Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2021
LuMaMeGiVeSaDo
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 490
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


lunedì 20 settembre 2021
1424 se il dax rompe 15ooo, pronti per il 14.200, ricordando altri casi (tipo ago 2015).

dopo mesi e mesi di rally monodirezionale, con pullback limitati  a pochissimi punti percentuali, oggi il tono sembra sia cambiato.

Alle 9 gli indici europei erano già sotto di 1%, e da allora non hanno fatto che scendere.
I rimbalzi sono stati sempre ridottissimi, occasioni x chiudere long.
Ci troviamo ora sul dax a testare il low di luglio, quando in tre sessioni con columi molto alti, il dax era sceso da 15800 a 15032.
Il movimento di questi ultimi due giorni è praticamente identico in termini di escursione.
ecco un chart daily, con indicati i due movimenti:
Dopo aver perso quasi 800 punti, un rimbalzo ci starebbe, secondo le normali logiche, testate piu volte in questi ultimi mesi.
Ma sarà ancora cosi ???
 
se 15ooo dovesse cedere, un target finale di movimento è in area 14200. Pare lontana, impossibile, ma 800 punti sono -5%.
Certo, il momentum è tirato ora, gli indicatori sno sicuramente tutti in ipervenduto, ma gli indicatori lavorano bene finche il comportamento è regolare : immaginiamo che evergrande venga lasciata al suo destino e che pechino voglia dare una lezione ad questa costruzione di castello di carte.. impossibile? in un week end il governo cinese ha annichilito il business di 100bn di e-learning dichiarando che dev essere senza scopo di lucro. E poco dopo ha ammazzato il business del gaming, limitando a 3 ore per settimana ai minori.
Evergrande è too big to fail, pensano tutti.. ma chissà come la pensano nel partito. Magari lasciano crollare una settimana senza intervenire, e poi si decidono quando la frittata è fatta. Ed ecco che il 14200 non è piu cosi lontano.

quando gli indici entrano in un circolo vizioso, bisogna stare molto attenti a cercare di prendere il coltello al volo. Il panico non ha un fondo.
Non faccio la cassandra. semplicemente in 34 anni di mercati me ne ricordo parecchi di questi comportamenti.
Magari qualcuno si ricorda il 24 agosto 2015.. quando i mercati entrarono in una spirale ribassista a fronte di una svalutazione competitiva del yuan , che poi porto agli accordi di shanghai del febbraio 2016.  Il dax perse da 11ooo a 9100 in pochissimo.
Anche li, il terremoto parti dalla Cina.

Siamo solo a 6 anni fa, e gli sbilanciamenti dei mercati erano molto inferiori a quelli che stiamo attraversando ora.
Quindi, guardiamo i pattern buy on dip ma non pensiamo che , siccome sono successi negli ultimi 5 mesi, debbano continuare nel futuro.
In bocca al lupo a tutti.


Inviato da Antonio Lengua il lun 20 settembre 2021 - 14:25:01 | Leggi/Invia Commenti:39 |Stampa veloce
Categorie News