Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2019
LuMaMeGiVeSaDo
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 461
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

2. volumi profile di bund e 7 azionari 10 settimane (aggiornati il lunedi, ultimo 21 ottobre 2019 ore 7.56)

ecco il PianoB, per portare l Italia fuori dall Euro in totale segretezza
se n'è parlato tanto, sono stati pubblicati vari stralci : ecco le 80 slide integrali del PianoB
 
 
 ====    CORSI NEL 2018   ====
clicca qui per accedere alla pagina dei corsi che ho effettuato. Potrai anche scaricare (free) alcuni seminari videoregistrati.


Se sei interessato ad imparare le tecniche di trading basate sui volumi, guarda la mia offerta di CORSI ONE-to-ONE (clicca qui) : propongo, a costi addirittura inferiori a quelli dei miei corsi collettivi, delle giornate formative super-personalizzate, tagliate su misura per le tue esigenze. 


==>>  CORSI DI POTENZIAMENTO NEUROCOGNITIVO  (Mindfulness)  <<==

Se sei interessato a potenziare al massimo la tua attenzione, concentrazione, velocità, visione lucida di mercato , e ridurre al tempo stesso ansia, errori, logorio mentale, la Mindfulness fa  sicuramente fare al caso tuo.
Se vuoi saperne di più, clicca qui .
 
 
 
   *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui 


Seguimi su Twitter a @thehawktrader

questo sito non contiene nessun cookie di profilazione  
non contiene inoltre alcuna forma di pubblicità di terze parti

martedì 22 ottobre 2019
1040 strana situazione

siamo quasi a metà mattina e troviamo una situazione un po strana : mentre gli indici azionari hanno volumi da vigilia di natala, i bonds scambiano molto e sono decisi al rialzo.
Bund e btp hanno recuperato parecchio dai minimi di ieri, e il bund sta ora testando il H di ieri sopra 17140.
ANche il btp si è ripreso quasi tutta la discsa di ieri.
Con questa decisione e volumi a supporto, non mi sorprendenrebbe vedere testare e rompere i massmi di ieri.
 
a fronte di questi movimenti del bonds, gli inici azionari non fanno niente: volumi ridicoli.
La cosa suona abbastanza strana.
Vediamo come va a finire..
Inviato da Antonio Lengua il mar 22 ottobre 2019 - 10:40:06 | Leggi/Invia Commenti:44 |Stampa veloce
azionari e btp

gli azionari restano in standby sui massimi in attesa che tra oggi e i prossimi giorni si sblocchi in un modo o nell altro la situazione brexit.
Le chance sono comunque win win : o il parlamento inglese approva il deal UK EU o, in caso di non approvazione, che ci sia comunque un estenione del termine.
In ogni caso, si evita l hard brexit, che era la soluzione peggiore per tutti.
I volumi sono da vigilia di natale e dopo 15 minuti dall apertura del cash alle 9oo non accennano a aumentare.
 
================
 
Stamattina ci sono forti flussi sul btp, ben prima che uscissero queste news, peraltro già conosciute e attese:

  1. EU ASKS FRANCE FOR CLARIFICATIONS ON 2020 BUDGET
  2. EU SAYS ITALY DRAFT NOT 'IN LINE' WITH POLICY REQUIREMENT
  3. EU SAYS ITALY STRUCTURAL BALANCE TO WORSEN BY 0.1%/GDP IN DRAFT
 neanche la francia è messa bene comunque:
EU SAYS FRANCE'S 2020 BUDGET PLANS SEEM IN BREACH OF RULES
 
ieri sera l accordo in CdM tra di maio e conte ha stemperato le tensioni apparse nel week end e ahno permesso al btp di recuperare 20 ticks di spread di prezzo vs bund. Siamo ancora sopra il 26.60 di differenza di venrdi in chiusura/open di lunedi (ora 26.80).
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 22 ottobre 2019 - 09:15:20 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
lunedì 21 ottobre 2019
1320 chart a medio termine di dax bund buxl

chart del dax, barreB, con un calcolo di onde che da' come target 13050

===============

chart del bund

chart del buxl

nel caso di bund e buxl c'è un canale discendente piuttosto preciso.
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 ottobre 2019 - 13:20:54 | Leggi/Invia Commenti:25 |Stampa veloce
1031 questi i dati macro della settimana

questi i dati macro della settimana
 
LUN 21 niente
MAR 22 SPA trade balance USA existing home sales sett, richmond manufact sett , asta 2 anni
MERC 23 GER asta 10 anni USA scorte distillati, asta 5 anni, JAP Pmi preliminari ottobre
GIOV 24 FRA GE EU : Pmi preliminari ottobre, riunione BCE + conf stampa Draghi, USA durable orders, USA Pmi preliminari, Kansas Fed manufact index ott, asta 7 anni
VEN 25 GER Gfk consumer climate, FRA SPA Ppi sett, GER IFO ott, USA michigan finale S&P giudica rating italiano
domenica 27 : elezioni regionali in umbria
 
si entra nel vivo delle trimestrali questa settimana.  PIu tardi estraggo una lista dei principali earnings .
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 ottobre 2019 - 10:31:10 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
948 alle 1030 circa sono su Class Cnbc con Emerick de Narda

alle 1030 circa sono su Class Cnbc con Emerick de Narda
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 ottobre 2019 - 09:48:35 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
932 aggiornato qui lo spread prezzo bund - prezzo btp

ho aggiornato qui lo spread prezzo bund -  prezzo btp
LINK https://twitter.com/thehawktrader/status/1186181883572432896
 
stamattina il dax ha vlumi molto bassi,mentra btp e bund scambiano intensamente.
c'è un riposisionamento evidente sul fixed income.
io sto riducendo il mio long btp short bund, che ho da parecchio tempo ormai ... aspettavo di vedere 120bp ma sta facendo faticaa scendere ulteriormente dal 139 di questi giorni.
mi ero dato come termine questa settimaan per chiuderlo, ossia prima delle elezioni in umbria.
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 ottobre 2019 - 09:32:22 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
755 brexit: un update

evoluzione di Brexit :
il parlamento ha messo nel sacco Boris anticipando le sue mosse e ha approvato un emendamento che lo obbliga a chiedere fin da subito un estensione.
LINK https://www.huffingtonpost.it/entry/johnson-fermato-ma-non-domato_it_5dab55dee4b08cfcc31c595e?qb8&utm_hp_ref=it-homepage

Il timore dei deputati nasce da una questione procedurale e da una mancanza di fiducia verso Boris Johnson. Se la Camera dei Comuni avesse approvato un accordo sabato e non fosse riuscita a implementare la legislazione per abbandonare l’Ue entro il 31 ottobre, il Regno Unito sarebbe uscito senza accordo. E i firmatari della legge sono convinti che Johnson non avrebbe fatto nulla per evitare questo scenario. L’emendamento approvato sabato invece costringe il governo ad allungare i tempi e dunque evita il rischio del no deal. La richiesta di proroga del governo fino al 31 gennaio dovrebbe essere approvata all’unanimità dai 27 paesi europei. Alcuni deputati conservatori sperano in un veto del presidente francese Emmanuel Macron, che però è molto improbabile
 
ma non è mica finita cosi.
da domani va in voto il deal con l UK e puo ancora succedere di tutto, per esempio delle modifiche all accordo stesso, oppure altri emendamenti guidati da johnson. Insomma, prima del 31 ottobre, termine ultimo, la partita è ancora ampiamente aperta.
Inviato da Antonio Lengua il lun 21 ottobre 2019 - 07:56:00 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
venerdì 18 ottobre 2019
859 chart dello spread bund-btp

vi propongo un chart dello spread bund-btp calcolato come differenza semplice tra i due prezzi (qui non abbiamo il rendimento quindi).
 
il chart è stato fatto con l barre a volumi costanti prendendo come riferimento la barra del bund : 1 barra ogni 30k lots di bunds.
parte dal 9 settembre, dal cambio del contratto.
il minimo è stato raggiunto ieri, quando, sull onda dell entusiasmo per il deal brexit, il bund è andato rapidamente sotto 171oo
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 ottobre 2019 - 08:59:58 | Leggi/Invia Commenti:30 |Stampa veloce
846 in attesa del voto del parlamento inglese

nella notte sono usciti dati cinesi , che hanno quasi centrato perfettamente le stime.
il GDP sta marciando al 6% annuo (in ribasso dal 6,1%) previsto
la prduz industriale di settembre 5.6% come atteso, e le vendite al dettaglio +7.8% come atteso.
La battaglia commerciale con gli usa si gioca anche su questo campo : mostrare che l economia è forte e non risente dei dazi...
 
oggi non ci sono dati in programma
nel pomeriggio ci sono vari membri della fed che intervengono a simposi e eventi vari : george kaplan kashkari e clarida
 
la settimana si chiude con l attesa del voto del parlamento inglese di domani, riunito per la prima volta di sabato dalla guerra delle falkland (un evento quasi storico quindi...)
che dire... ieri il DUP ha gettato di nuovo nel panico i negoziatori europei : il suo NO è risoluto e non basteranno certamente promesse generiche a farli cambiare idea.  Il deal di ieri sarà molto probabilmente bocciato, e la EU si prepara a concedere un 'extension, sempre che johnson non intenda sfruttare quest occasione con qualche cavillo e puntare ad una hard brexit.  I pronostici dicono che non riuscirà ad ottenere la maggioranza per approvare il deal.
In questi casi di evneti cosi drammaticamente binari, c'è poco da fare sui mercati : o si scommette o si aspetta.
Per le scommesse , ci sono sempre le opzioni da utilizzare, almeno si paga un lottery ticket e si sa quando si perde..
 
oggi siamo in doppio witching : scadono le opzioni sui future e slle opzioni sulle singole stocks.
Orari critici : 1150-12oo per le opzioni su stoxx e su stocks,   13oo-13.10 per il dax.
 
il dax è arrivato stamattina a segnare un low a 12602, 206 ticks sotto il H toccato ieri sull euforia del deal raggiunto.
Ha supporti in zona 597  585-589 568-567  553  521-523.
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 ottobre 2019 - 08:47:08 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 17 ottobre 2019
1905 l EU apre ad un estensione

We will support an extension of Article 50 if that is needed to prevent a no-deal scenario,” European Parliament Vice President Pedro Silva Pereira tells Sky News.
EU’s Tusk: If Brexit Deal Was Rejected And Extension Was Requested, Would Consult Eu Leaders
- Ball Is Now In UK’s Court

i top funzionari europei preparano già la strada per il parlamento inglese nel caso che il nuovo deal non ottenga la maggioranza.
Dopo l entusiastica accoglienza del deal, hanno ragionato bene e , con la dichiarazione di voto contrario del DUP, hanno capito di trovarsi in una situazione May 2.0
Se il voto negativo del parlamento fosse seguito dall applicazione del Benn Act, ossia richiesta di estensione, e questa fosse (come pare chiaro) accerttata dalla EU, potremmo  vedere un piccolo rialzo del mercato, sul quale a quel punto scaricherei ttti i miei proiettili short.
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 ottobre 2019 - 19:05:19 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1519 la produz indust Usa di settembre delude

US Industrial Production (M/M) Sep: -0.4% (est -0.1% ; prevR 0.8% ; prev 0.6%)
US Capacity Utilization SA (M/M) Sep: 77.5% (est 77.7% ; prev 77.9%)
US Manufacturing (SIC) Production Sep: -0.5% (est -0.3% ; prevR 0.6% ; prev 0.5%)
 
la produz industriale Usa di settembre (è la prima nazione che esce con questo dato relativo a settembre) conferma la debolezza che abbiamo già visto nell ISM manifatturiero e che aveva prodotto la discesa degl indici Usa il 2 ottobre.
NOn è quindi una sorpresa e infatti gli indici sono poco turbati da questa informazione.
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 ottobre 2019 - 15:19:55 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1420 rischio di martello invertito

se il dax continua cosi (ora siamo a 12380) , avremo un martello invertito che fa paura..
io intanto ho chiuso le put acquistate quando il dax era a 12690.
aspetto evoluzioni.   ci sarà ancora molta volatilità
 
fa specie la dichiarazione :
UK House Of Commons Leader Rees-Mogg: Debate Will Be A Motion To Either Approve A Deal Or A No-Deal Exit
 
non c era il Benn Act, votato dal parlamento ??
le evoluzioni della politica inglese mi lasciano perplesso... sembra sempre valida sia una cosa che quella contraria.
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 ottobre 2019 - 14:11:01 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1212 ora tocca al parlamento inglese

i parlamento inglese probabilmente voterà quest accordo sabato, ma a quanto leggo la DUP ha ragione a puntare i piedi perchè questo accordo è per loro peggio di quello della May.
 
Nonostante ci sia l accordo UK EU, questo dev essere ancora approvato da entrambi gli organi legislativi : se per l europa non dovrebbero esserci problema, abbiamo già visto di cos è capace il parlamento inglese, e di cos è capace johnson.
 
quindi mi sono comprato, scadenza domani, , qualche put dax strike 12700 pagandole 21.
 
non vorrei che si riproponesse un caso tipo May : accordo con l EU siglato ma parlamento che rigetta tutto, incluso la May.
Johnson a quel punto avrebbe facile gioco a chiamare elezioni anticipate, dmostrando l incapacità del parlamento di decidere anche sul secondo accordo.
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 ottobre 2019 - 12:12:46 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1154 la DUP dice NO a quest accordo : la loro posizione non è cambiata.

la DUP dice NO a quest accordo : la loro posizione non è cambiata.
Si profila una situazione simil a quella della May : un accordo UK EU , ma con le difficoltà a farlo passare al parlamento inglese.
E sappiamo com è finita...
intanto per ora gli indici restano aggrappati ai massimi, il dax è arrivato a testare 808, e ora lavora tra 780 e 800.
Il bund resta sotto 171oo.
Il btp stringe lo pspread e galleggia intorno a 14450.
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 ottobre 2019 - 11:54:09 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1131 pare che l accordo UK Eu sulla brexit sia stato raggiunto,

pare che l accordo UK Eu sulla brexit sia stato raggiunto, 
Il dax fa un ultimo blip rialzista fino a 12717,  il bund scivola fino a 17115.
i volumi accorrono a siglare questo successo.
Il parlamento inglese sarà daccordo ?
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 ottobre 2019 - 11:31:40 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
935 indici europei sono ottimisti su una soluzione brexit

scusate l assenza in ttta la giornata di ieri.
 
seguivo i mercati ma non ho avuto tempo di postare.
nonostante le continue voci pessimiste e ottimiste sul brexit, pare che gli indici europei vogliano credere che si riesca a raggiungere un accordo in questi ultimissimi giorni di trattativa.
Gli indici sono molto resilineti, e ogni discesa è un occasione per comprare.
I bonds soffrono  : il bund ha rotto il 172 in modo stabile, tiene molto bene il btp che riduce lo spread a 140 bp, considerando che tra il 4 e il 7 ottobre c'è stato una modifica del benchmark che ha peggiorato figurativamente lo spread di 9 bp : il 140 di oggi equivale ad un 131 con il precedente benchmark 2029 (ora è il 2030) , siamo quindi ai miniimi degli ultimi 18 mesi.
Il btp puo continuare a stringere lo spread : in particolo il 75bp di delta vs la spagna, e il 82 verso il portogallo mi sembrano decisamente eccessivi.
Io ho una posizione long btp short bund e la tengo ancora aperta.
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 ottobre 2019 - 09:35:55 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
martedì 15 ottobre 2019
1630 c'è un draft di accordo tra UE e UK

c'è un draft di accordo tra UE e UK
vola il dax
il bund crolla sui minimi di serttimana scorsa
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 ottobre 2019 - 16:30:32 | Leggi/Invia Commenti:47 |Stampa veloce
brexit - zew

nel week end , sabato, ci sarà una fondamentale riunione del parlamento inglese.
Johnson è sempre vincolato dal Benn act, che gli impedisce di uscire dall € senza un accordo (quindi no ad un hard brexit).
potrebbe pero' fare qualche tiro mancino  e ricordando la sua presunzione quando voleva chiudere il parlamento in modo che non gli intralciasse i piani, c'è da aspettarsi di tutto.
In matitnata conitnuano a uscire commenti moderatamente costruittivi sulla risoluzione di questa impasse.
 
 
alle 11 lo zew tedesco è uscito meno peggio del previsto
German ZEW Current Conditions (Oct)     -25.3     -26.0     -19.9     
German ZEW Economic Sentiment (Oct)     -22.8     -27.0     -22.5    
 
il dax è sceso sino a testare il 12500. A 12497 avevo un importante livello, che ha mostrato la sua capacità di repulsore.
Al rialzo, resistenze a 554 e 567.
 
una riflessione sullo spread dax/sp500.
io ero entrato long a 4.14 di spread (ottenuto come rapporto prezzo dax future / prezzo sp future).
poi è andato giu fino a 4.08, qundi loss di 1.5%. Ho tenuto, ma , su uno spike di settimana scorsa, ho approfittto e ho chiuso con gain di 0.50%.
ora lo spread è 4.211 ma è arrivato ncora piu in alto, e se avessi tenuto avrei avuto un gain del 3%.
Considerando che quindi , in pochi giorni, il dax ha recuperato 3% vs sp500, e il deal non è ancora cosa fatta ma il dax lo sta anticipando, preferisco stare alla finestra e apsettare gli sviluppi di questa situazione per eventualmente riaprirlo.
Infatti, se non si verificasse e per qualche intoppo/cavillo/manipolazione johnson riuscisse a far passare un hard brexit, il dax perderebbe ben piu di questo 3% recuperato.
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 ottobre 2019 - 11:40:10 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
915 dax volumi molto alti

in apertura del cash, si confermano su dax e bund volumi molto alti, come erano indicati nella fase pre-cash.
 
il dax punta a oltre 130k lots di volumi a fine sessione.
 
segnalo un po di resistenze, che sono andato a recuperare con i miei algoritmi nel periodo aprile - 15 agosto 2018.
Sono livelli che il trader "umano" non coglie ma gli algoritmi si.
si vede bene una zona 607-13, poi 646 , e 659, quindi  682/86
ovviamente c'è il 648 , High di quest estate

questi momenti in cui si torna a lavorare su zone in cui da parecchio non si lavora sono sempre un test molto interessante, che io monitoro particolarmente.
serve a capire se le acc cosi vecchie ( >12 mesei) sono sentite o no.
non si tratta della prima volta le volte scorse che è successo di andare cosi indietro, abbiamo verificato che gli algoritmi rispettono quei livelli, cose che un trader umano non farebbe mai..
Quando per esempio , dall otto 2018 a fine dic 2018, il dax ha rotto un importante supporto in zona 11350 ,  è sceso in una zona di prezzi che non vedeva dal dicembre 2016.. Quello è stato un test molto interessante : con gi miei algoritmi, sono andato a cercare i livelli di supporto e resistenze creati durante il dicembre 2016, quando ci fu un rally (dal 2 al 16 dic 2016 ) molto violento , da 10400 a 11300, e notammo che i livelli , anche quelli nascosti nelle pieghe dei volumi, venivano puntualmente sentiti e rispettati.
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 ottobre 2019 - 09:15:40 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
825 brexit, dati macro di oggi

si sta definendo sempre di piu uno scenario in cui EU e UK riescono ad arrivare alla conclusione della saga brexit.
probabilmentenon riusciranno a quadrare tutto entro fine mese, e sarà necessaria una proroga tecnica, ma sullo sfondo potrebbe esserci un accordo firmato da entrambi le parti.
il dax continua a recuperare in spread sui mercati americani, la sterlina resta forte, anche se è sempre molto volatile.
 
oggi alle 11oo esce lo ZEW tedesco, alle 1130 asta di titoli a 2 anni tedeschi, alle 1140 c'è un asta di titoli di stato decennali inglese (gilt). 
alle 1430 il dato NY Empire State Manufacturing Index (Oct)
parlano molti membri della FED: Bullard alle 10.25, bostic alle 15oo, george alle 1845, daly alle 2130.
 
oggi il tesoro dovrebbe presentare alla commissione EU il testo del DPEF2020
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 ottobre 2019 - 08:25:09 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
lunedì 14 ottobre 2019
1125 China Wants More Talks Before Signing Trump’s Phase 1 Deal

il dax è stato tutta la mattina in un laterale 410 450, con volumi piuttosto bassi.
Trading noioso..
 
improvvisamente i cinesi ci hanno ricordato che la strada per un deal è lunga
China Wants More Talks Before Signing Trump’s Phase 1 Deal
 
quindi il dax ha rotto il supporto 410, scendendo finoi a 389 (a 387 avevo un supporto interessante).
il bund ha strappato fino a 17295 e si è fermato.   Prossia resistenza 17325-20.
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 ottobre 2019 - 11:25:31 | Leggi/Invia Commenti:23 |Stampa veloce
800 nel week end i dubbi , sia sul rally per la brexit sia per l accordo Usa Cina, si intensificano

nel week end i dubbi , sia sul rally per la brexit sia per l accordo Usa Cina, si intensificano
 
===  USA CINA
non ho letto un solo commento positivo su questo pseudo accordo.
non c'è nulla di scritto, solo impegni verbali, e il tutto è rimandato ad un prossimo incontro, forse il 14 novembre, tra xi e trump
i dazi restano in vigore, ed è questo che poi interessa
daltronde, immaginare una svolta a 180gradi dall escalation era inimmaginale.
i mercati tuttavia avevano bisogno di salire, e soprattutto era molto underweighted indici..
 
===  BReXiT
la situazione pare scivolare di nuovo dalle mani di johnson.
i compratori hanno ancora sotto controllo il mercato, ma per quanto ?
questa sarà la settimana decisiva
 
Brexit talks grind on, with the next 48 hours looking decisive. EU chief negotiator Michel Barnier told ambassadors that while there’s still appetite to continue discussions, the U.K.’s current proposals aren’t acceptable. It’s hard to find many in Brussels who are confident of a deal by Thursday’s EU summit and even London acknowledged that “significant work” is needed. The surreal nature of the situation will be highlighted by the Queen’s Speech today, where the monarch lays out the priorities for Boris Johnson’s minority government — the same administration that has tried and failed to trigger an election to push thought its Brexit agenda.
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 ottobre 2019 - 08:00:05 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
venerdì 11 ottobre 2019
1423 vi auguro buon week end

oggi stacco prima e mi prendo un pomeriggio di riposo dai mercati.
ci sarà molto da raccontarci lunedi mattina..
vi auguro buon week end
 a lunedi
Inviato da Antonio Lengua il ven 11 ottobre 2019 - 14:23:59 | Leggi/Invia Commenti:29 |Stampa veloce
1331 intanto si intensificano le trattative tra EU e UK

intanto si intensificano le trattative tra EU e UK

EU's Barnier Has Got The Green Light From 27 EU Member States To Go Into Intense Negotiations With Britain - Diplomats
 
anche questo toglie supporto al bund, il dax torna sui massimi della sessione.
Inviato da Antonio Lengua il ven 11 ottobre 2019 - 13:31:42 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1321 la bce preferisce modificare il capital key che il limite del 33% sulle emissioni

ECB Will Run Out Of German Bonds To Buy In Just Over A Year If They Follow Capital Key - RTRS Source -Policymakers Would Rather Bend Capital Key Than Change Issuer Limit
 
la news favorisce l italia, che ha molto debito pubblico, e invece penalizza la germania, prossima ad arrivare al limite della disponibilità di acquisti.
infatti , su questa news, logicamente il bund è sceso e il btp è salito.
 
il capital key significa che gli acquisti dei bonds nell ambito del QE sono fatti in proporzione alle quote del capitale della bce detenute dalle singole banche centrali.
in questo cambiamento (che avverrà tra parecchi mesi) il maggior beneficiario è il debito pubblico italiano.
 
ogni volta che si è parlato di cambiamento di capital key, è sempre successo che il bund è sceso e il btp è salito.
al di là di un immediata reazione automatica, l impatto sul breve è quasi nullo. Si esplicherà , se si esplicherà , tra parecchio tempo.
 
 
 ====
 
un ulteriore riflessione su questa news del capital key :
dato che rilassare il capital key significa comprare piu titoli italiani, e questo è sempre stato un taboo x i banchieri centrali core (ger olanda belgio ecc ecc), mi immagino che il merito di aver passato questa news a reuters sia da attribuire a qualche falco stile weidmann , allo scopo per screditare il QE di draghi  (" ha fatto cosi perchè , finendo i titoli tedeschi, bisognerà comprare di piu titoli italiani").
 
a pensare male non si sbaglia vista la fronda che c'è all interno della bce..
Inviato da Antonio Lengua il ven 11 ottobre 2019 - 13:21:38 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1105 continua incessante il risk-on

continua incessante il risk-on
 
neanche una dichiaraizone di scetticismo di tusk
EU's Tusk: UK PM Johnson Has Promised To Come Forward With A Solution That Will Work For All -Unfortunately, We Are Still In A Situation Where The UK Has Not Come Forward With A Realistic And Workable Proposal
è riuscita a invertire il movimento di sterlina e azionari, entrambi in continuo recupero.
 
il dax si sta avvicinando ad un area 388 390 , dove si trovano varie resistenze e un poc weekly importante.
Inviato da Antonio Lengua il ven 11 ottobre 2019 - 11:05:25 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
809 petroliera iraniana colpita da due missili nel mar Rosso, attentato terroristico... attenzione

petroliera iraniana colpita da due missili nel mar Rosso,   attentato terroristico... attenzione
Inviato da Antonio Lengua il ven 11 ottobre 2019 - 08:09:50 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
753 continuano a filtrare notizie incoraggianti dagli USA

continuano a filtrare notizie incoraggianti dagli USA
  •  President Trump To Meet With Chinese Vice Premier Liu He At 1445 ET (1845 GMT) Friday
  • President Trump: We're Going To See If We Can Make A Deal With China
  • White House Official: Trade Talks Between US And China Are Going Very Well – RTRS - ‘Probably Better Than Expected’
 
questo si traduce in rally degli indici e sell off sui bonds.
stamattina troviam il bun sotto il low di ieri (era 17257, ora il bund quota 17255, con un low notttuno a 52),  e il dax sopra il H di ieri (12190) a 12232.
stanno filtrando anche notizie positive sul fronte brexit tanto che ieri la sterlina ha infilato un rally da 1,2243 a 1,25 sorpassando d un botto al rialzo le ultime 10 sessioni.
Inviato da Antonio Lengua il ven 11 ottobre 2019 - 07:53:54 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 10 ottobre 2019
1717 risk-on corale

dopo una discesa di oltre 100 tick, si è stabilizzato l andamaento del bund, che sta facendo untrading range tra 17282 e 17305.
l attesa per un interim deal, e rumors che si stanno facendo passi avanti nella brexit, tengono forti gli azionari e spingono al ribasso, in risk-on, i bonds.
 
i bonds sono partiti in risk on molto prima degli indici : già da stamattina , all inizio della sessione, il bund era venduto ampiamente.
Il movimento è continuato con varie ondate durante la sessione e probabilmente non è ancora finito.
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 17:17:56 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1714 il tesoro italiano ha poi collacato ben 7 bn di titoli a 5 10 e 30 anni in dollari

il tesoro italiano ha poi collacato ben 7 bn di titoli a 5 10 e 30 anni in dollari con il sindacato di due giorni fa (vedi post del 8 ottobre ore 14.50)
questi i risultati e un commento del sole24ore
 
erano 9 anni che non c erano emissioni in dollari e l offerta è stata accolta con 28 bn di richieste complessive, soddisfatte quindi al 25% dal tesoro.
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 17:14:59 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1554 trump incontra il vice premier cinese domani alla casa bianca.

trump incontra il vice premier cinese domani alla casa bianca.
 
continua la discesa dei bonds...
gli indici Usa salgono, li dax si fa trascinare stancamente.
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 15:54:18 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1536 il tasso fisso continua a perdere terreno..

il tasso fisso continua a perdere terreno..
dopo i cpi usa, usciti in linea col previsto e col precedente sul lato CORE (2.4) e 0.1 piu basso del atteso sul headline (1.7 vs 1.8), il tnote ha preso una sciacquata al ribasso violenta, perdendo 40 ticks in pochissimo.
il bund ha seguito e da 17350/55 è arrivato a segnare il nuovo minimo di giornata a 173.13, in mezzo al supporto 11-14 che avevo dai misi algoritmi.
 
ora mentre scrivo sono arrivate dichiarazioni dai cinesi, che spingono al ribasso con violenza i bonds :
CHINESE VICE PREMIER LIU HE SAYS THE CHINESE SIDE CAME WITH GREAT SINCERITY, WILLING TO COOPERATE WITH THE U.S. ON TRADE BALANCE, MARKET ACCESS AND INVESTORS' PROTECTION - XINHUA
antoniolengua  Chinese Vice Premier Liu He Says China Is Willing To Reach Agreement On Matters That Both Sides Care About And To Prevent Friction From Further Escalation - Xinhua
 
intanto vi posto qualche chart di rendimento
 
vi faccio notare il salto nel rendimento del btp negli ultmi giorni.
il motivo è il cambio di benchmark del btp tra il 2029 e il 2030 : il nuovo benchmark è il 2030, che rende 9 bp in piu.
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 15:36:21 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1316 oggi sono i bonds che guidano il movimento, con un trend molto inerziale

oggi sono i bonds che guidano il movimento, con un trend molto inerziale
 
i volumi al ribasso di stamattina sui  bonds , molto alti, hanno confermato la discesa, la quale sta proseguendo dalle 11.10 in avanti.
 
tra poco escono le minute della bce, e sono molto curioso di sapere se i dissenzienti sono riusciti a espreimere la loro opinione contraria anche in questo documento ufficiale.
le minute escono alle 13.30
 
primi importanti supporti sul bund a 17325-30, poi si scende sotto il 173, a 172.97.
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 13:16:57 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1003 la produz indust italiana di agosto è in linea con le stime negative

la produz indust italiana di agosto è in linea con le stime negative
 

04:00       EUR         Italian Industrial Production (YoY) (Aug)     -1.8%     -1.9%     -0.7%     
04:00       EUR         Italian Industrial Production (MoM) (Aug)     0.3%     0.2%     -0.8%
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 10:03:49 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
859 chart barreB su dax e miniES

questa è la situazione di dax e sp (barre a volume costante, dax 1 barra  = 4ooo lots, miniSP, 1 barra = 30ooo lots)
 
 
per ora non ho idee particolari su come puo evolvere il movimento.
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 08:59:08 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
849 IP francese peggio del previsto

la produz manifatt e industriale francese (la manifattura è un sotto insieme della industriale) è uscita peggiore del previsto
France Manufacturing (M/M) Aug: -0.8% (est 0.3%, prevR 0.4%)
Manufacturing (Y/Y) Aug: -1.6% (est -0.2%, prevR -0.1%
 
- France Industrial Production (M/M) Aug: -0.9% (est 0.3%, prev 0.3%)
Industrial Production (Y/Y) Aug: -1.4% (est 0.1%, prev -0.2%)
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 08:49:48 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
844 produz industriale, incontri Usa CIna, minute bce : un giovedi importante

buongiorno!
 
stanotte, all apertura del globex, gli indici Usa hanno avuto un improvviso sell off , miniSP è caduto fino a 2881 salvo poi rcuperare tutto entro le 4.
il motivo è da ricercarsi in una serie di dichiaraizoni cinesi
 
Chinese trade sources tell Fox Business that the Chinese Trade Team will leave after one day of talks on Thursday. #China #Trade
The Trade talks cut short.
 
GOODWILL DAMAGED BY THE U.S. DEPARTMENT OF COMMERCE'S BLACKLISTING OF 28 CHINESE COMPANIES THIS WEEK-CHINESE OFFICIALS
 
BEIJING HAS LOWERED EXPECTATIONS FOR PROGRESS FROM U.S. TRADE NEGOTIATIONS THIS WEEK-CHINESE OFFICIALS BRIEFED ON TALKS
 
insomma , i cinesi non pongono particolari speranze in questi colloqui e addirittura potrebbero tornare in cina già giovedi sera.
 
=================
 
 
 oggi escono molti dati importanti, tra i quali la produz industriale di agosto in italia francia uk.
stamattina la bilancia commerciale tedesca è uscita peggiore del previsto:
02:00       EUR         German Exports (MoM) (Aug)     -1.8%     -1.0%     0.8%     
02:00       EUR         German Imports (MoM) (Aug)     0.5%     -0.2%     -2.4%     
02:00       EUR         German Trade Balance (Aug)     18.1B     19.4B     20.5B
 
nel pomeriggio alle 1430 escono i CPI Usa di settembre, sdtasera l asta 30 anni Usa.
 
alle 1330 la bce pubblica le minute dell utlima , contestata, riunione.
L ultimo meeting della bce, fu molto dibattuto, sia prima che dopo :   la cui decisione finale di ricominciare il QE con 20bn al mese, ha ricevuto tante critiche all interno del board.
ricordo che la lautenschlager si è dimessa anzitempo dopo il meeting.
Oggi chissà se ci sarannno info addizionali nelle minute..
 
E' uscito un articolo sul FT in cui si racconta che il comitato di politica monetaria aveva dato consiglio di NON riprendere il QE
tuttavia già altre volte (almeno 4)  il board poi non ha seguito i consigli del policy committee, consigli che non sono vincolanti.
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 ottobre 2019 - 08:44:24 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
mercoledì 09 ottobre 2019
1246 stanno filtrando dettagli della proposta cinese

stanno filtrando dettagli della proposta cinese : non 10bn di acquisti ma 10 mln in piu di tonnellate di soya.
Visto che una tonnellata di soya costa 338 usd, 10mln di tonnellate sono 3380 milioni usd, ossia 3,38 bn usd...
 
Se 10bn Usd erano pochi, la realtà è che l offerta cinese è ancora inferiore..
 
Consideriamolo quindi poco piu che un ramoscello d ulivo, una prova di buona volontà prima dell inizio dei colloqui.
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 ottobre 2019 - 12:46:20 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
1149 China offers to buy extra $10bn of US goods to ease trade war

China offers to buy extra $10bn of US goods to ease trade war

la cina sta proponendo varie forme di collaborazione per decongestionare la situazione
ma i mercati restano MOLTO scettici e vendono ogni rimbalzo
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 ottobre 2019 - 11:49:46 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1129 nonostante la tech blacklist, la cina si dichiara disponibile a fare comunque un deal intermedio.

breaking news:
nonostante la tech blacklist, la cina si dichiara disponibile a fare comunque un deal intermedio.
 
su questa news gli indici sparano tutti al rialzo, confermando il trend di forza visto già stamattina.
il daxha sparato fino a 12168, con un volume ovviamente rnome,  il fib 21595.
i mercati dei bonds hannoaccolto la news con molta flemma : il bun si mosso al ribasso di 20 ticks, e il btp 10 ticks.
 
passata la prima reazione immediata, si pone sempre la domanda che tipo di deal possa essere (sempre che si riesca a siglare) : i contenuti appaiono molto risicati..
La cosa piu improtante, in realtà, piu che un deal finto sarebbe l eliminazione dei dazi  :questo cambierebbe il quadro in modo piu duraturo.
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 ottobre 2019 - 11:29:42 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1052 annunciate le aste di btp a medio lungo termine di metà mese

in attesa che il Tesoro annunci le quantità di btp in USD emesse ieri, oggi è arrivato il dettaglio delle emissioni di titoli a 3 7 20 e 30 anni che saranno collocate venerdi mattina
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 ottobre 2019 - 10:52:24 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1031 powell rinforza l attesa di ripresa degli acquisti di bonds

ieri sera powell ha rinforzato l attesa che presto la FED riprenderà ad aumentare il suo bilancio con acquisti  di titoli di stato
 
ha specificato pero che non si tratta di un nuovo QE (Sarebbe il quarto).
una decina di giorni fa il tasso overnight Usa era schizzato alle stelle, quasi 10%, e la fed di NY era dovuta intervenire massicciamente per riportare i tassi in linea con i fed funds.
probabilmente questa carenza di liquidità (che aveva prodotto pagine e pagine di teorie complottiste o di imminenti crollo dei mercati su zerohedge) è un motivo della decisione di riprendere a ampliare leggermente il bilancio della fed.
Dovrebbe comunque trattarsi di somme marginali, tipo 20 bn al mese.
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 ottobre 2019 - 10:31:17 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1004 pochi eventi/macro nel resto della sessione

il resto della giornata potrebbe filare tranquillo, o per lo meno non sono in programma eventi macro particolari.
 
in usa escono i Jolts e c'è un asta di 10 yr (alle 19oo), Alle 20oo escono le minute dell ultimo FOmc.
Stanotte, asta dei 30yr giapponesi.
 
domani iniziano i colloqui Usa Cina, che dovrebbero durare due giorni, anche se ieri sono comparse delle news che la delegazione cinese si fermerebbe solo 1 giorno.
 
domani sul fronte macro , esce la produzione industriale di agosto in italia francia e UK
In Usa, gli mportanti CPi (settembre) e asta dei 30yr
nella giornata si riuniscea  brussels l eurogruppo.  
parlano Mester e Botic, della FED.
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 ottobre 2019 - 10:04:31 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
957 tre news stamattina

la mattina è iniziata molto sottotono, con volumi bassissimi su fixed income, e solo un po piu alti sul dax.
Poi nel corso nell ultima ora sono emersi un po di fattori nuovi :
 
  1. China Plans To Restrict Visas For US Visitors With ‘Anti-China’ Links – RTRS
  2. ECB's De Guindos states that although the ECB can reduce rates further, the side effects are becoming more evident and tangible
  3. German Cabinet Approves Climate Package – RTRS Citing Government Source
 
queste le tre news uscite nell ultima mezzora che hanno mosso un po i mercati.
  1. la prima non ha avuto molto impatto.
  2. de guindos invece ha tolto supporto al btp, che ha perso 40 ticks, (ora 14515, low 14505),
  3. la terza , inattesa (caspita, fino a ieri non se ne sapeva quasi niente, nonostante monitori queste news ovunque), ha fatto scendere il bund. Non si capisce ancora se questo klimatpacket sia in pareggio di bilancio o finanziato in deficit.
 
 
 il dax pare abbia voglia di recuperare  : sopra il 030, potrebbe salire fino a 057-58, quindi 072/075 (questi i livelli indicati dai miei algoritmi).
è una sensazione, per ora non suffragata da movimenti decisi nè da volumi significativi.
Il dax ha recuperato molto spread verso sp500 perso settimana scorsa, e il mio spread dax/es è ora tornato in pari dopo essere andato sotto di circa 1%.
Pesa sempre sul dax l incognita brexit ovviamente : i prossimi 10 giorni dovranno chiarire se ci sarà un estensione o quale altra soluzione si adottera'.  un occhio sempre alla sterlina, principale barometro di questa uscita dall'€
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 ottobre 2019 - 09:57:11 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 08 ottobre 2019
1450 il Tesoro ha appena lanciato 3 nuovi bonds in dollari americani, via sindacato.

il Tesoro ha appena lanciato 3 nuovi bonds in dollari americani, via sindacato.
I book sono aperti e stanno raccogliendo richieste per le tre tranche in emissione, con scadenza 5  10 e 30 anni.
vediamo come è la richiesta su questi bonds in Us$, i primi dal 2010.
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 ottobre 2019 - 14:50:34 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1337 i colloqui di giovedi non iniziano sotto buoni auspici

i colloqui di giovedi non iniziano sotto buoni auspici
  • gli Usa hanno aggiunto altre società nella blocklist tech.
  • I cinesi minacciano ritorsioni e fonti non confermate dicono che potrebbero partire un giorno prima (su due...)
  • alle 13oo è uscita la news che gli Usa stanno valutando se limitare le azioni cinesi nei fondi governativi.
 
il dax ha rotto i minimi di ieri, e ha accelerato segnano un nuovo minimo di sessione a 904, quasi 240 punti sotto il massimo, e con un bel bearish engulfing pattern in formazione.
ressitenze a 979 12004 se rimbalzasse.
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 ottobre 2019 - 13:37:26 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1012 cina minaccia ritorsioni su blacklist

anche la spagna ha avuto dei dati migliori del previsto.
- Spain Industrial Output NSA (Y/Y) Aug: -0.5% (prev 3.3%)
- Spain Industrial Output SA (Y/Y) Aug: 1.7% (est 0.6%, prevR 1.2%)
- Spain Industrial Production (M/M) Aug: 0.9% (est 0.0%, prevR -0.2%) 
 
nonostante questo, da inizio sessione, il dax e gli altri indici puntano al ribasso.
 
poco fa, è uscita la minaccia cinese di ritorsione, dopo che trump ha inserito altre aziende cinesi nella tech blacklist
China Foreign Ministry: Stay Tuned For Blacklist Retaliation
 
ci troviamo cosi, con volumi piuttosto alti, a 100 punti dai massimi (12141) di sessione.
e i bonds,che a inizio giornata erano sotto pressione in lettera, recuperare tutto.
Un primo supporto importante è 12004. 
vedremo se tiene.
 
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 ottobre 2019 - 10:12:36 | Leggi/Invia Commenti:24 |Stampa veloce
809 sorpresa positiva per la produz industriale tedesca di agosto.

sorpresa positiva per la produz industriale tedesca di agosto.
 
GERMANY (AUG) INDUSTRIAL PRODUCTION (MOM) ACTUAL: 0.3% VS -0.6% PREVIOUS; EST. 0.0%
INDUSTRIAL PRODUCTION (YOY) ACTUAL: -4.0% VS -4.2% PREVIOUS; EST. -4.3%
 
mentre i PMI continuano a crollare, il dato "hard"indica una situazione migliore di quanto era stato previsto e anche del dato di luglio.
Se vi ricordate quel discorso fatto settimana scorsa a proposito dei "surprise index", torna utile a questo proposito : questo è un esempio di dato che gira l indice al rialzo.
Piu tardi esce anche il dato spagnolo, mentre giovedi abbiamo italia e francia.
 
il dax reagisce con un movimento al rialzo , insieme alla news che oggi Usa e Giappone firmano il trattato commerciale.
 
il dax vola a 12140 : nella discesa del 2 ottobre, aveva lasciato molti vuoti e quinddi ora al rialzo ci sono poche resistenze a fermare il movimento.
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 ottobre 2019 - 08:09:37 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
lunedì 07 ottobre 2019
1503 mintesoro : futuro lancio di un global bond in dollari

il Tesoro ha annunciato per oggi una conference call internazionale in visto del lancio di un global bond in dollari.
 
dato che questi annunci arrivano spesso a cose fatte, è possibile che già domani partano a collocare una tranche.
di piu non si sa per ora.
 
due osservazioni :
1) solitamente queste emissioni in USD sono molte ridotte rispetto a quelle che il tesoro emette sempre via sindacato in €
2) l impatto sul btp è minimale, sono dei compartimenti abbastanza stagni
Inviato da Antonio Lengua il lun 07 ottobre 2019 - 15:03:43 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
1126 attenzione intorno a ora di pranzo : brexit

a mezzogiorno è atteso una pronuncia della corte inglese sul Benn Act  Il Benn act  è un atto del parlamento inglese che obbliga il governo a chiedere un ulteriore estensione oltre il 31 ott in determinate circostanze.
LINK https://en.wikipedia.org/wiki/European_Union_(Withdrawal)_(No._2)_Act_2019
in questo caso, la corte puo vincolare ulteriormente il governo, rendendo johnson responsabile nel caso che violi il Benn Act
LINK https://www.forexlive.com/news/!/brexit-court-ruling-expected-by-noon-on-pm-johnsons-liability-20191007
Inviato da Antonio Lengua il lun 07 ottobre 2019 - 11:26:35 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
811 buona settimana

buongiorno e buona settimna a tutti!
nella notte è uscita una news che ha raffreddato un po di spiriti positivi dei mercati nella settimana in cui riprendono le discussioni ad alto livello tra usa e cina :
 CHINESE OFFICIALS ARE SIGNALING THEY’RE INCREASINGLY RELUCTANT TO AGREE TO A BROAD TRADE DEAL PURSUED BY U.S. PRESIDENT TRUMP - BLOOMBERG
questo ha prodotto un po di storno sugli azionari, e troviamo cosi ES giu di 0.40 e il dax perdere 40 ticks dal close delle 22oo di venerdi sera.
 
In Usa esce un nuovo whistleblower, ma pare che riporti le stesse affermazioni del precedenti : questo dell impeachment è una faccenda seria, sicuramente, ma i cui esiti sono i) molto incerti  ii) spostati avanti nel tempo.
Per ora, come impatto sul mercato penso che i mercati resteranno piu focused sugli inconti usa cina, e sulle trimstrali, che iniziano questa settimana : questi due sono "hic et nunc"
 
stamattina è uscito un dato macro tedesco :
German Factory Orders (M/M) Aug: -0.6% (exp -0.3%; prevR -2.1% ; prev -2.7%)
German Factory Orders WDA (Y/Y) Aug: -6.7% (exp -6.4%; prevR -5.0% ; prev -5.6%)
il dato , considerando la revisione al rialzo del dato precedente,  non delude particolarmente.  la prima volta che non abbiamo una sorpresa negativ
 
=====   DATI MACRO E EVENTI IN PROGRAMMA PER QUESTA SETTIMANA =====
 
in settimana escono importanti dati "hard" , ossia la produzione industriale di agosto : li abbiamo martedi in GER e SP, e giovedi in ITA FRA UK
 
sul fronte fixed income, ci sono un po di apputnamenti con il primario :
  • in Usa marted merco e giove verranno emessi rispettivamente 3, 10 e 30 anni
  • in giappone, mercoledi c'è un asta di 30 yr : ricordo che l ultima asta di 10yr fu un flop, producendo un rialzo di rendimento di 7 btp, e facendo perdere anche al bund 100 ticks
  • in italia, venerdi asta di 3 7 e 30 anni.
mercoledi la FED pubblica le minute dell ultimo meeting e giovedi mattina tocca alla BCE (alle 13.30)
giovedi in Usa esce il CPI di settembre,
 
una settimana che definirei mediamente ricca di dati.
 
il clou saranno gli incontri Us Cina a washington. Di questi non ho un timetable ancora.
Anche le trimestrali inizieranno ad apparire sugli schermi : questa settimana sono ancora poche, bisogna in realtà aspettare la prossima per vedere per esempio tutti i financials (blackrock citigroup, schwab, morgan stanley, JPM, Bofa , G Sachs, ecc.)
Inviato da Antonio Lengua il lun 07 ottobre 2019 - 08:04:57 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
venerdì 04 ottobre 2019
1432 usciti i dati sulla disoccupazione Usa

    Average Hourly Earnings (YoY) (YoY) (Sep)     2.9      3.2%     3.2%     
    Average Hourly Earnings (MoM) (Sep)     0.0      0.3%     0.4%     
    Average Weekly Hours (Sep)     34.4      34.4     34.4     
    Government Payrolls (Sep)      22           34.0K     rivisti al rialzo a 46
    Manufacturing Payrolls (Sep)           4K     3K     
    Nonfarm Payrolls (Sep)      136k     140K     130K     rivisti al rialzo a 168k
    Participation Rate (Sep)                 63.2%     
    Private Nonfarm Payrolls (Sep)       114    133K     96K     rivisti al rialzo a 122k
    U6 Unemployment Rate (Sep)     6.9            7.2%     
    Unemployment Rate (Sep)     3.5      3.7%     3.7%
 
ecco i dati
notevole la riduzione degli AHE (primi due) e la discesa del tasso di disoccupazione da 3,7 a 3,5
i NFP sno in linea con l atteso ma sono stati rivisti al rialzo tutto i dati del mese precedente
 
gli azionari reagiscono giustamente con un relief rally dopo queti dati.
i bonds perdono un po terreno dopo i forti rally di ieri, anche se l inflazione in discesa sul fronte salari ni altri momenti li avrebbe fatti salire.
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 ottobre 2019 - 14:35:04 | Leggi/Invia Commenti:25 |Stampa veloce
1358 brexit . ilgoverno chiederebbe l estensione se non si trova accordo entro il 19 ottobre

secono Sky news, il governo intende chiedere l ennesima dilazione nell uscita se non si trova un accordo entro il 19 ottobre.
 
THE COURT OF SESSION IN SCOTLAND HAS BEEN TOLD THAT GOVERNMENT DOCUMENTS SAY THE PRIME MINISTER WILL SEEK AN EXTENSION FROM THE EU IF NO EU WITHDRAWAL AGREEMENT IS REACHED BY 19 OCTOBER - SKY NEWS


==========0

un amico londinese mi dice che è una non-notizia : il governo inglese non direbbe mai apertis verbis che intende spingere per una hard brexit contraddicendo il parere espresso dal parlamento stesso.
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 ottobre 2019 - 13:58:54 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1258 hard brexit è possibile? la corte suprema scozzese ci mette lo zampino..

johnson sta cercando di creare un consenso in UK sul piano proposto all EU, la quale è scettica sul backstop irlandese.
Sta facendo il contrario di quello che fece la May, che prima negozio' con l eu e poi falli nel trovare appoggio in UK : lui prima cerca l appoggio in casa, e poi va a negoziare.
 
i tempi pero stringono e la deadline è il 31 ottobre.
Il 31 ottobre johnson minaccia di uscire dall euro , con o senza un accordo firmato, quindi con il rischio di un hard brexit.
 
a questo punto si inserisce un problema giuridico inglese : il parlamento ha votato una legge secondo cui non puo esserci un brexit senza un deal.
Johnson minaccia di fregarsene, ma entro in gioco il tribunale scozzese.
 
il tribunale di edimburgo sta esaminando il caso se johnson puo o non puo eludere un preciso voto del parlamento , che gli impedirebbe un no -deal brexit.
in UK, infatti i giudici inglesi scozzeri e dell irlanda del nord hanno competenza sulle questioni costituzionali.
 
si pone in questo caso la pssibilità che la corte esautori johnson e chieda l estensione al suo posto.
Se cio succedesse, ossia se johnson rifiutasse di chiedere l estensione, potrebbe essere minacciato di multa o prigione
 
sapremo tutto entro il 31 ottobre ovviamente: nella settimana del 14 ottobre, la questione viene esaminata dalla corte suprema scozzese
 
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 ottobre 2019 - 12:58:53 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1216 pronti per la disoccupazione Usa

buongiorno!
scusate il ritardo nel postare.. mi sono perso in un po di botta e risposta su twitter sul costo aggiuntivo del debito pubblico italiano da maggio 2018 in avanti.
 
ieri gli Usa hanno messo a segno un recupero decisamente profondo : un +2% dai minimi (su SP500).
gli europei hanno perso metà di questo rimbalzo, infatti lo spread che ho aperto long dax short ES , che era in pari , è andato in loss.
Per ora tengo...
 
bel recupero dei bonds : il btp è ritornato sopra 146 (due gg fa, con l asta dei 10yr inflation linked era sceso a 148.8), e tutta la curva europea e Usa è traslata verso il basso,. La probabilit di taglio nella riunione fed del 30 31 ottobre di 25bp è schizzato da 50 a sopra 80%.
 
oggi il dato sull occupazione Usa accenderà un altro faro sulla dinamica macro Usa.
per ora i Pmi e Ism hanno indicato la proiezione dei direttori degli acquisti, essendo survey, soft data. Oggi con l occupazione si passa la parola agli "hard data".
 
oggi ho chiesto ad un amico, Giuseppe Sersale, gestore di Anthilia, (che pubblica un interessantissima newsletter ogni giorno), se aveva qualche chart dei surprise index.
cosa è un surprise index ?
Misura il gap nei dati macro tra il dato atteso e il dato uscito.
In pratica indica se le aspettative , il consensus degli analisti, vanno deluse o migliorate.
Spesso viene usato come contrarian : quanto il surprise index è sui massimi, o gira dai massimi al ribasso,  significa che il quadro macro è vulnerabile a delusioni.
Quando l indice è sui minimi, tutte le soprese negative sono ormai prezzate, e se gira verso l alto , significa che il quadro macro comincia a sorprendere positivamente : pu essere un buon momento x comprare azioanrio.
 
 
guardando questo chart, si vede
 l eurozona è su livelli piuttosto bassi, e continua a scendere.
Gli usa sono arrivati a livelli molto alti (50 ) e hnno già iniziato a scendere.
In qs fase sono piu vulnerabili gli Usa degli europei.
Per gli europei  andare long è forse prematuro, dato che potrebbero scendere ancora e non hanno girato al rialzo
Per gli Usa andare long mi pare un vero azzardo
 
in questo chart, piu breve, si vede come la cina si sia stabilizzata.
 
ci sono ancora molti eventi critici all orizzonte, che possono modificare , almeno nel breve, le reazioni dei mercati.
Mi riferisco a brexit (deadline fine ottobre), colloqui usa cina, fiscal spending   ( pacchetto sul clima in germania).
 
Il trend generale macro punta chiaramente al ribasso, e non è facile fargli cambiare direzione.
i colloqui usa cina difficilmente porteranno ad un accordo significativo, se ci sarà accordo sarà minore.
Pero' nel breve possono creare un rimbalzo che potrebbe mettere in difficoltà gli short.
L europa parte da una situazione di surprise index molto bassa, e in piu ha un posizionamento estremamente UW degli investitori ormai da molti trimestri.
Il rischio di sorprese positive (brexit postposta, nuova fase di fiscal spending),in questo contesto di aspettative molto negative (il surprise) e posizionamento UW, rende l europa piu suscettibile a riposizionamenti long di portafoglio.
 
Unico caveat : l europa difficilmente riesce a performare meglio degli Usa in un contesto recessivo, soprattutto quando la banca central ha già raschiato il fondo, questo almeno nel medio lungo termine.
Nel breve termine tuttavia, l aspettativa di una sorpresa positiva potrebbe essere il catalyst per un ribilanciamento dei questo asset.
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 ottobre 2019 - 12:16:31 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
giovedì 03 ottobre 2019
1608 ISM servizi delude

anche l ISM servizi scende piu dell atteso e trascina al ribasso i rendimenti dei titoli di stato (il tnot strappa al rialzo di 60 ticks) e le borse mondiali

10:00       USD         Factory Orders (MoM) (Aug)     -0.1%     -0.2%     1.4%     
10:00       USD         Factory orders ex transportation (MoM) (Aug)     0.0%         0.2%     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Business Activity (Sep)     55.2     59.0     61.5     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Employment (Sep)     50.4         53.1     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing New Orders (Sep)     53.7         60.3     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing PMI (Sep)     52.6     55.0     56.4
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 ottobre 2019 - 16:08:31 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
1546 il PMI servizi e composito Usa è uscito in linea con il previsto

il PMI servizi e composito Usa è uscito in linea con il previsto
 

  USD         Markit Composite PMI (Sep)     51.0     51.0     50.7     
  USD         Services PMI (Sep)     50.9     50.9     50.7
 
aspettiamo le 16 per vedre il piu seguito ISM
domani la settimana si conclude con i dati sulla disoccupazione di settembre
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 ottobre 2019 - 15:47:10 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
si sta muovendo qualcosa sulla brexit

guardo la sterlina, il cui chart è sempre aperto sui miei monitor, e vedo che c era una resistenza improtante a 1.2375, testata un po di volte, ed è stata rotta al rialzo (ora 1.2409 il future).
cercando in rete, scopro che johnson sta cercando appoggi parlamentari alla sua nuova proposta e riesce a catalizzare molti voti.
 
Boris Johnson battles for parliamentary support of his new proposal. So far the returns are good. Tories have been lending support to the plan including those who opposed the previous deal like Steve Baker and John Baron. They may sense this is their best and final chance to get any kind of deal. The DUP is onboard as well. The main hurdle will be Ireland, who reportedly has "huge issues" with the plan and the EU. Johnson will talk to Donald Tusk later today and that could spark a major swing.
 
siamo vicini alla scdenza dell ennesima deadline , ricordo la fine marzo posticipata poi di due mesi, poi ancora posticipata, ecc ecc. quindi non è il caso di drammatizzare sulle date.
un occhio è sempre doveroso tenerlo su questo spinosissimo (e complicatissimo) tema, le cui fila ho perso piu di una volta :-)
un accordo per un deal farebbe sicuramente recuperare gli azionari europei, e scendere il bund.
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 ottobre 2019 - 14:56:01 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1001 sono usciti tutti i PMI

il dax era partito con un certo brio alle 9, ma i volumi sono scesi progessivamente e ora sono letteralmente azzerati.
il mercato delle opzioni è chiuso, non ci sono quotazioni, e questo influisce parzialmente sui volumi.
alle 915 è uscito il PMI spagnolo : era atteso 53.8 (54.3 precedente) ed è uscito 53.3, qundi in riduzione rispetto all atteso, ma niente di drammatico.
 

italia sorprende al rialzo
 Italian Markit Services PMI Sep: 51.4  (exp 50.5; prev 50.6)
Markit Composite PMI Sep: 50.6 (exp 50.0; prev 50.3

francia e germania sono uscite piu basse del dato preliminare uscito una decina di giorni fa.
French Markit Services PMI Sep F: 51.1 (exp 51.6; prev 51.6)
Markit Composite PMI Sep F: 50.8 (exp 51.3; prev 51.3)

German Markit Services PMI Sep F: 51.4 (exp 52.5; prev 52.5)
Markit Composite PMI Sep F: 48.5 (exp 49.1; prev 49.1)

sul tedesco in particolare, il bund strappa uan ventina di ticks al rialzo , e il dax ne perde 20.
 
Eurozone Markit Services PMI Sep F: 51.6 (exp 52.0; prev 52.0)
- Markit Composite PMI Sep F: 50.1 (exp 50.4; prev 50.4)
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 ottobre 2019 - 10:01:56 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
827 overview sul fixed income

ieri il btp è rimasto piu schiacciato del bund per via di un emissione di  BTP 10anni indicizzato all inflazione, che è stato lanciato improvvisamente dal tesoro l altro ieri.
ne sono stati emessi 4bn e ovviamente questa improvvisa size in offerta ha un po condizionato il btp future.
Oggi ci sono asta in spagna di 3 5 e 10 anni, e un asta di OAT francesi 10 anni.

ecco una serie di view sinottiche dei rendimenti e degli spread.
 
 
stamattina il bund è molto forte :sta seguendo al rialzo il JGB (ora ogni mattina guardo come si è mosso nella notte...), e ha rotto il H di ieri.
Idem sta facendo il Tnote.
il btp potrebbe tornare in zona 145.50 145.70, e ridurre lo spread , che ad ora è 145 bp.
ricordo che il 25 ottobre esce il rating di standard&poor , che ci assegna un BBB negative outlook.  speriamo che, se la ns finanziaria è gradita e convince, tolgano almeno il negative outlook, prodromo spesso a una riduzione del rating.
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 ottobre 2019 - 08:27:21 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
752 seconda tornata di dati PMI.

oggi si parte con la seconda tornata di dati PMI.
stanotte, in giappone , il pmi servizi è uscito in linea con il consensus Services PMI (Sep) 52.8 52.8 53.3
i prmi dati come al solito arrivano dalla spagna alle 9.15, qundi 9.30 svizzera, poi dalle 945 in poi italia francia germania e eurozona alle 10oo
nel pomeriggio 1545 PMI Usa, ma il piu imortante di tutti sarà l ISM non manufact alle 16oo.
 
 
la germania è chiusa per festeggiare la riunificazione est-ovest, ma i future sono aperti e trattano normalmente : potrebbe esserci una riduzione dei volumi. Non posso dirvi cosa sia succsso negli anni scorsi il 3 ottobre, perchè da una rapida ricerca nei miei archivi fino al 2014, il 3 ottobre è sempre stato chiuso e non ho avuto chart del dax.
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 ottobre 2019 - 07:52:22 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
mercoledì 02 ottobre 2019
1611 proposta inglese per la brexit - wto conferma 7,5bn

ecco la proposta inglese , inviata dl johnson a jncker
l irlanda del nord resterebbe senza confine fisico o limitazioni con l EU fino al 2025
 
è arrivato contemporaneamente la decisione del WTO, che , come ampiamente atteso, legittima gli usa a imporre 7,5bn di dazi su merci europee
U.S. CAN LEVY TARIFFS ON $7.5 BILLION OF EU EXPORTS OVER AIRBUS -WTO
l EU ha avanzato un analogo caso al WTO nel quale sostiene che anche gli USA hanno aiutato Boeing, sul quale il WTO si pronuncerà tra 6-7 mesi
 
gli indici europei tentatno un rimbalzino dopo essere arrivati ad oltre -2% in giornata.
il dax si muove in un canale discendente molto preciso da ieri mattina, e sta rompendolo ora al rialzo
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 02 ottobre 2019 - 16:14:29 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1152 russiagate

al tempo della crisi di governo, quando ci si chiedeva come mai salvini avesse voluto spingere cosi rapidamente sulla crisi per andare ad elezioni, in aggiunta alle varie ipotesi lanciate da analisti politici, giornalisti e esperti, io mi ero lanciato nell ipotesi che la fretta fosse dovuta ad un possibile precipitare del russiagate,
 
ma sopratutto qui, tra i commenti
 
ora pare che sia saltato fuori dai cellulari la fotografia dei numeri del possibile accordo (fonte il Fatto quotidiano, ripreso da Dagospia : linko qui dagospia perchè si puo leggere anche senza abbonamento)
 
basta aspettare e poi i nodi vengono al pettine.
potrebbe sembrare offtopic rispetto ai mercati, ma torna on topic se diventa piu mediaticamente presente nella discussione politica italiana.
 
#russiagate
 
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 02 ottobre 2019 - 11:53:30 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1025 4 possibilità allo studio del governo tedesco per far ripartire l economia

LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2019-10-02/german-fiscal-stimulus-already-creeping-in-whatever-merkel-says

in questo articolo, si parla delle 4 possibilità allo studio del governo tedesco per far ripartire l economia, da sussidi per le auto elettriche a taglio della tassa sulle società, ad altre misure.
Nonostante la Merkel continui a dire che il pareggio di bilancio è sacro, dietro le quinte stanno lavorando.
Non mi stupisce affatto  :sono settimane che circolano news in tal senso, sempre annacquate dalle dichiarazioni pro forma della merkel. Ma qualcosa sicuramente bolle in pentola.
Per ora la reazione dei mercati non si vede, il bund resta ampiamente in territorio negativo, ma qualcosa si puo notare tra le righe.
Mi riferisco per esempio al recupero in spread del dax, e al fatto che nonostante questi dati cosi brutti e con un QE di imminente partneza, il bund non riesca a partire in flight to quality in modo piu significativo, e non riesca a bucare al ribasso il -0.57% di rendimento.
sono ancora segnali deboli, ma da monitorare attentamente.
Inviato da Antonio Lengua il mer 02 ottobre 2019 - 10:25:40 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1011 istituti di ricerca tagliano il gdp tedesco 2020 e chiedono revisione al blackzero

il dax sta ballando intorno al supporto 110, con i volumi che non accennano a rallentare.
per ora ha tenuto questo importante supporto.
 
inanto sono uscite dichiarazioni di alcuni think tank tedeschi :
 
GERMANY INSTITUTES CUT 2019 GROWTH FORECAST TO 0.5% FROM 0.8% - BBG
*GERMAN INSTITUTES CUT 2020 GROWTH FORECAST TO 1.1% FROM 1.8%
*INSTITUTES: TRADE DISPUTES, BREXIT WEIGHING ON GERMAN INDUSTRY
LEADING GERMAN ECON INST: URGE BERLIN TO DITCH BLACK ZERO BUDGET POLICY. OF NO NEW DEBT IF OUTLOOK DETERIORATES FURTHER.
 
in pratica chiedono di lasciar perdere la politica del #blackzero ossia il pareggio di bilancio se la situazione economica peggiora.
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 02 ottobre 2019 - 10:11:46 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
926 Il dax ha rotto il 200 e scende rapidamente a ccompagnato da volumi molto alti.

i volumi erano bassissimi intorno alle 8.30 ma alle 9oo si sono aperti le gabbie : i volumi sono esplosi, e hanno iniziato a pestare al ribasso.
Il dax ha rotto il 200 e scende rapidamente a ccompagnato da volumi molto alti.
Supporto a 110, che è la proiezione del range 300 - 490 al ribasso.
Inviato da Antonio Lengua il mer 02 ottobre 2019 - 09:26:08 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
831 dati macro di oggi - spread dax/es

dopo l uragano di ieri, oggi siamo nell occhio del ciclone : una giornata praticamente senza dati macro, con volumi che , per ora, sono bassissimi. Ci saranno l asta tedesca del bobl alle 1130, il dato ADP alle 1415, e l Ism di NY.
 
Domani puo ritornare una volatilità altissima, con i PMI servizi in tutto il mondo, e in Usa, con l ISM non manifatturiero, che rappresenta l 85% del PIL (oramai l ecnomia Usa è tutta servizi..).
 
il PM servizi usa è previsto ancora in espansione : ddal 56.4 precedente è atteso 55.1.
Dato che in europa si sta verificando un effetto spillover della debolezza del manifatturiero sui servizi, si teme che anche in usa il settore servizi inizi a manifestare segni di cedimento. Questo sarebbe un colpo durissimo all economia, e aumenterebbe molto il rischio di recessione nel 2020.
 
per questo motivo, il dato di domani sarà probabilmente il dato macro piu seguito del mese, roba da fare impallidire il pur sempre importante dato sulla disoccupazione di venerdi.
 
=======
 
ieri , poco dopo l ISM , ho aperto uno spread long dax short miniSP.
Per dare un idea dei rapporti, mixando miniSP e microSP si puo bilanciare perfettamente le size (un microSP è 1/10 del miniSP). Parto da una "quantità di riferimento" : due minidax long sono bilanciati da uno short miniSP + un long MicroSP : si ottiene un controvalore , espresso in euro, di 122ooo €.
Se volete farne di meno, scendete a 1 minidax e 4 (o 5) microsp.
Se volete farne di piu, moltiplicate le quantit di riferimento.
 
perchè questa posizione ? già da settimana scorsa avevo notato che l dax era piu forte degl indici Usa, e ne avevamo parlato. Poi lunedi è uscita JPM suggerendo long azionario europeo e abbassando da OW a Neutral gli indici usa.
Ieri si è aggiunta Bofa con questo consiglio.
e ho provato ad aprire lo spread.  Per ora è in gain di 0.50%.
 
ecco un chart dello spread
 
qualche riflessione su questo spread :
1) la situazione macro europea è molto peggiore di quella Usa, quindi viene da pensare che lo spread possa solo peggiorare
2) ... tuttavia il posizionamento del realmoney rispecchia già ampiamente questa situazione  : l ultimo report Bofa Fund survey indica che tra le posizioni piu estreme c'è proprio l underweight azionario europeo.
3) quest posizioni estreme sono spesso da lavorare come contrarian
4) il fatto che le posizione sia estremamente UW non vuol dire che debba ribilanciarsi : e infatti il dax è da oltre 12 mesi tra 4 e 4,30 di spread, e potrebbe rimanerci ancora chissà quanto. Nei report delle case citate stanno bene attenti a non supportare il long long europa con banali giustificazioni su posizionamenti UW estremi ma si concentrano (come è giusto che sia) sui fattori di cambiamento, e citano la possibilità che nuove politiche di fiscal spending affianchino la politica monetaria, e che sul fronte brexit ci sia una soluzione non traumatica o un rinvio.  Questi fattori potrebbero, in una situazione UW cosi estrema, produrre un rebalancing dei portafogli , che porterebbe ad un recupero dello spread verso 4,30  4,35.    Quindi puo avvenire uno short squeeze (reso molto dinamico dall eccesso di pessimismo sull europa) ma solo in presenza di qualche catalyst serio (che si intravvede all orizzonte).
 
ecco qui un estratto del report di JPM
LINK https://twitter.com/themarketear/status/1178558846677262336
sto cercando anche il report di Bofa con contenuti analoghi
Inviato da Antonio Lengua il mer 02 ottobre 2019 - 08:31:21 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
martedì 01 ottobre 2019
1604 crolla il ISM manifatturiero in Usa,

crolla il ISM manifatturiero in Usa,
ISM Manufacturing PMI (Sep) 47.8 50.4 49.1
ISM Manufacturing Prices (Sep) 49.7 48.5 46.0
ISM Manufacturing New Orders Index (Sep) 47.3 47.2
ISM Manufacturing Employment (Sep) 46.3 47.4
 
 
anche i construction spending prende una legnata
Construction Spending (MoM) (Aug) 0.1% 0.5% 0.1%
 
il tnote spara 60 ticks al rialzo in un lampo.
giu ES e tutti gli azionari.
 
dopodomani esce l ISM servizi, che raggruppa oltre 80% del PIL Usa.
Il ism manifatturiero è poco rappresentativo. ormai gli usa producono tutto fuori e poi lo importano.
Inviato da Antonio Lengua il mar 01 ottobre 2019 - 16:04:12 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1330 tre bond markets che si muovono insieme

ecco tre grafici , jgb  tnote e bund, per apprezzare il sincronismo del movimento di stanotte, partito dal giappone
 
peccato non essersi accorto di quest asta giapponese flop...
bund e jgb si muovono sempre in tandem
l anno scorso , appena sul desk, guardavo sempre il jgb.
ad averlo fatto anche oggi, lo short sul bund era un calcio di rigore a porta vuota.
da domani riprendo a guardarlo.
Inviato da Antonio Lengua il mar 01 ottobre 2019 - 13:30:35 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1110 diretta della costruzione del nuovo ponte di genova

per i genovesi e i pensionati che adorano seguire i cantieri, ecco la diretta del posizionamento della prima campata del ponte di genova
Inviato da Antonio Lengua il mar 01 ottobre 2019 - 11:10:18 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>