Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2020
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 481
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


venerdì 13 novembre 2020
1001 ANALISI DELLO SPREAD STOXX SPX

 
Questo che ho postato è un chart precisissimo dello spread stoxx/es.
parte da inizio febbraio, quindi prima del sell off.
E' costruito usando i dati tick by tick, e i dati sono aggregati in barre a volume costante, usando per ogni barra 30ooo lots trattati sul future dello stoxx50 dell eurex.
Avendo un dettaglio al singolo scambio, posso costruire anche un volume profile, sempre usando il trade dello stoxx.

Le barre a volume costante consentono di definire un rapporto tra movimento di prezzo e movimento di volume , al posto del tempo trascorso che si ha con le barre a tempo.
Il risultato è trend piu precisi, canali che vengono rispettati.  Si tratta di osservazioni che ormai conosco bene , usando questo sistema di chart da oltre 15 anni.

Cosa vediamo da questo grafico?
 
il canale ribassista principale, in azzuro, è molto preciso : ho tirato la tdline sui minimi, e l ho trasportata sui massimi, ed è confermata, toccando una serie di massimi (24 marzo, metà giugno).
ho tirato , sempre parallela, una linea intermedia : spesso infatti è possibile identificare due sub-canali all interno del canale principale. QUesta linea tratteggiata blu è un notevole spartiacque:notate facilmente come agisce piu volte da supporto e resistenza
il doppio minimo a 88.79-88.94 è semplicemente impressionate. Una precisione chirurgica che, considerando l ampiezza dei range, ha del miracoloso.
Ho aggiunto una trnedline puntinata rossa dai massimi di luglio: questa è stata rotta al rialzo in zona 93.80 questa settiaman.
 
Il rimbalzo subito dopo il doppio minimo, inizialmente cauto, ha preso momentum nella zona 9465-92.20 lunedi : i volumi giganteschi (stoxx ha scambiato in mezzo 450k lots, la metà dei volumi medi giornalieri) scambiati all'annuncio dei risultati del vaccino pfizer hanno creato un supporto fondamentale ed hanno dato forza ad una rotazione da growth a value e da Usa a Europa che molti stavano aspettando. La rotazione growth ve value era stato un tema molto in voga a inizio anno, che poi è stato spazzato via dal covid. 
questo grafico ci mostra la sottoperformance estrema dell europa rispetto agli Usa, e non tanto il tech Usa (avrei dovuto mettere il nasdaq a denominatore), quanto lo SP500, che contiene anch esso una maggioranza di azioni value. Il motivo di questa sottoperfomance è attribuibile alla piu rapida risposta fiscale e monetaria (sopratt la prima) Usa rispetto all eurozona : L europa ha impiegato molto tempo per elaborare un recovery fund, che pero' si è rivelato inferiore alle attese (ricordiamo la VDL annunciare 2trn, poi scesi a 750bn...) e macchinoso, lento e soggetto a molti rischi nell'approvazione e nell'erogazione.
Questa sottoperformance, arrivata a -20% da 111.19 a 88.79, sta rientrando e ora si è ridotto al 13.28% (ora lo spread quota 96.43).
 
Nel recupero in atto, lo spread incontrerà due importanti resistenze coincidenti a 98.63 : 1) la trendline azzurra dai massimi  2) la zona di volumi. Entrambe attualmente coincidono. 
Intermedia una resistenza di swing (12 agosto e 17 settembre) a 100.05-100.08.
Una volta rotta questa area, ci sono relativamente poche resistenze fino alla successiva enorme area di volumi, 104.39. 

L uscita dal canale ribassista, con il passaggio sopra il POC a 98.63, segnerà una ripresa del momentum ascendente nello spread.
Per ora puo starci una pausa, dopo un rally intenso da 88.79 a 97.80, di quasi 10% di forza relativa.
Sarà interessante valutare come si comporta nei prossimi giorni. Se infatti lo spread consoliderà appena sotto i massimi, tra 96 e 98 per intenderci, e non concederà uno spazio maggiore di ritracciamento, significa che sta accumulando : bisogna allora stare pronti perchè potrebbe partire una nuova onda rialzista. I 9 punti (da 88.79 a97.80) potrebbero essere proiettati dal minimo precedente (supponiamo 96) e dare un target a 105, non lontano quindi dal Point of control di tutto il grafico.

notate anche come siano perfettamente identiche le due discese indicate dalle aree rosse : la perfezione riguarda non solo la discesa del prezzo, ma anche il numero di barre, ossia di volumi, che sono stati prodotti in entrambe le discese! quindi , stessa discesa con stessi volumi. Proprio per questa identità, ho considerato la rottura del minimo della seconda area (primi di settembre, 92.65) come un breakout che si poi rivelato falso (tondo giallo, partito sotto 91.92) : l ultimo spike in discesa è stato rapido, molto a V, ha sbattuto il muso sul minimo di marzo tirando dentro sicuramente molti euro-pessimisti (aiutati dall esplosione covid di queste settimane). Il rally sulla notizia Pfizer ha spazzato via proprio ques area , 9192-9265, marcandola con volumi giganteschi.
L annuncio del vaccino ha prodotto lo squeeze tipico di queste fase di overshooting. Spesso queste spinte estreme da un lato producono una reazione contraria ancora piu violenta, un effetto boomerang che, nel nostro caso potrebbe significare il breakout rialzista del canale azzurro principale.
Siamo a metà ottobre, e i tempi di un laterale di consolidamento (7-10 sessioni) possono coincidere con l arrivo dei risultati di nuovi vaccini (moderna, astrazeneca-ibrm-oxford, quest ultimo senza i problemi di trasporto a -70gradi che ha fatto tanto storcere il naso nel caso Pfizer). L eurostoxx, insieme al dax, risentirebbe molto piu positivamente rispetto agli indici Usa di notizie positive, del ritorno ad una quasi-normalità, e questo si tradurrebbe in un recupero significativo dello spread.

Tra poco , a metà mese, avremo anche notizie sul POSITIONING dei real money : mancano 2-3 gg al BofA fund manager survey e sarà intressante sapere se e quanto è l underwweight value Europe. Un riposizionamento verso il neutral o addirittura overeighted di questi finali sarebbe il propellente per un altra gamba rialzista.
Inviato da Antonio Lengua il ven 13 novembre 2020 - 10:01:53 | Leggi/Invia Commenti:27 |Stampa veloce
Categorie News