Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2021
LuMaMeGiVeSaDo
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 481
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


venerdì 08 gennaio 2021
932 FOMO e TINA spingono ancora gli asset - non parte il decoupling Usa EU - vaccini tutti priced in

buongiorno !
 i risk asset continuano a inanellare ogni giorni nuovi massimi.
si respira la stessa aria del gennaio 2020 : nonostante l uccisione di soleimani, il poszionamento crowded sui tech Usa, il cash nei fondi ai minimi, si parlava solo di melt up.  la paura di restare fuori dal rally (FOMO fear of missing out) e l assenza di alternativa (there is no alternative TINA) spingevano senza sosta gli indici alrialzo, inun contesto di guardia abbassata (put call ai minimi).
Non siamo in una situazione molto diversa.  
Di diverso , davvero, ci sono varie migliaia di miliardi iniettati dalle banche centrali negli ultimi 9 mesi.
 
ora la speranza è nel ritorno alla normalità , ma intanto gli indici tradano abbondantemente sopra i massimi assoluti.
guardate questa tablla, con le performance dal 2 genn 2020 di una serie di assets :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20210108YTD2.gif

nasdaq +45  bsic resourced (sxpp) +20% es +16  dj +7%
da poco anche il dax è riuscito a riportarsi in territorio positivo
restano indietro ancora i bancari.
I vaccini stanno arrivando.
Sondaggi indicano che  è solidamente prezzato che i vaccini verranno distribuiti ad un ampia fascia di popolazione entro aprle maggio.
Ci aspettano 3-4 mesi ancora di sofferenza, poi accadrà  come in estate : saremo finalmente in discesa.
Lo scenario è praticamente certo,.
Il fatto che , dal fronte di buone notizie, queste siano ampiamente previste, mi fa pensare che, unitamente al poszionamento dei finali quasi completamente "all-in", sia opportuno essere prudenti.

unisco una lettura dei volumi.
già da metà dicembre i volumi si sono molto ridotti.
Il dax è al lumicino. Voluim nulli prima di natale, e questo ci sta. Ma anche nell anno nuovo sono rimasti abbondantemente sotto la media
La mattina parte caldo, come oggi, (rank 70) poi nl corsodella giornata tutto si placa, e scende a livelli ben sotto il 30%ile.
Un po di piu fa lo stoxx, ma il canovaccio resta lo stesso : si parte bene, e poi si cade a dormire.
Gli indici uSA esprimono volumi medi. Il iu interessante il russel. 2000, che ho inserito nella mia lista di prodotti monitorati solo da 2 settimane.

commodities tranquille, nonostante l rialzo dei rendimenti dei bonds (iltnote in particolare).

mercati insalita con volumi bassi sono generalmente vulnerabili a repentini pullbacks.

 L atteso decoupling Usa EU non sta avvenendo.
prima di natale avevo azzerato i miei spread long EU short US (su dax e stoxx vs miniSP),
Il dax è tornato alla resistenza di 3.715 in questi giorni ma è stato rispedito indietro a 3.68 (ora 3.699), Lo stoxx non riesce a bucare delle importanti resistenze
L europa avrebbe dovuto essere il mercato ciclico piu sensibile ai vaccini, ma , a parte qualce spike a novembre (dal 9 , annuncio dei riusltati di pfizer, e poi x 3 lunedi successivi , su news di moderna, aaastrazeneca, ecc)  gli indici europei non sono stati in grado di attrarre stabili flussi di finali , in grado di rompere tecnicamente i massimi raggiunti il 9 novembre.
Gli scarsi volumi espressi dal dax (il settore value / ciclico per eccellenza) in questi giorni indicano un commitment molto pallido da parte della mano primaria,
piu tardi aggorno e posto il chart con gl spread stoxx/es e dax/es
Come mai , a fronte di un atteso recupero dell economia manifatturiera, ildax resta senzavolumi, snobbato ? da meditarci bene su.
 
Per l analisi macro e dei recenti eventi (Dem 51-50 al senato, assalto a capitol hill, rinuncia finale di trump, vari dati macro (PMI ISM)), sono totalmente concorde con l analisi dell amico Giuseppe Sersale, che potete leggere qui :
LINK https://financialconsulting.anthilia.it/lampi-colore/una-low-quality-blue-sweep-al-congresso-supporta-il-sentiment-a-inizio-2021/
Giuseppe scrive molto bene, quindi inutile fare un succo della sua prosa misurata e precisa.
Inviato da Antonio Lengua il ven 08 gennaio 2021 - 09:38:04 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
Categorie News