Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2020
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 472
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


venerdì 28 febbraio 2020
1739 intermeeting rate cut : partono i rumours

There's some chatter right now about an inter-meeting Fed rate cut. The last time that happened was January 22, 2008. They cut by 75 bps to 4% in an 8-1 vote. Via Charles Retzky at Mizuho Securities.
Inviato da Antonio Lengua il ven 28 febbraio 2020 - 17:39:32 | Leggi/Invia Commenti:27 |Stampa veloce
1714 i mercati sono scesi troppo ? le banche centrali interverranno? secondo me NO!

vi propongo qualche mia riflessione...

i ragionamenti che sto per raccontarvi rispondono alla domanda (cercano almeno ):i mercati sono scesi troppo ? le banche centrali cercheranno di fermarli con dichiaraizoni bullish ?

secondo me è troppo presto.

dai massimi il nasdaq ha perso 16%, il dax 14.6%, Es -15.5%   (8200  11800  2880).
Pero' io non prenderei questi livelli ma i livelli del 24 gennaio : venerdi 24 gennaio Xi aveva appena chiuso in quarantena Wuhan, nel week end si aggiunsero altre città, e si seppe che anche i pazienti asintomatici erano infettivi. Lunedi i mercati caddero del 3% salvo recuperare tutto.
Secondo Powell, questi prezzi erano già "somewhat elevated" e il posizionamento era estremamente bullish.

Quel venerdi sera i mercati chiusero a 9142  3294  13514.
Nelle settimane successive, arrivarano ai massimi storici con progreessi del 6.8% nq, +2.3 dax, ES +3.1%
Il melt up derivo' da una serie di belle trimestrali, e da massicci flussi in entrata da parte di retail, che iniziarono la "grande rotazione" dai bonds agli indici.

Dai prezzi del 24 gennaio, queste sono le perdite (sempre NQ DAX ES ) : -10.3%  -12.8% -12.7%
Il mio ragionamento inizia da questa constatazione: non si tratta di perdite esagerate, per niente.

Cos era successo le altre volte in cui ci furono queste perdite ??
A) agosto 2015 : il dax  in 5 sessioni scese da 11200 a 9300   : -20
 aggiungendo 4 sessioni, scese da 11900 a 9300 : -27%

B) genn - febb 2018 : da 13596 a 11900 : -14.2%
C) ottobre 2018 : dal 25-9 al 10/10 :    12446 - 11391  -9.3%
D) dic 2018 : dal 3 dic al 27-12  da 11566 a 10270   -12.61%

i primi due casi sono stati , come velocità di discesa, addirittura superiori a questa discesa.
In nessuno di questi casi intervenne la FED o la BCE a calmare gli spiriti di mercati.
Solo nel quarto caso, powell intervenne e spense le attese d ulteriori rialzi.

Per me, i casi piu significativi sono il A e il B.
Li, zero interventi.

perchè dovrebbero intervenire le banche centrali ora ?
1) hanno meno munizioni e la moral suasion è un arma da usare con molta parsimonia perchè perde velocmente efficacia
2) non sanno ancora come andrà a finire questa epidemia, in realtà non lo sa nessuno
3) nel passato NON sono intervenute per discese ben peggiori

Molti sperano che ci siano interventi verbali o concreti molto rapidamente.
Ma io mi sento di escluderlo.

Cosa faranno allora ?

Valuteranno gli impatti sui GDP : ad ora, l impatto sul GDP Usa nel 2020 è stimato inferiore ad un -0.3%. Non è un motivo per cui la FED debba panicare, visto che gli ultimi dati sono ottimi.
aspetteranno quindi. Prenderanno tempo per capire la reale evoluzione del problema: se è limitato e contenibile, oppure se esploderà incontrollabile.
Per capire cio', pero' saranno necessarie ancora settimane.
La FED si riunisce il 17/18 marzo. Li probabilmente il quadro sarà piu preciso.
E ricordiamoci che a 3200 di ES,  Powell e anche un banchiere BCE riteneva che i prezzi delle azioni Usa fossero già elevati.
Forse sono fin contenti che la bolla si sia un po sgonfiata!
 
 
qualche rimbalzo potrà sicuramente arrivare, ma non sarà merito dell intervento calmieratore delle banche centrali.
Inviato da Antonio Lengua il ven 28 febbraio 2020 - 17:14:42 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1504 il consumatore Usa è diventato piu parco, guadagna bene, risparmia di piu, riduce la spesa.

sono usciti alle 1430 i dati Usa  :
eccoli qui

 US Personal Income (Jan): 0.6% (est 0.4%, prevR 0.1%)
- US Personal Spending (Jan): 0.2% (est 0.3%, prevR 0.4%)
Real Personal Spending (JAN), Actual: 0.1% Expected: 0.2% Previous: 0.1%


ed ecco un commento di un economista che seguo sempre:
LINK https://twitter.com/GregDaco/status/1233387635969789952

il reddito continua a essere buono, ma il consumatore Usa è diventato piu parco, aumenta il risparmio e riduce la spesa.
Inviato da Antonio Lengua il ven 28 febbraio 2020 - 15:10:09 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
905 non riesco a comprare ancora, nè a tenere la posizione azzerata..

non riesco a  comprare ancora, nè a tenere la posizione azzerata..
sopra 8300 ho riaperto lo short nasdaq che avevo chiuso stamattina intorno a 8270.
Inviato da Antonio Lengua il ven 28 febbraio 2020 - 09:06:37 | Leggi/Invia Commenti:97 |Stampa veloce
851 consumer spending francese di gennaio molto brutto

sono usciti i dati francesi previsti stamattina.
 
French CPI (Y/Y) Feb P: 1.4% (exp 1.5%; prev 1.5%)
- CPI (M/M) Feb P: 0.0% (exp 0.0%; prev -0.4%)
French CPI EU Harmonised (Y/Y) Feb P: 1.6% (exp 1.6%; prev 1.7%)
- CPI EU Harmonised (M/M) Feb P: 0.0% (exp 0.1%; prev -0.5%)
 
French Consumer Spending (M/M) Jan: -1.1% (exp 0.0%; prev -0.3%)
- Consumer Spending (Y/Y) Jan: -0.9% (exp 0.3%; R prev 2.1%)
 
French GDP (Q/Q) Q4 F: -0.1% (exp -0.1%; prev -0.1%)
- GDP (Y/Y) Q4 F: 0.8% (exp 0.8%; prev 0.8%)
 
tutti in linea, tran e l consumer spending di gennaio, che cade clamorosamente

 
 Christophe Barraud🛢 @C_Barraud

🇫🇷 #France | The sharp ⬇ in household consumption expenditure on goods in Jan. raises risk that GDP could contract again in 1Q, implying technical recession (if 4Q19 is not revised upward).

 
Inviato da Antonio Lengua il ven 28 febbraio 2020 - 08:51:31 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
833 dati macro - tentativo di rimbalzo - mia posizione

i dati macro non se li fila nessuno questa settimana.
Il perchè è presto detto : sono fotografie di un mondo passato.
Finchè non arrivano dati macro che inglobano questa nuova situazione, i passati interessano molto relativamente.
Il bollettino dei nuovi infettati, sopratt dagli Usa, è molto piu importante.
 
oggi comunque c'è qualcosa da seguire :
in mattinata escono i CPI francesi di febbraio, quelli italiani,e la disoccupazione teesca di febbraio.
nel pomeriggio escono dati importanti in Usa alle 1430 , che misurano lo stato della famiglie : personal income , spending, real personal consumption (questo lo seguo con molta attenzione, dopo che ieri il dato del Q4 è stato addirittura rivisto al ribasso, dopo un dato già brutto nella prima release).
 
alle 16 l indice della fiducia dell univ di michigan.

Nel pomeriggio, con gli Usa aperti, arriveranno molte news sulla conta degli infetti. E questo condizionerà profondamente il mercato.

Intanto di oggi la news del primo caso trovato nell africa subsahariana, in Nigeria. paura...

Dopo la pessima apertura, gli indici stanno provando a rimbalzare un po.

anche ieri gli indici hanno aperto in gap down dopo che microsoft il 26 sera aveva emeso un profit guidance
poi hanno recuperato e quindi sono crollati dalle 18 in poi

vediamo se il canovaccio si ripete.
oggi scadono opzioni alle 13oo   potrebero esserci delle occasioni, anche se la volatlità , essendo altissima, costerà parecchio
 
Io ho chiuso poco fa  lo short aperto ieri sera su nasdq in zona 8735 ( chiuso a 8270), cosi mi tengo munizioni asciutte. L ideaè di rishortare prima del week end.
Inviato da Antonio Lengua il ven 28 febbraio 2020 - 08:34:10 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
759 profondo rosso in Asia

shanghai -3.23
csi300 -3.19
chinext -3.90
kospi -3.38
sox -4.65
nikkei -3.67
 
i mercati hanno perso tantissimo in questa settimana, ma sarà il momento di comprare ??
forse per un rimbalzino, non certo per un cambio di trend.
Il rimbalzino puo essere di 2-3% facilmente, sia chiaro.

Oggi chiude il mese di febbraio (end month rebalancing che effetto avranno ???)
E inizia il week end, 48 ore di bollettini di guerra.
 
il dax è a 11800 circa.
Io vedevo un bel livello intorno a 11400.
Inviato da Antonio Lengua il ven 28 febbraio 2020 - 07:59:40 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce