Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2020
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 469
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


giovedì 06 febbraio 2020
1829 conferenza stampa WHO - lunedi riapriranno le fabbriche??

 
cè molto eco , dato che la trasmissione è stereo (mal fatto) : suggerisco di usare una cuffia e poi usare solo un auricolare dei due.
 
il succo è che ne sanno ancora molto poco
non ci sono protocolli terapeutici testati, per il vaccino ci vorrà tempo.
troppo presto dire che abbiamo passato il picco, difficile fare qualsiasi previsione, dobbiamo stare molto attenti
non abbiamo visto un aumento fuori da hubei ma ci sono stadi diversi nella progressione dell infezione, quindi questo potrebbe cambiare.
 
domani altra conferenza stampa.
 
 
da un po di giorni sto seguendo in modo svogliato l aumento degli infetti, per due ragioni :
1) ritengo che le informazioni siano del tutto controllate e manipolate dal governo
2) l attuale livello di numeri riportati non interessi minimamente ai mercati
 
solo un important e significativo cambio puo cambiare l effetto economico di questa infezione.
Come puo manifestarsi ?
1) con un rapido aumento dei casi fuori da hubei, e in particolare a HK (dove è piu difficile nascondere i casi veri) , e nelle province di shanghi pechino e altre megalopoli (pur con le considerazioni di cui al punto 1 sopra).
2) con un aumento delle infezioni nei paesi del sud est asiatico : giappone thailandia vietnam ecc
 
come diceva Ryan nella conf stampa, nelle infezioni non si procede sempre in modo lineare, ma ci sono spesso degli improvvisi aumenti.

quest considerazioni valgono per il numero delle infezioni.
 
L indicatore piu serio è la riapertura delle fabbriche: ed è quello che a chi valuta la ricaduta economica conta di piu.
Lunedi è prevista la riapertura delle fabbriche  : sarà cosi o sarà riprogrammata di una settimana ?

Immagino che l headline "il governo rinvia l apertura delle fabbriche" possa dare un po di fastidio ai mercati
Immagino anche che , dopo una settimana di nuovi massimi storici, domani ultimo giorno della settimana possano emergere delle prese di profitto
 
 
il danno sul consumatore cinese sarà difficile da stimare dato che la produzione puo diventare un dato obiettivo ma la fiducia dei consumatori ha ritmi diversi : ossia dopo quanto tempo, riprenderanno la loro vita normale?  L impatto del consumatore cinese è pari al 60% del PIL : non è la cina rurale di 20 anni fa.. e ad ora il consumo è  letteralmente crollato.
L impatto non è quindi solo nella catena che porta alla creazione dell export, che va ai consumatori mondiali, ma anche al consumo interno.

tutte incognite che nessuno si sente di prevedere, perchè sono legate a fattori temporali del tutto sconosciuti.
 
=======
 
a proposito della riapertura delle fabbriche, leggo questa ricerca di JPM :
LINK https://www.zerohedge.com/markets/we-tactically-trim-risk-jpmorgan-lists-four-reasons-why-it-selling-stocks-here
si tratta di un articolo di zerohedge che riprende lo studio di JPM (Kolanovic) di cui ho già parlato stamattina.
Mi lascia stupido come dell impatto monster che anche solo una settimana di ritardo delle fabbriche possa impattare sul PIL Q1 cinese.
Ecco il pezzo.


Second, the economic impact of the coronavirus outbreak could prove a lot more severe if factories fail to reopen next week as expected. According to JPM's Chinese economists each additional week of Chinese factory closure, would suppress the annualized pace of Chinese GDP growth for Q1 by 4-5 percentage points. As such, JPM's Q1 forecast would be revised to a contraction of 4-5% if the Chinese factory re-opening is delayed by only one week. In addition, a more protracted factory closure could delay the subsequent V-shaped recovery. Meanwhile, as discussed last night, the economic spillovers from China to the rest of the world in the event of more adverse scenarios are likely to be significant. China is a lot more important for the world economy than during the SARS outbreak of 2003. Global PMIs will inevitably take a hit in the coming releases, clouding the macro picture for at least the next 1-2 months. This could remove from the macro picture the positive impulse from the global PMI rebound that propelled equity and risky markets since last October
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 febbraio 2020 - 18:29:48 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1539 Kaplan (fed) : il virus taglierà 0.4% dal PIL Usa : correzione o,4 boeing, non virus

dichiarazioni di Kaplan (FED)

Fed’s Kaplan: Virus Could Subtract Around 0.4 Percentage Points From US Growth

Fed’s Kaplan: Expects US GDP To Grow 2.25% This Year
- Outlook For Growth Would Be Even Firmer If Not For Boeing And Coronavirus Situations

e' la prima volta che esce una previsione di un banchiere centrale sull impatto dell infezione. Sinora tutti si sono astenuti e sono arrivati solo studi di case di investimento/analisti. Quindi occorre dare un peso adeguato a questa informazione "rara".
 
-0.40 mi pare un numero altissimo , considerato che sicuramente lo stimano in difetto.

=============
 update 15.59
 
pochi minuti fa è uscita una correzione :
Kaplan said Boeing could cut 0.4 pp from US growth, not coronavirus
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 febbraio 2020 - 15:39:52 | Leggi/Invia Commenti:43 |Stampa veloce
1522 Tianjin -13mln a sud di Pechino, limita entrate e uscite dai centri residenziali.

Tianjin -13mln a sud di Pechino, limita entrate e uscite dai centri residenziali.
https://twitter.com/thehawktrader/status/1225424018171400192
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 febbraio 2020 - 15:22:30 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
933 altra analisi molto utile, sempre di Kolanovic, è sul posizionamento

un altra analisi molto utile, sempre di Kolanovic, è sul posizionamento :
- i commodities traded accounts CTA e le strategie che inseguono il momentum (long se sale, short se scende) sono ancora nettamente long azioni Usa
- l investitore retail, che era atteso entrare long, è riluttante e se ne sta ancora fuori : non si sta verificando quella rotazione in uscita dai fondi obbligazionari e entrata sugli azionari che era prevista prendere forza nel 2020.
 
 
in questo mondo che sta girando all incontrario, con gli indici che segnano nuovi massimi dopo 10gg dall esplosione di un virus che paralizza la seconda piu importante economia mondiale, non posso che rimettermi al giudizio di chi ha e puo giudicare freddamente posizionamento, flussi, ecc.
Da parte, mi sento molto datato nel mio processo cognitivo : magari sono solo un po desincronizzato, e quello che ritenevo logico (una seff off intorno al 10%) richiederà solo piu tempo del previsto. Di certo mi sento come se, su un tappeto elastico, mi muovessi non in sincronia con il tappeto.
 
============
 
 
sul dax i volumi stanno entrando al ribasso.
Ha toccato la resistenza 13.603, e da li, i volumi sono nettamente aumentati al ribasso.
ll future ha stornato fino a 545
resistenze al rialzo sono a 571-573.
 
In tutto questo periodo, i volumi sono sempre entrati al ribasso, anche sugli indici usa.. Nel passato, quando preparava un rally sostenuto, i volumi entravano anche al rialzo, senza fatica alcuna.. poi il mercato rallentava senza stornare, e ripartivano al rialzo verso prezzi piu alti.
Dal mio piccolo osservatorio di volumi/prezzi, posso affermare senza dubbio questa dinamica.
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 febbraio 2020 - 09:29:27 | Leggi/Invia Commenti:25 |Stampa veloce
850 Mark Kolanovic - JPM suggerisce di restare long volatilità, e lui riduce la posizione UW sugli indici.

Mark Kolanovic  - JPM suggerisce di restare long volatilità, e lui riduce la posizione UW sugli indici.
capo del team quantitativo di JPM Equity, è il nuovo Buffett.
A inizio ottobre aveva chiamato un long ES indicando target a 13.250 per fine anno, fine febbraio.
Sicuramente una persona che ha un accurato barometro di dati quant (posizionamento, ritorni prospettici, liquidità, ecc) di tutto il mondo finanziario.
Inviato da Antonio Lengua il gio 06 febbraio 2020 - 08:50:34 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce