Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 436
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Charts - eventi

2. volumi profile di bund e 7 azionari 10 settimane (aggiornati il lunedi,last 13 febbraio 2018 ore 8.51)
3. calendario dei principali eventi economico - politici dei prossimi mesi (last 4/9/2017)



CORSI NEL 2017
clicca qui per accedere alla pagina dei corsi che ho effettuato. Potrai anche scaricare (free) alcuni seminari videoregistrati.

2018 :
24 marzo   30 giugno   6 ottobre.
tre sabati (il 30 giugno nel mio rustico nell appennino ligure a 10km da Lavagna con grigliata sotto il pergolato di salice e di vite, gli altri a Milano) dedicati alla Mindfulness per il trading.
Utili per chi vuole iniziare a utilizzare queste tecniche, utili per chi ha già fatto un corso con noi e vuole riprendere il ritmo giusto e vuole darsi delle tappe da rispettare in questo percorso di consapevolezza.
Saremo in tre : io e i coach Edoardo Copello e Marco Poggi ( http://mida.biz/it ) con i quali da 5 anni collaboro nei corsi di mindfulness per traders.
Il costo : 150 euro a giornata. Sconto 10% per chi si iscrive a due corsi, 20% per chi si iscrive a tre.
Scrivetemi per prenotarvi. I posti sono limitati.
Per qualche info aggiuntiva, potete contattarmi direttamente. Intanto potete leggere il PDF di presentazione dell ultimo corso svolto a inizio 2017.

 = = = = = = = = = = = = = = =

Il 2 marzo, dalle 14 alle 1730,  a Genova, in salita santa Caterina 2, un trader e amico, Marco Zucchini, terrà un seminario gratuito dal titolo :
FARE TRADING SULLE AZIONI ITALIANE
 -Le regole comportamentali e i suggerimenti del trader per avvicinarsi ai mercati in modo consapevole e riducendo i rischi.
-Breve presentazione della piattaforma IB Prisma.
-Gli spunti operativi di un trader professionista per operare sulle mid e small caps italiane. Come sfruttare: news, tendenza, volumi, book e operazioni tecniche.
per iscriversi, mandare un email a marcozucchinicorsi@gmail.com

   *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=*    *=*=

Regolamento del FORUM, timer in excel freeware, consigli per visualizzare bene questo sito => clicca qui 


Seguimi su Twitter a @thehawktrader

 ======  questo sito non contiene nessun cookie di profilazione, nè nostro nè di terze parti      ========
======   non contiene inoltre alcuna forma di pubblicità    ========

venerdì 16 febbraio 2018
1237 triplo top dell euro in area 1.2560

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180216eurb.gif
triplo top dell euro in area 1.2560
si fermerà qui il deprezzamento del dollaro ?
il grafico è barre a volume costante, come al solito, ogni barra 1500 lots.
io non sono un cambista, quindi non mi sbilancio tanto.

Inviato da Antonio Lengua il ven 16 febbraio 2018 - 12:38:55 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1232 corso gratuito a Genova sulle small e mid caps

Il 2 marzo, dalle 14 alle 1730,  a Genova, in salita santa Caterina 2, un trader e amico, Marco Zucchini, terrà un seminario gratuito dal titolo :
FARE TRADING SULLE AZIONI ITALIANE
 -Le regole comportamentali e i suggerimenti del trader per avvicinarsi ai mercati in modo consapevole e riducendo i rischi.
-Breve presentazione della piattaforma IB Prisma.
-Gli spunti operativi di un trader professionista per operare sulle mid e small caps italiane. Come sfruttare: news, tendenza, volumi, book e operazioni tecniche.
per iscriversi, mandare un email a marcozucchinicorsi@gmail.com
Inviato da Antonio Lengua il ven 16 febbraio 2018 - 12:32:10 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 15 febbraio 2018
815 ieri sera il tnote ha rotto al ribasso il minimo di settimana scorsa

ieri sera il tnote ha rotto al ribasso il minimo di settimana scorsa e nella notte la discesa di prezzi è proseguita.
Il bund pure sta scendendo ma è ancora lontano dai minimi di settimana scorsa.
Ier sera in chiusura bund ho incrementato del 10% il mio short bund.
sto aggiornando i miei chart di rendimento e tra poco posto qualche analisi di rendimento.
A naso, il Tnote dovrebbe aver rotto la trendline partita nel 1988.

Intanto le Borse hanno messo a segno un rally notevole : ES è passato da 2630 minimo circa post CPI a 2708 di ora, con un escursione di 78 punti, 3%.

Inviato da Antonio Lengua il gio 15 febbraio 2018 - 08:15:20 | Leggi/Invia Commenti:25 |Stampa veloce
mercoledì 14 febbraio 2018
1456 il tnote ha segnato un doppio minimo preciso con l 8 febbraio.

il tnote ha segnato un doppio minimo preciso con l 8 febbraio.
non è riuscito ad andare piu giu di li.
con un dato del genere ci si poteva aspettare una rottura al ribasso, ma probabilmente è prematuro.
l estremo posizionamento short indicato dal commitment of traders report (COT), di cui parlavamo ieri, puo essere un motivo dell assenza di significative spinte ribassiste ulteriore.
cmq il trend dei tassi (al rialzo) direi che è confermato : ci potrà essere qualche chiusura di short, che approfitta di questo doppio minimo, ma è questione di tempo per vedere i tnote rompere il 3% di rendimento (ora siamo a 2.87).

leggo (non ho visto personalmente) che il dato core è stato arrotondato al ribasso 0.3 invece che al rialzo 0.4 per un 0.001.. che sfacelo sarebbe successo se fosse uscito 0.4 !


Inviato da Antonio Lengua il mer 14 febbraio 2018 - 14:56:54 | Leggi/Invia Commenti:31 |Stampa veloce
1432 CPI : piu alto sia il dato headline che il dato core

        Core CPI (MoM) (Jan)     0.3%     0.2%     0.2%     
        Core CPI (YoY) (Jan)     1.8%     1.7%     1.8%     

        CPI (YoY) (Jan)     2.1%     1.9%     2.1%     
        CPI (MoM) (Jan)     0.5%     0.3%     0.2%

piu alto sia il dato headline che il dato core
dati molto alti, che segnalano senza dubbio che il trend al rialzo per i tassi si sta rafforzandosi.


la reazione dei bonds (che ovviamente scendono) è minimamente rallentata dal retail sales, molto debole
US Retail Sales Ex-Gas/Autos (M/M) Jan: -0.2% (est 0.30%; prev 0.40%)-Retail Sales Control Group (M/M) Jan: 0.0% (est 0.40%; prev R -0.20%)
US Retail Sales Advance (M/M) Jan: -0.3% (est 0.20%; prev 0.40%)-Retail Sales Ex-Auto (M/M) Jan: 0.0% (est 0.50%; prev R 0.1%)

il retail sales deboli  + CPI in aumento disegna l opposto dello scenario goldilocks che spingeva a prevedere sempre nuovi record sugli indici. Per lo meno, questa è la fotografia che esce oggi da questi frammenti di dati macro.

Inviato da Antonio Lengua il mer 14 febbraio 2018 - 14:32:51 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
1423 pochi minuti al dato Cpi Usa, atteso in modo spasmodico dai mercati...

pochi minuti al dato Cpi Usa, atteso in modo spasmodico dai mercati...
Inviato da Antonio Lengua il mer 14 febbraio 2018 - 14:23:48 | Leggi/Invia Commenti:26 |Stampa veloce
martedì 13 febbraio 2018
1405 GSachs vede 10y Usa al 3.5% in 6 mesi

secondo goldman sachs asset management il redimento del 10y Usa salirà al 3,5% nei prossimi 6 mesi.
ora rende 2.83
se la previsione di Gsachs fosse giusta e anche il bund salisse di 67 bp di rendimento (mantenendo lo spread Usa Ger invariato),  il prezzo del bund scenderebbe di oltre 10 figure, ossia andrebbe in zona 148 circa (su questo contratto) e 145.40 sul contratto di giugno (attualmente il rollover marzo  giugno quota -266 ticks)

LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-02-12/treasury-yields-will-climb-to-3-5-on-fed-goldman-asset-says

la previsione di Gsachs è sensata?
secondo me, che pure sono bearish sui bonds, non è una previsione azzardata ma sicuramente abbastanza estrema.
Molte case di inestimento sono state prese in contropiede dalla risalita dei rendimenti in questo primo scorcio dell anno, e stanno rivedendo rapidamente al rialzo le previsione per il 2018, visto che i target di rendimento indicati a fine 2017 sono già stati raggiunti.
come dicevo in un post precedente, ora dobbiamo vedere che l inflazione alza la testa : se arrivasse questa conferma, 3,5% sarebbe un target raggiungibile.
Inviato da Antonio Lengua il mar 13 febbraio 2018 - 14:09:46 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
1232 bloomberg su posizionamento short degli speculatori slu tnote

ecco un articolo di bloomberg uscito da pochissimo che parla proprio del posizionamento degli speculatori sullo short tnote
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-02-12/hedge-funds-biggest-short-in-bonds-faces-make-or-break-moment
Inviato da Antonio Lengua il mar 13 febbraio 2018 - 12:32:15 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1120 altre notazioni sui bonds

aggiungo un commento al chart postato in alto : la trendline inferiore del perfetto canale ribassista passa ora a 156.59. Se domani il bund riprendesse il trend in corso, questo puo essere un livello di fine corsa (per lo meno temporaneo).

C'è da dire che in questi ultimi 10 giorni (intendo dopo il dato average hourly earning del 2 febbraio), i mercati dei bonds si trovano piu o meno agli stessi prezzi di quanto è uscito il dato in questione (il prezzo pre-dato è indiato dalla freccia azzurra)
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180213ultimi10ggbonds.gif
Sul tnote si nota uno strappo al rialzo molto violento : è il flight to quality avvenuto quando gli indici sono precipitati il 5 febbraio.
IL tnote ha anche un triplo minio in area 120.60-120.70.
sembra indubbiamente un pattern di accumulazione : la zona di rendimento del 3% è tosta da rompere.
Per proseguire il movimento è necessario una fresh news, che non siano le questiooni ben conosciute derivanti da domanda-offerta (con questo termine ci si riferisce alle nuove emissioni del tesoro necessarie per finanziare il deficit che punta al 5% del pil e al progressivo quantitative tapering della fed) ma piuttosto delle novità sul fronte inflazione.
altrimenti, come faceva notare Sersale citato da DeM tra i commenti, in assenza di nuovi catalyst bearish, l elevato posizionamento short sul treasury , che è arrivato a quasti 1 mln di open intest short (  LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-02-12/treasury-yields-will-climb-to-3-5-on-fed-goldman-asset-says  ) puo generare un rimbalzo nei prezzi.
Inviato da Antonio Lengua il mar 13 febbraio 2018 - 11:20:32 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1029 il bund sarebbe uscito dal canale ribassista iniziato due mesi fa

sulla chat interna dedicata ai voltisti ho postato stamattina questo chart del bund (il bund quotava 138.18)
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180213bundb.gif
il commento era che il bund poteva facilmente uscire dal canale rialzista (passa a 158.36) e provare un recupero.
Il bund ha rotto il canale rialzista in effetti un po dopo. Ora vale 158.41.

cosa pensare di questa rottura ?
tutto dipende dai Cpi Usa di domani : sono questi i dati piu importanti di questa e della prossima settimana.
Per trovare altri dati sull inflazione dobbiamo aspettare l ultima settimaan di febbraio , in cui usciranno i CPI europei e i dati sulla disoccupazione USA (con i relatiiv average hourly earnings, che tanto hanno movimento li mercato a inizio febbraio).
Potrebbe starci un recupero tecnico del bund tra oggi e domani, ma se i Cpi escono piu alti del previsto, ricomincia violento il sell off sui bonds.

ecco le previsioni per i cpi domani
    Core CPI (MoM) (Jan)     exp.      0.2%  previous    0.3%     
    Core CPI (YoY) (Jan)           1.7%     1.8%     

    CPI (MoM) (Jan)           0.3%     0.1%     
    CPI (YoY) (Jan)           1.9%     2.1%

come potete notare i dati attesi sono piu bassi del dato di dicembre : il COre scednerebbe da 1.8 a 1.8, e il dato normale da 2.1 a 1.9.

Sul bund ci sono le opzioni settimanali, e costano poco.
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180213opzionibund3gg.gif
ecco cosa quotano gli strike piu vicini con scadenza questo venerdi (3 giorni). Sono ovviamente dei biglietti della lotteria.. domani alle 14 quoteranno anche piu bassi i put, se il bund resta su questi livelli.
Attenzione : non tutti i brokers offrno le opzioni settimanali, anzi tra i brokers italiani forse solo Investbanca li ha. Fineco directa iwbank webank non li hanno.  La schermata che mostro viene da interactive Brokers.

Inviato da Antonio Lengua il mar 13 febbraio 2018 - 10:29:24 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
905 USA : bilancio 2019 + Cpi

buongiorno a tutti !
tutta la settimana graviterà sul dato CPI Usa di domani : li si capirà se i mercati azionari prendono una boccata di respiro o se si tornerà sottoacqua con la vola che schizzerà di nuovo.

In USA intanto Trump ha presentato il budget 2019 : non c'è traccia del controllo dei costi che da sempre ha ispirato i governi repubblicani. Il deficit/PIL punterà al 5%, con un deficit pressochè doppio rispetto al piano presentato un anno fa.
L'ammontare crescente di titoli in emissione e del debito pubblico è un tema che sta prendendo in contropiede un po di analisti e di gestori. Il posizionamento dei finali sui titoli di stato è netto short, anche per ammontari molto alti. Tuttavia le news che arrivano dall amministrazione Usa sono tuttaltro che tranquillizzanti, anzi, ogni giorno esce qualcosa di nuovo che spinge a pensare che , tra FED che riduce gli acquisti e il Tesoro che spende e spande, sia meglio restare short bonds, con il rischio anche di steepening di curva.


Inviato da Antonio Lengua il mar 13 febbraio 2018 - 09:06:05 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
venerdì 09 febbraio 2018
Vi auguro un buon week end.

Vi auguro un buon week end.
io lunedi non ci sono, mi prendo un giorno di festa per farmi due piste di sci.
torno martedi.
aggiungero' il solito post dove potete far confluire i commenti di lunedi.
Inviato da Antonio Lengua il ven 09 febbraio 2018 - 15:49:29 | Leggi/Invia Commenti:55 |Stampa veloce
903 scosse di assestamento - shutdown - asta 30 anni povera


continuano le scosse di assestamento sui mercati.
la volatilità intraday resta molto alta, e i mercati vulnerabili a profonde discese dopo repentine salite.
l assenza di news che catalizzano i movimenti indica che si tratta di movimenti di natura esclusivamente tecnica, anche se sotto sotto potrebbero esserci delle riduzioni di rischio nei portafogli.
Quindi non c'è da stupirsi neè nel rimbalzo di mercoledi sera a 2710 SP nè della discesa, 24 ore dopo a 2577.
in qs quadro tutti hanno ragione, basta aspettare qualche ora :)))

MACRO
oggi in programma ci sono solo dati sulla produz industriale in europa. Non escono dati in USA, dove è iniziato li secondo shutdown nel giro di neanche un mese. In realtà il senato USA ha già approvato una legge per evitare lo shutdown, ma questa legge dovrà prima passare anche alla camera. Ci si aspetta che lo shutdown duri il minimo necessario, visto che l accordo bipartisan c'è già. Unico neo : la legge sposta il debt ceiling avanti di due anni e nel frattempo dà il via libera a oltre 300bn di nuove spese (metà delle quali va alla Difesa). Come scrivevo ieri, sono tutti nuovi soldi da reperire sul mercato.

Ieri sera l asta dei 30 anni è andata maluccio.
LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-02-08/rate-revulsion-bid-cover-tumbles-ugly-tailing-30y-auction

Il tesoro italiano ha annunciato gli ammontari della nuova emissione che si terrà martedi prossimo :
LINK http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2018/documenti/comunicato_0027.pdf
Inviato da Antonio Lengua il ven 09 febbraio 2018 - 09:03:26 | Leggi/Invia Commenti:83 |Stampa veloce
giovedì 08 febbraio 2018
1603 primo target raggiunto sul bund

primo target raggiunto sul bund
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180110bund_continuation_Sintra.gif
siamo sui minimi del contratto di settembre 2017 corretto per i 290 ticks di rollover.

dopo questo si punta a 155 circa e poi 151 (come da chart postato alle 15.33)
tengo d occhio lo spread di rendimento decennale ger - usa per vedere se li si muove qualcosa.
sui desk istituzionali NON stanno arrivando flussi in acquisto sulla parte lunga e extralunga tedesca, come invece era successo settimana scorsa sulla prima discesa in zona 158-158.30  (e dove avevo ridotto la mia posizione short, poi riaperta lunedi mattina..)

Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 16:04:07 | Leggi/Invia Commenti:36 |Stampa veloce
1533 la discesa del bund , una volta rotto il minimo del 2 febbraio, sta accelerando

la discesa del bund , una volta rotto il minimo del 2 febbraio, sta accelerando.
ora siamo a 157.43
a questo punto posto di nuovo un mio chart del 12 gennaio, in cui sovrapponevo la discesa del 2015 ad oggi
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180112bund_2015.gif
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 15:33:07 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1506 il bund va a rompere i minimi del contratto di giugno. che era 157.71

il bund va a rompere i minimi del contratto di giugno. che era 157.71 segnato il 2 febbraio
0.78 rende il bund
2.87 il tnote decennale
spread 209 bp. 
non si muove molto da questo livello.
io mi aspetto che da qui possa cominciare a tornare indietro, e che la risalita del rendimento del bund supererà in intensità quella del tnote.

nell ultima settimana si sono aggiunti tassellli importanti nel puzzle  della risalita dei tassi
1) venerdi, gli Average hourly earning Usa sono saliti dal 2,7 precedente al 2,9 y/y
2) martedi Igmetall ha chiuso il wage deal su livelli che assicurano un incremento di stipendio del 3.8% quest anno e del 3.9% nel 2019.
3) in Usa un accordo bipartisan di ieri sera sta creando un ulteriore fronte di spesa per oltre 300bn
LINK https://www.ft.com/content/fdea625a-0c32-11e8-839d-41ca06376bf2
4) i bonds hanno reagito alla discsa delle borse con un immediata e automatica reazione al rialzo. Nonostante il rimbalzo delle borse sia stato limitato (ES lunedi mattina quotava 2750, ora quota 2685, quasi -3% circa), il rally dei bonds si è totalmente sgonfiato e sia bund che tnote sono sui minimi del contratto. Segno a mio parere che il trend di fondo dei bonds è al ribasso e che ogni rimbalzo è scusa per alleggerire le posizioni.

prossimo step : mercoledi domani i Cpi usa di gennaio.
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 15:09:52 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1314 citigroup surprise index : previsione per il semestre in corso

in un  mio commento (quindi non post, ma tra i commenti) nei giorni scorsi parlavo del surprise index e di come potrebbe deludere nei prossimi mesi.
scrivevo anche che mi aspettavo che la derivata seconda della crescita avrebbe girato in negativo
Ieri ho trovato questo articolo su the Fat Pitch che mostra proprio un chart, commentato, del citigroup surprise index

LINK http://fat-pitch.blogspot.it/2018/02/february-macro-update-employee.html#more

Scorrete fino a trovare questo paragrafo
Macro data will likely underperform expectations in 1H18. Why? Macro data ended 2017 well ahead of expectations. During the current expansion, that has led to underperformance of macro data relative to expectations into the following mid-year (yellow shading). 2009 and 2016 had the opposite pattern: macro data underperformed expectations into the prior year-end and then outperformed in the first half of the year (green shading).
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 13:14:19 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
commenti hawkish sull inflazione dalla bank of england

*BOE LIFTS GROWTH FORECASTS, SEES INFLATION STAYING ABOVE TARGET
*BOE SAYS RATE MAY NEED TO RISE EARLIER, FASTER THAN SEEN IN NOV

il bund rompe 158 e perde 15 ticks (ora 157.92).
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 13:05:18 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
1253 Praet : l accordo di IGmetall è in linea con le nostre previsioni

oggi Peter Praet chief economist di BCE ha tenuto una bella sessione di domande e risposte su twitter
#AskEcb si chiamano questi incontri che si svolgono con regolarità
ad una domanda, ha risposto che  l accordo di IGMetall è in linea con le previsioni della bce.

LINK https://www.reuters.com/article/us-ecb-inflation-wages/ecbs-praet-says-german-wage-rise-fully-in-line-with-forecasts-idUSKBN1FS1D5?il=0
sarà vero ? lo sapremo l 8 marzo quando conosceremo le previsioni e le valutazioni sottostanti.
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 12:53:18 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
monitoraggio della situazione del CREDIT in Usa e in EU

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180208HYG.gif
questo prodotto nel chart è l ETF che replica al contrario l andamento degli HY Usa : la linea rossa è la MM 200 , e l etf ci si sta avvicinando.

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180208WIDE.gif
questo ETF replica l andamento del prezzo di un paniere di High Yield Usa : dovrebbe essere speculare all ETF di prima, ma no è sempre cosi precisa la specularità. In questo caso vediamo che questo ETF sta già aggredendo al ribasso la sua MM200

com è la situazione in EUropa ?
in europa gli HY, aiutati dalla politica monetaria ancora estremamente accomodante della BCE, sono ancora forti.
QUesto chart mostra l ETF short HY europeo : come vedere è ancora molta la distanza dalla MM200 (rosso), Ha appena rotto la MM50 (verde).
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180208DXST.gif


qui trovate un mio post del 30 genn in cui ho riassunto tutti i commenti relativi al credit
LINK http://www.thehawktrader.com/comment.php?comment.news.28241

Ho creato una categoria ad hoc, CREDIT, nella quale faro' confluire tutti gli articoli che trattano questo soggetto. Se scrollate qs pagina fino in fondo , trovate varie categorie delle news, tra cui c'è appunto credit. Se non la trovate , refreshate la pagina..
Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 12:40:13 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
943 asta dei 10 anni non buona, stasera c'è l asta dei 30 anni

buongiorno !
ieri l asta di 10 anni USA non è andata particolarmente bene, probabilmente influenzata da un deal bipartisan concluso pochi minuti prima della chiusura dell asta. Secondo questo accordo rep-dem, si sposterebbe piu avanti di due anni il debt ceiling, a fronte di maggiori spese di 400bn sul bilancio statale.
Ovviamente il reddito fisso Usa non ha gradito questo sforamento di spesa, che vuol dire nuove emissioni e ulteriore pressione sul primario, che già deve assorbire i costi della riforma fiscale e del quantitative tightening della fed (e dei rialzi dei tassi).
stasera c'è l asta dei 30 anni, altro banco di prova.


i dati macro europei usciti stamattina sono sempre buoni
spicca una produz industriale spagnola alle stelle
il trade balance tedesco migliora ulteriormente , nonostante il rafforzamento dell euro.
02:00       EUR         German Exports (MoM) (Dec)     0.3%     -1.0%     4.1%     
02:00       EUR         German Imports (MoM) (Dec)     1.4%     -0.5%     2.3%     
02:00       EUR         German Trade Balance (Dec)     21.4B     20.4B     22.3B     
03:00       EUR         Spanish Industrial Production (YoY) (Dec)     6.1%     3.9%     4.6%

Inviato da Antonio Lengua il gio 08 febbraio 2018 - 09:46:02 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
mercoledì 07 febbraio 2018
1741 Il pattern del dax non è confortante

dax ha segnato un doppio massimo con ieri sera, mentre il ES e DJ sono ben sopra il High di ieri.
Il pattern del dax non è confortante.
vediamo come chiudono gli USA stasera.  La situazioe è ancora molto fluida.
Inviato da Antonio Lengua il mer 07 febbraio 2018 - 17:41:09 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
1638 il future ES ha già ritracciato metà della discesa

il future ES ha già ritracciato metà della discesa
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180207esb.gif
Inviato da Antonio Lengua il mer 07 febbraio 2018 - 16:38:12 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1156 oggi il btp sta volando rispetto al bund..

oggi il btp sta volando rispetto al bund..
sto pensando che l SPD era fautore di eurobonds, e ora al governo con il min Finanze potrebbe cercare di mutualizzare il rischio europeo.
se fosse una reazione dei mercati a questa evoluzione politica, possiamo vedere gli spread core-periferici restringersi ulteriormente, con rendimento bund che sale e btp bono che scendono
sono solo ipotesi, ragionramenti ad alta voce.

altrimenti non saprei spiegarmi questo deciso restringimento di spread
Inviato da Antonio Lengua il mer 07 febbraio 2018 - 13:56:35 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
1013 all SPD il ministero delle finanze !!

all SPD andrà il potente e cruciale ministero delle finanze
la news è importante, come ricadute sia sul bilancio tedesco che per l europa in genere.
non sono abbastanza preparato in materia per commentarla cosi a caldo,

ogni aiuto/contributo da parte degli affezionati lettori sarà quindi particolarmente benvenuto (come sempre daltronde)

al partito della merkel resta economia e difesa.

Inviato da Antonio Lengua il mer 07 febbraio 2018 - 10:13:30 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
936 un ente tedesco rived al rialzo la crescita 2018 dal precedente 2,2 al 2,7 .. wow..

Germany's Dihk Chambers Of Industry And Commerce Raises 2018 Growth Forecast For German Economy To 2.7% From 2.2% Prev

La crescita tedesca vista salire al 2,7 dalla precedente previsione del 2,2.
mi pare che la crescita nel lungo termine sia intorno al 1,8%...
Inviato da Antonio Lengua il mer 07 febbraio 2018 - 09:36:47 | Leggi/Invia Commenti:15 |Stampa veloce
926 alle 19oo asta dei 10 anni in Usa

stasera ci sarà l asta dei 10 anni in Usa. la prima di questo quarterly refunding che vede un incremento delle emissioni per 46bn Usd (Il tesoro Usa si sta indebitando parecchio..).
Ieri c'è stata l asta di titoli a 3 anni e domani l asta di 30 yr.
L asta di ieri sui tre anni non è stata un successo, ma neanhce un flop. A metà strada : "mediocre" viene definita nell'articolo linkato sotto.
Stasera i 10 anni sono piu importanti, e potrebbero dare qualche indicazione in piu.
RIcordo che l ultima asta di 10 anni, uscita quando il tnote stava spaccando il 2,60 fu un successo Fu emesso proprio il giorno in cui erano uscite le indiscrezion che il governo cinese pensava di ridurre gli acquisti di titoli Usa.
La risposta in asta (non so quanto pilotata o reale) fu che le richieste da parti degli investitoi internazionali arrivarono a un livello altissimo. 
Dopo due settimane il tnote spacco' al rialzo il 2.60 e settimana scorsa tocco' il 2,90..
Che dire... forse quell asta cosi successfull era solo fumo negli occhi...
IL risultato è atteso alle 19.oo ora italiana

LINK https://www.zerohedge.com/news/2018-02-06/foreign-demand-fizzles-tailing-3y-auction-despite-highest-yield-2007

Era il 10 gennaio la data del rumour
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?day.20180110
il giorno dopo commento l asta dei 10 anni
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?day.20180111

un articolo di bloomberg di allora :
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-01-10/china-officials-are-said-to-view-treasuries-as-less-attractive


Inviato da Antonio Lengua il mer 07 febbraio 2018 - 09:26:48 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 06 febbraio 2018
1534 pian piano filtrano i commenti di economisti sul wage deal tedesco di stanotte.

pian piano filtrano i commenti di economisti sul wage deal tedesco di stanotte.
ecco un articolo di Bloomberg
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-02-06/complexity-aside-german-union-wage-deal-should-cheer-up-the-ecb
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 15:34:37 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
1318 ecco la videoregistrazione del mio intervento di ieri su LeFonti

ecco la videoregistrazione del mio intervento di ieri su LeFonti con Giuseppe di vittorio
LINK https://www.youtube.com/watch?v=EQgbIdcmDV4
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 13:18:34 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
si stanno chiarendo i contorni di quanto è accaduto ieri sera.

si stanno chiarendo i contorni di quanto è accaduto ieri sera.
il motivo risieda nell enorme diffusione del trade short volatilità (vix) che nel 2017 ha reso ricchi molti investitori che su ogni rimbalzo della volatilità hanno venduto appunto questa vola.
Gli strumenti piu usati sono fondi ETN che vanno short vix : quando il vix scende , il valore dei fondi sale.
UNo dei piu popolare è il XIV, gestito da credit suisse.
Questo fondo è passato da 40 a 144 dollari in un anno, cumulando le varie discese del vix (ieri sera è crollato a 4 dollari !!)
Cercare di ottnere extra rendimenti (rispetto ai bonds o agli indic) vendendo volatilità è stato uno trade piu affollati del 2017 e ha generato un esplosione nella dimensione di questi fondi.
Come lavorano questi fondi ? quando aumenta la volatilità , queste fondi sono sovraesposti in una posizione short volatilità, e quidi devono correre a comprare futures sul VIX.
al tempo stesso, altri fondi, che invece replicano l andamento della volatilità, vanno sottoesposti alla volatilità, e devono andare a comprare a mercato.
sommando i due effetti (il fondo short che deve proteggere, il fondo long che deve mettersi a benchmark) si creano flussi enormi che li future sul VIX non riesce a gestire.

Ci sono peraltro altri attori che intervengono .
Infatti il rialzo del VIX produce una pressohè automatica discesa degli indici azionari, causata per esempio da fondi passivi (che replicano l indice) i quali , mentre il SPX scende, si trovano sovraesposti e devono vendere.
Si crea un circolo vizioso per cui la salita del vix fa scendere gli indici azionari , e questa discesa degli indici spinge al rialzo la volatilità.

Ieri abbiamo visto come entrano in gioco queste enormi forze...
Piu volte analisti quant hanno messo in evidenza il rischio di queste maree ingestibili
leggete per esepmio questo post del 14 giugno 2017 in cui viene citato Kolanovic (un analista quant di JPM) che già allora metteva, numeri alla mano, in guardia da questo tipo di esplosione di strategie short vix
LINK http://www.thehawktrader.com/comment.php?comment.news.27623

una spiegazione di quanto è successo ieri è contenuta qui
LINK https://www.thebeartrapsreport.com/blog/2018/02/05/the-mechanics-of-the-short-volatility-explosion/
a questa mi sono ispirato per redigere questo post.

ora la domanda è  : questo spike di volatilità ha prodotto danni irreversibili al mercato azionario ? ci si deve aspettare ulteriori ribassi ?
è certo che, in un contesto che dura da piu di un anno di vola attesa e di vola realizzata molto bassa, le posizioni su equities siano cresciute molto : se gli indici si muovono molto poco, il rischio percepito e realizzato è basso, quindi i gestori incrementano l esposizione sugli stocks.
Se ora cambia il contesto, e la vola (attesa e realizzata) sale, allora potrebbe essere necessario ridurre  stabilmente la percentuale allocata sull equity.
Impossibile dire a priori se cio' avverrà e quanto sarà l impatto sugli indici mondiali. Consiglio pero' molta prudenza : non bisogna cadere nel facile ragionamento "l eocnomia è sempre OK, non è cambiato niente, si tornerà sui massimi". Se cambia la struttura della volatilità, i portafogli devono riallocare il rischio, e ridurre il peso degli indici.
Se la vola ritorna a stare stabilmente < 10, allora non sarà cambiato niente, e varrà il ragionamento "l economia è sempre ok..."
Per ora, ritengo prudenziale stare un attimo alla finestra sugli azioanri e guardare come evolve la situazione, a meno ovviamente di veloci zampatine di scalping.

Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 12:38:20 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
954 riunione del 8 marzo della bce

nel prossimo meeting della Bce, ci sarà sicuramente una revisione delle previsioni sulla crescita salariale.
Nel meeting di dicembre, la bundesbank aveva fornito una sua view : i salari erano attesi crescere molto gradualmente ad un tasso annuo del 2.7% nel 2018 e poi al 3.1 nel 2019.
Secondo Ducrozet , economista di Banque Pictet, un wage settlemnt del 3.5% avrebbe sorpreso positivamente la bce
LINK http://perspectives.pictet.com/wp-content/uploads/2018/01/Europe-Chart-of-the-week-German-wages-1.pdf
questa research è di inizio gennaio.

ora con un wage settlement ben piu alto , che arriva a quasi un 7% complessivo in due anni, possiamo aspettarci un cambio di comunicazione nella riunione dell 8 marzo.
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 09:54:18 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
924 sell off e reazione del bund

dopo il sell off di ieri e di stamattina, resta un gran polverone : vedere attraverso questa nuvola non è facile.
Non c'è niente di drammatico, un naturale storno dopo la crescita esponenziale degli ultimi due mesi.
Abbiamo spurgato un po di ipercomprato, le mani deboli che hanno accumulato indici azionari a gennaio sono (forse) uscite, i programmi automatici di trading si sono scatenati con volumi mostruosi.
la volatilità è destinata a restare alta nei prossimi giorni , con swing ancora violenti in entrambi i lati.
COnsiglio di ridurre le posizioni di trading, e tenere stop larghe, ma tenere comunque stop sempre inseriti.

Potrebbe essere una fantastica occasione di long, ma se  gli indici perdessero ancora 5% non mi stupirei affatto.
A fronte di tante incertezze ancora sugli indici,  trovo che ci siano piu sicurezze nel trend sul fixed income.. In particolare dopo l accordo di stanotte in germania, la previsione di un inflazione piou alta nei mesi prossimi diventa piu probabile, quindi va bene ritornare short bund a pieno carico.
Se poi gli azionari si stabliizzano, è ancora meglio.
Il bund ha guadagnato davvero poco in questo violento sell off azionario : rispetto ai minimi di ieri 157.63 siamo sopra di 100 ticks, 7 bp di rendimento piu basso. Una reazione minima per un titolo che ad ogni stormir di fronde ha beneficiato di enormi flussi di acquisto in ragione della sua qualità di porto sicuro per gli investimenti. QUesto a mio parere dimostra che il trend di fondo verso prezzi piu bassi (sempre sul bund ovviamente) sia robusto e che questo rimbalzo sia solo un noise di breve termine.
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 09:24:25 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
847 ig metall : accordo chiuso, piuttosto complesso

ecco, tradotto in italiano, il testo dell accordo tra igmetall e gesamtmetall che farà da guida per gli altri accordi collettivi
LINK http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=de&tl=it&u=https%3A%2F%2Fwww.igmetall.de%2F22-2018-26919.htm


altri dettagli stanno uscendo :
il deal di igmetall equivale a circa 7% su 27 mesi : +3.3 nel 2018 e 4% nel 2019, e in piu c'è la flessibilità oraria, che è un altro punto a favore del sindacato
LINK https://twitter.com/OliverRakau/status/960768127259889664

mi pare un accordo che supporterà nel futuro l inflazione salariale, e darà un arma in piu ai falchi nel board per chiudere rapidamente il QE.
gli impatti sui Cpi di un accordo del genere non sono immediati ovviamente, Hanno tempi lenti di trasferimento sui prezzi finali, ma al tempo stesso costituiscono la base di un incremento duraturo e autosostenibile dell inflazione.
La Bce non puo che essere soddisfatta.
Nei prossimi giorni vedremo altri sindacati cercare di  strappare ai datori di lavoro accordi in linea con questo accordo pilota raggiunto nella notte.
la contrattazione collettiva è infatti ancora in corso nel settore pubblico, nell'industria chimica, nell'industria delle costruzioni, così come nel settore postale, ferroviario e delle telecomunicazioni.


Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 09:08:33 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
821 sto riaprendo tutta la mia posizione short bond

avevo chiuso il 28% della mia posizione short bund... sto lentamente rivendendo quello che avevo comprato, per fortuna a prezzi piu alti degli acquisti
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 08:21:54 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
808 raggiunto l accordo IGmetall gesamtmetall !!!

Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 08:08:14 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
753 sono già sul pezzo.

sono già sul pezzo..
l idea è comprare qualche dax quando aprirà in gap down e shortare bund in area 159.50/70
Inviato da Antonio Lengua il mar 06 febbraio 2018 - 07:54:08 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
lunedì 05 febbraio 2018
2213 bagno di sangue, lunedi 5 febbraio 2018

bagno di sangue,  lunedi 5 febbraio 2018
bollettino di guerra sui mercati   es -5 nq -4.6  dj -5.57
volumi mostruosi, es quasi 4 milioni di lots.
nessuna news ovviamente..
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 febbraio 2018 - 22:14:28 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1231 grafico di ES ultimi due anni - dati sui flussi in entrata su indici a gennaio 2018

ecco il grafico promesso su ES : ultimi due anni con tutti i supporti calcolati algoritmicamente in base ai volumi dinamici

LINK Http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180205ES_d.gif

a proposito di buying climax di inizio anno, stanno uscendo delle statistiche molto interessanti sulla violenza e rapidità dei flussi in entrata sugli azionari mondiali nelle prime 4 settimane di gennaio :

Goldman sachs :
Global Equity inflows exceeded +$100B YTD (+$102.67B).
There are only 3 other times in history that full year equity inflows exceeded +$100B:

2017 = +$294.46B,
2014 = +$126.68B,
2013 = +$251.34B.

In 2017, it took 13 weeks to exceed +$100B. In 2018, it took only 4 weeks.

Secondo me ha tutte le caratteristiche di buying climax , o , come si trova spesso citato "melt up".
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 febbraio 2018 - 12:31:35 | Leggi/Invia Commenti:42 |Stampa veloce
1117 oggi riprendono ufficialmete i contatti tra ig metal e confindustria tedesca

oggi riprendono ufficialmete i contatti tra igmetall e gesamtmetall (la confindustria tedesca metallurgica)
da entrambi le parti c'è molta voglia di concludere il deal
venerdi tutto il settore delle auto si è fermato x 24 ore per scioperi.
in questa settimana i mercati potrebbero dover metabolizzare anche un deal e ragionare, numeri alla mano, sull impatto che questo puo avere sull inflazione da salari in germania.

LINK https://radiofree.org/half-a-million-metalworkers-participate-in-strikes-in-germany-2/
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 febbraio 2018 - 11:19:08 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1027 dati macro molto forti - indici ancora sotto pressione

inizio di settimana spumeggiante!
non sto a fare la telecronaca della pirma ora di traidng (open in gapdown, poi chiuso, dax sotto la MM200 sull indice,...).
i dati macro (PMi servizi e composite europeo) sono altissimi :
03:15       EUR         Spanish Services PMI (Jan)     56.9     55.2     54.6     
03:45       EUR         Italian Services PMI (Jan)     57.7     56.1     55.4     
03:50       EUR         French Markit Composite PMI (Jan)     59.6     59.7     59.7     
03:50       EUR         French Services PMI (Jan)     59.2     59.3     59.3     
03:55       EUR         German Composite PMI (Jan)     59.0     58.8     58.8     
03:55       EUR         German Services PMI (Jan)     57.3     57.0     57.0     
04:00       EUR         Markit Composite PMI (Jan)     58.8     58.6     58.6     
04:00       EUR         Services PMI (Jan)     58.0     57.6     57.6

ecco il link al commento di Markit
LINK  https://www.markiteconomics.com/Survey/PressRelease.mvc/fa4b5547bbc24250a3e15591760063bc

se a febbr e marzo il PMI si manterrà su questo tenore, la crescito PIL 1 tirm sarà 1% secco..
l economista di markit dice anhce che la prima stima del PIL Q4 2017 al +0.6 sarà rivisto al rialzo , verso 0.8.

dati davvero spaziali.

pero' gli indici traballano e temono che i rialzi in arrivo possano farli deragliare.
La proiezione al ribasso del rettangolo 13150 - massimo del dax forniva target in area 12.750 e ci siamo arrivati.

Il sell off sugli indici è arrivato ma non è detto si fermi. Io mi aspetto ancora delle discese, anche se forse per 2-3 giorni si tenterà un rimbalzo.
Ecco un chart del dow jones future con i livelli piu impotanti di supporto, basati sulle mie analisi di volumi dinamici (non il classico volume profile)
LINK Http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180205YM_d.gif
A me piace il livello intorno a 23.340 : ora siamo a 25340, quindi -2000 punti, circa -8%.
Troppo ? boh.. vedremo .. di certo qui non mi metto a comprare.

In un prossimo post (ho bisogno di un po di tempo per prepararlo) metto anche un analogo chart di ES,

===========0

alle 11.30 sono su LeFonti Tv a parlare di Tasso fisso con Giuseppe diVittorio.
Inviato da Antonio Lengua il lun 05 febbraio 2018 - 10:27:56 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
venerdì 02 febbraio 2018
1434 dati migliori del previsto

i dati sono usciti migliori del previsto
gli azionari restano un po sconcertati
i bonds prendono una legnata (il tnote perde 40ticks, il rendimento sale 5 bp)
gli AHE y/y arrivano quasi al 3%.. questo spaventa molto il tasso fisso

Nonfarm Payrolls (Jan)            200k 184K     148K     rivisto a 160k
Private Nonfarm Payrolls (Jan)      196k     180K     146K     rivisto a 166k
Manufacturing Payrolls (Jan)     15k      20.0K     25.0K     rivisto a 21k
Government Payrolls (Jan)       4    ...      2.0K     rivisto a  -6k

Unemployment Rate (Jan)     4.1      4.1%     4.1%     

Average Hourly Earnings (MoM) (Jan)      0.3     0.3%     0.3%     rivisto a 0.4
Average Earnings (Y/Y) Jan: 2.9% (est 2.6%; prev R 2.7%)

Average Weekly Hours (Jan)     34.3      34.5     34.5     

Participation Rate (Jan)     62.7            62.7%     
Payrolls Benchmark       146.00          -60.00     
Payrolls Benchmark, n.s.a.     138.00k            -81.00K     

U6 Unemployment Rate (Jan)       8.2          8.1%
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 febbraio 2018 - 14:34:30 | Leggi/Invia Commenti:19 |Stampa veloce
1417 dati in arrivo alle 1430

ecco cosa ci si aspetta dai dati delle 1430

Nonfarm Payrolls (Jan)           184K     148K     
Private Nonfarm Payrolls (Jan)           180K     146K     
Manufacturing Payrolls (Jan)           20.0K     25.0K     
Government Payrolls (Jan)                 2.0K     

Unemployment Rate (Jan)           4.1%     4.1%     

Average Hourly Earnings (MoM) (Jan)           0.3%     0.3%     
Average Weekly Hours (Jan)           34.5     34.5     

Participation Rate (Jan)                 62.7%     
Payrolls Benchmark                 -60.00     
Payrolls Benchmark, n.s.a.                 -81.00K     

U6 Unemployment Rate (Jan)                 8.1%
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 febbraio 2018 - 14:18:04 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1006 credit e indici

un tradizionale chart : high yield vs spx
LINK http://stockcharts.com/h-sc/ui?s=HYG&p=D&yr=1&mn=11&dy=0&id=p88702616300&a=292146376

l ho commentato parecchie volte.. ora pare che SPX si sia adeguato alla debolezza del High Yeild

ricordo che il 30 gennaio alle 1042, ho raggruppato in un singolo post molte considerazioni e articoli sul CREDIT, che ho citato da novembre in poi.
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 febbraio 2018 - 10:06:30 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
948 IG metall : update

LINK http://archyworldys.com/strikes-in-the-metal-industry-the-confrontation-which-hurt-german-firms/

fino al 3 febbraio (domani) proseguono gli scioperi di IG metall, Si tratta di scioperi di 24 ore, hce stanno danneggiando l industria tedesca (IG metall risarcisce i lavoratori che partecipano, ha le casse ben piene...).
IGmetall chiede un incremtndo i 8 % spalmato su 27 mesi piu la possibilità di ridurre l orario di lavoro da 35 a 28 ore per determinate categorie di lavoratori.
le aziende hanno offerto 6.8% e non discutono sulla riduzione di lavoro se non c'è corrispondente flessibilità ad aumentarla in caso di necessità.

è probabile che settimana prossima sia cruciale  : se si risiedono a discutere, potrebbero chiudere il deal.
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 febbraio 2018 - 09:50:32 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
942 UPDATE DELLA MIA POSIZIONE SHORT BUND

UPDATE DELLA MIA POSIZIONE SHORT BUND

ieri ho chiuso un po di posizione.  Sommando un totale short fatto di long put e short future, ieri ho chiuso il 28% del totale, a prezzi intorno a 158.60,
Tengo ancora il 72%, sul quale sto ragionando se venderci sopra dei put strike 155 per esempio (su pero' non piu del 30% di posizione).
Mi hanno detto che stanno arrivando flussi in acquisto da parte di real money sulla parte lunga e extra lunga tedesca (si vede come è supportato il buxl ...) , e , essendo arrivati ad un rendimento di 0.73 (che solo 2 mesi fa era un sogno...eravamo a 0.30), cerco di non perdere i riferimenti e riduco un po l esposizione, che era sinceramente molto molto pesante.

penso che il tnote possa prendere un altra scivolata e andare verso il 2.95 3.02 di rendimento : c'è un vero vuoto d aria tra 2,64 e il 3%.
penso che aspettero' il nfp di oggi, soprattutto gli AHE : se questi salgono piu del 0,3 atteso, il tnote non perderà tempo per arrivare li.
in tal caso, visto che lo spread usa ger resta abastanza stabile in area 200 205, li bund dovrebbe salire anche lui di quei 20bp di rendimento, quindi scendere da 158.30 a 155.50 circa..

per quanto riguarda lo spread ITA GER sono agnostico.
le elezioni presentano un quadro troppo fluido e complesso. Non ci sono posizioni antieuropeiste decise, quindi non mi sono azzardato (per fortuna) a shortare btp. L assenza di un governo o la necessità di lunghe consultazioni dopo le elezioni non spaventa per ora gli investitori. Forse solo nuove elezioni potrebbero danneggiare il btp.
Il fatto che gli investitori internazionali considerino Berlusconi come un àncora sicura, la dice lunga sulla compiacenza che hanno sull italia :)  beh, si dirà, negli ultimi 30 anni ne ha passato di tutti i colori (bunga bunga, conflitti di interesse, ecc ecc) quindi ormai non sorprende piu nessuno, ormai è "disinnescato".. se si sa mai che punti alla presidenza della repubblica !
Per ora comunque mi astengo di lavorare sullo spread.
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 febbraio 2018 - 09:44:14 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
832 indici Usa : importante la chiusura weekly

i mercati USA per la prima volta da un po stanno dando segnli di debolezza anche sul weekly.
vediamo la chiusura di stasera   questi i livelli fondamentali da monitorare
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180202indiciUsaSupporti.gif

la chiusura di questa settimana sarà a mio parere molto importante perchè arriva in fondo ad una settimana che ha metabolizzato molte news
1) la chiusura del mese, con estensioni di posizioni su fine mese
2) i nuovi flussi di sottoscrizione arrivati tra il 23 gennaio e il 31 gennaio, volumi record mai visti prima sugli ETF che replicano gli indici,
3) la comunicazione di moltissime trimestrali , tra le piu importanti del listino USA, mediamente molto buone
4) il dato sulla disoccupazione (in uscita oggi) e in particolare gli average hourly earnings
5) la generalizzata debolezza del dollaro, che dovrebbe fare da supporto agli indici Usa ma rispetto alla quale gli indici stanno perdendo di reattività

se a fine di questa settimana , nonostante tutte le news positive e equity-supportive (1 2 3 e 5), gli indici danno un segnale di ribasso, allora forse inizia una nuova fase bearish : questa fase puo essere piu o meno pronunciata, tipo un lento scivolamento come un sell off piu deciso, questo ancora non mi è chiaro.
Inviato da Antonio Lengua il ven 02 febbraio 2018 - 09:32:20 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
giovedì 01 febbraio 2018
1539 bridgewater triplica le scommesse ribassiste contro l italia, news uscita poco fa

bridgewater triplica le scommesse ribassiste contro l italia, news uscita poco fa

brdigewater è il piu grosso hedge fund mondiale. La sua view non è da sottovalutare. Non si sa pero' su cosa sia andato short. Probabilmente non ha fatto di ogni erba un fascio ma sarà andato a cercare i titoli giusti.
Inviato da Antonio Lengua il gio 01 febbraio 2018 - 15:41:00 | Leggi/Invia Commenti:28 |Stampa veloce
1505 ho preso profitto sul put strike 162oo exp fine febbraio

ho preso profitto poco fa (il bund era 158.54) sul put strike 162oo exp fine febbraio che avevo comprato a metà dicembre (15 dicembre) quando il bund era a 163.60, coprendo il costo del put con la vendita di call strike 164.50.
resto sempre short future bund per un ammontare cospicuo.
Inviato da Antonio Lengua il gio 01 febbraio 2018 - 15:05:42 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1438 fed - tutto rosso, bonds e indici

la fed ieri sera ha sorpreso con toni piu bearish dell atteso, tanto che i mercati stanno iniziando a ragionare su un quarto rialzo di tassi già nel 2018, vs i tre ampiamente indicati dalla fed.

i PMI europei stamattina sono usciti tutti buoni, e sono stati confermati i valori indicati nella lettura preliminare di una decina di giorni fa.

sul fronte mercati, i bonds continuano a perdere terreno : il tnote è arrivato a 2.73 di rendimento, il bund lo marca stretto a 200bp di differenza e rende 0.73.
Per ora i minimi, anche se accolti da buoni volumi, non riescono a produrre rimbalzi degni di nota.
intanto cominciano ad uscire le previsioni aggiornate di case di research, che alzano i target finali . Ubs per esmepio ha già alzato il tnote a fine anno al 2.9 da 2.70 e il bund a 1% e a 1.3% per fine 2019.

sugli indici, il dax ha rotto il 13150, e perde rapidamente spread vs es. Io lo aspetto sempre in area 4.52/4.55 (dax / es) dove si trovano supporti molto importanti.
Tengo d occhio il livello 6900 di nasdaq : c'è la necklne di un bellissimo testa e spalla ribassista
ES sotto 2834 è ribassista (ora quota 2819), con un target intorno a 2780/75.
Inviato da Antonio Lengua il gio 01 febbraio 2018 - 14:38:18 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
mercoledì 31 gennaio 2018
1551 giornata ricca di dati macro

scusatemi l assenza, ho avuto parecchio lavoro esterno da completare e ora ritorno sui monitor.
 
giornata ricca di notizie, iniziamo con ordine .
1)
l inflazione in europa è stata mixed : la francia piu alta, la spagna piu bassa del previsto. Alla fine il dato eurozona è uscito in linea col consensus degli analisit.
il cpi core è uscito 1-.0 dal 0.9 precedent, e il dato headline 1.3 da 1.4 precedente.
2)
la disoccuapzione tedesa ha scalato un altra riduzione scendendo dal 5.5 a 5.4% in gennaio.
3)
in USA l adp , ossia la creazione di posti di lavori nel settore privato, è uscito piu alto dell atteso a 234k vs attese dii 186k . modesta la revisione al ribasso del dato di dicembre, da 250k a 242k. Dovrebbe quindi deporre per un ottimo NFP venerdi, anche se spesso i due dati vanno da parti opposte..
4)
il tesoro USa ha comunicato gli ammontari per il prossimo trimestre.
In totale si tratterà di 42 bn in piu.
Qui potete trovare le previsioni casa per casa :
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-01-30/treasury-refunding-announcement-is-a-rare-nail-biter-for-traders
Qui il comunicato del tesoro Usa
https://home.treasury.gov/news/press-releases/sm0275#.WnHJlw8fsE4.twitter
rispetto alle previsioni, le emissioni di 10 e 30 sono nella fascia alta delle quantità.
 
i bonds hanno cercato un piccolo rimbalzo, nell ordine di 30 ticks il bund dal close di ieri.  Gli azionari sono intorno alla parita  : dopo la sessione di ieri, con volumi molto alti, oggi è tutto piu calmo in europa. ES continua a tradare invece molto e sta cercando di capire dove andare...
 
stasera il FOMC dovrebbe essere un non evento.
Inviato da Antonio Lengua il mer 31 gennaio 2018 - 15:51:29 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
846 cpi francese piu alto del previsto

cpi francese piu alto del previsto
France CPI (M/M) Jan P: -0.1% (est -0.3%; prev 0.3%) -CPI (Y/Y) Jan P: 1.4% (est 1.2%; prev 1.2%)
 
il bund perde 15 ticks..
 
alle 9 esce li cpi spagnolo, alle 11 il cpi eurozona.
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 31 gennaio 2018 - 08:46:36 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
martedì 30 gennaio 2018
1744 domani ci sarà l annuncio del quarterly refunding USA

domani ci sarà l annuncio del quarterly refunding USA  : c'è molt attesa per quest annuncio, dato che l ammontare in emissione aumenterà parecchio rispetto a 2017
quest articolo spiega molte cose
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 17:44:39 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1603 attenzione : volumi altissimi sugli indici USa.

attenzione : volumi altissimi sugli indici USa.
rispetto alla precedenti 55 sessioni, a quest ora nessuna sessione aveva scambiato volumi alti come oggi, su tutti gli indici (es nq ym).
il vix è sui massimi degli ultimi 6 mesi, a 14.70
cliccate sull icona 6M.
 
gli azionari non riescono ad approfittare di questa generale debolezza degli indici e restano in laterale, segno anche questo che la debolezza dei bonds non è episodica.
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 16:04:44 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1304 dax / stasera discorso sull unione e possibile testa e spalla di ES

dico anch io la mia sul dax:
siamo vicini a importanti supporti sullo spread :
LINK http://stockcharts.com/h-sc/ui?s=%24DAX%3A%24SPX&p=W&yr=7&mn=0&dy=0&id=p23113285298&a=468552123
4.53 circa è il supporto, siamo a 4.67 : quando il dax perderà ancora un 2-3% in forza relativa, per me sarà un ottimo momento per entrare
 
============
 
c'è un bel testa e spalla in formazione sul ES :
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 13:04:52 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
tre giornata dedicata alla mindfulness per traders

24 marzo   30 giugno   6 ottobre.
tre sabati (il 30 giugno nel mio rustico nell appennino ligure a 10km da Lavagna con grigliata sotto il pergolato di salice e di vite, gli altri a Milano) dedicati alla Mindfulness per il trading.
Utili per chi vuole iniziare a utilizzare queste tecniche, utili per chi ha già fatto un corso con noi e vuole riprendere il ritmo giusto e vuole darsi delle tappe da rispettare in questo percorso di consapevolezza.
Saremo in tre : io e i coach Edoardo Copello e Marco Poggi ( http://mida.biz/it ) con i quali da 5 anni collaboro nei corsi di mindfulness per traders.
Il costo : 150 euro a giornata. Sconto 10% per chi si iscrive a due corsi, 20% per chi si iscrive a tre.
Scrivetemi per prenotarvi. I posti sono limitati.
Per qualche info aggiuntiva, potete contattarmi direttamente. Intanto potete leggere il PDF di presentazione dell ultimo corso svolto a inizio 2017.
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 10:49:53 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1046 il cpi tedesco aggregato dovrebbe assestarsi tra 1.6 a 1.7, a fronte di un 1.7 atteso

con gli ultimi due lander, il cpi tedesco aggregato dovrebbe assestarsi tra 1.6 a 1.7, a fronte di un 1.7 atteso.
German CPI Baden-Wurttemberg (M/M) Jan: -0.7% (prev 0.6%) -CPI Baden-Wurttemberg (Y/Y) Jan: 1.7% (prev 1.8%)
NRW 1.5 vs 1.5 previous
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 10:46:52 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1042 tutti i post sul credit, che sto seguendo in modo particolare

tutti i post sul credit, che sto seguendo in modo particolare
l andamento dello spread tra titoli ad alto rendimento (high yield) e titoli sovrani (che ha raggiunto livelli bassissimi, mai visti storiacmente) è un indicatore importante della corsa al rendimento scatenatasi con i QE delle banche centrali.
Man mano che la marea di liquidità viene ritirata, anche i rendimenti dei bonds high yield dovrebbero salire e lo spread vs titoli di stato allargarsi.
Da tre mesi sto seguendo questo tema, anche se per ora non ho operato.
Raccolgo qui sotto un po di articoli passati (giusto per dare una continuità al discorso) e aggiungo un articolo di reuter uscito oggi.
Per speculare su questo trend si possono comprare ETF short HY (indicati nel mio post del 11-10-2017). L unico problema è che questi ETF hanno un carry cost piuttosto pesante : restare short ha un prezzo da pagare. Quindi il timing è fondamentale per non restare a bagnomaria per mesi e mesi...
Per ora i tassi di insolvenza delle società che emettono bond HY non è in crescita, ma potrebbe diventarlo rapidamente, gli investitori sanno che vendere questi tipi di assets è difficile (scarsa liquidità) quindi si muovono quando ancora non ci sono tensioni, ancitipando trends che si manifesteranno tra mesi (se non trimestri).
 
30/1
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-01-29/u-s-credit-is-in-party-mode-but-short-sellers-are-circling
gli investitori stanno ritirando liquidità dal LQD, ETF sugli investment grade Usa.
 
30/1
dal WSJ qualche aneddoto su emissioni a tassi particolarmente bassi
 
11/10/2017
mio post iniziale con indicazioni degli ETF per andare short su high Yield
LINK http://www.thehawktrader.com/comment.php?comment.news.27954

BCE 26/1/0218
Constancio in conferenza stampa dice  "we have overstretched valuations in some places in what regards commercial real estate or HIGH YIELD BONDS."
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20180125constancio_highYield.gif

FT  21-1-2018
record di richieste su bond High Yield Usa a inizio anno fa scattare un allarme di cautela
LINK https://www.ft.com/content/f2ac7120-fe46-11e7-9650-9c0ad2d7c5b5

18/1/2018
il mercato primario sta diventando piu difficile
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-01-18/bond-buyers-won-t-play-investment-bankers-pricing-games
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 10:43:11 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1006 altri due stati escono con CPI alti

GERMAN BAVARIA JAN. CONSUMER PRICES RISE 1.8% IN YEAR vs 1.7 previous

German CPI Brandenburg (M/M) Jan: -0.5% (prev 0.6%) -(Y/Y) Jan: 1.7% (prev 1.5%)
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 10:06:51 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
924 calendario dei CPI tedeschi

Alle 10 escono i dati dell Assia, bavaria, brandeburgo
alle 1030  Baden-Wurttemberg, e il North Rhine Westphalia, il lander piu popoloso.
a quel punto avremo già un quadro completo di come uscirà il dato aggregato, che viene comunicato alle 1
Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 09:24:24 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
912 sassonia : cpi piu basso del previsto

la sassonia ha pubblicato il suo CPI , piu basso del previsto 1.4 dal precedente 1.7.  era atteso piu alto, intorno a 1.6 : il bund ha strappato al rialzo una ventina di ticks.
gli altri lander escono tra le 10 e le 1030. vediamo come escono questi altri.
 
il GDP francese è uscito meglio del previsto
FRANCE Q4 ADVANCE GDP Q/Q 0.6% V 0.6%E; Y/Y: 2.4% V 2.3%Expected *Overall 2017 GDP 1.9% v 1.1% y/y

Il GDP spagnolo in linea con la previsione :
Spain GDP (Q/Q) Q4 P: 0.7% (est 0.7%; prev 0.8%) -(Y/Y) Q4 P: 3.1% (est 3.1%; prev 3.1%)

Inviato da Antonio Lengua il mar 30 gennaio 2018 - 09:13:41 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
lunedì 29 gennaio 2018
1721 *ECB OFFICIALS ARE SAID TO ASSUME QE WILL END WITH SHORT TAPER

*ECB OFFICIALS ARE SAID TO ASSUME QE WILL END WITH SHORT TAPER
 
la news ha fatto rimbalzare il bund dai minimi di 20 ticks, da 15870 a 15890, con volumi molto intensi
siamo sui livelli id prezzo dei minimi del 2017, segnati il 14 marzo 2017
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 gennaio 2018 - 17:22:20 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1256 il bund testa il primo fondamentale supporto

con il low a 158.92 il bund si è fermato in corrispondenza del primo fondamentale supporto indicato nel chart continuation poiu volte indicato sul sito :
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 gennaio 2018 - 12:56:15 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1035 buying climax sugli azionari : record di inflows sugli ETF a fine gennaio

a fine gennaio c'è stato un record storico di sottoscrizioni su etf azionari

GS: Global equities saw +$33.216B worth of weekly inflows, the largest weekly inflow on RECORD. The prior global equity inflow record was +$31.778B on 12/24/14.
 
sembra un buying climax, accompagnato peraltro ad un movimento esponenziale sui prezzi.
 
sono andato a vedere cos era successo a fine dicembre 2014, precedente record storico...
ecco cos era successo nei 7 mesi successivi :
 
in genere monitoro i volumi sui futures, questa notizia mi fa pensare che , su orizzonti medio lunghi, è opportuno tenere sotto controllo anche i volumi di flusso e deflusso sugli ETF, che sono diventati gli strumenti di investimento forse piu liquido al mondo, usatissimi anche dai gestori nelle loro composizioni di fondi  : ormai gli ETF non costano piu niente (0.05 mi risulta... quindi un nulla) e replicano perfettamente l indice. Quindi i volumi di sottoscrizioni di questi ETF diventano una misura importante di volumi in entrata o in uscita, in grado di segnalare buying o selling climax.
Vediamo nei prossimi giorni, o in tutta la settimana , se emerge qualche segnale di reversal, in particolare ovviamente sui piu tirati , ossia gli indici USA, peraltro in una settimana ricchissima di trimestrali.
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 gennaio 2018 - 10:35:56 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
951 due chart sull andamento del tbond, ossia il 30 anni USA.

ecco due chart sull andamento del tbond, ossia il 30 anni USA.
su yahoo si trovano i chart del rendimento dal 1960. e usando quelli ho tirato qualche trendline di lunghissimo termine.
Si vede dalla prima immagine, e piu in dettaglio nella seconda, che la zona del 3% è uno spartiacque importante.
 
 
il concetto è che potremmo essere ad un punto di svolta e davvero potrebbe iniziare un bear market sui bonds.
 
Già vari investitori avevano indicato il 2.5 e 2.60 sul 10 anni USA come inizio del bear marekt. Stamattina il 10anni usa rende 2.70.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 gennaio 2018 - 09:54:07 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
937 ecco un chart sinottico dei rendimenti del 2 5 10 e 30 anni tedesco.

 
ecco un chart sinottico dei rendimenti del 2 5 10 e 30 anni tedesco.
il 5 anni è tornato a rendimento 0% (l ultima volta che rendeva >0 fu il 7 dicembre 2015),
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 gennaio 2018 - 09:37:28 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
754 calendario sinottico degli eventi e dei dati macro di questa settimana

ecco un calendario sinottico degli eventi e dei dati macro di questa settimana
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 gennaio 2018 - 07:54:56 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
750 escalation di tensione tra ig metall e datori di lavoro

venerdi i colloqui tra igmetall e datori di lavoro non hanno prodotto risltati.
igmetall ha deciso di fare un altro passo per mettere sotto pressione i datori di lavoro : indici (inizieranno mercoledi) dei walkout (escono dalla fabbrica) non piu per qualche ora ma per 24 ore.
dopo questa ulteriore prova di forza del sindacato, probabilmente il passo successivo sarà indire uno sciopero generale senza una data di conclusione (l ultima volta fu nel 2003 e alla fine il sindacato ottenne un incremento del 4%).
 
 
nella notte il tnote è sceso a 121.80 rompendo i low di settimana scorsa, ora rende 2.70%, ormai ben sopra il rendimento del 2.64, H del 2017 e degli ultii 3,5 anni.
il bund ha chiuso venerdi al rendimento del 0.63, High anche questo dl 2017.  Stamattina aprirà ulteriormente al ribasso per andare a puntare a rendimenti intorno a 0.72 e poi 0.85.
 
 l escalation di ig metall è sicuramente bearish per il bund, perchè è prodromo ad una chiusura del deal piu verso le posizioni del sindacato.
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 gennaio 2018 - 07:53:33 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 25 gennaio 2018
1618 sono preoccupato dalla guerra commerciale che trump sta portando avanti

sono preoccupato dalla guerra commerciale che trump sta portando avanti.
nei giorni scorsi ha applicato tasse all import del 30% su lavatrici e pannelli solari cinesi e sud coreani.
ieri mnuchin ha violato una pax valutaria che vigeva da molti anni ed era stata appena sottoscritta a washington 2 mesi fa.
sono lontani i tempi dell accordo di shanghai del febb 2016 che stabili' una tregua che permise agli indici di riprendersi dalle discese di gennaio e iniziare la lunga corsa di  record.
draghi oggi non ha fatto mistero della preoccupazione del board non tanto dei movimenti del cambio in sè ma della ragione che li ha mossi, ossia la posizione dell amministrazione Usa.
“This concern was broader than simply the exchange rate, it was about the overall status of international relations right now."
 
gli investitori sono tutti investiti pienamente. il cash in portafoglio è ai minimi storici.
in questo contesto di grande compiacenza, arrivano queste bordate di dichiarazioni sui cambi : c'è da stare tanto tranquilli ?? se aumentano le tensioni internazionali, chi subirà danni ? si puo rimanere pienamente investiti confidando dello scenario goldilocks in corso ? oppure è meglio , a fronte di queste tensioni, ridurre un po l esposizione sui risk assets ?
 
per ora il mio ragionamento è fatto piu di domande che di risposte, piu di pancia che di testa, quindi non mi lascio prendere la mano nel creare posizioni corpose short su indici
apro pero' un filone di ragiornamento al quale cerchero' di aggiungere elementi nei prossimi giorni.
Inviato da Antonio Lengua il gio 25 gennaio 2018 - 16:21:14 | Leggi/Invia Commenti:32 |Stampa veloce
1502 draghi scocciato - bund rompe 160

mi pare che draghi sia piuttosto scocciato dalle parole di mnuchin dopo che aveva firmato la dichiarazione dell IMF di washington..
 
intanto, nonostante l euro sia su nuovi massimi a 1.256, bund e btp stanno scendendo rapidi. il bund ha rotto 160.
Inviato da Antonio Lengua il gio 25 gennaio 2018 - 15:02:58 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1359 draghi riuscirà a "avere la botte piena e la moglie ubriaca" ?

la bce ha lasciato invariato lo statement rispetto a quello di dicembre.
TUtto rinviato a marzo ...
 
tra mezzora vedremo come draghi riuscirà a combinare la forza dell economia euro con una forward guidance molto rilassata qual è l attuale. Mi ricorda molto il motto "avere la botte piena e la moglie ubriaca". ossia un euro debole e un espansione economica sopra la media di lungo termine
Inviato da Antonio Lengua il gio 25 gennaio 2018 - 13:59:59 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
Vai a pagina       >>