Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2021
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 488
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

qui sotto puoi scaricare i grafici Volume Profile Daily e Weekly su 18 futures organizzati in 4 asset classes
FIXED INCOME : tnote btp bund , VALUTE : € £ Y , INDICI : dax stoxx fib sx7e es nq ym rty, COMMODITIES : oro argento rame oil)

1. volumi profile DAILY di 18 futures
10 giorni (aggiornati ogni mattina, ultimo 30 luglio 2021 ore 8.49)
2. volumi profile WEEKLY di 18 futures  10 settimane (aggiornati ogni lunedi mattina, ultimo 26 luglio 2021 ore 7.29)
 
 
-------------------------------------PROSSIMO EVENTO  -----------------------------------------------

domenica 20 GIUGNO , dalle 18 alle 1850, sul canale youTube MIndfulness Per Trader, è in programma una sessione di meditazione. Prima di questo trattero' un tema psicoemozionale legato al trading.
 
puoi seguirlo andando sul mio canale
 
....
 
 
VOL.T.  LITE
 una nuova frontiera nell'analisi dei volumi
 
 


Se sei interessato ad imparare le tecniche di trading basate sui volumi, guarda la mia offerta di CORSI ONE-to-ONE (clicca qui) : propongo, a costi addirittura inferiori a quelli dei miei corsi collettivi, delle giornate formative super-personalizzate, tagliate su misura per le tue esigenze. 



Se sei interessato a potenziare al massimo la tua attenzione, concentrazione, velocità, visione lucida di mercato , e ridurre al tempo stesso ansia, errori, logorio mentale, la Mindfulness fa  sicuramente fare al caso tuo.
Se vuoi saperne di più, clicca qui  : troverai tantissimo materiale audio, video, sulla mindfulness, su come gestire le emozioni nel trading, ridurre gli errori.
 
=========
1. GRUPPO TELEGRAM + YouTube  "MINFULNESS PER TRADER"
Unisciti al gruppo pubblico su Telegram dedicato alla MINDFULNESS PER TRADER
Il nome del gruppo è MINDFULNESS PER TRADERS : inserendo questo nome nella funzione SEARCH esce il gruppo, a quel punto basta cliccarci sopra per entrare
Questo il LINK https://t.me/mindfulness_per_traders
Su YouTube, il martedi e il venerdi, dalle 18 alle 1840, conduco una rubrica :
LINK https://www.youtube.com/channel/UCN4JE_cI6pLb6KGC80iZSNA

2. GRUPPO TELEGRAM + YouTube PER RESTARE AGGIORNATI IN REALTIME CON I MIEI INTERVENTI
su questo CANALE SU TELEGRAM, che si chiama TheHawktrader_Lengua, ogni volto che scrivo qualcosa su questo sito o su twitter, posto una rapida descrizione del mio intervento e il link per arrivarci
Segui anche il mio canale YouTube : ogni mattina alle 9.10 tengo un Morning Meeting.
LINK https://www.youtube.com/channel/UCBsSUFfelqU5dj7AdCiuDSw
 

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui
Seguimi su Twitter a @thehawktrader

questo sito non contiene nessun cookie di profilazione  
non contiene inoltre alcuna forma di pubblicità di terze parti

venerdì 30 luglio 2021
1538 GDP europeo / dati Usa PCE / Bullard hawkish / Tentativo di recupero degli indici

mattinata intensa : sono usciti i GDP dei principali paesi europei

French GDP (QoQ) (Q2)       0.9%     0.8%     -0.1%     
German Import Price Index (YoY) (Jun)     12.9%     12.8%     11.8%     

French CPI (MoM)       0.1%     -0.1%     0.1%     
French CPI (YoY)       1.2%     1.0%     1.5%     
French HICP (YoY)       1.6%     1.4%     1.9%     
French HICP (MoM)       0.1%     -0.1%     0.2%     

Spanish GDP (QoQ) (Q2)       2.8%     2.2%     -0.4%     
Italian GDP (QoQ) (Q2)       2.7%     1.3%     0.2%     
German GDP (QoQ) (Q2)       1.5%     2.0%     -1.8%
 
la germania ha deluso parecchio, mentre italia e spagna sono molto migliori delprevisto (finalmente l italia non è l ultima!!)
La francia in linea.

I CPI francesi sono piu altri del previsto
A livello eurozona, il GDP ha sorpreso in positivo di parecchio
EUR         GDP (QoQ)       2.0%     1.5%     -0.3%
 
 
Nel pomeriggio sonousciti i PCE : il core leggermente piu basso del previsto. il normale in linea con il precedent.
08:30       USD         Core PCE Price Index (MoM) (Jun)     0.4%     0.6%     0.5%     
08:30       USD         Core PCE Price Index (YoY) (Jun)     3.5%     3.7%     3.4%     
08:30       USD         PCE Price index (YoY) (Jun)     4.0           4.0     
08:30       USD         PCE price index (MoM) (Jun)     0.5%           0.5%     

08:30       USD         Personal Income (MoM) (Jun)     0.1%     -0.3%     -2.2%     
08:30       USD         Personal Spending (MoM) (Jun)     1.0%     0.7%     -0.1%
 
 
 
BULLARD sempre piu falco : si auspica una fine rapida del QE (Q1 2022), con inizio questo autunno.
Fed's Bullard: Feels Fed Should Taper Asset Purchases This Autumn And Go "Fairly Rapidly," Financial Markets Are Well Prepared For It (edited)
BULLARD: FED SHOULD FINISH TAPER BY END OF Q1 2022
Fed's Bullard: Jobs Could Be Fully Recovered By Next Summer, Which Would Meet Fed Condition For Raising Rates

Dopo la discesa notturna gli indici europei hanno quasi recuperato tutto, gli indici Usa (appena aperti) stanno cercando un recupero ma es è ancora -0.40 e nasdaq -0.80 (14909 e 4393)
La partenza notturna molto brillante, con volumi elevati e ampia escursione, ha lasciato il posto ad una certa tranquillità nella giornata.
Siamo sempre a fine mese, quindi qualche distorsione per questa fine di luglio puo esserci.
Per ora , la discesa è ancora un'occasione di acquisto.
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 luglio 2021 - 15:38:08 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
847 belle trimestrali di unicredit e eni potrebbero supportare il ftmib meglio di altri indici

belle trimestrali di unicredit e eni potrebbero supportare il ftmib meglio di altri indici
ENI Q221 Earnings: Adj Operating Profit: EUR2.05B (est EUR1.67B) Adj Net Income: EUR929M (est EUR558.8M) Resumes Share Buyback At EUR400M
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 luglio 2021 - 08:47:58 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
741 bubble chart : tutti gli indici sono in zona 3 / refresh del diamante sul miniSP

bubble chart : primo update del giorno. Tutti gli indici sono in zona 3
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1420982211839500289

refresh del diamante sul miniSP
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1420977890892652546
 
aspettiamo ora l open del cash europeo e vediamo cosa succede su dax e stoxx nella prima ora.

Inviato da Antonio Lengua il ven 30 luglio 2021 - 07:41:44 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
717 nella notte arriva la lettera asiatica, accompagnata da volumi alti. attenzione

giornate intensissime... anche se in vacanza, sono sempre sul notebook+monitor addizionale a seguire i mercati.
il mio smartphone, che uso come hotspot, è sempre bollente. Lo devo ricaricare ogni 7-8 ore perchè la connessione hotspot ciucca da morire.

ieri abbiamo visto CPI tedeschi tremendi, GDP usa deludente (6.5 invece di 8.5 atteso), con deflattore piu alto del previsto.
Sp500 è andato a segnare nuovi massimi storici, con volumi sempre bassi.
Anche stoxx50 e stoxx600 hanno segnato nuovi massimi storici.
Anche il FTSR world index tocca un nuovo ATH.
Amazon alla fine della giornata è stata una doccia fredda : sempre incrementi a due cifre, ma da qui in avanti ha avvisato che i tassi di crescita scenderanno. lo stesso messaggio, lanciato da FB e Apple, non è piaciuto..

Nella notte riprende la lettera sugli indici asiatici intanto.
Hangseng -2,  china A shares -3.3, cina hshares -2.8%....  ahi ahi
chi si fida piu del governo cinese??
 
Nq perde già 1.5% ed è sceso sotto la MM21.
dax perde 0.90%
 
ho fatto un primo controllo dei volumi, su un timeframe ridotto (ultimi 80 di calendario).
trovate qui il risultato :
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1420973205230063617

tra 15' esce il primo bubble chart.

Resto nella mia idea che sta per arrivare lo tsunami.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 luglio 2021 - 07:17:42 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
giovedì 29 luglio 2021
1045 dai primi lander comunicati, l inflazione tedesca pare viaggiare ben sopra il 3%

dai primi lander comunicati, l inflazione tedesca pare viaggiare ben sopra il 3%
vedo bavaria 3,8, assia 3,4  baden wuerttemberg 3,4 brandeburgo 4,5
manca il nord reno westfalia, la regione piu popolosa (>18 milioni)
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 luglio 2021 - 10:45:30 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
921 salgono gli indici europei - inflazione spagnola al 2,9, attese per i cpi tedeschi intorno a +3%

in apertura , tutti gli indici europei vanno a rompere i massimi di ieri.
Il dax rientra rapidamente da 15600 a 15.550 mentre stoxx e ftmib tengono bene vicino al H di sessione.
Lo stoxx è andato anchee a rompere il H del 23 luglio : prossimo supporto il pc di ieri a 4096, molto appuntito.
I volumi sono buoni ma niente di particolare.

è uscito il cpi spagnolo : un altro balzo, altro che rallentamenteo... era atteso 2.5, uscito 2.9 (sia armonizzato che nazionale).
In mattinata escono i vari lander tedeschi : l inflazione a livello nazionale tedesca è attesa salire bruscamente intorno al 3%.
Ricordo che weidmann , presiente della Bundesbank, i 23 luglio ha dichiarato :
- I expect inflation rates in Germany to rise to 5% by the end of 2021
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 luglio 2021 - 09:21:48 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
750 ci sono molti dati macro oggi

oggi sul fronte macro ci sono molti dati importanti.
in europa escono i CPI preliminari di luglio, in spagna e nel corso della mattina dai vari lander tedeschi, che saranno poi sintetizzati nel dato nazionale aggregato alle 14.

Nei prossimi giorni usciranno francia italia e eurozona.
Sono i primi dati sui CPI di luglio ad uscire a livello mondiale.
In Usa per esempio escono a metà agosto circa.

In USA abbiamo la prima lettura del gdp Q2, abbinato al deflattore del PIL (PCE prices, normale e core).
I soliti jobless claims del giovedi,
E anche le pending home sales, ossia gli acquisti di case che sno ancora alla fase della firma del compromesso.
l GDP usa Q2 è visto crescere dell 8.5%, con un deflattore core al 5.9% (dal 2.5% precedente): percentuali decisamente importanti, che si prestano anche a correzioni/revisioni significative (arriveranno infatti seconde e terze letture di questi dati nelle settimane prossime)
 
alle 19, asta dei 7 anni Usa.
e dopo la chiusura la trimestrali di Amazon, a chiudere la lista delle piu' grandi aziende mondiali.
 
inoltre siamo a FINE MESE, con tutti i rebalancing che normalmente accompagnano questi ultimi giorni di ogni mese.
Non ho ancora letto di nessun sbilanciamento particolare da sistemare, ma sicuramente qualche flusso anomalo dovuto a questa scadenza ci sarà.
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 luglio 2021 - 07:51:35 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
mercoledì 28 luglio 2021
2022 jackson hole fuori radar per l annuncio del tapering, si salta al fomc di settembre o dicembre

secondo alcuni, il riferimento ai "prossimi meetings" per la valutazione della situazione economica toglie di mezzo la riunione di jackson hole come data per un possibile annuncio del tapering : quindi piu dovish dell atteso. Aspettiamo ora la conf stampa di Powell
. https://twitter.com/joebrusuelas/status/1420445387765264388
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 luglio 2021 - 20:22:12 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
2005 testo del FOMC con pochissime marginali variazioni rispetto al precedente

il testo dello statement , a parte pochi misurati cambiamenti, è praticamnte identico al precedente.
. https://twitter.com/MrMBrown/status/1420444083043151872/photo/1
gli indici hanno reagito prima con una discesa di 0.15%  seguita poi da  una salita di 0.40%
 
alle 2030 parla Powell in conferenza stampa.
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 luglio 2021 - 20:05:15 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1549 Fed stasera : il rischio di delusione hawkish è maggiore del rischio di sorpresa "dovish"

questo un ottimo articolo che spiega che stasera non ci sono motivi per powell per modificare la sua narrativa.
tuttavi, dato che il suo discorso è atteso iperdovish, e i mercati arrivano lunghi su queto meeting, il rischio  è quello di una delusione o di qualch interpretzione meno dovish dell atteso : "the hawkish tail seems fatter and longer than the dovish tail risk."
. https://www.zerohedge.com/markets/fed-meeting-presents-mild-asymmetric-risk-higher-rates
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 luglio 2021 - 15:49:18 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1006 ANALISI MSCI WORLD + DIAMANTE SUL Sp500

ANALISI MSCI WORLD
qui trovate un analisi svolt sul MSCI WORLD : non è ancora un sell, ma sta perdendo momentum.  L ho visto attraverso tre chart, con due MM, e canali vari.
il trend sotteso , dal 9 nov (annuncio efficacia pfizer), è ampio 25%. e i segnali di rottura arriverebbero a circa 2% dai livelli attuali.
quindi non ci siamo lontani.
 
DIAMANTE SUL Sp500
da met apr a metà maggio, il sp500 ha costruito un diamante, figura normalmente di inversione, ma è diventato un patten di continuazione, una volta che gli indici hanno metabolizzato, disinnescaandola, la paura di inflazione fuori controllo.
Ora sta ripetendosi lo stesso pattern, ma due mesi dopo lo scenario di riferimento è cambiato nettamente, e sopratt abbiamo passato le trimestrali.
Non penso onestamente che il pattern SI DEBBA ripetere : sarebbe troppa grazia ! 
Ma se cosi fosse, e il timing ci sta, diventerebbe il diamante piu famoso del mondo, oscurando il Koh-I-Noor.
in base a questo chart, dovremmo avere un sell off del miniSP fino a 4200, poi un recupero e infine un crash finale.  
Magari insieme al MSCI World.
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 luglio 2021 - 10:07:02 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
932 aggiornamento del DIAMANTE su miniSP : se è giusta la previsione, a breve dovremmo avere una discesa a 4200

aggiornamento del DIAMANTE su miniSP : se è giusta la previsione, a breve dovremmo avere una discesa a 4200
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1420285337935523843
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 luglio 2021 - 09:32:11 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
737 Ciao Antonio, quali sono i segnali che ti faranno dire che il rally è finito?

tra i commenti del mio penultimo post , maninblack mi ha chiesto :
Ciao Antonio, quali sono i segnali che ti faranno dire che il rally è finito?

Ciao mainblack, ti ringrazio per la domanda, e provo a risponderti qui di seguito :

non so quali sono i segnali precisi, perchè i sell off recenti (parlo dal feb 2018 in poi) si sono manifestati in modi diversi, e anche perchè non avevo ancora tutti i tools di analisi che ho attualmente.
Posso pero' elencarti alcuni elementi comuni :
- volumi molto alti (ad esempio miniSP > 2,5 ml lots) a livello corale (quindi non solo un prodotto): devno posizionarsi tutti sopra l 80%ile.
- volumi attivi anche durante le sessioni notturne (nessuna pausa !!)
- accelerazioni del mio tipo "medio termine" che eccedono determinante soglie piuttosto precise, possibilmente nel durante della sessione (quindi non solo in open o in close) : il 20 feebbraio 2020 per esempio, una svolumata mostruosa si concluse alle 17.45, e li subito capii (vedi post su twitter e qui sul sito) che era successo qualcosa di eccezionale.

Questo puo avvenire in24-36 ore oppure richiedere un tempo piu lungo, ma non > 72 ore. Cio' significa che non deve esserci un respiro troppo lungo tra un affondo e l'altro : ad un certo punto la tenuta dei compratori viene distrutta , e in quel momento deve avvenire l attacco finale dei venditori. I compratori  marginali verranno poi costretti ad un long capitulation nelle ore successive.

Questo dal punto di vista della volume action.

A questi segnali , si aggiunge, lato price action,  :
- ritracciamenti modesti , o rimbalzi del gatto morto : quindi delusione dei compratori che non vedono ripetersi pattern consueti di recupero.
- elevati swing durante la giornata : questo è già prsente da molti giorni comunque, e sul dax è partito dal 28 giugno, e segnala che gli operatori sono molto "agitati" e caratterizza la costruzione di una lunga fase di distribuzione o accumulazione.
-evidenti rotture di medie mobili importanti, uscita da canali, ecc ecc, ma questi sono segnali che anche nel passato potevano avvenire senza produrre la long capitulation di cui scrivevo sopra : è il pattern  di volume che conferma la fine del rally in modo definitivo.
 
Attualmente ho piu indicatori costruiti recentemente.
ll bubble chart per esempio mi fornisce una view complessiva di 5 variabili e un approccio intermarket che prima non avevo assolutamente.
Il bubble chart si declina sia in una fotografia ogni mzzora dello stato dei singoli prodotti, sia in un analisi di come si sta muovendo attraverso i vari settori negli ultimi7 giorni. Questo mi aiuta a capire la dinamica dei vari prodotti nel tempo.
Il chart "volume 1 minuto" (presente anche su volt lite) mi dice come stanno entrando i volumi con scansioni molto frrequenti (appunto ogni minuto) e mi dirà che nella notte si manifestano volumi anomali (pur essendo ovviament bassi perchè siamo nella sessione notturna) sugli indici Usa, sulle valute e sulle commodities.
L analisi degli swing è anch esse molto recente, e definisce bene l aumento della vola intraday, tipica di queste fasi di nervosismo crescente.

Già nei giorni scorsi (vedi domenica 11) ho chiamato una forte discesa degli indici, che si è verificata puntualmente. Le trimestrali +FOMC stanno facendo temporeggiare l 'attacco finale, ma ho motivi per pensare che la distribuzione sia agli sgoccioli..

Come vedi , mi sono autolimitato ai temi propriamente tecnici, perchè in questo campo mi sento piuttosto forte.
Ci sono temi macro inquietanti (inflazione persistente, variante delta o prossime tipo la epsilon forse ancora peggiore, rallentamento macro nel 2022 - vedi ultime previsioni diGSachs, crash del tech cinese con possibili spillover su altri tech, evidenti rischi di stabilità finanziaria prodotta dalla marea di liquidità della Fed) ma per ora non sono state sufficienti per catalizzare il long capitulation.
Il casus belli sara' banale.. una parola di powell interpretata male, un dato macro. Ci sarà un innesco , che potrà sembrare piccolo per il rogo successivo, ma , come sempre, sarà solo una scusa. 

Meglio ancora, dal mio punto di vista, se tutta la volume action si sviluppi SENZA NEWS, allora vale ancora di piu il segnale!
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 luglio 2021 - 07:45:13 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
martedì 27 luglio 2021
2239 solite trimestrali stellari ma ES e NQ reagiscono in lettera

$AAPL Q3 EPS 1.30 (exp. 1.01), Revenue 81.4bln (exp. 73.3bln)
$GOOGL Q2 EPS 27.26 (exp. 19.34), Revenue 61.88bln (exp. 56.16bln)
$MSFT Q4 EPS 2.17 (exp. 1.92), Revenue 46.2bln (exp. 44.24bln)
$AMD Q2 EPS 0.63 (exp. 0.54), Revenue 3.85bln (exp. 3.62bln)
 
i giganti tech strabattono le stime, ma il nasdaq non aggiorna i massimi  : sale a 14970 per le 22, e poi storna (ora 910).
Stesso comportamento per il miniES : chiusura alle 22 a 4396, e dopo le trimestral storna a 4388.
 
se non salgono con questi numeri, cosa potrebbe ulteriormente spingere gli indici al rialzo?

Inviato da Antonio Lengua il mar 27 luglio 2021 - 22:39:38 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
932 indici europei in rosso subito dopo l open

con volumi non altissimi, ma molto direzionali dall apertura delle 9oo, gli indici europei sono in storno deciso.
dax ha rotto il low di 15531 fin da subito (ora quota 15441), e lo stoxx l ha rotto da poco (4066 ora 4058).
Probabilmente pesa la prosecuzione del sell off sugli indici di hong kong, che stamattina sono ancora in profondo rosso.
Daltronde, i mercati sono tutti intercorrelati :pensare che un sell off cosi violento in cina, dove ormai tutte le case di gesitone sono ampiamente presenti,  non vada a impattare sugli altri mercati,  è un utopia.
Chi sta perdendo somme importanti sul mercato cinese puo essere facilmente indotto a ridurre il rischio, soprattutto in una fase ciclica di riduzione del momentum di crescita quale l attuale (leggete su zerohedge le previioni di goldman sachs per la crescita usa nel 2022 : downgrade completo !!). Ridurre il rischio significa ridurre l esposizione, quindi chiudere i long.
. https://www.zerohedge.com/markets/and-now-hangover-goldman-sees-sharp-deceleration-us-economic-growth-2022
Io sono sempre dell idea che sia imminente (e per imminente intendo non piu di 5-6 sessioni) un segnale indiscutibile di fine rally.
Inviato da Antonio Lengua il mar 27 luglio 2021 - 09:33:28 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
746 dati macro di oggi : attenzione alle 15oo, prezzi delle case (Case Shiller index), atteso sopra il 16%

DATI MACRO

oggi in usa ci sono due dati macro interessanti : alle 1430 gli ordini dei beni durevoli e alle 15 il dato S&P case shiller , che indica il prezzo delle case in 20 aree metropolitane.
Alle 16 escono poi, di minore improtanza,  il Richmond fed manufact index, e gl indici di dallas e texas.
Non parla nessun membro del fomc dato che sono nel blackout period.
il dato delle 15 è particolarmente importante  : dopo una serie di dati sotto il consensus sulle case (l ultimo quello di ieri sulle vendite di case esistenti) c' è molto attenzione ai segnal provenienti dal settore immobiliare.
il dato di ieri ha indicato compravendita di case nuove in netto calo, nonostante l offerta elevata.
. https://www.zerohedge.com/personal-finance/new-home-sales-crash-june-lowest-april-2020
Il prblema risiede nell aumento del prezzo delle case che sta rendendo inaccessibile per molte famiglie l acquisto di un abitazione.
 
Anche gli ultimi CPI hanno mostrato questa tensione di prezzi nel settore immobiliare, che si  è traslato in un aumento negli affitti.
Il dato case shiller del mese scorso segnalava un aumento del prezzo medio delle case in 20 aree metropolitane pari al 14.9%, un record nella storia di questo indice. e per questo mese il consensus è 16.4%
andate indietro nel grafico...
. https://www.investing.com/economic-calendar/s-p-cs-hpi-composite-20-n.s.a.-329
 
stasera poi arrivano le trimestrali di msft apple e alphabet!

Domani facebook e il FOMC.

ieri il dax ha reagito con intnsità al dato IFO : la mia impressione è che i dati macro stiano iniziando a esercitare una influenza crescente sulla price action, novità dopo molti mesi in cui le reazioni erano limitate ai dati piu critici (tipo Cpi).
I dati stanno uscendo mediamente sotto in consensus, tanto che gli indici di sorpresa di citibank, sia in eu che in usa, stanno scendendo rapidament (in usa sono già intorno allo zero, ma con traiettoria al ribasso).
cio significa che i mercati restano sempre piu spesso sorpresi negativamente dai dati usciti.
Anche alcuni giorni fa, lo ZEW ha sorpreso negativamente sulle attese a 6 mesi.
Quindi, teniamo in mente che i dati macro saranno dei market mover.
Inviato da Antonio Lengua il mar 27 luglio 2021 - 07:59:07 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
lunedì 26 luglio 2021
918 venerdi su twitter ho postato un chart con un secondo diamante in formazione sul miniSP

venerdi su twitter ho postato un chart con un secondo diamante in formazione sul miniSP. Ho semplicmente copiato l area che sottendeva il diamante precedente. e l ho copiato a partire dal 7 luglio.

. https://twitter.com/thehawktrader/status/1418609197860671494
Inviato da Antonio Lengua il lun 26 luglio 2021 - 09:18:35 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
854 indici cinesi in lettera trascinano anche EU e USA / banche :ok a cedole e buyback già scontato / dati macro

nella notte gli indici cinesi sono in perdita decisa  - tra il -2.5 e il -3.5, masono arrivati a picchi di-5.
Questo sell off asiatico spinge al ribasso gli indici usa e europei.
. https://amp.scmp.com/business/markets/article/3142492/hong-kong-stocks-sink-tech-sell-continues-after-china-unleashes
In realtà penso sia semplicemente una scusa : non nascondo che penso che sugli indici EU e USA incombano scnari di deciso aumento di volatilità, che normalmente si accompagnano a swing importanti, con discese anche intense. Il timing è l unica incertezza, che comunque non dovrebbe protrarsi oltre i prossimi 15-20 giorni.
 
nel week end è uscita la news che dall autunno le banche europee sono autorizzate di nuovo a pagare cedole e fare buybacks, ma la news è piuttosto scontata, tanto che lindice bancario sx7e ha perso quasi il 2% dai massimi di venerdi e sta trattando sul low di venerdi
. https://m.dagospia.com/le-banche-tornano-alla-normalita-la-bce-ha-deciso-di-rimuovere-le-limitazioni-ai-dividendi-277589

DATI MACRO
oggi esce alle 10 l ifo tedesco (da seguire) e poialel 16 le vendite di case esistenti in Usa.
stasera trimestrali di tesla
La settimana poi si arricchisce delle trimstrali di alphabet mcrosoft e apple domani sera, mercoledi facebook + meeting FOMC.  Giovedi chiude le trimestrali delle big tech Amazon.
Inviato da Antonio Lengua il lun 26 luglio 2021 - 08:54:20 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
849 ferie fino al 9 agosto , no Volume Talks ma seguo comunque i mercati sui vari canali

buongiorno !
sono in ferie fino al 9 agosto, ma seguo comunque i mercati.
il VOlume Talks riprenderà il 9 agosto.
in questi giorni aggiornero' comunque i volume profile daily e weekly e scrivero' sia qui che su tweeter e sul gruppo telegram.
 
Perchè continuo a seguire i mercati? perchè mi aspetto che la vola, aumentata a partire dal 8 luglio (disesa del giovedi con successivo recupero e nuovi massimi) e copiata pari pari con il movimento di lunedi scorso, continui a restare molto elevata.
Quindi occorre essere presenti perchè inqueste settimane potrebbero esserci segnali molto importanti.

Inviato da Antonio Lengua il lun 26 luglio 2021 - 08:49:16 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
venerdì 23 luglio 2021
1044 UNO SCENARIO DA QUI A MARTEDI : probabilità 10-15%

 
====== UNO SCENARIO DA QUI A MARTEDI : probabilità 10-15%
 
Le imminenti trimestrali sono troppo importanti perchè un qualsiasi movimento parta prima, o almeno cosi è la logica prevalente. Proprio partendo da questa considerazione, si puo sviluppare uno scenario alternativo : se tra oggi e martedi sera (quando usciranno apple msft e alphabet), gli indici dovessero scendere con buoni volumi, e rompere livelli tecnici importanti, allora vorrà dire che sta covando uno storno di dimensioni tali da non poter essere rinviato a dopo le trimestrali stesse, quando normalmente e facilmente gli indici stornano.
Probabilità che cio accada : mlto bassa.. direi 10-15%. Ma proprio perchè è molto bassa, se accadesse prenderebbe tutti in contropiede.
Dopo una tale discesa , i compratori si getterebbero a capofitto nell acquisto, confidando che si tratti di un movimento tecnico, prontamente recuperabile con l uscita delle trimestrali. Ma sui loro acquisti, la mano primaria venditrice interverrebbe nuovamente con un'ondata di vendita, rompendo definitivamente i  supporti  e producendo una seconda onda ribassista, molto piu intensa di quella vista lunedi 19.
Come dicevo, do' poche chance a questo scenario, e , proprio perchè sarebbe una vera e propria sorpresa, indicherebbe una volonta venditrice definitiva, e di conseguenza un sell-off di 10-12%.
 
 
ecco le trimestrali di settimana prossima :
LUN Tesla Philips Lockeed Ryanair
MAR Apple Microsoft Alphabet visa Ups 3M AMD GeneralElectric
MER  facebook paypal pfizer boeing McDonald
GIO Amazon mastercard nestle' samsung
VEN berkshire  P&G  exxon  chevron caterpillar
Inviato da Antonio Lengua il ven 23 luglio 2021 - 10:44:43 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
1043 indici europei al traino degli Usa / PMI preliminari / volumi e true range al minimo oggi

i volumi continuano a scendere.
sul grafico a bolle, tutti gli indici sono in area 1, la gialla. concentrati in un rettangolino tra Volume< 30%ile e truerange<30%ile.
 

Gli indici europei , in apertura, recuperano pigramente i progressi degli Usa. Il dax si posiziona cosi sopra i high di ieri, in un laterale 570-600, lo stoxx è piu fiducioso e prova a salire verso il 4080 con maggiore progressione, ha supporto in area 4070.

mentre gli europei si limitano a inseguire gli Usa, il nasdaq macina nuovi record : da poco è salito sopra 15ooo e al ES manca una manciata di punti.
Chissà se i nuovi massimi sono robusti, oppure, come successo ultimamente, saranno accolti con molta freddezza, senza generare quei flussi tipici dei movimenti convinti.
 
 
=======================
 
PMI

Stamattina sono usciti i PMI prliminari europei.
eccoli

03:15       EUR         French Manufacturing PMI (Jul)       58.1     58.4     59.0     
03:15       EUR         French Markit Composite PMI (Jul)       56.8     58.5     57.4     
03:15       EUR         French Services PMI (Jul)       57.0     58.7     57.8
    
03:30       EUR         German Composite PMI (Jul)       62.5     60.8     60.1     
03:30       EUR         German Manufacturing PMI (Jul)       65.6     64.2     65.1     
03:30       EUR         German Services PMI (Jul)       62.2     59.1     57.5

04:00       EUR         Manufacturing PMI (Jul)       62.6     62.5     63.4     
04:00       EUR         Markit Composite PMI (Jul)       60.6     60.0     59.5     
04:00       EUR         Services PMI (Jul)       60.4     59.5     58.3    

italia e spagna non vengono comunicati tra i preliminari ma contribuiscono , anche se nascosti, al PMI eurozona complessivo. Confrontando FRA+GER con EZ, si puo intuire il contribuito di ITA SPA. A occhio mi pare che sul manifatturiero non ci sia da aspettarsi niente di che dai due paesi mediterranei, mentre sui servizi probabilmente ita e spagna saranno migliori del dato di giugno.
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 23 luglio 2021 - 10:43:27 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 22 luglio 2021
1438 jobelss claims peggiori del previsto / bce statement / volumi bassissimi e range trading per gli azionari

i jobless escono decisament peggiori del previsto : l attesa era per una diminuzione a 350k , ma sono usciti 419k,
E anche il dato precedente è stato rivisto al rialzo da 360k a 368k .
 
la bce ha pubblicato il suo statement :
. https://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2021/html/ecb.mp210722~48dc3b436b.en.html
ha modificato il target dell inflazione, chenon è poiu close but below 2% ma semplicemente 2%.
L inflazione sarà elasticamente accettata sia un po sotto che un po sopra il target.
Nel terzo trimestre gli acquisti PEPP procederanno ad un ritmo molto piu intenso chenel primo semestre.
Il bund ha inizialment ereagito al ribasso, da 17540 a 175.25, e poi ha strappato al rialzo tornando 1 176oo (ora17593)
 
gli azionari europei sono in un laterale da stamattina : il dax è rimasto gran parte della mattina tra 15545 e15.525, salvo poi unospike rapido a 565.
Aspettiamo l open Usa..
i volumi sono crollati rispetto a ieri , un po su tutto.
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 luglio 2021 - 14:38:11 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1039 le trimestrali condizionano i mercati : chi ha il coraggio di vendere pesante prima degli unicorni tech di settimana prossima?? Due scenari

nel volume talks di stamattina ho esaminato vari charts a lungo termine.
dopo tanti sell off (con grandi volumi) seguiti da recuperi e nuovi massimi (almeno 5 solo quest anno su ES), siamo arrivati ad un punto topico.
Recentemente i sell off stanno diventando sempre piu frequenti. e i volumi stanno inoltre aumentando nei sell-off : il confronto tra la discsa di lunedi e quella dell 8-9 luglio è evidente, con volumi aumentati del 30% lunedi (da 1.8.mln a 2.5 mln lots su ES, stessi rapporti anche sugli altri future usa  e eu) e downside maggiore.

gli indici europei sono già in un chiaro trend ribassista. e nelle ultime due settimane i volumi (dal 28 giugno per la precisione) i volumi sul dax sono aumentati nettamente.

insomma, ci sono indizi che questa possa essere l ultima finta di discesa, e che la prossima sia quella vera.
Dopo 5 finte di discesa, cui sono seguiti nuovi massimi, se stavolta non si verificasse l atteso rimbalzo con aggiornamento dei massimi, sarebbe un segnale inequivocabile che è cambiato il trend a ribassista.

Le imminenti trimestrali degli unicorni (settiman prossima, l ultima giovedi con amazon) sono forse il motivo per cui è tutto sospeso.
Non si puo assolutamente escludere che per l ennesima volta i mercati arrivino a queste trimestrali attesissime segnando nuovi massimi, salvo poi magari schiantarsi appena dopo.

chi ha il coraggio di vendere pesante prima degli unicorni tech di settimana prossima??  un sell off 10 giorni prima ci sta (e lunedu l abbiamo visto), ma avvicinandosi a queste scadenze, è piu sensato togliere il piede dall acceleratore e lasciare che i mercati ci arrivino pieni di fiducia che le società tech facciano i soliti fuochi di artificio.
La netta riduzione di volumi di ieri e oggi sugli indici Usa è il segnale di questa pausa di attesa.

E, logicamente, l attesa dovrebbe prolungarsi almeno fino a martedi sera, quando saranno palesi le trimestrali e le reazione del mercati a tesla apple msft e alphabet.
 
lo scenario piu probabile è quindi che si resti in un limbo per altre 4 sessioni. almeno.

C'è uno scenario B : dato che nel passato le discese intense sono spesso arrivate dopo le trimestrali tech, se stavolta si prepara una discesa importante (con rottura dei canali rialzisti), aspettare queste trimestrali potrebbe essere troppo banale per la mano primaria che ha già le idee molto chiare sull andamento di agosto e settembre.. Quindi , rompendo la tradizione, potrebbe iniziare a spingere al ribasso con volumi e intensità già prima delle trimestrali.   Questo  è lo scenario B.

ci basta aspettare qualche giorno.

Io da lunedi sarei di nuovo in ferie per  due settimane, ma mi sa che la prima settimana di ferie salta (nel senso che mi porto dietro tutto e lavoro mentre il resto della famigla va in spiaggia).


Inviato da Antonio Lengua il gio 22 luglio 2021 - 10:39:08 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
mercoledì 21 luglio 2021
1828 chart DAILY dax miniSP wilshire500

nell intraday, siamo tutti concentrati nei movimenti up and down di questi mercti cosi erratici.
Oggi ho dedicto un po di tempo a guardare chart daily , andando anche abbastanza indietro, e ho fatto qualche riflessione di lungo.
VI propongo qui qualche chart significativo (non li metto tutti).
Il succo, o come dicono in US, the takeaways è che
- stanno tutti lavorando nella parte inferiori di canali di lungo termine
- i test delle trendline di supporto si fanno piu frequenti
- alcuni, come il dax, hanno rotto un canale ascendente di quasi +19% con un doppio top a 15.800
- il recente aumento di volatilità mette a dura prova la determinazione dei compratori
 
Ecco i post su twitter, con relativi chart
 
🇺🇸 miniSP un nuovo diamante in formazione, dopo quello di aprile-maggio.
4220 fondamentale supporto.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1417862932453548032

🇺🇸indici wilshire5000 : sta per uscire al ribasso dal canale partito da giugno 2020
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1417875477486833668

🇩🇪 DAX  mi pare molto toppish.
Ha  recuperato e testato il top di un canale durato tutto il 2018 e poi rotto al ribasso nel covid.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1417881408912121857
Inviato da Antonio Lengua il mer 21 luglio 2021 - 18:28:45 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
lunedì 19 luglio 2021
1053 DAX prossimo target 15.150 - tutti i prodotti in espansione con volumi

 
ma ormai il giocattolo è rotto.
i volumi sono altissimi, i compratori sono stati massacrati.
 
i grafici a bolle segnalano che tutti i prodotti sono inzona di espansione con volumi.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1417045738190786562
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 luglio 2021 - 10:57:57 | Leggi/Invia Commenti:49 |Stampa veloce
715 post di twitter di ieri sera circa il timing del breakout finale

buongiorno e buona settimana !
ieri sera ho postato queste due analisi su twitter :
 
in questa indico i punti critici di ES e NQ che a mio parere potrebbero indicare che i tempi sono maturi per una discesa
 
questa contiene un chart a bolle 📈 , ultime 6 sessioni indici Usa, con la possibile evoluzione
https://twitter.com/thehawktrader/status/1416860276264218628
 
stamattina ES è sotto la chiusura di giovedi 8 luglio, 4311.
Il nasdaq tiene ancora i suoi livelli critici ma per esempio sta già lavorando sotto laMM21 daily.

Alle 730 avro' segnali piu precisi dall andamento dei volumi , contestualizzato su vari intervalli del passato (da 20 sessioni a 4 anni), e da questo potro' capire se il movimento è una finta oppure se è supportato da un reale impegno e convinzione (una misura precisa di questo impegno)
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 luglio 2021 - 07:15:25 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
giovedì 15 luglio 2021
1510 all open dei mercati Usa gli indici europei sono schiacciati su livelli importanti / livelli ES e NQ da monitorare

arriviamo all open dei mercati Usa con gli indici europei schiacciati su livelli importanti.
Il dax ha rotto due livelli critici : 15700  e 15615 (quest ultimo doppio minimo di lunedi).
Lo stoxx tiene meglio del dax : l equivalente stoxx del 615 dax è 4040 circa, e ora lo stoxx quota inveece 4046.

gli indici Usa sono ancora abbastanza bilanciati : a fronte di perdite europee nell ordine del 1-1.20% gli Usa sono -0.4%, e il nasdaq è ancora flat.

Tra le 12 e le 1330 si sono manifestati volumi elevati , tutti al ribasso, sugli indici Usa, di consistenza elevata per quell ora. Ora questi flussi si sono ridotti ma l impressione è che il pomeriggio possa riservare molte sorprese.
Liveelli critici sul nasdaq sono 14805  14710 e poi 14550, dove passa anche la MM21 sul daily.
Sul ES il primo livello davvero importante è 4311, chiusura del 8 luglio : da quel livello distiamo 1% (ora 4352), quindi niente di impossibile. Una chiusura sotto 4311 sarebbe preoccupante. Sotto 4280 sarebbe molto preoccupante.

Ricordo che domani è double witching.
Scadono opzioni sui future e opznioni su future di singole stocks.
Gli orari di settlement sono :
Ftmib  : all open delle 9oo
stoxx :tra 11.50 e 1200
dax : tra13 e 13.10
USA: settlement delle 22oo
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 15 luglio 2021 - 15:11:11 | Leggi/Invia Commenti:30 |Stampa veloce
1502 Secondo El erian il rischio di un incidente/errore di politica monetaria sta aumentando

. https://twitter.com/elerianm/status/1415649324902469633?s=09
 
Secondo El erian il rischio di un incidente/errore di politica monetaria sta aumentando
Inviato da Antonio Lengua il gio 15 luglio 2021 - 15:03:00 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
930 sotto il 15700 i volumi sul dax aumentano molto e la palla di neve si trasforma in una media valanga

partenza sorniona del dax
Ma in breve accelera alla seconda rottura al ribasso del 15700, con volumi in nettissimo aumento.
prossimo supporto importatne 15615.
Il ftmib è il piu debole tra gli europei, appesantito da Eni
i volumi sono molto elevati ora , su tutti gli europei.
Inviato da Antonio Lengua il gio 15 luglio 2021 - 09:30:10 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
mercoledì 14 luglio 2021
1720 anche secondo il gov bank of canada, l inflazione sarà solo temporanea e cita tre motivi

 anche secondo il gov bank of canada, l inflazione sarà solo temporanea e cita tre motivi
. https://www.forexlive.com/centralbank/!/macklem-qa-20210714
 
ritiene che i colli di bottiglia potrebbro pero' rendere piu lento il rientro
permangono inoltre delle incertezze su questo trend dell inflazione quindi tengono alta la guardia
 
intanto continuano a ridurre gli stimoli all economia

ecco un estratto delle dichiarazioni della bank of canada

  • Three reasons for temporary inflation: 1) breakdown of individual items driving inflation shows temporary issues 2) slack in economy 3) survey evidence of firms on pricing
  • Cites supplychain bottlenecks as a new factor that will prolong temporary inflation
  • Notes that long-term inflation expectations have not moved higher
  • Of course there is some uncertainty about inflation and we will be watching the evolution very carefully
  • We've seen some moderation in housing and we expect more gradual moderation
  • "Now that people can go to a restaurant, will they still want a bigger kitchen? We'll see"
  • If Canadian dollar were to move higher than forecast it would put competitive pressure on exports
  • If wage growth runs well ahead of productivity that would be a concern but we're not seeing it yet
  • Will hold rates at lower bound until output gap closes (forecast is H2 2022)
  • Our outlook is 'not really that different' from April
  • After QE net buys end, we will enter phase where balance sheet kept flat in 'reinvestment phase'
  • Measures of long-term unemployment are 'very high'
  • We think effect of jobs market scaring will be less than anticipated six months ago
  • We don't just look at level of Canadian dollar, we look at why it's higher
Inviato da Antonio Lengua il mer 14 luglio 2021 - 17:21:23 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1710 nuovo ATH su ES / PPI altissimo / BoC continua il tapering / Powell non cambia musica

in mattinata il dax ha confermato il livello 15700 come supporto cruciale.
Gli usa partono bassi in mattinata, ma riprendono i massimi di ieri : Es aggiorna il massimo assoluto di una sfumatura, il nasdaq fa un doppio massimo con ieri in zona 15ooo.
I ppi usa escono spaventosamente alti : l incremento m/m, sia headline checore, è dell 1%.
Ecco i dettagli :
08:30       USD         Core PPI (YoY) (Jun)     5.6%     5.1%     4.8%     
08:30       USD         Core PPI (MoM) (Jun)     1.0%     0.5%     0.7%     
08:30       USD         PPI (YoY) (Jun)     7.3%     6.8%     6.6%     
08:30       USD         PPI (MoM) (Jun)     1.0%     0.6%     0.8%    
 
La bank of canada riduce ulteriormente i suoi acquisti di titoli di stato : erano 4 a inizio anno, ridotto a tre a inizio maggio e ora ridotti a 2bn.
Ieri notte la banca della nuova zelanda ha azzerato il suo quantitative easing.

la piu recente previsione dei volumi a fine sessione mi indica che oggi il dax punta a 54k lots, es a 1100k, e nasdaq 448k. Ossia in discesa di volumi rispetto a ieri (circa -10% sugli Usa).
questi continui aggiornamenti di nuovi massimi con volumi bassi, aggiornamenti che non generano inerzia ma si fermano dopo pochi tick, mi lasciano (come dico ogni mattina) molto perplesso.
Oggisono uscite altre trimestrali, sempre belle. Ma di questo non mi preoccupo molto : i finanziari èdifficile che non riescano a battere il consensus degli analisti in queste condizioni di mercato. Qundi direi che è abbastanza scontato.
 
aspettiamo la chiusura stasera.

intanto sono state distribuite le minute del discorso di Powell, del tutto allineate con i precedenti messaggi.
#FED POWELL: FOMC TO CONTINUE BOND BUYING DEBATE IN COMING MEETINGS - BBG
*POWELL: FED TO GIVE NOTICE BEFORE DECISION ON ASSET-BUY CHANGE
*POWELL: INFLATION SEEN ELEVATED IN COMING MONTHS, THEN MODERATE
*POWELL: 2021 U.S. GDP ON TRACK FOR FASTEST INCREASE IN DECADES
Inviato da Antonio Lengua il mer 14 luglio 2021 - 17:10:47 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 13 luglio 2021
1434 i CPI usa, dato clou di oggi, ee forse della settimana, sorprendono al rialzo, ben al di là delle attese

i CPI usa, dato clou di oggi, ee forse della settimana, sorprendono al rialzo, ben al di là delle attese
il core sale a 4.5, era atteso 4.0, precedente 3.8
il headline sale a +5.4, atteso +4.9, prevedente 5.0
 
l incremento m/m è stato in entrambi i casi un impressionante +0.9%
US CPI (M/M) Jun: 0.9% (est 0.5%; prev 0.6%)
US CPI Ex- Food, Energy (M/M) Jun: 0.9% (est 0.4%; prev 0.7%)

la prima reazione automatica degli indici è stato al ribasso (dax da 780 a 740) per poi tornare in 2 minuti da dove erano partiti.
I bonds scivolano : bund scende da 17415 a 173.90

domani powell avrà da spiegare bene al congresso come mai ritiene che l inflazione sia transitoria... molte domande potrebbero arrivare sull aumento dei prezzi nelreal estate (sia prezzi delle case che affitti), e sul rischio di una traslazione sui CPI generali.
 
vediamo nel pomeriggio come si sviluppa la reazione dei mercati a questi dati fuori consensus.
 
========== update 14.42
cominciano a uscire i dettagli di questo dato fuori linea, e pare che la colpa sia propria dell housing.
Housing finally starting to hit CPI: Shelter costs rise 0.5% m/m, most since Oct 2005
. https://twitter.com/scottlanman/status/1414925681809629184
Inviato da Antonio Lengua il mar 13 luglio 2021 - 14:34:31 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
venerdì 09 luglio 2021
1223 ecco le flag che stanno facendo dax e stoxx, con i livelli piu importanti

ecco le flag che stanno facendo dax e stoxx, con i livelli piu importanti
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1413440426552475652
Inviato da Antonio Lengua il ven 09 luglio 2021 - 12:23:29 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
giovedì 08 luglio 2021
1121 ALLE 11,45 su youtube analizzo cosa è successo stamattina e i possibili sviluppi di questo sell off con volumi altissimi

edizione speciale

alle 11,45 esamino in diretta con voi i motivi per cui il movimento di stamattina potrebbe essere l inizio diqualcosa piu ampio, ovviamente a parlare saranno i VOLUMI !!
. https://www.youtube.com/watch?v=6xux6xEcbbI
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 luglio 2021 - 11:22:15 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
martedì 06 luglio 2021
1619 fixed income alle stelle con volumi altissimi, tnote rende 1,35%. Indici flettono, tranne il nasdaq

l ISM Occupazione, sceso addirittura in contrazione, ha sparato al rialzo con violenza i bonds, con volumi altissimi (percentili 98 fino ai 4 anni di intervallo!).
Il movimento era già iniziato intorno alle 15 e ha preso forza uscito il dato delle 16.
Scendono gli iindici, tranne il nasdaq.
Sale l oro. , il copper scende con volumi altissimi (anche qui percentili sopra il 97mo).
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 luglio 2021 - 16:19:26 | Leggi/Invia Commenti:26 |Stampa veloce
1251 dati macro di stamattina (zew e retail sales) - dax con volumi altissimi ma isolato, chart con triangolo

interessanti i dati usciti oggi in eurozona :
in germania il panel di 350 analisti economici vede la situazione attuale molto meglio di quanto era previsto, mentre si riduce  l ottimismo nel futuro : l economic sentiment cade dal 79 di maggio a 63 di giugno

05:00       EUR         German ZEW Current Conditions (Jul)     21.9     5.0     -9.1     
05:00       EUR         German ZEW Economic Sentiment (Jul)     63.3     75.2     79.8     
 
le vendite al dettaglio in europa sorprendono al rialzo, con un bel rialzo di quasi 5% nel mese/mese

05:00       EUR         Retail Sales (YoY) (May)     9.0%     8.2%     23.3%     
05:00       EUR         Retail Sales (MoM) (May)     4.6%     4.4%     -3.9%

stamattina sugli indici europei spiccava l attività del dax : erano due mesi che non si vedevano volumi cosi alti. Ma questa esplosione di volumi non è stata corale : lo stoxx è stato leggermente coinvolto, mentre ftmib e bancario trattavano volumi sotto la media.
In prima battuta, l impressione è che potesse tramutarsi in una sessione di breakout potente, ma l assenza di coralità nei volumi ha poi , invece contagiato il dax : alla fine è rimasto tutta la mattina è rimasta compresa in 70 punti, che potremmo serenamente ridurre a 55 tagliando gli estremi toccati per pochi secondi.

Il dax sta pero' segnalando un cambio di passo : già da settimana scorsa avevo notato (e segnalato ieri nel VOlume Talks) un'attività intensa e anomala. Dopo mesi e mesi co volumi bassi e stabilmente inferiori allo stoxx, da 5 sessioni ha ripreso un ruolo di leader.
Stamattina in particolare lo stacco rispetto allo stoxx è stato notevole.
Non so ancora che significato dare a questo cambio di rapporti.
Per ora l dax sta lavorando in un triangolo che va a chiudersi.
Forse questa attività  in deciso aumento è il prodromo per una rottura forte del triangolo.  vedi il chart nel link seguente
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 luglio 2021 - 12:50:33 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
919 volumi molto molto alti sul DAX stamattina in questi primi 20' .. attenzione.

volumi molto molto alti sul DAX stamattina in questi primi 20' .. attenzione.
Era da 2 mesi che non si vedevano volumi cosi alti
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 luglio 2021 - 09:19:31 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
lunedì 05 luglio 2021
1008 nonostante i PMI migliori del previsto, gli indici europei scendono

buongiorno!
reazione nulla dei mercati ai PMI servizi e composite definitivi usciti oggi.
Nonostante i dati migliori usciti su fra spa e ita, dax e stoxx sono scesi, hanno rotto i minimi di venerdi, e stanno ora lavorando sui supporti a 15520-535 da mezzora.
I volumi, alti fino alle 930, si sono ridotti quando il dax e lo stoxx sono entrati in un lateralite tra 530 e 545 e 4048-4044.
 
domani nel morning meeting su youtube parlero' dello spread dax/es e stoxx/es : gli indici europei hanno perso molta forza relativa settimana scorsa, soprattutto a partire dal 30 giugno.
sono vicini ora a supporti importanti.
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 luglio 2021 - 10:08:22 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 24 giugno 2021
1736 conoscete una società che si occupa di elaborazione dati per regime dichiarativo??

mi rivolgo ai miei lettori e chiedo se conoscete qualche società che si occupa di elaborare i dati per il regime dichiarativo, non solo di brokers (per esempio IB) ma anche di banche (per esempio con webank).
Me lo chiede un amico che usava i servici di Dichiarativo.com ma sta avendo grossi problemi con questa società.
Si è rivolto a me per trovare un sostituto : lui ha un conto su webank dichiarativo e non sa come produrre i calcoli da dare al suo commercialista.
Aspettiamo fiduciosi qualche suggerimento !
grazie di cuore a chi gli indicherà una strada.
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 24 giugno 2021 - 17:36:53 | Leggi/Invia Commenti:45 |Stampa veloce
mercoledì 23 giugno 2021
1343 indici europei deludono : tra pochi volumi, i venditori controllano facilmente la price action

stamattina nel volume talks alle 7:55 notavo la debolezza europea rispetto alla forza Usa : gli Usa hanno recuperato tutta la discesa di venerdi, e sono anche riusciti a proseguire inerzialmente al rialzo, Il nasdaq ha addirittura aggiornato il massimo storico.
Il rimbalzo degli europei è stato invece molto meno convincente
 
- il movimento di rimbalzo non è andato oltre un recupero del 75% della discesa di venerdi
- i volumi nel rimbalzo sono stati molto inferiori a quanto sviluppato nella discesa.
 
Oggi si aggiunge un altro tassello di sottoperformance : gli europei stanno perdendo 1% , dai massimi della sessione 1.2% circa) e stanno aggredendo i minimi di ieri (dax stoxx ftmib e bancario).
Insomma, una performance molto deludente.
 
I compratori sono quasi alla finestra : i volumi sullo stoxx sono molto bassi, A fronte infatti di un true range con percentili 60-70, i volumi sul dax sono al 38%ile e sullo stoxx ad un misuro 14%ile.
GLi indici stanno scendendo perchè i compratori si spostano , questo il concetto basilare.
Puo sssere che ricampaiano piu in basso, a supportare e invertire il movimento.
Neanche livelli importanti com eil 4100 stoxx  o il 560-570 dax sono stati difesi.

E mano male che sono usciti dei PMI prelminari migliori delle previsione già rosee : non oso immaginare cosa sarebbe successo se il PMI avesse deluso le aspettative!!
Inviato da Antonio Lengua il mer 23 giugno 2021 - 13:44:37 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
lunedì 21 giugno 2021
943 ecco gli speaker Fed in programma questa settimana

ecco gli speaker Fed in programma questa settimana

Mon: Williams &  Bullard
Tues: Powell, Daly & Mester
Weds: Bowman, Bostic & Rosengren
Thurs: Williams, Bostic, Bullard & Kaplan
Fri: Williams, Mester & Rosengren

Powell in particolare è àil #1
Ma anche Bullard, che venerdi ha scatenato il pandemonio insieme al quadruple witching, sarà attentamente monitorato.


capiremo dai singoli speech quali membri sono per esempio tra i 7 che hanno espresso un aspettativa di un rialzo di tassi nel 2022 (sicuramente bullard è tra questi).
il Fed Hawk-o-meter , di cui nel link qui sotto vi presento un esempio purtroppo aggiornato al novmbre 2019, ora sarà molto piu vario : fino a 15 giorni, tutti i membri votanti erano allineati in una posizione centrista. Ora cominciano a crearsi dei distinguo.

. http://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/rngs/USA-FED/010021SN4EG/index.html
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 giugno 2021 - 09:43:08 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
mercoledì 16 giugno 2021
domenica ore 18oo parlerò del TRADING SIMULATO

Nell'ambito della serie "PILLOLE PER IL TRADER", domenica alle 18oo su youtube parlero del TRADING SIMULATO.

Quando si imparano nuove tecniche di trading, prudenza vuole che si inizi con un trading simulato.
Dato che le emozioni tendono normalmente a peggiorare le ns performances, è difficile che si riesca a guadagnare nel trading reale se non si guadagna nel trading simulato.
Ma non è sempre cosi :  un po di stress è necessario per raggiungere uno stato di "attivazione", di ingaggio tale da impegnare adeguatamente le ns facolte cognitive : si parla di eustress (contrapposto al distress che avviene quando la diffcoltà del compito è ben sopra le ns capacità , determinando una sottoprformance).

Per esempio il trading simulato potrebbe essere inutle per i "sensation seekers", che cercano nel trading scariche di adrenalina, derivanti ovviamente dal guadagno/perdita!  I sensation seekers amano il rischio, e senza gain /loss si annoiano, non si attivano, non ci mettono il cuore, quindi per loro il trading simulato è solo noia : faranno operazioni a caso, non essendo stimolati.

Parlero' in dettaglio dei pro e dei contro del trading simulato (vi ho appena dato qualche input )  e completero'  l analisi sulle DUE FASI del trading simulato, che spiegano come trasformare questa attività in qualcosa di davvero utile.
Sembrerà strano, ma la corretta impostazione mentale è molto importante, affinchè questa fase di test assomigli il piu possibile al trading con soldi veri.
Inviato da Antonio Lengua il mer 16 giugno 2021 - 07:16:25 | Leggi/Invia Commenti:35 |Stampa veloce
giovedì 10 giugno 2021
1441 i CPI usa sono usciti ancora piu alti del previsto, con uncrementi mensili intorno a 0.6-0.7!

i CPI usa sono usciti ancora piu alti del previsto, con uncrementi mensili intorno a 0.6-0.7!
 
Core CPI (YoY) (May)     3.8%     3.4%     3.0%     
Core CPI (MoM) (May)     0.7%     0.4%     0.9%     
    
CPI (YoY) (May)     5.0%     4.7%     4.2%     
CPI (MoM) (May)     0.6%     0.4%     0.8%

stornano un po i bonds :il tnote perde 30 ticks.

==============
 
Nello statement, la BCE lascia tutto invariato.

Inviato da Antonio Lengua il gio 10 giugno 2021 - 14:41:49 | Leggi/Invia Commenti:28 |Stampa veloce
martedì 08 giugno 2021
stasera, alle 18oo, terza puntata dedicata all'ansia da prestazizone e alla ruminazione nel trading

stasera, alle 18oo, terza puntata dedicata all'ansia da prestazizone e alla ruminazione nel trading.
Parlero' di come affronto queste problematiche e come possono essere gestire le emozioni che ne derivano.

Inviato da Antonio Lengua il mar 08 giugno 2021 - 17:31:34 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
lunedì 07 giugno 2021
1015 iniziale partenza in lettera, poi i compratori rientrano decisi

nei prmi 20 minuti, gli indici europei scendono a testare i supporti.
il dax aveva supporto (POC + livello pre-NPF) a 625-630, e lo stox aveva il suo supporto a 4068 : il dax è stato il primo a testare il supporto , ma allo stoxx era ancora a 4073. Solo quando lo stoxx ha testato il suo supporto a 6048, anche il dax (che nel frattempo era arrivato a 15608) è riuscito a rimbalzare.

Da questo punto i volumi sono entrati con maggior decisione e iniziativa, e il rimbalzo è stato notevole : il dax è tornato a 15690 e lo stoxx a 4088, pooco sotto le aree di volum sviluppate venerd in chiusura alle 1730.
 
Quindi la mattina è iniziata con volumi bassi e in lettera, sono stati testati i supporti, e i volumi sono entarti con molta maggior decisione sul denaro.
Si conferma ancora un ottima tenuta dei nostri indici, abbinata ad un notevole rispetto dei supporti (il 3966-68 stoxx in particolare)
Inviato da Antonio Lengua il lun 07 giugno 2021 - 10:16:05 | Leggi/Invia Commenti:33 |Stampa veloce
venerdì 04 giugno 2021
1519 il dato di oggi cambia poco.. : i mercati sono stati graziati da un NFP basso.

Ian Shepherdson, su Politico , c era andato molto vicino , sia come dati che come interpretazone.
il dato NFP è uscito 559k, il tasso di disoccupazione 5.8, e , soprattutto, non è stato il catalyst per significativi cambiamenti nelle percezione del mercato del lavoro, sia da parte della fed che tra gli investitori.
 

Pantheon’s Ian Shepherdson : “We still look for a 550K May headline payroll print today, with private payrolls up 500K, despite the 978K ADP reading yesterday. …“Still, we see less scope for a big downside surprise than in April. Our payroll forecast is consistent with a two-tenths dip in the headline unemployment rate, to 5.9% … Today's report, … is unlikely to trigger any big changes in perceptions of the state of the labor market, either at the Fed or among investors”
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 giugno 2021 - 15:19:24 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1410 Tra 10 minuti diretta in streaming per seguire i mercati prima e dopo l uscita del dato DISOCCUPAZIONE USA di oggi.

tra qualche minuto :
ALLE 14:20 diretta in streaming per seguire i mercati prima e dopo l uscita del dato DISOCCUPAZIONE USA di oggi.
Commento in realtime cosa è stato comunicato dal Bureau of Labour statistics (nfp, ahe, ...) e l impatto sulle varie asset class.
. https://youtu.be/Dr9cRDR3ZjI
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 giugno 2021 - 14:10:21 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 03 giugno 2021
1515 mercati fragili : i compratori si spaventano per una news con impatto ridotto

buongiorno!
riprendo a seguire i mercati dopo tre giorni di influenza non covid per fortuna, ma cmq abbastanza intensa da mettermi KO per almeno 3 giorni pieni.

La sessione sembrava molto addormentatata, con volumi ai minimi percentili, quando alle 12oo è uscit la news che la russia intende spostare via dall USD tutti gli asset in un wealth fund sovrano.
. https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-06-03/russia-cuts-dollar-from-119-billion-wealth-fund-amid-sanctions

alla news, gli indici hanno girato condecisione verso il basso, e nel giro di pochi minuti il dax aveva perso 50 punti, Erano le 12oo
In europa i volumi sono rimasti bassi, ma la discesa è proseguita con segnali tecnici preoccupanti : in particolare lo stoxx ha rotto un livello a 4068-70, e il sp500 ha rotto il 4180.
es ha proseguito e ha segnato un low a 4170 e lo stoxx ha battuto il low a 4050.

Alle 1415 è uscito il dato ADP, 978k contro attese 650k, e gli indici hanno iniziato a recuperare.
Ora (15.07) sono quasi tornati da dove erano partiti (dax 560, stoxx 4068, es 4180).

Nonostante l espansione rapida al ribasso, la rottura dei minimi di ieri, e il recupero, i volumi restano bassi su dax e stoxx (15 e 25mo percentile), mentre sono piu elevati sugli indici Usa (intorno al 50mo percentile).
 
Ora tutto sembra rientrato ma abbiamo avuto la prova che i compratori non hanno la minima fretta di difendere i livelli significativi : i supporti che apparivano importanti sui grafici non sono stati affatto difesi, e i primi acquisti si sono manifesstati, pallidi, solo 0.50%  piu in basso.
Noto quindi , anche senza flussi importanti, che i mercati sono vulnerabili al ribasso,e, cosa ancora piu interessante, su una news che avrebbe dovuto disturbare piu gli indici Usa che gli indici europei !
mi chiedo cosa sarebbe successo se fosse stata una news piu seria...
Questa fragilità è un elemento da tenere presente.
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 giugno 2021 - 15:15:19 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
giovedì 27 maggio 2021
1537 INDICI I volumi sono medio alti e depongono favolrevolmente per una prosecuzione della salita

gli indici Usa iniziao la sessione con un bell abbrivio rialzista.
I volumi sono buoni, sopra la media, soprattutto sul DJ (iinattesa questa forza di volumi su questo sonnolento indice ) e sul russell.
ES ha tenuto perfettamente stamattina per l ennesima volta (siamo al nono test) il supporto a 4178-80 e ora sta rompendo al rialzo una trendline dai masismi degli ultimi 4 giorni.
Il DJ  è riuscito a passare con decisione la resistenza a 34400 : da qualche giorno la stava cucendo con zig zag indecisi, con pochi volumi , e oggi i volumi supportano il rally adeguatamente.
 
Anche in europa si assiste ad un reversal discreto , dopo una partenza in lettera subito in open : il bancario è  tornato sui massimi di periodo e ha complertamente cancellato tutte le perdite di ieri
Anche il fib attacca di nuovo la res a 25015 segnata il 18 maggio in open .
I volumi sono medio alti e depongono favolrevolmente per una prosecuzione della salita
Inviato da Antonio Lengua il gio 27 maggio 2021 - 15:37:41 | Leggi/Invia Commenti:68 |Stampa veloce
mercoledì 26 maggio 2021
1306 indice bancario SX7E in lettera con volumi molto alti

il bancario sx7e sta trattando volumi elevati in un trend che lo vede sottoperformare rispetto a dax e stoxx.
perde infatti il 2% stamattina contro -0.20% degli altri principali indici.
Peraltro la discesa sta avvenendo con volumi abbastanza elevati : mentre dax e stoxx sono iotnro al10%ile , il bancario è al 90% ile calcolato sugli ultimi 3 mesi !!!
Inviato da Antonio Lengua il mer 26 maggio 2021 - 13:07:23 | Leggi/Invia Commenti:43 |Stampa veloce
martedì 25 maggio 2021
942 PPI spagnoli alle stelle - il governo cinese raffredda l iron ore - chart indice materiali ferros - Bullard sul tapering

impressionante il rialzo dei prezzi alla produzione in spagna di aprile : l incremento mensile è quasi del 3%!

Spanish PPI (M/M) Apr: 2.9% (prevR 2.6%; prev 2.5%)
Spanish PPI (Y/Y) Apr: 12.8% (prevR 6.4%; prev 6.3%)

oggi nel VOlume Talks ho citato un articolo in cui si parlava della retorica del governo cinese contro la manipolazione del prezzo del minerale ferroso.
ecco l articolo  :
. https://www.zerohedge.com/commodities/iron-ore-futures-tumble-chinese-regulators-attempt-halt-commodity-boom

Questo un chart dell indice Materiali Ferrosi
Inviato da Antonio Lengua il mar 25 maggio 2021 - 09:42:13 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
lunedì 24 maggio 2021
939 pentecoste sul dax, ultimi 4 anni : volumi bassi ma range quasi normali

rapida analisi dei range del dax nelle giornate di pentecoste dal 2017 al 2020.
pentecoste 2020 : era il 25maggio, volumi bassissimi considerando che erano giorni dienorme volatiltià, ma range ampio : da 11.111 a 11.400
pentecoste 2019 : range 12013  12120  (27 maggio)
pentecoste 2018, 28-5 : 12821 / 13037
pentecoste 2017, 29-5 : 12574  12645 ,30k lots volumi
Inviato da Antonio Lengua il lun 24 maggio 2021 - 09:40:37 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
925 i volumi bassissimi condizionano il rally e mettono in dubbio eventuali rotture rialziste

sugl indici europei, volumi bassissimi prima dell apertura e anche dopo l open delle 9oo.
Pentecoste (festivo in germania e in austria) fa sentire la sua influenza.
Gli indici europei si avvicinano ai massimi (lo stoxx fa praticamente un triplo massimo a 4033, dopo il 4034 e 4036 delle ultime due settimane) ma non riescono a dare la zampata per aggredire questi livelli.
Interessanti supporti sui POC di venerdi, 15430 e 4018, che sono anche stati il low della sessione odierna.
Con questi volumi cosi bassi, ogni movimento , anche una rottura, diventa opinabile, discutibile. A meno che ovviamente non attiri flussi importanti. Per ora mi pare difficile.
Quindi, anche se la direzione di minima resistenza è al rialzo, e quindi un test dei massimi sia nell aria, potrebbe essere una rottura vulnerabile, poco convinta, con molti rischi di ritracciamento.
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 24 maggio 2021 - 09:25:51 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
mercoledì 19 maggio 2021
1226 impressionante il posizionamento di tutte le asset class in zona di espansione con volumi e direzionalità negativa

impressionante il posizionamento di tutte le asset class (indici eu, usa, bonds commodiites, forex) in zona di espansione con volumi e direzionalità negativa (colore rosso) (vedi chart a destra, aggiornato alle 12oo di oggi.  A sinistra ieri sera in chiusura)
Mancano solo le crypto..

Lo scenario finanziario, visto cosi, fa un pò paura, non trovate?


. https://twitter.com/thehawktrader/status/1394961280772018176
Inviato da Antonio Lengua il mer 19 maggio 2021 - 12:27:01 | Leggi/Invia Commenti:69 |Stampa veloce
959 Piu tempo il dax resta sotto il 250, piu sale la probabilità di un nuovo attacco a 15180.

la difesa del 180 da parte dei compratori non ha prodotto un rimbalzo a V.
i venditori sono stati fermati temporaneamente ma non sono stati per niente squeezati.
Piu tempo il dax resta sotto il 250, piu sale la probabilità di un nuovo attacco a 15180.
Inviato da Antonio Lengua il mer 19 maggio 2021 - 10:00:08 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
930 La mano primaria sta accumulando qui in basso (sotto 15200 dax)

volumi altissimi nella prima mezzora di open cash sugli indici europei.
Il dax sta trattando quasi 11500 lots in mezzora, Considerando che ieri ha trattato in tutta la sessione poco piu di 50k lots, stamattina in mezzora ha trattato il 20% di tutta la sessione di ieri!

La mano primaria sta accumulando qui in basso. Il low a 15180 è stato accompagnato da forti spike di volumi.
Se , nonostante questo impegno in acquisto della mano primaria, il low di oggi dovesse cedere, e il movimento di discesa fosse accompagnato da volumi intensi, bisogna rivedere il bias del mercato  : l accumulazione di questa prima mezzora sarebbe messa in discussione e si aprirebbero nuovi , significativi, scenari di ribasso.
 
la sessione si preannuncia molto interessante.
Inviato da Antonio Lengua il mer 19 maggio 2021 - 09:31:36 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 18 maggio 2021
2335 strana e sospetta chiusura in lettera degli indici Usa : perdono >1% in 15' in chiusura

la price action sugli indici è indubbiamente molto brutta.
gli indici europei sono andati a segnare nuovi massimi subito in apertura, ma non hanno retto e hanno iniziato a scendere. RIcorda molto il movimento di lunedi 10...

gli indici usa :
ES ha testato piu volte la resistenza a 4180 senza riuscire a passarla.
Negli ultimi 20' di trattazione, dalle 21. 40 in poi, gli indici hanno perso >1%, in una discesa con volumi piuttosto bassi. ES è tornato nell area 4114.
 
La price action è inquietante : oggi poteva essere la giornata della rottura rialzista decisa, soprattutto in europa. Dopo il rimbalzo a V di settimana scorsa, con la chiusura sui massimi di settimana, e la sessione di ieri, interlocutoria, di scarico di ipercomprato, oggi ci stava l attacco deciso ai massimi.
L attacco ai massimi c'è stato, ma sopra i massimi storici non sono intervneuti compratori decisi a proseguire il movimento.
E questa è stata la prima delusione della sessione.
 
la seconda delusione è stata la chiusura : strana e sospetta è questa spinta al ribassonell ultimo scorcio della sessione. Le discese piu importanti negli ultimi 14 mesi sono avvenute con pattern diversi, ossia venditori che aggrediscono i compratori negli orari in cui c'è piu possibilità di vendere grandi quantità senza turbare troppo il mercato.
La chiusura sui minimi di sessione, sembra paradossale, ma è piiu un ammisisone di debolezza dei venditori che di forza del ribasso.
I volumi sono bassi, sotto il 30mo percentile, e il mio grafico a bolle coloca tutti gli azionari nel quadrato di"espansione senza volumi".  Si tratta di una collocazione che normalmente non dura molto.. o entrano i volumi, e quindi l asset si sposta nella zona di espansione con volumi, o prevale l assenza di volumi e l ampia escursione di oggi si sgonfia.
sugli indici Usa domani vedremo qualche supporto importante. Per ora , su ES non sono riusciti a chiudere sotto 4100. Il supporto critico tiene.
 
domattina guardiamo insieme i chart alle 7:55.
Buona notte.
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 18 maggio 2021 - 23:36:11 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1110 abstract del morning meeting di oggi


Volume Talks   Volume and Intermarket Analysis on futures    Abstract – 18 Maggio 2021

⦁ Dati Macro: dati su case USA, pitch membri Fed, minute della Fed.
⦁ Azionario: ieri giornata di irrobustimento. permangono le tendenze al rialzo
⦁ Bonds: BTP vicino a fine movimento. Tnote ancora in stazionario laterale
⦁ Commodities: Oil verso attacco ai max su 66.5. permane forza sulle altre commodities


Dati Macro
11.00 GDP Europa
11.00 Trade Balance Europa
14.30 billing permits & housing starts USA (con commenti su aumento prezzi)
14.45 Aste 20Y GBP Gilt
14.30 Bostic (Fed). ieri Clarida (VP Fed) ha ribadito il concetto che non è ancora tempo di iniziare a parlare di Tapering. Al Fomc del 15/16 giugno si avranno nuovi dati su vaccinazioni, inflazione e prezzi al consumo, disoccupazione, per aggiornare la stuazione. (secondo Bullard una volta raggiunto un tgt del 70/75% di vaccinazioni si puo valutare tapering)
20.00 Minute della Fed

Azionario
USA
Ieri sessione interlocutoria dopo settimana scorsa al rialzo giov e ven. Minori volumi e irrobustimento di mercato
S&P: partito da livello per fare max a 4178 su importante resistenza. ha stornato per andare a testare supporto a 4141 e chiudere sui max della giornata.
Movimenti simili anche per gli altri indici: NQ, DJ, Russell
Il livello di resistenza a 4181 permane; poi 4210.

DJ: sceso a testare 34090/100, è ripartito.

NQ: livello cruciale a 13390 poi 13470 e successivamente zona quasi di vuoto fino a 13650. sul NQ daily ma MM21 passa a 13600, distante 1.5% vs attual a 13400...potrebbe rallentare la salita.

Giornata cruciale per attaccare le resistenze e provare prosecuzione.

Europei
posizionati in maniera più chiara v USA
Stoxx: chiusura quasi sui massimi lasciando tutta la zona di volumi sotto la chiusura...mercato in mano ai compratori che sono riusciti a imporre il loro prezzo di chiusura (lasciando in perdita i venditori in posizione short)
I mercati stanno rompendo i max degli ultimi due giorni.
nuovo max a 4029. resistenze a 4030 verso nuovi max assoluti.

Dax: sui max deli ultimi giorni con max assoluto a 15529

Bancario: sempre robusto in crescita. settimana scorsa chiusa sui max con progresso del 3.5%. questa mattina apertura in gap up decisa

Fib: movimento importante rompendo i max dell'ultimo periodo (anticipando Stoxx e Dax)
trend al rialzo cofermato. non vi sono segnali di cambio direzione, sopratutto sugli europei, con conferma di rotazione tra USA a Europa e irrobustimento degli indici bancari.

Fixed Income
Tnote: ieri giornata tranquilla. Volumi scesi parecchio dal picco di 1.6M (sett scorsa) a 1M di ieri
resistenze 132.65/70. rotto canale ascendente del 13 maggio. sentite queste resistenze che corrispondono rendimento di 1.6%. metabolizza la proposta di Powell di considerare inflazione transitoria...finchè resta tranquillo, nonostante l'aumento inflattivo, gli azionari non ne risentono.
sotto il 131.6 (rendimento 2/2.1%) vedremo cambiamenti dello scenario globale

Bund: dopo tre giorni di laterale, ha fatto ieri minimo crescente.
livello cruciale a 169.28 di resistenza (picco di volume nella discesa del 12 maggio e ritestato dal basso ieri respingendo il movimento). intermedie: 168.97, 169.01.
successivamente: 169.5 (che è anche minimo), 169.80 e 170. potrebbe essere anche giornata di leggero recupero

BTP: continua ad allargare lo spread segnando ieri nuovi minimi (oltre 120bp v Bund). potrebbe fermarsi nell'intorno della zona di chiusura di ieri


Commodities
Oil: rolla sul contratto di luglio 2021 (N1). non ci sono movimenti di contango e backwordation (i contratti hanno lo stesso valore e quindi continuità). Oggi sta provando per la terza volta a rompere 66.5. in una prospettiva storica, superato bene questo livello, ci sta un progresso del 15% che darebbe impatto positivo sugli indici e azioni legate al petrolio, oltre a second round effect su inflazione di prodotti importati e commodities che andrebbe a impattare su tasso fisso e recupero indici qual'ora la FEd decida di iniziare Tapering.

Silver: ieri rompe i max di settimana scorsa, leggermente over stretched. resistenze a 29.6 che testa proprio ora e 29.43 (3%)

Oro: sale all'interno del canale rialzista di fine aprile

Rame: massacrato nella discesa dopo il picco a 4.95, si sta riangiando le discesee potrebbe riprendere il movimento dopo lo scarico di iper comprato con tgt del 5/5.1( proiezione del movimento da 3.5 a 4.35)

Appuntamenti:
18 Maggio ore 18.00: meditiamo insieme: https://www.youtube.com/channel/UCN4JE_cI6pLb6KGC80iZSNA

Corso Basic di Mindfulness per Traders (dal 27 Maggio). contattare Antonio per interesse

Inviato da Antonio Lengua il mar 18 maggio 2021 - 11:10:44 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
venerdì 14 maggio 2021
1023 abstract del morning meeting di oggi


Volume Talks     Volume and Intermarket Analysis on futures  Abstract – 14 Maggio 2021


Dati Macro
Ieri:
PPI Usa al rialzo v attese (aumentano le pressioni inflazionistiche)
Bullard (Fed Res St. Louis): "troppo presto per parlare di tapering". Prospetta espansione dell'economia USA da giugno.
Oggi  : retail sales alle 1430 molto importante, tasta il polso al consumatore Usa.

Analisi Intermarket
Settimana complessa.
Espansione di volatilità in atto. evidenti figure a megafono, ad es su S&P e DJ, che trasmettono difficoltà dei mercati a metabolizzare le notizie.
Avazata dell'inflazione pone dubbi e sfide ai banchieri centrali che stanno cercando di prendere tempo, tranquillizzando i mercati, per accumulare nuovi dati. Venduta l'idea della transitorietà ed impermanenza dell'inflazione (prospettiva "zen"), occorre stare attenti. Da un lato i mercati credono alla crescita (strappi al rialzo) dall'altro temono l'inflazione (sell-off) con tutto quello che consegue (tapering, aumento di tassi, cambiamento delle valutazioni delle asset class). per il momento vi è nervosismo, ma fiducia in Powell. Vi sarà un problema se la previsione di Powell non sarà quella corretta. Si prospettano dunque tempi di grande volatilità, e potenziale aggressione ai massimi storici. Inoltre, i crescenti utili delle aziende USA sono in supporto a questi scenari. Per cui queste discese potrebbero essere archiviate come "piccolo sbandamento"...probabile che il movimento più grosso arrivi in avanti (15gg/1mese).

Ieri si è manifestato storno su materie prime (ad es. LB (legname da costruzione) CRB (materie prime) BCOMAG (agricoltura) ieri in perdita dopo raddopio in due mesi.

Per ora gl indici hanno metabolizzato aumento inflazione e PPI. Lo storno di ieri delle commodities ha stimolato il relief rally a V su azionario.
Se questi storni sono temporanei e se il rendimento del Tnote riprende a salire (verso 2-2.1%), gli azionari a loro volta riprenderanno la tendenza al ribasso.
RItengo che la chiave di volta sarà l andamento dei rendimento 10 e 30 anni Usa.

Azionario
USA
Risentono del dato CPI e disoccupazione (entrambi in aumento).

DJ tiene bene con progressione al rialzo.
S&P segnala forza e resiste alle aggressioni di ribasso difendendo il gap tra 4015 e 4021. al rialzo sono visibili livelli difficili da superare, 4181 e 4158 al rialzo. Chiusura sotto il 4080 metterebbe in gioco la tenuta. 4063 ulteriore livello importante.
Russell: in laterale da tempo, sta cercando di recuperare.
NQ: è il titolo più rate sensitive ed ha sofferto il sell-offf più violento con evidente serie di massimi e minimi decrescenti. 13380/90 livello di resistenza importante. 13450, 13525/40 zone di ulteriore
13271 ulteirore resistenza con volumi altissimi alla chiusura del 10 maggio.


Europei
ritornati alle partenze di settimana, lasciano sotto i minimi per aprire sopra la zona centrale di volumi.
Si nota un aumento di forza relativa nonostante le forti oscillazioni sui mercati USA. potrebbe essere segnale di rotazione da USA ad Europei. L econoomia europea è in ritardo di un semestre rispetto agli usa, quindi da qui a 3-4 mesi è piu probabile assistere ad un acceleraizone della crescita EU che della crescita Usa.

Stoxx: nuovo massimo storico tra fine scorsa e questa settimana. 3940 attraversato molte volte. supporto importante a 3884, rotto ieri mattina. poi dalle 10 violento rimbalzo a V.
3924/34 supporti immediati. resistenze a 3974/77, che se superate permetteranno di aggredire precedente discesa che proietta a 4017.
Bancario: tornato sui massimi della settimana cancellando discesa del 3.3%
Sono tutti segnali di cui tener conto.

Dax: dopo perdita di un 5% dai massimi di forza relativa v S&P, sta recuperando in momento particolare in cui ci sono tanti volumi, disorientamento degli investitori USA rispetto agli scenari macroeconomici (disoccupazione, CPI).
Movimento a V anche qui. Resistenze a 15270/280 e successivamente 15350/360. a salire troviamo i max di venerdì e lunedì a 15360 15472 con livello intermedo a 15400

Fib: accelerazione sul minimo alle 10.00 bissando il livello precedente a 23700. resistenze a 24390, 24475, e 24595 (max storico) da cui c'è 0.7% di distanza.


Fixed Income
Tnote: rompe il top del canale discendente del 7 maggio (alle parole di Bullard) coadiuvato dal relief rally degli azionari che hanno decongestionato e metabolizzato il dato inflattivo in crescita su consumo e produzione.
Asta 30Y brutta (nonostatne buoni esiti di asta 10Y mercoledì). da tenere sott'occhio
Resistenze a 132.60/70, supporti a 131.60 (se rompe porre molta attenzione)

Bund: sotto pressione. arrivato a 168.70 (da 171.8 del 7 maggio).  se rendimento USA resta a 1.7% con tasso reale negativo del 2.5%, in Europa è più basso a 2.% (Bund a 2% e tasso 10Y -0.1%). vediamo il bund che dopo anni si sposta verso segni positivi.

BTP: aste ITA ieri.


Commodities
ieri comportamento corale al ribasso. si denotano due velocità con Argento e Oro che comunque si mantengono allinterno del canale ascendente (sul limite inferiore). Rame e Oil sono più schiacciati.

Oil: permane massimo a 66.60. supporti a 63.

Rame: accelerazioni nette definiscono la fine rialzista a 4.8 e 4.75.


Appuntamenti:
Oggi 14 Maggio ore 18.00: emozioni nel trading ed effetto sulcomportamento del trader - canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UCN4JE_cI6pLb6KGC80iZSNA

Corso Mindfulness -Basic (dal 27 Maggio). contattare Antonio se interessati.

Inviato da Antonio Lengua il ven 14 maggio 2021 - 10:24:02 | Leggi/Invia Commenti:48 |Stampa veloce
giovedì 13 maggio 2021
1207 abstract del morning meeting di oggi

Volume Talks   Volume and Intermarket Analysis on futures    Abstract – 13 Maggio 2021

⦁ Dati Macro: CPI USA ieri più alti v attese impattano su tutti gli asset
⦁ Azionario: brusco movimento al ribasso su uscita CPI . Europei tengono meglio.
⦁ Bonds: Tnote con violento ribasso. Bund continua la discesa con proiezione di crescita del redimento.
⦁ Commodities: Nei rispettivi canali ascendenti, ma prdono momentum ascendente


Dati Macro
14.30 PPI USA
1900 Asta 30Y USA
parla Bullard, importante membro del board Usa, sicuramente darà lasua interpretazione del dato CPi uscito ieri

Presento un foglio excel con previsioni di andamento dell inflazione Usa, headline e core, in base a varie ipotesi di rialzo m/m dei prezzi. Il risultato finale è che l inflazione Usa, nell'ipotesi di aumenti mensili di 0.3-0.4% non scenderà sottooo il 4% headline e sotto il 3% core per molti mesi.
I grafici sono anche pubblicati su twitter.
. https://twitter.com/thehawktrader/status/1392718634288562178

Analisi Intermarket
Ieri, mattina di recupero con discesa a partire alle 14.30 con uscita dati CPI USA in aumento v previsto. (Schizza aumento del prezzo delle auto m/m del settore rental. la riduzione di produzione auto nuove per carenza di chip si  trasla in maggior domanda per auto usate, forti incrementi su ristorazione turismo hotel etc. Siamo all'inizio dei risutltati dei fattori inflattivi :  le aziende attualmente cercano di assorbire nei margini gli aumenti dei costi di produzione). Per vari mese, i prezzi continueranno a salire.
Annuncio Tapering probabile a metà giugno, con 6 mesi di anticipò circa rispetto ad inizio effettivo.

Ieri Movimento violento, con rottura di livelli importanti per S&P che sviluppa 2.5M lotti e NQ 750k Lotti.
Movimento generale degli indici: Lateralizzazione, rottura del massimo recedente (che non ha avuto gambe), rientro nel range con tentativo di rimbalzo (reazione di orgoglio dei compratori), e successiva rottura sui minimi con entrata di volumi intensi che porterà a cercare nuovi livelli di equilibro.

Questa mattina vediamo già volumi importanti.

Azionario  USA
S&P: travolto 4110, proietta un movimento ipotetico a 4021/4014 (gap up di Pasqua). 4060/4070 (chiusura di ieri) è una zona con volumi importanti di lateralizzazione. al di sotto non troviamo volumi considerevoli fino a 3970. L'analisi dei flussi in real time ci darà info sulla forza del mercato effettiva.
DJ: rompe 33700 di circa 150/200 punti. supporto a 33100
NQ: 13380 diventa resistenza. potrebbe scednere a 12880

Europei
reagiscono meglio v indici USA. Tema tapering al momento è maggiormente in area USA.
Dax: tiene i minimi del 4 maggio. supporti a 14800, 14600
Stoxx: tiene il 3880/3890 con doppio minimo


Fixed Income
Tnote: da 132.5 a 131.9 si prevede che la discesa continui (si ha un interesse reale del -3%). PPI oggi ci darà impatto su aumento inflazione nei primi stadi.
Asta 10Y di ieri con buona domanda. Oggi asta 30Y da monitorare alle 19.00. supporti a 131.95/132. spinta gigantesca volumi di 500k lotti a 132.17.
Prossimo supporto a 131.60. lavora in canale discendente dal 7 maggio che contiene sia i rimbalzi che le discese.
Bund: scivola sempre più (con rendimento che si avvicina allo zero...ci arriveremo con prezzo intorno a 167.5)


Commodities
Rame: sta uscendo da canale rialzista (rimbalzando a 4.7575/4.8) se va oltre 4.65 dovremmo monitorare possibile discesa.
Oil: dati scorte di ieri...doppio max a 66.70 da perdita di momentum che lo porta ad avvicinarsi a trendline inferiore di canale ascendente.
Sempre nei loro trend al rialzo, in atto perdita corale di momentum su Rame, Oro, Oil, Silver, con dati sui tassi CPI di ieri (stona anche l'oro che tipicamente va a beneficiare dell'aumento di inflazione, perchè l'aumento dei tassi reali neativi ha impatto positivo sulle materie prime). Notare il doppio massimo dell oil a 66.70 circa.

Inviato da Antonio Lengua il gio 13 maggio 2021 - 12:07:49 | Leggi/Invia Commenti:25 |Stampa veloce
mercoledì 12 maggio 2021
1438 CPI Usa altissimi : core atteso 2.3 esce +3% (m/m +0.9). Cpi normale atteso 3.6 esce 4.2% (m/m +0.8).

CPI Usa altissimi : core atteso 2.3 esce +3% (m/m +0.9). Cpi normale atteso 3.6 esce 4.2% (m/m +0.8).

E pensare che maggio sarà il colpo forte, quando verrà sostituito il -0.90 di incremento di maggio 2020 con un incremento mensile che potrebbe facilmente essere +0.6/0.7 (inciderà per esempio l incremento del prezzo della benzina alla pompa causato dall attacco alla Colonial Pipeline)

tnote perde 30 punti, iniciazionariimmediatamente al ribasso : nq scende da 13300 a 13100, es da 4135 a 4095 (rompe il minimo i ieri), il dax perde 120 punti da 15180 a 15060.
Powell ha un bel dire e ribadire che questo rialzo dell inflazione è transitorio..  è il suo compito gestire le aspettative di inflazione, per evitare che, dopo il first round di rialzo, si crei una spirale autoalimentatisi di second round.
Dovra avere molta pazienza perchè fino al 15 luglio, la strada sarà ben in salita, Solo a luglio il base effect comincerà a far ripiegare al ribasso il CPI, ma a quel punto saremo arrivati ben sopra il 5%, quindi il rientro richiederà molto tempo.
Inviato da Antonio Lengua il mer 12 maggio 2021 - 14:38:57 | Leggi/Invia Commenti:27 |Stampa veloce
1020 volumi bassi stamattina - gli indici recuperano dopo le discese di ieri

i volumi stamattina sugli indici europei sono stati nettamente inferiori a quelli dei giorni scorsi.
Sul dax bisogna tornare indietro di quasi 1 settimana per trovare volumi bassi come quelli espressi stamattina.
Questa carenza di volumi si è tradotta in un movimento al rialzo, che ha portato il dax a testare una zona di resisntez a 15168/172, dove ieri erano arrivati flussi in vendita importanti nella discesa, confermati poi da un ritracciamento.

per ora la situazione è tranquilla su tutti gli indici eeuropei.
Anche gli indici Usa, che alle 8 lavoravano su percentili molto alti di volume trattato, stanno tranquillizzandosi.
E' probabile che la mattinata , in assenza di dati macro importanti, entri in un mood di attesa prima delle 1430 quando i dati CPI Usa di aprile daranno un altra sferzata di adrenalina.

Inviato da Antonio Lengua il mer 12 maggio 2021 - 10:20:34 | Leggi/Invia Commenti:33 |Stampa veloce
1014 abstract del morning meeting di oggi


Volume Talks    Volume and Intermarket Analysis on futures     Abstract – 12 Maggio 2021

⦁ Dati Macro: giornata intensa. CPI USA molto importanti
⦁ Azionario: ieri Sessione USA intensa con alti volumi. Grandi iniziative venditori con Supporti tenuti e difesi da Compratori ben presenti.
⦁ Bonds: evidenti impostazioni al ribasso. Aste USA oggi e domani, e CPI USA saranno significativi per direzionalità e impatti su Tnote
⦁ Commodities: Rame, Oro e Silver tenaci in canale ascendente da un mese circa.



Dati Macro
8.00 GDP Q1 UK (BOE ha già iniziato tapering...prevista fine QE per fine 2021)
8.00 CPI Ger
8.45 Inflazione FRA
14.30 CPI USA (Y/Y, Core)
15.00 Clarida Speech (Fed Res)
16.30 Scorte Oil USA
19.00 Asta 10Y USA (Tnote in rottura di supporti a 132.5)
Notte: Asta 30Y Japan


Analisi Intermarket
Abbiamo assistito in questi giorni a finti breakout sugli indici sia in USA che Europa, (S&P e Stoxx in particolare, DJ molto amplificato), che sono stati riportati verso i minimi. verifichiamo se vi saranno rimbalzi con conferma dei laterali o altro. Attenzione a eventuali false rotture anche sui minimi.


Azionario
USA
S&P: continuaa lavorare su parte alta di canale rialzista partito da novembre.. livello cruciale di supporto a 4110 (base laterale precedente) ieri leggermente sporcata e tenuto. Si sta sviluppando lotta su questo livello. 4152 livello fondamentale di resistenza.
Se rompe 4110 scendiamo di altri 100 punti circa (va a chiudere gap up pasquale)

DJ: accelerazioni forti a 34387 al ribasso (resistenza) e 34057 segnato ieri. vero supporto intorno a 33700. PoC ieri a 34186

NQ: risulta l'indice più debole. rompe ieri 13400 e lo testa anche dal basso. Accelerazione forte a 13271 nella prima mezz'ora. 13300 resta spartiacque. Supporti a 13863 perde significatività. Ulteriori supporti a 12990/1300 e 12770/75

Russell: 2204 come resistenza. supporto a 2151. 2087, abbastanza lontano, vede supporti intermedi a 2152, 2134, 2140


Europei
Sforati leggermente i minimi di ieri nella notte sia da Dax che Stoxx.

Stoxx: supporti importanti a 3880/90, (3882/83 in particolare), per ora non si vedono attacchi significativi a questo livello. una rottura darebbe un deciso segnale di discesa, con supporti successivi a 3857/60

Bancario: resta il più forte. supporti importati a 90.20/25, 92/91.90, 93.06. resistenze 94.25/40

Dax: non facile da leggere, sotto 15100 c'è vuoto d'aria scilppato da movimento a v del 4 e 5 maggio (potrebbe scivolare rapidamente verso ulteriori supporti.
Supporti ulteriori a 14950/63, 14925/30 che si coniuga con 14916 (lap), e in fondo 14835 (minimo).

Fib: spazio fino a 24025. Lap tra 23845 e 23880. Minimo a 23740/45.


Fixed Income
Tnote: 132.53 rotto dopo essere stato supporto per tante volte. in canale discendente da due giorni. le aste 10Y di oggi e domani 30Y portano molta pressione, in aggiunta ai dati su prezzi al consumo di oggi.

Bund: ieri persi 70 punti. rendimento a -0.16 in crescita.

BTP: anch'esso in trend impostato al ribasso


Commodities
Oil: vicino ai massimi, cerca test a 65.80. nel caso di riduzioni importanti nei dati di scorte oggi si potrebbe vedere strappo a salire. (una salita tirerebbe su anche gli indici principali USA)

Rame: la discesa da 4.90 a 4.66 spinta da tante accelerazioni al ribasso ha visto risposta impressionante dai compratori che hanno tenuto e rispinto su il prezzo. confermato trend al rialzo. rottura di 4.65 vedrebbe ripresa in mano da parte dei venditori.

Inviato da Antonio Lengua il mer 12 maggio 2021 - 10:14:43 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 11 maggio 2021
924 stoxx : il 3940 arresta la caduta degl indici europei

lo stoxx tiene il 3940, importante supporto , e ferma la discesa del dax in zona 14130, che altrimenti avrebbe avuto il primo supporto a 13095-13090.
Inviato da Antonio Lengua il mar 11 maggio 2021 - 09:24:10 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
lunedì 10 maggio 2021
1048 abstract del morning meeting di oggi


Volume Talks    Volume and Intermarket Analysis on futures   Abstract – 10 Maggio 2021

⦁ Dati Macro: Oggi senza dati sostanziali. settimana interessante da mercoledì a partire da CPI USA
⦁ Commodities: Rame, Oro in forte rialzo. Oil tenria attacco ai max di marzo


Dati Macro
Oggi: non si segnalano dati rilevanti
20.00 Evans Chicago Fed President
Note: CPI e PPI Cina . (non vi sono tensioni particolari di inflazione (Prec. 0.4 v atteso 1) - prezzi alla produzione in tendenza diversa con incremento Y/Y da 4.4 a 6.6%

In settimana:
dati importanti da mercoledì
Prezzi al consumo definitivi USA (ci si aspetta primo salto con forza al rialzo (base effect) in quanto vengono sostituiti i dati di aprile 2020 -0.4 con dato attuale stimato a +0.3. CPI atteso da 2.6 a 3.6% Y/Y. Probabilmente massimi assoluti su grafico tassi di interesse reali a 10 anni (differenza tra inflazione e rendimento dei titoli di stato): da 3.6 CPI - 1.6 redimento titolo di stato 10Y darà un tasso di interesse reale del -2%
Mercoledì: CPI Europei (preliminari già usciti a fine mese)
Giovedì: PPI USA (sul 5.9% atteso)


Analisi Intermarket
Venerdì scorso col botto per dati occupazione USA che, usciti deboli, scatenano putiferio. i dati inferiori v attese fanno si che i mercati non abbiano accusato imminente rischio di tepering. Tuttavia, Yellen non fa sconti sulle dichiarazioni e tiene alta la tensione.
Biden suggerisce ulteriori spinte dipolitica fiscale espansiva.
Fine giornata con espansione e volumi per la maggiorparte degli asset.
S&P e DJ hanno segnato nuovi massimi assoluti. questa mattina matengono la posizione.
NQ sovraperforma tornando sul livello critico del 13700 (per minore pressione da aumento tassi).
Movimento netto verso l'alto del Tnote da 132 fino a 133 tornado a chiudere in basso (con shooting star che fa soffrire le posizioni long).
Europei hanno sofferto maggiormente, Bund da 107.40 strappa a 170.90/95 e chiude sotto il livello di partenza. Gap down questa mattina ma continua al ribasso.
BTP, partito alto, è sceso decisamente.

Azionario
USA
S&P: strappo di venerdì con rottura dei max precedenti. Troviamo a 4195 supporto testato alle 15.30 del 7 maggio. Supporto anche su spinta a 4214 che ha marcato rottura del max precedente a 4211.
NQ: ritornato sopra 13700 attaversato con vari zig zag, questo movimento fa perdere molto della capacità di repulsione di tale livello. diventa più importante 13650/60 che una volta rotto è stato testato dall'alto due volte. MM21 offre ora resistenza. attualmente compreso tra 13820 (triplo minimo dall'alto) e 13660.

DJ: continua potentissimo nella sua spinta al rialzo. A 34100 volumi alti all'uscita del cuneo e rottura del massimo precedente. Picco di volumi a 34535. un suo ritracciamento potrebbe segnalare indebolimento di tutto il trend rialzista USA.

Europei
Dax: chiuso il gap up di questa mattina. 15270/300 supporto. volumi importanti a 15361 (incrociato alcune volte, dovrebbe far comunque sentire influenza). sotto il 15280 dovrebbe cambiare l'impostazione del Dax.
Stoxx: in chiusura anche qui gap up del mattino. 4017 chiusura di venerdì vedono grossi volumi di 170k lotti. 4009/10 open di venerdì ha tenuto tutta la giornata e ha rotto dopo le 16. oggi risulta livello cruciale.


Fixed Income
Tnote: 133.03 definisce resistenza con oltre 780k lotti, in fase di discesa dopo rally verticale. supporto a 132.50/55.
Bund: 170.90.95 ha tenuto come resistenza. 170.03 supporto.
Il timore che gli acquisti rallentino è fondato. prima metà di giugno per i prossimi appuntamenti con le banche centrali (10-6 bce, 16-6 fomc fed)

Commodities
Rame: continua a salire contenuto in canale ascendente da metà aprile. livelli critici di supporto a 4.475.
Oro: settimana conclusa sui massimi ed è anch'esso all'interno di canale ascendente preciso.
Silver: come oro
Oil: tentato attaco ai massimi di marzo. lo troviamo che ritorna verso l'alto...pronto a nuovi tentativi di aggancio ai massimi di settimana scorsa a 66.7 (circa 2% di strada).

TRCCRB - Soft commodities (grano, soia, legumi etc.) incrementano da 198 a 206.
LB-Lamber (legno da costruzione) ha incremento esponenziale del prezzo (da 1502 a 1700 in una settimana, da 800 a 1700 in meno di due mesi !)
Iron Ore (IOE1): da 1000 a oltre 1300 (+33% solo nell'ultimo mese), stamattina nuovo massimo storico
Tutti Elementi che impattano sull'inflazione


Altri Appuntamenti:
Martedì 11 Maggio - canale youtube "mindfulness per traders"
https://www.youtube.com/channel/UCN4JE_cI6pLb6KGC80iZSNA

Inviato da Antonio Lengua il lun 10 maggio 2021 - 10:48:52 | Leggi/Invia Commenti:42 |Stampa veloce
venerdì 07 maggio 2021
936 kazacs (lettonia) : possibile a giugno decisione sul tapering in EU

il banchiere centrale della Lettonia getta acqua fredda sulla partenza a razzo dgli indici europei stamattina preannunciando un possibile inizio di discussione sul tapering già nella riunione della bce di giugno (10 giugno) nonostante l inflazione europea stia appena ora rialzando la testa dopo due lustri di dati al limite della deflazione.

https://twitter.com/C_Barraud/status/1390566234857541632

ECB'S KAZAKS SAYS DECISION TO SLOW BOND-BUYING POSSIBLE IN JUNE - BBG
*ECB'S KAZAKS: WE WON'T REACT TO ALL INCREASES IN MARKET RATES
*ECB'S KAZAKS: MIGHT NOT SPEND ENTIRE AMOUNT IN PANDEMIC PROGRAM
*ECB'S KAZAKS: PREMATURE TO TALK ABOUT EXITING PANDEMIC PROGRAM

gli indici europei sono partiti a razzo alle 9
il dax ha toccato subito il target a 15370 indicato nel volume talks stamattina.
Lo stoxx ha rotto il massimo storico, aggiornandolo a 4010
il bancario sx7e ha aperto in gap up (ma l ha già chiuso)
il fib è il piu psante, gravato dalla deludente trimestrale di enel, che pesa il 17% dell indice (e che quini condiziona enormemente l indice).

le parole di kazaks sono le parole di un banchiere centrale probabilmente nell area dei falchi : non siamo nuovi alle dichiarazioni di banchieri centrali che remano contro la linea ufficiale. Si sprecano, sia un in europa che in usa, le cacofonie dei singoli banchieri centrali !
con l inflazione che spinge dal basso, su tutti i diversi livelli della filiera produttva, dall import/export, ai PPI, ai WPI e infine ai CPI, ogni accenno ad un tapering innervosisce e trova facile appiglio per gli algotraders.
Dobbiamo abituarci  : il tema di questo semestre è l inflazione !
Inviato da Antonio Lengua il ven 07 maggio 2021 - 09:36:41 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
giovedì 06 maggio 2021
1414 Perchè è tanto difficile far scattare le stop loss?

Perchè è difficile far scattare le stop loss?
Domani sera passo in rassegna le motivazioni che piu frequentemente vengono riportate come cause dell assenza di questo fondamentale strumento di controllo della posizione.

Le motivazioni reali pero' sono piu profonde : il nostro dialogo interiore le camuffa, le nasconde, e trova delle giustificazioni superficiali, che non risolvono affatto il problema, anzi lo nascondono e ci impediscono di affrontare questa predisposizione al rischio in modo strutturale.

Ne parlero domani per una buona mezzora alle 18oo nello streaming programmato su youtube
. https://www.youtube.com/watch?v=_aASebzSvtc
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 maggio 2021 - 14:14:45 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
1348 BoE riduce gli acquisti di titoli di stato del 22% - inflazione e prossime indicazioni

come già fece la BoCanada due settimane fa, anche la Bo England ha ridotto gli acquisti di titoli

The Bank of England will reduce its pace or rate of QE by around 22% and replace £4.4 billion a week by £3.45 billion.


la percentuale è abbastanza simile alla BOC che aveva ridotto gli acquisti da 4 a 3 bn al mese (-25%).
Ne parleremo domani nel VOlume Talks.
L reazione immediata del fixd income è stata ovviamente al ribasso : prima della riunione, il bund trattatva 170.70. Nei primi minuti è salito a a 170.90, quindi è sceso da 17090 a 17046, e ha recuperato ora tornando a 170.63
Non si tratta comunque di un segnale incoraggiante.
UK non hanno un inflazione particolarmente alta, eppure già cominciano a tirare i remi in barca.


settimana prossima escono i CPI Usa (mercoledi), domani esce il dato sulla disoccupazione con una misura dell inflazione da salari (Averagehourly earning, AHE).
Le tensioni non si manifestano pero' ancora inmodo sensible sul mercato del lavoro, ma afferiscono i prezzi dell import, delle materie prime, delle soft commodities (wheat corn soybean), delle costruzioni (iron ore, acciaio, legname), e sono presenti sia nelle primissime fasi della filiera produttiva che nelle fasi successive (il costo di trasporto di un container dalla cina in europa è aumerntato del 300% in pochi mesi).
Settimana prossima escono anche i CPI definitivi europei.
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 maggio 2021 - 13:48:43 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
947 abstract del morning meeting di oggi


Volume Talks     Volume and Intermarket Analysis on futures    Abstract – 06 Maggio 2021

⦁ Dati Macro: ieri PMI più bassi del previsto. oggi attesa riunione BoE (info su QE)
⦁ Azionario: rimbalzo (a ritmi diversi) dopo discesa di martedì.
⦁ Bonds: Tnote e Bund in trend rialzista. BTP rimane debole.
⦁ Commodities: Molto attivi Oil, Rame, Oro.


Dati Macro
Ieri:
PMI più bassi del previsto. ISM USA (componente prezzi, in rialzo). PPI con tensione sui prezzi dei servizi in Europa

Oggi:
10.30 PMI UK
11.00 Aste FRa, SPA,
11.00 Retail Sales Europa Marzo
13.00 riunione BoE (attesa conferma degli acquisti di QE v riduzione precedenti)
19.00 Bostic, Mester, Kaplan speeches (Fed Reserve)
Sera: Trade Balance Cina, PMI Caixin Servizi Cina,

Venerdì disoccupazione USA

Ieri notevoli rimbalzi dopo la giornata di ribasso di martedì a ritmi diversi.

Azionario
decoupling USA Europa (europa relativamente piu forte)
USA
  • NQ: resta molto schiacciato, è rimbalzato a 13666. Ora a 13500. In questo momento prevedo "long" impegnativo. resistenza a 13700. 13552 resistenza precedente.
  • DJ: recupera la discesa e fa nuovi massimi lavorando ora in corrispondenza. C'è una lieve perdita di momentum su base settimanale e principio di laterale. Alto momentum a livello daily. probabile che questo trend parta nuovamente al rialzo. Continua a lavorare su top del canale ascendente di novembre. inizia tentativo di ulteriore rialzo. (essendo il contratto più forte degli indici USA, suoi cambiamenti influenzeranno anche gli altri).
  • &P: rimbalzo fino a 4180 riportandosi sopra 4167 che era il minimo di settimana scorsa, chiudendo cmq a 4161. tiene il 4110. Nella salita, 4153/58 che sanciva il recupero da parte dei compratori tiene i pull back di ieri. Definisce un supporto importante. 4180 chiusura di fine aprile (bella resistenza con volumi enormi) ieri ha fermato il rimbalzo dei prezzi.
  • Russell: minimo a 2224 della discesa del 4 maggio testato 3 volte diventa supporto importanti sia per volumi che per essere un punto di flesso.

Europei
  1. Dax: bel recupero dopo il sell off. Serie di tre massimi e minimi decrescenti daily indica una una fase discendente. Dato che gli altri europei hanno notevole forza, il dax, per scendere, dovrebbe essere supportato da un movimento corale anche degli altri mercati . prime resistenze a 15235/60 e livello importante a 15275 e 13330/350. supporti a 14960/80 e 15040/60 e 15090-100
  2. Stoxx: recupera tutto. in prossimità dei massimi. Tra i più robusti in Europa. resistenza a 3982. supporti importanti a 3885/90 (minimo del 4 maggio), lap-up a 3905/3910 (apertura del 5 maggio). primi supporti a 3966/68.
  3. FIB: recupera tutto. accelerazione a 24020 confermata da pull-back ieri. Ulteriore supporto (minore) a 24140. ieri chiusure a 24220/40 che stanno facendo da supporto.
  4. Bancario: rotti i massimi prosegue al rialzo. nella discesa del 4 ha fatto base a 90.20/25.

Fixed Income
Ieri dichiarazioni di vari banchieri centrali tra cui Rosengren per il quale: i prezzi delle case USA in deciso aumento potrebbero rappresentare un problema finanziario; è presto parlare di tapering con Fed che non ha interesse di sorprendere i mercati (eventuale sottovalutazione dell'incremento dell'inflazione potrebbe porre la Fed ad essere costretta a sorprendere i mercati con delle decisioni inattese).
  1. Tnote: prosegue il trend rialzista con tassi di interesse reali bassissimi (differenza tra inflazione e rendimenti dei decennali americani).  La rottura del 132.70 definirebbe una anomalia.
  2. BTP: mentre gli altri tornano verso i max dopo lo squeeze del 4 maggio, rimane sotto allargando lo spread a 111 bp v Bund.
  3. Bund:  170.80/90 tenuti durante il rimbalzo rimane significatovo. la rottura confermerebbe il potenziale di ulteriore rialzo.

Commodities
  1. OIL: ritorna sui massimi assoluti con tre onde al rialzo. picco a 67.80/90. momentum ascendente.
  2. Rame: in deciso movimento rialzista con proiezione di target a 5/5.10. importante supporto a 4.4750 (leggermente sporcata all'inizio e tenuta bene successivamente). 4.41 altro livello importante.
  3. ORO: resistenza importante a 1810/15 sta frenando il movimento. Supporti a 1760 (testa con volumi importanti il precedente massimo) funge da spartiacque: la rottura nega il movimento rialzista.


Inviato da Antonio Lengua il gio 06 maggio 2021 - 09:48:12 | Leggi/Invia Commenti:27 |Stampa veloce
937 buona trimstrale Unicredit, oggi riporta Enel, primo titolo del ftmib

volum importanti stamattina sul dax, addirittura superiori a quelli sviluppati nel sell off di due giorni fa.
Il dax ha rotto al rialzo, proseguendo il momentum rialzista di ieri.   Conferme da stoxx bancari e ftib.

Sul fib , ottima trimestrale di Unicredit, che pesa 4% sull indice e poco fa saliva del 4.5%. Unicredit bissa l ottima trimestrale di intesa di ieri  (che ieri ha fatto +2%)
Oggi riporta Enel, che pesa il 17% del FTmib, abbondantemente il primo titolo (stellantis, il secondo titolo, pesa solo 8%)
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 maggio 2021 - 09:37:49 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>  
Categorie News