Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2016
LuMaMeGiVeSaDo
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 430
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

1. volumi profile di bund e 7 azionari 10 giorni (aggiornati ogni mattina, last 21 novembre 2016, ore 1026)
2. volumi profile di bund e 7 azionari 10 settimane (aggiornati il lunedi,last  21 novembre 2016, ore 10.26)
3. Calendario eventi politici (last 29/10/14 1056), 4. Calendario settimanale sinottico (updated 28/4 805)


CORSI NEL 2016
clicca qui per accedere alla pagina dei corsi che ho effettuato. Potrai anche scaricare (free) alcuni seminari videoregistrati.

il 30 novembre sono a Milano, in occasione di un seminario organizzato da Webank e Trading Library
Terro' una presentazione di 45' su come individuare i livelli su cui operare.
Ecco il programma della giornata.
LINK http://www.tradinglibraryeventi.it/stock-trading-day/programma/

Elena Sanjust mi ha fatto un intervista di oltre 90' in cui rispondo a varie domande sulla mia vita da trader. Potete sentire l intervista cliccando qui

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui 


Seguimi su Twitter a @thehawktrader

 ======  questo sito non contiene nessun cookie di profilazione, nè nostro nè di terze parti
Non contiene inoltre alcuna forma di pubblicità    ========

giovedì 08 dicembre 2016
1731 il ftmib ha recuperato totalmente la perdita

il ftmib ha recuperato totalmente la perdita di oltre 200 punti accusata dopo la risposta evasiva di draghi sull ESM e le banche italiane. E' tornato sui massimi di sessione, segno di una notevole tonicità.
Domani, venerdi, vediamo se matura un po di profit taking , o voliamo a nuovi massimi.
per oggi stacco , a domani
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 17:31:34 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1556 no tapering - ftmib perde terreno e spread

quando nella conf stampa di ottobre, a domande insistenti riguardo il tapering (i giornalisti non si limitano mai a chiederlo una sola volta, la stessa domanda torna piu e piu volte...) draghi diceva "non ne abbiamo parlato", dentro di me pensavo che stesse dicendo una bugia.
Invece oggi  ha dimostrato che era assolutamente vero : la decisione di ampliare di 9 mesi non e' stata unanime, ma a grande maggioranza.
Alcuni volevano 80 bn a 6 mesi, cmq di tapering non se ne è parlato. E siamo ben lungi dal parlarne.

per quanto riguarda l italia, la cautela di draghi su una ricapitalizzazione delle banche italiane da parte dell ESM ha raffreddato il ftmib, che da 18500 è sceso a 18200.
Restano forti i bancari euroepi, sx7e, con +2.90.



Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 15:56:45 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
1511 chiuse opzioni dax

oggi ho chiuso le opzioni comprate 3 gg fa, quando il dax era a 10700 (call 11.100 exp 23-12) e pagate 12.
sono uscito parte prima della bce a 95 e poco fa a 145.
potevo anche vendere opzioni stessa scadenza con strike piu alto, tipo 11300 11400.

uscito dal range 10ooo 10800, e con un target 11600, il dax ha già fatto metà della strada (oggi H 11200) in 3 giorni.
mi sembra già aver lasciato correre piu che bene la posizione.
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 15:13:57 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1442 quste le previsioni sull inflazione

quste le previsioni sull inflazione :
Draghi: Eurosystem staff projections: HICP at 0.2% in 2016 (0.2% in Sept), 1.3% in 2017 (1.2%), 1.5% in 2018 (1.6%) and 1.7% in 2019

per tutto il 2018 l inflazione sarà in media 1.50, al ribasso rispetto al 1.6 di settembre scorso.
la bce è ancora lontana dal suo target.
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 14:42:09 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
1430 decisione a sorpresa della bce

decisione a sorpresa della bce, che decide di impegnarsi per acquisti di 60bn per tutto il resto del 2017.
il consensus era per 6 mesi di estensione.
SOno rimasto molto sorpreso di questa decisione : nonostante tutte le critiche al QE, la bce continua senza sosta, e non solo comprerà 540 bn di nuovi bonds, ma reinvestirà i titoli scaduti.
Altro che tapering come molti pensano di leggere da questo mossa:  la bce non ha affatto pensato di rallentare. Prosegue ad un ritmo piu ridotto, ma c'è sempre, e per un periodo piu lungo.
I bonds hanno immeditamente perso terreno, ma ora btp oat e bono stanno recuperando, Soffre di piu il bund.
gli aazionari restano ben biddati, vola il settore bancario che è arrivato a +5 e ora è +3.5%, sopra un H semestrale di 117 (ora 118.40)

sarò interessante nella sessione Q&A che inizia tra poco, sentire se la decisione sia stata unanime no.
in caso di unanimità, il segnale sarbbe piuttosto forte, dato che il blocco core non sembrava cosi deciso a proseguire con tanta decisione.

sta iniziando ora la conferenza stampa

LINK
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 14:31:02 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1349 bce annuncia che continuer a comprare 60bn al mese fino a dic 2017

LINK https://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2016/html/pr161208.en.html
bce annuncia che continuer a comprare 60bn al mese fino a dic 2017
reinvste tutti i titoli in scadenza, in aggiunta ai 60bn
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 13:49:06 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
1114 la mia previsione x la riunione bce di oggi è la seguente : estensione 4 mesi con 80 bn

la mia previsione x la riunione bce di oggi è la seguente :
  • nessun taglio del tasso di sconto
  • estensione del QE di 4 mesi fino a luglio compreso per 80 bn al mese

sono un po contro il consensus - estensione di 6 mesi-, e lo argomento cosi :
le prossime riunioni di politica mnetaria sono 19/1, 9/3, 27/4, 8/6.
su queste sovrapponiamo le elezioni francesi (aprile-maggio) : la bce a inizio giugno dovrebbe già sapere cos'è successo in francia + avere le nuove previsioni dello staff macro.
Perchè bruciarsi munizioni con un estensione di 6 mesi, quando l 8 giugno potrebbe prendere in contropiedi il mercato ? se vincesse un partito antieuropeista, la bce sarebbe già impegnata con un QE fnio a settembre, e dovrebbe uscire con misure straordinarie.
inoltre non penso che riduca l ammontare a 60bn per non dare l impressione di voler iniziare il tapering.
Penso peraltro che sarebbe piu facile trovare un accordo nel board per una data intermedia, a metà strada tra le richieste dei paesi falchi e dei paesi colombe, ma queste sono considerazioni di convenienza politica che , dal mio modestissmio punto di osservazione, sfioro con estrema umiltà.

Ritengo che , argomentando cosi la decisione, la bce dimostrerebbe di essere proattiva e pronta a contrastare rischio geopoitici che potrebbero manifestarsi. Il mercato , a mio parere, prenderebbe bene questa decisione.  A fronte di tanti commenti, che vedono in questa estnesione, l "ultimo giro di  giostra" della bce, la Bce dimostrerebbe implicitamente di essere pronta a continuare, smentendo cosi la teoria dell ultimo giro di giostra. Magari non dirà chiaramente che aspetta le elezioni francesi, ma si limiterà a indicare come elemento importante le nuove previsioni dello staff di metà anno e l'andamento dell inflazione. Starà al mercato leggere tra le righe e capire le reali intenzioni.

Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 11:19:28 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
823 articolo Sole - oggi Draghi

segnalo questo interessante articolo di morya longo sullo short sull indice italiano, in particolare sui ns bancari
LINK www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-12-06/l-inversione-hedge-225431.shtml

oggi tutta l attenzione è concentrata sulla bce
alle 1345 uscirà il comunicato ufficiale
l ultimo era uscito qui
LINK https://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2016/html/pr161020.en.html
basterà cambiare nel link la data 161020 con 161208 e cominciare a cliccare refresh in continuazione dalle 1345 in poi :)

poi alle 1430 arriva la conf stampa di draghi.

prima e dopo non ci sono dati macro di rilievo.

============

come atteso, dopo la mess in sicurazza della leffe finanziaria, renzi h dato le dimissioni, e mattarella inzii le consultazioni da oggi, prendendosel con calma, inmodo che i partiti abbiano tempo di fare le loro considerazioni.
nonostante molti puntino lle elezioni anticipate, la scadenza di settembre , quando il parlamento avr maturato 4 anni 6 mesi e 1 giorno di durata, è considerata da tanti deputati importante, perchè scatta d quel momento una serie di vantaggi pensionistici non secondari, soprattutto per chi saprà che al prossimo turno elettorale potrebbe non essere eletto.
Difficile dire ora come andrà a finire, la situazione è estremamente fluida e in divenire.



Inviato da Antonio Lengua il gio 08 dicembre 2016 - 08:23:34 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
mercoledì 07 dicembre 2016
1529 aggiornamento dello spread dax ftmib - resistenze ftmib

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20160112spreadaxftmib2.gif
qualche giorno fa ho postato questo grafico dello spread dax ftmib.
con le evoluzione post referendum, lo spread ha rotto il canale ascendente, e ha cominciato a scendere rapidamente.

questo è un aggiornamento piu zoomato, usando le barre a volume costante, dell andamento dal brexit a ieri incluso
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161207spddaxftmib.gif

per trovare livelli interessanti di resistenza sul ftmib, ho fatto riferimento allo spread.
nella colonna a destra trovate, sottolineati in giallo, i livelli di supporto dello spread piu vicini, e , partendo dal prezzo del dax attuale, cosa corrisponderebbe sul ftmib. Vedete che i primi livelli sono intorno a 18450 / 18550.
Proiettando al ribasso tutto il laterale iniziato ad agosto (freccia rossa) si arriva in area 0.56 : target ambizioso, cui corrisponderebbe (se il dax restasse al prezzo attuale) un ftmib a 19500.
Inviato da Antonio Lengua il mer 07 dicembre 2016 - 15:30:33 | Leggi/Invia Commenti:37 |Stampa veloce
1002 salita forte dei bancari italiani, ma Fubini dice che è girato poco capitale

interessante l articolo di federico fubini sul corriere.it di oggi
Fubini  dice che ieri ucg è salito 12,8% ma è passato i mano solo il 2.7% del capitale, e isp, con +8.1%, ha mosso 1.3% del capitale,  valori simili anche su ubi e altri istituti. 
 io non ho un polso preciso di quanto giri sul capitale , mi fido di quanto dice lui.
se la lettura di fubini fosse giusta, vuol dire che sulle banche c'è ancora molto da muovere.
Inviato da Antonio Lengua il mer 07 dicembre 2016 - 10:02:21 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
844 l italia aggiusta il sistema bancario con un prestito ESM da 15bn ?

LINK http://www.lastampa.it/2016/12/07/economia/padoan-chieder-allue-un-prestito-per-salvare-mps-e-gli-altri-istituti-pqQn9L2eIZUdL5J2nLegwN/pagina.html

l italia aggiusta il sistema bancario con un prestito ESM da 15bn , come fece Rojoy in spagna qualche anno fa?
ecco l ipotesi che sta circolando e potrebbe essere la spiegaizone del rally mostruoso dei ns bancari, e  , a ruota dei bancari europei sx7e.

il prestito pero' ha un cambio  : la condizionalità.
nell articolo si fa pero presente che rajoy ottenne il prestito ma non rispetto la condizionalità.

resta il fatto che sistemare tutte le banche italiane con 15 bn mette KO la speculazione ribassista. E' come se uno stadio, che si riempie in 4 ore, dovesse svuotarsi in 5 minuti, o meno..
da commenti con amici, risulta che il rally di ieri sia solo frutto di short squeeze, e che i nomi blasonati siano ancora alla finestra.
Inviato da Antonio Lengua il mer 07 dicembre 2016 - 08:44:57 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
martedì 06 dicembre 2016
i mercati sorprendono sempre

nonostante due "pseudo cigni neri" (brexit e trump) , dai quali qualcosa ho imparato, mi avessero detto che con un NO al 60 il ftmib avrebbe rotto il 17.405 avrei risposto : possibile ma improbabile.
invece eccoloo qui.

che dire ... deduco che lo short presente sul ns mercato sia a livelli record. Mi pare l avesse anche detto Jerusalmi, che  c era uno short imponente.
Penso che quanto piu , peraltro, si allontana l aum di capitale sul mercato del MPS (con intervento statale + bailin), tanto piu si libera spazio per l aum di capitale di unicredit, o di altre banche.  forse per questo si spiega l impressionante +9% di unicredit.

il fib punta diretto a 18ooo. L accumulazione 16000-17400 di cui parlavo stamattina in trasmissione con emerick de narda spinge ad un target di 18800.
con questa velocità e short squeeze in corso, non azzardo pronostici.
di certo non mancherà la volatilità questo dicembre, eppure la buttano via con vola implicita sulle opzioni anche sul dax a miseri 12-13% per le prossime 3 settimane!

Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 17:03:25 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1625 la consulta si pronuncia sull italicum il 24 gennaio - elezioni anticipate. come funzionano.

la consulta si pronuncia sull italicum il 24 gennaio

elezioni anticipate. come funzionano.

quando si apre una crisi di governo, e non ci sono soluzione di maggioranze alternative (normalmente dopo un voto di sfiducia al governo in carica), il pres della repubblica puo sciogliere le camere, dopo aver sentito i presidenti di camera e senato.
il Pres repu emana un decreto di scioglimento delle camere, che viene pubblicato sulla gazzetta ufficiale (art 88)
si riunisce il consiglio dei ministri e definisce una data per le elezioni : le elezioni dovranno svolgersi in un lasso di tempo compreso tra 45 e 70 giorni dopo la data di scioglimento delle camere (data del decreto del pres repubblica).

La consulta , pronunciandosi il 24 gennaio e probabilmente bocciando l italicum su vari punti, lascia spazio per elezioni anticipate entro l estate qualora pero' i partiti politici si mettano tutti daccordo per fare una riforma della legge elettorale.
Dipenderà quindi molto dai tempi di questi accordi.
L ipotesi di un voto  a aprile/maggio non è peregrina ma dipende da molte incognite e convenienze politiche : ognuno tirerà l acqua al suo mulino per massimizzare i seggi conquistati al parlamento (come sta facendo il M5s che da una posizione pro proporzionale e pro-NO ora ha virato a U e vorrebbe andare al voto con l Italicum).
Sicuramnete un voto a febbraio, come trapelava oggi da qualche interpretazione di frasi di Alfano (forse intendeva feb 2018, non 2017), è molto improbabile.

Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 16:27:12 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1602 il ftmib ce l ha fatta

al secondo tentativo, il ftmib ce l ha fatta e ora si sta progressivamente allontanando dal 17.405 resisnteza.
temo ci sia ancora molto short sul mercato : la vittoria del NO al 60% e le dichiaraizoni belligeranti di molti esponenti politici sicuramnete hanno confortati gli orsi. la reazione  al rialzo è stata tanto rapida da lasciare basìti, quindi  a mio parere c'è spazio per uno short squeeze nei giorni prossimi.

adl dax e allo stoxx mancano 0.8/0.9 per rompere le loro resistneze : 18025 e 3102. ora il dax è 736 e lo stoxx 3082 : penso arriveranno insieme appaiati sui massimi post brexit.
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 16:03:53 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1543 il ftmib segna un nuovo massimo di periodo a 17.415 ma non accelera sopra il livello critico.

il ftmib segna un nuovo massimo di periodo a 17.415 ma non accelera sopra il livello critico.
come spread vs dax, è tornato al livello di venerdi.
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 15:43:06 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1534 ftmib sui massimi semestrali, il H 17.405 fatto ametà settembre

ftmib sui massimi semestrali, il H 17.405 fatto  ametà settembre
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 15:35:21 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1323 brokers che offrono trading su CFD perdono 30% del loro valore in borsa

vari brokers che offrono trading su CFD hanno perso di botto 30% stamattina in borsa per nuove iniziative di regolamentazione che la Financial Conduct Authority sta studiando  : qs autorità si è mossa perchè l 82% dei clienti che lavora CFD  perde soldi.
Io la vedo in un altro modo :  se il 18% dei clienti guadagna, è un risultato eccezionale !!!!

LINK http://www.independent.co.uk/news/business/news/cmc-markets-ig-group-playtech-financial-conduct-authority-spread-betting-firms-crackdown-ftse-100-a7458341.html
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 13:24:10 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1302 cheapest to deliver sui bonds futures

per chi opera sui future obbligazionari, puo essere utile sapere qualch caratteristica del future bund e btp scadenza marzo 2017.
i titoli sottostanti (cheapest to deliver) sono
btp 4.50 3/2026 e bund 0.50% 2/26
la variazione del prezzo al variare di un basis point di rendimento per il btp è 10.42, e per il bund 14.63.

dato che la variazione del prezzo al variare di un bp di rendimento (il cosiddetto basis point value) si modifica in funzione dell andamento del prezzo, i valori sopra forniti valgono per un riferimento del btp future a 133.50 e del bund a 161.58 : se il prezzo cambia significativamente, questi valori devono essere aggiornati.

giovedi 8 alle 12,30 scadono tutti i futures obbligazionari sull eurex
questo venerdi diventa front contract il contratto di marzo 17 sugli azionari USA
prox settimana, venerdi, diventa front il marzo 2017 anche su dax stoxx ftmib (tutti gli indici europei). il settlement (il quadruple witching piu importnate dell anno) sarà alle 12 per lo stxx 13 per il dax, 1530 per gli USA, 9.00 per il ftmib.

oggi ho comprato qualche call dax strike 11.100 scad 23 dicembre intorno a 12 :  la vola implicità è mlt bassa (12,2%).
da qui al 23 dicembre c'è bce + fed + quadruple witchiing + inizio periodo natalizio.
Un classico lottery ticket
ho investito pochi soldi, che posso permettere di perdere senza rimorsi.

Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 13:02:50 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1049 il giorno dopo

il giorno dopo il referendum sembra che non sia successo niente.
guardando i grafici , resta il segno di una giornata di volumi molto alti, e di nervosismo, ma niente panico, niente shock, cigni neri neanche col telescopio Hubble.
In italia siamo abituati a queste situazioni..
Il rischio potrebbe essere un elezione anticipata a primavera. Nonostante tutti si affrettino a chiederle (per non essere sorpassati a destra da Lega Nord e M5S), non penso ci saranno. Pende infatti la decisione della consulta sull italicum, che non arriverà prima di febbraio. Considerando i tempi tecnici x la convocazione di elezioni anticipate, prima di maggio non se ne parla, forse si potrebbe andare a settembre, ma quale politico vuole rovinarsi le vacanze estive per fare campagna elettorale ?? e come li convinci gli elettori ad agosto ??    poi bisogna preparare il DPEF per il il 2018.. boh... mi pare che marzo 2018, scadenza naturale della legislatura, sia la piu sensata possibilità.

guardiamo : dax e fib, giusto per citarne due con grafici già costruiti : sono sulla parte superiore del rang post brexit :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20160612fibd.gif
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161206daxdaily.gif

sei mesi di laterale, in cui abbiamo metabolizzaot brexit, trump, in italia rumours di tutti i tipi su MPS e Ucg, ora anche il referendum. Intanto sul lato macro, il GDp continua a  crescere, e i PMI sono belli stabili in espansione. magari una crescita non enorme, ma continua.

giovedi la bce ci dirà se vuole estendere, per quanto e anche di quanto : sei mesi con 80bn al mese  sarebbe molto apprezzaato. Da non escludere anche una combinazione tra durata (3-6 mesi) e quantita (80bn o meno). A questi poi bisogna aggiungere il tapering, ossia un periodo di riduzione progressiva, stile 10bn al mese, come fece la FED. Un estensione di 6 mesi con riduzione, da 80 a , diciamo, 60bn, farebbe storcere il naso ai mercati : lo prenderebbeo come l inzio anticipato del tapering. Meglio 3 mesi a 80 bn e poi appuntamento tra 3 mesi per vedere cos'è cambiato nella situazione macro mondiale : secondo me questa è la soluzione piu sensata, considerando anche le difficoltà a trovare bonds disponibili sul mercato (per l effetto congiunto dei tassi negativi, anche se molti bonds sono tornati comprabili, e il limite del 30% delbond acquistabile per singola emissione) che si manifesterebbe in caso di estensione di 80bn per  6 mesi, a cui bisogna poi aggiungere altri 6 mesi di tapering almeno (altri ~300bn di acquisti).

Prossima settimana arriva anche la fed, unico rimasto elemento di incertezza per i prossimi mesi : 0.25 di hike è prezzato, 0.375/0.50 no, quindi i mercati potrebbero non essere pronti alla seconda ipotesi. Se restiamo nell ambito dello 0.25, potrbbe arrivare il via libera ad un rally natalizio, che porterebbe sicuramente i ns indici , sopra esaminati, a ropmere le resistenze che fronteggiano da un semestre.
Il dax ha la CHIUSURA piu alta di questo periodo a 10.768 future e 10.773 indice : la giornata che chiuderà sopra questo livell, anche senza rompere il massiom a 10.824, sarà un segnale che la rottura dei massimi è li vicina.
Ricordo inoltre questo chart postato qualche giorno fa :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/meseDicembreDax.gif
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/meseDicembreSp500.gif
ossia i mesi di dicembre degli ultimi anni, Dax e SP500 : metà dicembre , si vede, è un punto di svolta per il movimento di fine anno.

segnalo il twwet di wolfgang munchau, del FT.
ce l ha proprio con l italia il FT, e il suo editorialista Munchau  ?  in particolare questo signore deve esser stato scippato in italia, o derubato, per non pensare a qualcosa di peggio (Italians do it better... ? )
Oggi non ho potuto fare a meno di rispondergli su twitter :
LINK www.thehawktrader.com/ita/images/munchau.gif
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 dicembre 2016 - 10:59:13 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
lunedì 05 dicembre 2016
1654 IN USA, escono dei PMI servizi fortissimi

IN USA, escono dei PMI servizi fortissimi
notevoli i progressi dei sottoindici business activyt e employment

ISM Non-Manufacturing PMI (Nov)     57.2     55.4     54.8     

ISM Non-Manufacturing Business Activity (Nov)     61.7     58.0     57.7     
ISM Non-Manufacturing Employment (Nov)     58.2         53.1     
ISM Non-Manufacturing New Orders (Nov)     57.0         57.7     
ISM Non-Manufacturing Prices (Nov)     56.3         56.6    
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 dicembre 2016 - 16:54:37 | Leggi/Invia Commenti:26 |Stampa veloce
1003 nei PMI usciti stamattina, brilla (come il dato manifatturiero uscito giovedi) l italia.

nei PMI usciti stamattina, brilla (come il dato manifatturiero uscito giovedi) l italia.

03:00       EUR         Spanish Industrial Production (YoY) (Oct)     0.5%     0.7%     0.8%     

03:15       EUR         Spanish Services PMI (Nov)     55.1     55.4     54.6     

03:45       EUR         Italian Services PMI (Nov)     53.3     51.9     51.0     

03:50       EUR         French Markit Composite PMI (Nov)     51.4     52.3     52.3     
03:50       EUR         French Services PMI (Nov)     51.6     52.6     52.6     

03:55       EUR         German Composite PMI (Nov)     55.0     54.9     54.9     
03:55       EUR         German Services PMI (Nov)     55.1     55.0     55.0     

04:00       EUR         Markit Composite PMI (Nov)     53.9     54.1     54.1     
04:00       EUR         Services PMI (Nov)     53.8     54.1     54.1   

a questo link potete leggere i vari comunicati, paese x paese, con un commento
LINK https://www.markiteconomics.com/Public/Release/PressReleases?language=it
cliccando sui vari link, a me scarica un file senza estensione... per leggerlo , modifico l estensione in PDF e magicamente si apre.
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 dicembre 2016 - 10:04:05 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
953 tutto prezzato...

tutto prezzato...
dax e stoxx rompono i massimi degli tulimi giorni.
il ftmib, arrivato a perdere 2% rispetto aldax, ora perde solo 0.80%
MPS è positivo +0.87, è arrivato a +2
i bancri italiani , che erano tutti ampiamente negativi (UCG sospeso al ribasso), sono quasi tutti positivi ora (UCG ancora -2,8)
il ftmib è sopra il massimo di venerdi.
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 dicembre 2016 - 09:53:47 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
841 il piano A

dopo settimane, mesi , in cui i sondaggi hanno dato in vantaggio il NO, ci siamo arrivati.  Stupisce la misura del distacco, che potrebbe far temere derive vs elezioni anticipate (sarà il nuovo governo a dare i tempi di eventuali elezioni anticipate.)
Il Quirinale tirerà fuori il piano A, il piu probabile, quello su cui stanno lavorando da molto tempo.
Se i tempi saranno "lenti" in rapporto a quello che i mercati chiedono, ci saranno i rumor a anticipare gli eventi : toto primo ministro, toto composizione di governo sono già partiti da giorni.
Grasso PM con Padoan alle finanze ? non sarebbe male.
"In Spagna non hanno avuto governo per un anno,  e sono andati benissimo" : la spagna marcia con un gdp del +3, e ha il pilota automatico anche senza governo.
Da noi la situazione è diversa, ma 1) entro natale un governo è probabile che sia al suo posto 2) se 2-3 settimane sono molte, comunque i rumour anticiperanno la realtà riducendo i tempi di attesa.

tra 20' apre il ftmib.
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 dicembre 2016 - 08:41:52 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
807 mentreil btp è sotto controllo , i bancari risentono del voto : sx7e perde quasi 3%.

mentreil btp è sotto controllo , i bancari risentono del voto : sx7e perde quasi 3%.

riuscire a contenere il panico su un mercato, come il btp per esempio, senza far scappare lo spread, è un segnale che poi trasla anche sugli altri mercati, e questo la bce lo sa molto bene.
i players poi si allineano al nuovo equilibrio, che sia un equilibrio creato in autonomia dal mercato, o piu o meno influenzato dalla banca centrale.
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 dicembre 2016 - 08:09:08 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
805 apertura molto compsta del btp : 134.15/20 è il low di venerdi e di giovedi,

apertura molto compsta del btp : 134.15/20 è il low di venerdi e di giovedi,
anche il bund  :non si vedono segni di flight to quality.
sicuramente la bce è sul mercato a controllare e contenere possibili ondate di panico
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 dicembre 2016 - 08:05:29 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
725 referendum 60-40 : cosa aspettarsi nei prossimi giorni

il risultato del referendum non lascia adito a dubbi.
60-40 con alta affluenza è il risultato meno market friendly che ci si poteva aspettare. Per lo meno sulla carta.
Dopo le dimissioni di renzi, la palla passa a mattarella  :
oggi nel pomeriggio consiglio dei ministri quindi renzi salirà al colle per dare le dimissioni
mattarella potrebbe 1) rimandarlo alle camere per una conferma che non esiste piu una maggioranza, 2) oppure iniziare subito il giro di consultazioni. visto il risultato netto e tranchant, sarebbe opportuno saltare il punto 1 e passare subito all inizio delle consultazioni.
le consultazioni in genere durano 2-3 giorni, ma mattarella puo riservarsi altro tempo prima di dare un mandato esplorativo.  Il quirinale potrebbe pero' avere già pronto un nome su cui ci sia già una maggioranza in parlamento pronta a votarlo : padoan grasso delrio, o amato.
una volta saputo il nome del candidato premier, questi si prenderà un po di tempo per ragionarci su e vedere se effettivamente riesce a mettere insieme una maggioranza che lo sostenga
se accetta l incarico, andrà alle camere per il voto di fiducia.
se le camere gli danno il voto di fiducia, diventa primo ministro e si passa alla formazione del governo, che poi giurerà nelle mani del presidente della repubblica.

i passaggi sono molti e penso che , per bene che vada, ci vorranno almeno due settimane.
in questo intervallo di tempo, il MPS deve decidere cosa fare con l aumento di capitale, e lo stesso accadrà all UCG (mustier presenta il piano industriale il 13 dicembre).
Giovedi nella conferenza stampa, la BCE illustrerà le decisioni del board : allungare o no il QE, e con quali ammontari. Da qui a giovedi potrebbero entrare in azione interventi mirati sul btp per raffreddare la tensione da spread.

il mercato che potrebbe presentare le migliori occasioni di buy on dips è il Btp : gli interventi della bce sono cmq una rete di sicurezza.
Il low toccato dal btp è stato 132.36 (rendimento 2,23%), e venerdi ha chiuso a 135.78 (1.91). Lo spread era , sul minimo, intorno a 190.
era il 14nov intorno alle 11 : il bund quotava allora 159.14 (0.397%), e venerdi ha chiuso a 161 (0.28%)
Se il bund strappasse ulteriormente verso l alto, con una classica reazione "flight to quality" e il btp tornasse sui minimi del 14 novembre, lo spread salirebbe intorno a 200 o anche sopra.
Difficile dire dove potrebbe fermarsi : non si puo escludere anche un test di livelli piu alti, 220-230 o 250. Ogni 10 bp di rendimento , considrando che il movimento dello spread deriva dal movimento sia del bund che del btp (quindi non si puo dire con precisione quanto valga un basis point), si puo stimare valga 100 ticks di allargamento di prezzo btp-bund.

intorno ad uno spread di 240-250, io sarei compratore di btp.
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 dicembre 2016 - 07:25:52 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
venerdì 02 dicembre 2016
1435 i dati USA ono in line con l atteso, ma la revisione del mese precedente è al ribasso.

i dati USA ono in line con l atteso, ma la revisione del mese precedente è al ribasso.
segnalo un dato strano : le paghe orarie sono addirittura negative, strano, il dato in genere non è cosi volatile.
gli azionari reagiscono molto compostamente,  sale il tasso fisso invece, ocnfortato dal dato citato

Nonfarm Payrolls (Nov)     178K     175K     142K     rivisto da 161k
Private Nonfarm Payrolls (Nov)     156K     165K     135K     rivisto da 142k
Manufacturing Payrolls (Nov)     -4.0K     -3.0K     -5.0K     

Participation Rate (Nov)     62.7%         62.8%     
U6 Unemployment Rate (Nov)     9.3%         9.5%     
Unemployment Rate (Nov)     4.6%     4.9%     4.9%     

Average Hourly Earnings (MoM) (Nov)     -0.1%     0.2%     0.4%        <============
Average Weekly Hours (Nov)     34.4     34.4     34.4     
Government Payrolls (Nov)     22.0K         7.0K    
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 dicembre 2016 - 14:35:30 | Leggi/Invia Commenti:38 |Stampa veloce
1009 analisi spread dax ftmib e calcolo di livelli tecnici

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20160112spreadaxftmib2.gif

in questo chart ho plottato lo spread dax/ftmib da fine 2015.
ho individuato quindi i livelli di supporto, e , nella scheda a destr, partendo dal prezzo attuale del dax, ho calcolato cosa potrebbe valere il ftmib se tornasse a quei livelli di spread.

un calcolo del genere, che deve essere aggiornato rispetto al prezzo del dax (numeratore della frazione), puo tornare utile per individuare resistenze e supporti una volta che sapremo il risultato del referendum.

Lunedi aggiornero' i calcoli...
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 dicembre 2016 - 10:10:19 | Leggi/Invia Commenti:36 |Stampa veloce
giovedì 01 dicembre 2016
rally del ftmib

per ora il rally del ftmib rientra nelle attese.
era successo cosi sia col brexit che con trump
ne avevo parlato anche lunedi scorso in questo post
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?item.27014.6

in cso di vittoria del SI, prevedo un open al rialzo di almeno 3% se non di piu.
in caso di vittoria del NO di stretta misura, intendo con un delta di meno del 5%, un open in gap down, ma da comprare subito
se invece il NO vincesse di piu di 7-8 punti di vantaggio, il ftmib resterà schiacciato per un po piu di tempo : penso che anche li i dips siano da comprare, per lo meno in spread vs dax e sp, ma bisognerà avere piu pazienza.

sono incoraggiante i dati italiani PMI di oggi.
lunedi, in piena bagarre post referendu, usciranno anche i PMI servizi : da li avremo un idea del GDP Q4.

a proposito degli scrutini, dal min interno arriveranno sul sito dedicato i dati in rreltime.  Penso che per le 3-4 di notte di lunedi, si saprè già l andamento piuttosto chiaro del voto nzionale. Invece, leggendo qua e là, ci vorrà mlt piu tempo per lo scrutinio del voto estero : su 4 milioni di votanti, potrebbero essere 1.5-1.8 mln di schede da aprire e scrutinare, con una procedura che è piu lenta di quella nazionale.
Quindi se ci dovesse essere una differenza tra il Si  e il NO "nazionale" di meno di 1 mln di voti, il voto estero farà la differenza.
in tal caso, lunedi mattina all apertura der mercati, potremmo non sapere ancora chi ha vinto

ecco un po di informazioni sul voto degli italiani all estero
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/ref_italianiestero.gif
Inviato da Antonio Lengua il gio 01 dicembre 2016 - 10:07:51 | Leggi/Invia Commenti:42 |Stampa veloce
953 la crescita italiana accelera a novembre

la crescita italiana accelera a novembre
Italian Markit/ADACI Manufacturing PMI Nov: 52.2 (est 51.3; prev 50.9)

LINK www.thehawktrader.com/ita/images/PMImanifattItaNov2016.pdf
Inviato da Antonio Lengua il gio 01 dicembre 2016 - 09:53:32 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
926 oggi escono i pmi manifatturieri, stato x stato, in europa e in USA

buongiorno !
oggi escono i pmi manifatturieri, stato x stato, in europa e in USA
sono dati importanti, anche se , sopratt per gli USA, il dato manifatturiero conta ormai forse un sesto dei servizi (la produzione è tutta fuori dagli USA)

ecco i PMI spagnoli
Spanish Manufacturing PMI (Nov)     54.5     53.8     53.3
alle 945 italia  950 francia  955 germania  10 eurozona

su questo sito ci ono tutti i commenti completi al PMI in uscita 
LINK https://www.markiteconomics.com/public
Inviato da Antonio Lengua il gio 01 dicembre 2016 - 09:27:08 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 29 novembre 2016
cerco sempre copie usate del Trattato di trading sui volumi

ricevo sempre richieste di acquisto del mio libro TRATTATO DI TRADING SUI VOLUMI, che è purtroppo ormai esaurito.
se qualcuno lo ha e vuole venderlo, per favore mi segnali la sua disponibilità scrivendo sul contatto del sito o alla mia email personale  nomecognome gmail.com
Metto direttamente in contatto compratore e venditore, che si metteranno d'accordo tra di loro.
grazie mille !
Inviato da Antonio Lengua il mar 29 novembre 2016 - 17:16:05 | Leggi/Invia Commenti:15 |Stampa veloce
1709 rally di natale : cos è successo negli anni scorsi

Una volta archiviato questo referendum, spina nel fianco per tutta l europa (vista la valenza che gli viene attribuito in termini di spinte populiste, antiestablishment e anti euro), e ormai metabolizzato un rialzo fed il 14-15 dic di 0.25 (probabilità intorno al 100% prezzata dai fed funds), in europa non dovrebbero piu esserci rischi politici da qui a aprile-maggio, quando le elezioni francesi entreranno nel radar degli investitori .
Anche se Fillon sembra in deciso vantaggio, ci si preparerà comunque ad una sorpresa lepenista, ma non prima di inizio marzo (a meno che dai sondaggi il vantaggio inizi a ridursi significativamente).
Nel frattempo, dobbiamo prezzare un estensione della BCE, e , nei prossimi dati macro, vedere gli effetti dell euro a 1.06 : ricordiamo che l Europa sta crescendo , anche se la ripresa (come dice sempre Mario) è fragile e i rischio sono al ribasso.

Dopodomani entriamo in dicembre : ho preparato due chart , uno sul dax e uno sul Sp500, che mostrano come sono andati gli ultimi mesi di dicembre.
Il rally natalizio inizia normalmente dopo il 15/18 dicembre : spesso nelle prime due settimane, si scende...

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/meseDicembreDax.gif
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/meseDicembreSp500.gif

==============

domani sarà a Milano per questo seminario organizzato da Webank e Trading library
LINK http://www.tradinglibraryeventi.it/stock-trading-day/programma/
se partecipate, mi raccomando , fermatevi alla fine del mio intervento (parlo dalle 12.15 alle 13.00) e salutatemi!
vi do appuntamento in chat giovedi quindi.

Inviato da Antonio Lengua il mar 29 novembre 2016 - 17:10:17 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1456 oil perde 4% : iran non taglierà la produzione

oil perde 4%  *IRAN WON'T CUT OIL PRODUCTION, ZANGANEH SAYS
Inviato da Antonio Lengua il mar 29 novembre 2016 - 14:56:24 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1317 vola il btp su voci di aiuto BCE

ECB READY TO TEMPORARILY STEP UP ITALY BOND PURCHASES IF REFERENDUM RESULT CAUSES YIELD SPIKE - SOURCES
ITALY WOULD NEED TO FORMALLY ASK FOR HELP IF IT NEEDS LONGER-TERM SUPPORT - SOURCES
Inviato da Antonio Lengua il mar 29 novembre 2016 - 13:17:49 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
952 ecco la situazione dello spread btp bund e btp bono.

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161129spdbonobtp.gif
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161129spdbundbtp.gif

ecco la situazione dello spread btp bund e btp bono.
nonostante l allargamento dello spread, non siamo certamente in una  situazione di grande turbolenza.

Inviato da Antonio Lengua il mar 29 novembre 2016 - 09:52:57 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
lunedì 28 novembre 2016
1514 testo del discorso di draghi

testo del discorso di draghi
LINK http://www.ecb.europa.eu/press/key/date/2016/html/sp161128_1.en.html

non ci sono riferimenti alla politica monetaria.
mi risulta pero' ci sia un sessione di domande e rispste, quindi qualcosa di pol monetaria potrebbe uscire in quella sede.

Sui mercati :
mentre il dax è in un laterale, il ftmib ha recuperato tutto lo spread perduto a inizio di giornata e ora perde quanto il dax.

Inviato da Antonio Lengua il lun 28 novembre 2016 - 15:11:29 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1143 Fillon stravince le primarie

Fillon stravince le primarie.
Leggendo i pronostici ("se si votasse oggi , vincerebbe con un vantaggio di 20punti su marine lepen"), probabilmente lui e il suo staff fanno gli scongiuri, visto i precedenti passaggi elettorali brexit + USA.
I mercati, sempre mlt pragmatici, considreano che da qui a aprile/ maggio c'è molto , troppo tempo, quindi mettono da parte la notizia, e non si lanciano ovviamente in facili entusiasmi (anzi, stamattina tutti gli indici sono in rosso, incluso il cac40..).

nei prossimi 14 giorni , abbiamo eventi importanti :
  1. giovedi escono i PMI manifatturieri in tutto il mondo (seguiti dai PMI servizi lunedi prossimo), venerdi c'è il dato della disoccupazione USA
  2. 4 dicembre il ns referendum e nello stesso giorno le presienziali in austria.
  3. Giovedi 8 dic la BCE : draghi potrebbe comunicare l estensione del programma QE.
  4. mercoledi 30 dopodomani, l OPEC si riunisce per raggiungere un accordo sulle quote di produzione
  5. Last but not least, sempre mercoledi 30 Lengua sarà a milano, sede di Webank, per questo seminario  :)
Inviato da Antonio Lengua il lun 28 novembre 2016 - 11:44:57 | Leggi/Invia Commenti:15 |Stampa veloce
1126 ftmib : un selling climax annuale ?

mattinata piuttosto intensa. non ho avuto tempo di scrivere , mi ci metto ora.

riprendiamo il discorso del ftmib di stamattina : oggi alle 9.17 sul fib sono arrivati volumi enormi, i piu alti nel 2017. Neanche il 24 giugno, indomani del referendum inglese, con open a -10% , erano entrati volumi cosi forti.
La drammatizzazione del referendum , le sparate dei vari quotidiani esteri, fanno parte di questa campagna elettorale anticipata. I toni si alzano fino ad arrivare a livelli inusuali per l italia (ma già ampiamente testati e verificati in USA, per esempio), e non si escludono colpi di scena dell ultimo minuto tipo questo rumor :
LINK http://www.affaritaliani.it/politica/referendum-renzi-si-dimette-prima-del-voto-del-4-dicembre-451952.html

in un mercato caratterizzato , tutto sommato , da volatilità piuttosto bassa, questa esasperazione dei toni è tutta manna per i traders intraday, e magari anche per chi ha deciso di chiudere posizioni al ribasso o iniziare una piccola accumulazione prima di domenica prossima.

Il picco enorme di volumi visto stamattina ha tutte le caratteristiche di un selling climax annuale.
Dal 2015 ci sono stati solo due casi di accelerazioni piu alte di quella vista oggi : il 22-1-2015 e 24-8-2015, rispettivamente 1972 e 1762 lots (oggi 1735 lots).  
il 22 genn 2015 era il lancio del QE, il 24 agosto 15 lo ricordiamo tutti come il crollo di agosto.

settimana scorsa, piu volte il ftmib era partito molto male, sottoperformando gli altri europei, salvo poi recuperare lo spread in giornata e finendo meglio dei suoi peers.
Penso che da qui a venerdi questi comportamenti potrebbero diventare abbastanza frquenti.

Passando a livelli tecnici, supporto ftmib a 16200, sul dax a 10587.

Il MOnte paschi ha accorpato le azioni : 100:1 . Oggi infatti tratta 20 a fronte dello 0.20. In genere gli accorpamenti sono fatti quando il valore di un azione diventa troppo bassa. Con il risultato pero' di farle vendere meglio. La storia di tutti gli accorpamenti (o la maggior parte di questi) e' che , dopo l accorpamento, il valore dell azione scende.
Cosi  è stato anche stamattina : sospeso subito in apertura con un -12, non ha ancora riaperto.
Inviato da Antonio Lengua il lun 28 novembre 2016 - 11:26:13 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
918 volumi enormi sul fib

volumi enormi sul fib
mai viste accelerazioni cosi forti
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 28 novembre 2016 - 09:18:38 | Leggi/Invia Commenti:15 |Stampa veloce
giovedì 24 novembre 2016
935 recupero in spread del ftmib - scenari - pdf sul thanksgiving

ieri ha cominciato a manifestarsi quel recupero del ftmib che mi aspettavo.
nonostante una mattinata piuttosto brutta su tutti gl indici europei (pesavano sopratt i bancri, come al solito BP e PMI all inizio di sessione, poi l effetto domino si è llargato a tutto il settore), nel pomeriggio il clima si è rischiarato e il fib ha recuperato totalmente le prdite arrivando a chiudere in prossimità dei massimi.

alcune case di investimento si sono fatte furbe dopo l esperienza brexit e trump e invece di annunciare crolli epocali per gli assets italiani, ragionano con maggior pragmatismo.
I punti saliente del ragionamento sono due
1) gli assets italiani sono molto venduti : arrivano sul referendum in condizione di notevole stress di vendite. Il btp è a spread molto alti (> 180) , il ftmib in termini di forz relativa è bssissimo rispetto a stoxx50.
2) il rischio maggiore del referendum è lo scenario in cui si va a elezioni anticipate con l italicum : un voto di protesta che faccia emergere come vincitore  M5s o Lega Nord, che potrebbero avanzare proposte di uscita dall EU, è lo spettro che farebbe il danno peggiore agli asset italiani. Viene pero' percepito come uno scenario con probabilità molto, molto bassa. La probabilità maggiore viene assegnata a) ad un Renzi bis (possibile in caso di vittoria del SI, o del NO con scarto ridotto tra i due fronti) b) ad un governo del presidente o governo di scopo, con l obiettivo di riscrivere la legge elettorale. In entrambi i casi, lo scenario di massimo rischio sarebbe evitato.

con questi presupposti, con una percentuale ampiamente superiore al 85% a favore di scenari market friendly, i mercati dovrebbero ridurre il rischio incorporato negli asset italiani => rimbalzo Btp e Ftmib.

=============

Oggi ece l Ifo tedesco alle 10 : atteso invariato a 110.5, anche se lo zew (qualch egg fa)  er stato migliore
IL gdp tedesco , rivisto, !3 rallenta da 0.4 a 0.2, su base annua da +1.8 a +1.7. La crescita è ancora tutta sui consumi interni.
Nel pomeriggio molto probabile che tutto rllenti per la chiusura dei mercati USa .

==========

ecco qui un mio piccolo studio sull andamento del dax nel giorno del thanksgiving negli anni scorsi :
LINK www.thehawktrader.com/ita/images/thanksgiving.pdf
Inviato da Antonio Lengua il gio 24 novembre 2016 - 09:35:22 | Leggi/Invia Commenti:32 |Stampa veloce
mercoledì 23 novembre 2016
1433 molto belli i dati USA

molto belli i dati USA

Core Durable Goods Orders (MoM) (Oct)     1.0%     0.2%     0.2%     rivisto da +0.1
Durable Goods Orders (MoM) (Oct)     4.8%     1.5%     0.4%     rivisto da -0.3
Durables Excluding Defense (MoM) (Oct)     5.2%         1.4%     rivisto al rialzo da +0.6
Goods Orders Non Defense Ex Air (MoM) (Oct)     0.4%     0.4%     -1.4%     rivisto al ribasso da -1.3

la reazione è sata al ribasso sui bonds, e anche sugli indici (a parte un iniziale spike rialzista).
Inviato da Antonio Lengua il mer 23 novembre 2016 - 14:33:17 | Leggi/Invia Commenti:35 |Stampa veloce
1140 la BCE facilita l accesso al suo book titoli per pronti termine, shock sui bonds.

oggi c è stata un asta di decennale tedesco.
i risultati sono appena usciti e il bund  ne ha pesantemente risentito : vedo volumi enormi , e dicesa di 30 ticks quasi verticale, che hanno fatto sobbalzare anche il dax

nn è sstata l asta del bund a fare scendere rapidamente il bund ma quest dichiaraizoni della bce riportate da reuters
ECB To Seeks To Lend Out More Bonds To Avert Market Freeze --Reuters
ECB Considers Reducing Fail Charges, Accepting New Types Of Collateral, Extending Duration Of Loans -- Reuters
ECB Decision On Bond Lending Will Depend On Other Changes It Makes To AP Programme, Might Not Be Finalised In December -- Reuters

sto cercando di decifrare il messaggio.

ecoc initanto un minimo di spiegazione
LINK http://www.twitlonger.com/show/n_1spaqbu
queste decisioni della bce servono a ridare liquidità al mercato dei repurchase agreements, che sono andati sotto forte stress per mancanza di liquidità inseguito gli acquisti dei bonds sotto il programma QE.
l articolo spiega come la scarsa disponibilità dei bonds (tutti comprati dalla bce) abbia drenato efficienza e liquidità nell importantissimo mercato dei Repo. Nell articolo viene citato come un fondo, di fronte a necessità di cassa, mentre prima attingeva al mercato dei Repo, ora con questo mercato assente, si trova costretto a far liquidità vendendo bonds, invece che usndo il repo (do un bond in repo in cambio di liquidità, con scadenza 30-45 gg, e lo riacquiesto sul termine quando avro' liquidità..).
Come questo vada a impattare sulla quotaione del bund, è un tassello che mi manca.. mi sto informando.

anche questa frase che lascia spazio a interpretazione.
ECB Decision On Bond Lending Will Depend On Other Changes It Makes To AP Programme, Might Not Be Finalised In December -- Reuters
non si capisce se "might not be finalised in december" si riferiisce a decisioni sul bond lending, oppure se a "other changes to AP Programme"..

tornando al mercato del repo, moltissimi titoli tedeschi trattano "special" sul mercato dei repo. Per trovarli e prenderli in prestito, si investe la liquidità a tassi che possono anche essere -1 / -0.90. SOno molto aumentati i "fails", ossia una banca deve restituire un titolo che ha preso in repo , ma non trova il titolo sottostante per restituirlo. In questo caso si ha un "fail", ossia una mancanza di consegna.
La bce sta cercando di rimettere a posto quest inefficienze. Ovviamente se si riapre la possibilità di prendere a prestito titoli, cessa uno dei  motivi per cui il bund era cosi forte  (scarsità sul cash e sul repo) rispetto agli altri bonds europei.


faccio un esempio :
se vedo un bond disallineato rispetto alla curva dei rendimenti (rende molto meno degli altri), posso mettermi al ribasso su titolo confidando in un suo riallineamento del prezzo. Come? usando il pronti termine. Prendo il titolo disallineato in pronti termine per, supponiamo, 3 mesi : me lo faccio quindi imprestare, dando liquidità a chi me lo impresta. Poi vendo il titolo sul mercato, e ritorno in possesso della mia liquidità. La posizione sl pronti è azzerata, mi resta una posizione short sul titolo a scadenza. Dopo 3 mesi, devo restituire il bond : dovro' andare a comprarlo sul mercato, e restituirlo alla controparte. Se nel frattempo il bond si è riallineato (magari ho aperto uno spread con un titolo simile, macorrettamente valutato) guadagno. Se non si + ancora riallineato, posso prenderlo a prestito per altro periodo.
Ci sono alcuni bonds, detti "special" , molto difficili da trovare. In questi casi, per prenderlo a prestito, sono costretto a investire la liquidità a tassi molto bassi.
Dopo il QE della bce, molti bonds sono scomparsi dal mercato repo. Sono praticamente introvabili. Quindi riaggiustare il loro valore  è impossibile, dato che non si possono shortare.
Ora che la bce riapre il suo book e facilita l utilizzo dei bonds nel mercato repo, diventa possibile riallineare i bonds special al loro rendimento corretto.
Mi dicono che sia sopratt la curva tedesca a breve molto sbilanciata. Questo sta producendo un crollo dello schatz (i future a due anni tedesco, in ipercomprato da mesi perchè, appunto, è impossibile riallinearlo stante la carenza di bonds)


la bce ha delle lending facility, ma sono costose e complesse.  Ogni nuova disposizione non puo che ridurre la pressione su certi titoli derivante dall impossibilità a trovare del collaterale.  Su molti titoli c'è stata una rincorsa al rialzo del prezzo, non tanto giustiticato da fondamentali, ma uno short squeeze provocato ad arte per speculare su questa carenza di titoli.
Se la bce mette un freno a questa insana pratica aprendo il suo book a chi vuole prendere in prestito bonds in pronti termine, molti saranno costretti a chiudere posizioni speculative al rialzo suquesti bonds, perchè dall altra parte troveranno improvvisamente molta offerta, che prima non esisteva.

ecco l articolo di reuters da cui è partito tutto il movimento
LINK http://www.reuters.com/article/us-ecb-policy-bonds-exclusive-idUSKBN13I0YF
Inviato da Antonio Lengua il mer 23 novembre 2016 - 11:40:12 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1101 commento sui PMI di oggi

i PMI usciti in eurozona sono molto incoraggianti
ecco il commento di Markit economics
LINK Http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161123PMIeurozona.pdf

nel commento si segnala un possibile incremento del GDP tedesco nel Q4 di 0.5 e in francia del 0.2/0.3. I dati finali usciranno il 1 dicembre per il manifatturiereo e il 5 dicembre per il servizi e composito. Sarà molto interessante leggere la previsione che farà il chief economist stato per stato (anche se in italia avremo da metabolizzare il risultato del referendum, quindi questo dato passerà sicuramente nel dimenticatoio..)

itanto dax stoxx e fib hanno rotto i low di oggi,
supporto dax in area 10645 660, quell area passata con dei gap intraday prima al ribasso e poi al ribasso l altroieri.
supporto stoxx a 3025
il ftmib è sempre pesante sui bancari...
Inviato da Antonio Lengua il mer 23 novembre 2016 - 11:02:26 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
PMI tedesco : buono il servizi, in flessione il manifatturiero

PMI tedesco : buono il servizi, in flessione il manifatturiero

German Composite PMI (Nov)       54.9     55.0     55.1     
German Manufacturing PMI (Nov)       54.4     54.8     55.0     
German Services PMI (Nov)       55.0     54.0     54.2
Inviato da Antonio Lengua il mer 23 novembre 2016 - 09:31:50 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
911 ftmib sotto pressione stamattina

nonostante i nuovi massimi degli indici USA, in europa si stenta a capitalizzare questa spinta americana.
il dax tratta sempre sotto il suo livello critico 800/825, sopra il quale potrebbe partire un rally importante.

Ieri è stata invece la volta del ftmib: ricoperture diffuse hanno permesso al ftmib di recueprare 1% di spread rispetto agli europei.
Stamattina prevale invece la preoccupazione, che deriva da una piu corretta valutazione degli NPL nell fusione BP BPM : i due titoli stanno perdendo il 3%, e trascinano al ribasso il ftmib e , per analogia, gli altri bancari (isp -1.5  ucg -2). Il Ftmib ha un gap da chiudere a 355, lasciato ieri mattina.

oggi ineuropa escono i dati di stima dei PMI , in francia germania (9.30) e eurozona (10.00)
i francesi sono usciti migliori del previsto , sopratt nella componente servizi
French Manufacturing PMI (Nov)       51.5     51.4     51.8     
French Markit Composite PMI (Nov)       52.3     51.8     51.6     
French Services PMI (Nov)       52.6     51.9     51.4    

i dati definitivi escono a inizio dicembre, e comprendono anche tutti gli altri paesi.

nel pomeriggio ci sono molti dati USA : per via delle festività di domani e dopodomani, vengono anticipati alcuni dati che normalmente non escono il mercoledi.
oggi quindi abbiamo i jobless claims, durable good orders, e la stima preliminare della fiducia dell univ di michigan.
Un rialzo a dicembre (14-15) è ormai totalmente prezzato (100%)  nei future dei fed funds, quindi direi che questi dati non vanno a modificare le aspettative sulle fed. Mi aspetto quindi che passino piuttosto inosservati, a meno che non escano molto brutti.
Alle 16.30 escono le scorte petrolifere : l attenzione è tutta sul meeting opec del 30 nov, dal quale ci si aspetta un congeloamento delle quote di produzione. Le scorte, tuttavia, nel recente passato , sono dati che muovono ababstanza il mercato, quindi bisogna mettere un alert per quell ora.

mentre scrivo il dax e lo stoxx hanno rotto di poco il low di ieri, am l anno recuprato abbastanza rapidamente.
idem il fib, che pero resta piu sotto pressione per quanto detto sopr (tutti i dettagli sul sole240re, anche online prima pagina, colonna a sinistra)
Inviato da Antonio Lengua il mer 23 novembre 2016 - 09:12:03 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
martedì 22 novembre 2016
1039 ftmib uber alles , sono forse partit le ricoperture prima del referendum

Ieri Sp500 ha battuto il precedente record storico poco sopra 2193. DJ sta invece inannellando record storici in continuazione.
Stamattina gli indici europei sono partiti con forza : lo stoxx e il ftmib hanno lasciato gap up (sullo stoxx è rimasto un gap tra 3044 e 3046, sul ftmib tra 16355 e 16420).
L indice piu forte è il nostrano, trainatoal rialzo non solo da Eni, aiutata da un prezzo dell oil che torna in un intorno di 50 (oggi forse accordo per il freeze della produzione  : OPEC DELEGATE EXPECTS DETAILS OF ACCORD TO BE FINALIZED TODAY - BBG *OPEC NIGERIAN DELEGATE IBRAHIM WAYA SAYS `EVERYONE IS ON BOARD'), ma anche enel +4, e tutta la pattuglia dei bancari senza eccezioni.
Il ftmib ha da fonrteggiare resistenze a 650, poc del 14 nov, low dell 10 nov, e poi un livello di accelerazioni importanti a 690.
comunque solo un ritorno in area 17ooo-17100 rimette in equilibrio il ftmib rispetto all andamento di dax e stoxx nel periodo dalle elezioni USA ad oggi.
L impressione è quella di un denaro costante che entra sul mercato, forse sono iniziate un po di ricoperture prima del referendum. Non penso ad un cambio di trend nei sondaggi : leggendo qua e là, i sussurri dicono che il no è sempre in vantaggio stabile sul si.

Oggi ottimodenaro anche sul Btp : lo spread si sta chiudendo vs bund e bono. Rispetto al bono il btprecupera almeno 3 bp di rendimento.  resistenze per il btp in area 135.35/40.

Inviato da Antonio Lengua il mar 22 novembre 2016 - 10:39:17 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
lunedì 21 novembre 2016
1644 spread del rendimento btp bund da inizio anno a ieri

spread del rendimento btp bund da inizio anno a ieri
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161121spreadbtpbund.gif
 
ho preso i dati open high low close da investing.com, li ho sistemati e chartati.
si nota un doppio top a 1,50 (il secondo post brexit, immediatamente rientrato nei giorni successivi).
rotto 1,50 , ha proiettato al rialzo 30bp di rendimento molto rapidamente.
mi immagino che in caso di vittoria del si, lo spread possa tornare in prima battuta in ara 1,50, e orse anche piu basso (1,25 1,30).
il referendum, 4 dicembre, cade proprio nel periodo di rollover di questi due contratti, quindi ci sarà da prestare un po di attenzione : il btp rolla con -195 ticks, il bund invece ha il contratto di marzo 175 tick piu alto del dicembre.

mi faccio prossimamente anche uno studio su spread btp bono e bono bund, cosi da incrociare qualche altra variabile.
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 novembre 2016 - 16:44:57 | Leggi/Invia Commenti:15 |Stampa veloce
1427 mi aspetto che sul ftmib possa partire un recupero importante tra giovedi e martedi

nel referendum brexit, il minimo fu toccato 6 sessioni prima.
il referendum greco del 5 luglio invece non fa storia : fu annunciato da tsipras il 27 giugno, solo una settimana prima, quindi i mercati non ebbero il tempo di prepararsi.

mi aspetto che sul ftmib possa partire un recupero importante tra giovedi e martedi

non c'è niente di scientifico , tengo a precisarlo e sottolinearlo.

se avessimo ' sentore che qualcosa cambia nella percezione del rischio italia, il movimento non si esaurirà in 200-300 punti soltanto.
una chiusura di spread di 3-5 % ci starebbe prima del voto di domenica 4.
conterà molto anche pero' da dove si parte , e dove sono gli indici esteri in quel momento.

se poi vincesse il SI, il movimento potrebbe fare recuperare ampiamente il terreno perduto al ftmib e al btp
se vincesse il NO, mi aspetto un po di titubanza iniziale, necessaria per digerire i percorsi politici indispensabili. Se lo scenario è quello indicato da molti analisti politici (un governo Renzi con ampio appoggio), il risultato finale sarebbe lo stesso che in caso di SI, solo che impiegherebbe due settimane invece che due ore.

Inviato da Antonio Lengua il lun 21 novembre 2016 - 14:27:44 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1232 inaspettata la reazione a V degli indici europei.

inaspettata la reazione a V degli indici europei.

cosi rapdaimente come sono scesi, gli indici hanno recuperato tutto il terreno perso.
in particolare è stato davvero imprssionante il buco lasciato dal dax tra 10658 e 10645 : all andata, in discesa una fiondata di volumi ha lasciato l area quasi "saltata". Al ritorno , poco dopo le 11.10, stesso movimento ma in salita.
IL tutto senza news a giustificare in qualche modo questi strappi .

anche il ftmib, con i suoi ritmi rialzisti piu lenti causa paura referendum (oggi il FT non aiuta -  o forse si -  con l articolo che vede l italia fuori dall euro incaso di vittoria del no, ogni tanto mi sorprende in negativo questo che dovrebbe essere un quotidiano leader mondiale dell informazione, boh...) sa recuperando .
I bancari sx7e, sospesi per un ora abbondanten( insieme a btp bono gbx bts, solo per citare quelli che ho verificato), sono ora leggermente positivi, mentre restano in rosso tutti i bancari italiani.

la sospensione di alcuni future sull eurex, in particolare il btp (che tratta parecchio) potrebbe aver contribuito quelle sparate in discesa cui abbiamo assistito entro le 10 : chi voleva vendere sul btp , non potendo su questo, ha dirottato i suoi volumi in lettera sui future aperti piu simili.

Tecnicamente sul candlesticks abbiamo un pattern stile hammer : corpo molto piccolo, shadow lunghissima.
In alcuni casi la shadow va sotto livelli critici, come nel caso dello stoxx, che ha rotto il doppio minimo a 3007, aggiornando il low post trump a 3001.
il dax ha invece tenuto l area 10570/10580 testata il 10-11 novembre.


Inviato da Antonio Lengua il lun 21 novembre 2016 - 12:32:44 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1013 stanno entrando volumi al ribasso su tutti gli indici europei.

stanno entrando volumi al ribasso su tutti gli indici europei.
il sx7e ha smesso di tradare, come il btp bono bts gbx e oat (quelli che vedo io..)
picchiano il ftmib.
il dax è vicino ai suoi supporti : 601   e 570/580 - ora scambia 615
lo stoxx ha un triplo low a 3007 fondamentale spartiacque - ora scambia 3009
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 novembre 2016 - 10:13:08 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
926 ftmib con volumi molto alti stamattina

il ftmib sta trattando molto stamattina, il suo rank rispetto alle precedenti 50 sessioni è intorno al 90%, quindi 45 sessioni hanno trattato meno di quanto sta trattando ora il ftmib.
Il dato è significativo se confrontato con i rank del dax 12%, stoxx 31% e sx7e 14%, tutti molto bassi.
il btp invece sta trattando al pari del bund, conun rank intorno al 60%.

nel week end end , due importanti notizie:
1) sarkozy è uscito dal ballottaggio per leprimarie in francia : restano juppe e fillon. Sarkozy sarebbe stato fatto a fette da marine le pen...
2) in germania la merkel si candida per il quarto mandato : la maggioranza dei tedeschi è ancora con lei.

Oggi non ci sono dati macro importanti da seguire, senon l intervento di draghi, che  presenta il rapporto annuale della BCE al Parlamento Europeo.

Inviato da Antonio Lengua il lun 21 novembre 2016 - 09:26:15 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
venerdì 18 novembre 2016
1623 problemi delle banche italiane, Basilea

un articolo di oggi sul sol24ore fa una disanima precisa dello stato delle ns banche, magari cogliendo solo gli aspetti negativi.. tant'è , sono questi che per ora vengono considerati dai mercati.

LINK http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-11-17/le-banche-e-certezze-che-mancano-mercato-223617.shtml

poco fa è intervnueto il potente min finanze tedesco a dire la sua sulle nuove condiizoni di Basilea:
Schaeuble: EU agreed Basel mustn't disadvantage European banks
SCHAEUBLE: EU SEES NO NEED FOR BIG CAPITAL REQUIREMENT BOOST
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 16:23:20 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
1616 ecco un andamento del ftmib dalla vittoria di trump ad oggi.

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161118ftmiba.gif

ecco un andamento del ftmib dalla vittoria di trump ad oggi.

la trendlien intermedia è una retta di regressione dal H post trump a poco fa.
La trendline superiore è perfettamente parallela alla retta di regressione.
I test della trednlien superiore a 16770 a 16550 definiscono le prime due onde ribassista. La terza onda ribassista "potrebbe" essere quella di oggi.
un ipotesi di lavoro potrebbe essere
1) un rimbalzo fino alla parte del canale 420/410
 2) un ritorno verso il basso senza pero andare a segnare nuovi minimi.   in tal caso vorrebbe dire che si sta formando una base di reazione qui sotto e si interrompe la serie di lower lows.

per ora è solo un hp di studio , vediamo come si sviluppa nei prossimi giorni
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 16:17:00 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1425 il movmento del btp ha davvero qualcosa di particolare

il movmento del btp ha davvero qualcosa di particolare...
è un movimento continuo, senza interruzioni.  c'è stato solo un momento di indecisione, con un piccolo ritracciamento una volta raggiunto 134, poi è ripreso.
ora il btp sta salendo da 132.80 e ha messo su 180 ticks dai minimi.
La cosa particolare è la continuità di questo movimento, come se una mano stesse raccogliendo senza sosta.
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 14:25:11 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1354 stanno entrando flussi in acquisto sul btp in modo continuo

stanno entrando flussi in acquisto sul btp in modo continuo
il btp è oggi +0.50% , a fonrte di bund e bonos flat..
quindi sono flussi solo diretti su questo mercato.
interessante..
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 13:54:07 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1151 attenzione: definizione settlement x lo stoxx, inizia alle 11.50 fino alle 1200

attenzione: definizione settlement x lo stoxx, inizia alle 11.50 fino alle 1200
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 11:51:44 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1044 sta cominciando a filtrare un messaggio diverso sul dopo referendum

ieri leggevo un intervista di Bersani al Corriere : Bersani dice che se passa il SI, andiamo al voto in primavera, lo scontro sarà tra renzi e M5s, e si rischia di consegnare l italia ai grillini. Invece con il NO, ci si prende una pausa, si riscrive la legge elettorale, renzi puo restare, e si guadagna un anno almeno di tempo.
stamattina altro articolo su repubblica su questa linea
LINK http://www.repubblica.it/politica/2016/11/18/news/referendum_sondaggio_distacco_no_7_punti-152239357/?ref=HREA-1
l articolo fa notare come il voto non sia sulla modifica costituzionale ma su renzi (e questo lo sappiamo ). il voto al SI sta perdendo forza , e va di pari passo con la discesa del gradimento per il premier.
Se questo è il trend per renzi, un SI al referendum, magari strappato per poco, rischia di dare una forza a Renzi che in realtà non ha.
"....per questo il Pd, nelle stime elettorali, non cresce. Perché è, ormai, un partito personale. Il PdR. E ruota intorno alle sorti del Capo. Così, staziona intorno al 30%. Affiancato dall'unico soggetto di opposizione, oggi, plausibile. Il M5S. Che "rischierebbe" di vincere, in caso di ballottaggio."

Non mi interessa entrare nella disamina se sia meglio il si o  il no, meglio renzi o M%s. DIco solo che se la lettura politica di bersani (che questo giornalista condivide) fosse giusta, paradossalmente il NO sarebbe meglio per la stabilità politica, visto che dall estero un governo M5s significherebbe una deriva pericolosa verso l anti establishment.

un risultato identico viene commentato sul Corriere di oggi, titolo " Referendum costituzionale, scenari:
se vince il Sì sfida finale con Grillo"
copio integralmente il pezzo con le conclusioni

"Il ritorno al bipolarismo
Considerate le divisioni del centrodestra, alla fine i tre poli si ridurrebbero a due: il partito di Renzi e il M5S. E la probabilità che alla fine possa prevalere una forza antisistema e antieuropea crescerebbe. Renzi è convinto che di fronte a un’opzione così drammatica, l’elettorato convergerebbe sul suo schieramento. Ma l’operazione sfiora l’azzardo, visto il contorno culturale, prima ancora che politico nel quale è immerso l’Occidente. Piaccia o no, l’Italicum che sembrava confezionato su misura per il trionfo del partito di Renzi, oggi può rivelarsi il cavallo di Troia del primato di Grillo. Due anni e mezzo di renzismo non hanno intaccato la forza e il radicamento del M5S. Almeno all’esterno, il Pd si presenta più diviso del suo principale avversario. La popolarità del governo e del premier galleggiano a livelli non proprio rassicuranti. In aggiunta, la situazione economica stagnante alimenta la delusione e la pulsione antisistema e antieuropea, delle quali Grillo e i suoi seguaci sono insieme i portavoce e i beneficiari. Dunque, un Renzi vittorioso al referendum dovrebbe comunque fare i conti con le insidie di una sfida in salita, e con le incognite di un «trumpismo» in salsa italiana."

ribadisco che qs riflessioni non sono se sia meglio renzi o M5S o altro... quindi non voglio scendere su qs terreno di confronto.

mi interessa solo capire come potrebbe essere interpretato il NO sui mercati
SInora il NO significava incertezza politica => attacco allo spread, attacco al Ftmib
Per ora prevale ancora questa interpretazione : il No in vantaggio di 7 punti o piu, lo spread si allarga, il Ftmib e le banche crollano.  Mi ricorda quando trump si è avvicinato a Hillary 10 gg prima delle elezioni : anche li il SP si era avvitato al ribasso.

ma abbiamo visto anche con trump come cambiano le interpretazioni da un momento all altro, quindi bisogna restare MOLTO flessibili, e sforzarsi di non restare legati a stereotipi
ci sono due effetti che possono essere sommati (come è successo a trump)
1) Quanto piu uno scenario diventa prezzato (in qs caso vittoria del NO) e quanto piu questo scenario è percepito come negativo, tanto piu i player ci arrivano preparati : non è piu un black swan, che coglie tutti di contropiede. C'è quindi l elevata probabilità che i mercati reagiscano esattamente al contrario di come è atteso, classico "buy the rumor sell the news".

2) Se poi , in aggiunta alla ricopertura delle posizioni al ribasso, arriva una lettura diversa del risultato delle urne, ossia che la risposta popolare prospetti una soluzione migliore per la stabilità politica [un allontamento del rischio di elezioni politiche anticipate, in cui la legge elettorale a ballottaggio poteva fare da cavallo di troia per il M5S, percepito come rischio per gli investitori internazionali, per la sua portata destabilizzante, e l atteggiamento anti-euro], allora alle ricoperture potrebbero aggiungersi dei long.
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 10:47:38 | Leggi/Invia Commenti:25 |Stampa veloce
1000 oggi è doppio witching

ricordiamoci che oggi è doppio witching... gli orari sono 11.50-12.00 per lo stox e 13.00-13.10 x il dax : in qs intervalli fissano il settlement
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 10:00:39 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
917 niente di nuovo nel discorso di draghi

niente di nuovo nel discorso di draghi
LINK http://www.ecb.europa.eu/press/key/date/2016/html/sp161118.en.html
gli ultimi 5-6 paragrafi sono sufficienti per inquadrare la relazione.
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 novembre 2016 - 09:18:04 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 17 novembre 2016
1810 ottima chiusura degli indici europei

ottima chiusura degli indici europei dopo una giornata in sofferenza.
  • lo stoxx ha rotto al rialzo lo spartiacque a 035 : una volta rotto, non l ha piu tagliato al ribasso. Lo stoxx è stato per tutta la sessione l indice piu forte : ha un doppio minimo a 3007, La rottura al rialzo sopra 3035 proietta un movimento fino a 3063 (ora quota 3047)
  • il dax ha rotto l area 688/693, anche qui uno spartiacque : ci sta lavorando itnorno quindi non si puo eslucdere che ci torni sotto. per ora comunque, dopo la scivolata fin sotto il low di ieri, è un bel martello sul candlestick
  • il fib, che per tutta la sessione e' stato pesantissimo, quindi sui massimi della sessione.  ancora presto per chiamare un rialzo piu corposo, tuttavia il recupero considerando la esantezza delle bance italiane, è stato notevole.

una giornata quindi promettente per una chiusura di settimana rialzista.
domani doppio witching : gli orari di settlmente sono ftmib ore 9, stoxx ore12, dax ore 13. mercati usa ore 22.00 (intendo per esermpio le opzioni su ES e sulle singole azioni).

Sp500 indici quota ora 2186, mancano 7 punti al massimo storico 2193.

Inviato da Antonio Lengua il gio 17 novembre 2016 - 18:11:03 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1045 spx , stoxx600 e spread

    posto qui tre charts :
il primo è l indic sp500 : serve per vedere il livello massimo storico : i titoli di giornale escono quando romperà il 2193.81
il scondo è l o stoxx600, equivalente europeo del sp500.. sembra il chart del spx messo al contrario...  cmq anche qui possiamo , nella tristezza che questo chart genera, individuare un livello spartiacque a 351, dal quale siamo distanti circa 4%
il terzo è lo spread tra i due, dal 2005.
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161117spx.gif (45KB)
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161117stoxx600.gif (45KB)
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161117spd_spx_stoxx600.gif (30KB)
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 novembre 2016 - 10:45:45 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
939 bund, testa e spalla , targe 162

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161117bunda.gif
segnalo questo testa epslla rialzista sul bund, target 162
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 novembre 2016 - 09:40:37 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
907 un occhiata agli ultimi giorni post elezioni USA

guardando un isto10gg, vedo che lo stoxx ha un doppio minmo post trump a 3007 : sotto questo livello inizia a intaccare il bullish enguling pattern fatto il 9 novembre.
per il dax la zona creitica è 10570/580

guardiamo questo isto daily
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20161117isto.gif (155KB)

la linea rossa unisce i close... il fib è andanto sempre al ribasso, ovviamnete x timori referendum.
il dax ha tnueto meglio
lo stoxx è a met strada.. si vede bene il doppio minimo a 3007
gli usa invece , sopratt il DJ (basso a dx) hanno tenuto i gains post elezioni

===========

oggi il clou della sessione è l intervento della yellen alle 16oo.

lato BCE : parla Mersch alle 910, e Praet alle 22.45
entrambi gli interventi saranno disponibili sul sito della bce.

==========

renzi ribadisce di non essere disponibile a guidare un governo di coalizioni in caso di vittoria del NO.
se questo sia una posizione pre-referendaria oppure la sua reale volontà, non è dato saperlo.

=========

volumi bassi stamattina sui mercati, molto bassi.
Brutto l indice bancario sx7e : tratta già sotto il low di ieri , -1.13

Inviato da Antonio Lengua il gio 17 novembre 2016 - 09:10:03 | Leggi/Invia Commenti:31 |Stampa veloce
martedì 15 novembre 2016

il btp ha ritracciato il 50% della discesa post trump, con la salita di oggi a 135.58

08/11/16-13:28:13 : 138.52
14/11/16-12:10:10 : 132.36
Diff : 6.16
136.1669(.618) - 135.44(.5) - 134.7131(.382)
ha ritracciato il 50% della discesa post trump
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 novembre 2016 - 16:58:43 | Leggi/Invia Commenti:67 |Stampa veloce
1006 il ns gdp esce meglio del previsto

i cpi francesi e spagnoli escono in linea con l atteso : nessuno si stupisce che l ans inflazione resti al palo..
intanto volano i btp e bund oggi, btp in primis.
prossima resistneza sui ns btp 134.99, livello creato durangte la recente discesa

intanto è uscito il ns PIL Q3:

     Italian GDP (QoQ) (Q3)       0.3%     0.2%     0.0%     
Italian GDP (YoY) (Q3)       0.9%     0.8%     0.7%    
a fronte di un attesa di 0.2, è uscito 0.3, con un progresso y/y di 0.9

dopo il secondo trimestre flat, il terzo riprende la crescita.
il ftmib sta reagendo, riducendo la distanza dal dax (siamo arrivati a -0.80% di sottoperfoamnce stamattina, osa siamo solo -0.07%).
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 novembre 2016 - 10:06:14 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
810 gdp tedesco peggiore dell atteso

gdp tedesco peggiore dell atteso
German GDP (YoY) (Q3)       1.5%     1.8%     3.1%     
German GDP (QoQ) (Q3)       0.2%     0.3%     0.4%

btp e bund sono al rialzo rispetto a ieri di 0.30%
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 novembre 2016 - 08:19:39 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
lunedì 14 novembre 2016
1805 domani giornata tosta sul lato macro in europa

domani giornata tosta sul lato macro in europa

  • alle 8 gdp tedesco 0.3 q/q per un +1.8 y/y
  • alle 8.45 cpi in francia
  • alle 9 cpi spagnolo : questi due CPI chiariranno, se ce ne fosse bisogno, che in europa siamo ancora lontani da un riscaldamento dell inflazione..
  • alle 10 gdp italiano : prima dei dati sulla produz industriale, l attesa era +02 q/q  +0.8y/y, ma molte case hanno spostato l attesa ad +0.3, forse addirittura +04. Il GDP, ho notato, spesso "attiva" l investitore, e 0.1/0.2 di differenza non è poco.
  •  alle 11 lo zew tedesco.
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 novembre 2016 - 18:05:59 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
1750 primo trimestre positivo di EPS su sp500 dopo oltre 2 anni

LINK https://twitter.com/MktOutperform/status/798202268386402304
mi rifaccio ad un articolo postato qualche giorno fa da deus ex machina, in cui parlava di un punto di flesso sugli earning europei, per postare questo andamento degli EPS Usa

qui il commento di DeusExMachina a proposito degli EPS europei
LINK http://www.thehawktrader.com/comment.php?comment.news.26958
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 novembre 2016 - 17:50:30 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1650 Draghi parla di Ciampi, nessun riferimento alla pol monetaria inqs speech

buco nell acqua   Draghi parla di Ciampi, nessun riferimento alla pol monetaria inqs speech
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 novembre 2016 - 16:50:18 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>