Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2015
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 409
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

1. volumi profile di bund e 7 azionari 10 giorni (aggiornati ogni mattina, last 29/1 845)
2. volumi profile di bund e 7 azionari 10 settimane (aggiornati il lunedi, last 19/1 1614)
3. Calendario eventi politici (last 29/10/14 1056), 4. Calendario settimanale sinottico (updated 28/4 805)
5. ZOOM : SONDAGGIO : quali grafici preferite che io pubblichi?
6. ZOOM : come migliorare la fruizione di questo sito
7. analisi medio lungo termine EUROPA: DAX
.. STOXX ..  FTMIB 14ott gapup 4nov, 10nov 21nov 15dic IBEX 5nov SX7E-SX7P 7ott 4nov,21nov 12dic SXPP 13 ott BUND 9 sett rettificato 3 ott 17 ott 30 ott 17nov UCG ISP 7 ott 7 nov 18nov ENEL 7 nov a+ b ENI 11dic 12dic
8. analisi medio lungo termine USA: SP500 15 sett 15ott  NASDAQ 17 lug 10 sett T NOTE 3 ott 16ott, 11nov
9. STUDI DI FORZA RELATIVA INDICI EU/USA 25sett 9dic 19genn

===>
10. Focus elezioni politiche in grecia =>  studi scenari analisi  (last update 11 genn  ore 8.15
===> 11. Focus  discesa del petrolio : articoli grafici commenti (last update 12genn 1107)

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui

venerdì 30 gennaio 2015
1739 attenzione alla media mobil 200 su es e dj...

vi saluto, vi auguro un buon week end e vi do appuntamento a lunedi

attenzione alla media mobil 200 su es e dj...
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 gennaio 2015 - 17:40:07 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1529 un ultima notazione al post precedente

un ultima notazione al post precedente , importante almeno quanto il metodo usato..

parallelamente a questi esercizi di trading, è fondamentale raggiungere una calma totale della mente, per elaborare senza inquinamenti di alcun genere le informazioni in arrivo dal mercato.
Mi sono allontanato dai monitors 2/3 volte in mattinata perchè sentivo di non essere al 100% nello stato giusto per lavorare. UNa piccola tensione che non doveva esserci, una contrattura, un pensiero subdolo che si insinuava : sono segnali molto leggeri di infiltrazioni malevoli che riducono la lucidità.
Se si è attenti e li si riconosce, si bloccano al loro primo divenire. DUe minuti sono sufficienti per riprendere il controllo del cervello.
Se scappano perchè nn ci se ne accorge, arrivano i disastri: si entra in un loop nel quale gli errori si accavallano tanto rapidamente uno all altro che si distrugge una giornata di trading o anche di piu...
La consapevolezza della propria condizione emozionale e mentale è fondamentale per evitare trades errati dovuti a ansia, e agitazione ma anche a overconfidence.

per questo insisto tanto con i corsi di mindfulness : se non si è in grado di controllare neanche i propri flussi mentali, come si fa a capire i mercati??
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 gennaio 2015 - 15:29:35 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1504 trades di oggi

nei giorni scorsi ho postato qualche analisi di scalping, con anche grafici e registrazioni.
mi hanno scritto molto chiedendomi lumi e dettagli.

vi mostro i trades di oggi:
questo in formato tabellare:
====> trades

in questo charts sono segnati trade / posizione / prezzo
====> trades nel grafico

in totale il gain è di oltre 60 punti, sono rimasto in posizione in tutto 11'29"

alcune considerazioni:
1) opero con solo 1 dax, non ho la possibilità di smezzare : la decisione di uscita è unico: dentro o fuori con tutto. Sono condizioni molto vincolanti e non facili.
2) oltre a questi trades per altre due volte non sono riuscito a entrare, perchè ho messo bid e ask e il mercato si è fermato 0.50 prima del mio prezzo. Avrei preso il minimo e il massimo di uno swing mlt interessante (almeno 10 punt)
3) le posizioni sono state tutte gestite con stop mai superiore ai 10 punti
4) gli ordini sono stati inseriti in macchina dai 2 ai 3' prima che l operazione entrasse (nel primo e secondo trade, che sono entrato alla rottura al ribasso, ho inserito l ordine sapendo che da li a poco avrebbe potuto rompere : è un osservazione importante per il timing).
5) sto curando in particolare l entry e ancora poco l exit : non sorprenda per esempio il ridotto guadagno della terza e quinta operazione. Dal lato exit sto curando in particolare che la posizione non scappi dal lato loss, che invece deve essere sempre attentamente gestita (punto fondamentale per poter incrementare la size in sicurezza). Una volta sistemato questo punto, massimizzero' il gain, cosa non difficile soprattutto quando mi concedero di incrementare a due o piu (solo se sarà tutto ben sotto controllo).
6) i segnali di ingresso si basano su un attenta lettura dei volumi a livello molto dettagliato. DIco subito che un normale price feed è sufficiente, non c'è bisogno assolutamente di andare a cercare il pelo nell uovo alla ricerca del feed grezzo perfetto : sono cavolate queste, servono forse solo per un high frequancy trading algoritmico, l uomo non ha la velocità e la capacità di elaborare informazioni ridondanti. E' infinitamente piu importante far funzionare bene i lcervello nel leggere alcune curve di volumi, quindi la logica sottostante, piuttosto che la perfezione assoluta del dato (tengo a sottolinearlo dato che alcuni sostengono che se non si ha il feed grezzo perfetto non si riesce a interpretare bene i volumi... sono cavolate, tanto i dati bisogna poi raggrupparli ma soprattutto interpretarli!)
7) a breve passero' anche a sfruttare gli swings intermedi, tipotutto il laterale tra il primo e il secondo trade.
8) avevamo trovate un pattern che indicava un long praticamente certo in corrispondenza delle due frecce gialle, ma mi riservo di controllarlo meglio nei prossimi giorni.

scusatemi se posto di meno sul sito rispetto a prima : questo tipo di scalping richiede una concentrazione elevatissima
continuo a studiare e ogni tanto vi posto i risultati.
spero di mettere insieme un corso entro qualche mese per presentare queste innovative tecniche.



Inviato da Antonio Lengua il ven 30 gennaio 2015 - 15:04:36 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1434 importanti i dati usa usciti questo pomeriggio

importanti i dati usa usciti questo pomeriggio

 ====> 14.30 USD GDP (Annualized) (4Q A) +2.6 3.1% 5%  sotto il consensus
 ===> 14.30 USD GDP Price Index (4Q A) 0.9% 1.4%
 ===> 14.30 USD Employment Cost Index (4Q) +0.6 0.7% 0.7% y/y +2.2
 ===> 14.30 USD Personal Consumption (4Q A) +4.3  4% 3.2%   ottima la componente di spesa
 ===> 14.30 USD Core Personal Consumption Expenditure (QoQ) (4Q A) +1.1 1.1% 1.4%

il gdp delude, ma la spesa personale resta molto forte.

altri dati alle 1545 e 1600
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 gennaio 2015 - 14:35:27 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1044 brutto comportamento stamattina degli indici..

brutto comportamento stamattina degli indici..
sono partiti bene, dopo un close molto bullish.
alle 930 parte la prima spinta ribassista molto corposa.
45' di laterale e poi alle 1020 second spinta, ancora piu violenta, al ribasso.

il mercato è per ora nelle mani dei venditori, e non ci sono catalyst stile selloff greci o crisi periferici.

sono per ora movimenti naturali , 1% di discesa dai massimi non disturba nessuno e fa la felicità degli scalpers.

monitoriamo pero questo comportamento.  
l area 700 è imporatnte sul dax, sarebbe il poc di ieri : se cominciamo a scendere sotto, la faccenda si fa un po piu seria.

sul fronte bonds, btp e bund sono ben supportati entrambi, il btp in particolare.
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 gennaio 2015 - 10:44:45 | Leggi/Invia Commenti:29 |Stampa veloce
848 calcolo di proiezioni del dax

ho fatto qualche calcolo di proiezioni sul dax
mi viene un ragne di arrivo nell arrea 11250 H - 11000 L

ecco il chart con le spiegazioni : ====> dax
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 gennaio 2015 - 08:48:58 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
847 calendario di oggi

vendite al dettaglio tedesche di dicembre +0.2 , erano atteso +0.5. il dato annuale segna un ottimo +4.0
consumer speinding francese migliore del previsto a dicembre +1.5 vs atteso +0.5 , precedente +0.2

 ==> 10.00 EUR It Unemployment Rate (DEC P) 13.5% 13.4%
 ==> 10.30 GBP Net Consumer Credit (DEC) 1.2B 1.3B
 ==> 10.30 GBP Net Lending Sec. on Dwellings (DEC) 1.9B 2.1B
 ==> 10.30 GBP Mortgage Approvals (DEC) 59.0K 59.0K
 ==> 10.30 GBP M4 Money Supply (M) (DEC) 0%
 ==> 10.30 GBP M4 Money Supply ( Y) (DEC) -2.8%
 ==> 10.30 GBP M4 Ex IOFCs 3M Annualised (DEC) 2.9%
 ==> 11.00 EUR Eu-Zone Unemployment Rate (DEC) 11.5% 11.5%
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone C.P.I. Estimate ( Y) (JAN) -0.5% -0.2%
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone C.P.I. - Core ( Y) (JAN A) 0.7% 0.7%
 ====> 14.30 USD GDP (Annualized) (4Q A) 3.1% 5%
 ===> 14.30 USD GDP Price Index (4Q A) 0.9% 1.4%
 ===> 14.30 USD Employment Cost Index (4Q) 0.7% 0.7%
 ===> 14.30 USD Personal Consumption (4Q A) 4% 3.2%
 ===> 14.30 USD Core Personal Consumption Expenditure (QoQ) (4Q A) 1.1% 1.4%
 ===> 15.00 USD NAPM-Milwaukee (JAN) 58 57.61
 ====> 15.45 USD Chicago Purchasing Manager (JAN) 58 58.3
 ====> 16.00 USD U. of Michigan Confidence (JAN F) 98.2 98.2
Inviato da Antonio Lengua il ven 30 gennaio 2015 - 08:47:44 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 29 gennaio 2015
1527 a domani

stacco prima oggi,  arrivederci a domani!
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 gennaio 2015 - 15:27:20 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1354 l area 10750 sta diventando tostissima per il dax.

l'area 10750 sta diventando tostissima per il dax.
ieri massimo a 755, oggi 748 testato in divergneze due volte in lunchtime.
al ribasso incontrimao un supporto a 676, e il poc odierno a 683
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 gennaio 2015 - 13:56:40 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1347 programma di formazione "psicologia per traders" per il 2015

vi presento il programma di formazione "psicologia per traders" per il 2015.

In questo 2015 prosegue il percorso di MINDFULNESS PER TRADERS : dopo i due corsi nel 2014, abbiamo programmato le date per il terzo corso.

•         11 aprile (Laboratorio introduttivo)
•         20 aprile (Webinar)
•         27 aprile (Webinar)
•        4 maggio (Webinar)
•         9 maggio  (Laboratorio intermedio)
•         18 maggio (Webinar)
•         25 maggio (Webinar)
•         1 giugno (Webinar)

II format, ben testato, è lo stesso del secondo corso : due giornate di laboratorio (11-4 e 9-5) e sei webinar.
potete leggere un dettagliato pdf del corso a questo link :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/mindfulness/mindfulness_per_trader_terzocorso.pdf

Oltre a questo corso, abbiamo preparato un nuovo corso avente ad oggetto l'AUTO EFFICACIA.
Si tratterà di un laboratorio di una giornata intera a Milano, il 7 marzo.
Qui potete trovare tutte le informazioni :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/mindfulness/AUTOEFFICACIA.pdf
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 gennaio 2015 - 13:48:07 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1222 indici europei recuperano il poc di ieri

gli indici europei, dopo una metè mattina in lettera, sono riusciti a  ritracciare le perdite e li troviamo ora di nuovo in parità.
questa parità coincide pero con il test del poc di ieri un p su tutti 10692 3358 20585 e questo mi lascia un po preoccupato.
tutto il movimento è avvenuto con gli usa poco mossi dopo il sell off di ieri, sp ha recuperato a 1997 da 1991 (escludo il movimento in notturna, fatto con gli europi chiusi), idem nasdaq e dj.

guardando meglio nella microstruttura del movimento, lo spike del dax a 10720 è stato un fake notevole : volumi in netta riduzione, e sono entrati quasi piu nella discesa che nella salita.
10692 è una resistenza ora,
supporti piu in basso a 10662 640/37 e poi il low di oggi in area 610/615.  piu in giu 580/85 il low di ieri sera.

guardando i daily USA, si nota una formazione piuttosto sporca che assomiglia ad un testa e spalla.
====> usa daily
la volatilità in aumento ha creato delle barre molto estese, e il nervosismo direi che è palpabile guardando il grafico.
notate la MM200 in verde, appena sotto : tranne la discesa di metà ottobre, prontamente ripresa, sul sp500 e dal 1 2012 che la mm200 non viene rotta al ribassoo
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 gennaio 2015 - 12:22:27 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
840 calendario di oggi

dopouna giornata , ieri, con quasi totale assenza di dati, oggi si scaldano i motori macro.
i cpi tedeschi perdono importanza, visto che il qe l abbiamo avuto. e infatti li retrocedo da 4 = a solo 3=
da seguire i dati sulla fiducia in eurozona alle 11

 ===> 9.55 EUR Ger Unemployment Change (JAN) -10K -27K
 ===> 9.55 EUR Ger Unemployment Rate s.a. (JAN) 6.5% 6.5%
 ==> 10.00 EUR Eu-Zone M3 s.a. ( Y) (DEC) 3.5% 3.1%
 ==> 10.00 EUR Eu-Zone M3 s.a. (3M) (DEC) 3.1% 2.7%
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone Business Climate Indicator (JAN) 0.12 0.04
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone Indus. Confidence (JAN) -4.5 -5.2
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone Consumer Confidence (JAN F) -8.5
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone Economic Confidence (JAN) 101.6 100.7
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone Services Confidence (JAN) 6 5.6
 ===> 14.00 EUR Ger C.P.I. (M) (JAN P) -0.8% 0%( Y) (JAN P) -0.1% 0.2%
 ===> 14.00 EUR Ger C.P.I. - EU Harmonised (M) (JAN P) -1%( Y) (JAN P) -0.2%
 ===> 14.30 USD Initial Jobless Claims (JAN 24) 300K 307K
 ===> 14.30 USD Continuing Claims (JAN 17) 2400K 2443K
 ====> 16.00 USD Pending Home Sales (M) (DEC) 0.5% 0.8%
 ====> 16.00 USD Pending Home Sales ( Y) (DEC) 1.7%
 ==> 16.30 USD EIA Natural Gas Storage Change (JAN 23) -216
 ==> 16.30 USD EIA Natural Working Gas Implied (JAN 23) -216

non sto seguendo molto le trimestrali Usa ma mi pare che stiano uscendo risicate.
appena ho un commento piu generale e meno epidermico, lo posto.

il fomc di ieri è stato interlocutorio, ma i mercati l hanno preso male. si capisce che per i prossimi due meeting non ci saranno rialzi, ma la fed mantiene fermo il suo timone che punta ad una rimozione di tutta questa politica accomodante  : nel verbale non ci sono riferimenti a dubbi sulla crescita derivanti dall dollaro forte, e invece la rirpesa dell occupazione viene definita "strong".
si vede che le aspettative erano per qualcoa di piu dovish che non è invece arrivato.
Inviato da Antonio Lengua il gio 29 gennaio 2015 - 08:42:32 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
mercoledì 28 gennaio 2015
1625 FOMC di oggi

FOMC di oggi
si tratta di un fomc senza conf stampa dopo e senza aggiornamento di previsioni (nel prossimo ci saranno).
e' proobabile che sia interlocutorio dato che ci sono due tendenze contrarie : l inflazione, scesa grazie all oil e al superdollaro, e la occupazione (siamo vicini a piena occupazione anche se non ci sono tensioni salariali).
prenderanno tempo ancora, dicendo che è "data dependant".
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 gennaio 2015 - 16:25:56 | Leggi/Invia Commenti:27 |Stampa veloce
1314 dichiarazioni di katainen possono essere state loro a causare l ultimo sell off sul btp

dichiarazioni di katainen ====> katainen
possono essere state loro a causare l ultimo sell off sul btp
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 gennaio 2015 - 13:14:07 | Leggi/Invia Commenti:27 |Stampa veloce
1308 btp massacrati, fib fermo, bancari -3

qualcosa non mi torna :
btp sono massacrati, sx7e -3 eil fib fermo...
un risk off sui generis a non coinvolgere il ftmib
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 gennaio 2015 - 13:09:13 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1211 per chi fa scalping..

stiamo lavorando molto di scalping nella chart di skype per i voltisti,
stiamo trovando dei pattern molto interessanti e stimolanti, totalmente basati sui volumi
io di volta in volta salvo i pattern, aggiungendo commenti scritti o parlati.
vi propongo, un assaggino, questo recente
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20150128x3a.gif
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20150128_114200.wma

ho uploadato il file audio anche in formato in mp3 x chi avesse problemi con il formato wma
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20150128_114200.mp3
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 gennaio 2015 - 12:11:49 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1037 lettera con buoni volumi

gli indici europei si sono concessi uno spike subito dopo l open delle 9oo, poi hanno iniziato a stornare.
il dax è risultato appesantito da una trimestrali piuttosto bruttadi siemens (che pesa oltre 10%), riportata ieri sera. ===> articolo
i poc di ieri sono stati tutti rotti al ribaso (10645 3371 20625) e lo stoxx ha anche rotto il low di eiri 3350 , oggi 3347.
il da tiene ancora il suo low di ieri , cosi come il fib.

siamo ora arrivati ametà mattinata, dopo una serie di accelerazioni ribassiste che non hanno lasciato tregua ai compratori.
il movimento per un po potrebbe fermarsi
ricordo che stasera c'è il fomc, e ci sono varie tesi secondo cui la forza del dollaro potrebbe iniziare a preoccupare , per cui , nella lotta valutaria in corso, sopratt dopo il QE monster di draghi, anche yellen cercherebbe di rubare un po di debolezza valutaria , lasciando intendere che l aumento di tassi è ancora lontano.

segue.

Inviato da Antonio Lengua il mer 28 gennaio 2015 - 10:37:12 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
841 indovinello

siamo all inferno e caronte deve trasportare al di là del fiume stige tre personaggi famosi : draghi weidmann e tsipras.
caronte sa pero' che , se lasciati soli, draghi fa a pezzi weidmann, weidmann fa a pezzi tsipras, mentre draghi ha in fondo una certa simpatia per tsipras e quindi non lo tocca.
come fa caronte a portare tutti e tre felicmente all inferno ??
:)
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 gennaio 2015 - 08:42:28 | Leggi/Invia Commenti:16 |Stampa veloce
834 apple superstar aiuta tutti

trimestrale superstar di apple aiuta gil USA a risollevarsi di minimi di ieri e postare un ulteiore rally nella notte , con un nasdaq superstar a +1.50 ni notturna.
l europa apre tonica, e riflette i gain degli USA.
livelli per il dax: 685 666 625 clse delle 1730, 653 chiusura del lap up (close delle 22oo). 645 poc di ieri
siamo sempre all interno della grande candela fatta lunedi, anche ieri è stato un inside day e potrebbe continuare cosi anche oggi, e creare un cuneo che pian piano si stringe.
questo intanto è un chart barreB del dax : è uscito al rialzo dal canale inziiale con il rally , e la tline superiore del canale fa ora da supporto ====> daxb

il btp perde smalto e torna vicino ai livelli di  lunedi mattina sulla vittoria di tsipars
anche il bund flette un po stamattina.

Inviato da Antonio Lengua il mer 28 gennaio 2015 - 08:34:13 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 27 gennaio 2015
1558 gli indici europei sono sui minimi della sessione

gli indici europei sono sui minimi della sessione. per dax  e stoxx non manca poi granchè al low fatto ieri in apertura dopo la vittoria di syrizia.
in usa si guarda microsoft, che è -10% e tira giu i titoli simili.
le trimestrali non stanno andando benissimo, e questo appesantisce i listini usa.
i volumi in USA sonon bassi x via della meganevicata a NY.

Inviato da Antonio Lengua il mar 27 gennaio 2015 - 15:58:24 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1106 il dax è arrivato a testare il poc di ieri a 730

il dax è arrivato a testare il poc di ieri a 730, ha fatt una basetta e cerca un rimbalzo ora.
potrebbe salire fino a 769/767 da dove è partito la discesa.
Inviato da Antonio Lengua il mar 27 gennaio 2015 - 11:06:31 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
952 indici in ritracciamento

mattina abbastanza intensa.
l euro sta recuperando e questo mette sotto pressione gli indici , che sono tutti in ritracciamento  anch se niente di drammatico
per ora cmq i volumi entrano tutti in discesa, lo vedo abbstanza chiaramente.  oggi sono in impostazione "vendere sulla forza" ma anche provare le rotture al ribasso paga.
dax res, 790 810   supporti 758 L di oggi, 730  705 importante.
l occasione piu interessante dalle 915 in poi è stato il tentativo di rompere al 10810, livello close cash di ieri : il dax ci è riuscito ma senza volumi, è stata una finta rottura  che ha aperto la strada al attuale sell of (siamo a 10755 mentre scrivo.

il calendario si accende di colori solo nel pomeriggio :
===> 10.30 GBP GDP (QoQ) (4Q A) 0.6% 0.7%
 ===> 10.30 GBP GDP ( Y) (4Q A) 2.8% 2.6%
 ===> 14.30 USD Durable Goods Orders (DEC) 0.5% -0.7%
 ===> 14.30 USD Durables Ex Transportation (DEC) 0.6% -0.4%
 ===> 14.30 USD Cap Goods Orders Nondef Ex Air (DEC) 0.3% 0%
 ===> 14.30 USD Cap Goods Ship Nondef Ex Air (DEC) 0.2%
 ===> 15.00 USD S&P/Case-Shiller Home Price Index (NOV) 173.36
 ===> 15.00 USD S&P/CS 20 City (M) s.a. (NOV) 0.67% 0.76%
 ===> 15.00 USD S&P/Case-Shiller Composite-20 ( Y) (NOV) 4.32% 4.5%
 ==> 15.00 USD S&P/Case-Shiller US Home Price Index ( Y) (NOV) 4.64%
 ==> 15.00 USD S&P/Case-Shiller US Home Price Index (NOV) 167.11
 ===> 15.45 USD Markit US Composite PMI (JAN P) 53.5
 ===> 15.45 USD Markit US Services PMI (JAN P) 53.8 53.3
 ====> 16.00 USD New Home Sales (M) (DEC) 2.7% -1.6%
 ====> 16.00 USD New Home Sales (DEC) 450K 438K
 ====> 16.00 USD Consumer Confidence (JAN) 95 92.6
 ===> 16.00 USD Richmond Fed Manufacturing Index (JAN) 6 7
Inviato da Antonio Lengua il mar 27 gennaio 2015 - 09:52:51 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
lunedì 26 gennaio 2015
1804 livelli tecnici

i mercati europei chiudono sui massimi, che per il dax sono anche i massimi storici.
La lettura che i mercati danno della vittoria di syriza è stata confermata dalla price action della giornata , nella quale ogni discesa era una occasione di acquisto.

tecnicamente sul dax ci sono supporti sul poc di oggi 10730, poi un altro bellissmio livello per longare  è 10770.  10702 è il low post open USA .
per ora non vado piu sotto tanto sasrebbe abbastanza inutile.

stavo cercando dei target al rialzo ma non è facile.
anche con calcoli di proiezioni non riesco a trovare livelli interessanti.
itnanto un osservvazione : i dax ha chiuso il 2014 a 9900 circa, quinidi nel primo mese ha già messo a segno un rally di 900 punti, il 9%.
andando indietro nel 2014, vediamo che il dax è rimasto compreso in un laterale 10056 8910 per molti mesi : proiettando questo al rialzo, viene un target di 11.202, dal quale distiamo circa 380 punti.
non è sicuramente un target impossibile da raggiungere.
Difficile dire se questi attuali livelli siano ipercomprati o no : in 10 sessioni il dax è salito tra 9600 a 10800, quindi +12%  scorrendo rapidamento un chart daily non riesco (anche andando indietro parecchio) un movimento del genere, ma bisogna anche considerare l eccezionalità degli eventi (QE.. ) ch hanno caratterizzato questo periodo.
Tecnicamente quindi si puo dire che sia in ipercomprato, ma la liquidità in arrivo potrebbe far camminare ancora il mercato prima di assistare a qualche seria fase di realizzo.

vi saluto e vi do appuntamento a domani

Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 18:04:34 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
1240 i mercati hanno metabolizzato la vittoria di syriza.

i mercati hanno metabolizzato la vittoria di syriza.
si sono riposizionati verso nella metà superiore del range di venerdi, , il dax è sopra i massimi di venerdi addirittura.
un po pu pesante è il settore  bancario.

continua il decoupling dagli USA : molto evidente il moviento sul dax per esempio.
il petrolio è uscito dal radar dei traders gà da qualche giorno e non impensierisce piu.
Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 12:40:49 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1045 syriza e greciindipendenti confermano che stanno epr formare il governo

syriza e greciindipendenti confermano che stanno epr formare il governo

si sono trovati daccordo molto velocmente, è chiaro che dall elezione del presidente della repubblica questo partito, dal quale potevano arrivare i voti necessari per  l elezione del presidente (e che invece ha votato contro) preparava con tsipras l alternanza.

Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 10:45:44 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1004 l ifo , unico dato della giornata, esce abbastanza in linea con l atteso

l ifo , unico dato della giornata, esce abbastanza in linea con l atteso

106.7 previsto 106.5  105.5
current condition 111.7 110.8  110
expectations 102 102.5 101.
Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 10:04:53 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
955 borsa di atene -5% ora

borsa di atene -5% ora
Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 09:55:25 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
934 i mercati scommettono sulla riuscita della negoziazione tsipras- eurozona

tutti i imercati, dai bond agl indici ai fixed income, stanno metabolizzano la vittoria di syriza.
a giudicare dalla reazione di stamattina, l impressione  è che tutti si aspettino che la grecia resterà nell euro e che le negoziazioni avranno un esisto positivo per tutte le controparti coinvolte.
Tuttavia non si possono escludere colpi di coda, sterzate improvvise i nuna negoziazione tuttaltro che semplice : tsipras, pur essendo giovane, è tuttaltro che inesperto, e , anche se solo schermaglie negoziale, rischi di deragliamento possono emergere, causando temporanei nervosismi sui mercati.
quindi, se da un lato si prezza la presenza di una luce in fondo al tunnel, la volatilità dovrebbe mantenersi elevata e non si possono esludere momenti di buio improvviso..

per l europa mi pare comunque una vittoria di pirro : una rinegoziazione apre dei precedenti molto pericolosi..
comunque sto già guardando troppo avanti..

sul dax supporto importante a 600
il settore bancario è il piu venduto : era arrivato a oltre -2, opi ha recuperato fino a -0.80, e ora è di nuovo a -2
il btp ha un bel spartiacque in area 138 36/42
Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 09:35:38 | Leggi/Invia Commenti:16 |Stampa veloce
850 coeru apre a possibili ristrutturazioni del debito

il settore bancario è x ora l indice che soffre di piu con un -2.06%

da segnalare stamattina anche un po di tensioni sul micex e sul rublo per rinnovate tensioni in ucraina.

restiamo in attesa dell open del cash alle 9
intanto il btp, che era sceso finoa a 138.46 ha recuprato 40 ticks a 138.86

coeurè ha fatto già una serie di dichiarazioni  :  da una parte la grecia deve rispettare il suo debito, dall altra parla di possibili trattative sulla ristrutturazione del debito.

Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 08:50:59 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
825 alleanza con greci indipendenti, annuncio allr 9.30

a qanto pare non è to potami il partito filoeuroeo che darà una mano a syriza ma i Greci Indipendenti, partito di destra  nato nel 2012 da una scissione dei conservatori di Nuova Democrazia  ( leader Panos Kammenos) che hanno preso seggi. L'incontro tra i due leader e' atteso alle 09h30. Il partito di  Kammenos condivide con Syriza la battaglia contro le misure di austerity.
Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 08:25:58 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
811 le prime dichiarazioni di tsipras dopo la vittoria

syriza ha preso 149 seggi.
gliene mancano 2 per avere la maggioranza assoluta e portare aanti il suo mandato popolare, che è un chiaro voto contro l austerità che ha soffocato la grecia.

le sue dicharazioni post vittoria sono queste :
The mandate of the Greek people today cancels, in an indisputable way, the memorandums,” Tsipras said, referring to Greece’s loan agreements with its international creditors. “It makes the troika a thing of the past.”

daltra parte cerca una soluzione  :
He said his government would seek a mutual solution that would allow the country to emerge from its mountainous debt and pledged to to make good on his party’s promise to curb the corruption that contributed to Greece’s debt crisis in the first place. “Today the Greece of the oligarchs, of the elite, of the cover-ups was defeated. Victory was for the Greece that strives, that hopes,” he said.

ha bisogno di un alleato ma si tratta solo di due voti : è un ago della bilancia molto sottile quello che gli serve. E chissà, potrebbe anche decidere di farne a meno , forzando una seconda elezione, se questi 2 voti gli costassero condizioni troppo vincolanti per la sua azione di governo.
tsipras negozia sicuramente con gli altri partiti da una posizione di noteovle forza : chi accetta non puo che appiattirsi sulle sue posizioni.

Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 08:11:50 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
803 indici in flessione con perdite contenute

gli indici aprono in ribasso con una perdita intorno a 0.60-0.70  dal settelement di venerdi.
tutto sommato una perdita contenuta.

il btp scende.

Inviato da Antonio Lengua il lun 26 gennaio 2015 - 08:03:49 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
domenica 25 gennaio 2015
domenica 2121 elezioni grecia, primi risultati

a questa pagina potete seguire l andamento dei seggi scrutinati dal min interno greco direttamente.
LINK http://ekloges.ypes.gr/current/v/public/index.html?lang=en#{%22cls%22:%22main%22,%22params%22:{}}
 
il vantaggio di syriza rispetto a nd è molto maggiore che nei sondaggi.
se prendesse il 40,4 % avrebbe matematicamente la maggioranza assoluta.
 
se non arrivasse a questo risultato, diventa fondamentale il numero e la percentuale assorbita dai partiti che non superano la soglia di sbarramento del 3%. Piu sono questi partiti, tanti piu sono i seggi che gli altri partiti >3% recuperano. e quindi aumenta anche il numero di seggi di syriza che potrebbe cosi arrivare il 151. il particolare si guarda al partito formato da papandreu To Kinima : attualmente syriza avrebbe , in base agli exit polls, tra 148 e 154 seggi. Se to kinima non passa il 3%, la probabilità che syriza abbia la maggior assouta sale.
 
A) in caso di vittoria con maggioranza assoluta di syriza l impatto domani sui mercati potrebbe essere intenso.
la prima cosa che mi viene da pensare è un allargamento di spread tra core e periferia : bund ancora piu su, btp bono portogallo (Ie ovviamente grecia) in lettera.  sicuramente anche gli indici soffriranno, e tra questi penso che i peggiori saranno i periferici. Anche i bancari potrebbero essere sotto pressione.
 
B) l impatto negativo sarebbe molto piu attenuata qualora syriza non raggiungesse la maggioranza assoluta, e dovesse arrivare a delle trattative con un partito piu moderato per fare il governo.  Daltronde la vittoria di syriza è ampiamente attesa da molto tempo, quindi si potrebbe pensare che la ratifica di questa aspettativa non porterà a sorprese negative sugli indici. Io non condivido totalmente questa opinione, e penso che ci sara' molta volatilità , sopratt al ribasso, nei prossimi giorni.  potrà essere anche una buyiing opportunity molto interessante su determinati livelli.
 
il partito con la maggior ha 3 giorni per formare il nuovo governo. poi il mandato viene dato al secondo partito, e via cosi finchè non appare evidente che nessun partito puo formare un governo. a quel punto vengono indette nuove elezioni (successe cosi nel 2012)
 
=_=_=_=_=_=_=_=_=_=
 
alle 21,36 con quasi 45% dei seggi scrutinati, incluso il premio di maggioranza, syrizia ha 148 seggi, quindi non ha la magg assoluta.
 
si fa strada un altro ragionamento : syriza avrà l incarico di formare il nuovo governo. Con 148 seggi, il secondo partito che dovesse aggiungersi farebbe da ago della bilancia, Il dubbio è : davvero tsipras, forte di tanto consenso, vorrà essere condizionato per 3 voti ?? 
consideriamo piuttosto un altra ipotesi : tsipras impone , agli altri partiti che volessero entrare nel governo, un programma non negoziabile, unilateralmente imposto.  Sa che , qualora non riescisse a formare un nuovo governo, nessun altro ci riuscirà, e quindi si andra' di nuovo a elezioni (che potrebbero tenersi a inizio amrzo). Con le nuove elezioni tsipras capitalizzerà il momentum elettorale e molto probabilmente prenderà la maggioranza assoluta.
se la lettura dei prossimi avvenimenti prendesse questa piega, cadiamo nell ipotesi A di spora.
Inviato da Antonio Lengua il dom 25 gennaio 2015 - 21:22:00 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
venerdì 23 gennaio 2015
1604 per oggi stacco amici. a lunedi, buon week end e buon riposo

per oggi stacco amici. a lunedi, buon week end e buon riposo
Inviato da Antonio Lengua il ven 23 gennaio 2015 - 16:04:08 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1446 il dax nega tutte le accelerazioni al rialzo fatte da 10630 in poi.

UPS ceffa alla grande la trimestrale.
il dax nega tutte le accelerazioni al rialzo fatte da 10630 in poi.
era mlt importatne il livello 10652, sotto il quale mi ero messo entry sell stop.
ora livelli da shortare sono 650 680, in mezzo ci sono altri ma sono minori.
Inviato da Antonio Lengua il ven 23 gennaio 2015 - 14:46:16 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1301 alle 13 il dax fa settlement sopra 10600 per le opzioni e le opzinoi su azioni.

alle 13 il dax fa settlement sopra 10600 per le opzioni e le opzinoi su azioni.
appena dopo il settlemente perde n po di terreno e non mi stupirei di vederlo tornare sotto 10600 esaurito anche il settlement delle singole azioni.
Inviato da Antonio Lengua il ven 23 gennaio 2015 - 13:01:26 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
920 dax/ polls / pmi francia

gli indici continuano a salire , il dax segna nuovi massimi
ecco un chart barreB co nalcune proiezioni ====> daxb


ecco gli ultimi sondaggi in grecia
LINK http://www.keeptalkinggreece.com/2015/01/20/greek-elections-latest-polls-and-estimated-seats-distributions/

il PMI francese alle 9 è uscito mixed
    EUR Markit France Composite PMI (JAN P)     49.5     50.1     49.7         
    EUR Markit France Manufacturing PMI (JAN P)     49.5     48     47.5         
    EUR Markit France Services PMI (JAN P)     49.5     50.8     50.6

fli uffici studi stanno facendo n po di calcoli sugli acquisti della bce di titoli di stato, e scoprono che sui btp si compra tutta l emissione netta 2015, sul bund , di cui comprerà otlre 200bn, non ho dati ma penso che le percentuali di assorbimento delle emissioni nuove siano ancora piu alte..
quindi per un po meglio lasciar sfogare questi acquisti.
una domanda mi pongo soltanto : ma che fregatura sarà per le banche centrali?!?!?!  iniziano a comprare da marzo, quando ormai il rally sarà tutto prezzato, e avranno solo il rischio di prendere la salita dei rendimenti quando l inflazione inizierà a salire.. ecco perchè erano tanto preoccupati che i titoli di stato non fossero in capo alla bce ma alle singole banche centrali... saranno loro a dover gestire le losses
Inviato da Antonio Lengua il ven 23 gennaio 2015 - 09:20:34 | Leggi/Invia Commenti:29 |Stampa veloce
giovedì 22 gennaio 2015
1756 sembra che le mani forti siano lassu', pronte a vendere..

nell ultime spinte rialziste del dax , molto potenti, sono apparse lettere altrettanto potenti a frenare la salita.
il mercato è salito, ma in altri momenti questi picchi di volumi avrebbero geenrato price actions piu incisive.
per esempio ho visto due picchi di volumi sparati in acquisto, otlre 600 lots in 10 secondi (ammontare enorme in assenza di news) che hanno generato solo 10 ticks in salita..
questo mi fa pensare molto.
sembra che le mani forti siano lassu', pronte a vendere..
domani cerchero conferme..
buona serata a tutti.
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 17:56:35 | Leggi/Invia Commenti:16 |Stampa veloce
1645 il dax è sul top del su canale barreB

il dax è sul top del su canale barreB ====> daxb
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 16:44:49 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1622 risk sharing con la bce solo per il 20%

come spiegabene il sole24ore, avevamo capito correttamente
LINK http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2015-01-22/bce-conferma-tassi-005percento-attesa-le-parole-draghi--132844.shtml?uuid=ABw0o7hC

80% del singolo debito sovrano è a carico delle banche nazionali.
la concessione alla germania ritengo sia molto forte, ma è per ora bilanciata dalla size di circa 60*18 = 1.080 bn di acquisti, nettamente superiore alla media attesa e fatta circolare ieri.

bankit, che detiene il 12% della bce (ger 18 fr 14 esp 8) arriverà a detenere quindi oltre 120 bn di titoli di stato italiani, dei quali condividerà il rischio di perdita con la bce solo per il 20% (quindi si accolla 80% + 20%/2 = 90% del rischio di loss)
da notare che qs sono percentuali che includono anche le % detenute dai paesi che non hanno l euro : la BOE ha il 14.5, polonia 4.9, romnia 2.5, svezia 2.5. (per un totale di 305) QUindi se togliamo queste , la % detenuta dagli altri paesi con euro sale del 30%

dopo aver sbandato su e giu, ora i mercati paiono aver intrapreso con piu sicurezza una strada rialzista.
il patto di francoforte, stretto tra draghi e la germania, per ora è neutrale sui mercati (siamo sotto i massii della giornata) :   size piu ampia ma quasi assenza di mutualizzazione del rischio in carico alla banca centrale.
il segnale politico non è certamente dei migliori, ma questo è quanto passa il convento...

non mancheranno critiche passionali dagli anglosassoni, ovviamente.

nel week end abbiamo le elezioni in grecia, in un contesto europeo evidentemente piu fragile.
PIu fragile perchè se tra x tempo un debito pubblico venisse attaccato dlla speculazione e la relativa banca centrale si trovasse titoli in forte perdita nel portafoglio, nessuno verrebbe a salvarla : a ognuno il suo...

Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 16:23:21 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
1512 larga maggioranza per il voto...

larga maggioranza per il voto...
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 15:12:15 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
1457 i mercati si accorgono che il risk sharing è brutto..

i mercati si  accorgono che il risk sharing è brutto...
il bund vola, gli indici perdono oltr 1% dai massimi
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 14:56:49 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1447 mi pare di aver capito che ...

mi è caduta la linea , mi pare di aver capito che
1) 60bn al mese, fino a sett 2016, quindi > 1 trhn => positivo
2) rish sharing : al 20% in comune con BCE, 80% alle banche nazioali, ma potrei aver capito male, e chiedo conferma , se fosse cosi sarebbe negativo
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 14:47:39 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
1426 ecco il link per seguire la conferenza stampa di draghi in inglese direttamente dalla BCE

ecco il link per seguire la conferenza stampa di draghi in inglese direttamente dalla BCE

LINK http://www.ecb.europa.eu/press/tvservices/webcast/html/webcast_150122.en.html
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 14:26:18 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
1348 dax un po nervosetto...

pur lasciano tutto invariato e dicendo che annunceranno altre misure alle 1430 (come ampiamente atteso direi) il dax si è fatto 100 ticks di escursione con un book totalmente vuoto e con bid ask spread intorno a 10/15 ticks.
i mercati sono un po nervosetti...
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 13:48:15 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
1216 tra 4 settimane verranno pubblicate le minute del board Bce di oggi

da questo articolo apprendo che tra 4 settimane verranno pubblicate le minute del board Bce di oggi
non lo sapevo..
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 12:16:24 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1046 i mercati girano al ribasso

buongiorno
in attesa della bce opero sempre in scalping senza posizione di medio sugli indici, sono solo long bund.
gli indici, che erano in un range piuttosto stretto fino a poco fa, si stanno ora dirigendo vs il basso, con incremento netto di volumi.
i volumi entrano al ribasso e sono consistenti e continui.
suporti dax a 250 240 220 200 , piu o meno di importanza simile.
Inviato da Antonio Lengua il gio 22 gennaio 2015 - 10:46:31 | Leggi/Invia Commenti:28 |Stampa veloce
mercoledì 21 gennaio 2015
1732 io per oggi chiudo, mi tengo le energie per domani

chiusura del cash in gran denaro : il dax sui massimi storici, il fib torna a 20.000.
io per oggi chiudo, mi tengo le energie per domani
Inviato da Antonio Lengua il mer 21 gennaio 2015 - 17:32:25 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
1617 che confusione!!!

ci sono pero varie versioni di questo rumors: FT dice tra 1 e 2 anni
LINK http://www.ft.com/cms/s/0/5327b1b2-a17b-11e4-8d19-00144feab7de.html
bloomberg dice 2 anni, wsj 1 anno almeno
Inviato da Antonio Lengua il mer 21 gennaio 2015 - 16:17:27 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
1615 ecco l articolo del WSJ

ECB Executive Board’s QE Proposal Calls for Roughly €50 Billion in Bond Buys Per Month

European Central Bank Purchases Would Last for a Minimum of One Year, According to People Familiar With the Matter

FRANKFURT—A proposal from the European Central Bank’s Frankfurt-based executive board calls for bond purchases of roughly €50 billion ($58 billion) per month that would last for a minimum of one year, according to people familiar with the matter.
The ECB’s executive board met Tuesday to decide on the proposal, which will form the basis of deliberations by the entire 25-member governing council on Thursday. The final number and details could change after the full board weighs in on the plan.
Still, the executive board’s proposal indicates that the ECB could move more aggressively than financial markets have expected. Forecasts among analysts have recently centered on a figure of around €500 billion or higher for a quantitative-easing program, but the executive board’s proposal suggests that bond purchases could amount to at least €600 billion.
An ECB spokesman declined to comment.
Inviato da Antonio Lengua il mer 21 gennaio 2015 - 16:15:05 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1600 50bn al mese soon 600 e poi si fermano e ci ripensano.

50bn al mese soon 600 e poi si fermano e ci ripensano.
siamo poco sopra i consensus di 600bn
non ci trovo niente di eclatante.
inoltre è una proposta. quindi domani vedreo se sarà cosi o no.

domani poi vorremo sapere com è il risk sharing, e chi vota a favore o no (l unanimità conta, eccome...)
sono flat, vedo domani

e comunque questa fuga di notizia fatta trapelare prima mi lascia molto molto perplesso.

Inviato da Antonio Lengua il mer 21 gennaio 2015 - 16:00:26 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1549 sul dax c'è un testa e spalla ribassista top a 290, neckline 220, target 150

sono allibito dalla pseudo fuga di notizie..
ho shortato dax a 285.5, l ho chiuso a 224
domani cosa dobbiamo piu aspettarci ? arriveranno le news brutte, sul risk sharing??
non so. mi sembra tutta una pazzia

cmq ul dax c'è un testa e spalla ribassista top a 290, neckline 220, target 150
Inviato da Antonio Lengua il mer 21 gennaio 2015 - 15:48:56 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1539 50 bn al mese x tutto il 2016??

ECB EXEC BOARD'S QE PROPOSAL CALLS FOR BOND BUYS LASTING AT LEAST A YEAR - SOURCES -  ECB EXEC BOARD'S QE PROPOSAL CALLS FOR ROUGHLY EUR50B IN BOND BUYS A MONTH - SOURCES
 ECB SAID TO PROPOSE QE OF 50 BILLION EUROS A MONTH THROUGH 2016

lo dicono già ora??
Inviato da Antonio Lengua il mer 21 gennaio 2015 - 15:39:22 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1259 scalping sul dax / indici in laterale

buongiorno !
stamattina sono stato via due ore, ma fino alle 1015 ho fatto un po di scalping sul dax, continuando quei test che sto conducendo da qualche giorno.
vi posto qui 3 charts che ho fatto per salvarmi i pattern interessanti
====> dax1
====> dax2
====> dax3
sto raccogliendo molto materiale nuovo rispetto a quanto avevo scritto nel Trattato di trading sui volumi, e penso che sarà tutto pronto per un corso a settembre ottobre

In attesa del QE di domani, gli indici sono in standby, riflessivi. I range sono inferiori all 1%. Tutto dipende da domani.

nel pomeriggio escono dati USA abbastanza importanti
14.30 USD Building Permits (M) (DEC) 0.8% -3.7%
14.30 USD Building Permits (DEC) 1060K 1052K
14.30 USD Housing Starts (M) (DEC) 1.2% -1.6%
14.30 USD Housing Starts (DEC) 1040K 1028K


Inviato da Antonio Lengua il mer 21 gennaio 2015 - 12:58:43 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
martedì 20 gennaio 2015
1803 sonostato poco presente oggi sul sito.. mi sono concentrato nello scalping veloce sul dax.

sonostato poco presente oggi sul sito.. mi sono concentrato nello scalping veloce sul dax.
sto testando nuove letture delle accelerazioni che potranno tornare molto utili in seguito.
di fronte all incertezza per la bce di giovedi, mi dedico a questa attività di trading molto rapido.

a domani
Inviato da Antonio Lengua il mar 20 gennaio 2015 - 18:03:32 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
1211 il fib perde improvvisamente 100 ticks dai massimi, con volumi crescenti.

il fib perde improvvisamente 100 ticks dai massimi, con volumi crescenti.
non vedo news al momento
Inviato da Antonio Lengua il mar 20 gennaio 2015 - 12:10:50 | Leggi/Invia Commenti:37 |Stampa veloce
1102 molto bello lo zew

molto bello lo zew
 ====> 11.00 EUR Ger ZEW Survey (Current Situation) (JAN) 22.4 13 10
 ====> 11.00 EUR Ger ZEW Survey (Economic Sentiment) (JAN) 48.4 40 34.9

anche il dato europeo è meglio dell atteso
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone ZEW Survey (Economic Sentiment) (JAN) 45.2 ...  31.8

Inviato da Antonio Lengua il mar 20 gennaio 2015 - 11:01:51 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1055 molta incertezza sui mercati.

molta incertezza sui mercati.
stamattina ho fatto un po di scalping sul dax, e si coglie , rispetto a settimana scorsa, un enorme differenza.
dai minimi di setimana socrsa il fib ha rellato 1500 punti, il dax (esludiamo il low sulla SNB) da 9770 a 10250, 480 punti.
Gli indici si sno sicurament riposizionati sul QE, e ora non sanno che fare, visto che l annuncio potrebbe essere molto positivo ma anche portare ad un discreto sell off.
A differneza di altre volte, si capisce che draghi non ha la copertura tedesca stile luglio 2012 (whatver it takes) e ben sappiamo come l egoismo tedesco abbia creato semi-disastri nella crisi dei sovrani.. Siao d'accordo che rispetto ad allora le cose sono diverse come meccaniscmi di controllo e di effetto domino, ma se draghi resta imprigionato in una logica di consenso politico , allora ci sno buone chance che il QE possa deludere.
MI aspetto che draghi non metterà una parola "fine" con la comunicazione di giovedi, ma lascerà aperte molte porte : la sperazna è una carta che ha sempre saputo giocare benissimo in questi mesi.
Anzi, direi che Draghi è un maestro di speranza!
quindi ,pur essendo ostaggio dei tedeschi e dovendo cedere su molti fronti alle loro richieste, potrebbe riusicre a far passare un messaggio di speranza ai mercati.
starà poi ai mercati credergli o no..

tra poco arriva lo zew... vediamo se esce < o > 10, ultimo dato..
Inviato da Antonio Lengua il mar 20 gennaio 2015 - 10:55:02 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
902 qualche news nella notte

negli ultimi sondaggi syriza aumenta il distacco rispetto a ND fno  a 5.5%
LINK http://www.keeptalkinggreece.com/2015/01/18/one-week-before-greek-elections-syriza-leads-in-latest-polls/

in germania anche il FAZ critica il QE di draghi
LINK http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2015-01-20/merkel-easing-decide-bce--073112.shtml?uuid=ABZ5VkgC
alessandro merli è il giornalista del sole sempre presente alle conf stampa di draghi.

la banca centrale di danimarca ha tagliato il tasso sui depositi da 0.05 a -0.20%, per difendere l ancoraggio all euro.
anche qui le riserve valutarie in euro sono cresciute a dismisura, ma meno che per la SNB.. quindi possono continuare a difendere il peg.

nonostante l euro debole il PPI tedesco stamattina sorprende al ribasso
 ==> 8.00 EUR Ger Producer Prices (M) (DEC) -0.7 -0.4% 0%( Y) (DEC) -1.7 -1.4% -0.9%


i dati cinesi nella notte sono abbastanza in linea con il previsto, per lo meno non ci sono stati scossoni
 ====> 3.00 CNY GDP YTD ( Y) (4Q) 7.3 7.3% 7.4%
 ====> 3.00 CNY GDP ( Y) (4Q) 7.4 7.2% 7.3%
 ====> 3.00 CNY GDP s.a. (QoQ) (4Q) 1.5 1.7% 1.9%
 ====> 3.00 CNY Indus. Production YTD ( Y) (DEC) 8.3 8.2% 8.3%
 ====> 3.00 CNY Indus. Production ( Y) (DEC) 7.9 7.4% 7.2%
 ====> 3.00 CNY Retail Sales YTD ( Y) (DEC) 12 12% 12%
 ====> 3.00 CNY Retail Sales ( Y) (DEC) 11.9 11.7% 11.7%

il FMI ha tagliato le stime di crescita mondiale, da 3.8 a 3.5.  l italia , secondo il FMI, crescerà di un pallido 0.4% nel 2015.

Inviato da Antonio Lengua il mar 20 gennaio 2015 - 09:02:33 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
lunedì 19 gennaio 2015
calendario di domani

nella notte abbiamo molti dati cinesi. domani spicca lo zew tedesco di gennaio, quindi un dato molto fresco.

 ====> 3.00 CNY GDP YTD ( Y) (4Q) 7.3% 7.4%
 ====> 3.00 CNY GDP ( Y) (4Q) 7.2% 7.3%
3.00 CNY Fixed Assets Ex Rural YTD ( Y) (DEC) 15.7% 15.8%
 ====> 3.00 CNY GDP s.a. (QoQ) (4Q) 1.7% 1.9%
 ====> 3.00 CNY Indus. Production YTD ( Y) (DEC) 8.2% 8.3%
 ====> 3.00 CNY Indus. Production ( Y) (DEC) 7.4% 7.2%
 ====> 3.00 CNY Retail Sales YTD ( Y) (DEC) 12% 12%
 ====> 3.00 CNY Retail Sales ( Y) (DEC) 11.7% 11.7%
5.00 JPY Tokyo Condominium Sales ( Y) (DEC) -33.3%
 ==> 8.00 EUR Ger Producer Prices (M) (DEC) -0.4% 0%( Y) (DEC) -1.4% -0.9%
8.00 JPY Convenience Store Sales ( Y) (DEC) -1.7%
 ===> 11.00 EUR Eu-Zone ZEW Survey (Economic Sentiment) (JAN) 31.8
 ====> 11.00 EUR Ger ZEW Survey (Current Situation) (JAN) 13 10
 ====> 11.00 EUR Ger ZEW Survey (Economic Sentiment) (JAN) 40 34.9
 ==> 11.00 EUR Eu Area Third Quarter Government Deficit
 ==> 14.45 GBP BOE's Cunliffe Speaks in London
 ===> 16.00 USD NAHB Housing Market Index (JAN) 58 57
 ===> 16.00 USD Fed's Powell Speaks on Libor in Washington

pricnipali trimestrali di domani
halliburton, morgan stanleyi, J&J, AMD, Netflix

a domani!

Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 17:32:12 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1631 700 soldati russi (con le loro divise e non camuffati) sono entrati in ucraina.

mezzora fa è uscita la news che 700 soldati russi (con le loro divise e non camuffati) sono entrati in ucraina.
la situazione è ben lungi da una soluzione, nonostante putin sia con l economia quasi a pezzi a casa sua.

gli indici europei hanno stornato dai massimi ma mantengono ottimi guadagn intraday.
i volumi nel pomeriggio, con gli USA chiusa, sono scesi molto.

Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 16:31:42 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1610 vari spread

====> spread tra indici USA e EUrozona: la frecca gialla indica il decoupling
====> spread tra nasdaq e sp500 : il nasdaq comincia a perdere momentum
====> spread del settore bancario con il fib e lo stoxx50
====> spread tra il dax e gli altri europei, e tra fib e ibex
====> spread oil&gas / stoxx600 e basic resources/stoxx600

i commenti sono sui charts
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 16:09:58 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1237 oggi festa in usa

oggi nel pomeriggo con la festività martin luther king, temo un crollo dei volumi, che sono già piuttosto bassi...
oggi non ci sono in programma trimestrlai in USA.
per le triemstrali, ci sono molti siti con earning calendar.
io seguo quesoto di reuters :
LINK http://uk.reuters.com/business/markets/earnings?country=USA&viewBy=type
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 12:37:17 | Leggi/Invia Commenti:28 |Stampa veloce
1059 dax e stoxx sono in un laterale stamattina, piuttosto stretto (60 tics il dax, 26 lo stoxx).

dax e stoxx sono in un laterale stamattina, piuttosto stretto (60 tics il dax, 26 lo stoxx).
il dax ha piu volte testato il 10200 rimbalzando smpre : potrebbe starsi una discesa sotto questo, diventato un tiplo min intraday, con target di discesa fino a 10.115.
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 10:59:32 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
913 il ftmib ha lasciato stamattina un gap up che si chiude a 19250

il ftmib ha lasciato stamattina un gap up che si chiude a 19250
in alto ha un gap down aperto il 9/12/2014 che si chiude a 19.915
io aevo qualche lotto long fib da settimana scorsa, e l ho chiuso stamattina, parte in open a 350 , parte a 335
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 09:13:07 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
904 rumor di riforma delle banche popolari, non riescono ad aprire i titoli

rumor di riforma delle banche popolari, non riescono ad aprire i titoli
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 09:04:40 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
855 ecco spiegata la caduta dell indice shanghai di oggi, -7.70%

Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 08:55:34 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
838 settimana difficile da decifrare

entriamo in una settimana molto difficile da decifrare.
il clou, cui tutto il mondo finanziario guarda, è la bce di giovedi.
dai 500bn di attesa di QE ci si è spostati verso 7-800 ma saranno i dettagli a fare la differenza, come per esempio chi si accolla il rischio dei titoli acquistati. la germania  da sempre contraria alla mutualizzazione del rischio europeo vuole che siano le banche centrali dei singoli paesi a caricarsi del rischio di default dei bond relativi, la bce vorrebbe invece la mutualizzazione del rischio in seno alla bce.
LINK http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/18/quantitative-easing-piano-dattacco-draghi-dimezzato-frau-merkel/1347522/
in questo articolo viene spiegata bene la diversa valutazione che i mercati darebbero a uno o all altra soluzione. Probabile che la soluzione finale sia in un compromesso.
per ora , visto il rallydel btp e dei bono, direi che i mercati propondono per una lettura costruttiva e speranzosa riguardo al Qe.

domenica poi le elezioni in grecia . per or questa variabile è secondaria rispetto al Qe, ma da venerdi entrerà nel radar degli investitori con un peso enorme.

ecco a volo d uccello i dati macro piu importanti
MARTEDI molti dati cinesi (prod industr, gdp, vendite dettaglio), GER Zew,
MERCOLEDI UK minute Boe, disoccupazione. USA building permits housing starts, CANADA decisione banca centrale
GIOVEDI BCE e conferenza stampa di draghi
VENERDI EU pmi flash francia germania, UK retail sales dic, USA esisting home sales

proseguono intanto le trimestrali USA..
Inviato da Antonio Lengua il lun 19 gennaio 2015 - 08:37:54 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
venerdì 16 gennaio 2015
1643 che fare da qui a giovedi..

da qui a giovedi 22 i mercati probaiblmente continueranno a salire, in attesa del QE : le aspettative sono state confermate e rafforzate dalla mossa della SNB di ieri, interpretata come un tirarsi fuori dalla difesa del chf di fronte ad uno tsunami che il suo collega a francoforte è pronto a sparare.
ubi major, minor cessat
e il minor ha cessato...

ora, giovedi possono accadere due eventi, a voler essere molto semplici e diretti
1) la bce sorprende tutti, tira fuori il coniglio dal cappello, una sorpresa tanto grande da fugare ogni dubbio sulla volontaà di tenere in piedi l eurozona, una volontà (anche politica non solo monetaria) che indichi che il rischio della  grecia sarà disinnescato in un modo o nell altro. L azione dev essere tanto potente da rendere non conveniente qualunque scommessa contraria sugli asset europei derivante da considerazioni sull incertezza greca
2) la bce non sorprende, fa quello che era già prezzato. IN tal caso, si somma una delusione per la mossa all incertezza greca del week end, e si apre la strada per un risk-off corale.

questi sono i due scenari estremi.
penso che i mercati tenderanno a polarizzarsi su uno dei due, anche se ci sono soluzioni intermedie con reazioni meno dicotomiche.
la recente volatilità di mercato temo sia piu compatibili con estremismi piuttosto che a riflessioni pacate.
I banchieri di francoforte , che stanno studiando da mesi questa mossa, sanno (se vogliono) stupire o tenere i mercati sulla corda anche in caso che non riescano a centrare l ipotesi 1 in pieno.
Diversamente da altre volte, pero', stavolta l incertezza greca imminente è un problema in piu da gestire.
il diavolo pero sta nei dettagli, e dovremo aspettare giovedi ore 1430..

settimana prox ragioniamo su cosa fare..
si ptrebbe per esempio aspettare giovedi mattina e comprare opzioni scad venerdi, un bello strangle molto out of the money. non solo call, perchè se dovesse deludere, bisogna essere pronti a giocarsela anche al ribasso prima del voto greco..
oppure, supponendo che si sia long indici, si potrebbe pensare di uscire dal long, e investire un po di gain in acquisto di opzioni call soltanto.. (strategia mlt interessante qualora i mercati arrivino già molto alti prima della bce).

altre strategie le pensero' nel week end..

intanto alle 16  è uscito il dato della fiducia di michigan, ben sopra il consensus
 ===> 16.00 USD U. of Michigan Confidence (JAN P) 98.2 94.1 93.6

per questa settimana vi saluto, e vi auguro un felice week end.
Inviato da Antonio Lengua il ven 16 gennaio 2015 - 16:43:48 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
1538 indici eurozona sempre ben biddati

con la collaborazione degli indici USA, che sono tornati in pari rispetto al close di ieri sera, gli indici di eurozona continuano la loro salita, supportati da una aspettativa di QE monster che ha preso piede dopo che la CNB ha gettato la spugna nella sua difesa del peg eruchf.

i dati USa delle 1515 sono usciti in linea con il previsto e questo non ha prodotto impatti sui mercati
 ====> 15.15 USD Indus. Production (DEC) -0.1 -0.1% 1.3%
 ====> 15.15 USD Manufacturing (SIC) Production (DEC) 0.3 0.2% 1.1%
 ===> 15.15 USD Capacity Utilization (DEC) 79.7 79.9% 80.1%


il dax ha ormai davanti il 10127 massimo stocio di fine novembre.
il fib ha ormai lasciato alle spalle il 18860/870 resisnteza piu volte testata e massimo del laterale in cui siamo stato da inizio anno.
prox resistenze : l area 19100/19200. quindi 19395/430 (H settimanali intorno a natale), quindi 19665/720.


Inviato da Antonio Lengua il ven 16 gennaio 2015 - 15:38:36 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>