Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2020
LuMaMeGiVeSaDo
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 475
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


martedì 07 luglio 2020
1042 indici europei in lettera chiudono il lap down di lunedi mattina - Intervista a Bostic (Atlanta), stasera parla Daly (S.Francisco)

decisamente deboli gli indici europei stamattina :  dax e stoxx sono andati a chiudere il lap up lasciato lunedi mattina, poi hanno cercato un rimbalzo fin o a 12650 3320, che è prontamente abortito dopo che la commissione europea ha rilasciato le previsioni di crescita 2020 2021 e ora hanno rotto i minimi di sessoine. Siamo rientrati nel range del 3 luglio, e siamo 2,5% sotto i massimi di ieri e di stanotte.

il quadro non è confortante dal punto di vista grafico .

================0
segnalo questo  bell articolo di Bostic (fed atlanta, sovrintende anche zona florida) sul FT
LINK https://www.ft.com/content/551628d9-0485-4867-81fa-540dd47628c4
bostic evidenzia il rischio che le perdite di lavoro temporanee possano diventare permanenti , sopratt per le aziende piccole. e questosarebbe un grande problema.
per ora la ripresa non è cosi a V come si aspettavano
 
oggi alle 20.oo parla Daly, presidente della potente fed di san francisco (california) : da lei ci si aspetta un quadro della situazione del primo stato Usa (pesa il 14% sul GDP americano).
Inviato da Antonio Lengua il mar 07 luglio 2020 - 10:43:00 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1028 commissione europea : nuove previsioni di crescita 2020 2021 riviste al ribasso

la commissione europea ha pubblicato le nuove previsioni di crescita 2020 2021 , e le ha riviste al ribasso rispetto a quelle di magigo : la crescita europea 2020 scende a -8.7% dal -7.7% a maggio.
LINK https://twitter.com/jsblokland/status/1280412791061524480
non c'è nessun paese che , dopo la caduta PIL nel 2020, nel 2021 riesce a recuperare la caduta per intero.
Fanalino di coda è sempre l italia -11.2 seguita da spegna -10.9 e francia -10.6%
il gap di crescita tra italia e germania arriva nel 2020 ad un incredibile 5% di differenza.
paura..

EU Commission Downgrades Italy Growth Estimate For 2020 To -11.2% From -9.5% 2021 Forecast Now At 6.1% From 6.5%
Inviato da Antonio Lengua il mar 07 luglio 2020 - 10:28:08 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
830 indici cinesi salgono ancora ma EU e USA stanno a guardare stavolta

buongiorno!
nella notte gli indici cinesi continuano la loro corsa al rialzo, e attualmente stanno salendo di 1.3  1.6  3.7 rispettivamente shanghai csi300 chinext.
il resto del mondo sta a guardare e non segue : il dax è sulla fascia piu bassa di ieri (ora 10630), idem lo stoxx.  Es è sotto il poc di ieri. Tra quelli che seguo piu costantemente, solo il nasdaq , dopo aver segnato nella notte un nuovo massimo a 10.664,5, resta ben supportato e perde solo 80 punti dai massimi di questa notte (10.578).
i volumi sono sostenuti ma non altissimi.
Una nota anche dai bonds : il bund ha rotto i massimi di ieri , ora 176,28. Ieri, nonostante il riskon degli azionari, ilbund non ha mai partecipato con un sell off deciso.

il calendario macro di oggi è leggero. L'intervento piu intrigante è quello della Fed DALY.
MARTEDI  FRA  trade balance maggio ITA retail sales maggio USA asta 3 yr, parla Bostic Quarles Daly
 
ieri pomeriggio, sono usciti i dati ISM e PMI Usa
09:45       USD         Markit Composite PMI (Jun)     47.9     46.8     37.0     
09:45       USD         Services PMI (Jun)     47.9     46.7     37.5     
    
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing PMI (Jun)     57.1     50.1     45.4     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Business Activity (Jun)     66.0     49.0     41.0     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Employment (Jun)     43.1           31.8     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing New Orders (Jun)     61.6           41.9     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Prices (Jun)     62.4           55.6
 
come spesso successo in passato, i due dati (simili) hanno fornito indicazioni molto diverse. mentre il Markit Pmi è uscito migliore del previsto ma sempre in contrazione, il PMI ha bucato al rialzo la piu rosea aspettativa , con un 57,1 eclatante.
Per un analisi piu approfondita delle differenze tra i due indici, suggerisco la lettura di quest articolo di zerohedge che riprende uno studio di BofA
LINK https://www.zerohedge.com/markets/mixed-signals-which-more-relevant-ism-manufacturing-or-markit-pmi-survey

Gli indici Usa non hanno perso tempo a festeggiare il dato, ma oi ES è sempre rimasto in un laterale poco distante dal livello pre-dato 3166, mentre il nasdaa ha messo le ali : da un livello pre-dato di 10510 circa, ha strappato subito sopra 600.  Intorno alle 20.20 è tornato a testare il 520 ,per poi chiudere sui massimi alle 22.oo.
Sul nasdaq il livello 510-520 è un livello spartiacque.

Gli EU non hanno seguito l ottimismo Usa, e infatti anche stamattina li troviamo in prossimità dei minimi di tutta la sessione di ieri. Come spread, non ci stiamo allontanando troppo: lo spread dax/es vale esattamente 4 ora, e da metà maggio è in un laterale di 3.92 / 4.04 ampio 3% da cui non riesce ad uscire.
 
Tesla è arrivata a quotare 1300, Amazon ha bucato 3000.
La forza del nasdaq è impressionante e non accnna a perdere momentum.
I mercati sono del tutto impermeabili alle news covid della sun belt americana. Ieri la california (che contribusce per il 14% del PIL Usa, e ha un PIL maggiore dlla Francia) ha avuto il picco di contagi da sempre.
Ovviamente non è questo il tema che spaventa gli investitori : ci avviciniamo alle trimestrali in una situazione di scarsa visiilità (4 societa su 5 non hanno espresso guidance), gli EPs 2021 sono stimati già allineati a quelli del 2019 (ipotesi molto ottimistica), e varie importanti casi di investimento segnalano che i valori azionari sono troppo elevati.
secondo JPM, il rapporto rischio rendimento degli indici Usa non è attraente a questi livelli
LINK https://twitter.com/themarketear/status/1280031978880933888

secondo Citi, non è il caso di inseguire gli indici al rialzo, ma aspettare un ritracciamento
LINK https://www.cnbc.com/2020/07/06/citi-sees-markets-in-a-stalemate-over-the-next-12-months.html
We think the bottom-up global EPS (earnings per share) consensus for end-2021 is 30% too high, suggesting that global equities are actually trading on a demanding 24x P/E (price-earnings ratio), not a more reasonable 17x,” the note added.

Per ora, a vincere è il posizionamento ancora non eccessivamente long sugli indici, e la liquidità immessa da governi+banche centrali.


Inviato da Antonio Lengua il mar 07 luglio 2020 - 08:30:41 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce