Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2022
LuMaMeGiVeSaDo
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 490
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

qui sotto puoi scaricare i grafici Volume Profile Daily e Weekly su 18 futures organizzati in 4 asset classes
FIXED INCOME : tnote btp bund , VALUTE : € £ Y , INDICI : dax stoxx fib sx7e es nq ym rty, COMMODITIES : oro argento rame oil)

1. volumi profile DAILY di 18 futures
10 giorni (aggiornati ogni mattina, ultimo 21 gennaio 2022 ore 7.14)
2. volumi profile WEEKLY di 18 futures  10 settimane (aggiornati ogni lunedi mattina, ultimo 11 gennaio 2022 ore 7.14)
 
 
-------------------------------------PROSSIMO EVENTO  -----------------------------------------------

venerdi 17 dicembre, dalle 18 alle 1850, sul canale youTube MIndfulness Per Trader, è in programma una sessione di meditazione. Prima di questo trattero' un tema psicoemozionale legato al trading.
 
puoi seguirlo andando sul mio canale
 
....
 
 
VOL.T.  LITE
 una nuova frontiera nell'analisi dei volumi
 
 


Se sei interessato ad imparare le tecniche di trading basate sui volumi, guarda la mia offerta di CORSI ONE-to-ONE (clicca qui) : propongo, a costi addirittura inferiori a quelli dei miei corsi collettivi, delle giornate formative super-personalizzate, tagliate su misura per le tue esigenze. 



Se sei interessato a potenziare al massimo la tua attenzione, concentrazione, velocità, visione lucida di mercato , e ridurre al tempo stesso ansia, errori, logorio mentale, la Mindfulness fa  sicuramente fare al caso tuo.
Se vuoi saperne di più, clicca qui  : troverai tantissimo materiale audio, video, sulla mindfulness, su come gestire le emozioni nel trading, ridurre gli errori.
 
=========
1. GRUPPO TELEGRAM + YouTube  "MINFULNESS PER TRADER"
Unisciti al gruppo pubblico su Telegram dedicato alla MINDFULNESS PER TRADER
Il nome del gruppo è MINDFULNESS PER TRADERS : inserendo questo nome nella funzione SEARCH esce il gruppo, a quel punto basta cliccarci sopra per entrare
Questo il LINK https://t.me/mindfulness_per_traders
Su YouTube, il martedi e il venerdi, dalle 18 alle 1840, conduco una rubrica :
LINK https://www.youtube.com/channel/UCN4JE_cI6pLb6KGC80iZSNA

2. GRUPPO TELEGRAM + YouTube PER RESTARE AGGIORNATI IN REALTIME CON I MIEI INTERVENTI
su questo CANALE SU TELEGRAM, che si chiama TheHawktrader_Lengua, ogni volto che scrivo qualcosa su questo sito o su twitter, posto una rapida descrizione del mio intervento e il link per arrivarci
Segui anche il mio canale YouTube : ogni mattina alle 9.10 tengo un Morning Meeting.
LINK https://www.youtube.com/channel/UCBsSUFfelqU5dj7AdCiuDSw
 

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui
Seguimi su Twitter a @thehawktrader

questo sito non contiene nessun cookie di profilazione  
non contiene inoltre alcuna forma di pubblicità di terze parti

venerdì 21 gennaio 2022
1019 la sovraperformance dax vs spx per me è al capolinea

la sovraperformance dax vs spx per me  è al capolinea
ha corso 8% da inizio dicembre, un rally simile a quanto avvenuto molte altre volte dal 2018 in poi.
inltre ora, a 3.53, sbatte contro trendline discenente + livello orizzontale.
Altre analisi piu approfondite usando le barre a volume costante (il twitter accluso a quello che indico sotto) segnalano che il movimento di recupero dal minimo 3,25 si è sviluppato con tre onde molto precise e identiche.
quindi per me quindi l europa (ragionamento identico vale per lo stoxx) non dovrebbe piu sovraperformare e rientrare in un movimento sncronico con il Sp500, o addirittura fare un pullback (quindi ritracciare verso 3.485-3.45), sulla falsariga di cosa sta succedendo ora ai financials dopo il rally partito il 20 dicem che li ha portati a salire del 18-20% , (sia l etf KBE in Usa che il sx7e in europa).

ecco un chart
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1484453919791140865
Inviato da Antonio Lengua il ven 21 gennaio 2022 - 10:19:18 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
756 trend ribassista stabilizzato.

GLI INDICI continuano a scender.
trend ribassista stabilizzato.
target nasdaq 14400-500
target sp500 4260

VOLUME TALKS - su youtube alle 8:00
. https://www.youtube.com/watch?v=GqfOm8DEqKg
analisi intermarket e volumetrica sui mercati futures

#dax   #ftmib #bunds #btp #NQ_F #ES_F
Inviato da Antonio Lengua il ven 21 gennaio 2022 - 07:56:45 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
venerdì 14 gennaio 2022
1454 financials : le prime trimestrali (JPM Citi) sono fiacche - retails sale pessimi : attenzioneagli online retailers (amazon...)

 [14/01/2022 13:13]
Luci (poche) e ombre (tante) della trimestrali di JPM , peso massimo dei financials odierni.
utili inferiori dell 11% rispetto al Q3, e superiori solo del 7% rispetto al Q4 2020. Stock quota -3% dal ATH
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1481962476774305796

 [14/01/2022 13:42]
grafico Dax / bancari europei (sx7e).
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1481967317265391618

 [14/01/2022 13:44]
il GDP 🇩🇪 Q4 uscito stamattina mostra una contrazioe q/q tra 0.5 e 1%.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1481931441986588673

 [14/01/2022 14:35]
anche la trimestrali di citigroup è piuttosto debole. E' un trend sui financials??
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1481981949870854146

molto deboli i retail sales 🇺🇸. Tra questi, forte crollo delle vendite online. Da monitorare AMAZON  (qui un chart)
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1481984910378340352
 
intanto nasdaq ha rotto con forza il supportono a 15.500 e il dax 15.865/870.
SI prospetta un pomeriggio di intensa attività!
Inviato da Antonio Lengua il ven 14 gennaio 2022 - 14:54:55 | Leggi/Invia Commenti:84 |Stampa veloce
venerdì 07 gennaio 2022
1724 domanda circa il disallineamento tra rendimento del bund e andamento del future

un amico mi ha scritto per chiedervi una delucidazione su un comportamento anomalo tra rendimento del bund e andamento del future sul bund.
Gli ho risposto già privatamente ma colgo l occasione perch potrebbe essere una curiosità di altri.

DOMANDA
da un pò di mesi seguo il Bund 10y, per tradarlo faccio riferimento sia al prezzo che al tasso che trovo su Investing.
Stamattina è successa una cosa strana, il Bund ha aperto a prezzi leggermente inferiori a ieri mentre il tasso è crollato da circa -0,12 a -0,08.
 
RISPOSTA
anzitutto considera che il future viene calcolato partendo da un titolo tedesco che non coincide con il titolo su cui viene calcolato il rendimento che trovi su investing.
il future parte da un titolo scelto da un paniere di titoli consegnabili (deliverable basket), mentre il rendimento viene calcolato sul benchmark.
Ho visto il grafico di inveeting ed effettivamente c'è un salto da -0.12 a -0.08 che appare inspiegabile.
in realtà mercoledi c'è stata un emissione di bund 10 anni,ed è probabile che questo nuova emissione abbia scalzato l emissione precedente, diventando benchmark.
Penso (non ne so sono sicuro al 100%) che questa sia la spiegazione piu plausibile per questo gap sul rendimento che non compare sul future.


Inviato da Antonio Lengua il ven 07 gennaio 2022 - 17:25:01 | Leggi/Invia Commenti:53 |Stampa veloce
martedì 04 gennaio 2022
1426 il tesoro italiano annuncia un nuovo benchmark 30 anni , emesso via sindacato., in collocamento domani

il tesoro italiano annuncia un nuovo benchmark 30 anni , emesso via sindacato.
. https://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2022/Emissione-di-un-nuovo-BTP-30-anni-00010/
come succede normalmente, il book di collocamento sarà aperto il giorno dopo, quindi domani, e si chiuderà entro domani sera.
Inviato da Antonio Lengua il mar 04 gennaio 2022 - 14:26:15 | Leggi/Invia Commenti:28 |Stampa veloce
727 cominciano ad arrivare le spiegazioni sullo steepening della curva Usa e il balzo del break even inflation.

cominciano ad arrivare le spiegazioni sullo steepening della curva Usa e il balzo del break even inflation.
. https://www.bnnbloomberg.ca/treasury-traders-are-betting-omicron-will-add-to-inflation-spike-1.1702738
 
la breakeven inflation viene calcolata come differenza tra l rendimento dei titoli di stato a 10 anni normali e il rendimento dei titoli a 10 anni TIPS, ossia quelli che coprono dall inflazione.
La differenza tra i due è  il tasso di inflazione incorporato nella curva dei rendimenti dei bonds Usa.
 
mio commento  (non solo mio) : questa misura avrebbe un senso in un mercato non  manipolato dalla Fed tramite gli acquist massicci di titoli di stato (4,5trilioni di usa dal marzo 2020 ad oggi.!)

ne parlero' nel Volume TALKS alle 8:oo
Inviato da Antonio Lengua il mar 04 gennaio 2022 - 07:27:46 | Leggi/Invia Commenti:24 |Stampa veloce
719 VOLUME TALKS - su youtube alle 8:00

VOLUME TALKS - su youtube alle 8:00
https://www.youtube.com/watch?v=2UXn5NaM9PI
analisi intermarket e volumetrica sui mercati futures
Inviato da Antonio Lengua il mar 04 gennaio 2022 - 07:19:27 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
lunedì 20 dicembre 2021
822 nel week end non c'è stata una notizia positiva. Indici fortemente al ribasso con volumi molto alti

nel week end non c'è stata una notizia positiva..
 
Passate le scadenze tecniche di venerdi e l ondata di banche centrali, la polvere si deposita e l accresciuta volatilità, fatta di short squeeze e di rapide discese, si scarica oggi tutta al ribasso sugli indici mondiali.
 
Omicron sta dilagando, e , anche se piu leggero di delta, mette sotto pressione le strutture ospedialiere.
Ma il timore è che la cina, non protetta dalla doppia dose di sinovac, non riesca a contenerlo e che, con la politica del zero-covid, imponga lockdown generalizzati con ricadute sulle catene di fornitura e quindi sull inflazione da supply.

nella notte la PBOC ha tagliatoa sopresa i tassi di 0.05% da 3.85 a 3.80, dando voce alle preoccupazioni di crescita,
. https://twitter.com/zerohedge/status/1472742745768927233?t=SpALoOYMVAJ8U9zyWnjedg&s=09

Intanto nel mese di dicembre i default sui titoli in $ emessi da immobliaristi cinesi ha passato il record storico di 3.8bn $.
. https://www.bnnbloomberg.ca/dollar-bond-defaults-in-china-hit-record-3-8-billion-for-month-1.1698273

Manchin pare abbia messo un NO (forse) definitivo al BBB di Biden : la news giunge inattesa perchè pareva stessero arrivando ad un accordo intorno a 1.7tn.
A seguito di cio', Goldman sachs ha prontamente abbassato le stime di crescita (già tagliate una settimana fa) sull economia Usa.
. https://twitter.com/JimPethokoukis/status/1472717668239171591?t=k2QN5Q5qadpdnFLplaCpIw&s=09

L apertura degli indici è stata in rosso fin dalle primissime battute e ora sta diventando una valanga rossa.
Inutile dire che i volumi sono altissimi.
Gli europei stanno perdendo oltre 2.50% , dax 15130  stoxx 4040 sx7e 93.40  fib 25820
Il dax ha supporto in zona 15000, poi 14800. Rotto il 14800, si apre lo scenario di un mega testa e spalla ribassista che riproietterebbe il dax sui minimi dell anno (ossia il close del 30-12-2020 13.658)
Stoxx ha 4032 e 3995.

Il nasdaq ha i minimi weekly delle ultime due settimane a fare da supporto :  15.536  15.559, ra qota 15584,  Sotto questi , i proissimi target sono intorno a 15100-15000.
Il Russell ha rotto il minimo delle chiusure del 2021, 2131, e quota ora 2115. Anche nelle ultime discese recenti, non aveva mai chiuso sotto questo livello : vedremo come finisce stasera.
ES ha un ottimo supporto a 4500 : una chiusura sotto questo sarebbe un segnale davvero bearish. Ora dista 1%, 4549.
In alto, un doppio massimo praticamente perfetto a 4740-4743 definisce un rettangolo 4740-4500, con una proiezione ribassista di 240 punti, -5.3%,  a 4260
 
anche le cripto vanno in modalita de-risking, con perdite medie intorno a -4/-5%
Inviato da Antonio Lengua il lun 20 dicembre 2021 - 08:22:29 | Leggi/Invia Commenti:42 |Stampa veloce
giovedì 09 dicembre 2021
731 raccolta dei twitter pubblicati ieri

 [08/12/2021 11:30]
Apple ferma (o riduce) la produzione di Iphone (ieri Apple ha fatto nuovo massimo storico) ; articolo e chart
.https://twitter.com/thehawktrader/status/1468525631600214019
in italiano :
https://www.macitynet.it/la-carenza-di-componenti-ha-costretto-apple-a-ridurre-la-produzione-di-iphone-e-altri-dispositivi/

 [08/12/2021 12:52]
Pfizer dice che 3 dosi neutralizzano la variante Omicron. Indici rellano.
.https://twitter.com/thehawktrader/status/1468548631942864910

 [08/12/2021 13:01]
se la 3a dose sconfigge l Omicron, le banche centrali non hanno scuse per non proseguire nella lotta all inflazione, quindi luce verde 🚦 Oggi Canada, Polonia e Brasile.
.https://twitter.com/thehawktrader/status/1468551036084400135

 [08/12/2021 15:58]
piccoli testa e spalla in formazione su indici Usa, dopo il rally di short squeeze di ieri. Il nasdaq potrebbe tornare a 16080
.https://twitter.com/thehawktrader/status/1468595593928970254

 [08/12/2021 17:40]
ho confrontato la situazione di dec 2018 (quarto rialzo Fed a 2.25-2.50, SPX -16% a dicembre!), con la situazione attuale.
La domanda sorge spontanea : ma quanto è in ritardo la FED  nell'alzare i tassi ??
.https://twitter.com/thehawktrader/status/1468617083793645571

 [08/12/2021 18:06]
venerdi si chiude la finestra per i buybacks 🇺🇸 : il 2021 ha un record, 925 bn usd. Venerdi ultimo giorno per il 2021.
.https://twitter.com/thehawktrader/status/1468626999325470736

 [08/12/2021 23:19]
banco central do brazil alza di 1.5%, da 7. 75 a9.25

 bank of poland (il nov 3 reference rate +75bp to 1.25%) alza +50bp a 1.75 oggi
Inviato da Antonio Lengua il gio 09 dicembre 2021 - 07:32:03 | Leggi/Invia Commenti:79 |Stampa veloce
martedì 30 novembre 2021
1218 ho in mente , sugli indici europei, un movimento molto preciso, sia come target che come timing.

ho in mente , sugli indici europei, un movimento molto preciso, sia come target che come timing.
L ho descritto in questi due lunghi tweet, corredandoli di grafici.

il pattern BOOMERANG  : cosa puo accadere a dax e stoxx nei prossimi giorni.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1465621505962913794

le prossime 5-6 sessioni sono cruciali. Difficile che 14800 dax tenga. Piu probabile che il momentum ribassista continui con violenza fino a 14420-14150.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1465637105732886533
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 novembre 2021 - 12:18:53 | Leggi/Invia Commenti:75 |Stampa veloce
lunedì 29 novembre 2021
0007 contrastanti news nel week end circa omicron, indici Usa aprono al rialzo (+0.40%)


Nel week end sono uscite vari commenti : Zerohedge riporta notizie tranquillizzanti, fonte Goldman Sachs.
 the bank has a "reasonable degree of confidence that this mutation is unlikely to be more malicious and that the existing vaccines will most likely continue to be effective."

Un virologo sudafricano dice che la variante è molto mite.
. https://www.zerohedge.com/covid-19/omicron-extremely-mild-says-doctor-who-first-discovered-strain-numerous-mutations
. https://www.reuters.com/world/africa/safrican-doctor-says-patients-with-omicron-variant-have-very-mild-symptoms-2021-11-28/

ma il responsabile medico di Moderna Paul Burton sospetta che omicron riesca ad eludere i vaccini attuali, anche se è ottimista circa la capacità di risposta delle case farmaceutiche a questa nuova sfida.  
. https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-11-28/moderna-says-new-vaccine-for-omicron-may-be-ready-in-early-2022
. https://www.askanews.it/esteri/2021/11/28/moderna-si-dice-ottimista-nella-lotta-a-omicron-top10_20211128_143559/

e un altro virologo Usa contesta le dichiarazioni dei medici sudafricani partendo dai dati da loro dichiarati, e fa notare che l mortalità ha un lag temporale rispetto alle prime infezioni, quindi è presto per trarre conclusioni tranquillizzanti.
. https://twitter.com/DrEricDing/status/1465037954783621131?t=HNKSLmz3nWc0ceG5V7-Vpg&s=09

Chi ha ragione??Nelle due prossime settimane si saprà qualcosa di piu sicuro.

sintetizzando al massimo :
per ora ci sono molti dubbi : non si sa se eluda i vaccini, quale sia il tasso di mortalità
i paesi stanno chiudendo le frontiere in misura precauzionale

Questi dubbi probabilmente saranno chiariti nel giro di 7-10 giorni. o forse di più.
Intanto cosa fare sugli indici ??
tre possibilità :
1) comprare dopo il sell off sperando che i mercati abbiano già metabolizzato lo scenario piu bearish e che ci sia un bel rimbalzo
2) aspettare questi giorni stando fermi sulle posizioni attuali
3) ridurre il rischio (derisking) e portare a casa un po di plusvalenze per non compromettere una grande annata

Gli indici usa hnno aperto ora al rialzo (cica +0.40, russell +1%).  Tnote storna
Dax e stoxx aprono alle 1,15 , tra poco piu di  un ora.


Casi di Omicron sono stati trovati in molti paesi, tra cui l italia

 South Africa 🇿🇦
- Botswana 🇧🇼
- UK 🇬🇧
- Netherlands 🇳🇱
- Germany 🇩🇪
- Hong Kong 🇭🇰
- Italy 🇮🇹
- Belgium 🇧🇪
- Israel 🇮🇱
- Denmark 🇩🇰
- Czech Republic 🇨🇿
- Australia
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 novembre 2021 - 00:08:48 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
sabato 27 novembre 2021
1628 omicron : la nuova paura. Impatto su indici, banche centrali, inflazione

Omicron, la nuova variante che fa tremare mercati e governi.

Non si sa con precisione quanto sia letale, si sa che infetta molto piu rapidamente della delta: in sudafrica è riuscito a conquistarsi in due settimana la % in infetti che delta aveva impiegato 10 settimane.
sono state chiuse subito le porte tagliafuoco : fermati i trsbordi aerei, controllati i passeggeri arrivati.
Il monitoraggio è molto rigido ovunque.

I mercati hanno reagito molto bruscamente : gli indici europei sono arrivat a perdere oltre 6%. il petrolio è crollato.
Forse in altri momenti , non ci sarebbe stata una reazione cosi violenta, ma ora il posizionamento ha accentuato la reazione
  1. gli invstitori istituzionali sono tutti OW equities
  2. gli investitori retail sono sui massimi storici di posizionamento sugli indici, quindi anche questi OverWeighted
  3. c'è molta attesa per il rally di fine anno (ma solitamente parte a metà dicembre!!!)
  4. i mercati sono partiti da valori molto prossimi ai massimi storici, dopo varie sessioni di rialzi accompagnati da volumi bassissimi (=> vulnerabilità...)
  5. molti investitori sono long a leva, il che rende le posizioni ancora piu vulnerabili

quindi la nuova variante costringe molti a rivedere precipitosamente le posizioni, ed essendo molti investiti al massimo, è molta la lettera che si riversa sui mercati.
Come si muoveranno le banche centrali con questo nuovo rischio ? e l inflazione?

Partiamo dall inflazione : non penso che , nel breve/medio termine cambi qualcosa nel trend di salita dell inflazione.
Anzi, la chiusura delle frontiere non puo che accentuare l interruzione delle catene di fornitura, rendendo piu difficili gli approviggionamenti di merci. La politica di zero-covid della cina sarà ancora piu rigida. Dal lato della domanda, i consumatori hanno un eccesso di risparmio accumulato in questi mesi, e i dati macro confermano che la propensione al consumo è forte, e non si esaurità rapidamente. L inflazione sta colpendo anche i consumi basilati (food) e questo trend è molto difficile da invertire (prezzo dei fertilizzanti alle stelle), cosi come la componente derivante dal settore immobiliare (affitti e prezzi case). Tuttalpiu scenderà un po il prezzo della benzina, sempre che l opec non intervenga per correggere il -13% sull oil visto venerdi.
Quindi lato inflazione, non vedo sorprese positive.
 
Le banche centrali cercheranno di prendere tempo, ma non possono neanche andare dietro a qualsiasi notizia di nuove varianti, x lo meno finche non si manifesti. Il trend a ridurre le politiche ultraespansive continuerà : la fed ha ancora oltre 2 settimane di tempo per decidere se accelerare il tapering (Da 15 a 30bn) o aspettare altri due mesi.  Ma penso che alla fine (a meno di news eclatanti dal fronte covid) il fomc deciderà di accelerare il tapering. La Bce invece molto probabilmente non modificherà l attuale paziente attesa.

I mercati dei bonds hanno ovviamente metabolizzato la vriante omicron con un forte rally e riduzione dei rendimenti : un po, per una componente flight to quality, un po anticipando un rallentamento economico, e una prosecuzone delle politiche monetarie espansive.

Penso che la reazione piu logica e che potrebbe continuare nei prossimi giorni sia il trend ribassista degli indici.
Omicron ci ha ricordato che le varianti si ripresenteranno puntualmente nei prossimi trimestri, e che la riapertura completa è molto lontana.
Le economie restano vulnerabili anche con i vaccini (100 giorni per preparare un nuovo vaccino, ma quanto per produrlo distribuirlo e vaccinare??? ) : se si deve passare di nuovo attraverso i lockdown, sono trimestri di crescita che si perdono.
Il posizionamento è nettamente long : la news ha preso tutti alla sprovvista e , se la discesa si accentua, il rischio di chiusure forzate di posizioni diventa reale. Quindi , ad un prudenziale derisking, si aggiungono fattori tecnici che possono rendere il sell off piu rapido e intenso.
Rispetto a marzo - aprile 2020, le banche centrali hanno speso già tantissimo e ora devono gestire anche l inflazione. Non ci si puo quindi aspettare un intervento come nel 2020. Anzi.  se l inflazione continua a salire spinta dallo shock di offerta, le banche centrali remeranno contro.

consiglio quindi massima prudenza nell implemnentare strategia di buy on dips.
Mi preoccupano , piu che i fattori economici / sanitari, quelli tecnici, legati al derisking rapido e violento : gli investitori sono troppo sbilanciati lato long, e con poche coperture tramite put (put/call spread ai minimi), quindi il rischio è che la valanga prenda forza intensità e velocità.
Lunedi ci sarà la prma vera reazione dei mercati asiatici e dei mercati Usa.  Cercherò di misurare ocon i miei strumenti queste variabili (forza intensità e velocità), e vi terro' aggiornati.

il grafico presentato nel seminario webank di mercoledi è piuttosto preoccupante e prospetta ulteriori profonde discese.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1464369166396317705



Inviato da Antonio Lengua il sab 27 novembre 2021 - 16:28:39 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
martedì 23 novembre 2021
domani dalle 11 alle 12, terro' un webinar gratuito : ⏩ Pattern di inversione su prezzi e volumi ⏪

domani dalle 11 alle 12, terro' un webinar gratuito , ospite di Webank.
titolo :
Pattern di inversione su prezzi e volum

Capita proprio a proposito questo argomento...
Per iscriversi, clicca il link
https://bit.ly/3DIk4Pd
Inviato da Antonio Lengua il mar 23 novembre 2021 - 17:19:34 | Leggi/Invia Commenti:55 |Stampa veloce
1219 qualche chart pubblicato stamattina prima del volume talks

qualche chart pubblicato stamattina prima del volume talks :

1. FTSE world su livello supporto :
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1463032300460032006

2. Fed Funds 🇺🇸 su nuovi minimi
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1463032026475466757

3. divergenza tra  High Yield e SPX
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1463032776454770689

4. testa e spalla dello stoxx50
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1463033807498530817

5. bubble chart ultime 4 sessioni
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1463036373519282180
Inviato da Antonio Lengua il mar 23 novembre 2021 - 12:19:25 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
giovedì 18 novembre 2021
1118 aumentano i casi iin germania, oltre 65k. Gli indici cominciano a temere ma non ci sono ancora crepe evidenti nel rally

la situazione covid si sta facendo seria.. 65k nuovi infetti in  germania (dati di stamattina) equivalgono a 250k in usa, e 45k italia
in germania non hanno una decisione a livello nazionale.
ogni lander decide autonomamente, qundi l asticella di severità è mediamente piu bassa che nei paesi in cui invece la decisione sulle misure di contenimento viene preso dal governo centrale.
Ieri è arrivato il grido di allarme degli anestesisti tedeschi : in vari lander le UI sono al collasso.
stamattina gl indici dax e stoxx hanno messo a segno nuovi massimi storici, ma poi hanno stornato rapidamente.
il dax in particolare è tornato nella parte iniferiore del range di ieri.
I volumi si mantengono molto bassi, e rendono vulnerabili i rialzi visti nell ultima quindicina.

la situazione è molto seria anche in austria.
Per non parlare dell europa dell est, dove la percentuali di vaccinati è bassissima.

il rischio è che i mercati, sui massimi storici, tutti concentrati sulla stagionalità rialzista degli ultimi due mesi, inebriati dalla liquidità, debbamo cominciare a prezzare uno scenario di quarta onda non presa in considerazione sinora.
per ora i volumi nella discsea (di stamattina dai massimi) non sono elevati.
si vede solo una price action piu ribassista del solito, ma senza quelle spinte potenti che normalmente segnano l inizio di una discesa potente.
Non ci sono pero' tempi e modi specifici perchè cio' accada : potrebbe essere tra un ora, alle 13 (quando cominciano a arrivare i trader Usa ai loro desk), all open Usa o magari ni chiusura di sessione.

sicuramente la sessione di oggi è da monitorare con estrema attenzione.
Doamni ricordo, doppio witching...

Inviato da Antonio Lengua il gio 18 novembre 2021 - 11:18:49 | Leggi/Invia Commenti:58 |Stampa veloce
mercoledì 17 novembre 2021
1305 asta buxl non è nadata bene / molti temono un invasione russia in ucraina : cosa successe con l annessione della crimea

 [17/11/2021 11:49]
L asta dei 30yr 🇩🇪 Buxl non è andata bene.
Dopo il flop dei 30yr 🇺🇸 settimana scorsa, bisogna monitorare l asta dei 20yr Usa stasera per un terzo indizio.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1460922502499160066

[17/11/2021 13:02]
Putin ammassa truppe al confine con l Ucraina e molti temono un invasione.
Cosa successe al dax con l'annessione della Crimea (molto meno grave..)? perse 8%
guarda il chart.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1460941070875901955
Inviato da Antonio Lengua il mer 17 novembre 2021 - 13:06:02 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
10.33 update a metà mattinata : dax stoxx nuovi ATH con volumi nulli, attivissime le valute.

nuovi massimi storici (all time high, ATH) di dax e stoxx stamattina.
i volumi son sempre estremamente bassi. In assenza di volumi , i compratori hanno facile gioco a far salire i prezzi.
In particolare, i primi flussi (minimali) al rialzo sono comparsi intorno alle 910 , ii livelli di partenza sono stati 16.253 e 4398. Questi flussi in acquisto hanno come lanciato una palla da bowling che , senza altre spinte, ha spinto il dax a segnare il nuovo ATh a 279 e lo stoxx a 4403.5.
ora , sono le 10.28, gli ndici stanno tornano lentamente indietro, accompagnati da qualche leggero flusso al ribasso scattato alle 10.
vediamo se riescono a tornare sotto i punti di partenza dei flussi rialzisti (253 e 4398)...
Ftbmi e bancari restano fiacchi, vicini al low di ieri.

il grafico a bolle delle 10.30  segnala ancora flussi molto alti sui valutari (eur aud gbp), mentre gli indici sono nella parte in basso a sinistra (true range e volumi bassissimi, volumi su tutti gli indici eu e usa sotto l 10mo percentile, e true range sotto il 18mo percentile => catatonici).
i bonds sono a valori medi, sia di true range che di volume.
Inviato da Antonio Lengua il mer 17 novembre 2021 - 10:33:15 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 16 novembre 2021
1147 braccio di ferro germania - russia sul nord stream 2

*EU GAS JUMPS 12%, GERMANY SUSPENDS NORD STREAM 2 CERTIFICATION - BBG
 
braccio di ferro tra germania e russia... il nord stream2, ossia la pipeline che parte dalla russia, corre lungo il mar baltico in acque NON territoriali, e approda in germania, è finito da un pezzo e funziona perfettamente
Ma la germana ancora non provvede a fare i suoi collaudi, e impedisce che sia utilizzato.
Il motivo di questo ritardo tedesco è solo politico e mira a frenare il piano di Putin.
Putin infatti preme per usare il NS2 perche cosi potrebbe
1) evitare di pagare il transito attrverso l ucraina e la bielorussia (nord stream 1 passa li...)
2) affamare di gas l ucraina (ricattandola) continuando a alimentare l europa.
La EU sta per questo motivo frenando l autorizzazione del NS2.

*GERMAN REGULATOR DECISION WILL DELAY START OF NORD STREAM 2*GERMAN REGULATOR TO RESTART NS2 EVALUATION WHERE IT'S STOPPED

comprare il dax (ciclico, auto+chimici+industrale, tutti settori affamati di energia) nel mezzo di un inverno imminente, con questobraccio di ferro, mi sembra un azzardo. Quanto potrà durare il braccio di ferro ??
Inviato da Antonio Lengua il mar 16 novembre 2021 - 11:47:52 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
giovedì 11 novembre 2021
1815 riassunto dei post pubblicati su twitter ogg / analisi generale di 4 asset class e possbili evoluzioni

riassumo qui qualche post pubblicato oggi da me su twitter :

[11.11.21 10:38]
enormi volumi al rialzo sul dax, nuovo ATH
https://twitter.com/thehawktrader/status/1458728495463505921

[11.11.21 10:39]
DAX : rischio concreto di bull trap, con climax di prezzo e di volume.
Enorme sbilanciamento sopra 16090.
da monitorare con estrema attenzione l evoluzione
https://twitter.com/thehawktrader/status/1458730231079092229

[11.11.21 10:45]
Veterans day in US oggi. Cash su titoli di stato è chiuso. TUtta la liquidtà (bonds sono l epicentro della volatilità) andrà sui futures, con rischi di strozzature.
https://twitter.com/thehawktrader/status/1458732239919984641

[11.11.21 10:50]
il dax guida tutti i movimenti di oggi : su questo ci sono volumi altissimi rispetto allo stoxx.
https://twitter.com/thehawktrader/status/1458733679820386304
 
alla fine di questa strana sessione, ecco la situazone delle varie asset classes :
- bonds : ieri , dopo i CPI e la deludente asta dei 30 anni Usa (praticamente un flop), i prezzi di tnote bund e btp avevano chiuso sui mnmi di sessione : oggi, nonostante il veterans day (quindi cash governativi chiusi oggi), i bonds continuano a scendere : bund tnote e btp chiudono un po sotto i minmi di ieri
- l altro movimento intenso di ieri è stato il GOLD : sul dato CPI è salito del 2%. Oggi ha fatto un pullback al rbasso (fino a metà candela di ieri) ma ora sta soggiornando sui massimi
- la terza asset class che si è mossa molto ieri è stato il DOLLARO : nel Volume talks abbiamo parlato della rottura del livello 94.5 e del testa e spalla al ribasso sull eurusd. Bene: il dollaro non molla niente oggi, non fa neanche un pullback , e contro EUr il Usd si rafforza fino a 1,146.

c'è una coerenza tra questi comportamenti. E questi trend, supportandosi uno con l altro, potrebbe continuare domani e nei prossimi giorni.

Sugli azionari invece la situazione è piu confusa :
- gli indici Usa hann recuperato e hanno fatto pullback sno a circa metà della candela ribasssta di ieri (tipo il gold) ma faticano a riprendere la discesa. Se si comportassero come bond, gold e usd, dovrebbero essere sui minmi di ieri . Diamo tempo al tempo, e aspettiamo la chiusura.
- gl indici europei sono positivi, per poco.
- il DAX oggi si è sparata la sua pazzia  : poco dopo le 10 ha strappato al ralzo con volumi altissimi. Ora, quando dico volumi altissmi, non vado a sentimento. In pochi secondi ho verificato che il caso precedente di volumi cosi alti escludendo l asta di apertura e quella di chiusura risale al 29 gennaio 2021. E si tratto di una accelerazione al ribasso.   Poco dopo questa sparata , il dax è rientrato sotto il ATH precedente, 16094, e ha chiuso la sessione sotto questo livello. SICURAMENTE si tratta di un CLIMAX, su questo non c'è il minimo dubbio. L enorme sbilanciamento avvenuto sopra 16070 è stato riassorbito ? oppure ci sono ancora posizioni long sui massimi storici, comprate in questa fase orgasmica? impossibile saperlo.
QUeste false rotture talvolta si ribaltano rapidamente al ribasso, talvolta invece richiedono piu tempo, anche 2-3 giorni.
Ne parlero' domani nel volume talks,  si tratta comunque di un caso DA MANUALE, da seguire con estrema attenzione.
 
intanto stasera vediamo come chiudono gli Usa e se si riallineamo alla price action di bonds valute e gold.
Inviato da Antonio Lengua il gio 11 novembre 2021 - 18:15:26 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
mercoledì 10 novembre 2021
1457 il dato CPI usa di oggi è uscito sorprendentmenete al rialzo. Reazioni indici , bond e gold

il dato CPI usa di oggi è uscito sorprendentmenete al rialzo.
Il consensus era già molto alto, e avrebbe potuto apparire come una asticella difficle da battere,
Ma Sergei Bubka ha saltato ancora piu alto
 
CPI M/M 0.9%, Exp. 0.6%
CPI Y/Y 6.2%, Exp. 5.9%

Core CPI M/M 0.6%, Exp. 0.4%
Core CPI Y/Y 4.6%, Exp. 4.3%)
 
ecoc un commento con un po di chart storici :
. https://www.zerohedge.com/personal-finance/us-consumer-prices-are-spiking-their-fastest-40-years

le aziende Usa non perdono tempo a passare ai consumatori gli incrementi che esse subiscono alla fonte, grazie all appetito vorace del consumer.
Intanto i salari reali, ossia i salari al netto dell inflazione, stanno scendendo : --1.6% anno su anno. si dimostra, anche in paese con un mercato del lavoro frizzante e dinamico come quello americano, che l inflazione è una tassa che colpisce i lavoratori, riducendone il potere d acquisto.

ricordo il 22 ottobre quando powell aveva detto che l approccio paziente della fed non è il piu adatto a questo scenario.
Cosa farà nella riunione di dicembre ? il 15 dicembre i banchieri Usa avranno il coraggio di accelerare il tapering?

la reazione immediata dei mercati azionari è stata al ribasso, peer lo meno in usa.   ES è arrivato a perdere 15 punt, 4670=> 4655. Il nadaq è sceso da 16150 a 16070.
ma i volumi espressi sulla news sono stati piuttostobassi : rispetto ai volumi scaricati alle 1430 - 1440 da marzo avanti (ossia da quanto il dato CPI ha cominciato a graffiare, prima nessuno se lo filava, dato che deludeva da anni e anni), i volumi di oggi sono stati nel prmo 20%ile.
quindi scarsa reazione tutto sommato.
In europa , gl indici non se ne sono neanche accorti : dax e stoxx assolutamente sereni e tranqulli.

vediamo cosa succede alle 1530 : la reazione princpale potrebbe prendere forma all apertura del cash, non prima.

I mercati bonds hanno reagito anch essi al ribasso : il tote è sceso da 131.60 a131.30, salvo poi rimbalzare a 131.45
La reazione di questi è sempre imprevidibile : potrebbe essere  addirittura giustificabile una salita se, come nei giorni scorsi, passa l idea che la FED sia cosi tanto in ritardo da dover poi intervnire con rialzi molto ravvicinati, tali da produrre in brev tempo una recessione.
Come racconto spesso la mattina, i movimenti fixed income sono erratici e spesso lontani da logiche razionali :vengono spiegat ex post, cucendo addosso all aprice action una narrativa , ma c'è poca gente che si sbilancia a priori a dire dove andranno.. la maggior parte delle case di investimento si aspettano per fine anno il 10anni al 2% (GS BOFA. MS) ma finora il rendimento del tnote è sempre il 1,5%, e ostinatamente si rifiuta di salire.
 
strappa forte al rialzo il gold invece : da 1825 a 1855. Daltronde è da sempre stato un hedge perfetto per l inflazione e solo ultimamente ha perso l appeal , sostituito dalle crypto.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 10 novembre 2021 - 15:03:00 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
lunedì 08 novembre 2021
1535 molti dati sull inflazione : CPI e PPI, sia in usa che in Cina, WPI tedeschi.

domani e dopodomani escono i dati sull inflazione Usa :
martedi escono i PPI di ottobre : il dato y/y precedente era 8.6, l attesa è per una conferma a 8.6

mercoledi esce il Consumer Price index, sempre di ottobre :
il core è atteso salire da 4,0 a 4,3%
il dato normale è visto salire dal 5,4% di settembre al 5,8%, nuovo massimo di periodo .
 
venerdi è atteso il dato wholesale price index tedesco : iil dato precedente era 13,2%, e non è ancora indicato il dato previsto
 
questa settimana escono anche i CPI e PPI in cina : martedi notte per la precisione
l CPI è visto salire da 0.7 a 1,4%
il PPI dovrebbe salire dal precedente 10,7% ad un nuovo record di 12,4%.
 
settimana quindi molto intensa sul fronte inflazione.

Si conclude con il michigan consumer confidce (dato prelminare di metà mese) che contiene , tra i vari quesiti, anche due domande sulle attese sull inflazione.
Inviato da Antonio Lengua il lun 08 novembre 2021 - 15:35:29 | Leggi/Invia Commenti:56 |Stampa veloce
1525 Gsachs sull inflazione, Clarida : primo rialzo metà 2022, Bullard: 2 rialzi nel 2022

goldman sachs sostiene che il picco di inflazione non sia ancora arrivato.
. https://twitter.com/JimPethokoukis/status/1457651064262516737

anche Clarida, FED,   èdi questa opinione e inoltre ritiene che le condizioni per un rialzo dei tassi di interesse siano raggiunte a metà 2022
FED’S CLARIDA SEES INTEREST-RATE LIFTOFF TEST MET BY END-2022 - BBG
*CLARIDA SEES RISK TO THE OUTLOOK FOR INFLATION TO THE UPSIDE
 
ricordo che settimana scorsa goldman sachs ha anticipato a luglio 2022 la previsione per il prmo rialzo di tassi in Usa.

non poteva mancare Bullard, che dopo le dimissioni di Kaplan (il primo vero falco..),è diventato il tedoforo del rialzo dei tassi.
Bullard pronostica due rialzi nel 2022, in linea con quanto prezzato dai future sui fed funds.
FED BULLARD: SEES GROWTH RETURNING IN 4Q, HIGHER THAN 4% IN 2022 - BBG
*BULLARD: MAY SEE JOBLESS RATE WITH 3-HANDLE IN 1Q 2022
*BULLARD: I'VE GOT TWO RATE HIKES PENCILLED IN FOR 2022
 
gli indici non si lasciano intimidire da queste dichiarazioni, : prma dell open del cash, russell e dj aggiornano i massimi storici.
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 08 novembre 2021 - 15:25:38 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
mercoledì 03 novembre 2021
1441 Ikea teme un 2022 ben peggiore del 2021 : " it eats away our margins in a massive way."

anche Ikea teme un 2022 peggiore del 2021 :
 
"The world’s biggest furniture retailer is expecting another difficult period. “For FY22 [year to the end of August 2022], we’re looking at supply disruptions still, we’re looking at raw material increases still, we’re looking at energy increases still,” Martin van Dam, Inter Ikea’s chief financial officer, told the Financial Times. “FY22 will not be easier than FY21, it will be more difficult . . . it eats away our margins in a massive way.”

oggi il financial Times è aperto alla lettura senza bisogno di abbonamenti. potete leggere l articolo completo qui  :
https://www.ft.com/content/19819f0b-9982-4f1a-b482-d13aaccf2ce7
Inviato da Antonio Lengua il mer 03 novembre 2021 - 14:42:08 | Leggi/Invia Commenti:61 |Stampa veloce
lunedì 01 novembre 2021
2247 questa notte ci sarà la decisione della Bank of australia, e potrebbe essere una sorpresa.

questa notte ci sarà la decisione della Bank of australia, e potrebbe essere una sorpresa.
 
Settimana scorsa, poco dopo la decisione della bank of canada (concludere subito il tapering, prepararsi per il primo rialzo di tassi a partire da marzo), la bank of australia aveva deciso di non difendere piu il controllo della curva (yield curve control) lasciando libero di fluttuare il tasso a 2 anni.
 
[Bank of canada:  http://www.thehawktrader.com/news.php?item.32481.6 ]

il risultato è stato che l tasso dei due anni è schizzato da 0.20 a 0.80%.
Del movimento della parte breve della curva ho già discusso in vari post precedenti : si tratta di un innalzamento bruschissimo, che ha prodotto danni notevoli sui desk che lavorano su questa parte della curva.
la bank of australia non ha voluto dire niente prima di questo incontro, mantenendo un clima di mistero : nessuna anticipazione, esattamente il contrario della lenta, graduale preparazione che invece altre banche centrali (vedi fed, bce) praticano.
In una settimana ricca di possibile sorprese (tutti dicono che la FED sarà mlto cauta, ma il 22 sett powell fu molto piu bearish del previsto... e i mercati crollarono, prima i bonds poi gli indici), la RBA potrebbe essere la prima.

. https://www.zerohedge.com/markets/i-have-zero-idea-what-rba-are-going-do-make-no-mistake-there-considerable-pain-out-there
Inviato da Antonio Lengua il lun 01 novembre 2021 - 22:47:14 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
1454 spread SP500 vs HYG / indici dei credit default swaps / come operare sui credit se i tassi salgono

sapete che ini quest ultimi anni gli spread tra bond ad alto rendimento (o junk bonds, o sub investment grade) e bonds investment grade (ossia da BB- a AAA) si sono ridotti a livelli minimali :  non sapendo dove mettere piu i soldi, gli investitori si sono buttati su tutto cio che è rischio , quindi non solo azioni ma anche  bonds junk.
ora che la marea si ritira, e i tassi a due anni cominciano a muoversi verso 1%, cosa se ne faranno di tutti questi bonds che dovrebbero avere un rendimento alto (per il rischio incorporato nell emittente) e invece hanno rendimenti infimi ??
in questo chart si possono vedere sovrapposti i chart del Sp500 e del HYG, un etf che replica l andamento dei bonda altro rendiment (high yield): negli ultimi anni i due charts sono praticamente sovrapponibili.
. https://stockcharts.com/h-sc/ui?s=HYG&p=D&yr=1&mn=11&dy=0&id=p88702616300&a=292146376
la marea di liquidità immessa dalle banche centrali ha prodotto analoghi movimenti su queste due asset class, entrambe rischiose. 

Nei giorni recenti, in europa, la paura che anche la Bce entri in un tapering ha penalizzato molto il btp rispetto al bund, e sta causando un significativo allargamento dello spread.
E questo sta avvenendo tra bonds sovrani, con l italia guidata da Draghi, e con una crscita del PIL superiore a quello tedesco.
se succede cosi in italia, figuriamoci cosa potrebbe succedere al settore credit, quando la liquidità csserà di fluire initerrotta, i tassi a breve diventeranno concorrenziali, e magari le banche centrali inizeranno a alzare effettivamente i tassi di riferimento.
 
Già ora, nel chart postato sopra, si vede un certo scollamento tra SPY e HGY : HGY unta al ribasso e non ha seguito i recenti massimi del SPY.
Se i junk bonds cadono , quanto ci vorrà prima che SpY reagisca anch esso al ribasso ?
 
se vuoi sapere qualcosa di piu sugli indici itraxx che misurano il rischio di default di corporate IG investment grade e HY high yield (il cd crossover), e come operare usando ETF su un allargamento dello spread, leggi questo mio post:
. http://www.thehawktrader.com/comment.php?comment.news.27954
 
se vuoi vedere qualche dato circa i volumi scambiati su questi indici Itraxx :
. http://swapsinfo.org/swaps-transaction-data/
Inviato da Antonio Lengua il lun 01 novembre 2021 - 14:54:17 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
venerdì 29 ottobre 2021
1559 attenzione al reddito fisso, e al BTP in particolare. Oggi lo spread bund btp si allarga parecchio

attenzione al reddito fisso, e al BTP in particolare.

Lagarde ieri non è stata particolarmente convincente nella spiegazione dei motivi per cui l inflazione tornerà indietro al 2% nel 2022.
Dei tre motivi citati, il fatto che il primo facesse riferimento al rialzo dell IVA tedesca , scattato a gennaio, il quale dovrebbe togliere 0.50% dai CPI tedeschi, non mi è sembrato affatto molto convincente : avrà si un peso , ma a fronte di tutto qullo che sta succedendo in giro mi sembra poco significativo.

Piu convincente il ragionamento sull inflazione da salari : in USA il mercato del lavoro è molto fluido e rapido ad adattare domanda con offerta agendo sul salario. Quando la domanda supera l offerta, i salari salgono. Ed è quello che si sta verificando : gli Average Hourly salary sono sopra il 4.5%  e hanno tensioni , su alcuni settori (i non -supervisory) che bucano il 5,5%. In europa invece l elevata sindacalizzazione impedisce che la legge della domanda-offerta si applichi rapidamente : i contratti vengono negoziati con modalità e tempi piu lenti, quindi una spirale CPi=> salari salgono => cpi salgono richiede piu tempo a svilupparsi.
sotto questo aspetto, c'è minor rischio in europa rispetto agli Usa che parta un second round effect itrainato dai salari.

In ogni caso la lagardenon ha convinto i mercati che la politica ultraespansiva continuerà e che nel board nessuno pensi ad un rialzo.
stamattina i future sul contratto euro a tre mesi indica che la pssibilità di un rialzo di 20bp si è avvicinata : da dicembre 2022 a settembre 2022. 
 
Il bund ha ripreso a scendere, e il rendimento è tornato sui massimi di -0.07%. Ma peggio è andata al btp.
Un minor acquisto di bond colpisce i paesi periferici , e su quelli con maggior debito pubblico : ecco spiegato l allargamento di spread sul btp. Il Btp ha perso 200 punti oggi, il rendimento del decennali è schizzato a 1.17% : solo oggi è salito da 0.98 a 1.17, +18 punti.   Lo spread si è allargato a 1.25%.

Durante l affondo finale al btp, intorno alle 12,15 stmattina, la pressione in vendita ha coinvolto anche il dax, che ha perso da 15560 a 15480: interessante questa correlazione btp-dax, correlazione che non era affatto scontata. Ne prendo nota, perchè potrebbe ripetersi nel futuro: non ci sono particolari motivazioni macro sottostanti,  si vede che gli algotraders sono programmati per reagire cosi ad un movimento di tipo risk-off sul btp !
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 ottobre 2021 - 16:00:01 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
mercoledì 27 ottobre 2021
1634 BoCanada conclude il QE e preannuncia rialzi di tassi piu rapidi

movimenti monster oggi sui bonds, con volumi record.
I volumi erano già alti nella mattinata, con rendimenti in discesa e prezzi in salita un po su tutti i bonds.
il rebalancing di fine mese, dopo un ottobre pesantissimo per i prezzi dei bonds, ha sicuramente giocato un suo ruolo.

Alle 16 è uscita la bank of canada, con una decisione molto hawkish : azzera gli acquisti di titoli di stato, e ora compra solo per reinvestire,
Segnala anche che il sentiero di rialzi di tassi sarà piu rapido del previsto.

Motivazione  : l economia canadese è molto forte (fin troppo, a rischio di surriscaldamento). L inflazione galoppa, la disoccupazione è bassa.
The Bank projects global GDP will grow by 6½ percent in 2021 – a strong pace but less than projected in the July Monetary Policy Report (MPR) – and by 4¼ percent in 2022 and about 3½ percent in 2023.
The Bank now forecasts Canada’s economy will grow by 5 percent this year before moderating to 4¼ percent in 2022 and 3¾ percent in 2023.
Demand is expected to be supported by strong consumption and business investment, and a rebound in exports as the US economy continues to recover.
 the main forces pushing up prices – higher energy prices and pandemic-related supply bottlenecks – now appear to be stronger and more persistent than expected

L inflazione non è quindi solo un problema di supply, ma anche di demand : quindi un rialzo dei tassi ci sta .
. https://www.bankofcanada.ca/2021/10/fad-press-release-2021-10-27/
I tassi a due anni canadesi sono schizzati al rialzo, +24 bp, da 0.86 a 1.10%, il doppio dei due anni Usa.
La prima reazione dei titoli Usa sull annuncio è stata al ribasso : i decennali sono scesi da 131 a 130.55 (ora 130.80) con volumi altissimi (siamo al 97%ile).
Queste decisioni monetarie sono dei veri e propri shock : difficile immaginare che la FED mercoledi prossimo sia dovish !

gli indici reagiscono in ritardo, compresi come sono nelle trimestrali. Ma , sia pure con ritardo, sentiranno questi shock monetari ; le banche centrali rientrano dalla fase iperespansiva, e iniziano a alzare i tassi.
La BoEngland del4 novembre sarà un altro shock probabilmente.
Inviato da Antonio Lengua il mer 27 ottobre 2021 - 16:34:54 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1502 bund e btp salgono con decisione, causa probabile i gilt inglesi - vendite sui bancari

la discesa del bund potrebbe essere connessa al fatto che in UK il governo riduce l emissione di gilt piu che atteso
. https://twitter.com/stevefeiss/status/1453344321638436864
nelle previsioni di aprile 2021, la quantit in emissione era 252.6bn, e oggi è stata annunciata 194.8bn (consensus 219.6 bn)
il rendimento del gilt è passato oggi da 1.10 a 1.01, con una discesa di 9 bp..

l appiattimento della curva pesa sui titoli bancari : SX7e perde 1.7% , a 101.00 rompe un laterale ampio 1,2% che dura da 8 sessioni.
Sui bancari pesa anche la reazione di DB dopo la trimestrale (peraltro migliore del previsto) che perde oltre 5%.
Inviato da Antonio Lengua il mer 27 ottobre 2021 - 15:04:13 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
venerdì 22 ottobre 2021
1837 dichiarazioni di powell - volumi in aumento sugli indici oggi - trimestrali di settimana prossima

con gli indici Usa sui massimi storici ( ES YM) in una conferenza questo pomeriggio, Powell ha lasciato cadere una dichiarazione abbastanza strana:
POWELL: THIS IS NOT A SITUATION THAT OUR "PATIENT" APPROACH OF FRAMEWORK WAS DESIGNED FOR

in pratica ammette che l approccio paziente della fed non è quello piu adatto per l attuale quadro macro.
 
Poi condisce questa dichiarazione non proprio ortodossa, con altre piu normali
POWELL: WE'RE STILL 5M JOBS BELOW HIGH IN 2020
"Risks are clearly now to longer and more persistent bottlenecks and thus to higher inflation."
INFLATION HIGH AND 'KNOW HOW PAINFUL THAT IS;
HAVE TO BALANCE NEED TO DEAL WITH THAT WITH NEED TO IMPROVE EMPLOYMENT SITUATION
Service Side Of Economy Expected To Return To Normality As Delta Variant Fades
- Very Possible US Will Be At Or Near Full Employment Next Year
- Possibility Of Wage-Price Spiral Being Very Carefully Monitored

CAN USE TOOLS TO CONTROL INFLATION AND 'GUIDE' RATE BACK TO 2% TARGET
RISKS TILTED CLEARLY TO BOTTLENECKS, HIGHER INFLATION
I DO THINK IT'S TIME TO TAPER; NOT TIME TO RAISE RATES

la reazione dei mercati è stat di risk-off : ES sui massimi di tutti i tampi (oggi ha aggiornato il ATH sul future, con 4551.5) e ha perso 1% a 4515, Ide, il nasdaq, che è sceso da 15.440 a 15280, salvo poi recuperare un po.

La prima dichiarazione mi pare comunque strana :che bisogno c era di dire che l approccio paziente non è il piu adatto ? sembra addirittura l ammissione di un errore di politica monetaria. Spesso, nei banchieri centrali vengono pesate anche le parole non dette, quindi questa invece esplicitata, che nulla aggiunge alla previsione dell annuncio di un tapering, mi sorprende.
Il timing soprattutto poi : indici su massimi di tutti i tempi hanno stornato, ma si tratta di uno storno marginale, che si è ridotto rapidamente a solo -0.50%.
Il tnote ha rimbalzato, e il rendimento  è sceso : una banca centrale piu proattiva sul fronte tassi implica un appiattimento dlla curva.

la sessione di oggi è piu attiva degli ultimi 3-4 giorni : i percentili di volumi sono saliti , e tutti gli indici peer la prima volta da almeno 4 sessioni sono sopra il 50%ile di volumi, YM eRTY (russell) sono quasi al 70%ile).
La chiusura della settimana sarà interessante e potrebbe riservare sorprese, proprio per l incremento di volumi

Prossima settimana arrivano le trimestrali "pesi massimi" :
LUNEDI Fb  Hsbc
MARTEDI msft alphabet visa elylilly TexasInstr UPS AMD GeneralElectric 3M
MERCOLEDI cocacola mcdonalds sony boeing GeneralMotores ebay deutscheBank
GIOVEDI apple mitsubishi amazon panasonic samsung mastercard shopify merck
VENERDI berkshire  alibaba exxon cchevron daimler bnpParibas luxottica eni Bbva
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 ottobre 2021 - 18:37:29 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
mercoledì 20 ottobre 2021
1834 ecco il link per riascoltare il webinar ospitato oggi da Webank , ad oggetto l operatività sui CLIMAX

ecco il link per riascoltare il webinar ospitato oggi da Webank , ad oggetto l operatività sui CLIMAX
. https://www.youtube.com/watch?v=us0qdCeuSwI
Inviato da Antonio Lengua il mer 20 ottobre 2021 - 18:34:42 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
martedì 19 ottobre 2021
1509 CONTENUTO DEL WEBINAR DI DOMANI SUL CLIMAX

Domani dalle 11oo alle 12oo terro' un webinar con Webank in cui parlero' dei CLIMAX. ecco di cosa parlero'

I Climax sono dei pattern di esaurimento della propulsione (al rialzo o al ribasso) e segnano dei reversal notevoli sui mercati.
Spieghero' intanto come si individuano , partendo dall analisi del movimento di prezzo : questo infatti è il segnale piu notato dai traders.
Ma ci sono climax piu nascosti, quelli basati sui volumi, che sono spesso di gran lunga piu importanti.

Per essere piu precisi, i climax di prezzo piu significativi hanno sempre sottostante un climax di volume, che  rappresenta la condizione imprescindibile per un pullback violentissimo.
Senza volumi , non c'è il propellente per un pullback.

Spieghero' perchè è fondamentale il volume, come io lo misuro e lo confronto statisticamente con valori storici.
 
FIn qui sto parlando del climax DAILY. Per l eccezionalità del movimento, non è facile vederne spesso.
Potresti vederne 2-3 all anno, magari un po di piu nelle fasi di mercato di piu intensa attività.
 
Ma nel corso della giornata possono accadere dei climax INTRADAY : anche nella sessione ordinaria ci sono degli spike di volumi che definiscono la fine del moviment.
Ovviamente sono meno evidenti che quelli daily, ma sono ugualmente molto interessanti per entrate rapide contrarian.
Parlero' anche di questi climax, come li individuo, le tecniche di entrate, e di gestione della stop loss.
 
concludero' con alcuni suggerimenti per chi volesse lavorare SOLO SUI CLIMAX
Su un solo prodotto il climax, visto la sua natura eccezionale (anche nell intraday) il climax si presenta raramente(occorre aspettare un esplosione di volumi >90%ile su quella metrica), ma se si allarga l esame a vari prodotti (> 10 prodotti) aumenta molto la frequenza dei casi ovviamente.  E' facile che ogni giorno emergano 2-3 casi di climax intraday!
Raccontero' come si possa impostare un sistema di controllo di climax multimarket, i vantaggi e gli svantaggi di lavorare sui CLIMAX.

per ascoltare questo seminario , che fa parte del corso di trading sui volumi, iscrivetevi a questo link. Potrete anche farmi cosi delle domande in diretta.
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 19 ottobre 2021 - 15:08:46 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
venerdì 15 ottobre 2021
1751 la situazione dei consumatori Us : retail sales e fiducia

segnali contrastanti dai dati dei consumatori
 
A settembre i consumatori erano ancora baldanzosi e le vendite sono andate abbastanza bene.
Considerate pero' che le vendite non sono deflazionate : questa è una cosa importante. Se il prezzo del legname raddoppia da un mese all altro (faccio un esagerazione) e vengono vendute 100 tonnellate sia a agosto che a settembre, a settembre risulterà una vendita di legname doppia rispetto a agosto, perche ildato retail sales riporta il valore, non la quantità.
quindi il retail sale di agosto del legname sarà il doppio : ma la quantità è sempre la stessa !
dato che l inflazione sale ormai ad un ritmo elevato (0.40% m/m uscito mercoledi), il fatto che le vendite al dettaglio siano salite di 0.7%, potrebbe significare che , di quantità fisiche si è venduta una quantità di poco superiore al mese precedente, e forse su molti prodotti anche meno

COn inflazione bassa o nulla, il fatto che non siano deflazionate (come invece ilGDP, che ha il deflatore , PCE deflator) è risibile, ma con l inflazione che corre come ora, l impatto è significativo.

Retail Control (MoM) (Sep)     0.8%     0.4%     2.6%     
Retail Sales (MoM) (Sep)     0.7%     -0.2%     0.9%     
Retail Sales (YoY) (Sep)     13.95%           15.40%     
Retail Sales Ex Gas/Autos (MoM) (Sep)     0.7%           2.1%     

Interessante il confronto con il michigan.
Il michigan da' un quadro pessimista dei consumatori.
tutti gli indici sono al ribasso, sia rispetto al mese precedente che rispetto al dato atteso.
Gi indici misurano sia la situazone attuale che quella futura. L unico a salire è stato l attesa di inflazione, che si raffredda solo sull'orizzonte a 5 anni.
    Michigan 5-Year Inflation Expectations (Oct)       2.80%           3.00%     
    Michigan Consumer Expectations (Oct)       67.2     70.3     68.1     
    Michigan Consumer Sentiment (Oct)       71.4     73.1     72.8     
    Michigan Current Conditions (Oct)       77.9     82.0     80.1     
    Michigan Inflation Expectations (Oct)       4.8%           4.6%     

C'è il rischio che il retal sales di ottobre sia peggio, per vari motivi :
1) supply chain disruption peggiorato
2) mancanza di disponibiltà di prodotti in pronta consegna (anche se scaricano le navi, mancano gli autisti dei TIR...)
3) sentiment un po deluso del consumatore
4) prezzi in rialzo.

E ci avviciniamo pericolosamente al Black Friday, da cui ci separano meno di 5 settimane ormai.
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 ottobre 2021 - 17:54:29 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
giovedì 14 ottobre 2021
745 cos è successo ieri (analisi intermarket , correlazioni passate, posizionamento) e cosa mi aspetto nei prox giorni

nelle ultme settimane le correlazione tra asset class sono state le seguenti :
salgono i rendimenti sui titoli di stato > si rafforza l euro > scendono gli azionari, soprattutto i rate sensitivi > salgono i bancari (per curva piu ripida sui titoli di stato)

I movimenti avvenivano non sempre nell ordine in cui ho scritto, ma questi erano i temi.

Siamo arrivati agli attesissimi CPI di ieri dopo un brutto NFP , che fa temere un rallentamento economco.
  1. Il long USD era arrivato ad un importante resistenza (dollar index 94.50) con elevato posizionamento long USD
  2. il bund era su un doppio massimo di rendimento 2021 a -0.07%
  3. il tnote sul target della proiezione del rettangolo 1.12=>1.38,ossia 1.64 e il posizionamento degli speculatori era molto esposta sullo short tnote
  4. le azion bancarie hanno segnato un doppio massimo annuale, sia in eu che in Usa

i CPI di ieri hanno confermato la visione di alcuni membri FED e di molti CEO di aziende Usa : l inflazione NON è transitoria, tuttalpiu episodica, e non si sa quanto durerà
Inoltre la Fed NY ha confermato che le aspettative dei consumatori cominciano a disancorarsi fino a 3 anni.
    . https://www.zerohedge.com/markets/fed-losing-control-consumers-inflation-expectations-hit-new-all-time-high

I mercati stanno iniziando a prezzare quindi un vero e proprio errore di politica monetaria Usa (la FED ha sottovalutato l inflazione..) e che il tapering sarà piu rapido e un rialzo dei tassi sarà piu vicino.

Questo si è sommato ad una reazione tecnica sui posizionamenti troppo pesanti su acune asset class.
Quindi :
  1. la parte breve della curva Usa (2-3 anni) è salita, per prezzare un maggior rischio di rialzo di tassi nel 2022.(come indicato dalla scarsa partecipazione di esteri all asta dei 3 anni di martedi)
  2. La parte lunga della curva è scesa (rally prezzo tnote) e ha prezzato il rischio di una recessione (la recesione produce un flattening delle curve). Il rally  è stato amplificato dalla chiusura degli short eccessivi.  Mi aspetto che se si conferma una certa forza dell economia Usa, riprenda il movimento al rialzo deie rendimenti anche sulla parte 10yr, con rottura del 1.64 e target 1.75 - 2.00%. Se invece continuassero a uscire dati macro brutti, allora il rendimento scenderà verso 1.50-1.40
  3. il dollaro avrebbe dovuto salire (i rendimenti a 2-3 anni sono saliti), ma qui sono partite ricoperture di short +  ha vinto la correlazione delle settimane precedenti (salgono i rendimenti, sale il dollaro, e viceversa... quindi scendono i rendimenti, scende il dollaro). Mi aspetto che il usd riprenda a salire e l dollar index spacchi il 94.50 a breve.  C'è ovviamente una componente di "paura di recessione" che lavora...
  4. le azioni bancarie (titoli ciclici) hanno stornato, seguendo la discesa dei rendimenti dei bonds e la paura che una recesione faccia emergere non performing loans nei bilanci.

gl indici hanno avuto la reazione piu sbagliata : hanno visto scendere i rendimenti, indebolirsi il dollaro e sono saliti. In realtà , sia che ci sia un errore di politica monetaria (quindi il rialzo sia piu vicino e il tapering piu intenso), sia che inizi una recessione (o meglio stagflazione), gli indici dovrebbero scendere.   La relazione "tanto peggio tanto meglio" (in inglese bad news good news) non ha piu senso ora : è stata una reazione tipica di tutti i mesi passat, anzi anni passati, ma con le banche centrale in un vicolo cieco, non ci si puo aspettare una continuazione delle politiche ultraespansive come nel passato (siamo arrivati al capolinea!).
Quindi mi aspetto che dopo questo blip in su, ricomincino a scendere , con un momentum in accelerazione amplificato da una probabile earning season deludente.

DOmani i retail sales usa ci diranno la capacità di spesa dei consumatori, che , nella formazione del PIL usa, contano per il 70% !
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 ottobre 2021 - 07:45:18 | Leggi/Invia Commenti:29 |Stampa veloce
lunedì 11 ottobre 2021
2233 brutta chiusura degli indici Usa

buonasera !
la chiusura di stasera degli indici Usa è stata molto fiacca.
ES ha chiuso sotto il livello 4350-55 segnalato stamattina come supporto importante,
Il nasdaq, a 14688, si è appoggiato al supporto 14680 (volumi + barchart), anche questo indicato stamattina.   Piu n basso 14520 poi 14443.
Il Russell è il piu debole : è rientrato completamente nel range di settimana scorsa.
Restano marginalmente piu forti gli indici europei, che non sono riusciti a seguire ienamente la discesa Usa, siluppatasi dopo la chiusura delle 1730 europea.

Sul lato fixed income, segnalo volumi nulli sul Tnote (znz1) : il cash bonds era chiuso nel pomeriggio, e i futures, anche se aperti, hanno perso completamente l attività nel pomeriggio.  In ogni caso, anche se convolumi nulli, ha chiuso sui minimi.
Il bund e il btp hanno trattato poco : in realtà hanno rallentato solo nel pomeriggio, perchè nella mattinata , soprattutto nella prima ora, il bund trattata intorno al 85-90%ile. Poi ha subìto la mancanza di flussi sui tnot nel pomeriggio.
Domani si risveglia sicuarmente tutto : in Usa ci sono le aste 3 e 10 anni, poi dopodomani l asta dei 30 anni, e il temuto dato Cpi....

a domani con il volume talks !
Inviato da Antonio Lengua il lun 11 ottobre 2021 - 22:33:55 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
venerdì 08 ottobre 2021
1008 volumi nulli su dax e stoxx, trada bene invece il bancario, volumi MOLTO alti sul fixed income, con rendimenti al rialzo

i volumi sugli indici europei stamattina sono bassissimi.
quando parlo di bassissimi, intendo che il rank a 2 anni e 4 anni è sotto il 10%ile, sia su stoxx che su dax.
Un po piu alto sul sx7e e ftmib.

I volumi invecee sparano forte sui bonds : il tnote, anche se ancora chiuso, sta lavorando a percentili sopra il 85%ile, e poco sotto bun e btp.
Segnale che le dinaniche viste ieri sera sul tnote(che ha rotto il top di rendimento di settiaman scorsa) stanno proseguendo oggi e sono ben supportate.

Il bund stamattina ha rotto i minimidi ieri, e ha proseguto al ribasso aggiornandolo di 25 punti,da 169.41 a 169.15. Idem il Btp.


Inviato da Antonio Lengua il ven 08 ottobre 2021 - 10:08:46 | Leggi/Invia Commenti:16 |Stampa veloce
mercoledì 06 ottobre 2021
1320 ogni rally è usato per liquidare posizioni long - chart del settore Bancario (doppio massimo mensile + supporto importante)

è sempr piu evidente che le news positive (ISM e Manchin disponibile a accettare un BBB da 2-2,tn usd) ,che muovono i mercati al rialzo, sono sfruttate per alleggerire posizioni long, e che i livelli di supporto sono sempre meno difesi  : i dip-buyers hanno spostato i loro livelli di intervento piu in basso e non difendono i livelli piu evidenti.

Sul settore bancario europeo, ssegnalo un doppio massimo a 100.5-100.80 tra ieri e metà giugno, e il primo importante livello di supporto a 95.85.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1445710175629762570
Inviato da Antonio Lengua il mer 06 ottobre 2021 - 13:20:20 | Leggi/Invia Commenti:39 |Stampa veloce
1309 mattinata molto pesante per indici, bonds e forex : rotazione sostituita da movimenti corali / dati macro poco incoraggianti in EZ

Nella discsa il dax ha sentito con notevole precisione i supporti indicati stamattina su twitter  :
un primo stop in zona 900-920pi dicesa fino all area 851-856 (tra le 10.10 e le 11.10) e dscsa fino a segnare il low a 108oo (per la precisione 107.95 alle 11.40).
Con una perdita el 2,40% sul dax, gli indici europei ora si sono fermati, in prssimita dei minimi.

per ora, potremmo dire che la discesa è completata
Si aspettano spunti dai mercati Usa.

i volumi si confermano molto alti, e in linea perfettamente con le previsioni indicate alle 1020.
Il dax punta a 125k lots, stoxx a 970k, bund 900k, btp 200k, es 2.650k, Nq 1.080k.
Anche l eurusd sta trattando molto, e punta a 215k lots a fine sessione.

L euro ha rotto al ribasso il low di settimana scorsa, sotto 1.1578, e accelera fino a 1.1545 !
 
I movimenti che settimana scorsa interessavano una asset class per volta, salvo poi influenzare nei giorni successivi le altre ora stanno avvnendo tutte contemporaneamente : scendono indici e si trascinano contemporaneamente i bonds e le valute contro Usd
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443509740181626884

Gli Usa hanno ancora spazio per scendere  : nessun indice Usa ha ancora torro i low del 1 ottobre, quindi c'è il rischio che se gli Usa seguono il pattern europeo (e anche asiatico, vedi kospi, nikkei..), trascinino ulteriormente al ribasso anche gli europei In particolare per il dax, la rottura sotto 14800 aprirebbe scenari di discesa di altri 3-400 punti.

DATI MACRO DI STAMATTINA
I dati macro usciti in mattinata sono stati poco confortanti :
GER factory orders agosto : attesi -2.1, sono usciti -7.7%, solo parzialmente compensato da un aumento del dato di luglio , rivisto da 3.4 a 4.9
SPA produz industr agosto : attesa 3.5, uscita +1.8%, precedente 3,3%
EUROZONA retail sales agosto : dal precedente y/y +3.1, era atteso +0.4, uscito 0% (m/m uscito +0.3 vs atteso +0.8)

In agosto : rallentano i consumi in eurozona,  gli ordini alle aziende tedesche e la prod industriale spagnola

La volatilità è aumentata molto, il V2tX è arrivato a 25.47 con +14.5% stamattina.
Il vix usa è piu calmo : +11% a 23.67
La long liquidation è in pieno svolgimento,e presto potremmo vedere un esplosione di vola al ribasso (panic selling)

alle 14,15 dato ADP e poi 1630 scorte distillati Usa.
Inviato da Antonio Lengua il mer 06 ottobre 2021 - 13:03:56 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1249 riassunto dei post pubblicati su twitter stmattina

riassunto dei post pubblicati su twitter stmattina


[9.34]
dax rompe MM200 sopra 15ooo e spacca al ribasso con volumi in rapido aumento
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1445653722613252106

[10:18]
volumi altissimi su tutti, > ultime sessioni.
Livelli DAX 🇩🇪 di lungo termine : 14800  14.410-430, 14.190.
Si rischia il bagno di sangue oggi.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1445664002902609921

[10:20]
EURUSD : neckline del Testa e spalla è rotta, target 1.10-1.11.  Intermedio 1,1520
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1445665215794724873
Inviato da Antonio Lengua il mer 06 ottobre 2021 - 12:49:25 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
martedì 05 ottobre 2021
1741 rally europeo grazie al settore bancario SX7E - in Usa si apre spiraglio per alzare il debt ceiling e i vari pacchetti di stiimolo

il rally degli indici europei è stato trainato fin da stmattina dal settore bancario, che è arrivato ora a +4%, praticamente sui amssimi dell anno.
A seguire, ftmib e stoxx , con +1,7%, resta staccato da stamattina il dax, che non contiene bancari, ma riesc comunque a mettere a segno, ora in chiusura un bel reucpero a 15,175, che lo riporta sopra un importante supporto a 15,114 (sul indice dax, citato staattina nel volume talks).

in usa si apre uno spiraglio per il voto sul debt ceiling e sul piano da 3,5 tln usd. Il senatore dem Manchin, che fin dall inizio si opponea questo piano enorme, insieme alla collega senatrice Sinema, ha dichiarato che un piano da 1,9-2 tn sarebbe accettabile e votabile per lui.
Su questa cifra, che è poco piu della metà della dimensione originaria, si sta allineando anche Biden.
Se i DEM riescono a trovare un accordo al loro interno, potrebbero far passare un unico disegno di legge, contenente l debt ceiling, il piaon infrastrutture e il piano da 3,5 ridotto a 2 tn usd e potrebbero riuscirci utlizzando quell unica possibilità annuale di far passare una legge con solo la maggioranza assoluta di 51 voti e non quella qualificata standard di 60 voti.
I rep intanto stanno a guardare , sperando che i Dem non riescano a risolvere le loro contraddizioni interne. Ogni errore in questa fase potrebbe essere disastroso per le elezioni di mid term del nov 2022 : in quelle elezioni si rieleggeranno tutti i deputati (435) e 34 senatori su 100.  Un errore ora dei democratici verrebbe ampiamente sfruttato dei rep per soffiare quei pochi voti che permettono di controllare le camere.

Gli indici Usa, che erano già impostati al rialzo, hanno incrementato i guadagni e stanno recuperando tutta la discesa di ieri. negli ultimi 4 giorni SP500 si è mosso all interno del range 4360 4265 , con due giorni di discsa, giovedi e ieri, e due giorni di salita, venerdi e oggi.
Anche il dax sta ritornando all open delle 8 di ieri mattina, 15180 circa, mentre lo stoxx si è riportato sopra il H di venerdi di ieri , supportato dal bancario stellare.



Inviato da Antonio Lengua il mar 05 ottobre 2021 - 17:40:59 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
lunedì 04 ottobre 2021
1059 silicio : +350% da luglio ad ora. Produzone in Cina ridotta del 90% da settembre fno a dicembre per il power crunch

silicio : +350% da luglio ad ora.  il power crunch cinese ha fatto crollare la produzione : il governo ha imposto dei limiti di produzione : rispetto al picco di agosto, da settembre a dicembre le aziende potranno produrre solo il 10% !! uindi una contrazione del 90%.

un massacro per i produttori di chip., e di varie altre aziende (fotovoltaico, ecc).
. https://www.zerohedge.com/commodities/silicon-metals-300-price-surge-throws-another-wrench-global-supply-chain

una situazione decisamente critica, che impatterà pesantemente sia sull inflazione che sui conti delle aziende
Inviato da Antonio Lengua il lun 04 ottobre 2021 - 10:59:30 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
venerdì 01 ottobre 2021
1502 Powell attaccato per la gestione dei suoi asset affidati a Blackrock , società con cui ha avuto ripetuti contatti

qualche giorno fa, sul Volume Talks parlavo dei rumors che vedono Powell non candidabile per un rinnovo a presidente Fed.
I casi di insider trading di Kaplan e ROsengren, che hanno dato le dimissioni settimana scorsa dopo aver fatto disclosure di un intensa attività di trading personale proprio mentre la fed stava studiando gli interventi nel marzo 2020, hanno sollevato un polverone che sta investando anche Powell.
 
Il quale ha qualche cadavere nell armadio...
 
powell non ha mai aperto un blind trust dove far confluire la sua fortuna (> 25mln usd) e farla gestire a sua insaputa, come fece per esempio greenspan.
E ha affidato la gestione dei suoi asset a Blackrock, che è anche il braccio operativo della Fed NY per la gestione degli acquisti di munis bonds, asset sul quale è peraltro investito buona parte del portafoglio di Powell.
Il fatto che poi Powell abbia avuto varie telefonate per "scambio di informazioni" con Blackrock, ammesso direttamente dalla Fed, ha sollevato un discreto, ulteriore polverone.
I giornalisti ci sguazzano dentro, come potete leggere nel post seguente
 
. https://www.reddit.com/r/Wallstreetsilver/comments/pyktsq/fed_chair_powell_had_4_private_phone_calls_with/

powell rischia di diventare un personaggio ingombrante, attaccabile l anno prossimo quando ci saranno le elezioni di medio termine.
Secondo Zervos, istrionico chief strategic di Jefferies, è proprio la consapevolezza che non sarà riconfermato ad aver spinto Powell a rientrare su un sentiero di ortodossia monetaria, dimostrata nel FOmc del 22sett : il tono del fomc del 22-9 è stato molto piu hawkish di jackson hole , del 26 agosto. In 3 settimane la retorica di powell è cambiata radicamente, e secondo zervos potrebbe essere dovuta al fatto che powell sarà scaricato dal governo e quindi , non dovendo piu reggere per motivi politici una politica ultraespansiva, si è concesso la liberta di spostare la politica monetaria verso una posizione macroeconomicamente piu corretta e ortodossa.
Non mi sento di avallare o smentire questa lettura.. sta il fatto che Powell è sicuramente in bilico.
Inviato da Antonio Lengua il ven 01 ottobre 2021 - 15:03:31 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
1449 dax reagisce sulla MM200 a 15ooo / dati usciti oggi : Cpi , Pce, Pmi manifatturieri

nella discesa della notte il dax ha rimbalzato esattamente sulla MM200 nell intorno di 15ooo (eh si... siamo già al test della MM200... tutte le altre sono già ampiamente rotte..), e da li è tornato a 15240.
15ooo era anche il low di lunedi 20,
I dip buyers sono ricomparsi su questo livello con decisione, evitando una pericolosa deriva ribassista.
 
alle 1430 è uscito il dato PCE Usa relativo ad agosto, quindi ad un periodo ancora relativamente tranquillo.
 
U.S. AUG PCE +0.4% M/M; +4.3% Y/Y, UP FROM +4.2% IN JULY
CORE PCE +0.3% M/M; +3.6% Y/Y, UNCHANGED FROM JULY
 
nessun rallenrtamento, anzi, il dato normale è salito di un decimale a 4.3%.E mancano ancora tutti gli aumenti di settembre, e li impatti di power crunch e supply chain crunch che stiamo vivendo ni queste ultime 2 settimane.
Impatti chenon si sono ancora manifestati neanche ancora sull inflazione europea, che è uscita (dato CPI normale) 3. vs atteso 3.3
 
EUR         Core CPI (MoM)       0.5%           0.4%     
EUR         Core CPI (YoY)       1.9%           1.6%     
EUR         CPI (MoM)       0.5%           0.4%     
EUR         CPI (YoY) (Sep)       3.4%     3.3%     3.0%

Stamattina i PMI manifatturieri europei sono usciti tutti (tranne italia!) marginalmente piu bassi dell atteso (preliminare)
 
03:15       EUR         Spanish Manufacturing PMI (Sep)     58.1     58.2     59.5    
03:30       CHF         procure.ch PMI (Sep)     68.1     65.5     67.7     
03:45       EUR         Italian Manufacturing PMI (Sep)     59.7     59.4     60.9     
03:50       EUR         French Manufacturing PMI (Sep)     55.0     55.2     57.5     
03:55       EUR         German Manufacturing PMI (Sep)     58.4     58.5     62.6     
04:00       EUR         Manufacturing PMI (Sep)     58.6     58.7     61.4     
04:30       GBP         Manufacturing PMI (Sep)     57.1     56.3     60.3
 
alle 1545 esce il PMI Usa, e l ISM
Considerate che stiamo parlando di un aggregato che rappresenta meno del 15% del GDP Usa. Il dato importante è il PMI e ISM servizi, che in Usa pesa l 85% del GDP. e uscirà settimana prossima.
Inviato da Antonio Lengua il ven 01 ottobre 2021 - 14:49:36 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 30 settembre 2021
2238 pessima chiusura degli indici Usa : i testa e spalla si stanno sviluppando come da copione, Lungo Post

buonasera!
pessima chiusura dei mercati Usa stasera : il piu pesante è stato il DJ, con una perdita di quasi 1,5%, segue l ES, con -1,1% , quindi russell -0.9% e nasdaq -0.25%.
E meno male che non ci sono state tensioni derivanti dallo debt ceiling, spostato al 3 dicembre, altrimenti sarebbe stato un massacro. E che il rebalancing di fine settembre sugli indici da parte di fondi pensione e real money era un denaro e non in lettera!

i volumi sono stati alti : ES oltre 2,1 mln lots, per una sessione tutto sommato senza panico. si è trattato infatti di una discesa ordinata, costante.
Il principale indice Usa, che capitalizza ben 38 trilioni di Usd, si è fermato sul low del 20 settembre : 4294.75 vss 4294 di allora.
Potrebbe essere un doppio minimo perfetto, ma temo che il trend sia chiaramente al ribasso e che i prossimi target siano verso il 4200 , come indico in questo chart :
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443620652792094729

il DJ ha un testa e spalla ribassista molto preciso :
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443623099618955267
con un movimento complessivo dai livelli attuali di circa -6%

Il Ftse World ha rotto la neckline ribassista e punta ad un ribasso del 5%
 
Si potrebbe andare a guardare quali medie mobili sono state rotte.. mi risulta che molte MM100 sono ormai attraversate. Ma francamente non c'è bisogno di andare a cercare conferme di questa fase bullish nelle MM.
Come mostro quasi ogni mattina, ES e YM hanno rotto canali ascendenti partiti da nov 2020, canali che hanno retto un rally del 40%. Questi canali sono stati rotti al ribasso, gli indici hanno ritracciato precisamente sulla trendline inferiore, e hanno ripreso a scendere, accompagnando le discese con volumi piu alti che nelle salite. La successione di discese violente, e flag deboli è evidentissimo.
E il trend è confermato dalla rotazione del risk -on sulle varie asset class, concetto su cui mi sono dilungato nel volume talks di stamattina.
 
========================
 
Oggi i bonds sono rimasti tranquilli, addirittura un leggero pullback nei rendimenti. mentre il dollaro consolida dopo lo strappo di ieri.
le varie asset class stanno passandosi il testimone, per metabolizzare le tensioni inflattive derivanti dal disastro nelle catene di fornitura, e il tapering di tutte le banche centrali, mentre si levano voci sempre piu critiche sull errore di politica monetaria che hanno portato le economie e i mercati ad affogare in un mare di liquidità inutilizzata (la Fed deve togliere ogni giorno dal mercato 1,6 trilioni di liquidità con reverse repo!).
 
Oggi è toccato agli indici Usa, domani partirano al ribasso gli indici europei, e lunedi riprenderanno a salire i rendimenti dei bonds.. e cosi via...

Per ora non c'è panico : sono un continuo stillicidio di vendite.
Domani uscirà il report weekly di BofA , edito da chief strategist Hartnett : si conosceranno i flussi in entrata e uscita sui prncipali etf mondiali, Scommetto che continuano i flussi in uscita dagli azionari, sia SP che nasdaq, e l entrata invece sui fondi monetari, parcheggio in attesa di tempi migliori.

Colgo l occasione, tanto per tenere un archivio anche qui sul sito, di ricopiare i miei post su twitter di oggi :

[30.09.21 09:03]
assurdo movimento del dax :110 punti al ribasso in 20 secondi con 1800 lots sull open
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443471521629020164

[30.09.21 09:12]
la repentina discesa del dax nei primi 20secondi non è stato un fat finger : il dax è tornato sui minimi poco dopo
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443473438644051969

 [30.09.21 09:39]
da domani aumenta bolletta elettricità +29.8 e gas +14.4%. Senza intervento governo, sarebbe stato +45% e +30%
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443480444348112900

 [30.09.21 11:40]
negli ulitmi 10 giorni la volatilità è esplosa a turno su varie asset class, equity, poi bonds, poi forex.
Ecco un rapido riassunto:
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443509740181626884

 [30.09.21 12:59]
eurusd ha rotto il minimo notturno.
attenzione a effetto domino su bonds / indici
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443530616998449164

[30.09.21 15:12]
bund  e tnote riprendono a scendere con volumi. Il tnote ha rotto un triangolo.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443564174471319563

[30.09.21 15:43]
. asset class rotation : dopo la discesa del bund e tnote, anche gli indici europei reagiscono scendendo sui minimi di ieri. :dax da 15300 a15230

 [30.09.21 17:55]
ES YM RTY DAX STOXX hanno rotto il low di martedi.. se la discesa prende momentum, la sessione di ieri è una flag ribassista
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443605203522048002
Inviato da Antonio Lengua il gio 30 settembre 2021 - 22:42:31 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
735 ieri CPI spagnoli e PPI italiani altissimi, oggi escono i CPI fra ger e ita

oggi escono i CPI di francia ger italia.
Ieri i Cpi spagnoli hanno sorpreso al rialzo , e molto :
da un precedente 3,3 / +0.4 , era atteso 3.7 / 0.4, ed è uscito invece +4.0 / +1.1% m/m
Un dato impressionante.

e anche il PPI italiano di agosto ha sorpreso al rialzo  : il precedente 10.4 è stato rivisto a 11.2, e il dato di agosto è uscito +11.6%

gli Import Prices tedeschi sono usciti +16.5%, previsto 16.1%, preceedente 15.0%

il rischio di un errore di politiche monetarie sta facendo sempre breccia anche sui mercati monetari e sulle curve dei rendimenti...
daltronde è impossibile non rendersi conto di queste pressioni sui prezzi.  Ieri sera anche Powell ha dovuto ammetterlo :
. https://twitter.com/StockBoardAsset/status/1443337575230590977
Inviato da Antonio Lengua il gio 30 settembre 2021 - 07:35:40 | Leggi/Invia Commenti:16 |Stampa veloce
726 nella notte sono usciti i PMI cinesi : manifatturiero scende sotto 50, in contrazione

nella notte sono usciti i PMI cinesi .. venerdi tocca a EU e US.
 
Due su tre indici Pmi tornano sopra 50, ma il manifatturiero va in contrazione
Chinese Composite PMI (Sep)  51.7  ....   48.9
Manufacturing PMI (Sep)  49.6 50.1 50.1
Non-Manufacturing PMI (Sep)  53.2  ....  47.5
 
Caixin Manufacturing PMI (Sep)  50.0 49.5 49.2

ecco un commento per il manifatturiero, sceso sotto 50
. https://twitter.com/Trinhnomics/status/1443385299103465479

bisogna considerare che il power crunch, ossia le restrizioni di energia elettrica, che il governo cinese sta imponendo a gran parte delle aziende, è recente e non ha ha ancora manifestato i suoi effetti sui PMI : vedremo l effetto del power crunch sui prossimi dati, non su questi .

Inviato da Antonio Lengua il gio 30 settembre 2021 - 07:27:01 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
mercoledì 29 settembre 2021
725 FTSE world: sta rompendo la neckline di un perfetto testa e spalla ribassista.

FTSE world: sta rompendo la neckline di un perfetto testa e spalla ribassista.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1443083768256946180
Inviato da Antonio Lengua il mer 29 settembre 2021 - 07:26:00 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
lunedì 27 settembre 2021
1002 il rally notturno non è supportato da volumi e si sgonfia parzialmente

il rally notturno, che ha visto il dax come indice leader, non ha trovato supporto in volumi decenti all apertura delle 9oo : mi sarei aspettato un apertura spumeggiante, in linea con quanto visto nella notte, e invece i volumi sono stati nettamente inferiore all'atteso, e hanno continuato a spegnersi man mano che proseguiva la sessione. Alle 930 i volumi erano al 25%ile rispetto alle ultime 80 sessioni (4 mesi circa).
I livelli raggiunti con vigore (15680/700) prima delle 9 non erano sostenibili, e gli indici hanno stornato : il dax è arrivato a 15637.
I tempi per la costituzione di un governo (sempre che un nuovo governo a guida SPD sia il driver di questo rialzo..) sono molto lungo : la politica tedesca è abituata a muoversi misurando i passi non in giorni ma in mesi. La compagine possibile (spd verdi liberali) non è particolarmente omogenea (i liberali starebbero meglio con la CDu CSu che con green e spd!) e questo puo ritardare i tempi.

Essendo l epicentro di questo rally in europea, gli indici Usa , che sono saliti per simpatia, hanno perso quasi tutto il rally, e limano i guadagni a 0.30% mediamente.
Cio' non toglie che il rally iniziato martedi scorso sia di nuovo stato un movmento a V particolarmente intenso , che da' fiducia ai compratori Buy-the-dip.

Le incertezze di settimana scorsa restano in primo piano : tapering delle banche centrali mondiali  / tensioni sui prezzi e sulle catene di forniture / evergrande.
Questa settimana avremo un altra tornata di dati macro importanti, di cui parlero' con Emerick de Narda alle 1030 su class cnbc : PMI, Cpi europei di ottobre,  PCE Usa venerdi, doppia testimonianza di Powell (mart - merc), vari banchieri centrali, chiusura del mese di settembre.
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 27 settembre 2021 - 10:02:51 | Leggi/Invia Commenti:50 |Stampa veloce
giovedì 23 settembre 2021
1414 JPMorgan segnale record annuale di outflow lunedi da ETF azionari

secondo JPmorgan, lunedi c'è stato il piu intnso flusso in uscita dagli etf azionari, escludendo le gionate tecniche.
Se non entrano nuovi flussi, allora il buy the dip è in difficolta.
. https://twitter.com/carlquintanilla/status/1440820125700005891
 
aggiungo altri twitter che ho postato stamattina :
brutti dati stamattina : Gdp spagnolo debole, PMI Fra e GER( soprattutto) inferiori alle attese e ai precedenti.
http://www.thehawktrader.com/news.php?item.32458.6
 
Dopo aver rellato fino a 15677, cancellando quasi tutta la discsa di venerdi e lunedi, il dax, come gli altri indici europei, è stato colpito da una serie di vendite a seguito di news su evergrande : il governo cinese sta preparando i governi locali per attivare procedure in caso di fallimento del gigante.
Il governo cinese sta preparando i governi locali x la caduta di Evergrande
Indici stornano
. https://twitter.com/DeItaone/status/1440982025784209408

Gli indici stanno costruendo una shooting star : per ora non è ancora complrtata. qualora si tornasse sui minimi (zona 520 dax), allora sarebbe perfetta.

Intanto gran movimento sul fixed income :movimenti intensi, tutti al ribasso, con volumi molto alti.
Dopo la riunione elle Boe, il movimento si è intensificato.
posto qui un chart del gilt, che dopo le 13 vede il suo rendimento salire verticalmente 5bp, trascinando conse i rendimenti del bund e del tnote.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1441007962248687619

Inviato da Antonio Lengua il gio 23 settembre 2021 - 14:14:29 | Leggi/Invia Commenti:29 |Stampa veloce
1006 newsletter Themarketear

nel volume talks di stamattina ho citato una news letter. Si tratta di Themarketear.com
ecco qui in allegato la versione di oggi
Inviato da Antonio Lengua il gio 23 settembre 2021 - 10:07:01 | Leggi/Invia Commenti:31 |Stampa veloce
942 brutti dati stamattina : Gdp spagnolo debole, PMI Fra e GER( soprattutto) inferiori alle attese e ai precedenti.

brutti dati macro stamattina in europa

03:00       EUR         Spanish GDP (QoQ) (Q2)     1.1%     2.8%     -0.4%     
03:00       EUR         Spanish GDP (YoY) (Q2)     17.5%     19.8%     -4.2%     

03:15       EUR         French Manufacturing PMI (Sep)       55.2     57.0     57.5     
03:15       EUR         French Markit Composite PMI (Sep)       55.1     55.8     55.9     
03:15       EUR         French Services PMI (Sep)       56.0     56.0     56.3     
      
03:30       EUR         German Composite PMI (Sep)       55.3     59.2     60.0     
03:30       EUR         German Manufacturing PMI (Sep)       58.5     61.5     62.6     
03:30       EUR         German Services PMI (Sep)       56.0     60.2     60.8    
 
 
il gdp spagnolo è aumerntato molto meno dell atteso
Il PMI tedesco è nettamente inferiore al previsto e al dato di agosto : un chiaro cambio di trend
Gli indici , nonostante questa debolezza, non mostrano segni di contagio : il dax, partito alle 9 in area 15.610, è sceso a 15580, ma dopo l uscita del PMI pessimo, ha strappato a 15.625
 
ecco il commento al dato tedesco di markit
 
il PMI tedesco è sceso non solo nella componente manifatturiera ma anche nei servizi.
Il dato composite è tornato ai livelli di febbraio.
La fiducia continua il trend ribassista iniziato con il terzo trimestre. Nonostante sia ancora positiva sugli standard storici, siamo ai livelli piu bassi dal dic 2020 : pesano le preoccupazioni sulle catene di fornitura e sui prezzi in crescita.

“September’s  flash  PMI  survey  showed  a  notable slowdown  in  the  rate  of  growth  of  the  German economy, in a sign that activity is beginning to level off after rebounding sharply over the summer.
However,  despite  the  slowdown  in  September,  the pace  of  economic  growth  in  the  third  quarter  still looks  to  have  surpassed  the  1.6%  expansion  seen in the three months to June.
“The survey pointed to a continued drag on  growth from the manufacturing sector, which is bearing the brunt of supply shortages and rising costs. Coupled with  this,  services  activity  showed  its  smallest  rise since  May,  as  the  post-lockdown  surge  in  demand waned further.     
“While  business  sentiment  towards  future  activity  remains  positive,  reflecting  continued  hopes  of  an  end to the pandemic, growth expectations are being  held  back  by  supply-chain  concerns  and  the  risks  posed to demand from rising prices.”
Inviato da Antonio Lengua il gio 23 settembre 2021 - 09:42:44 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
mercoledì 22 settembre 2021
2127 FOMC del 22 settembre : il tapering inizierà presto (novembre??) e finirà a metà 2022, board unanime

FOMC del 22 settembre :
- il dot plot è uscito piu hawkish del previsto per il 2022 (la scadenza piu interessante) : rispetto a quello di giugno, in cui 7 voti si erano posizionati a 0.375 e 0.625 (5+2), questa volta sono 9 : 6 a 0.375 e 3 a 0.625. 9 voti sono per mantenere tassi invariati.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1440738144257671172
- per quanto riguarda il tapering, nel corso della conferenza stampa powell si è sbilanciato per un inizio a novmbre e una fine verso metà del 2022. Per l inizoi del tapering , farà fede il progresso nei dati macro, ma powell ha detto che basta un reasonably decent job report a ottobre per giustificare un inizio del tapering a novembre.

Gli indici sono partiti subito al rialzo, andando a segnarenuovi massimi di sessione (15220 nq, 4406 nsadq), ma poi hanno stornato tornando sui livelli pre-fomc.
In questa discesa sono stati accompagnati dal tnote, che ha seguito un pattern simile : livello pre-fomc 133.30, dopo il fomc sale a 133.40, qundi scende a 132.95, e ora mentre scrivo è 133,10.
Negli ultmi 15 minuti, gli indici sono tornati praticamente sui massimi , segnando un doppio massimo intraday.

powell ha risposto a molte domande, tra cui le azioni che la fed intende intraprendere per limitare il trading dei presidenti.
 
Tra le analisi piu iinteressanti cito questa di El Erian, che considera il target a fine anno del PCE e Core PCE troppo prudenziale, concordando con l analisi di un altro economista.
Il giudizio è che per essere a 4.2 di PersonalConsumptionExpenditure e 3.7 di Core PCE, ci vorrà un rallentamento significativo dell inflazione, che el erian considera improbabile  alla luce delle pressioni che continuano a montare nei PPI e WPI.
. https://twitter.com/elerianm/status/1440754746202091531
 
Ora che il FOMC è passato, i mercati devono metabolizzare anche il tapering dellA Fed.
Mi viene da pensare ad un chart visto recentemente su twitter, prodotto da BofA secondo il quale per il secondo quarter 2022 tutti gli acquisti di banche centrali andranno a zero.
. https://twitter.com/ISABELNET_SA/status/1437374170682302464
Inviato da Antonio Lengua il mer 22 settembre 2021 - 21:27:31 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
738 evergrande fa default su bonds offshore ma paga quelli onshore, interviene la PBOC, Bell articolo su real estate cinese

nella notte, prima dell apertura della borsa cinese, interviene la banca centrale e eroga liquidità.
Intanto Evergrande paga i bonds scaduti onshore (36 mln) ma non i piu sostanziosi bonds offshore (83 mln).
Gli indici reagiscono al rialzo , applaudendo questa forma di gestione controllata del default (comunque evergrande ha fatto default e la situazione è ben lungi dall essere sistemata!).
molto bello questo articolo che spiega la situazione del mercato immobiliare cinese :
. https://carnegieendowment.org/chinafinancialmarkets/85391
Inviato da Antonio Lengua il mer 22 settembre 2021 - 07:38:52 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
martedì 21 settembre 2021
2233 tra le possibili chiiusure di oggi, stasera gli Usa hanno fatto una delle chiusure meno brillanti, Ma conta solo la Fed domani..

gli Usa chiudono appena sotto supporti che ho individuato a 4334 e 14980, Es e Nq.
Sono supporti creati durante il sell off di ieri, ribaditi in chiusura con spike di volumi e testati nella notte, da cui poi è partito il rally fino ai massimi della sessione di oggi.
Non è chiusura esageratamente bearish, sia chiaro. Ma è una delle peggiori price action che avrei potuto immaginare oggi , considerando anche il rally delle borse europee,
Comunque poco puo dirci la sessione di oggi, stante il fondamentale appuntamento di domani del FOMC : domani lo scenario puo essere rovesciato completamente, sia al rialzo che al ribasso.
Quindi archiviamo questa giornata di attesa, e prepariamoci per un'altra sessione di attesa , fino a domani sera alle 20oo, pronti ad analizzare la reazione dei mercati alle decisioni della Fed.
Buona notte
Inviato da Antonio Lengua il mar 21 settembre 2021 - 22:33:45 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1416 rimbalzo degli indici oggi, ma lo scenario punta ad un incremento dell entropia sempre piu frequente

dopo il sell off di ieri, stamattina un po di recupero.
Dax sale di 350 punti, 2.5% circa.  Stoxx recupera la stessa percentuale (100 punti), il nasdaq da 14807 a 15150 (350 punti, 2,5% come gli europei), ES da 4294 a 4380, 86 punti , 2%.

i volumi sono inferiori a quelli della discesa, ma questo non è una novità, mi sarei molto stupito se fossero stati maggiori.
Per ora il pattern è quello visto normalmente nei giorni successivi ad una discesa importante.
Si tratta di capire se continuerà , evolvendo in una V, oppure se assumerà le caratteristiche di una flag di conferma del movimento discendente.

Sono piu propenso alla seconda soluzione : la preparazione della discesa (dopo 30 sessioni di laterale sui massimi, con volumi molto bassi), la stagionalità, le scosse al ribasso preparatorie (in particolare il sell off del dax di inizio settembre con volumi monster), la rottura al ribasso di importanti canali rialzisti iniziati 10 mesi fa sono alcune motivazioni.

Noto inoltre che i mercati entrano facilmente in una fase di entropia : i sell off sono molto intensi, e catalizzano volumi altissimi.
Le news uscite per questo ultimo sell-off sono delle scuse : da mesi la situazione di Evergrande era palese.
Addirittura, scovando in rete gli articoli di inizio agosto, ho scoperto che  il 12 agosto sul titolo evergrande c era il 21% del flottante in posizioni short.
. https://www.2iqresearch.com/blog/short-selling-report-china-evergrande-group-2021-08-12
La news che sta scuotendo i mercati EU e USA era perfettamente saputa in cina.
Se si tratta di una scusa. allora tutta la fase di massimi di agosto, che secondo me è una lunga distribuzione, è stata curata da mani primarie che sfruttano queste occasioni di turbolenza per spostare progressivamente l equilibrio dei mercati a livelli sempre inferiori. La mano primaria ha distribuito e ora progressivamente spinge al ribasso.

Parlavo di tendenza all'entropia : siamo ben lontani da quelle fasi di equilibrio autosostenibile che caratterizza gli scenari "goldilocks" di alcuni anni fa.
Le banche centrali isolano i mercati dagli effetti dell'inflazione (scalpitante sia a livello consumer che ingrosso e produzione) frenando i rialzi dei titoli di stato.
I bassi rendimenti dei titoli di stato rendono interessante il rendimento offerto dagli indici azionari, che beneficiano del TINA (there is no alternative) e FOMO (fear of missing out) : questo ha prodotto flussi enormi di sottocrizioni di ETF e Fondi azionari a luglio e agosto da parte degli investitori retails.
Il problema , che le banche centrali non possono risolvere, è la compressione degli utili delle aziende : schiacciate tra l incudine e il martello, ossia tra aumenti di costi (salariali, trasporti, materie prime, che stanno viaggiando a livelli del 11-13% ovunque) e iimpossibità di passare al consumatore questi aumenti, hanno ampiamente alle spalle il picco di earnings e revenues, toccato nel Q2.
Gli azionari non possono piu contare sull'espansione dei multipli, già a livelli esagerati (vedi dichiaraizoni di Williams : asset prices are very high) e piuttosto devono scontare ricavi in riduzione (vedi slowdown economico sia in EU che inUsa ormai acclarato da almeno 3mesi).  Inoltre , a breve, il governo US si troverà a dover aumentare la corporate dax, acapital gain, e tassare i buybacks per finanziare una imponente manovra redistributiva.
Aggiungiamo il debt ceiling (un non-problema in realtà ma che potrebbe generare del nervosismo) , e il cocktail per giustificare rapidi aumenti di volatilità , tempeste di entropia, ci sono tutte.

Abituiamoci quindi a vix stabilmente sopra il 20, con puntate a 30 o piu, a swing intraday superiori alla media di agosto, e a  volumi che dal nulla entrano a spingere i mercati.
Tra 20 giorni inizierà l earning season : toccheremo con  mano gli utili di questo trimestre, confrontandolo con il picco del Q2. Sarà interessante scoprire se gli utili sono piu alti o inferiori rispetto a quello incorporato nei prezzi di inizio luglio : ES quotava mediamente intorno a 4350, mentre dal 10 al 25 luglio uscivano tutte le trimestrali, e mentre l economia Usa era ancora prevista salire del 8.5% (ora prevista sotto il 5%). ES ora quota 4380 : sono livelli compatibili con l aumento dell inflazione, compressione degli utili, e slowdown economico ?? vedremo...
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 21 settembre 2021 - 14:16:11 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
lunedì 20 settembre 2021
1424 se il dax rompe 15ooo, pronti per il 14.200, ricordando altri casi (tipo ago 2015).

dopo mesi e mesi di rally monodirezionale, con pullback limitati  a pochissimi punti percentuali, oggi il tono sembra sia cambiato.

Alle 9 gli indici europei erano già sotto di 1%, e da allora non hanno fatto che scendere.
I rimbalzi sono stati sempre ridottissimi, occasioni x chiudere long.
Ci troviamo ora sul dax a testare il low di luglio, quando in tre sessioni con columi molto alti, il dax era sceso da 15800 a 15032.
Il movimento di questi ultimi due giorni è praticamente identico in termini di escursione.
ecco un chart daily, con indicati i due movimenti:
Dopo aver perso quasi 800 punti, un rimbalzo ci starebbe, secondo le normali logiche, testate piu volte in questi ultimi mesi.
Ma sarà ancora cosi ???
 
se 15ooo dovesse cedere, un target finale di movimento è in area 14200. Pare lontana, impossibile, ma 800 punti sono -5%.
Certo, il momentum è tirato ora, gli indicatori sno sicuramente tutti in ipervenduto, ma gli indicatori lavorano bene finche il comportamento è regolare : immaginiamo che evergrande venga lasciata al suo destino e che pechino voglia dare una lezione ad questa costruzione di castello di carte.. impossibile? in un week end il governo cinese ha annichilito il business di 100bn di e-learning dichiarando che dev essere senza scopo di lucro. E poco dopo ha ammazzato il business del gaming, limitando a 3 ore per settimana ai minori.
Evergrande è too big to fail, pensano tutti.. ma chissà come la pensano nel partito. Magari lasciano crollare una settimana senza intervenire, e poi si decidono quando la frittata è fatta. Ed ecco che il 14200 non è piu cosi lontano.

quando gli indici entrano in un circolo vizioso, bisogna stare molto attenti a cercare di prendere il coltello al volo. Il panico non ha un fondo.
Non faccio la cassandra. semplicemente in 34 anni di mercati me ne ricordo parecchi di questi comportamenti.
Magari qualcuno si ricorda il 24 agosto 2015.. quando i mercati entrarono in una spirale ribassista a fronte di una svalutazione competitiva del yuan , che poi porto agli accordi di shanghai del febbraio 2016.  Il dax perse da 11ooo a 9100 in pochissimo.
Anche li, il terremoto parti dalla Cina.

Siamo solo a 6 anni fa, e gli sbilanciamenti dei mercati erano molto inferiori a quelli che stiamo attraversando ora.
Quindi, guardiamo i pattern buy on dip ma non pensiamo che , siccome sono successi negli ultimi 5 mesi, debbano continuare nel futuro.
In bocca al lupo a tutti.


Inviato da Antonio Lengua il lun 20 settembre 2021 - 14:25:01 | Leggi/Invia Commenti:39 |Stampa veloce
venerdì 17 settembre 2021
1537 indici europei in piena zona 3, "espansione con volumi" / i bonds scendono , il trend è sempre piu evidente

gli indici europei hanno messo a segno un brutto bearish engulfing pattern (quasi , per essere piu precisi ...).
In partenza stamattina, gran acquisto di dax stoxx ftmib: il dax è tornato a lambiere 15800 sul contratto di settembre, e lo stoxx è salito sopra 4200. Poi , senza alcuna particolare spiegazione, hanno cominiciato a scivolare attraversando rapidamente tutto il laterale degli ulimi 4 giorni.
I volumi sul dicembre sono saliti nella discesa.
 
In attesa di vedere cosa riserveranno gli indici Usa, guardiamo i bonds.
Il bund e il tnote hanno rotto i minimi delle ultime 10 sessioni : i rendimenti stanno salendo.
Il tnote , stranamento, non ha ancora rotto il 1,38% di rendimento, ultima resistenza testata 3 volte. Sopra questa, come ricordo ogni mattina nel volume talks, si apre uno spazio di salita di 26 basis point (proiezione del laterale 1,12 - 1,38%).

la giornata si prospetta molto interessante : gli azionari europei sono già sparatissimi nelal zona "espansione con volumi" del grafico Bubble Chart : i volumi sono quasi al 90%ile e il tru range al 85%ile.
IL Btp è li vicino . Il note ha un true range al 70%ile, convolumi in media (50%ile).
 
Bisogna tenere le cintura di sicurezza ben allacciate, perchè i prossimi 2-3 giorni potrebbero riservare molte sorprese.
Inviato da Antonio Lengua il ven 17 settembre 2021 - 15:37:50 | Leggi/Invia Commenti:59 |Stampa veloce
giovedì 16 settembre 2021
1504 ottimi i retail sales : indici salgono, bonds europei rompono i minimi, anche tnote in lettera

    Initial Jobless Claims     332K     330K     312K     
    Jobless Claims 4-Week Avg.     335.75K           340.00K     

l indice manifatturiero della FEd di philadelphia indica un deciso miglioramento. anche se, guardando i singoli sottoindici non si capisce da dove venga questo miglioramento, visto che tutti i sottoindici sono in peggiormaento rispetto al mese scorso.
    Philadelphia Fed Manufacturing Index (Sep)     30.7     18.8     19.4     
    Philly Fed Business Conditions (Sep)     20.0         33.7     
    Philly Fed CAPEX Index (Sep)     23.60         33.70     
    Philly Fed Employment (Sep)     26.3         32.6     
    Philly Fed New Orders (Sep)                 22.8     
    Philly Fed Prices Paid (Sep)     67.30         71.20     

sorprende , e di molto, il dato RETAIL SALES
Invece di un incremento negativo, è uscito un incremento mese su mese, che ha colto di sorpresa tutti gli analisti.
Su questo dato inatteso, gli indici sono tutti saliti : il dax ha preso 60 punti da 15680 a 740, SP da 4458 a 4468
    Retail Control (MoM) (Aug)     2.5%     -0.1%     -1.9%     
    Retail Sales (YoY) (Aug)     13.45%         15.14%     
    Retail Sales (MoM) (Aug)     0.7%     -0.8%     -1.8%     
    Retail Sales Ex Gas/Autos (MoM) (Aug)     2.0%           -1.4%     

Piu tardi nel pomeriggio, escono le scorte sia al dettaglio che aziendali, alle 16oo, ma il dato sicurament epiu importante è stato le vendite al dettaglio.
 
=======================================

I volumi in europa sono molto bassi : rank dax e stoxx sono sotto il 5° percentile, sicuramente influenzati dal rollover.
Molto meglio gli indici Usa, con rank intorno al 40-50%ile.

I bonds , soprattutto dopo questo dato cosi incoraggiante, sono in lettera, il bund ha rotto il low di ier, , con volumi alti (bund 62mo percentile, btp al 70%ile),Anche il tnote è andato in lettera, e dista solo 20 punti (0.03%) dal low pre CPI e pre aste di settimana scorsa. Attenzione a questi bonds...
==========

il dato delle vendite al dettaglio di luglio è stato rivisto al ribasso in modo netto : da -1.1 a -1.8%
Questa revisione compensa un po il rialzo di agosto.
. https://www.zerohedge.com/personal-finance/us-retail-sales-unexpectedly-rebound-august-despite-slump-car-sales
Inviato da Antonio Lengua il gio 16 settembre 2021 - 15:04:25 | Leggi/Invia Commenti:48 |Stampa veloce
1305 ecco il link per riascoltare il webinar svolto ieri con Webank

ecco il link per riascoltare il webinar svolto ieri con Webank
https://www.youtube.com/watch?v=mac2WGTTWV8
Inviato da Antonio Lengua il gio 16 settembre 2021 - 13:06:01 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1302 secondo GoldmanSachs, la BankofEngland inizierà a alzare i tassi già da maggio 2022, per arrivare all 1% nel Q4 2023

Goldman Sachs anticipa di oltre 1 anno la previsione di un aumento dei tassi da parte della Bank of england.
Da Q1 2023, ha anticipat a maggio 2022.
E definisce anche il sentiero di rialzi :

They expect an initial 15bp hike to be followed by subsequent increases of 25bps every two quarters, putting Bank Rate at 0.5% in the fourth quarter of 2022, 0.75% in second quarter of 2023 and 1.0% in the fourth quarter of 2023.

Gsachs si aspetta che la BoE smetta di reinvestire cedole e titoli in scadenza dal Q4 2022, e addirittura iniziare a vendere i titoli di stato in portafoglio nel 2024.  Nel 2024 la BoE, secondo GSachs, smetterà di alzare i tassi per valutare l impatto di queste vendite.

"Given this path, we expect balance sheet unwind to start with ceasing reinvestments in 2022Q4. We look for active asset sales to begin in 2024, during which period we expect the BoE to pause the hiking cycle in order to assess the impact of these sales," says Ball.

. https://www.poundsterlinglive.com/economics/15951-goldman-sachs-now-forecast-a-may-2022-bank-of-england-rate-hike

E' la prima previsione di rialzo di tassi espressa cosi chiaramente nel vecchio continente.
GoldmanSachs ha anticipato molte case di investimenti abbassando la previsione di crescita per l eocnomia Usa nel Q3 gia da fine agosto, con addirittura tre revisioni al ribasso a poca distanza l una dall altra.
Inviato da Antonio Lengua il gio 16 settembre 2021 - 13:04:11 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1032 ecco il link per ascoltare il seminario tenuto ieri con Webank

ecco il link per ascoltare il seminario tenuto ieri con Webank
. https://www.youtube.com/watch?v=mac2WGTTWV8
Inviato da Antonio Lengua il gio 16 settembre 2021 - 10:32:10 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
martedì 14 settembre 2021
2241 brutta chiusura degli indici Usa - meglio gli indici Europei - forti i bonds - Domani seminario webank alle 11

gli indici Usa chiudono molto deboli : dopo il rally post Cpi, che ha temporaneamente infiammato i prezzi, gli indici hanno ripreso a scendere. Ogni rimbalzo è stata occasione di vendita.
Alla fine , ES RTY YM hanno chiuso sotto i minmi di ieri.
ES ha rotto il supporto a 4437 4440 , scendendo fno a 4425 : in chiusura è riuscito a recuperarlo dal basso, ma il trend è chiaramente al ribasso. Sotto 4440, ES esce anche da un importante canale rialzista, partito da inizio novembre 2020 (sia barreB che daily).
Il nadaq ha fatto un doppio minimo con ieri, salvandosi per ora da un minimo inferiore. Per il secondo giorno, lavora intorno alla MM21, che ha spesso agito da spartiacque.

Gli europei restano molto ben supportati, ma qualche crepa cmincia a manifestarsi sullo stoxx 50 e stoxx 60 : domattina vi mostro i relativi chart.

Denaro invece sui bonds : i CPI piu bassi del previsto hanno spinto al rialzo con decisione bund btp e tnote, che sono ben piazzati nella parte piu estrema del quadrante 3 del bubble chart.

Anche di questo parlero' domattina.

Vi ricordo che domani, mercoledi 15, alle 11 tengo un webinar con Webank. Il titolo è "VOLUMI E NEUROSCIENZE" : un titolo molto generico, all interno del quale collocare i temi piu interessanti del momento.
In questo webinar parlero' del FOMC imminente, del quadruple witching di venerdi, dei possibili cambi di passo che storicamente si verificano tra fine settembre e ottobre sui mercati, sia da un punto di vista operativo e di price/volume action, sia dal punto divisto cognitivo, ossia di come il trader si dovrebbe preparare per questi movimenti.

Vi aspetto numerosi, anche con domande, sempre benvenute !
per iscrivervi , questo il link  :
https://www.webank.it/webankpub/wbresp/dettaglio_evento.do?KEY4=pro4_Webinar_trading&tipo_evento=MI_15092021_WEBINAR
Inviato da Antonio Lengua il mar 14 settembre 2021 - 22:41:55 | Leggi/Invia Commenti:45 |Stampa veloce
1451 CPI Usa usciti : core scende 0.2 rispetto al consensus, salgono indici e bonds.

i CPI usano escono in linea con l atteso per il dato normale, ma il core scende al 4, atteso 4,2%

ecco i dati usciti
US CPI (M/M) Aug: 0.3% (est 0.4%; prev 0.5%)
US CPI Ex-Food, Energy (M/M) Aug: 0.1% (est 0.3%; prev 0.3%)

US CPI (Y/Y) Aug: 5.3% (est 5.3%; prev 5.4%)
US CPI Ex-Food, Energy (Y/Y) Aug: 4.0% (est 4.2%; prev 4.3%)   

la reazione immediata è stata al rialzo : sia titoli di stato che indici.
una reazione che necessita un po di tempo per spiegarsi completamente.
Per ora il movimento dei bonds è stato molto contenuto:l tnote è salito di una decina di punti, e il bund 27 unti.

Il nasdaq è salito 80 punti, da 15410 a 480, e ES da 4455 a 4475.
Il dax da 15705 a 15715.

la reazione è stata quindi tra +0.3 e +0.5 (sul piu sensibile nasdaq).
Inviato da Antonio Lengua il mar 14 settembre 2021 - 14:51:22 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
lunedì 13 settembre 2021
1340 ecco le proposte di aumento di tasse con cui il governo Usa intende finanziare il pacchetto di stimolo da 3,5tn Usd

nel week end ha iniziato a girare la bozza dell aumento di tasse che dovrebbe finanziare il pacchetto di 3,5tn di spese  :
si parla di  
  1. aumento della corporate tax dal 21 al 26,5%.
  2.  aumento della tassa minima sugl utili fatti all estero da 10.5 a 16.5%
  3. aumento per i top capital gains dal 23.8 al 28.8%
  4. tassa per i redditi personali sopra i 5mln usd sale del 3%
  5. l aliquota piu alta sale dal 37 al 39.6%
Queste , e altre, misure dovrebbero portare incassi per 2.9tn usd.
. https://www.reuters.com/world/us/house-democrats-expected-propose-hike-corporate-tax-rate-surtax-wealthy-report-2021-09-12/
 
Nei giorni scorsi era circolata anche voce di una tassa sui buybacks,  che era citata nel programma economico di Biden (per scoraggiare l acquisto di azioni proprie e spostare piuttosto l investimento delle aziende verso attività poiu produttive, e non solo di window dressing come i buybacks..) : prenderebbe la forma di un accisa del 2%.
. https://kfgo.com/2021/09/10/u-s-senate-democrats-float-stock-buyback-tax/
“Instead of spending billions buying back stocks and handing out CEO bonuses, it’s past time Wall Street paid its fair share and reinvested more of that capital into the workers and communities who make those profits possible,” said Brown, who is also a Senate Finance Committee member.

La dimensione e composizione del rialzo delle tasse sarà un input fondamentale per determinare l andamento degli utili delle corporate Usa e quindi degli indici, soprattutto se abbinato ad un progressivo riduzione dell espansione monetaria, che, secondo BofA,  dovrebbe arrivare a zero su tutte le banche centrali nel 2022.
. https://twitter.com/ISABELNET_SA/status/1437374170682302464

Inviato da Antonio Lengua il lun 13 settembre 2021 - 13:40:45 | Leggi/Invia Commenti:45 |Stampa veloce
1310 analisi comportamento indici nella settimana del rollover : i 4 casi piiu recenti

ecco il comportamento degl iindici eu e usa nella settimana del quadruple witching a giu marzo dicembre e settembre scorsi.
In tutti i casi , si verificarono delle discese piu o meno forti tra giovedi e lunedi.

il lunedi della settimana del rollover di giugno 2021 il dax trattava esattamente a questi prezzi !
. http://thehawktrader.com/ita/images/istodaily20210623.gif
era il 14 giugno, e fece un H a 15806.
è rimasto li per 2-3 giorni e poi tra il 18 e il 21giu ha perso fino a 15250 : -550punti, ~ -3.5%.

Livelli diversi ma comportamento simile anche nel rollover di marzo.
Lunedi rialzo, martedi stabile, merc giov venerdi al ribasso (Dax 14800 a 14550 : poca discesa, 250 punti)
. http://www.thehawktrader.com/ita/images/istodaily20210323.gif

Ando' peggio nel dicembre 2020 : gli indici salirono lentamente fino al venerdi, e poi lunedi ES perse 130 punti (3724 - 3596) e il dax 700 (13762 a 13033)
Es perse da 3978 (top venerdi) a 3875 (Low lunedi) : 100 punti, -2.5%.
Il nasdaq 13270 a 12680, -590 punti, -4.5%
. http://www.thehawktrader.com/ita/images/istodaily20201222.gif

anche nel quadruple witching del sett 2020 i mercati scesero tra giovedi venerdi e il lunedi.
Stoxx : triplo H lun mar merc 3347-49 e poi lunedi mattina dopo la scadenza il low fu 3137 (-6%).
Dax da 13279 a 12478 -6%.
Es perde 200 punti, da 3420 a 3218, -6% anch esso
Il nasdaq da 11535 a 10657, 880 punti, -8%.
Tnote rendeva 0.66% (ora 1.33%), bund -0.47% (ora -0.34%)
. http://www.thehawktrader.com/ita/images/istodaily20200922.gif

è evidente che la settimana dei rollover sia molto delicata : i mercati arrivano tenuti su fino a mercoledi/giovedi, poi flettono. Almeno questo è quanto è successo nelle ultime 4 occasioni.
Inviato da Antonio Lengua il lun 13 settembre 2021 - 13:10:27 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1056 Prezzi all ingrosso tedeschi / commento su Classcnbc / indici europei al rialzo

gl indici europei sono partiti con un deciso recupero stamattina : il dax è riuscit addirittura a salire sopra i massimi di venerdi (15698) e sta stazionando tranquillamente sopra questo livello.
Lo stoxx non ha rotto il H di vnerdi, come fib e bancari. Il dax è in questo momento il piu fote, e sta cercando di recuperare un po di forza relativa, dopo le perdite degli ultimi giorni sia contro sp500 che contro stoxx50.

la sessione di oggi è vuota di dati macro e eventi.
Unico dato interessante è uscito stamattina alle 8oo, e si tratta dei prezzi all ingrosso tedeschi, usciti altissimi :
German WPI (MoM) (Aug) 0.5% 1.1%
German WPI (YoY) (Aug) 12.3% 11.3%
non si vedeva un dato cosi alto dal 1974

alle 1030 , su classcnbc ho commentato i dati macro della settimana, molto interessante per iil quadruple witching, per i CPI e i retail sales Us.
Potete ascoltare registrazione del mio intervento qui :
. http://www.thehawktrader.com/ita/images/DatiMacroSettimana_20210913_ClassCnbc.mp4


Inviato da Antonio Lengua il lun 13 settembre 2021 - 10:56:43 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
domenica 12 settembre 2021
1338 ci sono le condizioni per movimenti mlto intensi fin dalla notte tra domenica e lunedi

la chiusura degli indici venerdi sera è stata abbastanza bearish, in particolare sugl Usa.

Gli USA hanno infatti chiuso sotto i minimi di giovedi,  rompendo inoltre dei supporti importanti.
ES ha rotto i supporti a 4465 e 4472,piu in basso si trova il critico 4437-440.
Nasdaq è uscito al ribasso dal laterale 15520 15700, chiudendo a 15450 (low 15433)
I volumi sono confusi in questa fase perchè siamo proprio sullo spartiacque tra il contratto di settembre e quello di dicembe : i volumi si distribuiscono su entrambi rendendo complicato tracciare con precisione la loro dinamica.
tuttavia un confronto lo si puo fare lo stesso, andando a prendere i volumi dell ES nel rollover di giugno.
questi i volumi  :
mercoledi 9 giugno: 935k -- mercoledi 8  1.447k
giovedi 10 giugno 1.220 - 9 settembre 1.401 k
venerdi 11 giugno 606k -- 10 sett 1.053k
lunedi 14 giugno 860
martedi 15 giugno 920k
cosi si puo notare , i volumi di venerdi 10 sett sono proporzionalmente superiori ai volumi sviluppati venerdi 11 giugno.


Gli europei si sono comportati un po meglio : i minimi di giovedi sono lontani (dax 450 dax, venerdi ha chiuso a 55o.   e sullo stoxx il low è stato 4132 con una chiusura venerdi a 4155).

Importante il movimento del fixed income :
dopo lo squeeze rialzista sui prezzi giovedi sera, dovuto ad una asta 30anni stellare (tutte le tre aste della settimana, 3 10 e 30 anni sono andate benissimo), venerdi stranamente i prezzi erano tutti in discesa. Gia a metà mattinata bund e tnote avevano perso tutto il rally fatto dalle 19.oo (asta dei 30yr) in avanti. Il tnote è tornato addirittura sotto il low di giovedi, rimangiandosi tutta la salita di giovedi.
Il bund in particolare ha cancellato la salita dei prezzi fatta con l aiuto della Bce piu dovish dell atteso giovedi (importnti supporti tra 171.61 e 171.75, 3 poc allineati dell 8 9 10 settembre)

Sabato è uscita la news, che probabilmente sta dietro tutti questi movimenti.
Il WSJ ha pubblicato un articolo nel quale il giornalista, Nick Timiraos, corrispondente responsabile per la Fed al WSJ, sostiene che il tapering verrà annunciato a settembre, e inizierà a novembre.
. https://www.wsj.com/articles/fed-officials-prepare-for-november-reduction-in-bond-buying-11631266200
Fed Officials Prepare for November Reduction in Bond Buying
Phasing out the Fed’s pandemic-era stimulus by the middle of 2022 could clear the path for an interest-rate increase
Non solo : lascia intendere che , finito il tapering, inizierà la fase di rialzo dei tassi.
I mercati sono impreparati per una soluzione cosi ravvicinata
1) dopo l ultimo dato debole sulla disoccupazione le attese per l annuncio del taperinig si erano spostate sulla riunione di novembre, con inizio a dicembre. Goldman Sachs ha immediatamente alzato la probabilità del tapering a novembre dal 45 al 70%.
2)  powell ha ribadito piu volte che la fine del tapering e l inizio del rialzo dei tassi sono due cose molto distinte. L' articolo sostiene invece che dal grafico dot com si capirà che molti sono i banchieri favorevoli ad un rialzo dei tassi nel 2022, mettendo cosi in difficoltà la posizione di Powell.

E' assolutamente probabile che la chiusura al ribasso di venerdi sia stata condizionata da questo articolo.
Anche la salita dei rendimenti dei bonds è perfettamente compatibile con questo nuovo scenario che i mercati dovranno metabolizzare rapidamente.
in particolare è proprio la dinamica della curva dei rendimenti a essere importante: la salita dei rendimenti, e il momentum di salita, saranno fondamentali per capire dove si potrà riprendere la strategia buy the dip che tante volte ha pagato negli ultimi 12 mesi.
Una discesa degli indici a settembre è ormai telefonata ovunque: dalle case di invstimento fino pure a Williams, vice pres Fed.
Ma fin dove si puo spingere una discesa degli indici?
se i rendimenti di stato salgono, e lo fanno rapidamente, allora la discesa degli indici puo diventare molto nervosa e profonda : ili reprice dei bonds modifica i tassi di interesse reali, che , con i loro valori negativi record, hanno sostenuto tutto il rally degli indici, giustificandolo con la retorica TINA (there is no alternative).
Non si puo escludere neanche una reazione umorale o di panico : i retail investors sono posizionati overweight indici a livelli record (65.2% long equity nei portafogli privati monitorati da BofA, una percentuale mai toccata prima), quindi a livelli difficili da incrementare durante una discesa. Anzi, qualcuno invece di mediare al ribasso, potrebbe decidere di incassare qualche profitto..
Fioriranno poi gli articoli sul "gamma flip",ossia l attività deiportafogli di opzioni che , sotto certi livelli, da compratori sulle discese, si girano in venditori sulle discese, accentuando cosi il trend ribassista (4490 era un primo livello di gamma flip).

Insomma, ci sono le condizioni per movimenti mlto intensi fin dalla notte tra domenica e lunedi.

altri elementi da considerare:
Apple:dopo la decisione del tribunale , a danno di apple, venerdi apple ha perso 3.5% : ha chiuso a 148.97, supporto importante barchart a 144.50
Crypto : I regulators Usa stanno guardando le stablecoins,ossia le criptovalute con un peg al dollaro. stanno crescendo troppo e creare un mercato parallelo al dollaro. E questo non va affatto bene per la trasmissione della politica monetaria e per il controllo dei flussi dei dollari.
. https://www.reuters.com/technology/exclusive-us-treasury-financial-industry-discuss-cryptocurrency-stablecoins-2021-09-10/


nel Volume Talks di domattina, commentero' bene i charts di indici e bonds.
ecco il link  :
. https://www.youtube.com/watch?v=-RmWpi2eIlg



Inviato da Antonio Lengua il dom 12 settembre 2021 - 13:38:50 | Leggi/Invia Commenti:23 |Stampa veloce
venerdì 10 settembre 2021
1132 il link per iscriversi al webinar di mercoledi prossimo, dalle 11 alle 12, che terro' con Webank

ecco il link per iscriversi al webinar di mercoledi prossimo, dalle 11 alle 12, che terro' con Webank

. https://www.webank.it/webankpub/wbresp/dettaglio_evento.do?KEY4=pro4_Webinar_trading&tipo_evento=MI_15092021_WEBINAR

è uno spazio che posso riempire a mia discrezione, e mi piacerebbe dedicarne una parte alle vostre domande.
quindi se avete dubbi, punti di interesse che volete conoscere meglio, che riguardino sia temi di psicologia del trading che temi di tecniche di mercato , per favore non esitate a scrivermi.
Dalle vostre domande posso poi partire per allargare l'esame a argomenti correlati
OGNI DOMANDA è BENVENUTA!!!
scrivetemi a antoniolengua©gmail.com
 
grazie
Inviato da Antonio Lengua il ven 10 settembre 2021 - 11:33:20 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1005 stoxx non passa il 4197-4200 / bonds perdono tutto il rally fatto ieri sera sull asta Usa 30yr

buongiorno !
spunti per oggi :
- lo stoxx continua a sbattere sotto la resistenza a 4197-4200 e non riesce a romperla. Oggi lo stoxx sta sviluppando volumi piu alti rispetto al dax quindi è lui il titolo driver. Finchè non passa questa resistenza, il dax resteerà schiacciato.
- interessante il movimento dei bond : nel Volume Talks ho parlato della reazione alle aste dei 30yr di ieri sera allee 19o. Bund e tnot hanno visto il loro rendimento scendere rapidamente di 5-6 bp. Stamattina invece tutto questo movimento sta rapidamente rientrando. Il bund, sotto il risultato dell asta di ieri sera, era salito da 17225 a 17250 : stamattina ha non solo cancellato il rally ma è sceso a 172. Stesso sta succedendo al tnote.  Interessante questo comortamento  : ritengo che la chiave di volta sia sempre nel fixed income e che questo rifiuto di rendimenti bassi , anche dopo aste frizzanti, sia da curare particolarmente.

Inviato da Antonio Lengua il ven 10 settembre 2021 - 10:05:52 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
giovedì 09 settembre 2021
1551 indici in recupero dalle 15.20 in avanti, salgno anche i bonds

la conf stampa della lagarde, cosi come il comunicato stampa, è stato allineato alle attese.
lagarde comunica che saranno ridotti gli acquisti , senza mai pronunciate l odiata parola tapering.
Di quanto ridurrà gli acquisti non è dato saperlo.

Gli indici sono saliti di poco sulal news (il dax da una media 15570 prima del dato, ad una media intorno a 15610 dopo la conf stampa).

dalle 1520 in avanti gl indici Usa hanno cominciato a puntare conpiu decisione al rialzo.
Adun certo punto, dax stoxx ym es rty stavano tutti testando il Poc di ieri, contemporaneamente.
Quindi gli Usa sono riusciti a passare questa resistenza(su ES era 4510, dax 611 stoxx 4175) ed è partito un ialzo di circa 0.25%.

il dax è arrivato a testare una resistenza notevole, 15650, dove ieri si è conclusa la spinta di volumi enorme all open. Ha testato questo livello (646 h di questa salit) e non l ha rotta.

Il nasdaq resta immortale : il H di oggi, 15675, si trova a 0.20% dai massimi assoluto 15708 segnati lunedi (a mercati chiusi per labour day).
sembra che stia rientrando, come daltronde è successo ormai tante volte, il sell off inizialmente partito martedi sugli indici europei, con gli Usa appena innervositi, ma senza un significativo effetto domino.

ANche il fixed income, che lunedi/martedi era sceso su timori di tapering BCE, sta recuperando : sul bund stanno ora entrando volumi al rialzo (siamo a 172.11, 70 punti dai minimi del 7 sett 171.45).


Inviato da Antonio Lengua il gio 09 settembre 2021 - 15:51:25 | Leggi/Invia Commenti:29 |Stampa veloce
mercoledì 08 settembre 2021
1240 tentativi di spiegazione del movimento di stamattina

il movimento dei prezzi e dei volumi del dax di stamattina richiede qualche riflessione aggiuntiva.
Iniziamo dai numeri :
- nei primi 50 secondi il dax è arivato a scambiare 2000 lots, volumi mai visto, neanche in open
- nei primi 4 minuti, l dax aveva già scambiato 13k lots, con prezzo medio intoron a 15.720. ll prezzo era sceso , sotto questa spinta, da 15820 a 15680.

il cambio di passo rispetto ai giorni precedenti, in cui l open era un occasione per salire, è evidente. Ma non è solo questione di direzionalità.
Quello che ha stupito è la velocità del movimento e la violenza dei volumi.

Arrivare a scambiare in 4 minuti 12k lots, e 22.300 lotsnella prima mezzora richiede una potenza di fuoco e una decisione fuori dal comune.
A mio parere, questo movimento è frutto di uno o pochissimi grandi player che hanno passato ordini a mercati senza badare a spese.
Non sono stati quattro algotraders che si sono trovati li x li a fare scalping in apertura.
I primi compratori si sono trovati completamente spiazzati dalla price action, velocissima e violenta. Hanno fatto il pieno di contratti e non sono riusciti a smaltirli. Tutto il movimento inatteso è durato quei 4 minuti iniziali.
Il resto è stato un gran lavoro di digestione e metabolizzazione di questo flusso enorme iniziale.

Dopo 3-4 ore il dax poi è riuscito a recuperare, aiutato anche dalla tenuta degli indici Usa, che sono ora flat.

quindi , si chiederà, cosa leggiamo da questo movimento ?
Non avendo una spiegazione chiara di quanto sia successo, è possibile solo fare delle ipotesi, che purtroppo lasciano molte porte aperte.
- un grosso player ha chiuso con questo sell off violento un lungo lavoro di distribuzione sui massimi , e poi ha lasciato al mercato digerire il venduto senza incrementare ulteriormente
- un test di capacità di assorbimento del mercato, una giocata di algotraders semplicmente piu agguerriti del solito.
- una preparazione in vendita per l'allargamento del dax da 30 a 40 titoli , effettivo il 20 settembre.
 
Ovviamente, queste sono  solo mie ipotesi.
la prima è quella che mi piace di piu, anche se c'è qualcosa che non mi torna : non mi torna che lo stoxx abbia sviluppato volumi proporzionalmente molto inferiori al dax. La fine di una distribuzione, con inizio di una fase discendente, sarebbe piu chiara se fosse stato coinvolto anche lo stoxx.
la seconda mi lascia abbastanza perplesso.
La terza potrebbe starci, anche se la violenza del sell off è anomala.

come vedete, non ho chiarezze, solo degli spunti di riflessione.
La prima prenderebbe forza se nelle prossime ore e domani proseguisse il movimento con spinte simili al ribasso anche sugli Usa. Per ora questo temporale è isolato , una bomba d acqua sì, ma limitata.



Inviato da Antonio Lengua il mer 08 settembre 2021 - 12:40:20 | Leggi/Invia Commenti:82 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>  
Categorie News