Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 443
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

2. volumi profile di bund e 7 azionari 10 settimane (aggiornati il lunedi,last 14 maggio 2018 ore 8.15)
3. calendario dei principali eventi economico - politici dei prossimi mesi (last 4/9/2017)



 ====    CORSI NEL 2018   ====
clicca qui per accedere alla pagina dei corsi che ho effettuato. Potrai anche scaricare (free) alcuni seminari videoregistrati.

2018 :
24 marzo   30 giugno   6 ottobre.
tre sabati (il 30 giugno nel mio rustico nell appennino ligure a 10km da Lavagna con grigliata sotto il pergolato di salice e di vite, gli altri a Milano) dedicati alla Mindfulness per il trading.
Utili per chi vuole iniziare a utilizzare queste tecniche, utili per chi ha già fatto un corso con noi e vuole riprendere il ritmo giusto e vuole darsi delle tappe da rispettare in questo percorso di consapevolezza.
Saremo in tre : io e i coach Edoardo Copello e Marco Poggi ( http://mida.biz/it ) con i quali da 5 anni collaboro nei corsi di mindfulness per traders.
Il costo : 150 euro a giornata. Sconto 10% per chi si iscrive a due corsi, 20% per chi si iscrive a tre.
Scrivetemi per prenotarvi. I posti sono limitati.
Per qualche info aggiuntiva, potete contattarmi direttamente. Intanto potete leggere il PDF di presentazione dell ultimo corso svolto a inizio 2017.


   *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui 


Seguimi su Twitter a @thehawktrader

 ======  questo sito non contiene nessun cookie di profilazione, nè nostro nè di terze parti      ========
======   non contiene inoltre alcuna forma di pubblicità    ========

venerdì 18 maggio 2018
1640 squeeze dei bonds in chiusura di settimana.

squeeze dei bonds in chiusura di settimana.
Anche il tnote sta salendo, dopo 4 giorni di lettera. da 118.50 è salito a 118.80 e il bund ne ha subito approfittato per salire a 158.50

Il btp resta schiacciato sui minimi della settimana invece.

Ho dato un occhiata al calendario di settimana prossima. Ecco gli eventi piu salienti

LUN festa in germania (dax non tratta), US chicago FED
MARTEDI SPA trade balance, USA richmond Fed, Usa aste 52 week e 2 anni
MERCOLEDI GER Gdp,  PMI preliminari in GER FRA EUROZONA, UK Cpi, USA New home sales, Markit PMI, Asta 5 anni
GIOVEDI EURO meeting eurogruppo, Minute BCE, USA existing home sales, KC Fed, Asta 7 anni
VENERDI  sPA Ppi,  GER Ifo maggio, UK Gdp, Usa durable goods, parla POWELL, fiducia Michigan

da segnalare la chiusura del dax lunedi, le aste Usa 2 5 7 anni, le minute della Bce giovedi e lo speech di powell venerdi.

per qs settimana stacco, arrivederci a lunedi
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 maggio 2018 - 16:40:59 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
812 Carlo Cottarelli fa il contropelo alle proposte di Lega e M5s

Carlo Cottarelli fa il contropelo alle proposte di Lega e M5s:
LINK https://twitter.com/CottarelliCPI/status/997217158508761089

a fronte di tagli di spesa di 500 milioni di euro, ci sono nuove spese che passano i 100 bn euro.
Inviato da Antonio Lengua il ven 18 maggio 2018 - 08:13:29 | Leggi/Invia Commenti:81 |Stampa veloce
oltre 28.500 news postate in 10 anni e mezzo

il 22 giugno saranno 10 anni e mezzo che esiste questo sito
da allora ho postato oltre 28.500 news.

questa è stata la prima
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?item.21.1

e questa la numerazione progressiva
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180517newspostate.gif

Lungi dall essere un post autocelebrativo, mi piace anzitutto ringraziare tutto coloro che rendono questo sito non solo un esposizione del mio pensiero ma una sede di riflessione critica, di apporto, di ragionamenti e pensieri sui mercati : senza di loro, sarebbe un sito sterile, unilaterale (solo il mio pensiero), e invece è sempre frizzante dinamico e ricco di idee e discussioni.

In secondo luogo, penso a quando, un po per gioco, avevo iniziato a scrivere i miei trade, e quanto è stato scritto in tutti questi anni.. incredibile cosa si possa fare, passo dopo passo : si inizia col primo e non si sa dove si finisca.  In questi ultimi tempi, ho ridotto la mia operatività intraday, ma conto per fine estate di riprendere ad essere molto piu presente sul trading intraday, che è peraltro il campo in cui i segnali del mio softsware VolT sono piu precisi. E i post diventeranno ancora piu numerosi!

In terzo luogo, mi piace di non aver ceduto a tentazioni di sponsorizzazioni, che nel corso del tempo mi sono arrivate. Il sito è sempre pulito da qualunque forma di banner, o altre diavolerie.

Dato che ho tre figlie, di cui l ultima ha 4 anni e mezzo, mi sa che dovro' lavorare ALMENO altri 15 anni. Penso quindi che arrivero' al 70.ooo post per allora     hahahha  :))

buon venerdi a tutti.




Inviato da Antonio Lengua il ven 18 maggio 2018 - 08:10:05 | Leggi/Invia Commenti:26 |Stampa veloce
giovedì 17 maggio 2018
946 fund survey di BofA ML

suggerisco la lettura di questo articolo, che commenta il fund survey di BofA ML (analizza le posizioni di oltre 600bn di asset gestiti).

LINK https://fat-pitch.blogspot.it/2018/05/managers-current-asset-allocation-may.html
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 maggio 2018 - 09:46:18 | Leggi/Invia Commenti:47 |Stampa veloce
935 lo spread bund tnote continua a allargarsi

lo spread bund tnote continua a allargarsi
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180517spreadbundtnote.gif

due giorni fa avevo postato un chart in cui evidenziavo una shooting star che avrebbe potuto frenare questo movimento di allargamento.
Ieri è arrivato molto denaro sl bund a fronte del sell off del btp (flight to quality) e, mentre il tnote continuava a scendere di prezzo, il bund è salito : e lo spread si è ulteriormente allargato.

il tnote ora rende il 3.115%, ha rotto con decisione i massimi precedenti
il 30annle usa rende il 3.24% e sta testando ora una resistenza che ngli ultimi 5 anni ha ributtato al ribasso il rendimento per varie volte.
ecco il chart
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180517rend30yrUsa

===================

tra mezzora sono su Class Cnbc per un commento sui mercati obbligazionari
LINK http://video.milanofinanza.it/


Inviato da Antonio Lengua il gio 17 maggio 2018 - 09:35:14 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
801 due pezze sulla bozza di contratto di governo

sulla bozza di contratto di governo hanno messo due pezze : tolto il riferimento ai 250 bn di condono di debito e tolta la parte che si riferisce all uscita dall euro.
il -3% di  ftmib e l allargamento dello spread ha avuto l effetto.
20bp in piu di tassi su 2500 bn di debito sarebbero già 5bn in piu di spese per interessi : forse qualcuno che sa fare di conto gli ha suggerito un calcolo che io faccio in meno di 3 secondi...

potremmo aspettarci un o di ricoperture sul btp e chiusura di spread oggi.
vediamo..

intanto il tnote continua a scendere e li rendimento sale. Senza tregua..
Inviato da Antonio Lengua il gio 17 maggio 2018 - 08:01:39 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
mercoledì 16 maggio 2018
943 *MERKEL SAYS ECB POLICY NOT SUSTAINABLE IN LONG TERM

*MERKEL SAYS ECB POLICY NOT SUSTAINABLE IN LONG TERM

Inviato da Antonio Lengua il mer 16 maggio 2018 - 09:43:47 | Leggi/Invia Commenti:54 |Stampa veloce
853 il btp apre in gap down di 100 ticks

il btp apre in gap down di 100 ticks dopo che hufifngton post pubblica una bozza datata (dice di maio, ma datata solo 14 maggio ore 9, quindi recentissima) in cui si parla di discutere dell uscita dall euro e di farsi cancellare dalla bce 250 bn di debito.
a fronte della discesa del btp, c'è un allargamento di spread e salita del bund, che dai minii di ieri sera è salito 45 ticks.
commenti : mi sembra di vedere la corrida, dilettanti allo sbaraglio..
mattarella ha già avvisato : non sarà semplicemente un notaio, quindi mi aspetto che giudicherà il patto di governo e respingerà le clausole non compatibili con gli impegni presi dall italia in sede europea.
Inviato da Antonio Lengua il mer 16 maggio 2018 - 08:53:50 | Leggi/Invia Commenti:52 |Stampa veloce
martedì 15 maggio 2018
1957 parla Williams -


Fed's Williams: Sees US growth around 2.5% in 2018, 2019
Fed’s Williams: 3-4 Hikes This Year Is ‘The Right Direction For Policy’ - Rates Seen Staying Low Relative To History
Fed’s Williams: US Growth Seen Around 2.5% In 2018, 2019 - ‘Very Positive’ On US, Global Outlook
Fed’s Williams: Finds Recent Pickup In Inflation Very Reassuring - Longer Run Drivers Point To Low Neutral Rate
Fed’s Williams: Too Early To Declare ‘Mission Accomplished’ Until Inflation Is Sustained At 2%
Fed’s Williams: Risks Of US Economy Overperforming Or Underperforming Are Balanced
Fed's Williams: B/Sheet At $3 Tln Probably ‘Getting Into’ Range Of What Will Be Needed For Currency, Reserves & Other Demands
Fed's Williams: Rolling Back Ability To Pay Interest On Excess Reserves Is ‘Negative For MonPol’
Fed's Williams: Compared With Small Adjustments In Tariffs, ‘True Trade War’ Would Be Very Damaging To US

Williams, economista, è un pezzo forte nella scacchiera della FED.. Prima era presidente della fed di san francisco, ma è stato chiamato a guidare la  ben piu importante fed di new york.
Le sue opinioni pesano parecchio e i suoi discorsi sono da monitorare attentamente.
Inoltre da economista sostiene l idea che quanto l inflazione è stata sotto il 2% , tanto la si puo' lasciare andare in overshooting, bilanciando in questo modo la crescita dell inflazione come media nel lungo termine.
Questa opinione da economista (che deve essere verificata alla prova dei fatti una volta diventato membro influente del board) quindi tollererebbe un overshooting dell inflazione sopra il 2%, e potrebbe produrre, come  ho scritto in un post passato (che ora vado a cercare..) uno steepening della curva Usa nel tratto 2-10 anni.
Non mi stupisce che il 10 anni tnote resti schiacciato sui minimi , dopo aver rotto li 3,04%..

Blil Gross, the bond king (qando gestiva a Pimco quasi 300bn di assets, ora un po in disgrazia : è sceso a gestire neanche 2 bn), sostiene che l economia non regge rendimenti del tnote sopra il 3,20 e sopra il 3,25 nel 30anni.
Gross: (1 of 2) 30yr Tsy long-term downward yield trendline for the past 3 decades now at 3.22%, only ~4bps higher than today's yield. Will 3.22% be broken to upside? I don't think so …
Gross: (2 of 2) The Economy can't support yields higher than 3.25% for 30s and 10s, nor 3% for 5s. Continuing hibernating bond bear market is best forecast.

Segnala, in questi post su twitter, che il 30nale è vicino alla rottura del 3.22%, e che secondo lui questa rottura non avverrà. Sostiene che nel 2018 i rendimenti della curva Usa sono destinati a restare in un range ristretto (in altri post indicava 2.80-3.20 per il 10 anni).
Vedremo se ha perso davvero il suo tocco d oro! (io gli scommetto contro).

per ora il tnote, a 119.60, tratta ben 38 ticks sotto li precedente minimo di metà aprile.
I volumi oggi sono da record : nelle ultime 55 sessioni, solo 2 volte ci sono stati volumi piu alti. Si tratta quindi di una sessione MOOLTO importante.


=====

ecco il post citato sopra riguardante lo steepening della curva Usa
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?item.28511.4
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 maggio 2018 - 20:05:59 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1946 rispetto a metà aprile, stavolta il bund scende piu rapidamente

http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180514bund_somiglianze.gif

rispetto a quanto successe il 19 aprlie e gg seguenti al bund, ieri e oggi il bund è sceso piu rapidamente : è infatti arrivato a 157.62 (ora 157.64) un giorno in anticipo.
la volta scorsa infatti impiego' 3 sessioni : 19  20 e 23 aprile
a questo giro sono bastate due sessioni : ieri e oggi
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 maggio 2018 - 19:47:01 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1707 il tnote ha rotto intorno alle 14.30 il minimo precedente

il tnote ha rotto intorno alle 14.30 il minimo precedente, che era a 118.97 e ora viaggia 20 ticks piu basso (118.76).
il rendimento è salito a 3.06.
Intanto l euro si sta indebolendo (è tornato a 1.1850, ora 1.1885), e gli indici Usa hanno stornato un po.
Il bund ha rotto 158oo.
vediamoi se il tnote riesce a confermare della rottura del supporto anche in chiusura.
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 maggio 2018 - 17:07:55 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1102 dati europei delle 1100

  EUR         German ZEW Current Conditions (May)     87.4     86.2     87.9     
  EUR         German ZEW Economic Sentiment (May)     -8.2     -8.0     -8.2     
  EUR         GDP (YoY) (Q1)       2.5%     2.5%     2.5%     
  EUR         GDP (QoQ) (Q1)       0.4%     0.4%     0.4%     
  EUR         Industrial Production (MoM) (Mar)     0.5%     0.6%     -0.9%     rivisto al ribasso da -0.8
  EUR         Industrial Production (YoY) (Mar)     3.0%     3.7%     2.6%     rivisto al ribasso da -2.8
  EUR         ZEW Economic Sentiment     2.4     2.0     1.9

sono usciti dati europei importanti alle 11
vediamoli insieme:
1) la prima lettura del GDP eurozona è uscito in linea col previsto . 2.5 y/y  0.4 q/q.. nonostante il rallentamento nei primi mesi dell anno, la crescita è cmq sopra il trend di lungo termine
2) lo ZEW tedesco è uscito piu alto del previsto nelle current condition di 1.2 punti su 87 e ha perso 0.2 su 8   nell economic sentiment..  a occhio direi che , ponderando per i valore assoluti, il dato è mixed (forse un po piu pesante sulla sfiducia per il futuro)
3) la produzione industriale di marzo è uscita piu bassa del previsto, e anche il dato di febbraio è stato rivisto al ribasso. si tratta cmq di un dato abbastanza vecchio (2 mesi fa) , quindi non aggiunge molto al quadro di rallentamento che già conosciamo, e che i vari membri della bce hanno definito "transitorio"
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 maggio 2018 - 11:02:40 | Leggi/Invia Commenti:38 |Stampa veloce
1047 update chart dello spread di rendimento bund-tnote

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180515spreadbundtnote.gif

questo è un chart dello spread di rendimento tra tnote e bund.
siamo arrivati ad un massimo storico poco sopra 241 : il tnote rende 240 bp piu del bund...
graficamente lassu ha fatto una shooting star, che è un segnale ribassista.

cosa vuol dire ribasso ? vuol dire che il differenziale di rendimento tra bund e tnote potrebbe ridursi.
riduzione vuol dire che se il tnote restasse fermo al 3% , il rendimento del bund salirebbe..
oppure che il rendimento del tnote sale meno del rendimento del bund, o che il rendimento del tnote scende piu di quanto scenda il rendimento del bund.

in ogni caso, se la shooting star fosse confermata, meglio restare long sul tnote che sul bund, perchè il tnote avrebbe una forza relativa maggiore del bund

se, come la vedo io, il rendimento del tnote starà fermo intorno al 3% o salira un po', il bund potrebbe salire molto di piu.

ecco da dove ho preso il chart che ho postato .
LINK https://www.tradingview.com/chart/US10Y/eG9YAika-US-Germany-10-year-spread/
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 maggio 2018 - 10:47:55 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
913 update del continuation sul bund

ecco un update del continuation sul bund
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180515bundcontinuation.gif

a fine maggio il bund inizia a rollare , da giugno a settembre.
questo rollover è meno "traumatico" per il chart del precedente, che aveva rollato a -260 ticks. Stavolta il rollover è di soli -21 ticks: il settembre tratta 21 ticks meno del giugno.
Inviato da Antonio Lengua il mar 15 maggio 2018 - 09:14:34 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
900 il tnote ad un passo dal minimo dell anno

il tnote è a 4 ticks dai minimi dell anno, e rende già 3.025% ora.
come scrivevo qualche giorno fa, al primo attacco al 3%, sono stati scritti fiumi di articoli su questo spartiacque..
ora che si siamo di nuovo, non fa piu tanta notizia. quindi mi aspetto che possa rompere al rialzo questo livello e proseguire verso il 3,25%
da monitorare con attenzione il rendimento del 30 anni Usa : rende il 3.157 e a 3.25% ha un livello che per ben 5 volte negli ultimi ha fermato la salita. Fino al 3,25% pero' non ha resistenze mportanti.

il bund ha rotto 158oo (ora 15794). Ha spazio di scendere almeno fino al low di 15743/45 dove a metà aprile ha segnato un doppio minimo.

Stamattina è usicto li GDP tedesco, il primo calcolo.
era atteso 0.4/1.8, è usicto 0.3/1.6% quindi sotto le attese.
E' uscito anche il CPI francese, lettura definitiva : il precedente era (HICP ossia l armonizzato) +0.1 + 1.8, ed è uscito +0.2 +1.8, quindi 0.1 piu alto sul dato m/m ma invariato sull anno.

Piu tardi esce lo ZEW tedesco di maggio, e sarà molto interessante : vediamo se conferma la ripresa dell economia tedesca, come anticipato dal PMI.
Sempre alle 11, esce il GDP eurozona del Q1 e la produz industriale eurozona di marzo.

Nel pmeriggio alle 1430 gli impotante retali sales.

Inviato da Antonio Lengua il mar 15 maggio 2018 - 09:01:16 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
lunedì 14 maggio 2018
1615 testa e spalla rialzista sul rendimento del bund

via twitter un amico mi ha fatto notare un testa e spalla rialzista sul rendimento del bund
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180514bund_hsrend.gif
questo chart quindi non è farina del mio sacco :)

il target del movimento, 0.65%, implica un prezzo di circa 157.60
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 maggio 2018 - 16:16:13 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1605 la giornata di oggi del bund assomiglia parecchio al 19 aprile

la giornata di oggi del bund assomiglia parecchio al 19 aprile
ecco la sessione, tick by tick, del bund, del 19 aprile
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180514bund_19aprile.gif
anche allora, come oggi, il movimento partì con l annuncio della firma di un contratto di lavoro collettivo (allora fu per il pubblico impiego in germania, oggi il settore costruzioni)

in questo chart invece potete vedere, divisi per giornate, come prosegui il movimento a metà aprile
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180514bund_somiglianze.gif

Inviato da Antonio Lengua il lun 14 maggio 2018 - 16:06:37 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1053 livelli bund

bund resta molto schiacciato sui minimi e non riese ad alzare la testa
158.52 è il low di settimana scorsa.. ci stiamo flirtando giusto ora
poi di scende all area 158.43/45 (158.38 low di due settimane fa)
quindi c'è un buco fino a 158.10/15

guardo anche il 30 anni tedesco : ora quota 163.05 : ha supporto in area 16270-60 , poi ha un buco di 100 ticks di discesa
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 maggio 2018 - 10:53:24 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
915 villeroy (pres BoF) fa cadere i bonds

https://www.forexlive.com/centralbank/!/ecbs-villeroy-says-end-of-net-asset-purchases-is-approaching-20180514

inoltre villeroy dice anche che non verrà ritardata l uscita dal QE per compiacere alle nazioni con alto debito pubblico..
risultato : bund e btp scendono con volumi alti
primo supporto bund a 158.57
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 maggio 2018 - 09:15:38 | Leggi/Invia Commenti:35 |Stampa veloce
852 continuano le conclusioni dei rinnovi contrattuali a condizioni molto favorevoli ai lavoratori

in germania continuano le conclusioni dei rinnovi contrattuali a condizioni molto favorevoli ai lavoratori
LINK https://www.reuters.com/article/us-germany-wages/german-construction-workers-seal-inflation-busting-wage-deal-idUSKCN1ID0BJ

questa volta sono i lavoratori del settore delle costruzioni che portano a casa il deal migliore tra tutti quelli che abbiamo seguito in questi ultimi mesi (prima igmetall, poi il settore pubblico..)
Inviato da Antonio Lengua il lun 14 maggio 2018 - 08:52:34 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
giovedì 10 maggio 2018
1447 il CPI y/y è in linea col previsto, mentre il core è sotto il consensus di .1

    Core CPI (YoY) (Apr)     2.1%     2.2%     2.1%     
    Core CPI (MoM) (Apr)     0.1%     0.2%     0.2%     

    CPI (MoM) (Apr)     0.2%     0.3%     -0.1%     
    CPI (YoY) (Apr)     2.5%     2.5%     2.4%

il CPI y/y è in linea col previsto, mentre il core è sotto il consensus di .1
il tnote ha strappato da 119.35 a 119.70 ma è già tornato a 119.42
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 maggio 2018 - 14:47:25 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
942 attenti ai Cpi Usa di oggi

il clou di oggi è il dato sui CPI americani di aprile.
questo i valori attesi : sia il headline che il core salirebbero di 01 a 2.5 e 2.2 rispettivamente

Core CPI (YoY) (Apr)           2.2%     2.1%     
Core CPI (MoM) (Apr)           0.2%     0.2%     

CPI (MoM) (Apr)           0.3%     -0.1%     
CPI (YoY) (Apr)           2.5%     2.4%   

gli ultimi messaggi decifrati dalla fed lasciano capire che il board è disposto a tollerare un overshooting dell inflazione sopra il 2%.
il trend dell inflazionei in Usa è nettamente piu forte che in europa, dove l ultimo core Cpi è uscito 0.7.

Se il trend dell inflazione dovesse sorprendere al rialzo (quindi dati piu alti di quelli attesi), possiamo aspettarci :
1) che la curva Usa , molto piatta , si irripidisca notevolmente : la FED non inseguirà l inflazioe accelerando il passo dei suoi rialzi ma lascerà che l inflazioe salga (trascinandosi dietro finalmente anche un po di wage inflation, e non solo un asset inflation come abbiamo visto in questi anni di QE selvaggio, che ha spostato la ricchezza ancora di piu verso i piu ricchi..):  i tassi a breve saliranno progressivamente secondo il dot plot e questo ritardo nel seguire l inflazione peserà totalmente sui tassi piu a lunga
2) il 10 anni andrà a sfondare rapiodamente la barriera del 3% e il 30nnale si avvicinerà al livello critico del 3,25% (ora 3.16), dove il 30nnale ha fatto una serie di 5 masimi dal 2015 in poi.
3) il movimento potrebbe diventare pericolosamente veloce, considerando che oggi alle 19oo c'è l asta dei 30 anni.

Il dato delle 1430 quindi è uno dei piu importanti del mese.
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 maggio 2018 - 09:42:42 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
802 habemus gubernationem !

habemus gubernationem !

silvio fa un passo indietro, ora salvini e di maio trattano per le poltrone chiave.
niente elezioni anticipate a luglio o settembre, si profila quello che era visto come il peggior risultato per i mercati, che pero', dopo la deriva democristiana dei m5s/di maio, non fa piu cosi tanta paura.

il btp stamattina apre in gap down ma non penso continuerà per molto.
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 maggio 2018 - 08:02:28 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
748 l asta dei 10 anni Usa di ieri è uscita meglio di..

l asta dei 10 anni Usa di ieri è uscita meglio di quanto ci si potesse aspettare guardando il mercato secondario.
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-05-09/no-3-coupon-you-10y-treasury-prices-just-shy-critical-level-amid-jump-foreign
Inviato da Antonio Lengua il gio 10 maggio 2018 - 07:48:08 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
mercoledì 09 maggio 2018
1215 tnote ancora bearish

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180509tnote_vsi.gif

il tnote future e ha 28 ticks dai minimi, toccati il 25 aprile quanod il rendimento arrivo' al 3.03%.
Nel grafico si vede il mio indicatore proprietario, il VSI, che mette in relazione movimento di prezzo con i volumi : si noti come il VSI abbia ampiamente anticipato questa discesa : quando il Tnote (ultimi giorni) è sceso da 120 a 119.60, il VSI è crollato andando a rompere il minimo toccato in corrispondenza del minimo del Tnote.

Guardando questo chart mi viene da pensare che il movimento bear abbia ancora molta strada da percorrere
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 maggio 2018 - 12:15:24 | Leggi/Invia Commenti:60 |Stampa veloce
907 bonds in discesa dopo l asta dei 3 anni Usa

l asta dei tre anni di ieri sera è stata piuttosto fiacca. Il tnote non ha reagisto immediatamente, ma nella notte ha poi perso 15 ticks, stamattina ha tirato giu anche il bund, che è arrivato a testare 158.65 low. supporti piu in asso sono a 15846  15833  e soprattuto  15813.  Sotto li troviamo 15802/15798  15781 e l area 15775-15769 molto importante.

Gli Usa hanno rotto il deal con l iran, che vedrà quindi ripristinate le sanzioni. L oil ha immediatamente reagito con un rialzo e ora tratta sopra 70'usd.
Il dollaro recupera ancora, e scambia 1.1865 contro euro : un mix favorevolissimo all export europeo e all inflazione.

la produz industriale francese cala , la spagnola vola
02:45       EUR         French Industrial Production (MoM) (Mar)     -0.4%     0.4%     1.1%     
03:00       EUR         Spanish Industrial Production (YoY) (Mar)     5.1%     3.3%     3.1%   
piu tardi in gironata avremo l asta dei gilt inglesi (1130) insieme all asta dei 30yr tedeschi. Stasera in Usa asta dei 10 anni..
Inviato da Antonio Lengua il mer 09 maggio 2018 - 09:07:08 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 08 maggio 2018
1806 dettagli dell emissione di BTP di metè mese

il tesoro ha appena annunciato i dettagli dell emissione di metè mese, che si terrà l 11 maggio, con chiusura dei bid alle 11oo
LINK http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2018/documenti/comunicato_0075.pdf

nel pomeriggio i mercati obbligazionari hanno rotto al ribasso.
il bund ha rotto un livello a 159.05-159.07 ed ha continuato a scendere , ora quota 158.83
identica figura tecnica è stata fatt dal Buxl, il 30nnale tedesco.

Entramvi hanno rotto una trendline di supporto, che sul bund era partita dal minimo di 157.43

In Usa, ci avviciniamo alla prima delle tre aste di questa settimana (il 3 anni, chiusura bid alle 19oo) e il tnote è sceso 25 ticks dai livelli  di stamattina. il Tnoe rende ora li 2.98%
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 maggio 2018 - 18:10:15 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1328 italia

la soluzione italiana è molto ingarbugliata, e a mattarella restano poche soluzioni.
il corriere spiega bene le ipotesi allo studio del quirinale
LINK http://roma.corriere.it/notizie/politica/18_maggio_07/prevedibili-no-quei-partiti-l-irritazione-capo-stato-mattarella-cinque-stelle-lega-c8525f34-522e-11e8-b9b9-f5c6ed5dbf93.shtml

i mercati se ne sono accorti e gli asset italiani, btp e ftmib, hanno perso rispetto agli altri europei.
il Btp puo essere sempre acquistato dalla bce, che nell ambito del PSPP puo temporaneamente allontanarsi dal principio del capital key  e favorire alcuni paesi rispetto ad altri negli acquisti.
Il Ftmib invece non ha acquisti della bce sottostanti, quindi è piu libero di muoversi.. e infatti oggi perde il 2%.

cosa pensare della situazione politica e dell impatto sui mercati?
1) un allargamento di spread ci puo stare benissimo, 20-25bp (che equivalgono in ticks a 230-300 ticks).
2) attenti pero' a prendere un view eccessivamente pessimista : negli ultimi mesi sono arrivati flussi continui in acquisto sui periferici europei, sopratt l italia. Se a fine luglio ci fossero elezioni in grado di sbloccare l impasse politico, per molti investitori una discesa di prezzo potrebbe rappresentare un occasione ghiotta di acquisto.

Nei prossimi giorni aggiorno qualche mio chart con spread dei rendimento e di prezzo, cosi individuiamo livelli su cui entrare.
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 maggio 2018 - 13:29:02 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
941 spread dax verso ES al test di una resistenza

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180508spreaddaxes.gif

il rally del dax è arrivato a testare un livello di resistenza in spread verso ES, dopo aver rellato il 10% in forza relativa dai minimi di 4,40
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 maggio 2018 - 09:41:41 | Leggi/Invia Commenti:30 |Stampa veloce
817 buono il dato della produzione industriale tedesca

tiene l export tedesco, crolla l import, nuovi massimi della bilancia commerciale

German Exports SA (M/M) Mar: 1.7% (est 1.8%; prev R -3.1%)
- Imports SA (M/M) Mar: -0.9% (est 1.0%; prev -1.4%)
German Trade Balance (EUR) Mar: 25.2B (est 22.5B; prev 18.5B)
- Current Account (EUR) Mar: 29.1B (est 27.0B; prev 20.7B)

migliore anche la produzione induestriale

German Industrial Production SA (M/M) Mar: 1.0% (est 0.8%; prev -1.6%) -
Industrial Production WDA (Y/Y) Mar: 3.2% (est 3.0%; prev 2.6%)

==============


il CEO di JPMorgan suggerisce di prepararsi per il rendimento del 10yr Usa al 4%
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-05-08/dimon-says-prepare-for-4-yields-sees-potential-volatility-rise
Inviato da Antonio Lengua il mar 08 maggio 2018 - 08:18:03 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
lunedì 07 maggio 2018
1409 labour day in UK : volumi nulli

con il mercato londinese chiuso per Labour day, i volumi su tutti i mercati europei sono ai minimi storici.
il bund , che normalmente scambia 5-600k lots, alle 14 non è ancora arrivato a 100k lots. Negli ultimi tre mesi a quest ora scambia 310 k lots e 625k lots  a fine sessione.
il btp, con il rischio di elezioni anticipate a luglio (articolo di repubblica) ha scambiato 22k sinora contro una media di 55k lots  trattati alle 14 negli ultimi 3 mesi ( e 100k lots a fine sessioe)

Il Dax scambia un po di piu ma rispetto alle 55 sessioni passate, ben 53 a quest ora avevano scambiato volumi maggiori.

Oggi non ci sono dati macro in calendario. Parlano pero' alcuni membri della Fed . Ha già parlato Praet, chief economist della Bce.
In settimana ci sono molte aste, i dati sulla produz industriale in europa (che confermeranno il rallentamento già visto su altri dati), esce il CPI Usa di aprile.
LUNEDI  Speaker Praet Bce, Evans Fed, Kaplan Fed, Cina trade Balance
MARTEDI     GER trade balance , produz industra marzo,   Speaker POWELL Fed,  USA Jolts, USA asta 3 anni
MERCOLEDI  SPA produz industr, ITA retail sales marzo,   GER Asta 30 yr  UK asta 10yr,  USA scorte petrolio, USA asta 10 anni
GIOVEDI  ITA produz industr, EZ bollettino BCE, UK produz industr, BOE riunione,  USA Cpi e Core CPI aprile, USA asta 30 anni
VEVERDI SPA Cpi aprile finale,  ITA asta 3 7 30 anni, parla Bullard Fed, USA Import prices aprile, fiducia Michigan preliminare

Inviato da Antonio Lengua il lun 07 maggio 2018 - 14:09:54 | Leggi/Invia Commenti:46 |Stampa veloce
venerdì 04 maggio 2018
per questa settimana ho finito.. stacco ora.

per questa settimana ho finito.. stacco ora.
auguro a tutti buon fine settimana
a lunedi
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 maggio 2018 - 15:53:33 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1434 un dato solido per l occupazione, senza indicazioni di pressioni salariali.

sono usciti i dati.
i NFP sono usciti in linea con li previsto, considerando che il dato del mese scorso è stato rivisto al rialzo di 32k e il dato di questo mese è uscito 25k sotto la previsione.
scende la disoccupazione al 3.9
deludono ancora gli AHE, rivisti al ribasso il mese , precedente e questo mese salito solo di 0.1il dato y/y ma è sceso a 2.6% dal 2.7 atteso.

un dato solido per l occupazione, senza indicazioni di pressioni salariali.

Average Hourly Earnings (MoM) (Apr)      0.1     0.2%     0.3% rivisto a 0.2    
Average Hourly Earnings (yoy) (Apr)   2.6        2.7%     2.7%     
Average Weekly Hours (Apr)     34.5      34.5     34.5     
Government Payrolls (Apr)      -4.0           1.0K     
Manufacturing Payrolls (Apr)       24k    20.0K     22.0K     
Nonfarm Payrolls (Apr)         164k 189K     103K      rivisto al rialzo a 135k
Participation Rate (Apr)     62.8            62.9%     
Private Nonfarm Payrolls (Apr)      168k     194K     102K     
U6 Unemployment Rate (Apr)     7.8            8.0%     
Unemployment Rate (Apr) 3.9%      4.0%     4.1%

========

gli AHE sono in realtà saliti di 0.15% : basta confrontare il numero indice di aprile 26.84 col numero indicei di marzo 26.80 : il risultato è un incremento di 0.149.  Vedi le frecce rosse in questo link
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180504NFPtabella.gif
Il bund si è mosso al rialzo di 10 ticks,  il tnote è salito di 15 ticks.
La reazione è marginale.


Inviato da Antonio Lengua il ven 04 maggio 2018 - 14:34:32 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1216 mattinata interlocutoria in attewa dei dati sulla disoccupazione Usa.

mattinata interlocutoria in attewa dei dati sulla disoccupazione Usa.
ecco i dati delle 1430
Average Hourly Earnings (MoM) (Apr)    consensus       0.2%    precedente  0.3%     
Average Hourly Earnings (yoy) (Apr)           2.7%     2.7%     
Average Weekly Hours (Apr)           34.5     34.5     
Government Payrolls (Apr)                 1.0K     
Manufacturing Payrolls (Apr)           20.0K     22.0K     
Nonfarm Payrolls (Apr)         189K     103K     
Participation Rate (Apr)                 62.9%     
Private Nonfarm Payrolls (Apr)           194K     102K     
U6 Unemployment Rate (Apr)                 8.0%     
Unemployment Rate (Apr)           4.0%     4.1%

ho segnato in rosso i piu importanti
Dopo l inattesa discesa a marzo, ci si aspetta un rimbalzo verso la media degli ultimi mesi.
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 maggio 2018 - 12:16:44 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1009 IL DATO PMI dell eurozona è marginalmente inferiore al previsto.

 EURozonA Markit Composite PMI (Apr)     55.1     55.2     55.2     
EURozonA Services PMI (Apr)     54.7     55.0     55.0


IL DATO dell eurozona è marginalmente inferiore al previsto.
a tirarlo giu è stata l italia e la germania.

ecco un commento di markit:
While the expansion signalled by April’s PMI is disappointing relative to the elevated levels seen at the start of the year, the survey remains indicative of the eurozone economy growing at a robust quarterly rate of approximately 0.5-0.6%" ...
la proiezione della bce è per una crescita di 0.5% nel Q2

è evidente che il picco di crescita l abbiamo avuto col Q4 2017, da li poi è stato tutto un susseguirsi di dati fiacchi, e l inflazione di ieri (la delusione del core a 0.7) completa il quadro di rallentamento dell economia europea.

Inviato da Antonio Lengua il ven 04 maggio 2018 - 10:10:38 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
959 quasi tutti i PMI europei (tranne la francia) sono usciti piu bassi del previsto

quasi tutti i PMI europei (tranne la francia) sono usciti piu bassi del previsto

Spanish Services PMI (Apr)     55.6     56.1     56.2     
Italian Services PMI (Apr)     52.6     53.0     52.6     
French Markit Composite PMI (Apr)     56.9     56.9     56.9     
French Services PMI (Apr)     57.4     57.4     57.4     
German Composite PMI (Apr)     54.6     55.3     55.3     
German Services PMI (Apr)     53.0     54.1     54.1
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 maggio 2018 - 09:59:58 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
853 falsa rottura della MM20 su SP e DJ

i mercati Usa hanno testato e rotto durante l intraday la MM200, che tutti stavano seguendo.
I volumi sono stati elevati  : il test durante la sessione  è pero' fallito, e dj e minisp sono tornati in chiusura da dove erano partiti.
il risultato è stato un hammer , che nel candlestick è normalmente una figura di inversione di un trend ribassista.
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180504daily.gif
DJ e ES sono in basso a destra in questa carrellata di chart daily.

se l hammer ha validità, oggi dovremmo vedere una prosecuzione del movimento rialzista.
Essendo venerdi, e quindi chiusura di settimana, il settlement di stasera sarà importante, tanto piu che avviene dopo la comunicazione dei dati sulla disoccupazione ( alle 1430 )
Inviato da Antonio Lengua il ven 04 maggio 2018 - 08:53:08 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
giovedì 03 maggio 2018
1606 ISM servizi piu debole del previsto

il dato ISM servizi è uscito piu debole del previsto
solo i sottoindici new orders e prices sono usciti piu forti del dato precedente.

ISM Non-Manufacturing PMI (Apr)     56.8     58.1     58.8
ISM Non-Manufacturing Business Activity (Apr)     59.1     60.0     60.6     
ISM Non-Manufacturing Employment (Apr)     53.6         56.6     
ISM Non-Manufacturing New Orders (Apr)     60.0         59.5         
ISM Non-Manufacturing Prices (Apr)     61.8         61.5

questo ISM copre circa l 85% del PIL Us,qundi è una delle survey piu seguite.
Insieme al ISM manifatturiero uscito 2 giorni fa, forma un dato composite che secondo l ISM è compatibile con una crescita del 2.9% di GDP all inziio del secondo trimestre, quindi un dato comunque ottimo.

==========

sono usciti anche altri dati
Cap Goods Ship Non Defense Ex Air (MoM)                 -0.7%     
Durable Goods Orders (MoM)     2.6%         2.6%     
Factory Orders (MoM) (Mar)     1.6%     1.3%     1.6%     
Factory orders ex transportation (MoM) (Mar)     0.3%         0.2%     
Goods Orders Non Defense Ex Air (MoM)                 -0.1%    

in linea con il consensus

=========

gli indici Usa sono sempre in rosso
miniSP sta lavorando a 2616, sulla mm200
il miniDJ secondo i miei chart è già sotto la MM200, che passa a 22800 circa (ora il future tratta 23686)
il Tnote è sui massimi di giornata a 119.72, idem il bund a 159.09
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 16:06:22 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1423 miniSP è a soli 3 punti dalla MM200, che passa a 2617

miniSP è a soli 3 punti dalla MM200, che passa a 2617
anche il DJ è a pochissimo dalla sua MM200
una chiusura sotto la MM200 magari domani sera (chiusura weekly) sarebbe un brutto segnale per le borse Usa
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 14:23:28 | Leggi/Invia Commenti:28 |Stampa veloce
1220 sorpresa di un CPI eurozona piu debole del previsto

in una mattinata piuttosto piatta, arriva la sorpresa di un CPI eurozona piu debole del previsto.
il dato headline è sceso daall teso 1.3 (precedente 1,3) a 1,2
sorprende di piu il dato core : il dato precedente era 1, si aspettavano 0.9 ed è uscito invece 0.7

una discesa, quella del dato core, inattesa e significativa, che ha messo le ali ai bonds europei.
Tutti i bonds europei avevano iniziato a salire verso le 1035 (qualche fuga di notizie?  sicuramente...), e hanno continuato ovviamente a salire dopo il dato,

il btp ha toccato il H di ieri con pecisione (13934-35) e non è andato oltre (ora 139.25)
il bund ha rotto il H di ieri  e sta testando li massimo di lunedi (158.91).
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 12:20:55 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
922 bund e i suoi primi supporti

questo è un chart che ho fatto ieri mattina sul bund.
è ancora validissimo nell indicazione dei supporti.

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180502bund_a.gif
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 09:22:57 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
912 programma di emissioni del tesoro Usa - come si comporterà Powell

ieri il tesoro Usa ha annunciato l ammontare di titoli in emissione nel prossimo trimestre.
in totale saranno 27bn in piu di emissione.

settimana prossima andranno in asta bond a 3 10 e 30 anni.
il 3 anni passerà da 26 a  31bn, il 10 e 30 aumenteranno ognuno di 1 bn a 25bn e 17 bn

Il tesoro ha deciso di colmare il gap usando titoli a breve, e nel corso dell anno introdurrà una nuova emissione a 2 anni.
ha deciso di fare cosi perchè , secondo uno studio, c'è una domanda insoddisfatta di bonds su quella scadenza.

qui tutti i dettagli
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-05-02/treasury-increases-auction-sizes-fund-soaring-deficit-launches-2-month-bill

LINK https://www.treasury.gov/press-center/press-releases/Pages/current_PolicyPressRelease.aspx

============

ho trovato un altro articolo che ritengo essere molto interessante, sempre su zerohedge (che di tanto in tanto tira fuori analisi preziose).
parla di powell e di come il nuovo presidente della fed si potrebbe differenziare da bernanke e da yellen.
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-05-02/powell-has-plan
volendolo riassumere in pochi punti :
1) poweel ha un programma di rialzo dei tassi graduale , che NON dipenderà dalla reazione della Borsa : secondo l autore, powell non rallenterà il passo dei rialzi se gli indici mostreranno di non gradire
2) powell è piu attento a main street che a wall street, quindi cercherà di farein modo che i salari aumentino, piuttosto che la ricchezza finanziaria
3) c'è un elemento che pero' neanche powell puo inserire nei suoi schemi, ossia la velocità di circolazione della moneta. Questa velocità è ora piuttosto bassa. Qualora dovesse aumentare, i rialzi di powell potrebbero dimostrarsi troppo lenti
il resto lo lascio leggere a voi :)
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 09:17:23 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
834 Il dollaro continua a rafforzarsi contro tutto

Il dollaro continua a rafforzarsi contro tutto

avevo già postato un chart del dollar index qualche giorno fa
LINK http://www.thehawktrader.com/comment.php?comment.news.28462
(ultimo paragrafo in basso)

il movimento è continuato, ha rotto i minimi del 2017 e ora punta ai due livelli tratteggiati :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180503dollarindex.gif

contro euro siamo a 1.20
ricordo che solo una decina di sessioni fa eravamo a 1.2470.

il rafforzamento del dollaro ha aiutato a far esplodere al rialzo le borse europee, e a tenere schiacciate le borse usa. Fa specie vedere un Sp500 che chiude in rosso il giorno in cui apple sorprende con una triemstrale da urlo e annuncia un mega buyback da 100bn!

draghi probabilmente si strofina le mani con soddisfazione : un dollaro a 1.20 aiuta sicuramente ad alzare l inflazione importata , e un oil staiblmente sopra 60 (ora 67) chiude il cerchio.

Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 08:35:03 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
824 ieri uscito l ADP

ieri è uscito il dato sull occupazione del settore privato
ADP Nonfarm Employment Change (Apr)     204K     200K     228K       rivisto al ribasso da 241k

questo dato continua ad essere alto, ma la sua capacità anticipatoria rispetto al dato importante di venerdi,  quello sulla disoccupazione, è piuttosto ridotto.
basti pensare che un mese fa, l ADP era uscito 241k ma il dato non farm payroll era precipitato : a fronte di un attesa di 193k  era uscito  103k
Venerdi quindi potremmo aspettarci di tutto
ricordo che venerdi uno dei dati piu importanti è sempre il Average Hourly Earnings.. la misura dei salari medi orari è una componente importantissima dell inflazione, e con il tasso di inflazione al 4% ci si aspetta che l inflazione da salari faccia capolino (o salga rapidamente) prima o poi. Per ora l incremento annuale è al 2.7%.
Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 08:24:58 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
809 FOMC statement in linea con l atteso

lo statement del FOMC di ieri sera non ha contenuto breaking news per i mercati. era tutto abbastanza in linea con le attese.
da un confronto tra il precedente comunicato emergono pero' alcune sottili differenze
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180503FOMCstatement.gif

si noti che , per quanto riguarda l inflazione,
1) nello statement si dice che si sta muovendo vicino il 2 % (non piu "to run below")
2) a metà circa, la fed ha cancellato la frase "is monitoring inflation developments closely" : secondo alcuni l eliminazione di questa frase indica che la fed potrebbe tollerare qualche sforamento dell inflazione al rialzo senza correre ad alzare subito i tassi. 

Se l osservazione 2 fosse vera, la curva dei tassi Usa, ora molto appiattita, dovrebbe irripidirsi un po : se la fed decidesse di non alzare i tassi a breve quando l inflazione superasse il 2%, i rendimenti dei titoli a lungo dovrebbero salire piu dei rendimenti dei titoli a breve, causando quindi un irripidimento della curva.


Inviato da Antonio Lengua il gio 03 maggio 2018 - 08:10:06 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
mercoledì 02 maggio 2018
1137 c'è già troppo short sul tnote per far scendere i prezzi?

Uno dei ragionamenti che ho visto fare piu spesso nelle ultime settimane riguarda il tnote e ha a che fare con il record di posizioni ribassiste aperte sul future del decennale Usa.
queste posizioni sono monitorate dal COT (commitment of traders report , del CME) , che classifica nel gruppo NON COMMERCIALS le posizioni degli speculatori.
Ecco il chart :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180430tnote_posizione_short_record_COT_report.jpg

come vedete, siamo effettivamente su livelli record, mai toccati prima.
Queste posizioni cosi estreme al ribasso sono considerate un ostacolo per ulteriori discese del prezzo : se cosi tanti sono già al ribasso, chi altri potrà vendere per portare il prezzo ulteriormente al ribasso ?
A parte che i prezzi possono scendere anche schiacciati dal loro stesso peso, per restare a questo chart ho pensato che non bisognerebbe prendere il dato in valore assoluto, ma pesarlo con qualcosa che permetta di confrontare la situazione finanziaria del 2018 con quella del 2009 o del 2005.
In qs 10 anni, per esempio, le posizioni delle banche centrali sono aumentate (per via dei vari QE) da un aggregato di 3ooo bn a quasi 20ooo bn.
Il Tnote fa parte del debito pubblico Usa, quindi sarebbe utile rapportare le posizioni short all ammontare del debito pubblico.
 e' un esercizio semplice questo.
nel 2005 il debito pubblico Usa era 8ooo bn , ora è oltre 20ooo bn (21.168 bn)
LINK https://en.wikipedia.org/wiki/National_debt_of_the_United_States#/media/File:US_national_debt.png
LINK http://www.usdebtclock.org/

nel 2010 era a 12ooo bn, quando le posizioni short sul tnote erano circa -300ooo lots.
se il debito pubblico è salito del 50% dal 2010 in poi, li rapporto tra posizioni short e debito pubblico è quasi invariato da allora : -300ooo / 12ooo  = - 25  e -462ooo/21ooo  = - 22 : da questo rapida relativizzazione emerge che le posizioni nel 2010 erano piu short di ora..

il calcolo sarebbe piu corretto se invece di prendere il debito pubblico prendessimo il controvalore dei titoli decennali in circolazione.
Purtroppo non ho questo dato (se qualche lettore avesse dati gli sarei davvero grato se me li passasse),  sono comunque convinto che rendere relativo (e non assoluto) la posizione short sui future sia la corretta lettura di questo indicatore.
Inviato da Antonio Lengua il mer 02 maggio 2018 - 11:37:34 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
930 un occhiata ai dati macro del resto della settimana

oggi in Usa ci sarà l annuncio delle aste a 3 10 30 anni che saranno collocate settimana prossima (il mercato primario è sempre pesantemente presente nel calendario..)
oggi è anche la giornata del FOMC (annuncio alle 20oo) : in questa riunione, non dovrebbero esserci aumenti di tassi

Giovedi l ISM non manifatturiero (sicuramente la survey piu importante in Usa) e Venerdi i dati sulla disoccupazione rendono questa settimana molto densa di dati da seguire.

in Europa :
stamattina escono i PMI manifatturieri in europa
le attese erano per dati sotto la media sui paesi periferici, tuttavia la spagna ha comunicato un PMI migliore delle attese
    Spanish Manufacturing PMI (Apr)     54.4     54.2     54.8

alle 945 esce il PMI italiano, alle 950 il dato definitivo francese, alle 955 il tedesco e alle 10oo l eurozona.
Dopodomani mattina, venerdi, usciranno , con gli stessi orari, i PMI servizi e compositi per i vari paesi europei.

Inviato da Antonio Lengua il mer 02 maggio 2018 - 09:31:10 | Leggi/Invia Commenti:30 |Stampa veloce
lunedì 30 aprile 2018
1433 dati del pomeriggio

i CPI tedeschi sono usciti mixed
il dato non armonizzato è uscito meglio del previsto, mentre l armonizzato è uscito 0.1 sotto il consensus
    CPI April M/M  0% vs -0.1% expected, prior 0.4%
    CPI April YoY 1.6% vs 1.5% expected, prior 1.6%
    CPI EU harmonised M/M  -0.1% vs 0.0% expected, prior 0.4%
    CPI EU harmonised YoY 1.4%  vs 1.5% expected, prior 1.5%


in USA i dati del pomeriggio non hanno prodotto movimenti sui mercati.
Core PCE Price Index (YoY) (Mar)     1.9%     1.9%     1.6%     
Core PCE Price Index (MoM) (Mar)     0.2%     0.2%     0.2%     
  Personal Income (MoM) (Mar)     0.3%     0.4%     0.3%    
Personal Spending (MoM) (Mar)     0.4%     0.4%     0.2%     
Real Personal Consumption (MoM) (Mar)     0.4%     0.5%     -0.2%

il core PCE non ha riservato sorprese
personal income e spending marginalmente inferiori al previsto (di 0.1)

i volumi trattati continuano a restare bassissimi. Il bund non arriverà a fine giornata ai 430k lots, quindi con almeno -40% rispetto alla media degli tulimit giorni.
Idem il dax e gli altri indici.

Inviato da Antonio Lengua il lun 30 aprile 2018 - 14:34:27 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1107 i CPI italiani sono usciti 0.1 piu bassi del previsto (l HICP).

i CPI italiani sono usciti 0.1 piu bassi del previsto (l HICP).

Italian EU Harmonized CPI April M/M: 0.5% (est 0.70% prev 2.30%)
Italian EU Harmonized CPI April Y/Y: 0.6% (est 0.70% prev 0.90%)

Italian CPI April: M/M: 0.1% % (est 0.20% prev 0.30%)
Italian CPI April Y/Y: 0.5% (est 0.70% prev 0.80%)


===================

il dato CPI per l'eurozona uscirà giovedi alle 11oo
Inviato da Antonio Lengua il lun 30 aprile 2018 - 11:07:48 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
1046 uscito anche il nord reno westfalia

German NRW CPI April M/M: 0.0% (prev 0.40%) German NRW CPI April Y/Y: 1.5% (prev 1.60%)

è probabile che il CPI finale esca 1.5%, in linea con il consensus degli economisti
Inviato da Antonio Lengua il lun 30 aprile 2018 - 10:46:32 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1005 anche il Baden Wuettemberg è invariato rispetto a marzo

German Baden Wuettemberg CPI April M/M: 0.0% (prev 0.40%)
German Baden Wuettemberg CPI April Y/Y: 1.70% (prev 1.70%)
Inviato da Antonio Lengua il lun 30 aprile 2018 - 10:05:37 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1004 i CPi tedeschi stanno uscendo abbastanza bene

Brandenburg April CPI m/m -0.1% vs +0.4% prior
Brandenburg    CPI y/y +1.6% vs +1.6% prior

Hesse CPI m/m vs +0.4% prior
Hesse CPI y/y +1.5% vs +1.5% prior

Bavaria CPI m/m -0.1% vs +0.5% prior
Bavaria CPI y/y +1.7% vs +1.7% prior

i CPi tedeschi stanno uscendo abbastanza bene
il consensus degli analisti per il dato finale è atteso in linea con il precedente di Marzo, ossia 1.5 y/y e 1.6 y/y per il dato armonizzato HICP
Inviato da Antonio Lengua il lun 30 aprile 2018 - 10:04:30 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
857 volumi nulli questa mattina

un classico lunedi di ponte : domani tuttii mercati mondiali (o quasi, Uk e Usa sono le eccezioni) sono chiusi e oggi i volumi sono bassissimi.
Vediamo se in mattinata si sveglia qualcosa.
In Europa abbiamo motivi x un po di volatilità : escno i cpi italiani e i cpi tedeschi.
I cpi tedeschi si costruiscono in mattinata, man mano che escono i dati dei vari lander : dalle 9 alle 1030 escono i lander, ad iniziare dalla sassonia.
I Cpi italiani escono alle 11

Nel pomeriggio escono dati Usa importanti : personal income, personal spending, e il Core PCE price index di marzo.
Inviato da Antonio Lengua il lun 30 aprile 2018 - 08:58:09 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
venerdì 27 aprile 2018
1535 GDP Usa sorprende al rialzo

il GDP reale Usa ha sorpreso al rialzo : +2.3% Q1 2018 (attese x 2.0) e +2.9% y/y. Final sales salite 1.9% mentre le scorte hanno aggiunto 0.4ppt.
Il Consumer spending ha avuto una partenza debole nel 2018 ma la componente business investment ha pui che compensato con un +6.1%
Headline PCE inflation stabile a 1.8% y/y, core a 1.7%.
Inviato da Antonio Lengua il ven 27 aprile 2018 - 15:35:25 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1222 chiuso spread bund bobl indicato ieri

avevo chiuso una parte di short bund , girando lo short sul bobl, in rapport 1:2,2
in questo rally , il bund è salito piu del bobl di circa 20 ticks.
per dare un idea, avevo shortato il bobl a 130.69 mentre il bund era a 15799.
Ora il bobl vale 158.92 e il bund 158.65
Se il bund fosse salito tanto quanto è salito il bobl (in rapport 1:2,2) ora dovrebbe essere 15849.
Quindi mezzoretta fa ho chiuso lo short bobl e sono tornato short bund.
Dal trade sono riuscito a migliorare lo short bund di circa 17 ticks.
Inviato da Antonio Lengua il ven 27 aprile 2018 - 12:22:27 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1031 long btp - bonds salgono ancora

per chi ha posizione in btp : barclays suggerisce di chiudere i longs sul btp
LINK https://twitter.com/liukzilla/status/989776878864134144

io non mi sbilancio sui Btp in questa fase.
tutta la periferia europea è stata supportata da forti flussi in acquisto.

poco fa è uscito il gdp UK 0.1 da 0.3 atteso
probabilmente questo il movivo di questo strappo al rialzo del bund
Inviato da Antonio Lengua il ven 27 aprile 2018 - 10:32:06 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
918 forte rally dei bonds da ieri

da ieri i bonds stanno rellando con decisione.
il bund, che durante la conferenz di draghi era tornato sotto 158, ora quota 158.65
Il Tnote, che due giorni fa ha trattato poco sotto 119, quota ora 119.45.
Mi aspettavo un po di salita dopo il doppio minimo del bund in area 15743/45 ma non cosi tanto. Arrivare a 158.30 sarebbe già stato un movimento intenso. quindi sono un po spiazzato.

Tra i due , il movimento piu intenso è sicuramente quello del bund . 45 ticks di tnote equivalgono circa a 80 ticks del bund. Ma il bund, dal minimo di 157.43, è ora al rialzo di 125 ticks.
La conferenza stampa di draghi è stata in linea con le attese : ha citato il rallentamento economico in atto in europa, ma si è detto fiducioso che l inflazione salirà verso il target, e che l economia è comunque su un solido sentiero di ripresa.
Le sue parole sono state molto interlocutorie, e l euro ne ha approfittato per indebolirsi perdendo oltre 1 figura da 1.224 a 1.2125 di ora.

La Bce non ha fretta per comunicare uscite dal QE, quindi forse sapremo qualcosa nella riunione del 14 giugno altrimenti bisognerà attendere li 26 luglio.

Ieri sera l asta dei 7 anni Usa è stata solida,molto meglio delle aste a 2 e 5 anni viste nel corso della settimana.

tra oggi e lunedi escono dei dati importanti per lo scenario dei tassi.
Stamattina sono già usciti i CPI in francia e in spagna.

Il dato francese è uscito alto, in linea con le attese e forse anche un po meglio
French CPI (MoM)       0.1%     0.1%     1.0%     
French CPI (YoY)                   1.6%     
French HICP (MoM)                   1.1%     
French HICP (YoY)       1.8%         1.7%     
French PPI (MoM) (Mar)     0.4%         0.1%     

il CPI spagnolo è uscito 0.1 piu basso delle attese (mi riferisco al HICP y/y)

Spanish CPI (YoY)       1.1%     1.2%     1.2%     
Spanish HICP (MoM)       0.8%     0.7%     1.2%     
Spanish HICP (YoY) (Apr)       1.1%     1.2%     1.3%

rallenta un po la crescita spagnola (GDP Q1)
Spanish GDP (QoQ) (Q1)       0.7%     0.7%     0.7%     
Spanish GDP (YoY) (Q1)       2.9%     3.0%     3.1%

Nel pomeriggio esce il GDP Q1 Usa  e l importante misura di consumer expenditure, il PCE.
Stamattina alle 11oo abbiamo l asta dei btp 5 e 10 anni.
Lunedi si completa il giro del CPI europei preliminari di aprlie con il dato italiano e tedesco, mentre in USA uscirà il core PCE  (per avere il CPI Usa di aprlie bisogna aspettare metà maggio, e uscirà insieme al dato definitivo europeo).
Martedi poi tutti i mercati sono chiusi per il Primo maggio, tranne pero' USA e UK.

Inviato da Antonio Lengua il ven 27 aprile 2018 - 09:19:20 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
giovedì 26 aprile 2018
1345 lo statement è identico a quello dell 8 marzo

come atteso, lo statement è identico a quello dell 8 marzo
Inviato da Antonio Lengua il gio 26 aprile 2018 - 13:45:44 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
1342 qui uscirà lo statement tra 3'

LINK https://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2018/html/ecb.mp180426.en.html
qui uscirà lo statement tra 3'

il precedente era questo
LINK https://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2018/html/ecb.mp180308.en.html

quasi 100% che resterà tutto invariato.
Inviato da Antonio Lengua il gio 26 aprile 2018 - 13:43:51 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1116 rallentamento della crescita europea, articolo interessante

giorni fa parlavo del rallentamento della crescita europea
ho trovato in rete questo articolo che riassume bene i concetti
LINK http://www.lavoce.info/archives/52633/se-leuropa-rallenta-la-corsa/
Inviato da Antonio Lengua il gio 26 aprile 2018 - 11:17:11 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1012 update del continuation sul bund

Inviato da Antonio Lengua il gio 26 aprile 2018 - 10:12:13 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1006 tra 15' circa sono su Class Cnbc ospite di Emerick DeNarda

tra 15' circa sono su Class Cnbc ospite di Emerick DeNarda
Inviato da Antonio Lengua il gio 26 aprile 2018 - 10:06:17 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
929 bund ha voglia di salire un po

guardando un isto 10 giorni di bund, stamattina aveva tutta l aria che volesse salire.
ho ridotto del 20% la mia posizione short bund, e aspetto a rishortarlo piu in alto.

1) c'è un doppio minimo in area 15743/45
2) ha fatto due hammer
3) non ha mai chiuso sotto 157.80 nonostante le sparate al ribasso del 10yr Usa.

ho letto questo articolo , in cui si parla di un trade messo su ieri.
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-04-25/mystery-bond-trader-makes-massive-bet-transatlantic-yield-curve-reversal
in pratica chi l ha costruito scommette che la curva USA si irripidisca e la curva tedesca si appiattisca, tra i 5 e i 10 anni.
quindi ho pensato di diversificare un po il mio short bund. Ne ho chiuso, come ho scritto sopra il 20%, e qundo sale un po, invece di vendere di nuovo bund, vendero' bobl (future 5 anni)
il 5 anni pero' bisogna venderne di piu. Quanto di piu ? mantengo lo stesso rapporto citato nell articolo ossia 29.145 bund vs 65.362 bobl.   il rapporto è quindi 1:2,1 cioè per 10 bund, vendo 22 bobl

ieri sera l asta di 5 anni Usa è andata sempre maluccio
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-04-25/treasury-sells-5y-paper-highest-yield-sept-2008-lukewarm-demand
stasera c'è l'asta dei 7 anni.

il clou della gioranta è la riunione della bce con la conf stampa di draghi. Ne ho già parlato in questo post, quindi vi rinvio al link
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?item.28462.6

Oggi iniziano ad uscire i Cpi europei di aprile, Si inizia  domani con la francia e spagna,  poi lunedi escono i cpi tedeschi e italiani. Gli italiani avevano sorpreso negativamente con il dato definitivo di marzo (uscito 0.20 sotto il dato preliminare),
Qui potete leggere uncommento di Pictet ai prossimi dati di inflazione
LINK LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180420Pictet_Inflation.pdf


Inviato da Antonio Lengua il gio 26 aprile 2018 - 09:29:21 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
mercoledì 25 aprile 2018
1155 il 3% di rendimento del tnote è un falso indicatore

anche mohammed el erian concorda sul fatto che il 3% di rendimento del tnote è un falso indicatore
LINK https://twitter.com/elerianm/status/989079658753863680
Inviato da Antonio Lengua il mer 25 aprile 2018 - 11:55:53 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1054 update del bund continuation

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180425bundcontinuation_fibo.gif
nel chart continuatio che posto con continuità ho aggiornato qualche proiezione del bund, considerando i livelli di fibonacci.
il livello di fibonacci di 157.15 coincide con una mia zona di supporto calcolata in automatico dai miei software usando i volumi dinamici (157.15-157.10):
L altro supporto Fibo a 156.55 non torna con i miei livelli (il piu vicino è 156.40)

Inviato da Antonio Lengua il mer 25 aprile 2018 - 10:54:20 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
913 indici Usa perdono quasi il 3% dai massimi

Gli indici Usa hanno metabolizzato male la salita dei rendimenti, e hanno messo a segno una bruttissima discesa ieri, peraltro con volumi molto alti. A fronte di una media di volumi intorno a 1.2mln di lots, ieri ES ha trattato 2.2 mln. Il nasdaq ha tratato 630k lots, contro una media di 320k lots. Stessi rapporti per il DJ.
ES ha perso 70 punti, quasi 3% dal massmio al minimo.
Io resto della mia idea, indicata ieri in un commento : la volatilità indica ribasso, e le buone trimestrali aiuteranno a tenere su i mercati finchè non finiscono le comunicazioni.

Il dax ieri ha avuto un range di quasi 300 punti, ocn volumi di 115k lots, a fronte di una media nei giorni scorsi intorno ai 900k : quindi un 25%in piu. Ha fatto meno degli Usa molto probabilmente perchè la discesa piu intensa dei prezzi in USA si è verificata dopo le 18oo, quando notoriamente il dax tratta poco.

Leggevo che Apple ha perso molto : il fornitore ufficiale taiwanese dei suoi chip ha presentato una trimestrale molto fiacca, con ricavi di 7.8bn a fronte di attese di 8.8bn. Ci si aspetta che i ricavi scarsi riflettano vendite debole di apple, che presenterà la trimestrale settimana prossima.
LINK https://www.cnbc.com/2018/04/24/apple-loses-64-billion-in-value-as-wall-street-is-in-full-panic-mode.html

Da qualche parte ho anche visto (lo cerco meglio) un chart aggregato dei FAANG, con un testa e spalla ribassista impressionante.

Inviato da Antonio Lengua il mer 25 aprile 2018 - 09:13:10 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
904 continua la debolezza dei bonds

continua la debolezza dei bonds : ieri sera il 10nnale Usa ha chiuso a 119.19, sotto il minimo precedente (119.20). Dopo aver cercato un rimbalzo nella sessione (ha testato i massimi di lunedi), sul finale non è riuscito a tenere i guadagni e ha mollato gli ormeggi.
SIcuramente un segnale preoccupante è arrivato dall'asta dei 2 anni , che è stata piuttosto brutta.
Potete leggere qui un commento dettagliato :
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-04-24/ugly-tailing-2y-treasury-auction-prices-highest-yield-july-2008
oggi si terrà l asta dei 5 anni e domani quella dei 7 anni.
Il rendimento di 10anni Usa è ora al 3.017%, quindi sopra quella psicologica soglia del 3%. Ribadisco il mio pensiero : questa del 3% è un emerita stupidata. Serve solo a far scrivere articoli e a far parlare tanti analisti che non saprebbero cosa dire.
Con la forza dell economia Usa, con la FED che sta togliendo liquidità al ritmo di 30bn al mese, con il deficit Usa che raddoppia quest'anno, non c'è da stupirsi se i rendimenti salgono... e non sarà certo il 3% psicologico ad attirare i compratori.

Inviato da Antonio Lengua il mer 25 aprile 2018 - 09:05:01 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
martedì 24 aprile 2018
1546 bund e tnote rompono i minimi di ieri , tnote rende 3.001

bund e tnote rompono i minimi di ieri , tnote rende 3.001, il bund sale a 0.654, spread a 2.35

stasera in Usa alle 19oo si chiude l asta dei 2 anni, domani ci sarà l asta dei 5 anni e giovedi dei 7 anni.
Inviato da Antonio Lengua il mar 24 aprile 2018 - 15:47:58 | Leggi/Invia Commenti:16 |Stampa veloce
1511 il tnote ha segnato un doppio minimo con ieri

il tnote ha segnato un doppio minimo con ieri a 119.20 (ora 11925)

Inviato da Antonio Lengua il mar 24 aprile 2018 - 15:11:43 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1344 villeroy : rallentamento europeo potrebbe essere temporaneo

a proposito del rallentamento della crescita europea citato nel post precedente, ecco cosa ne pensa il preisdente della banque de france :
ECB's Villeroy: Q1 slowdown in Eurozone economy could be temporary
Inviato da Antonio Lengua il mar 24 aprile 2018 - 13:44:47 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>