Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 444
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

ecco il PianoB, per portare l Italia fuori dall Euro in totale segretezza
se n'è parlato tanto, sono stati pubblicati vari stralci : ecco le 80 slide integrali del PianoB
 
 
 ====    CORSI NEL 2018   ====
clicca qui per accedere alla pagina dei corsi che ho effettuato. Potrai anche scaricare (free) alcuni seminari videoregistrati.

2018 :
24 marzo   30 giugno   6 ottobre.
tre sabati (il 30 giugno nel mio rustico nell appennino ligure a 10km da Lavagna con grigliata sotto il pergolato di salice e di vite, gli altri a Milano) dedicati alla Mindfulness per il trading.
Utili per chi vuole iniziare a utilizzare queste tecniche, utili per chi ha già fatto un corso con noi e vuole riprendere il ritmo giusto e vuole darsi delle tappe da rispettare in questo percorso di consapevolezza.
Saremo in tre : io e i coach Edoardo Copello e Marco Poggi ( http://mida.biz/it ) con i quali da 5 anni collaboro nei corsi di mindfulness per traders.
Il costo : 150 euro a giornata. Sconto 10% per chi si iscrive a due corsi, 20% per chi si iscrive a tre.
Scrivetemi per prenotarvi. I posti sono limitati.
Per qualche info aggiuntiva, potete contattarmi direttamente. Intanto potete leggere il PDF di presentazione dell ultimo corso svolto a inizio 2017.


   *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui 


Seguimi su Twitter a @thehawktrader

 ======  questo sito non contiene nessun cookie di profilazione, nè nostro nè di terze parti      ========
======   non contiene inoltre alcuna forma di pubblicità    ========

giovedì 12 luglio 2018
808 oggi Cpi usa, minute della Bce, e aste italiane


buongiorno!
veloce riassunto delle news/eventi di ieri:
1) trump ha fatto il suo show al vertice annuale Nato : chiede non solo il 2% (come promesso da tutti i paesi, entro il 2025), bensi il 4% del PIL in spese militari. Accusa la germania di essere succube della russia perchè compra il gas dalla russia. La cina ha annunciato che risponderà ai dati Usa, ma dato che il suo import annuale è inferiore ai 200bn di dazi Usa, userà altri strumenti di ritorsione.

2) i PPI Usa sono usciti piu alti del previsto :
  USD         Core PPI (MoM) (Jun)     0.3%     0.2%     0.3%  (YoY) (Jun)     2.8%     2.6%     2.4%     
  USD         PPI (MoM) (Jun)     0.3%     0.2%     0.5%  (YoY) (Jun)     3.4%     3.2%     3.1%     
questo dato segnala crescenti tensioni sui prezzi a livello di produzione che potrebbero essere assorbiti dall aziende ma anche progressivamente passati ai consumatori. Vdremo oggi il CPI alle 1430 , atteso il core 2.3 vs 2.2 e il headline 2.9 da 2.8, se rifletterà con qualche sorpresa questi Ppi.

3) nel pomeriggio, nonostante un inattesa riduzione significativa delle scorte di petrolio, l oil ha iniziato a scendere rapidamente e ha perso in chiusura il 5%. questo ha trascinato al ribasso l sottoindice oil and gas Usa di oltre il 2%, e ha prodotto una chiusura in lettera. Nella notte pero' miniES ha recuperato il terreno perduto e ora si trova a solo 0.50% dal massimo di martedi sera prima dell annuncio dei dazi sui 200bn di import dalla cina

4) l asta di 10 anni di ieri in USA è andata piuttosto bene.
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-07-11/strong-10y-auction-after-sharp-rebound-foreign-demand
il 10 anni pero' non riesce ad alzare la testa : nonostante buone aste e tensioni commerciali, ogni volta che arriva a 120.30/35, trova qualcuno che vende e ferma la salita. Con queste tensioni, mi sarei obiettivamente aspettato piu denaro sul tnote, il quale invece resta ostinatamente in un rettangolo sempre poiu stretto , che posso identificare in 120oo 12030. Vedremo oggi con i CPI cosa succede e cosa succede anche con l ast dei 30 anni (che si chiude alle 19oo ora nostra).

ecco il calendario degli eventi di oggi :
 GER  + FRA Cpi giugno definitivi, EZ  produz industr maggio, ITA asta3 7 30 anni, BCE minute ultimo meeting, USA Cpi Giugno, asta 30 anni, CINA  bilancia commerc giugno

Ieri sono uscite varie dichiarazioni riservate di membre della bce a proposito del primo rialzo di tassi : non è la prima volta in questi giorni che si dibatte se il primo rialzo sia in estate o in autunno, dato che la through the summer dell ultimo statement ha lasciato dubbi. A me pare per il momento una questione abbastanza inutile, ma capisco che i mercati , o i programmi semantici di trading, si attivino sempre : qualche lustro fa, l impatto sui prezzi di una dichiarazione del genere sarebbe stato nullo! prima di allora, ben altri eventi devono dispiegarsi, eventi che potranno condizionare pesantemente le decisioni della BCE, primo tra tutti l evoluzione di questa trade war ovviamente. Comunque, tornando a questa diatriba, oggi escono le minute della bce , e molti cercheranno all interno della discussioni degli spunti ulteriori per risolvere la vexata quaestio  : cosa significa through the summer..
Inviato da Antonio Lengua il gio 12 luglio 2018 - 08:08:34 | Leggi/Invia Commenti:43 |Stampa veloce
mercoledì 11 luglio 2018
739 trump mostra i muscoli alla cina

si ricomincia da capo : dopo 2 giorni di risk-on, trump (peraltro coerente con i suoi annunci) comunica di aver messo allo studio altri 200bn di dazi al 10% su prodotti cinesi. La lista dei prodotti colpiti pero' riguarda prodotti tecnologici, come era successo con i 34bn , che potevano essere spiegati dall "interesse nazionale" di mantenere l egemonia usa in questo settore, bensi alimentari (frutti di mare, verdura, frutta, cereali tabacco).
I dazi non saranno operativi immediatamente , ci sarà un esame che durerà due mesi.
Mentre sui prodotti di alta tecnologia è facile immaginare la natura di difesa degl interessi nazionali, sui frutti di mare arance cavoli aglio sardine tonno non vedo come questa natura possa essere dimostrata : ci saranno discussioni e rimostranze all interno del partito repubblicano e trump potrebbe dover modificare la sua proposta prima delle audizioni attese per fine agosto.
ricordo che nelle stesse date dell audizione sui dazi Usa, il 23-25 agosto si terrà a jackson hole il consueto meeting dei banchieri centrali organizzato dall FEd di Kansas.
LINK https://www.kansascityfed.org/publications/research/escp

Parte ovviamente il risk-off nella notte : gli indici Usa stornano mediamente 0.60. SP per l ennesima volta sbatte contro il 2800 e torna
indietro. il Tnote arriva al supporto di 120 e rimbalza (ora 120.28)

Oggi trump avrà un altra occasione per mostrare i muscoli : il vertice annuale Nato a brussels.
Ieri ha ribadito ulteriormente che non va assolutamente bene che paesi europei si facciano difendere dagli USA spendendo meno del 2% del PIL concordato mentre , sul fronte commerciale, danneggiano gli Usa con forti avanzi di bilancia commerciale (chiaro riferimento alla germania).
Aspettiamoci quindi una giornata di nervosismo.

Ieri è stato emesso il bond 3 anni Usa in asta : si è trattato di un asta non andata particolarmente bene, il rendimento di aggiudicazione è stato il piu alto dal 2007.
Stasera ci sarà l asta dei 10 anni Usa, in mattinata ci sarà un asta di bund 10 anni, domani in asta andranno i btp italiani, e il 30 anni Usa.
Il Buxl, di cui ieri avevo postato un chart, si è appoggiato sul supporto a 177 : ha rotto il canale ascendente ma non è riuscito a infrangere il supporto orizzontale. Oggi, con questo risk off si allontanerà nuovamente verso l alto (tornerà probabilmente in area 178 - 178.40) e l importanza del supporto a 177 sarà quindi ribadita.

Venerdi cominceranno a uscire le trimestrali USA. JPM well fargo citigroup.  Lunedi sarà il turno di BofA blackrock netflix
io seguo le trimestrali da questo sito
LINK https://uk.reuters.com/business/markets/earnings?country=USA&viewBy=type
 
buona giornata a tutti
Inviato da Antonio Lengua il mer 11 luglio 2018 - 07:40:07 | Leggi/Invia Commenti:36 |Stampa veloce
martedì 10 luglio 2018
731 continua il risk-on

ieri durante tutta la sessione è continuato il risk-on con cui era iniziata la sessione asiatica, risk-on che è proseguito anche nella notte fnio a stamattina.
gli indici Usa hanno recuperato in pochi giorni quasi 4% (Es è passato da 2700 al 2796 di stanotte).
Sui bonds, la giornata di ieri ha visto un generale rialzo dei rendimenti in tutti i paesi, tranne per l italia per la quale il risk-on implica una riduzione dei rendimenti. I volumi sono stati ai minimi degli ultimi 2 mesi su tutti i futures che monitoro. i volumi trattati sono stati piu alti solo sugli indici Usa.

nella notte i cpi cinesi sono usciti in linea col previsto, moderato incremento invece dei prezzi alla produzione. Un dato neutro direi.
21:30       CNY         CPI (YoY) (Jun)     1.9%     1.9%     1.8%     
21:30       CNY         PPI (YoY) (Jun)     4.7%     4.5%     4.1%
oggi avremo molti dati macro importanti
FRA +ITA + UK produz industr maggio  GER zew luglio  USA asta 3 anni, JOLT job openings
il clou della settimana penso siano i CPI Usa, che escono giovedi.

Da monitorare attentamente le aste USa : il bond decennale Usa, che era rimasto in un range 120oo-12040 ha provato la rottura al rialzo venerdi sul dato NFP ma la rottura è fallita, e ora quota 120.06, quindi molto vicino al limite minimo di questo range. Aste deboli potrebbero spingere il prezzo sotto questo supporto.
Sui bonds mi pare si stia delineando un pattern tipo rounding top (sui prezzi)  : il bund è in laterale 162oo-16285 da una decina di giorni, idem il tnote.
Il Buxl ha rotto al ribasso un canale ribassista. Una discesa sotto 177 indicherebbe sia rottura del canale rialzista sia rottura  di un supporto orizzontale, quindi un cambio di direzione interessante. Faccio notare che , da quando è uscita su bloomberg l indiscrezione di un Twist della bce nel reinvestimento dei titoli e coupon in scadenza, il buxl ha ridotto , in un bull flattening, lo spread verso il 10 e rispetto a tutta la curva corta tedesca.
LINK www.thehawktrader.com/ita/images/20180710buxl.gif
Da seguire anche il 5 anni : ieri scrivevo
"La parte breve, 2 e 5 anni, è sotto pressione. Il bobl in particolare ha supporti in area 132.00 e 131.82 : il 132oo è stato testato piu di una volta negli ultimi giorni. Una discesa sotto 131.82 sicuramente trascinerebbe il bund sotto il 162.00"
 
ieri il Min Tesoro ha annunciato le prossime aste a medio lungo termine : btp 3 7 15 anni , in asta il 12 luglio, bid come al solito entro le 11.
 
i prossimi giorni potrebbero sbloccare questa situazione di attesa sui bonds. Se gli azionari non si sono fatti intimidire dalla guerra commerciale, e sono tornati su livelli di prezzo piuttosto elevato, perchè i bonds dovrebbero invece prezzare un rallentamento economico ?
mi aspetterei un tnote di nuovo sopra il 3% di rendimento (ora è 2.87) e un bund intorno allo 0.50 (ora 0.30, quindi sul supprto a 15950/60 tanto per intenderci).
Ieri draghi è intervenuto al parlamento europeo e ha ribadito la sua fiducia sul sentiero dell inflazione (ora si sostiene da sola, ha detto). Ci sono ovviamente rischi verso il basso dovute all imposizioni di dazi, lo sappiamo ma lo sanno anche gli azionari!

ieri in Uk ci sono state due dimissioni nel governo inglese, tra cui il sempre discusso boris johnson. La May potrebbe rischiare un voto di fiducia (o s-fiducia) se riescono a raccogliere 48 voti. Situazione complessa quella inglese : il tempo passa e i negoziati restano in alto mare. Chissa' come andrà a finire. Mi chiedo che vantaggi alla fine pensino di portare a casa gli inglesi.. boh.. Per ora i dati macro non sono certo di aiuto a sostenere le tesi dei brexiters.

lunedi prossimo, mentre putin incontra trump (e dovrebbe esserci anche un irrituale incontro a due,senza nessun testimone ulteriore, quanto vorrei essere una mosca..), si svolgono incontri cino-europei ai massimi livelli. GIà ieri il premier LI era in visita in germania, e molti accordi commerciali sono stati firmati. Se Trump vuole isolarsi, gli altri paesi cercano di bilanciare l impatto protezionistico.
Aggiungo che l 11-2 luglio a brussels si tiene un meeting della Nato : c'è molto timore che Trump colga quest occasione per disunire l organizzazione, soprattutto dopo le dichiarazioni di fuoco nel suo ultimo incontro in Montana , in cui ha attaccato i paesi europei che non solo non rispettano il 2% del PIL da destinare alla loro difesa (attacco in primis verso la Germania, che spende poco piu dell 1%) ma che , inoltre, lucrano alle spalle degli USA. accumulando ingenti surplus commerciali nei loro confronti.
 
Il 2018 è sicuramente una fase storica di turbolenze e di cambiamenti : guerre commerciali che iniziano, la grande marea di liquidità delle BC che si ritira pian piano, l avanzata della destra in europa, forse la crisi della Merkel...  Stanno cambiando molti temi che hanno guidato il pianeta negli ultimi 10-12 anni.
Dopo queste profonde riflessioni, spalmo qualche fetta di pane pugliese (sono a Vieste) con la mia marmellata (clementine, prugne, pesche e kiwi), e mi preparo per andare al mare.
Auguro buona giornata a tutti.
Inviato da Antonio Lengua il mar 10 luglio 2018 - 07:33:10 | Leggi/Invia Commenti:29 |Stampa veloce
lunedì 09 luglio 2018
715 livelli importanti su bobl e bund

la settimana scorsa il bund ha scambiato i volumi piu bassi delle ultime 9 settimane : un totale di circa 2,2 milioni di lots.
Per fare un esempio , ecco in rapida successione i volumi della precedenti settimane (milioni di lots) :2.74, 2.99, 3.39, 4.10, 5.39, 4.79, 4.03.
Ha creato un area di grandi volumi  che si estende tra 162.45 e 162.88. Il POC weekly si trova a 162.74.
Supporti importanti sono a 162.73,  162.58, 162.19 (il piu importante degli ultimi giorni), 162.07, 161.93-161.85.
Il low weekly è 162.06
 
sulla curva tedesca la parte piu biddata resta sempre il 30nnale.
La parte breve, 2 e 5 anni, è sotto pressione. Il bobl in particolare ha supporti in area 132.00 e 131.82 : il 132oo è stato testato piu di una volta negli ultimi giorni.
Una discesa sotto 131.82 sicuramente trascinerebbe il bund sotto il 162.00
Inviato da Antonio Lengua il lun 09 luglio 2018 - 07:18:01 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
958 commenti per il 9 luglio

la settimana entrante presenta alcuni dati macro importanti.
CPI di giugno : escono i dati in Usa e in Cina, e vengono pubblicati i dati definitivi eurozona anticipati già a fine giugno.
In germania, martedi esce l indice ZEW di luglio.
Escono tutti i dati sulla produz industriale di maggio in eurozona.
In USA ci sono le aste di 3 10 e 30 anni, e in italia le aste di metà mese

LUNEDI  GER bilancia commerc maggio CINA Cpi giugno
MARTEDI FRA +ITA + UK produz industr maggio  GER zew luglio  USA asta 3 anni, JOLT job openings
MERCOLEDI  GER Wpi giugno, asta 10yr, ITA asta Bot, USA Ppi Giugno, asta 10 anni
GIOVEDI GER  + FRA Cpi giugno definitivi, EZ  produz industr maggio, ITA asta3 7 30 anni, BCE minute ultimo meeting, USA Cpi Giugno, asta 30 anni, CINA  bilancia commerc giugno
VENERDI SPA Cpi giugno definitivi, EZ meeting ministri finanziari, USA import e export prices, Michigan fiducia

in questa settimana, inoltre, iniziano a essere pubblicate le trimestrali delle aziende USA.
il 16 luglio, lunedi prossimo, ci sarà il meeting one to one tra trump e putin a helsinki.

stamattina tutti i mercati asiatici sono in deciso rialzo : nikkei +1.40  shanghai +1.65  hang seng +1.50
Anche gli indici Usa segnano un recupero intorno a +0.4/+0.50
In questo tono da risk-off , il tnote perde 10 ticks a 120.25.
è sempre fermo in un laterale 120.00 120.40; venerdi con il dato sulla disoccupazione aveva strappato al rialzo fino a 120.60 ma in chiusura è tornato a 120.35

=====   LA TRADE WAR  ===========

nel week end l editorialista del MT Munchau scrive che ci sono contatti ad altissimo livello EU USA ad oggetto l eliminazione dei dati sulle auto
EU/US level trade talks moving up to the highest possible level - between US ambassador in Berlin and German car industry chiefs.
LINK https://twitter.com/EuroBriefing/status/1015926980909387776
a parte l ottimismo che puo trapelare dalla lettura superficiale del post (si discute se sia possibile creare una zona di scambio privilegiato tra EU e USA senza dazi per gli autoveicoli, soluzione che soddisferebbe molto i costruttori europei), ci sono delle difficoltà, messe bene in luce dall articolo che potete leggere in dettaglio qui :
LINK http://www.eurointelligence.com/public/
quindi , nonostante i colloqui ad altissimo livello, la strada è irta di difficoltà.
Il mondo finanziario e commerciale sta col fiato in sospeso e cerca di capire se trump stia perseguendo una strategia di lungo termine in questa trade war (ossia con un ottica di 10-20 anni, per limitare la forza della crescita cinese, sopratt nell High tech, che la porterebbe ad essere la prima nel settore dell AI entro il 2030, scalzando cosi un predominio che gli USA vorrebbero per loro), oppure se agisce in un ottica di massimizzazione di voti entro le elezioni di mid term.
Il secondo caso sarebbe ovviamente la soluzione migliore per i mercati, dato che trump sicuramente vorrà arrivare entro settimane a chiudere i primi deal, portare quindi dimostrazioni delle capacità dell Amministrazione al suo elettorato e capitalizzare sotto forma di voti la sua azione di governo.

segnalo cneh questo bell articolo scritto da Larry Lindsey, ex membro FOMC : indica alcuni punti che possono indicare una fine della guerra commerciale USa Cina
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-07-06/how-america-can-win-trade-war-china
Inviato da Antonio Lengua il lun 09 luglio 2018 - 06:58:22 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
venerdì 06 luglio 2018
1445 reazione nulla dei mercati europei a questo dato sulla disoccupazione USA.

reazione nulla dei mercati europei a questo dato sulla disoccupazione USA.
Iin America, il tnote è salito immediatamente da 120.38 a 12060 salvo tornare indietro. ora quota 120.43
Il dato NFP segnala una notevole forza dell economia Usa, e al tempo stesso senza produrre tensioni sul costo del lavoro (gli AHE sono usciti 0.19, e il dato di maggio è stato rivisto al ribasso da 0.30 a 0.26, generando un incremento di 2.7 y/y)
Inviato da Antonio Lengua il ven 06 luglio 2018 - 14:46:04 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1433 NFP molto solidi.

salari orari piu bassi del previsto, ma dati dell occupazione in netto rialzo. sale il tasso di disoccupazione per un incremento del tasso di partecipazione
un report che indica un estrema solidità del mercato del lavoro Usa: sono stati addirittura rivisti al rialzo i dati del mese precedente.
 
Average Hourly Earnings (MoM) (Jun)     attuale 0.2 previsto 0.3% precedente 0.3%     
Average Hourly Earnings (YoY) (YoY) (Jun)     2.7      2.8%     2.7%     
Average Weekly Hours (Jun)      34.5     34.5     34.5     
Government Payrolls (Jun)       11          5.0K
Manufacturing Payrolls (Jun)     36      15.0K     18.0K rivisto a     19k
Nonfarm Payrolls (Jun)      213    200K     223K     rivisto a 244
Participation Rate (Jun)      62.9           62.7%     
Private Nonfarm Payrolls (Jun)       202    190K     218K     rivisto a 239
U6 Unemployment Rate (Jun)     7.8      ....      7.6%     
Unemployment Rate (Jun)     4.0      3.8%     3.8%
Inviato da Antonio Lengua il ven 06 luglio 2018 - 14:34:06 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1422 in arrivo i dati sulla disoccupazione Usa

stamattina sono usciti dati macro buoni, sia in italia che in germania
     Italian Retail Sales (MoM) (May)     0.8%     0.3%     -0.6%

     German Industrial Production (MoM) (May)     2.6%     0.3%     -1.3%     

volumi nulli sinora: rispetto alle 55 sessioni passate, il bund , con i volumi sviluppati sinora, ha solo 1 sessione che ha sviluppato volumi piu bassi, le altre 54 sessioni hanno avuto volumi poiu alti. Per il dax e il btp, 50 sessioni hanno avuto volumi a qs ora volumi piu elevati.

Ecco i dati delle 1430 :
Average Hourly Earnings (MoM) (Jun)           0.3%     0.3%     
Average Hourly Earnings (YoY) (YoY) (Jun)           2.8%     2.7%     
Average Weekly Hours (Jun)           34.5     34.5     
Exports                 211.25B     
Government Payrolls (Jun)                 5.0K     
Imports                 257.44B     
Manufacturing Payrolls (Jun)           15.0K     18.0K     
Nonfarm Payrolls (Jun)           200K     223K     
Participation Rate (Jun)                 62.7%     
Private Nonfarm Payrolls (Jun)           190K     218K     
Trade Balance (May)           -43.70B     -46.20B     
U6 Unemployment Rate (Jun)                 7.6%     
Unemployment Rate (Jun)           3.8%     3.8%

ecco le previsioni, casa x casa, per il dato nFP
- UBS 212K - Nomura 210K - Jefferies 205K - BAML 205K - SocGen 205K - MS 202K - Barclays 200K - BNP 200K - Goldman 200K - HSBC 200K - Scotia 200K - Citi 195K - Daiwa 190K - DB 190K - W. Fargo 185K - BMO 180K - CS 180K - JPM 180K - RBC 180K - TD 180K
Inviato da Antonio Lengua il ven 06 luglio 2018 - 14:23:01 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
727 commento del 6 luglio

alle ns 6oo di stamattina sono scattati i dazi Usa su 34bn di import dalla cina (25% su 818 prodotti).
per ora è una goccia nel mare degli scambi commerciali, ma trump ha gia minacciato altri 16bn , quindi allo studio ulteriori 200bn e ieri dal Montana ha dichiarato che potrebbe arrivare a 500bn di dazi, che pareggerebbero la somma totale degl import Usa dalla cina nel 217 (505bn).
La cina dovrebbe (in base alle dichiarazioni) attuare delle misure di ritorsione, e si aspettano gli annunci - ancora non pervenuti - di cosa potrebbero colpire (probabilmente soya e prodotti agricoli).
potete trovare un articolo sul FT di stamattina
LINK https://www.ft.com/content/5c5b66a8-80a6-11e8-bc55-50daf11b720d

tutto cio' è per ora prezzato dai mercati, ma cresce il nervosismo, ovviamente.
a farne le spese è per esempio il dato sulla disoccupazione Usa di oggi. Normalmente uno dei dati macro piu importanti e piu seguiti, passa in secondo piano, appannato dalle risposte cinesi e dai tweet minacciosi di trump. Il ragionamento è semplice : l economia usa è andata abbastanza bene nel Q1, è andata benissimo nel Q2  (si parla di un +4% di crescita annualizzata), ma con la partenza dei dazi cosa succederà nei prossimi trimestri??? quindi guardare il dato sulla disoccupazione è come guidare guardando nello specchietto retrovisore.

anche i dati usciti ieri, ADP e ISM sono stati accolti piuttosto freddamente
l ADP segnala un incremento di posti di lavoro nel settore privato di 177k , sotto la previsione di 190 ma sempre molto alto.
I servizi Ism restano su livelli molto alti, battono le stime, con un incremento dell attività di business e dei nuovi ordini.
08:15       USD         ADP Nonfarm Employment Change (Jun)     177K     190K     189K     
09:45       USD         Markit Composite PMI (Jun)     56.2     56.0     56.0     
09:45       USD         Services PMI (Jun)     56.5     56.5     56.5     

10:00       USD         ISM Non-Manufacturing PMI (Jun)     59.1     58.3     58.6
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Business Activity (Jun)     63.9     60.9     61.3     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Employment (Jun)     53.6           54.1     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing New Orders (Jun)     63.2           60.5         
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Prices (Jun)     60.7           64.3     

in europa merkel è riuscita a sigillare il patto di governo con la SPD, quindi per ora non abbiamo rischi di aprire un altro fronte di incertezza sulla tenuta del governo tedesco. Ci basta trump :)

Sui mercati nn ci sono particolari movimenti.
Ieri mattina la sessione era partita un movimento risk on piuttosto deciso, su indici e su bonds.
Nel pomeriggio li risk-on, che si traduce in una discesa dei bonds core, ha perso smalto : tutti i bonds tedeschi sono risaliti rapidamente, e il bund è tornato a tradare tra 16250 e 16280 (nella mattinata aveva toccato un low a 162.05).
Il tnote Usa è sempre fermo in range di 40 ticks, tra 120.00 e 120.40 : ieri sono stati annunciati gli ammontari in emissione di 3 10 e 30 anni, in programma per settimana prossima (normalmente le aste sono martedi mercoledi e giovedi, gli ammontare sono in linea con quanto atteso).
a piu tardi con i dati sulla disoccupazione..sicuramente li guardo e li commento sul sito
Inviato da Antonio Lengua il ven 06 luglio 2018 - 07:27:52 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
giovedì 05 luglio 2018
739 commento del 5 luglio

buongiorno!
la sessione di ieri è stata priva di volumi.
oggi si riprende normalmente, con dati importanti negli USa  : ADP employment report alle 14.15, ISM servizi alle 1600. In mattinata esce la produz industriale spagnola alle 9oo, e ci saranno aste in spagna di bonds a 3 5 10 anni (risultati alle 10.35) e in francia dei 10 anni (risultati alle 11.30).
Inoltre stasera escono le minute dell ultimo FOMC (alle 20).
Domani poi i dati sulla disoccupazione USA.

Ieri nella calma vacanziera è uscito un articolo di A.Speciale su Bloomberg:
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-07-04/some-ecb-members-are-said-to-see-end-2019-rate-hike-as-too-late
alcuni membri della Bce ritengono che aspettare la fine del 2019 sia troppo tardi per alzare il tasso di sconto e sono inquieti per il fatto che i mercati non stiamo prezzando un rialzo di tassi.
Nell ultima riunione della Bce, draghi aveva detto che i tassi sarebbero rimasti invariati "through the summer of 2019". L uso di through era stato un po criticato in quando non chiaro. Nella traduzione per esempio nel sito francese,il riferimento era stato piu chiaro : jusqu'à era stato usato, ossia fino all estate.
Comunque sia, con la news , c'è stata una reazione dei bonds europei : io, che seguo particolarmente la curva tedesca (perchè ci sono future sulle scadenze 2 5 10 e 30 molto liquide, quindi facilmente chartabili), ho visto che la parte breve ha accusato subito il colpo, mentre la parte lunga di meno.
in particolare il 2 e il 5 anni sono sui minii degli ultimi 7 giorni.
La parte lunga, il buxl , continua a essere supportato dalle news di un twist della bce.
Il bund ha rotto al ribasso una trendline che unisce i minimi del 29 e del 3 luglio. Un supporto importante si trova a 162.19, quindi c'è l area 16180/85 fondamentale. Una chiusura sotto quest area ripropone 16100-16110 come primo supporto, in vista di un 159.30-40, linea Maginot di supporto.

In questi ultimi giorni stanno emergendo delle aperture nella guerra commerciale.
Intanto in Usa cresce il numero degli oppositori e dei critici alla linea di Trump, sia tra i repubblicani che nelle aziende. Politico.com riporta vari articoli in tal senso.
In Europa si preparano contromosse diplomatiche (vedi il viaggio di Juncker e prima il vertice sino-europeo del 16 luglio) per scongiurare la guerra commerciale.
Unitamente a dati macro ancora robusti, queste aperture hanno fermato il flight to quality verso i bond, hanno rallentato il trend di flattening della curva Usa, stanno tenendo in un laterale gli indici e il cambio usd euro.
I mercati sono alla finestra e hanno preso una pausa per valutare se da questi sforzi emergerà un riequilibrio delle bilance commerciali riducendo al minimo l impatto sulla crescita mondiale, oppure se bisognerà prima passare a qualcosa di peggio prima di vedere una schiarita e degli accordi costruttivi.
Inviato da Antonio Lengua il gio 05 luglio 2018 - 07:39:37 | Leggi/Invia Commenti:24 |Stampa veloce
mercoledì 04 luglio 2018
720 indipendence day


buongiorno!
oggi mercati Usa chiusi per Indipendence Day. Già ieri i volumi erano in netta riduzione su tutti gli assets, quindi è probabile che anche oggi i volumi saranno bassi, soprattutto nel pomeriggio.

In mattinata usciranno i PMI servizi e composite in europa. Nei primi sei mesi di quest anno, i PMI manifatturieri sono stati tutti in discesa : semprein espansione, ma in discesa rispetto al mese precedente.
Nel 2017 successe il contrario : su 12 mesi, 11 segnarono dati in rialzo.  Basta questo a indicare il rallentamento europeo, che nasce dal confronto commerciale imposto da trump ai suoi partner.

In usa le cose vanno diversamente. A proposito dell andamento dell economia Usa, ecco in poche righe la previsione di JPMorgan :
The final estimate of 1Q18 economic growth came in at 2.0% q/q annualized, slightly below consensus. Monthly data on retail sales, homebuilding, durable goods, international trade and inventories point to a rebound to north of 4% growth annualized in Q2,boosting year-over-year real GDP growth to 3.0%+. We expect growth to maintain this solid pace over the next few quarters before slowing in the second half of 2019, reflecting fading fiscal stimulus and higher interest rates.

Questo decoupling economico è il motivo della forza del dollaro, il quale ha messo in crisi gli emerging markets negli ultimi due mesi, e (insieme a politiche divergenti della fed e bce) ha spinto il differenziale di tassi anche sui titoli a 10 anni USa GER ai massimi di tutti i tempi (ieri era 254bp, 0.29 rendeva il bund, 2.83 il tnote).

nella notte è uscito il PMI delle piccole medie imprese cinesi, piu alto del dato di maggio.
China Jun Caixin Services PMI 53.9 ; Median 52.7; May 52.9 - China Jun Caixin Composite PMI 53.0 ; May 52.3

a luglio ci sarà un incontro tra trump e juncker : lo scopo e' trattare sui dazi, soprattutto sull import delle auto. Su FT di questa mattina c'è un articolo che parla della proposta di Juncker
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180704FT_juncker_trump.pdf
Secondo me, trump se lo mangia juncker... pero' non è detto che juncker riesca a strappare qualche concessione.. date un occhiata a qs articolo, che hosalvato in PDF. Io non sono in grado di dare una valutazione delle iniziative che juncker proporrà : nel caso in cui queste siano reputati praticabili, potrebbe partire una spinta rialzista per il settore auto in particolare, e , in generale, per il dax, che ha una componente auto significativa.
leggevo ieri che sinora, nonostante gli annunci eclatanti, sono stati applicati EFFETTIVAMENTE dazi per circa 40bn di prodotti da parte degli USA. Sono allo studio dazi su oltre 400bn ma non sono ancora scattati. quindi  per ora l impatto sul commercio internazionale è ridotto, anche se le survey stanno già incorporando, sotto forma di pessimismo in aumento da parte degli imprenditori, questa guerra commerciale.

ieri mattina , come prevedibile dopo la pace siglata tra csu e cdu, i mercati sono mossi secondo un copione di risk-off.
Nel corso della sessione, è emerso un denaro molto forte sui trentennali tedeschi (ticker BUXL) che ha trascinato al rialzo anche il bund: a fine sessione il BUXL è arrivato a rendere sotto l 1%, a 0.989.  Il differenziale col 10anni è 0.70, e secondo alcuni analisti potrebbe scendere a 0.60%. Ecco un chart di rendimento del 30 anni
LINK https://it.investing.com/rates-bonds/germany-30-year-bond-yield-advanced-chart
Il motivo di questo rally è da attribuire alle dichiarazioni filtrate su un articolo di reuters di settimana scorsa, in cui la BCE , nel reinvestimento dei titoli, preferirà la parte lunga della curva, replicando l operazione Twist lanciata dalla fed nel 2012.
E' invece rimasta la parte intermedia della curva 5 anni e la parte breve 2 anni
In serata è emersa di nuovo qualche tensione politica in germania : pare che l SPD non sia d accordo con il deal CSU CDU, e la creazione di centri di raccolta (che potrebbero diventare di detenzione) ai confini. Si apre quindi un nuovo fronte per la merkel, ma per ora la protesta della SPD non ha toni particolarmente accesi. Vedremo come evolve..
Inoltre il PM austriaco ha preso una posizione molto decisa : nessun migrante arriverà in austria respinto dalla germania e ha minacciato di chiudere le frontiere. Il che equivale ad una rottura della libera circolazione prevista dal trattato di Schengen. Nei prossimi giorni, Seehofer, il mn interno tedesco andrà a trovare sia lui che salvini per trovare un accordo.
la realtà è che l europa si sta disgregando per un falso problema : non siano nel 2015 quando arrivarono piu di un milione di immigrati. Leggo a pag 4 ri repubblica di oggi  che i numeri di cui si parla ora sono bassissimi. l europa ha 515milioni di abitanti e quest anno sono emigrati via mare 45ooo migranti. in italia son arrivati 16.600, 80% meno rispetto allo stesso periodo 2017. La germania ha 80mln di abitanti e nel 2017 ha registrato 63ooo ingressi, di cui 22ooo dal confine italiano (ne ha rimandato indietro ben 20ooo) . Nel 2018 i flussi ingermania si sono ridotti da63k a solo 26k. 
IL bund si trova in un trend chiaramente rialzista. ogni discesa  è stata un occasione per i longs per incrementare le posizioni. Tecnicamente non c'è nessun segnale di inversione di questo trend bullish.
 
Il Btp ha chiuso inizialmente lo spread, salvo poi riaprirlo nel pomeriggio.
Inviato da Antonio Lengua il mer 04 luglio 2018 - 07:23:42 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
martedì 03 luglio 2018
748 raggiunto l accordo in germania, crisi di governo scongiurata


ieri sera  è stato raggiunto un accordo tra merkel e seehofer, che ha ritirato le dimissioni
LINK
https://www.zerohedge.com/news/2018-07-02/euro-jumps-after-csu-leader-says-migration-clash-merkel-resolved

la news non è ancora sui giornali italiani ma è sulla prima pagina del Financial Times, che conclude con la frase :
The dispute blew up last month when Ms Merkel rejected Mr Seehofer’s demand that refugees who had already applied for asylum in other EU countries be turned away at the German border.

After he threatened to enact the policy over her objections, the chancellor indicated she would fire him if he did so.

In the end, the CSU agreed to give Ms Merkel two weeks to reach a pan-European solution to the problem. At last week's EU summit in Brussels she and other EU leaders negotiated a package of tough new migration measures.

But at a stormy meeting of the CSU party executive on Sunday evening, Mr Seehofer rejected that deal as inadequate, and said he would resign rather than cave in.

He did, however, agree to one last meeting with Ms Merkel to try to resolve their dispute. It was at this meeting that the two declared peace.

==============
 
ieri i bonds europei core (oat bund schatx bobl buxl ) hanno chiuso sui minimi di sessione. il btp è entrato invece in modalità risk-on e ha chiuso sui massimi di sessione.
nonostante il flusso di news piuttosto significativo, i volumi sono rrimasti bassi tutto il giorno. Il bund per esempio ha trattato poco piu di 400klots, ben sotto la media di 600-700k lots.
probabilmente al rendimento sotto lo 0.30% rallentano i movimenti, e gli operatori preferiscono stare alla finestra.

Anche il tnote ha chiuso la sessione sui minimi, poco sopra il 120.
 
================
 
Ieri sono usciti dati macro molto buoni : l ISM manifatturiero , come anticipato dal Chicago PMi di settimana scorsa, e' compatibile con una crescita record dell economia Usa.  

09:45       USD         MARKIT Manufacturing PMI (Jun)     55.4     54.6     54.6     
10:00       USD         ISM Manufacturing PMI (Jun)     60.2     58.4     58.7     
10:00       USD         ISM Manufacturing Employment (Jun)     56.0     57.0     56.3     
10:00       USD         ISM Manufacturing New Orders Index (Jun)     63.5           63.7     
10:00       USD         ISM Manufacturing Prices (Jun)     76.8     77.0     79.5     

10:00       USD         Construction Spending (MoM) (May)     0.4%     0.5%     0.9%     

Inoltre da Zerohedge si apprende che in Usa si parla di un ulteriore stimolo tramite taglio di tasse prima delle elezioni di mid term, quindi intorno a settembre-ottobre : in un economia già al limite della capacità espansiva, questo ulteriore stimolo fiscale confermerebbe la policy di rialzi di tassi della Fed, la quale , intanto, dal mese di luglio , aumenta a 40bn al mese le cedole e titoli scaduti che non rinnova (erano prima 30bn, e da ottobre salirà a 50bn/mese). Per ora i timori di un rallentamento Usa dovuto alla guerra commerciale non si fanno vedere : l economia Usa pompa a pieno ritmo, le tensioni sui prezzi simanifestano piu o meno ovunque (intendo nelle varie survey delle fed dei vari stati, e nelle rilevazioni tipo l ISM di ieri), e anche  gli altri paesi (vedi Cina) mettono mano a politiche espansive interne per compensare il rallentamento che avviene sul canale estero (la PBOC ha già liberato oltre 100bn di liquidità tramite il taglio di 50bp del tasso di riserva obbligatoria).
 
=========
 
oggi escono dati in europa, come il retail sales e i PPI eurozona di maggio. Nel pomeriggio escono i durable goods di maggio (si tratta di dati molto volatili). DOmani tutti i mercati Usa sono chiusi per indipendence day.
In europa domani avremo i PMI servizi e composite, che usciranno in Usa giovedi.
La settimana si chiude con i fondamentali dati sulla disoccupazione Usa di giugno : le attese sono per un incremento di occupazione di 190k , e un incremento delle paghe orarie al 2.8% (dal 2.7 precedente) e un tasso di disoccupazione invariato al 3.8%
 
buona giornata a tutti.
Inviato da Antonio Lengua il mar 03 luglio 2018 - 07:52:51 | Leggi/Invia Commenti:21 |Stampa veloce
lunedì 02 luglio 2018
927 varie news preoccupanti nel week end producono un mood risk-off

buongiorno!
inizio oggi due settimane di ferie, le mie vacanze di quest estate.
Ridurro' i commenti, ma sono connesso e seguo i mercati, quindi penso che 2-3 riassunti di quanto sta accadendo riusciro' comunque a farli ogni giorno.
Nel week end sono accaduti molti eventi, il primo dei quali riguarda la germania.
 
Il min interno Seehofer (si legge ziihofer)della Csu ha rassegnato le sue dimissioni, respinte pero dalla Csu. Seehofer è entrato in contrasto con la merkel già dal 2015, quando arrivarono i profughi dalla siria. Ritiene che gli accordi presi nel meeting di giovedi-venerdi siano insoddisfacenti (vorrebbe respingimenti automatici alle frontiere per i movimenti secondari), e, temendo un sorpasso della Csu da parte dell AFP nelle prossime elezioni in bavaria, ha scelto una posizione decisamente antitetica alla merkel. Questa sua mossa potrebbe far saltare l alleanza csu cdu, e portare la germania a elezioni anticipate.
la prospettiva di elezioni anticipate spaventa i mercati perchè il posto della merkel , che incarna una stabilità liberal democratica nel paese leader europeo, potrebbe essere preso da politici meno europeisti, e produrre una crisi simile a quella del 2012.
Le dimissioni (presentate ma non accettate) non necessariamente porteranno a elezioni anticipate : l Hannoversche Allgemeine per esempio in un editoriale scrive che Seehofer non conta quasi piu niente nel suo partito e ,trascinando con sè la merkel, sta cercando un suicidio politico indiretto (non ci sarebbe da stupirsi, ne abbiamo visti anche in italia recentemente..). Peraltro recenti sondaggi condotti in bavaria hanno mostrato che la politica sull immigrazione della merkel è ampiamente condivisa e graditi agli elettori bavaresi (questo potrebbe spingere la direzione della Csu a rinnovare l impegno di coalizione con la CDU)
 questo pomeriggio ci sarà un altro incontro tra vertici CDU e vertici CSU, allo scopo di chiarire l alleanza dei due partiti. La posizione di Seehofer pare quindi essere isolata e limitata a lui.
I mercati si sono ovviamente innervositi : il bund sta lavorando sopra il H di venerdi (ora 162.72), il buxl resta anche questo molto forte (merito del rumor del twist da parte della bce), mentre la parte breve tedesca resta sotto i massimi dell ultima settimana
Il btp invece , appensantito dalle dichiarazioni leghista post Pontida (si è svolto nel week end il tradizionale meeting della Lega a pontida, questa volta allietato anche da bancarelle del sud italia), e dal brainstorming di Siri (per combattere lo spread , collchiamo ai risparmiatori italiani Bot e Btp a tassi piu alti..), aprre piu basso (vedo ora 126.85).

In giornata escono I PMI Manifatturieri in europa e in Usa. I piu importanti dati sui servizi e composito invece usciranno mercoledi in europa e giovedi in Usa.
 
In USa Axios, l agenzia stampa che aveva pubblicato il rumor che trump volesse uscire dal  WTO, ha rafforzato il suo scoop pubblicando un documento dell Amm Trump che sviluppa questa idea del presidente.  
 
Direi che il risk-off stamattina era piuttosto scolpito nel marmo con queste news...Vediamo le evoluzioni nel corso della giornata.
ringrazio anticipatamente i vari amici-lettori che vorranno postare leloro analisi : le leggero' anch io con molta attenzione, come fanno ogni giorno molti fruitori di questo sito.
Inviato da Antonio Lengua il lun 02 luglio 2018 - 09:27:41 | Leggi/Invia Commenti:40 |Stampa veloce
venerdì 29 giugno 2018
1547 Chicago PMI (Jun) 64.1 60.0 62.7

Chicago PMI (Jun)     64.1     60.0     62.7
il PMI di chicago  , un dato regionale tra i piu importanti, in quanto prevede bene il dato Ism nazionale, è uscito molto alto : lo si aspettava in discsa a 60, invece è uscito piu alto non solo dl previsto ma anche del dato di giugno.
prelude bene per un ISM in salita, che uscira' settimana prossima
 
segue..
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 15:47:10 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1506 draghi è preoccupato

DRAGHI IS SAID TO WARN EURO-AREA LEADERS OF LOWER CONFIDENCE - BBG
 
draghi è preoccupato e avvisa i leaders europei che la fiducia economica si riduce
fonte bloomberg
 
 
ECB's Draghi: EU Trade Tensions Have a Larger Trade Impact
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 15:07:37 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1235 trump dice che vorrebbe uscire dal wTO (secondo Axios)

trump si sveglia e lancia un altra bomba nella guerra commerciale :
dice che vorrebbe uscire dal WTO
 
IS SAID TO TELL ADVISORS HE SEEKS WTO WITHDRAWL: AXIOS
 
ecco la news pubblicata dall agenzia Axios
 
==== update 13.41
uscire dal WTO richiede l approvazione del Congresso, e non sarà facile da passare.
quindi la boutade di Trump in questo caldo venerdi è molto probabilmente destinata a restare tale
LINK https://www.forexlive.com/news/!/it-wont-be-that-easy-for-trump-to-negotiate-leaving-the-wto-20180629
 
 
==== update 1414
MNUCHIN SAYS AXIOS STORY ON WTO NOT RIGHT - BBG *MNUCHIN SAYS AXIOS STORY IS EXAGGERATION
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 12:35:11 | Leggi/Invia Commenti:32 |Stampa veloce
1103 anche la Bce pensa al Twist

la Bce sta quindi pensando di replicare l operazione Twist che la FED aveva attuato nel 2011 e che  a parità di bilancio della fed, consisteva nel ridurre il portafoglio della parte breve della curva e incrementare il posizionamento sulla parte lunga. L effetto fu un flattening della curva.
 
Fa un po specie che indizi cosi importanti e market movers circa la policy di reinvstimento siano fatti filtrare ai mercati tramite indiscrezioni da un articolo di reuters
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 11:05:03 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
1041 bobl pesantissimo dopo l indiscrezione di reuters

dopo l indicscrezione di reuters circa gli acquisti della bce, il bobl è precipitato : ha rotto 132 e quota ora 13179
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 10:41:24 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
sto riaprendo una psizione short sul bund

sto riaprendo una psizione short sul bund
come size due terzi della posizione stoppata lunedi.
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 10:39:23 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1017 la bce comprerà piu titoli a lungo termine l anno prossimo

ECB Considers Buying More Longer-Term Bonds From Next Year As Part of QE Reinvestments To Maintain Portfolio Duration – RTRS Sources
Minor Deviations From Capital Key May Be Tolerated During Reinvestments But Big Deviation Not Seen as Needed
 
su questo articolo, il bund sale fino a 162.37
 
===== update 12.32
 
ecco l articolo di reuters
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 10:17:41 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
917 i CPI francesi escono piu alti del dato precedente, in linea con il consenso

i CPI francesi escono piu alti del dato precedente, in linea con il consenso
 
French CPI EU Harmonized (M/M) June P: 0.10% (est 0.10% ; prev 0.50%) -  (Y/Y) June P: 2.40% (est 2.40% ; prev 2.30%)
French CPI (M/M) June P: 0.10% (est 0.10% ; prev 0.40%) - (Y/Y) June P: 2.10% (est 2.10% ; prev 2.00%)
 
Lunedi esce l inflazione dell eurozona, con anche il dato core.
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 09:17:47 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
823 CSU lawmaker says EU migration deal is a 'positive signal'

stanno arrivando i primi commenti dai politici tedeschi
 
CSU lawmaker says EU migration deal is a 'positive signal'
 
il parlamentare della Csu dice che l accordo è un segnale positivo, quindi probabilmente si evita la temuta spaccatura della coalizione, ampiamente minacciata negli ultimi 10 giorni.
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 08:23:15 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
820 risk-on dopo la fumata bianca all eurosummit

risk-on dopo la fumata bianca all eurosummit.   Bund al ribasso, azionari al rialzo.
l accordo tra tutti i 28 paesi, inclusa l ala dura (polonia repubb ceca  slovacchia ecc) , non era affatto scontato.
la Merkel puo' rivendersi bene questo accordo con gli altri due partiti della coalizione, in particolare a seehofer della Csu. Per il momento direi che le paure di un breakout dell EU sui temi dell immigrazione non c'è stato.
Inviato da Antonio Lengua il ven 29 giugno 2018 - 08:21:02 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 28 giugno 2018
1535 i CPI tedeschi sono usciti come atteso, 2.1%

i CPI tedeschi sono usciti come atteso :2.1, rispetto al 2.2 di maggio (sia HICP che indice nazionale).
Il GDP Usa del rimo trimestra è stato rivisto al ribasso al 2,2% dal 2,0% stima precedente : sbaglio o ieri Mnuchin aveva dichiarato che sarebbe uscito un GDP molto alto ? magari si riferiva al Q2, mentre questo di cui parlo è Q1.
 
 
i bonds sono sempre molto forti ma tornano un po indietro da nuovi massimi :
1) il bobl, che ha un chart molto pulito e leggibile, ha rotto per poco un serie di massimi a 132.28/29 : ha toccato 132.30 ed è tornato indietro (ora 132.20/21)
2) il bund ha rotto il precedente massimo( 162.55) ha segnato un nuovo H a 132.66 e ora è tornato a 132.40
3) il tnote ha aggiornato il massimo di 5 ticks, da 120.40 a 120.45 e ora quote 120.31
 
gli azionari sono pero sempre schiacciati sui minimi, con un mood di risk off che non accenna a cambiare.
Inviato da Antonio Lengua il gio 28 giugno 2018 - 15:40:30 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
1532 SPX vs emerging markets

di solito posto un chart in cui si mette in rapporto , chart daily, l indice SPX con il HYG, ossia il fondo che replica l andamento del prezzo degli High Yield Usa.
 
Ora vi propongo di guardare (e salvare) anche questo :
SPX insieme all ETF che replica un paniere di indici degli emerging markets
 
anche in qs caso i due indici sono andati spesso a braccetto , salvo quest ultimo periodo in cui c'è stata una divergenza significativa.
Il rafforzamento del dollaro ha danneggiato i paesi emergenti, e la trade war ha fatto il resto del lavoro..
 
ho allargato il chart a quasi 4 anni  (questisono i campi nel link da modificare per cambiare gli anni e i mesi : yr=3&mn=11 )
forse da fine 2015 non si vede un decoupling cosi deciso tra SPX e EM indici.
Inviato da Antonio Lengua il gio 28 giugno 2018 - 15:33:03 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1213 rischio di appiattimento della curva 2-10 in Usa

c'è una specie di testa e spalla ribassista sul chart di rendimento del tnote.
 
come si vede dal chart, un area di supporto (rossa) è stata rotta,  ora manca una zona gialla. Sotto questa , vi scende almeno al 2,5%.
A questo punto, avremo una curva piatta sul 2-10 anni , visto che il 2 anni rende proprio 2,50%.
Inviato da Antonio Lengua il gio 28 giugno 2018 - 12:13:35 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
1136 cpi italiani piu alti del previsto - asta btp povera

Italian CPI NIC Incl. Tobacco June Prelim M/M: 0.3% (est 0.2% prev R 0.3%)  Y/Y: 1.5% (est 1.3% prev R 1.0%)

Italian CPI EU Harmonized June Prelim M/M: 0.3% (est 0.2% prev R 0.3%) Y.Y: 1.5% (est 1.3% prev 1.0%)
cpi italiani piu alti del previsto
 
 
le aste dei Btp sono uscite un po fiacche, basso bid cover,   collocato tutto l ammontare in offerta (il massimo previsto dalla forchetta dell emissione)
Inviato da Antonio Lengua il gio 28 giugno 2018 - 11:37:15 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1003 CPi in europa

stamattina alle 9 sono usciti i cpi di giugno in spagna: 2.3 come atteso
 
stanno uscendo i CPI tedeschi.
Per ora questi i lander che hanno pubblicato i loro dati:
German Bradenburg CPI June M/M: 0.0% (prev 0.7%) , Y/Y: 2.2% (prev 2.4%)
ASSIA +1.8 da 1.9 precedente
bavaria +2.4 da +2.3 precedente
 
Alle 1030 escono altri dati, e alle 14 ci sarà il dato complessivo tedesco.
 
alle 11 si chiudono le aste dei btp italiani, e vengono comunicati anche i Cpi italiani
 
Inizia oggi il summit di capi di stato e di governo.
Ieri la nave Lifeline è approdata a malta: gli immigrati verranno spartiti da varie nazioni europee, tranne la germania, che non si è detta disponibile.
Sarà un vertice molto importante, qualche commento piu tardi.
ecco un analisi
Inviato da Antonio Lengua il gio 28 giugno 2018 - 10:24:00 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
mercoledì 27 giugno 2018
1018 fubini sul corriere pag 3

segnalo sul corriere della sera di oggi, a pag 3 un bell articolo di fubini sul vertice che partire domani con tutti i paesi dell eurozona.
 
 
anche la tornabuoni su repubblica sta seguendo mlto bene queste vicende:
Inviato da Antonio Lengua il mer 27 giugno 2018 - 10:18:40 | Leggi/Invia Commenti:57 |Stampa veloce
1000 la cina taglia ulteriormente (50bp)il tasso di riserva obbligatoria

la cina taglia ulteriormente (50bp)il tasso di riserva obbligatoria

PBOC RRR CUT WILL TAKE EFFECT ON JULY 5 - XINHUA
questa mossa libera 700bn di yuan
dato che il cambio oscilla intorno a 6.60, 600 bn sono poco piu di 100bn di Usd di liquidità che le banche si trovano svincolate e utilizzabili (la riserva obbligatoria è quanto la banca deve accantonare a fronte di depositi ricevuti dal pubblico).
 
la cina sta rispondendo con queste misure di espansione del credito alle restrizioni che stanno arrivando sul fronte commerciali dai dazi imposti dagli Usa.  Sostituisce domanda interna e investimenti alla probabile riduzione dell export.
Inviato da Antonio Lengua il mer 27 giugno 2018 - 10:00:44 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
952 riprende il risk off - "fino all estate 2019"

risk off stamattina..
 
gli indici Usa perdono già 0.6-0.8, gli europei sono messi peggio. a guidare al ribasso gli europei, l indice bancario, sx7e perde il 2.37%
il bund ne approfitta a torna in alto, siamo ora a 162.50
il bobl, il 5 anni tedesco, sta avvicinando ai massimi degli ulitmi 5 giorni .
ecco un chart:
 
segnalo questo interessante notazione di un ecb watcher attivo su twitter : luis harreau fa notare che nella traduzione dell ultimo statement della bce in francese sono state apportate delle correzioni.
la frase "fino alla fine dell estate 2019" è stata corretta in "fino all estate 2019": in francese è cosi molto piu chiaro il limite prima del quale non verranno toccati i tassi (pur con tutte le condizionalità che Draghi ha ripetuto nell intervento del 14 giugno..).
In effetti la terminologia inglese usata "through" era poco chiara, e non si capiva se intendesse con questa far passare l estate o fermarsi all inizio dell estate.
Con questa precisazione dal sito francese, ora sappiamo che i tassi non verranno toccati fino a fine giugno, e non fino a fine settembre (fino alla fine dell estate) come poteva essere interpretato il through.
Inviato da Antonio Lengua il mer 27 giugno 2018 - 09:50:09 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 26 giugno 2018
1704 sabato mini-corso sull alimentazione per traders

nell incontro di sabato, per circa un ora parlero' anche di dieta alimentare per traders.
Alcuni anni fa, un esperto di metabolismo (Luca Saccagno) aveva elaborato un programma di dieta per traders : lo scopo è mantenere elevato durante tutta la giornata il grado di concentrazione evitando cibi che rallentano e appesantiscono, e preferendo alimenti che forniscono energia senza incidere sulla performance. L ideale è riuscire a supportare gli esercizi di mindfulness e di concentrazione con un apporto nutritivo che favorisca l attenzione, eliminando quelle fasi di crolli attentivi dovuti a un carburante insufficiente o difficilmente digeribile : in qualunque momento della giornata arrivi un input operativo, il trader dovrebbe essere in grado di coglierlo , con un attenzione e una risposta sempre a livello di peak performance, riducento al minimo le fasi di scarsa lucidit mentale , dalle quali deriva una pessima risposta emozionale.
 
Luca Saccagno aveva trascorso due giorni in sala operativa con noi traders, aveva rilevato la forma di impegno che era richiesta al ns lavoro, e dalla sua esperienza (è stato allenatore di Josefa Idem - preparazione alle qualificazioni di Londra 2012,  e di Alex Bellini  - nella traversata di corsa coast to coast degli Usa LA Ny 2011, 5194km in 70 tappe in 70 giotni) ha tratto alcuni preziosi suggerimenti alimentari per i traders. 
Prontezza istantanea, presenza mentale e fisica si migliorano con una corretta alimentazione.
Ne parlero' nel corso di sabato..
Inviato da Antonio Lengua il mar 26 giugno 2018 - 17:05:49 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1454 sabato 30 giugno, una giornata in campagna dedicata alla psicologia del trading

sabato 30 giugno, nel mio rustico sopra Lavagna a 500 mt di altezza, in campagna (50km a Est di Genova), ospitero' una sessione dedicata alla psicologia del trading.
Dalle 9 alle 1730, insieme ad altri traders part e full time, con pranzo da me cucinato (bbq di carne e verdure).
!50 euro il costo, pranzo incluso ovviamente :)
Ho ancora qualche posto libero..
Inviato da Antonio Lengua il mar 26 giugno 2018 - 14:54:10 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1304 proposta a Conte sull immigrazione

in questo pdf potete leggere cosa ci aspetta alla irunione dei capi di stato e di governo di giovedi venerdi
come spiegato nell ultima colonna, le offerte a conte non sono quelle che lui vorrebbe. L aiuto è solo su bae volontaria e non automatica, e vige il principio che si puo  rispedire al paese di primoi approdo gli immigrati nn regolari. Con questo , merkel  puo pensare di  tenere unite la sua coalizione.
vedremo se conte autorizza e firma il documento oppure se si passa ad un livello negoziale più acceso, che potrebbe portare al ripristino delle frontiere  (caduta di schengen).
Inviato da Antonio Lengua il mar 26 giugno 2018 - 13:04:39 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
1240 btp sotto pressione. - DJ sulla MM200

poco dopo le 11 il btp ha perso di nuovo i supporti : ha rotto i minimi di ieri 125.26 e ora sta perdendo quasi 100 ticks da quel livello (124.40 ora).
Pesano sicuramente le aste, non vedo newsflow particolare a spingere piu : non ci sono dichiarazioni di risk off, anzi l unica dicharazione interessante proviene dalla germania , da un membro della CSU che dice di non voler rompere l alleanza con la merkel
Germany’s CSU Dobrindt: Don’t Want To Break Up CDU-CSU Alliance In Germany
 
il btp resterà probaiblmente sotto pressione fino alle aste di giovedi, che, con 2-2.5 bn di decennale premeranno sui prezzi.
 
 
sugli indici segnalo che il DJ future è appoggiato alla MM200
potete vederlo nel link qui sotto, sulla destra, indicata dalla freccia azzurra
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 26 giugno 2018 - 12:42:31 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
914 asta btp dopodomani

buongiorno!
 
ieri il tesoro ha annunciato l emissione di fine mese : cctEu, btp 5 e 10 anni, rispettivamente 1.5-2 bn  1.5-2 bn  e 2-2.5 bn
andranno in asta il 28 dopodomani, chiusura asta alle 111oo come al solito.
probabile pressione sul btp prima della chiusura asta, e (forse)rimbalzo dopo.
occhio ai btp quindi
ecco il comunicato del Tesoro
Inviato da Antonio Lengua il mar 26 giugno 2018 - 09:14:46 | Leggi/Invia Commenti:15 |Stampa veloce
lunedì 25 giugno 2018
920 ho chiuso il mio short sul bund a 162.46

ho chiuso il mio short sul bund a 162.46
 
le previsioni macro si sono verificate : l inflazione è salita, la Bce ha comunicato la fine del QE.
Sono emerse novità pero' che non mi fanno dormire tranquillo.
Potrebbe essere una pausa temporanea o una pausa lunga: vedremo. Resto sempre sul pezzo.
 
Le tensioni populiste nell EU che si sono manifestate in modo palese solo negli ultimi giorni (o perlomeno me ne accorto io in questo periodo) pongono degli interrogativi inquietanti sul futuro della casa europea.
Tutto potrebbe risolversi , ma la situazione potrebbe anche precipitare verso scenari imprevedibili.
 
Vi posto un po di rassegna stampa sul meeting da poco concluso a brussels.
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180625rassegnastampa.zip
Inviato da Antonio Lengua il lun 25 giugno 2018 - 09:20:07 | Leggi/Invia Commenti:74 |Stampa veloce
commento weekly del campo economista di unicredit eirk nielsen

commento weekly del campo economista di unicredit eirk nielsen
LINK https://www.research.unicredit.eu/DocsKey/economics_docs_2018_165184.ashx?EXT=pdf&KEY=C814QI31EjqIm_1zIJDBJE7BAaeEncLDPpuXMTibcRg=&T=1
Inviato da Antonio Lengua il lun 25 giugno 2018 - 08:18:40 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
803 partenza risk off

la discesa degli indici Usa in notturna lasciava intendere una partenza in risk off, e inatti il dax perde 60 ticks, il btp è sui minimi di settimana scorsa e il bund è sui massimi di settimana scorsa 162.35
Inviato da Antonio Lengua il lun 25 giugno 2018 - 08:03:47 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
il summit informale nl week end nn è stato un disastro come molti temevano.

il summit informale nl week end nn è stato un disastro come molti temevano.
riporto alcuni pezzi di unarticolo del FT di stamattina.
 
 
 
Diplomats pointed to some signs of emerging consensus on external border policy, with a number of member states backing plans to take migrants rescued at sea to “processing centres” in north Africa and other non-EU countries where they could have their asylum claims reviewed.

The policy, which non-governmental organisations warn would face major legal and practical hurdles, is designed to discourage migrants from making perilous sea journeys.

Despite dissipating hopes of an agreement on Thursday, Mark Rutte, Dutch prime minister, hoped EU leaders would use the meeting to thrash out their differences.

“I hope that at the end of today the steam is off, people discussed their controversies so we can reach a deal,” he said.
 
un commento a qs articolo del FT si trova qui:
 
la posizione della merkel è ancora piuttosto complessa e il timore che sia messa in discussione la sua leadership usando come grimaldello il tema dell immigirazione è altissimo.
la caduta dlla europa potrebbe venirenon tanto da temi economici quindi ma da problemi di flussi migratori
 
1) cosa succede se la merkel viene presa come capro espiatorio di una soluzione immigratoria da lei imposta ma alla fine condivisa dagli altri partiti di coalizione ? salta tutto il governo o viene , al posto suo, messo un altra persona che tenga in piede la maggioranza e eviti il ritorno a elezioni anticipate?
2) a chi interessa ORA o a settembre delle nuove elezioni?
Inviato da Antonio Lengua il lun 25 giugno 2018 - 07:45:02 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
venerdì 22 giugno 2018
2217 rischio di elezioni in autunno in germania?

la relazione tra cdu e csu, in particolare tra merkel e seehofer, sta arrivando ai ferri corti. Il rapporto di alleanza tra i due partiti si è incrinato a iniziare dai flussi migratori del 2015 ed è arrivato ad un punto di rottura.
cosi dice der spiegel in questo articolo
la fine della loro coalizione non segnerebbe solo la fine di un sodalizioi e probabilmente la fine della carriera politica della merkel ma anche la fine di un sistema di governo che ha dato stabilità alla germania negli ultimi 70 anni. Si aprirebbe una crisi di governo : senza csu, cdu e spd non riescono a avere la maggioranza. E' irrelastico pensare che si accontentino di un governo di minoranza o cerchino di tirare dentro i Verdi.  Piu probabile che si vada a elezioni in autunno. Inquesto ottica, la news uscita oggi (la spd si prepara a elezioni in autunno) ha una sua logica..
I due prossimi meeting sono fondamentali per capire come la merkel cercherà di rovesciare a suo favore la situazione.
 
Gli impatti sui mercati di un elezioni in autunno dipenderanno molto dai sondaggi. Il timore è che l AfD cavalchi un nazionalismo di moda attualmente , e sposti la germania su un asse tipo visengrad, tanto da lasciare isolato macron e le sue proposte di riforma e rafforzamento dell EU.
Sicuramente le probabilità di tensioni nell EU aumenterebbero, e questo si tramuterebbe in un innalzamento dello spread btp bund.
Il bund dovrebbe , come fa sempre nei momenti di crisi, diventare il solo porto sicuro per gli investitori : tuttavia il flight to quality potrebbe anche essere messo in dubbio, se il baricentro del governo tedesco si spostasse pericolosamente troppo verso destra : non sarei sicuro che a quel punto i titoli tedeschi  attirerebbero cosi tanti flussi..
Ma sto andando tropop aventi.
Per ora direi che la reazione immediata sarebbe , come al solito quando ci sono tensioni, bund su e btp giu..
 
buon week end..
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 22:17:25 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
*TRUMP THREATENS 20% TARIFF ON CARS COMING INTO THE U.S. FROM EU - BBG

*TRUMP THREATENS 20% TARIFF ON CARS COMING INTO THE U.S. FROM EU - BBG
 
lo spazio per un accordo c'è : turmp dice di togliere il 10% di tassa sull import alle auto Usa in europa, altrimenti metterà nu 20% sulle auto europee.
basta togliere il 10% di tassa e tutto si sistema. Meglio cosi che un 20% sul ricco mercato Usa (mi viene da pensare...)
 
 
Based on the Tariffs and Trade Barriers long placed on the U.S. and it great companies and workers by the European Union, if these Tariffs and Barriers are not soon broken down and removed, we will be placing a 20% Tariff on all of their cars coming into the U.S. Build them here!
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 16:28:55 | Leggi/Invia Commenti:66 |Stampa veloce
1611 l immigrazione rischia di far saltare l europa

la situazione in europa appare piuttosto complicata alla vigilia del minivertice a brussels dove si parlerà di immigrazione , in visto poi del vertice del 28 29 giugno .
vi suggerisco di leggere pag 6 e 7 e anche pag 36 di Repubblica di oggi, dove ci sono delineate le posizioni.
 
in breve, l europa sta andando sotto pressione sul tema dell immigrazione.  Da un lato abbiamo i paesi del gruppo di Visegrad (ungheria polonia slovacchia repubblica ceca, con una spalla nell austria, nel min interno tedesco seehofer , e del ns salvini) : questi potrebbero fare una barriera di veto per qualunque soluzione al problema dei flussi migratori. Lo scopo : un blocco nazionalistico per arrivare a elezioni europee l anno prossimo e fare il pienone ai danni del partito popolare.
se a fine giugno non si riesce a trovare un accordo, potrebbe prendere piede il progetto di seehofer , che prevede respingimenti automatici anche nei paesi di primo approdo. La Merkel vedrebbe molto ridimensionata la sua figura europeista, e ripartirebbe in europa l idea di ristabilire i confini nazionali (si metterebbe quindi in discussione il principio della libera circolazione, previsto con schenghen). i confini nazionali sono fortemente voluti dal gruppo di visengrad.
In questo gioco la posizione dell italia sarà molto importante : potrebbe essere l ago della bilancia che decide se tenere in piedi schenghen o no
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 16:11:45 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1527 *SALVINI: WE'LL KNOW IN A YEAR IF UNITED EUROPE STILL EXISTS

*SALVINI: WE'LL KNOW IN A YEAR IF UNITED EUROPE STILL EXISTS
 
dopo aver dichiarato che non servono almeno 10 vaccini, salvini spara sull europa . magari la frase è decontestualizzata, tuttavia immediamente il bund sale e il btp scende.
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 15:27:31 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1202 GERMANY'S SPD IS SAID TO PREPARE FOR NEW ELECTIONS: SPIEGEL

improvviso spike di volumi del bund
GERMANY'S SPD IS SAID TO PREPARE FOR NEW ELECTIONS: SPIEGEL
 
ogni tensione politica spinge al rialzo il bund..
 
=====
 
in 10 secondi sono stati trattati oltre 6ooo lots sul bund.
il btp non si è mosso.
il bund ha strappato da 16190 a 16205 e poi è tornato a 16195
 
ecco l articolo di Spiegel , tradotto in italiano da google
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 12:02:11 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1054 giornata interlocutoria

giornata interlocutoria su tutti gli assets, con una leggera dominanza del mood risk-on.
 
sia i bonds che gli indici sono nel range della sssione di ieri, quindi un normale inside day, pero' gli azionari stanno recuperando , i core europei (in pratica la curva tedesca) sono in flessione, recupera il btp (tornato sopra 127).
solo l euro ha rotto alrialzo il h di ieri, uscendo da un laterale 1.17 1.1560 che durava da giovedi scorso.
 
ieri nel movimento rialzista vigoroso dei core bonds (curva tedesca) il mercato francese (ossia l OAT) non ha seguito il movimento restando nel range degli ultimi 3 giorni.
 
suil fronte volumi non ho molto da segnalare. non ci sono strani picchi, o movimenti anomali, come invece erano ben visibili ieri pomeriggio.
 
Nel pomeriggio escono i PMI markit in Usa. e con questi finiremo la settimana.
 
settimana prossima è molto interessante, in particolare  giovedi e venerdi avremo i CPI preliminari in europa.
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 10:54:50 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1014 usciti i PMI eurozona

 
ecco il commento di markit ai dati PMI eurozona
 
Eurozone Markit Manufacturing PMI June Prelim: 55.0 (est 55.0 prev 55.5)
Eurozone Markit Services PMI June Prelim: 55.0 (est 53.8 prev 53.8)
Eurozone Markit Composite PMI June Prelim: 54.8 (est 53.9 prev 54.1)
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 10:14:59 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
930 anche il PMi tedeco è piu alto del previsto

03:30       EUR         German Composite PMI (Jun)       54.2     53.4     53.4     
03:30       EUR         German Manufacturing PMI (Jun)       55.9     56.3     56.9     
03:30       EUR         German Services PMI (Jun)       53.9     52.2     52.1
anche il PMi tedeco è piu alto del previsto
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 09:31:20 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
909 test del POC di ieri sul bund e bobl

il bund è arrivato ora a testare il POC di ieri, a 16182.
si è fermato li. vediamo se riesce a bucarlo e a lavorarci sotto.
 
idem  sta succedendo col bobl, mentre il 30 anni buxl è gi sotto il poc di ieri.
 
i volumi sono nel 30mo percentile rispetto alle precedente 55 sessioni. quindi si tratta di volumi sotto la media (da 0 a 100 percentile, la media è 50, ora siamo a 30)
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 09:10:43 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
PMI francese sorprende al rialzo

sono usciti i PMI preliminari francesi ora, e sorprendono al rialzo  (decisamente inatteso!)
France June preliminary manufacturing PMI 53.1 vs 54.0 expected     Prior 54.4
   Services PMI 56.4 vs 54.3 expected  Prior 54.3
   Composite PMI 55.6 vs 54.2 expected   Prior 54.2
il dato finale è piu alto dell atteso , e il bund viene giu 10 ticks
 
 
il dato definitivo di GDP della francia nel primo trimestre è stato conferato identico al precedente

French GDP Q1 F Y/Y: 2.2% (est 2.2% prev 2.2%) French GDP Q1 F Q/Q: 0.2% (est 0.2% prev 0.2%)
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 09:03:02 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
801 PBOC pronta a intervenire sui tassi in modo espansivo

la banca centrale cinese sta pensando di intervenire sui tassi per compensare il rallentamento eventuale causato da una guerra commerciale con gli USa, intervenendo con il coefficiente di riserva obbligatoria (RRR).
 
mi ricordo che nel passato questi intervennti venivano annunciati il venerdi mattina tra le 10 e le 1130. Magari oggi esce qualcosa...
Inviato da Antonio Lengua il ven 22 giugno 2018 - 08:01:30 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
giovedì 21 giugno 2018
1655 livelli importanti su bobl e bund

ho fatto un giro di consultazioni per sapere se si conosce il motivo di questo movimento .
nessuno sa nulla.
secondo me, si tratta dell apertura di una importante posizione che punta o all uscita dell italia o ad un generale allargamento di spread.
nei prossimi giorni ne sapremo sicuramente di piu.
 
il bund è arrivato a 162.35 e ora sta ritracciamento un po.
 i livelli chiave sono 16195 e 16155, come indicato già stamattina.
nel rally è stato creato anche un 162.04
 
il bobl ha sparato un volumi altissimo a 132.24, e ora ci sta lavorando sotto (132.18)
per il bobl , gli 8k lots scambiati a 132.24 sono molti, considerando che il bobl scambia meno della metà del bund.
 
entro le 1715, orario del settlement, potremmo vederne ancora delle belle..
vi tengo aggiornati sui flussi.
 
aggiungo che ho fatto un giro di controllo sulle valute degli emerging markets, peso messicano real brasiliano rand sud, lira turca, e non ci sono tensioni particolari, quindi escludo che i flussi in lettera sul btp possano derivare da tensioni sugli emergenti, come è successo altre volte negli ultimi giorni (in cui per esempio il btp replicava perfettamente l andamento del peso o del real).
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 16:55:45 | Leggi/Invia Commenti:19 |Stampa veloce
1626 non accenna minimamente a rallentare il denaro sulla curva tedesca.

non accenna minimamente a rallentare il denaro sulla curva tedesca.
il bobl ora quota 132.23, il bund harotto il H di stamattina, 16195, e quota ora 162.31
del btp ho già parlato nel post precedente.
tria continua a dire che l italia è impegnata nell euro, ma i mercati non si curano di queste dichiarazioni tranquillizzanti.
i flussi importanti sono partiti appena dopo le 14 : ho visto chiaramente entrare importanti flussi, continui e insistenti, in acquisto sul bund, a partire da 161.60.
la trendline che definisce il movimento è impressionante  : una linea inclinata che quasi non presenta ritracciamenti.
alle 14 il btp quotava 127.20 e ha iniziato a scendere, anche lui con movimenti continui , ogni rimbalzo era venduto.
 
dagli Usa sono partite puntate molto importanti sul breakout dell italia dall euro, mi sento di affermare..
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 16:26:50 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1610 btp punta a 12597/12594

pesante risk off oggi , con allargamento di spread btp bund.
il btp ha rotto il minimo 12650 di stamattina e ora punta a 12597/94 dove si trovano una serie di massimi costruiti tra l 11 e il 14 giugno.
il bund ha rotto i massimi di stamattina a 16195 e ora è arrivato a 162.17
 
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 16:11:24 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1541 ecco uno spartiacque interessante sul bobl

ecco un chart del bobl, che è il 5 anni tedesco.
il titolo rende -0.30 ora.
e oggi è stato comprato con decisione.
un livello chiave, ben indicato qui è a 131.82 : è uno spartiacque degli utlimi 5 giorni.
ora siamo a 132.16 quindi ben lontano da questo livello.
il flight to quality , con allargamento dello spread verso il btp, oggi ha supportato tutta la curva tedesca.
magari nei prossimi giorni questo 131.82 puo tornare utile..
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 15:41:54 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1452 conte va a brussels questo week end

dopo una telefonata con la merkel , conte ha avuto la conferma che la bozza sull immigrazione preparata tra lei e macron sarà cancellata.
*CONTE SAYS SPOKE TO MERKEL, CONFIRMS WILL GO TO BRUSSELS SUMMIT
 
il bund dalle 14 in poi ha ingranato una marcia di volumi : è salito da 16164 a 16184 di ora co continue spinte al rialzo.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 14:53:10 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1429 tria ha da poco confermato il nostro impegno all euro

tria ha da poco confermato il nostro impegno all euro
ITALY FINANCE MINISTER TRIA CONFIRMS COMMITTMENT TO EURO
il btp pero' perde comunqu una ventina di ticks e torna vicino a 127oo
movimento piuttosto random.
io avevo comprato btp prezzo medio intoron a 12695 e , in stop profit sono usciti a 12709.
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 14:29:18 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1357 wilbur ross continua a fare dichiarazioni

wilbur ross continua a fare dichiarazioni
ROSS: WE NEED SOMETHING TO INDUCE CHANGES, AND THAT'S HAPPENING
 
ross è il segreterio al commercio estero usa.
nel post precedente, tra i commenti ci sono riportate varie sue dichiarazioni in un intrvista di bloomberg che hanno mosso i mercati nell ultima ora, in direzione di un mood risk-on.
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 13:57:35 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1204 parla weidmann

ECB'S Weidmann: Progress On Reduction Of Non-Performing Loans On The Books Of Euro Area Banks Has Been Made, But More Needs To Be Done To Resolve This Issue As Quickly As Possible

WEIDMANN SAYS IS CONVINCED #ECB FINALLY REACHING INFLATION GOAL - BBG
WEIDMANN: IT WILL TAKE `SOME TIME' UNTIL DEPOSIT RATE EXEEDS 0%

ECB'S Weidmann: Even After The Net Purchases Have Come To An End, The Monetary Policy Stance Will Remain Very Accommodative

ECB'S Weidmann: Moving To A Higher Inflation Target Could Jeopardise Stabilisation Gains, Convinced ECB Target Remains Appropriate
- Reaching ECB Inflation Target Has Proven Challenging For Some Time Now, But I Am Convinced That We Are Finally Getting There
Ending The Net Purchases Is Most Likely Just The First Step On A Multi-Year Path Of A Gradual Monetary Policy Normalisation And That’s Precisely Why It Has Been So Important To Actually Get The Ball Rolling
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 12:04:37 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1202 dopo il target del testa e spalla, il sell off sul btp

il btp era arrivato a testare il target del testa e spalla rialzista indicato piu volte in passato (vedi un chart qui .
 
oggi è arrivata il sell off che ha riportato lo spread da 216 a 235
mi aspetto pero' un recupero verso il 128-12850 nuovamente.
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 12:02:13 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1149 anche borghi ha preso la sua poltrona

anche borghi ha preso la sua poltrona:
 Euroskeptic Borghi Names as Italy Lower House Budget Panel Head
 
il btp oggi deve fronteggiare queste due nomine, che erano state tenute fuori dalla rosa dei viceministri e sottosegretari, ma che sono spuntate in queste commissioni.
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 11:49:56 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1140 sul btp , prima resistenz aimportante a 127.52, quindi 12773 127.98

sul btp , prima resistenz aimportante a 127.52, quindi 12773  127.98
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 11:40:45 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1125 ho riaperto un po di long btp sotto 127oo

ho riaperto un po di long btp sotto 127oo
il bund ha sparato un volume enorme proprio sul H a 16195, classico buying climax.
spero che il nervosismo derivanta dalla nomina di bagnai a presidente della commissione finanze si sgonfi un po, considerando che cmq il min finanze è Tria ed è portatore di una view molto responsabile sulle finanze pubbliche.
dai massimi di ieri ai minimi di oggi il btp ha perso piu di 200 ticks, e ha segnato un bel low a 12653 , che è stato un picco di accelerazione enorme (oltre 2500 lots) segnato il 15 giugno.
 
Tecnicmanete si tratta di un ritracciamente significativo dai massimi e il fatto che si sia fermato su qull importante spike di volumi è segno che il mercato è ancora "tecnico", anche s molto nervoso. Non è andato in panico ma è gestito da mani che sanno dove comprare e vendere.
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 11:27:09 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1021 molti eventi a livello di banchieri centrali.

oggi non ci sono particolari dati macro, ma ci sono molti eventi a livello di banchieri centrali.
BoE MonPol decision & evening speech from BoE Gov. Carney
SNB MonPol decision
Norges Bank MonPol decision
parlano ECB’s Weidmann, Nowotny & Villeroy
parla Fed’s Kashkari  (nota colomba)
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 10:21:13 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1019 la giornata gira verso il risk-off

i mercati sono sempre nervosi.
L inizio di giornata era avvenuto in un clima di risk-on : btp sui massimi, bund sui minimi, azionario erupeo nella parte superiore del range di ieri.
verso le 930 il clima è un po cambiato : dax e ftmib hanno rotto i minimi di ieri , anche se non con "cattiveria".
il bund ha recuperato quasi 20 ticks dai minimi di sessione, mentre il btp è decisamente piu fiacco, aveno perso 80 ticks dai massimi.
nn ci sono particolari news a spiegare questo movimento.
in particolare sui bonds i volumi sono ridottissimi (sugli indici invece sono in media rispetto agli ultimi3 mesi).
mentre scrivo la discesa del btp si ta facendo piu intensa :segnalo suporti interessanti in area 12730 12710  12673 (ora siamo 12750, )
Inviato da Antonio Lengua il gio 21 giugno 2018 - 10:19:42 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
mercoledì 20 giugno 2018
1744 grafico commentato del bund daily

grafico commentato del bund daily
Inviato da Antonio Lengua il mer 20 giugno 2018 - 17:45:03 | Leggi/Invia Commenti:11 |Stampa veloce
1627 powell fornisce ulteriori indicazioni sullo spazio di politica fiscale e monetaria in Us

*POWELL: #FED STILL ACCOMMODATIVE, MAY BE 100 BPS BELOW NEUTRAL
*POWELL: THERE'S STILL FISCAL POLICY SPACE IN THE UNITED STATES
 
powell fornisce ulteriori indicazioni sullo spazio di politica fiscale e monetaria in Us
l impatto sui mercati è per ora pressochè nullo
Inviato da Antonio Lengua il mer 20 giugno 2018 - 16:27:52 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1539 da Sintra dichiarazioni di draghi e di powell

da Sintra dichiarazioni di draghi e di powell spoingono al ribasso i mercati bonds dopo la sparata di prima sulle dichiarazioni cinesi.
 
ECB’s Draghi: Seeing Factors That Are Holding Back Wage Growth Waning Gradually

Fed's Powell: Flatter Phillips Curve Suggests Impact On Inflation Of Unemployment Below Natural Rate For Extended Period ‘May Not Be Large’

Fed's Powell: Moderate Wage Growth Suggests Jobs Mkt Is 'Not Excessively Tight'
- Expects Job Mkt To Strengthen Further

Fed's Powell: Strong Case For Gradual Rate HIkes
- Seeing US Economy Perform ‘Very Well’
 
Il quadro macro è ambiguo : daun lato abbiamo questo ottimismo dei banchieri centrali, che si potrebbe definire quasi di facciata. dall altra parte ci sono delle preoccupazioni per un possibile rallentamento economico dovuto alla guerra commerciale come viene indicato in questo articolo :
Inviato da Antonio Lengua il mer 20 giugno 2018 - 15:43:51 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
1528 China Is To Make Strong Countermeasures Against US Tariffs - Xinhua

China Is To Make Strong Countermeasures Against US Tariffs - Xinhua
 
sulla notizia il tnote sale 25ticks e il bund 15 ticks.
Inviato da Antonio Lengua il mer 20 giugno 2018 - 15:28:17 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
950 risk-on stamattina

a distanza di un giorno dall annuncio di ulteriori 200bn di dazi sugli import cinesi, i mercati si ritrovano in un mood molto diverso.
Ieri era partito tutto in risk off molto deciso e violento, oggi la situazione è piu calma e le tensioni stanno rientrando.
Gli azionari salgono,  ES NQ e YM hanno recuperato tutta la perdita di ieri e sono sui livelli pre annuncio.
Il dax, che aveva chiuso il 18 sera alle 12840, è ancora sotto di 15
Il ftmib invece è addirittura sopra la chiusura dell altroieri, grazie alle parole della Nouy  di ieri sui NPL delle bance italiane, parole che haanno permesso al ftmib di evitare il forte sell off piovuto sugli altri indici.
 
anche sui mercati dei bonds, il movimento di risk off sta rientrando.
ilbtp è arrivato a 12860 : era il target del testa e spalla rialzista indicato piu volte nei giorni scorsi. Ora ci siamo..
Il bund , che ieri aveva sparato fino a 16185, ha perso 50 ticks, ora quota 161.35, e sta marciando verso l area 16110/15 dove aveva chiuso il 18 sera.
Il tnote quotava 119.60 lunedi sera ,ora 119.71 , dopo essere arrivato sino a 120.20
 
I problemi non sono pero risolti : se da un lato la cina perferisce un confronto ad un tavolo di trattativa, pare che a washington siano i falchi commerciali a dettare la linea dell azione di trump (navarro in primis), e che la strategia dietro questa escalation punti ad un deciso riequilibrio dei rapporti commerciali Usa Cina, non solo sull import di merci ma anche sul furto della proprietà intellettuale.
QUesto è forse il punto principale, come mette bene in evidenza Matrolilli in questo articolo
quindi temo che la strada per un accordo sia ancora lunga, e ,a meno di una decisa apertura negoziale della cina o di qualche misura ritorsiva che ancora non si conosce, l estate porterà ancora tensioni.
 
non mancherà sicuramente la volatilità, questo no..
Inviato da Antonio Lengua il mer 20 giugno 2018 - 09:50:59 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>