Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 444
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


Corsi, Seminari e Rai3

Sommario della pagina
CORSI E FORMAZIONE

Corsi svolti nel 2017

 
4-5-6 novembre , Milano
nell'ambito del corso Master Commodities Trading ho tenuto una presentazione di circa 2 ore nella quale ho parlato dell'utilizzo dei volumi nel tradinng sulle commodities. Sto elaborando charts su oil, natural gas, copper e gold, che presentero' per la prima volta in quell occasione.
Ecco un link al corso completo.


27 ottobre, Milano : TOL EXPO'
Durante il TOL Expo', precisamente il 27 ottobre dalle 16 alle 17, potrete partecipare ad un mio seminario gratuito dal titolo

ecco il link all' intervento
 
.. ed ecco la videoregistrazione completa del seminario
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/TolExpo2017_lengua.zip


8 luglio 2017 : a Milano ho tenuto un corso di una giornata intera dal titolo :
IL MERCATO FIXED INCOME
Prodotti e Strategie per operare in modo professionale
Nei prossimi mesi la BCE rimuoverà lo stimolo monetario Quantitative Easing, che ha manipolato e condizionato l'andamento dei mercati obbligazionari europei.
Con la cessazione del QE, e con un ritorno ad un mercato "normale", ci saranno molte occasioni di trading e di arbitraggio, che dal genn 2015 sono scomparse.
Questo corso si prefigge lo scopo di fornire dettagli molto operativi (da trader a traders) su come operare sui mercati, analizzando a tutto tondo il mercato del reddito fisso.
Ho il privilegio e l'onore di avere come correlatore Marco Bramati (1990-2000 Deutsche Bank, responsabile desk Mercato Telematico, del portafoglio di Money market tesoreria, 2000-2002 CreditSuisse italy, resp.servizio Tesoreria Cambi, 2002-2009 Mediolanum Gestione Fondi SGR, responsabile gestioni obbligazionarie, sia sui fondi che su mediolanum vita, assicurazione vita, fondo pensione, ora partner di Wood E Company, consulenza obbligazionaria)
====> qui potete scaricare un PDF con gli argomenti trattati nel corso, un CV di Marco Bramati e le modalità di iscrizione.
IL CORSO HA AVUTO UN BUON RITORNO E PENSO DI RIPROPORLO VERSO OTTOBRE-NOVEMBRE


1) MILANO , 11 febbraio - 22 aprile 2017
NEUROEMPOWERMENT PER TRADERS
Questo corso completa un percorso di studio delle tematiche psicoemozionali nel trading iniziato oltre 10 anni fa, e rapprresenta il corso di preparazione più completo mai presentato in Italia.
Si compone di due moduli :
1) le prime cinque settimane sono dedicate alla MINDFULNESS : si impara a riconoscere e gestire le proprie emozioni in generale, e in modo specifico nel  trading. Gli effetti immediati sono riduzione dell'ansia e della fatica nel trading, maggior lucidità decisionale, recupero più rapido tra un trade e l'altro, riduzione dei retropensieri negativi e limitanti.
2) nelle successive quattro settimane, si potenziano , in un percorso di TRAINING COGNITIVO, una serie di funzioni cognitive fondamentali per il trading (memoria di lavoro, capacità di inibizione, attenzione, pianificazione, ecc) tramite esercizi su una specifica piattaforma di e-learning.
I relatori che si alternano sono stati quattro.
Le ore totali di formazioni sono state oltre 40.

Ecco un PDF con la descrizione dettagliata del corso
LINK http://www.thehawktrader.com/CorsoNeuroempowerment2017.pdf

Abbiamo presentato il corso durante due eventi pubblici (ITF Rimini, 20-5-2016,  TolExpo' Milano 28-10-2016) : ho videoregistrato gli interventi dei relatori in queste presentazioni da 90' ciascuno. Potete scaricare queste videoregistrazioni a link seguenti :
LINK http://www.thehawktrader.com/20160520neuroscienzeITFrimini.zip
LINK  http://www.thehawktrader.com/ita/20161028tolNeuroscienzeDepisapiaLenguaPoggi.zip


Corsi svolti nel 2016

1) MILANO , 17 gennaio 2016
Una giornata di Mindfulness
Marco Poggi, Edoardo Copello e io organizziamo una giornata di mindfulness : introduzione alla mindfulness, pratiche di concentrazione (sul respiro, nella camminata, da sdraiati, body scan, ecc) e esercizi yoga.
Una giornata alla quale hanno partecipato sia coloro che hanno preso parte ai 3 corsi Mindfulness per traders, sia neofiti che volevano capire meglio cosa sia questa pratica e come puo essere utile nel trading come nella vita di tutti i giorni.
Per dettagli, clicca qui. Costo 100 euro + iva.

2) VENERDI 20 maggio, ITF Rimini 2016
La neuroscienza al servizio del trader
Una sessione di trading vista da un neuroscienziato: come funziona il nostro cervello e come potenziarlo usando nuovi strumenti di training cognitivo
ecco la presentazione sul sito dell ITF
LINK http://www.itforum.it/rimini2016/programma?e=6I2UYAJUKD3D&expand=1
Qui puoi scaricare la video registrazione dei 90' di conferenza :
LINK http://www.thehawktrader.com/20160520neuroscienze_ITFrimini.zip


3) VENERDI 28 OTTOBRE 2016 - TOL EXPO'  - PALAZZO MEZZANOTTE
ho presentato come relatore
due interventi :
1) dalla 1230 alle 1320
Nuove tecniche di trading basate sui volumi

2) dalle 1630 alle 1800
Come potenziare il cervello del trader, dal punto di vista sia emozionale che cognitivo.
Presentazione del primo corso italiano di neuro empowerment basato su protocolli delle neuroscienze per i financial trader
Intervengono
    Nicola De Pisapia - Chief Scientific Officer di Neocogita
    Antonio Lengua - Trader indipendente
    Marco Poggi - Senior partner di Mida

LINK http://tolexpo.borsaitaliana.it/trading-online-expo-2016/programma?g=28

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/20161028tol_neuroscienze_depisapia_lengua_poggi.zip
a questo link potete scaricare un file zip, di circa 800Mb, contenente la videoregistrazione del seminario   Il file zippato è in formato MP4.
se avete problemi nello spacchettamento del file, io ho usato questo software per zippare
LINK http://www.7-zip.org/


2) MILANO, 30 novembre 2016
STOCK TRADING DAY :
 Trading intraday : come individuare i livelli migliori su cui operare
LINK http://www.tradinglibraryeventi.it/stock-trading-day/programma/


Elena Sanjust mi ha fatto un intervista di oltre 90' in cui rispondo a varie domande sulla mia vita da trader. Potete sentire l intervista cliccando qui


Corsi svolti nel 2015

a) Corso di Trading Quantitativo, Algoritmico e HFT Milano, 11-15 maggio : si tratta di un corso intensivo, tenuto in inglese, con tutors internazionali. 40% teoria e modelli, 40% codici sorgenti (matlab, R, Python), 20% applicazioni pratiche. Io ho partecipato con una presentazione di un'ora. Download brochure
 
>b) Terzo Corso MIndfulness per traders (11 aprile - 1 giugno)

c) Corso di AUTOEFFICACIA (7 marzo)

d) "TECNICHE INNOVATIVE DI TRADING BASATE SUI VOLUMI " 14 novembre
2015, SABATO, a Milano Il corso durato un'intera giornata si è tenuto a Milano(presso la TRADING ROOM MILANO, via Copernico 38, 10' a piedi dalla stazione Centrale). Ho presentato nuove tecniche operative basate sull'analisi dei volumi. Non sono i classici PoC o istogrammi : i mercati si evolvono e bisogna stare al passo con l'evoluzione dei trading systems, intuendo i loro punti di ingresso per anticiparli. A questo link ,una serie di FAQ sul corso

2014

QUI DI SEGUITO POTETE SCARICARE SLIDES E REGISTRAZIONI AUDIO DEI 3 SEMINARI PRESENTATI A RIMINI ITF 22/23 MAGGIO 2014 :

1)
slide e registrazione audio della presentazione
"SECONDO CORSO DI MINDFULNESS PER TRADERS "
Cos' è la mindifulness, come è stato organizzato il primo corso, testimonianze di un partecipante
rimini_audio_presentazione_mindfulness.zip contiene il file wav con la registrazione audio
mindfulness_per_trader_secondocorso PDF con bibliografia, dettagli, date, ecc
articolo su MilanoFinanza mindfulness 27mag2014

2)
slide e registrazione audio del corso presentato nello stand webank avente ad oggetto
"LO SPREAD TRADING SUI MERCATI OBBLIGSZIONI E SUI MECATI AZIONARI"

20140522 Lo Spread Trading.pdf => slides
webank_spread_su_bond_e_indici_23maggio2014 => registrazione audio : contiene un file zip, all interno del quale un MP3 con i 90' del seminario

questo seminario è l introduzione di un seminario della durata di un giornata intera che sto preparando e presentero' in ottobre/novembre

3)
slide e registrazione audio  del corso presentato nello stand webank avente ad oggetto
"COME AFFRONTARE UN PERCORSO PROFESSIONALE DI MIGLIORAMENTO E RAFFORZAMENTO MENTALE"
20140523Rimini_percorso_emotivo_efficiente => slide in PDF
webank_processo_potenziamento_mentale_23maggio2014 => file zippato all interno de lquale trovate i 90' di relazione, in formato MP3


IL 5 APRILE 2014 a Milano è partito il primo corso di formazione MINDFULNESS PER TRADERS : si tratta di un programma studiato appositamente per i traders, ideato insieme a due professionisti coach milanesi e in collaborazione con Saveforex.
Ecco la locandina del corso

 
2013
RIMINI ITF MAGGIO 2013
ecco la registrazione del mio intervento all ITF Rimini 2013 " LA FELICITà DEL TRADING":
clicca qui per scaricare lo zip
All'interno ci sono due registrazioni dello stesso seminario in due formati diversi.cliccando qui puoi ascoltare la registrazione in streaming audio dal sito ITForum

Qui puoi trovare il programma completo delle relazioni che ho presentato all ITF Rimini 2013
LINK http://www.thehawktrader.com/page.php?52


Altri corsi svolti nel 2013 :
1) TECNICHE DI TRADING SUI VOLUMI, 9 febbraio 2013, Milano
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/CorsoVolumiLenguaFebbr9.pdf

2) L'INTELLIGENZA DEL RISCHIO  9 marzo 2013, MIlano
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?day.20130301 , vedi mio post in cima alla pagina

3) SCOPRI I TUOI TALENTI, 29 giugno 2013, Milano
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?day.20130617

TOL Expo', 24 25 ottobre, Palazzo Mezzanotte (sede Borsaitalia) 
ho presentato questi seminari :
Giovedi 24:  stand Webank
12.30 - 13.30  Il trading sui volumi
16.00- 17.00  Psicologia del trading

Venerdi 25:  stand Webank
10.30-11.30 Il trading sui volumi
13.30-14.30  Psicologia del trading

11.30-13.00 Forum SIAT . "azioni valute materie prime : quattro diverse metodologie, quali outlook generano?"
Panel con E. Cecere, E. Sartorelli, M. Mazziero


=====================================

Corsi futuri :
  • Programma Formativo 2012


Corsi e interventi svolti :
 
==============================

1) sabato 9 marzo 2013, a Milano,
corso di una giornata dedicato alla psicologia del trading, Relatori Pier Marinoni / Antonio Lengua. Tratteremo nuovi inediti argomenti sulla capacità di percepire il rischio e valutare le probabilità degli scenari futuri : sei in grado di valutare correttamente i rischi che corri ? sai che ci sono tecniche per migliorare queste tue capacità di affrontare e gestire il rischio ? Costo : 250euro + iva.



Corsi e interventi

PROGRAMMA FORMATIVO 2012

il programma formativo che propongo quest'anno si basa su due linee guida :
1) tecniche di trading
2) psicologia del trading

TECNICHE DI TRADING
Sto affinando nuove tecniche di trading, che vanno a integrare e completare le tecniche sui volumi che ho descritto nel libro "Trattato di trading sui volumi" (ed.Trading Library, 2010). Lo studio di queste nuove tecniche richiede ancora alcuni mesi : a Ottobre, a Milano, presentero' questi nuovi metodi in un seminario dai contenuti totalmente inediti.

PSICOLOGIA DEL TRADING
In tutti i campi professionali viene richiesta capacità di innovare, di adattarsi a situazioni di mercato  in continua e rapida mutazione in cui le tecniche e le competenze fino ad allora utilizzate sembrano non funzionare più.
La formazione piu' avanzata risponde a queste richieste professionali con proposte tendenti a potenziare la capacità di ragionamento e di adattamento ai nuovi contesti. Utilizzando al massimo le energie e le capacità del nostro intelletto, è possibile migliorare la propria performance e diminuire certi tipi di errori.
Il trading, attività puramente speculativa, in cui l'unico capitale a disposizione del trader è il suo cervello, dovrebbe essere uno dei campi principe in cui queste tecniche vengono sperimentate e utilizzate, ma spesso i traders neofiti tendono invece a cercare la "Tecnica perfetta"  nel mondo dell'Analisi Tecnica invece che cercare dentro di sè le capacità per recepire i messaggi che i mercati inviano..
Un recente sondaggio che ho svolto presso traders con almeno 3 anni di esperienza sui mercati ha evidenziato che, alla domanda "per un trading vincente che percentuale di importanza dai ad una preparazione psicologica adeguata (contrapposta alla preparazione tecnica)?", oltre l'80% degli intervistati ha assegnato alla preparazione psicologia una percentuale tra il 60 e 80%.
Quest'anno proseguo il programma formativo iniziato l'anno scorso, con la collaborazione di Giuseppe Vercelli e Pier Maria Marinoni.
Invece di affrontare le varie tematiche psicologiche in modo scoordinato, proponiamo un percorso nell'ambito del programma SFERA ideato da Giuseppe Vercelli (e coperto da copyright), e da lui applicato a oltre 2000 atleti italiani.
Queste le sessioni di formazione che propongo ai traders :

1. 24 marzo, sabato, a Milano, una giornata intera dalle 9 alle 18, con relatori Giuseppe Vercelli, Pier Marinoni e il sottoscritto, all'Atahotel Executive Hotel, via Luigi Sturzo 45, (MM Garibaldi). Affronteremo le tematiche relative all'Energia nella sessione di trading. L'energià è l'uso attivo dello forza (mentale, fisica). Avere energia giusta significa "vedere" cio' che gli altri non riescono a percepire. Per dosare l'energia occorre riconoscere le proprie emozioni, soprattutto motivazione e volontà.
Costo 250 euro + iva.

2. 28 aprile, sabato, Milano, centro congressi di Webank, via Massaua 8. Dalle 14 alle 18, Luca Saccagno, naturopata e esperto in metabolismo, terrà una conferenza dal titolo "La corretta alimentazione per i traders". L'alimentazione errata è una delle principali cause di annebbiamento mentale durante la sessione operativa : il trader paga caro questa disattenzione alimentare con errori logici, trades sbagliati, occasioni perse. Luca, metabolista per importanti atleti nazionali, ci spiega come mantenere la nostra attenzione e lucidità sempre al massimo livello per tutta la giornata con un adeguato supporto nutrizionale. Costo 240 € + iva per i primi 40 iscritti, poi 260 €+iva.
Un incontro assolutamente innovativo, con immediati riscontri nell'operatività di tutti i giorni (posso confermare io personalmente...)
Tutti i dettagli del corso
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/CorsoAlimentazioneTrader_28apr12.pdf

3. metà Giugno : sempre a Milano, data da definire, altro incontro con Giuseppe Vercelli e Pier Marinoni e il sottoscritto. Proseguiamo l'analisi del programma SFERA (Copyright Vercelli) con altri argomenti, sempre in un ottica di una formazione a 360 gradi.

4. fine Settembre/ inizio ottobrea Milano, data da definire, ultimo incontro del 2012 sulla psicologia, sempre con Giuseppe Vercelli e Pier Marinoni. Concludiamo l'analisi del programma SFERA (copyright G.Vercelli), prababilmente concentrandoci su ipnosi e autoipnosi, metodi ampiamente utilizzati nel campo sportivo per far emergere le capacità nascoste ma vincenti degli atleti.
Per vedere come il Prof.Vercelli opera sugli atleti a livello di suggestione ipnotica e per sfatare qualche mito errato su questa tenica, vi invito a guardare questo filmato :
LINk http://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/247958/ipnosi-e-sport.html#tc-s1-c1-o1-p1

I seminari sono aperti a tutti. Per iscrizioni, vi prego di contattarmi direttamente su antoniolengua@gmail.com.



==============================

SEMINARI E CORSI GIA' SVOLTI


ITF RIMINI
All'ITF Rimini 19-20 maggio ho presentato quattro interventi :
1) giovedi ore 9.3o-11oo : una mia sessione giornaliera di trading : come imposto la mia operatività dalle 8 alle 17. Il relatore illustrerà come imposta , a partire dalla sera, una sessione di trading intraday sui mercati futures europei. L'individuazione dei livelli, la preparazione di una strategia, la scelta dei mercati su cui lavorare, come sfruttare forme di chat e di "social trading", la gestione delle energie durante la giornata, la preparazione psicologica nel confrontarsi con i mercati, la revisione dei trades a fine giornata, sono alcuni degli argomenti che Antonio Lengua affronterà in questo intervento. D4- piano superiore
2) giovedi ore 1130-13oo :Trader contro Gestori : Operatori privati e istituzionali si confrontano sui temi più caldi del mercato e sulle strategie di negoziazione. Indici, azioni, valute e materie prime.
D4- piano superiore LINK http://www.itforum.it/rimini-2011/programma.html?mode=tipologie&id_tipologia=2
3) giovedi ore 13.30 - 15.00 : Tecniche operative con i volumi. Operare nel trend: leggere il trend, capire come e dove entrare, lasciar correre gli utili presso lo Stand webank
4) venerdi 16.30-18.oo Gestione psicologica nel trading - lo stato di flusso: come entrare in totale sintonia col mercato e operare con lucidità senza ansia e stress - presso lo stand WeBank

Tecniche di trading sui volumi
Milano 5 febbraio 2011

Il 5 febbraio 2011, a Milano, ho tenuto un corso avente ad oggetto le tecniche di trading sui volumi - modulo avanzato. In questo primo corso si affronteranno in dettaglio, con proiezione di slide e di filmati, le tecniche da me usate per lo scalping usando i volumi dinamici, e una prima introduzione al Volume Profile.

In questo file PDF tutti i dettagli per partecipare. IL costo è 400 euro iva inclusa.

Programma del corsoù

Nella mattinata, verranno analizzati gli indicatori dei VOLUMI DINAMICI da cui si derivano i pattern più efficienti e meno manipolabili, pura espressione del dipanarsi delle forze di mercato. Accelerazione, Pressione Book, oscillatore Press Book, volume tendenziale verranno presentati in modo integrato semplice e chiaro, ampliando quanto già presente nel libro con moltissimi nuovi esempi pratici, con riferimento ai principali mercati futures europei e americani e al mercato azionario italiano. Il relatore illustrerà anche l’indicatore Overshooting.
Il relatore andrà oltre i concetti espressi nel libro “Trattato Di Trading Sui Volumi” entrando in dettaglio sui pattern più performanti, con una chiave di lettura immediata dei concetti più complessi.
Operando su un numero ridotto di mercati (due mercati diversi, ad esempio stoxx e bund, oppure stoxx la mattina, miniSP nel pomeriggio e bund), le indicazioni provenienti dai volumi dinamici generano circa 10-20 segnali operadi trading.
Questi segnali di entrata si possono sfruttare con diverse modalità operative (entrata in volèe o con conferma del cambio di trend, e entrata piramidale o scalettata). Il relatore analizzerà in estremo dettaglio le situazioni di mercato al fine di determinare quale combinazione di tecnica sia la migliore nelle diverse tipologie di mercato e di segnale di entrata. Verrà anche posta attenzione nello spiegare le diverse tipologie di ordini da usare, sia per entrate in posizione che per uscire da questa.
Gli esempi verranno presentati sia attraverso slide statiche sia attraverso filmati a velocità accelerata di sequenze reali di mercato (attraverso il tool “simulazione offline” presente sul software VolT).

Alla fine della mattinata, il corsista avrà un chiaro prospetto dei principali pattern da usare fin dal giorno successivo : lo scopo è infatti quello di fornire una lista di pattern efficaci da mettere in pratica fin dall’inizio.

Nel pomeriggio, il relatore esaminerà i VOLUMI STATICI, ossia le tecniche che si basano sui grafici del Volume Profile (o Tick Distribution).
Anche in questo caso, il taglio della relazione sarà strettamente operativa: molti concetti presenti sul libro “Trattato Di Trading Sui Volumi” saranno indicati ai corsisti, in modo che possano trovare in questo un’adeguata spiegazione. Il relatore si spingerà oltre ad una illustrazione di quanto già scritto, e indicherà quali sono le occasioni di trading che lui e altri traders esperti derivano da questo metodo di lettura dei mercati nell’operatività quotidiana.
I volumi dinamici forniscono normalmente segnali di breve termine.
Le tecniche basate sul Volume Profile sono sia intraday che di medio lungo temine.

Nel corso della trattazione, basata su esempi pratici recenti, il relatore affronterà le complesse e fondamentali questioni di risk management : dove posizionare uno stop corretto a protezione della posizione.

Le molteplici tecniche spiegate sono integrate in uno schema pratico giornaliero : per rendere ancora operativa la presentazione, il relatore farà un esempio di sessione di trading.
• La preparazione serale
• l’elaborazione di un piano di azione
• lo scambio continuo di informazioni all’interno di una sala operativa per non perdere neanche un’occasione offerta dal mercato
• le tecniche da utilizzare nel corso della giornata
• la gestione del mattino e del pomeriggio (due momenti molto diversi nella giornata)
sono alcuni degli argomenti che verranno passati in rassegna.

Forte dell’esperienza maturata nelle dinamiche psicoemozionali, il relatore darà suggerimenti operativi su come gestire al meglio le proprie risorse fisiche e mentali.

Il trading non è semplicemente individuazione di tecniche operative : la formazione è continua, lo studio e l’apprendimento devono essere costantemente integrati nella pratica quotidiana, e il cambiamento diventare una pratica professionale. Il relatore spiegherà come imposta questo tipo di ricerca con il gruppo di traders italiani che utilizzano il software VolT . Per chi vuole fare del trading una professione, questa parte del pomeriggio sarà estremamente interessante : si spiega come, nel giro di 12 mesi, una persona anche digiuna di trading può arrivare a padroneggiare una serie di pattern operativi con assoluta sicurezza, e sfruttare così le più diverse situazioni di mercato. Questo metodo si chiama “Programma di Formazione Continua”.


Risultati del corso = cosa si porta a casa il corsista.
Alla fine della giornata il corsista
• saprà impostare da zero una giornata operativa
• conoscerà quali tipi di studi sono necessari per prepararsi al trading
• avrà una lista precisa di quali pattern, tra i molteplici illustrati nel testo Trattato di Trading sui Volumi, possono essere utilizzati nei vari momenti della giornata
• saprà come viene sviluppato un lavoro di formazione professionale della durata di 12 mesi nell’ambito di un team di traders professionali.

Relatore al Taranto Trading Forum, il 1 ottobre 2010.
LINK http://www.tarantofinanzaforum.it/relatori.php


4-5 dicembre 2010 - Milano
corso di Psicologia del trading

a Milano ho organizzato un seminario di due giorni avente ad oggetto la Psicologia del trading. Insieme a me, Pier Maria Marinoni, coautore del libro "Trading emozioni e decisioni". e il  Prof. Giuseppe Vercelli, eminente psicologo dello sport. Si tratta di una vera e propria novità  nel panorama dei seminari italiani. Assolutamente da non mancare, un seminario che sto preparando da due anni e che cambierà  il vostro modo di vedere il trading e di gestire le emozioni. In questo file PDF potete trovare in dettaglio tutte le informazioni.


TRADING ON LINE Expo' - Milano
28 29 ottobre 2010
Giovedi 28, ore 16.30/18.30 Area Scavi
Nell'ambito del seminario organizzato da Tradestation (http://www.tradestation.com/html_mail_new/tsel_italy2010i.html) presentero' una relazione con i seguenti argomenti : BARRE A VOLUMI COSTANTI E TECNICHE AVANZATE DI VOLUME PROFILE
Barre a volumi costanti :
- come si costruiscono e come si settano correttamente
- differenze e vantaggi rispetto alle normali barre a tempo
- loro utilizzo per lo scalping e per il trading a medio-lungo termine
- come leggere alcuni pattern classici usando le BVC Tecniche avanzate di tradng usando il volume profile
- i gap intraday : come sfruttarli nello scalping
- volume profile a "P" e a "b" : possibili evoluzioni di questi pattern
- quando l'area di volumi si trasforma da attrattore a repulsore
- il "boomerang"
L'evento prevede anche la partecipazione di Alessandro Aldrovandi e Enrico Malverti, moderatore Giuseppe di Vittorio. Per la registrazione all'evento, utilizzare il seguente link all'interno della pagina dedicata a TradeStation di Borsa Italiana: http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading-online-expo-2010/espositori/tradestation.htm A questo link troverete altre informazioni riguarda l'evento: http://www.tradestation.com/html_mail_new/tsel_italy2010i.html

giovedi dalle ore 14.00 alle 15.30, presso lo stand di Wetrade relazione dal titolo : TECNICHE OPERATIVE CON LA TICK DISTRIBUTION - Modulo avanzato
Tick Distribution, Volume Profile, Istogramma Prezzo Volumi : sono sinonimi del grafico che consente di visualizzare i volumi scambiati ai vari livelli di prezzo. Evoluzione del Market Profile, consente di cogliere meglio le più precise dinamiche di volume e di elaborare nuove strategie che tengono conto della stratificazione di scambi. In questa relazione, prendendo spunto dalle numerose tecniche descritte nel libro appena pubblicato "Trattato di Trading sui Volumi", il relatore presenterà  alcune delle tecniche da lui utilizzate nel suo trading quotidiano.

Venerdì  dalle ore 10.30 alle 12.00, presso lo stand di Wetrade relazione dal titolo : COME CONTROLLARE LE EMOZIONI, EVITARE GLI ERRORI RIPETUTI, E RAGGIUNGERE LA PROPRIA PEAK PERFORMANCE NEL TRADING
Il successo del libro best seller "Trading emozioni e decisioni" pubblicato nel maggio 98 testimonia l'importanza delle dinamiche psicoemozionali nel trading : l'apprendimento delle tecniche di trading è solo la prima tappa per diventare trader. Rimane poi da gestire questa fondamentale componente emotiva, che può arrivare a pesare per ben oltre il 50% nella gestione del trade vincente. La ricerca di Antonio Lengua nel campo delle dinamiche psicoemozionali del trading non si è certo fermata a quel libro, ma ha avuto una continua evoluzione. In questo seminario il relatore presenta un percorso di formazione concreto e praticabile, efficace e strutturato, per ridurre gli errori e migliorare le performance nel trading, testato ormai su molti traders e atleti. SI tratta di un percorso utilizzabile sia dal trader neofita che dall'operatore avanzato, indipendentemente dalle tecniche di trading adottate (scalping, day trading, trading a medio/lungo termine). Un seminario assolutamente da non perdere.

Barclays Lab
Palazzo Stelline (MI) 6 luglio 2010
6 luglio, al Palazzo delle Stelline, saro' relatore in un evento da non perdere. Sapersi orientare al meglio tra i tanti e differenti prodotti sul mercato è una condizione sempre più rilevante per operare con successo sui mercati finanziari e offrire un servizio d'eccellenza, competente ed aggiornato. Durante il Barclays Lab potrete ascoltare dal vivo alcune esperienze di professionisti e arricchire la vostra conoscenza finanziaria per investimenti consapevoli. L'evento sarà  presentato da Marco Liera, responsabile di Plus 24 del Sole 24 ore, e radunerà  esperti del settore per fare il punto sull'evoluzione degli scenari di mercato e sui temi di maggiore interesse: quadro macroeconomico, bilanciamento e monitoraggio del portfolio, obbligazioni, nuovi strumenti finanziari.
Questo è il programma della giornata Barclays Lab: Milano 6 Luglio 2010 - Palazzo delle Stelline
14.15-14.45 Registrazione ospiti, entrata in sala e accomodation.
14.45-15.10 Marco Liera : Intro e presentazione dei relatori. Commenti e e battute di mercato.
15.10-15.50 Livio Dalle : Overview dei mercati
15.50-16.30 Antonio Lengua : Investire in titoli obbligazionari (Cosa sono le obbligazioni e come utilizzarle nel portafoglio, CDS, le agenzie di rating)
16.30-16.45 Coffe Break
16.45-17.15 Gianmarco Cappellari : Le obbligazioni quotate e I vantaggi dell'offerta in Borsa Daniele Penna
17.15-17.40 Arcadio Pasqual : Dalla teoria alla pratica: Personal Financial Planning
17.40-18.00 Marco Liera : Gioco interattivo e conclusione lavori
Milano - 6 Luglio Palazzo delle Stelline, Sala Volta C.so Magenta, 61 20123 Milano Tel.: 02.4818431

INVESTMENT AND TRADING FORUM (ITF) - RIMINI
13-14 maggio 2010
A Rimini saro' presente entrambe le giornate.
Presentero' il mio nuovo libro Trattato di Trading sui Volumi interpretare i mercati moderni attraverso i volumi statici e i volumi dinamici" 380 pag., edito da Trading Library. Il libro è disponibile in vendita all'ITF di Rimini o si puo' ordinare sul sito dell'editore Clicca per vedere la copertina. Clicca per vedere l'indice. Terro' inoltre una serie di interventi.
Qui di seguito trovate la lista delle mie relazioni :

giovedì 13 maggio
AREA INCONTRI 10:00 - 11:30 I settori dello stoxx600: trading e asset allocation Saper interpretare e prevedere le dinamiche dei settori azionari ((Health care, Banks, Telecomm, Oil & Gas, Utilities, ecc) è fondamentale sia per chi opera in trading veloce, sia per chi invece adotta strategie di investimento a medio-lungo termine. I settori infatti forniscono indicazioni preziose sullo stato del ciclo economico: una asset allocation attenta alla rotazione settoriale consente di migliorare sensibilmente la performance di un generico portafoglio azionario, senza dover ricorrere allo stock picking iperspecialistico. In questo seminario, presentato per la prima volta in Italia, Antonio Lengua spiegherò  in dettaglio le caratteristiche peculiari dei vari settori, le tecniche operative e gli strumenti da utilizzare, concludendo con una proposta di allocazione di portafoglio.
a cura di IWBANK

Relatori: Antonio Lengua - The Hawk Trader giovedì 13 maggio  sala D4 11:30 - 13:30   Il direttore ed i trader Talk Show fra il direttore di Milano Finanza Osvaldo De Paolini e alcuni importanti operatori finanziari italiani. Lo scenario attuale e le prospettive future di azioni, settori, future, valute e commodity. Un dibattito stimolato dalle domande e dalle riflessioni, anche grafiche di Giuseppe Di Vittorio. Modera: Giuseppe Di Vittorio Relatori: Luca Bagato - Trader indipendente Antonio Carnevale Osvaldo De Paolini - Direttore di MF-Milano Finanza del gruppo Class Editori Giuseppe Di Vittorio Giovanni Lapidari Antonio Lengua - The Hawk Trader Anna Ponziani

giovedì 13 maggio stand WeTrade 4:00 - 15:30 Psicologia e tecnicalità  dello Stoploss Lo stoploss è il primo fondamentale strumento che un trader deve saper padroneggiare. Durante questo incontro, il relatore passerà  in rassegna le motivazioni per cui è cruciale usare sempre questa protezione alla perdita, gli aspetti psicologici che coinvolgono il trader, e una serie di tecniche (dove posizionare lo stop, stop nativi e stop simulati, modificare lo stop in funzione della volatilità  dei mercati, mediare in perdita, ecc).

Relatori: Antonio Lengua - The Hawk Trader giovedì 13 maggio sala D6 16:30 - 18:00 Tecniche di trading basate sui volumi statici e volumi dinamici: un approccio olistico ai mercati. E' facile parlare di volumi nel trading, Sono tutti d'accordo che un movimento sostenuto da volumi ha significato, mentre un analogo movimento di prezzo senza volumi puo essere invece un falso segnale. Diventa difficile pero' trasformare queste generiche indicazioni in suggerimenti operativi concreti, filtrare i mille input che arrivano dai mercati e selezionare il trade "giusto". Antonio Lengua presenta il suo innovativo metodo di trading, che lega trasversalmente l'analisi classica tradizionale, le aspettative degli operatori, la psicologia degli scalpers e della mano primaria, i flussi che entrano sui mercati, e le stratificazioni piu antiche di volumi. Si tratta di un approccio olistico, tanto suggestivo e affascinante quanto efficace e potente. Attraverso l'interpretazione delle opposte ma complementari forze che muovono i mercati, i volumi statici e i volumi dinamici, questo metodo aiuta a penetrare e comprendere profondamente le dinamiche dei mercati moderni, rifuggendo da banali schematismi, assolutamente insufficienti per decifrare una realtà  in costante evoluzione.

Relatori: Antonio Lengua - The Hawk Trader venerdì 14 maggio 
TEATRO TRADERLINK/TRADINGLIBRARY
09:30 - 10:30 Psicologia del trading : nuovi strumenti di analisi e supporto per i traders. Il successo del libro best seller "Trading emozioni e decisioni" pubblicato nel maggio 98 testimonia l'importanza delle dinamiche psicoemozionali nel trading : l'apprendimento delle tecniche di trading ¨ solo la prima tappa per diventare trader. Rimane poi da gestire questa fondamentale componente emotiva, che può arrivare a pesare per ben oltre il 50% nella gestione del trade vincente. La ricerca di Antonio Lengua nel campo delle dinamiche psicoemozionali del trading non si è certo fermata a quel libro, ma ha avuto una continua evoluzione.
Grazie a tecniche di psicodiagnostica utilizzate già  con successo in molte altre discipline e trasferite nel campo del trading, i traders che desiderano migliorare il loro approccio emozionale hanno ora a disposizione un bagaglio di strumenti ampiamente testati. Il relatore presenterà  gli sviluppi più recenti e un protocollo operativo in grado di risolvere molti dei più frequenti problemi di trading, in modo efficiente, strutturato e professionale.

Relatori: Antonio Lengua - The Hawk Trader venerdi 14 maggio - stand RBS 11.45 - 12.45 Investire in Titoli obbligazionari : come utilizzarli correttamente nelle diverse fasi del ciclo economico" Parlerò delle diverse tipologie di bonds, come sfruttarle a seconda del momento del ciclo economico,  di titoli di stato e titoli corporate, del rischio tasso e emittente, del ruolo e delle distorsioni delle agenzie di rating, di strategie di copertura tramite futures e CDS.

venerdi 14 maggio - stand WeTrade 14:00 - 15:30 TECNICHE OPERATIVE CON LA TICK DISTRIBUTION - Modulo avanzato Tick Distribution, Volume Profile, Istogramma Prezzo Volumi : sono sinonimi del grafico che consente di visualizzare i volumi scambiati ai vari livelli di prezzo. Evoluzione del Market Profile, consente di cogliere meglio le più precise dinamiche di volume e di elaborare nuove strategie che tengono conto della stratificazione di scambi. In questa relazione, prendendo spunto dalle numerose tecniche descritte nel libro appena pubblicato "Trattato di Trading sui Volumi", il relatore presenterà  alcune delle tecniche da lui utilizzate nel suo trading quotidiano.

Relatori: Antonio Lengua - The Hawk Trader MI20100413" MILANO Palazzo Mezzanotte 13 aprile 2010 MI20100130" A Milano, presso la sede di BorsaItalia, Palazzo Mezzanotte, nell'ambito della giornata sponsorizzata da Wetrade "III° Forum Annuale di Analisi Tecnica" ho tenuto un intervento intitolato Le due forze che muovono i mercati : volumi statici e volumi dinamici Nell'ambito degli interventi dedicati ai soci Siat, presenterò una relazione del titolo : I volumi dinamici:

BALLARO'
Rai 3 martedi 11 maggio

nella puntata di martedi 11 maggio, Rai Tre, sono stato intervistato a proposito della crisi della Grecia e dell'attacco all'Euro. Ecco il link al mio intervento

MILANO 30 gennaio 2010
Corso di trading sui volumi A Milano,

presso la sede di Saxobank in corso Monforte 15,  terro' un corso intitolato
PROFESSIONE TRADER : UNA STRADA PRATICABILE
Attraverso questo seminario, vorrei fornire tutti i tools necessari per iniziare e migliorare l'attività  di trading : quindi non uno zoom totale e assoluto sulle tecniche di trading tout court (parte 1), ma anche alcune ore alle tecniche di gestione psicologica (parte 2) e di money management (parte 3). Ovviamente, basandomi io stesso sul trading sui volumi, non posso non passare in rassegna queste tecniche e vi dedicherò la prima parte della giornata.

Il successo di un trader non dipende pero' solo dalle tecniche utilizzate : per questo le parti 2 e 3 sono fondamentali anche per altri traders che utilizzino (e non vogliono cambiare) le tecniche di trading che stanno utilizzando. La gran parte delle tecniche di trading che descriverò sono utilizzabili anche da chi non ha il mio sistema di charts Vol.T.. Le parti 2 e 3 trattano problemi che definire quasi "universali" nel campo del trading e ovviamente prescindono dai sistemi di charts adottati dai singoli. Dividero' quindi la sessione didattica in tre parti :
1) tecniche di trading sui volumi a. trading intraday veloce: spiegazione e utilizzo operativo di accelerazione volumi, pressione book, VSI, volume tendenziale b. analisi di supporti e resistenze daily e multiday: come leggere e utilizzare i Volume Profile. Mi dilungherò ovviamente su questo importante tool, spiegando le differenze con il Market Profile. Vi spieghero' come io uso il VP, da me costantemente citato nei commenti giornalieri sul sito.
2) tecniche di gestione psicologica dopo poco piu di 1 anno di pubblicazione del libro "Trading Emozioni e Decisioni", arrivato già  alla seconda ristampa, in cui ho ulteriormente studiato e approfondito le tematiche psicologiche del trading, sono sempre piu convinto dell'importanza di questa variabile umana nel trading, che a mio parere spiega oltre il 60% del successo di un trader. Forte di attività  di tutorship con vari traders negli ultimi anni, dedicherò 2-3 ore a questo argomento, sempre ovviamente con un taglio pratico e concreto.
3) tecniche di money management Una domanda sempre critica è "dove metto lo stop?" : la gestione delle stop (cosi come delle posizione in utile) richiede una buona preparazione teorica di base e skills operativi : gestire bene gli errore è¨ il primo fondamentale presupposto per restare sul mercato. Ovviamente analizzero' molti altri aspetti, come il trading simulato (a cosa serve, come si fa in modo corretto), la definizione di un capitale minimo, come definire il giusto rischio per operazione.

La partecipazione al corso è di 300 euro + iva (totale 360 euro iva inclusa) Qui trovi le coordinate e le modalità  per il pagamento. E' previsto un numero massimo di partecipanti : nel seminario del 2008 questo numero era stato passato e ho dovuto rifiutare l iscrizione ad alcuni interessati. Invito quindi coloro che desiderano partecipare di non aspettare l'ultimo momento per iscriversi.

GENOVA 2 febbraio 2010
I settori dello stoxx600 : trading e asset allocation

Saper interpretare e prevedere le dinamiche dei settori azionari (Health care, Banks, Telecomm, Oil & Gas, Utilities, ecc) è fondamentale sia per chi opera in trading veloce, sia per chi invece adotta strategie di investimento a medio-lungo termine. I settori infatti forniscono indicazioni preziose sullo stato del ciclo economico : una asset allocation attenta alla rotazione settoriale consente di migliorare sensibilmente la performance di un generico portafoglio azionario, senza dover ricorrere allo stock picking iperspecialistico. In questo seminario, presentato per la prima volta in Italia, Antonio Lengua spiegherà  in dettaglio le caratteristiche peculiari dei vari settori, le tecniche operative e gli strumenti da utilizzare, concludendo con una proposta di allocazione di portafoglio.
1. I principali benchmarks azionari europei
2. I diciannove settori : uno sguardo veloce alle loro principali caratteristiche
3. I macrosettori : difensivi, ciclici, finanziari
4. La rotazione settoriale durante il ciclo economico a. Analisi del ciclo in corso
5. Sfruttare la volatilità  e correlazione di ogni settori per l'asset al location e il trading veloce
6. I grafici da utilizzare
7. L'importanza dei volumi nella rotazione settoriale e la creazione di un metodo che va oltre l'analisi tecnica attraverso un'analisi integrata fra i vari settori ed i loro volumi, come supporto per l'operatività intraday e come base per il portafoglio di medio periodo.
8. Come operare sui settori : ETF e Futures : caratteristiche e differenze
9. Come utilizzare i settori per a. il trading veloce b. l'asset allocation di portafoglio
10. Gli spread tra settori : market neutral e market correlated
11. Lettura della situazione attuale e proposta di conclusiva di una asset al location azionaria. Il seminario fa parte del programma di formazione di SaxoBank. Per l'iscrizione occorre rivolgersi qui : LINK http://it.saxobank.com/IT/education/Pages/020210.aspx Si svolgerà  dalle 18.30 alle 21.00 presso l'Hotel Bristol, in via XX settembre (Genova Centro). E' rivolto sia ai traders, sia a chi si occupa di asset allocation e gestione di patrimoni.

MILANO 8 ottobre 2009 - Palazzo delle Stelline
Tutti i segreti per un trading vincente
l'8 ottobre giovedi, al Palazzo delle Stelline a Milano, ore 18.00, terro' una conferenza dal titolo "tutti i segreti per un trading vincente", insieme al co-fondatore e CEO di Saxo Bank, Lars Seier Christensen. Tutti i dettagli qui Nel corso del mio intervento, della durata di un'ora e mezza, non parlerà di tecniche di trading ma piuttosto di tecniche di revisione e controllo della propria operatività  : l'efficacia di queste tecniche è tanto consolidata e provata quanto trascurata dai traders. In questo seminario parlerà quindi di argomenti applicabili a qualunque tecnica di trading e a qualunque mercato si operi. In caso di dubbi, scrivetemi pure.

MILANO 29 NOVEMBRE 08
Tecniche di trading basate sui volumi
Presso la sede di Trading Library, a Cinisello Balsamo, il 29 novembre terro' un corso di un'intera giornata con oggetto Tecniche di trading basate sui volumi Dalle 8.45 alle 18.00 passero' in rassegna tutte le tecniche di trading messe a punto in 7 anni di studio dei volumi, e in 20 anni di esperienza sui mercati. Questo il programma del corso :
Analisi daily e multiday
I volumi nell'analisi tecnica tradizionale
Indicatori lagging, contingent e leading
Come individuare la mano primaria nel medio lungo termine
Come capire chi controlla il mercato (compratori o venditori) attraverso gli istogrammi prezzo-volume - point of control (e loro tipologie), zone di assenza di volume - pattern di reversal, capire l'impostazione del giorno successivo - individuare i supporti e resistenze nascosti nella struttura delle barre
Leggere il trend attraverso la successione delle aree di volume
Come operare sulle aree di volume
Misurare precisamente la forza di un supporto/resistenza
istogrammi prezzo-volumi o Market Profile? Pro e contro dei due charts
Trading intraday
Il segnale di entry: quando collocarlo per evitare falsi segnali
il volume tendenziale : come individuare se la mano primaria sta entrando sul mercato nelle prime ore della sessione, scegliere il mercato leader nella giornata.
Barre a volume costante: il trend di prezzo si sviluppa seguendo il volume, non il tempo.
Accelerazione del volume: cavalcare l'onda del volume.
Pressione del book: individuare la mano primaria che accumula o distribuisce, individuare quando scattano le ricoperture.
Volume Strength Index : il volume direzionale, un nuovissimo indicatore, utile sia sul breve che sul medio termine.
Overshooting : una innovativa tecnica statistica per individuare i punti di resistenza e supporto nello scalping veloce.
Dinamica delle aree di volume nel corso della giornata: sessione mattutina e pomeridiana
Come trasformare questi input in pochi protocolli operativi  tipo alberi decisionali  da applicare velocemente e meccanicamente.
Tre esempi operativi : flag, testa e spalla, rottura di livelli orizzontali.
Protocolli operativi per individuare le sizes più corretta : come tarare la size operativa in funzione della rilevanza del segnale di entry.
Riassunto finale degli indicatori presentati e loro utilizzo in funzione del tipo di operatività  (scalping, trading frequente, trading su opzioni, trading a medio-lungo termine)
Come e perchè fare a meno degli oscillatori tradizionali (RSI, Stoc, ecc).
Tecniche di risk management e money management
La scelta del controvalore in funzione della disponibilità  del portafoglio
Il rapporto rischio rendimento (risk reward ratio)
Riassunto delle tecniche di stop loss : dove posizionarle, quando modificarle, quando far media
Come usare la trailing stop.
Il take profit
Come gestire contratti multipli
Questo metodo di trading per volumi è utilizzato quotidianamente da un discreto numero di traders in Italia. Durante il corso, potrete sentire le testimonianze di alcuni di loro, le loro esperienze, come hanno inglobato queste tecniche nei loro metodi operativi precedenti. Per rendere ancora piu' utile il seminario, i corsisti iscritti potranno rivolgermi in forma scritta le loro domande via email riguardanti ogni aspetto del trading. Una volta raccolte tutte queste domande, dedichero' una parte della giornata a rispondere ai vari quesiti. Il corso è aperto a tutti : non bisogna necessariamente essere dei traders di lunga esperienza. Anche dei neofiti possono seguire le mie spiegazioni. Non sono quindi necessarie conoscenze particolari, nè la lettura preparatoria di testi (purtroppo sulle tecniche di trading sui volumi non ce ne sono ancora, prima o poi ne scrivero' uno ma la scrittura di un libro comporta molta fatica e dedizione).

TOL Expo'
Palazzo Mezzanotte 30 ottobre 08 - Milano

stand Traderlink, ore 16-17 Vivere di trading - Come imparare ad organizzare l'attività  di trading per renderla una vera professione : le basi per ottenere un flusso di cassa mensile positivo link

ore 14.00-15.30 tavola rotonda su "la crisi dei sistemi finanziari avanzati : il peggio è passato?"

link

Investment & Trading FORUM
15-16 maggio 08 - RIMINI
saro' presente all'Italian Trading Forum (Rimini), con una serie di presentazioni

1. sala D5 (piano superiore) giovedi 15, 16.30 - 18.00 link alla pagina dell'Investment & Trading Forum Pier Marinoni e io presenteremo il nostro primo libro sulla finanza comportamentale con una relazione dal titolo : Gli errori nel trading : da dove nascono, perchè si ripetono sempre uguali, come gestirli e eliminarli.
1. Il trading professionale : la nascita di una nuova professione
1.1 cosa si intende per trading professionale
1.2 il trader è un imprenditore che gestisce risorse e professionalità diverse
1.3 il business plan del trader
2. conflitti psicologici nella speculazione
2.1 cosa si intende per lavoro ?
2.2 la tua coscienza accetta la speculazione ?
2.3 la soddisfazione personale
2.4 la caduta di motivazione e l'autostima
2.5 la solitudine nel trading
3 come si sviluppa il processo decisionale nel trading e in generale
4 gli errori piu' frequenti nel trading : analisi e motivazioni psicologiche sottostanti
5. le cinque fasi del trading e gli errori tipici di ogni fase
5,1 preparazione del trade
5.2 entrata sul trade
5.3 gestione del trade
5.4 uscita dal trade
5.5 giudizio e contabilità  post trade
6. come migliorare il trading : metodi e training mentali per un trading efficace
6.1 coaching : allenamento del trader assistito da un coach

2. presso lo stand Trading Library - Visual Trader parlerò di Volume trading (innovative tecniche di trading basate sui volumi) venerdi 13.30 - 14.30 link alla pagina dell'Investment & Trading Forum Analisi daily e multiday
- I volumi nell'analisi tecnica tradizionale
- Indicatori lagging, contingent e leading
- Studio degli istogrammi prezzo-volume: - point of control (e loro tipologie), zone di assenza di volume - pattern di reversal e bias daily con istogrammi prezzo-volume
- Leggere il trend attraverso la successione delle aree di volume
- Misurare precisamente la forza di un supporto/resistenza - decadimento delle zone di volume

3. venerdi 16 maggio ore 14.30 - 15.30, sala Gialla, Saxo Bank "come gestire le emozioni in mercati turbolenti" La recente ondata di turbolenze ha invaso i mercati, risvegliando bruscamente il mondo finanziario mentre molti investitori ancora risentivano degli eventi di fine Agosto. Cosa succederebbe se molti esperti avessero ragione e se tempi ancora più agitati fossero in arrivo? E come comportarsi se questo dovesse accadere? Gestire le emozioni ed avere una strategia. Con un uso prudente degli strumenti finanziari, è possibile trarre vantaggio da queste condizioni di mercato. link alla pagina dell'Investment & Trading Forum

VIDEOLIVE
Cliccando su questi link, potete sentire e vedere le registrazioni delle presentazioni all ITF di Rimini: Gli errori nel trading : da dove nascono, perchè si ripetono sempre uguali, come gestirli e eliminarli< Volume trading : innovative tecniche di trading basate sui volumi.


Presentazione all'TOL Expo di Milano
30 ott 08
Vivere di trading

BALLARO'
rai 3 27 ottobre 2009
puntata del 27ott : sono nel servizio iniziato dopo 1h 49min : qua il link a tutta la puntata e questo al solo servizio in cui sono presente