Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2020
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 472
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


venerdì 10 gennaio 2020
2153 interessante movimento nelle ultime due ore

interessante movimento nelle ultime due ore : anch io ero rimasto quasi ipnotizzato dalla forza di questo toro, ma , quando meno te l aspetti, cambia il giro..
 
DJ ha rotto il 29ooo, e ora è arrivato a testare il low di ieri : se chiude sotto 28750, mette a segno un reversal interessante.
Il ES è arrivato a sentir 3260 : a 3259 c' il poc vergine dell altroieri.
 
anche il dax, che ostinatamente tenevo il 465, ha rotto il supporto scendendo fino a 427
 
la chiusura sarà interessante, e anche se non romperanno questi livelli stasera (non mi faccio troppe speranze), per lo meno si è interrotto quel fuoco sacro di rialzo. Spero si riproponga un po di sana bidirezionalità.
 
saluti a tutti e buon week end !
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 21:54:41 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1653 sto leggendo un weekly di BofAmerica (Flow Show)

 sto leggendo un weekly di BofAmerica (Flow Show)
 
il loro indicatore bull/bear è a 6.5, livello piu alto dal 3/2018 ma non ancora "extreme". Il sell signal (>8) si avrebbe se nelle prox 4 settimane entrassero 20bn su risky assets, + ulteriore rotazione vs equity cyclicals.
Continua la spinta bullish dalle banche centrali (hanno inondato 1,1 tn usd annualizzati in 4 mesi, e hanno tagliato i tassi 80 volte in 12 mesi).
Bofa resta bullish ma  segnala che :
  • qs settimana c'è stato un record di inflow nei bond piu inflazionati (investment grade AA, e high yield BB)
  • le azioni leaders sono molto tirate (apple >40% sopra la MM200)
  • gli investitori stanno prezzando un PMI > 55 senza inflazione
Ulteriori movimenti di rialzo a seguito di un buon NFP di oggi, trade deal del 15 genn e un passivo FOMC del 29 genn dovrebbero creare un picco di bullishness. Consigliano di vendere sulla forza se il rendimento del 10 anni  (ora 1.86) arrivasse al 2.2%, e il rapporto PE dello spx si avvicinasse a 20x.
Come nel 2018, una sottoperformance dei bonds HY (HYG), semiconduttori, homebuilders (XHB) e bancari (BKX) è da considerarsi un preludio al top.
Attualmente il PE dello spx è a 18.50.  Arriverebbe a 20 a 3539

I loro target di melt-up sono 3333 di SP enro il 3 marzo (il 3 marzo è il supertuesday nelle elezioni di questo anno), e il rendimento al 2,2 entro il 2 febbraio (anche qui mi pare, tutti 2, come sopra tutti 3, un po una presa in giro...)
 
 
====  upate 21.01
poco fa è uscito un articolo di zerohedge che riprende , con l aggiunta di qualche chart, quanto ho riassunto qui sopra in italiano
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 16:53:57 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1646 iniziano le trimestrali Q4

dalla prossima settimana iniziano a uscire le trimestrali Usa Q4. C'è molta attesa per questo giro, considerando che gli indici sono già a livelli iper-estesi e l attuale valore medio delle azioni SP tratta ad un multiplo di 18.5 volte gli utili attesi, livllo storicamente molto alto.
 
Il rischio è gli utili potrebbero non confermare la solidità dei listini, come viene spiegato in questo articolo
LINK https://www.cnbc.com/2020/01/10/stock-prices-keep-going-up-but-earnings-are-failing-to-keep-pace.html
 
come al solito, si inizia con i financials
MARTEDI 14 JPMorgan  Wells fargo
MERCOLEDI 15  alcoa   bank of america  goldmansachs png financial  us bancorp  inutedhealth
GIOVEDI 16   bank of ny mellon    blackrock  fidelity
VENERDI 17
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 16:46:29 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1436 i dati sulla disoccupazione lasciano un po delusi

Average Hourly Earnings (YoY) (YoY) (Dec) 2.9          3.1%     3.1%     
Average Hourly Earnings (MoM) (Dec)     0.1      0.3%     0.2%   rivisto a +0.3    
Average Weekly Hours (Dec)     34.3      34.4     34.4     
Government Payrolls (Dec)     6.0k            12.0K     
Manufacturing Payrolls (Dec)     -12k      5K     54K       rivisto a 58k
Nonfarm Payrolls (Dec)      145     164K     266K   rivisto a 256    
Participation Rate (Dec)     63.2      63.2%     63.2%     
Private Nonfarm Payrolls (Dec)      139k     152K     254K      rivisto a 243
U6 Unemployment Rate (Dec)     6.7            6.9%     
Unemployment Rate (Dec)     3.5      3.5%     3.5%    
 
 
i dati sulla disoccupazione lasciano un po delusi : sono stati tutti rivisti al ribasso, e i nuovi di dicembre sono usciti piu bassi delle aspettative.
A proposito odelle aspettative, il consensus era per 160k nuovi posti di lavoro,ma si mormorava di 180k. quindi la delusione è ancora maggiore..
 
gli indici di borsa avevano stornato un po prima del dato e sul dax sono rimasti unpo interdetti ma ora il nasdaq è otornato sui massimi di giornata 9051 e es a 3284 è a metà del range di oggi.
 
la salita degli indici è ormai ineludibile, e sarebbe davvero una sorpresa non vedere un ulteriore massimo storico durante la sessione di apertura del cash.
Il mercato del lavoro sta comunque viaggiando ad un livello merdio di circa 175k al mese, inferiore al 220k medio del 2018.
Da prossima settimana si passa alle trimestrali, e sarà un analisi bottom up dell econmia molto interessante!
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 14:36:49 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1329 iran e nucleare 2

stamattina , parlando con i redattori di themarketear suggerivo loro di informarsi su scenari in caso che teheran decidesse di impedire le ispezioni ai loro siti nucleari agli ispettori IAEA
ecco, qualche ora dopo, il loro pezzo
LINK https://twitter.com/themarketear/status/1215607721002782720
 
 
 
con link a questo articolo del NYT
 
purtroppo si tratta di un articolo molto vecchio, maggio 2018, e poco utile.
Su google si trovano articoli molto piu recenti ..
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 13:29:33 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1006 il rischio percepito sulle azioni europee sta crollando.

il rischio percepito sulle azioni europee sta crollando.
l indice Itraxx main misura il rischio di default di 125 azioni europee (credit default swap su 125 azioni investment grade) , ed è ai minimi degli ultimi anni, ad un livello toccato solo a fine genn 2018 (poco prima del crash del 2 e 5 febbraio)
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200110Itraxx_low.gif
 
[grazie a themarketear.com per avermi spedito in privato questo chart]
 
che dire... un altro segno del grande ottimismo diffuso sul mercato e del fatto che i professionals sono tutti overweighted rischio. 
Il posizionamento risk-on è altissimo.
Questa analisi va a matchare perfettamente con una serie di analisi evidenti già da settimane , come per esempio il livello del cash sui portafogli real money (
 
tutti long , e senza protezione..
evvai cosi, confidiamo nei repo della fed.
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 10:07:03 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
926 iran : guancia di trump photoshoppata con uno schiaffo insanguinato

stamattina l agenzia iraniana FARS ha pubblicato una foto della guancia di trump photoshoppata con uno schiaffo insanguinato.
"just one slap, more to come" commentano
 
 
con il week end davanti a noi, e i mercati che hanno rellato cosi forte questa settimana (e dall inizio dell anno), un po di cautela potrebbe prevalere nel pomeriggio.
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 09:26:13 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
917 vola il btp stamattina.

vola il btp stamattina.
potrebbe essere legato ancora al fatto che molti parlamentari ritirano il voto dal referendum sul numero dei parlamentari, rendendo cosi meno probabile l ipotesi di elezioni anticipate.
i volumi sono molto, molto alti.
quindi il trend pare robusto e ben definito.
salvo poi trovare un momento di pausa prima delle elezioni del 26...  oppure nel caso che entro lunedi si trovino le firme necessarie per depositare in cassazione la richiesta del referendum (altrimenti la riduzione dei parlamentari diventa legge e non è piu appellabile o modificabile...)
 
se saltano fuori le firme che mancano, meglio stare short che long btp...
intanto ieri sera è stato annunciato l ammontare delle aste di metà mese :
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 09:17:49 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
851 APPUNTAMENTI MACRO / EVENTI PER OGGI


APPUNTAMENTI MACRO / EVENTI PER OGGI

alle 845 è uscita la prod industriale francese di novembre
French Industrial Production (M/M) Nov: 0.3% (est 0.1% ; prevR 0.5% ; prev 0.4%)
French Industrial Production (Y/Y) Nov: 1.3% (est 0.4% ; prevR -0.1% ; prev -0.2%)

 alle 915 quella sgpanola e alle 10 quella italiana.
sono dati "vecchi" , già ampiamente presenti nei PMI o altre survey.
Ieri era uscito quella tedesca.
Non penso muoveranno molto il mercato.


mercoledi era uscito l ADP , che dovrebbe essere un proxy del NFP limitato al settore privato.
     ADP Nonfarm Employment Change (Dec)     202K     160K     124K
il numero era nettamente superiore alle attese, ma recentemente l ADP non riesce a rispecchiare bene il NFP.
A dicembre infatti era uscito un ADP molto brutto (124k a fronte di attese molto maggiori) e il NFP aveva invece sorpreso con uno stellare 266k , a cui si era aggiunta la revisione al rialzo dei mesi precedenti.
ecco i miei post del 6 dicembre
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?day.20191206

Average Hourly Earnings (YoY) (YoY) (Dec)           3.1%     3.1%     
Average Hourly Earnings (MoM) (Dec)           0.3%     0.2%     
Average Weekly Hours (Dec)           34.4     34.4     
Government Payrolls (Dec)                 12.0K     
Manufacturing Payrolls (Dec)           5K     54K     
Nonfarm Payrolls (Dec)           164K     266K     
Participation Rate (Dec)           63.2%     63.2%     
Private Nonfarm Payrolls (Dec)           152K     254K     
U6 Unemployment Rate (Dec)                 6.9%     
Unemployment Rate (Dec)           3.5%     3.5%     

Alle 16, escono poi le scorte all ingrosso di novembre, che rientrano in pieno nel calcolo del GDP
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 gennaio 2020 - 08:52:06 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce