Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2019
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 463
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


lunedì 18 novembre 2019
1555 chart dax

ecco un chart con il dax ora
 
dalle mie metriche di volume, vedo che in queto test del 13,130 i volumi sono molto maggiori delle du volte precedenti, rispettivamente il 200% in piu della prima volta (11 nov) e il 25% in piu della volta del 13 nov.
il rimbalzo è fiacco e assomiglia ad un rimbalzo del gatto morto, mentre le altre volte il rimbalzo era a V
 
come si spiega questa riluttanza ?
sicuramente molti compratori hanno già soddisfatto le loro necessità nelle precedenti 2 settimane, e sono già posizionati
Altri magari stanno cominciando ad avere qualche dubbio.
il risultato è che siamo ancora tra 140 e 150, e a comprare "vai avanti tu, io poi ti seguo"
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 18 novembre 2019 - 15:55:53 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce
1456 il dax rompe al ribasso

 
i mercati mondiali  stornano
non è niente di nuovo, si potrebbe dire.
l articolo di bloomberg che avevo postato poco fa dice le stesse cose.
 
fatto trapelare da fonte cinese (chiaramente ispirato), si tratta di un messaggio trasversale per la controparte.
"se non scendi a compromessi sul tariff rollback, scopriamo il bluff"
difficile dire se ci sia del vero sotto, o siano delle schermaglie di negoziazione : visto che non è chiuso ancora niente, visto lo stato dei rapporti tra le due, ricordando cos era successo a maggio, sono piu propenso a credere che si tratte di schermaglie.
 
rispetto a maggio, quando erano tutti in difensiva, ora sono tutti long.
Nel week end  è uscita la new che anche morgan stanly, short da luglio, ha gettato la spugna ed è andata neutral (articolo di zerohedge)
I grafici di sentiment sono tutti sparati in zona "greed"
In caso di rottura della trattativa, non c è a rischio solo l elezione di trump, ma il rally per i prossimi 12 mesi abbondanti.
 
alla fine penso che una quadratura la troveranno, ma sarà trump a cedere.
 
Un dubbio resta ossia se i cinesi decidono di tirare la corda fino a farla spezzare .
Trump si è già parato le spalle per quest evenienza : ha ribadito piu volte che lui vuole l accordo , a patto che che convenga al popolo americano.
Se non conviene, non si fa. E si venderà all elettorato Usa come l unico di polso in grado di gestire questa situazione intrigatissima.
 
Risultato di tutto cio' :
sono sempre piu convinto che se ci sarà accordo, sarà fumo senza arrosto.
gli indici probabilmente rallenteranno l ascesa (come sta già facendo il dax da parecchi giorni), e alla fine troveranno qualunque scusa per portare a casa un bel gain creato in poche settimane, mettere fieno in cascina prima che si scopra che il deal è solo fumo.
 
intanto il dax ha rotto
  1. il supporto a 205-210, dove c era l poc di venerdi
  2. la trenline rialzista dell impnente canale partito dall'11 ottobre
  3. il poc weekly di settimana scorsa (204)
 
ed è andato a testare di nuovo il supporto in zona 130 segnato già piu volte.
 
 
 
 
 
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 18 novembre 2019 - 14:57:00 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1328 interessante questo pezzo di bloomberg su tre verità ineludibili nel conflitto Usa Cina

interessante questo pezzo di bloomberg su tre verità ineludibili nel conflitto Usa Cina :
 
 
dopo aver letto queste tre verità, lo scetticismo sul trade deal va alle stelle.
commenti welcome
Inviato da Antonio Lengua il lun 18 novembre 2019 - 13:29:16 | Leggi/Invia Commenti:24 |Stampa veloce
1017 intanto ho scoperto indettaglio cos ha fatto la PBOC stamattina :

intanto ho scoperto indettaglio cos ha fatto la PBOC stamattina :
The PBOC injected a net CNY180 BN via reverse repo and cut the 7-day rev repo rate by 5bps to 2.50%.
Inviato da Antonio Lengua il lun 18 novembre 2019 - 10:17:53 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1013 interessantissimo laterale sul dax

ho postato su twitter due charts con un analisi dei due movimenti interesantissimi del dax di stamattina
 
trovo questa area 13100 13300 molto particolare e densa di significati.
Nonostante non riesca a trovare delle divergenze ancora, tuttavia il fatto che duri da tutto questo tempo (dal 4 nov) e che abbia al suo interno due settimane di intensi flssi in acquisto, la rende particolarmente importante.
In questo laterale, stamattina per esempio, per due volte i flussi in denaro sno stati stoppati e ribaltati da flussi in lettera piu imponenti, che hanno ricacciato indietro il movimento.
Non mi sento ancora di attribuire un etichetta a questo movimento : accumulazione o distribuione.
DI certo si sta caricando una molla al massimo. e la rottura sarà violenta, e potrà anche dare dei falsi segnali.
 
dovessi avanzare un ipotesi, la vedo piu come fase di distribuzione che di accumulazione..
ogni giorno fornisce delle piccole prove, degli indizi che ci permettono di avere un quadro piu preciso.
vediamo se oggi arriva una risposta definitiva. Io sono pronto ...
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 18 novembre 2019 - 10:14:20 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
823 indici al rialzo alle 8,15 per flusso improvviso

dopo un week end tutto sommato tranquillo, i mercati hanno aperto invariati stamattina.
pochi minuti fa, pero', è passato un improvviso flusso di origine sinora a me ignota, che ha fatto salire improvvisamente gli indci (30 punti di dax, 10 di es) e cadere il bund (anche qui 30 punti, da 17095 a 17065).
il movimento, quindi corale, è stato supportato da un discreto spike di volumi
 
============
 
la news dovrebbe essere questa
 
Asian shares ticked higher on Monday after Beijing surprised markets by trimming a key interest rate for the first time since 2015, stirring speculation that further stimulus was on the way for the world’s second-largest economy.
 
LINK  https://www.reuters.com/article/global-markets-jpmorgan-idINKBN1XS0GQ


Inviato da Antonio Lengua il lun 18 novembre 2019 - 08:23:50 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
venerdì 15 novembre 2019
1517 anche la produz industriale esce piu debole del previsto

anche la produz industriale esce piu debole del previsto
devono rivedere sicuramente la proieione del gdp Q4 ora
è il primo dei paesi sviluppati che pubblica il dato della prod industriale di ottobre, in eurpa queto dato uscirà a dicembre.

Industrial Production (MoM) (Oct) -0.8% -0.4% -0.3% rivista al rialzo da -0.4
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 15:17:18 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
1439 i dati Usa non entusiasmano

i dati Usa non entusiasmano
 

Export Price Index (YoY)                 -1.6%     
Export Price Index (MoM) (Oct)     -0.1%     -0.1%     -0.2%     
Import Price Index (YoY)                 -1.6%     
Import Price Index (MoM) (Oct)     -0.5%     -0.2%     0.1%     

NY Empire State Manufacturing Index (Nov)     2.90     5.00     4.00     

Retail Control (MoM) (Oct)     0.3%     0.3%         
Core Retail Sales (MoM) (Oct)     0.2%     0.4%     -0.1%     
Retail Sales (MoM) (Oct)     0.3%     0.2%     -0.3%     
Retail Sales (YoY) (Oct)                 4.10%     
Retail Sales Ex Gas/Autos (MoM) (Oct)     0.1%     0.4%     -0.1%    
 
 
il NY è piu debole del previsto
i dati retail sono mixed, con il dato ex auto e gas ben sotto l atteso.
la reazione dei mercati è stata molto tiepida, praticamente invariati.
 
questo un commento di zerohedge, dove presentano il dato macro in un ottica piuttosto preoccupante
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 14:39:55 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1222 articolo del FT

articolo del FT , uscito 16 ore fa, con il punto della situazione dei rapporti Usa cina su trade war

LINK https://www.ft.com/content/07c0d99c-0706-11ea-a984-fbbacad9e7dd
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 12:22:25 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1209 vola intraday

se oggi i mercati stornassero bene,  con la sessione di  ieri in cui la volailità intraday ha dato un segnale  che ho piu volte riportato su questo sito, allora la cosa si fa davvero interessante.
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 12:10:35 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1110 posizonamento e flussi di questa settimana

ecco i dati BofA :
 BAML SAYS ROTATION FROM US STOCKS TO REST-OF-WORLD CONTINUES: EUROPE EQUITIES $1.5 BLN INFLOW, EM $3.3 BLN INFLOWS - [RTRS]

la settimana socrsa eano entrati 1,7bn di flussi sui mercati europei, il top da 88 settimane
questa settimana ulteriori 1,5bn
 
si conferma quindi un trend di riposizionamento in linea con questo :
UBS wealth management passa a neutrale da UW su azionari develped markets e emerging markets
UBS WM SAYS CLOSES UNDERWEIGHT POSITION IN INTERNATIONAL DEVELOPED AND EM EQUITIES, MOVING TO A NEUTRAL STANCE ON STOCKS OVERALL -
 
 
pian piano stanno entrando tutti.
il laterale in cui si trova il dax dal 4 novembre è ilpiu lungo dlle tre onde che si sono sviluppate dall 1 ottobre.
le prime due erano praticamente identiche , con un volume creato nel laterale di ~ 6oo.ooo lots entrambi.
ora in questo laterale sono stati già sviluppati 850.ooo lots.
 
non riesco a tirare una conclusione se non che la rottura, che sia al rialzo o alribasso, produrrà un movimento intenso.
 
Il posizionamento è piu chiaramente sbilanciato dal lato "long", quindi, essendo quasi tutti neutrali o OW, il tail risk è al ribasso.
Ma è un tail risk che ptrebbe non manifestarsi mai, ma qualora simanifesti, proprio perchè si tratta di un rischio percepito come marginale, potrebbe prendere tutti alla sprovvista.
 
il mio indicatore di forza direzionale dei volumi, iil VSI , non sta fornendo segnali leading al momento.
segue pedissequamente l andamento del prezzo, senza creare divergenze.
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 11:10:46 | Leggi/Invia Commenti:12 |Stampa veloce
1054 ili governo tedesco non molla sulle spese : mantiene il limite del black zero ..

ili governo tedesco non molla sulle spese : mantiene il limite del black zero ..
il budget 2020 non prevede nessuna spesa aggiuntiva, alla faccia delle richiesta di draghi  - lagarde - ecc
 
 
zero nuovo debito vuol dire che non ci sara' una pressione aggiuntiva sul mercato primario, e l effetto scarsità del bund (grazie ai QE passati della bce e al nuovo da 20bn mese) continuerà.
ovviamente, per quanto riguarda il bund, ci sono anche venti contrari, come l effetto del tiering della BCE che ha disincenivato le banche a tenere in portafoglio titoli con rendimenti molto ngativi.
il bund resterà comunque sempre un safe heaven , probabilmente il piu safe del mondo (la germania ha debito / pil al 61%), e ogni volta che ci saranno tensioni, la corsa sara' sempre a comprare titoli tedeschi.
A meno che ovviamente l inflazinoe, che non si vede ormai da molti anni, faccia di nuovo comparsa nei radar degli economisti, ma per il momento non c'è traccia.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 10:54:39 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
CENA DI NATALE


CENA DI NATALE
 
ho già organizzato qualche cena di Natale per traders.
due anni fa sia a Genova che a Milano.
L anno scorso solo a Genova.
Quest anno propongo una bella location vicino a Milano :
 
 
al Golf Club di TOlcinasco, vicino all uscita Binasco, con parcheggio comodissimo, il 6 dicembre venerdi sera, organizzo una rimpatriata tra traders
Costo 30 euro : misto abbondante di antipasti, due primi, due dolci, acqua e vino.
 
Ecco la location :
 
chi volesse partecipare , mi avvisi per tempo cosi definisco il numero.
Arrivati ad un certo numero, dovro' poi chiudere la lista.
puo scrivermi attraverso l email del sito o sulla mia personale  antoniolengua chiocciola gmai punto com.
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 09:17:19 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
845 indici Usa su nuovi massimi storici - parte il nuovo rally del dax??

stanotte gli indici Usa sono andati a segnare un nuovo massimo storico.
Aiutati sicuramente dalle solite parole di kudlow che preannuncia un trade deal.
Siamo a fine settimana, di un lungo rally a doppia cifra.
Oggi ci sono scadenze tecniche (double witching mensile : scadono opzioni su future e opzioni su azioni) : è una scadenza importante, considerato il movimento sottostante, quindi qualche manipolazione dei prezzi è del tutto possibile.
 
negli anni 90, sulla borsa italiana, una scadenza tecnica di opzion in denaro spesso segnava l inizio della discesa.
i venditori di opzioni, che in genere erano le mani forti (fondi , fondi pensioni , assicurazioni, che per strategia di fondo vendevano opzioni call sul portafoglio) quando volevano scaricare posizioni vendevano call a volontà, sia ATM che ITM, poi aiutavano il mercato a salire in vicinanza della scadenza : le call venivano tutti ritirati dai compratori, loro alleggerivano i books e poi ..  puff... il soufflè si sgonfiava
 
==== positioning
 
Circa il posizionamento degli operatori, sono in attesa dei soliti dati settimanali di BofA sui flussi (in and out) su bonds e equities (DM EM, ecc), che normalmente arrivano in giornata.
Stasera il COT ci dirà il posizionamento degli speculatori e commercials sul COT : la settimana scorsa era stato toccato un nuovo record storico delle posizioni short sul VIX. C'è la possibilità che questo record venga aggiornato questa settimana.
 
il dax reagisce al rialzo e sale stamattina fino a 13278 (ora 13258).
gli orari da curare oggi per il settlment delle opzioni sono le 1150-1200 e 13-1305 (rispettivamente stoxx e dax).
Gli usa regolano le opzioni alla chiusura delle 22oo.
 
ieri sera ho completato i dati riguardanti la volatilità intraday, e in effetti si conferma in pieno quanto osservavo verso le 18oo : in presenza di un true range molto stretto la vola intraday è salita molto : dax stoxx nadaq hanno messo a segno il valore piu alto delle ultime 10 sessioni.
qui potete visualizzare, zippati, i chart di 12 prodotti (incluso commodities e valute):
 
=================   parte o no il nuovo rally del dax??
   
due giorni fa avevo completato uno studio sulle onde rialziste del dax
 
dopo aver infatti ritracciato fino a 13.130 per la seconda volta, l area gialla (ultimo submovimento di questo laterale) si poteva dire completato
 
il rally avrebbe dovuto partire entro ieri a mezzogiorno (come accadde altre due volte dopo la chiusura dell area gialla), ma potrebbe aver ritardato di qualche ora.
Il rally di stanotte/stamattina lascia immaginare che siamo alla partenza di un ulteriore gamba rialzista.
Vediamo come procede.
In caso di rally come i precedenti, ildax punta a 13550 13600, praticamente i massimi storici toccati dall indice.
Il canale ascendente barre B tiene perfettamente : ecco un chart :
 
ieri ha testato la base di questo canale varie volte negli swings, e non si è mai azzardato a aggredirla. Impressionante.
La potenza delle barre a volume costante (che definiscono un rapporto di movimento prezzo - volume invece che prezzo - tempo) è evidentissima. Daltronde come si puo pensare che il dax, che dalle 1,15 alle 8.00 di mattina, tratta si e no 2000 lots, possa essere rappresentato correttamente per esempio su un chart orario nel quale , su 21 barre in una giornata, ben 7 (dall'1.15 alle 8) non contano niente??
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 08:45:17 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
820 spread btp bund : motivi dell allargamento e chart

spread btp bund..
negli ultimi giorni abbiamo visto un veloce e netto allargamento dello spread btp bund.
qui sul sito abbiamo delineato , qua e là, i motivi
sul sole24ore in questo articolo vengono riassunti bene i tre motivi principali
 
 
per avere un idea dell allargamento in termini di prezzo, vi propongo questo chart aggiornato alla chiusura di ieri sera :
 
 
ieri, nello spike , siamo tornati ai livelli di inizio settembre, sopra 30.70
ora si è già richiuso un po a 30.16
Inviato da Antonio Lengua il ven 15 novembre 2019 - 08:20:54 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
giovedì 14 novembre 2019
1805 vola intraday

oggi sta succedendo una cosa particolare...
il dax è in un range stretto ma continua a percorrerlo un sacco di volte
alla fine della giornata la vola intraday sarà aumentata molto
stanno scaldando i motori
ma prima di trarre le conclusioni, aspetto stasera e estraggo i dati finali
vi racconto poi cosa ne esce
in caso di evidente aumento di volatilità, ancora piu significativo perchè creato all interno diun range ristretto, varrà la pena di pensare ad acquisti di Vix per esempio, oppure del ticker VT2X, il future sull eurex che misura la volatilità dello stoxx  (moltiplicatore 100, quindi circa 1/9 del Vix sul Cboe, margini ~900 euro)
 
 
intanto il dax testa in continuazione la trdline inferiore di questo bellissmo canale ascendente
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 novembre 2019 - 18:05:07 | Leggi/Invia Commenti:14 |Stampa veloce

sono uscit delle trimestrali prima dell open (ormai siamo agli sgoccioli con le trimestrali Us)
 
CISCO SHARES DOWN 5.7% PREMARKET AFTER CO FORECASTS Q2 REV, PROFIT BELOW ESTIMATES - [RTRS]

Walmart Q3 Earnings
-Q3 Adj EPS $1.16 (est $1.09)
-Q3 Revenue $127.99 Bln (est $128.67 Bln)
-Q3 US Comp Sales Ex Gas 3.2% (est 3.1%)
-Raises FY Adj. EPS View
 
walmart ha ricavi inferiori ma EPS in aumento.
La cosa mi puzza un po : non penso che con questa lotta sui prezzi siano riusciti ad aumentare il loro margine (anzi, walmart è famosa per essere la piu cheap e ho letto che ha assorbito molti dei dazi imposti dal governo), quindi l aumento di EPS puo essere dovuto a tagli mostruosi di costi o a buybacks.
 
dax è fermo in un laterale 170-210 dalle 10.20
ha una importante resistenza a 220-225 che ha contenuto le fake news del poultry ban removal cinese.
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 novembre 2019 - 13:26:16 | Leggi/Invia Commenti:22 |Stampa veloce
949 volumi alti, entrano senza sosta, fenomeno anomalo

c'è qualcosa di molto strano oggi sui mercati.
i volumi sono molto alti , sopratt sul bund  (meno sul dax), e soprattutto continuano a entrare senza sosta.
E' una cosa che succede molto raramente.
non so cosa ci sia sotto, ma è del tutto anomalo questo comportamento.
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 novembre 2019 - 09:50:04 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
905 smentita la news di coprifuoco a HK.

smentita la news di coprifuoco a HK.
giocano anche li con le news come i ns politici nell autunno 2018 (euro si, euro no... )
 
volumi bassi in apertura sul dax
tratta molto di piu il bund , mentre il bund è in media sui volumi degli ultimi 2 mesi
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 novembre 2019 - 09:05:05 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
842 dichiarazioni cinesi

il portavoce del ministero del commercio cinese ha rilasciato delle dichiarazioni stamattina :
 
  •  CHINA, US HAVING DEEP DISCUSSION ON SIZE OF TARIFFS THAT NEED TO BE REMOVED;
  • THE SIZE SHOULD FULLY REFLECT SIGNIFICANCE OF PHASE-ONE DEAL, SHOULD BE DECIDED BY THE TWO SIDES;
  • TRADE WAR STARTED WITH TARIFFS, SHOULD BE ENDED WITH REMOVAL OF TARIFFS
quindi ci sono profonde e intense discussioni, sopratt sulla dimensione delle tariffe da togliere.  questo è il punto cruciale delle richieste cinesi, e infatti tutte le sue dichiarazioni gravitano intorno a questo punto.
I cinesi fin dall inizio di questa fase hanno centrato le richieste sulla eliminazione dei dazi, mentre gli Usa vorrebbero qualcosa di piu generale.
 
la sorte dei mercati è legata a doppio filo a questo evento, che assume sempre piu le caratteristiche di un evento binario.
 
l 7 novembre (quindi mercoledi scorso) , piu o meno alla stessa ora di oggi, erano uscite altre dichiarazioni cinesi:
LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?item.30973.6
e avevano scatenato un flusso di acquisti sugli azionari molto violenti : il dax era partito al rialzo da 13160 a 13273 nel  giro di una decina di miniti e poi era rimasto tutta la sessione tra 13250 e 13298 : aveva segnato li un nuovo massimo dell anno
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 novembre 2019 - 08:42:15 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
824 il governo di HK ha deciso di imporre il coprifuoco nel week end.

la situazione ad HK va sempre peggio e il governo di HK ha deciso di imporre il coprifuoco nel week end.
i mercati reagiscono con una fiammata di risk off.
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 novembre 2019 - 08:24:07 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
801 il GDP tedesco si salva dalla recessione

il GDP tedesco si salva dalla recessione : atteso -0.1 q/q, è invece uscito +0.1, e la crescita annuale sale dal +0.9 a +1%
il dax sale da 210 a 235 sulla news.
il bund perde 15 ticks a 170.40.
Inviato da Antonio Lengua il gio 14 novembre 2019 - 08:01:57 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
mercoledì 13 novembre 2019
1536 è uscito il testo del discorso di powell

è uscito il testo del discorso di powell
 
LINK https://www.federalreserve.gov/newsevents/testimony/powell20191113a.htm

"would continue temporary open market operations at least through January. ...
They do not represent a change in the stance of monetary policy."
 
ultimo paragrafo
 
in pratica questo che è un "QE ma non è un QE" (una cosa da alice nel paese delle meraviglie, tipo il non-compleanno), va avanti almeno fino a gennaio, e non rappresenta un cambio nell impostaione della politica monetaria (che è non fare un QE).
 
abbastanza choccante (non so come si scriva ma sicuamente mi capite)
 
i mercati intanto stanno sereno che zio Powell non fa mancare la liquidità , se ci fossero stati dubbi, e che con ES NQ e YM ai massimi storici la fed è sempre li, pronta e presente.
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 15:36:23 | Leggi/Invia Commenti:25 |Stampa veloce
1447 sono usciti i CPI Usa

sono usciti i CPI Usa
 
U.S CPI (MOM) (OCT) ACTUAL: 0.4% VS 0.0% PREVIOUS; EST 0.3%
U.S CPI (YOY) (OCT) ACTUAL: 1.8% VS 1.7% PREVIOUS; EST 1.7%
U.S CORE CPI (MOM) (OCT) ACTUAL: 0.2% VS 0.1% PREVIOUS; EST 0.2%
U.S CORE CPI (YOY) (OCT) ACTUAL: 2.3% VS 2.4% PREVIOUS; EST 2.4%

il normale sale da 1.7 a 1.8
il core scende da 2.4 a 2.3
 
la reazione dei mercati è stata molto ridotta
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 14:47:49 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1359 sx7e sta perdendo addirittura il 3% ora.

il fanalino di coda europeo oggi è il settore bancario : sx7e sta perdendo addirittura il 3% ora.
a fronte di dax e stoxx allineati a -0.62%
il ftmib soffre per la presenza dei bancari ovviamente, tutti tra -2 e -3%
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 13:59:23 | Leggi/Invia Commenti:10 |Stampa veloce
1213 tra oggi e domani mezzogiorno, il dax deve dirci qualcosa..

oggi mi sento molto in sintonia col dax
 
dall intuizione di stamattina che mancava una gamba ribassista, si sono elaborati vari studi, e con questo ulimo ipotizzo che, se oggi abbiamo fatto il picco di discesa massimo, tra oggi e domani dovrebbe ripartire una gamba rialzista.
 

 siamo ancora nel canale rialzista (la bellezza delle barre a vol kost, che prescindono dal tempo e consentono di definire dei lunghissimi canali, sempre coerenti) anche se sono passati molti piu giorni che nelle onde precedenti (13 giorni rispetto ai 7-9 gg...)
 
quindi finche non rompe li canale e ne esce, è facile che ci piazzi un altro movimento rialzista
 
e se oggi a 12.135 abbiamo concluso il ritracciamento, il rally dovrebbe partire tra oggi e domani mezzogiorno
se non succede, teniamo conto che ha deluso questi pattern : aggiornero' di  conseguenza l analisi on un informazione in piu.
 
ecco il chart con tutte le indicazioni.
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 12:14:23 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
1053 il dax ha riempito l area gialla che a stamattina mancava..

il dax ha riempito l area gialla che a stamattina mancava..
ecco il chart
 
per me, non è finita qui, ma tecnicamente un po di respiro ci sta.
13100 , e poi sotto il grosso buco senza volumi, un bel vuoto d aria.
 
13ooo-12980 è stato il low di settimana scorsa, record di inflow sui mercati euroei da 88 settimane, ricordiamocelo...
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 10:53:47 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1011 inizia un pullback

il dax è salito fino a 13265 dopo le 9oo.
è andato a chiudere il lap , ha testato il Poc di ieri in modo chirurgicoe ha iniziato a scendere.
 
ha bucato il 13200 di slancio, con un accelrazione molto potente : il fulmine si è schiantato a 185, dov avevo un supporto.
ma non ha esaurito li il potenziale ribassista,e sta continunando a scendere.
 
mi aspetto un ulteriore discesa fino a 13100, a chiudere quell area gialla cheho pstato nel terzo link del post di stamattina.
supporto intermedio 13140.
 
sono anche curioso di vedere se aumenta la volatilità intraday, misurata come somma degli swing.
per ora non ho un monitoraggio in realtime (potrei pero' attivarlo dato che ho tutti i dati necessari....) ma devo aspettare la chiusura di stasera.  Se emergesse una rottura al rialzo della vola intraday, magari sopra la mm5 e mm20, significa che emergono dei nervosismi, dei mal di pancia,  da monitorare
 
non nascondo che mi aspetto un sell off corposo,  ma il timing è molto difficile.
La sessione di oggi è  x ora una delle piu incoraggianti tra le recenti.
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 10:11:59 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
912 dati macro e eventi di oggi :

dati macro e eventi di oggi :
oggi asta di bund alle 11,35
asta btp 3 7 30 anni alle 11oo
escono i cpi definitivi in europa alle 11oo (i tedeschi alle 8 erano in linea con i preliminari di fine ottobre)
1430 escono i CPI USA alle
17 parla powell al congresso
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 09:12:21 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
910 grafici di ES e dax

nella notte, tensioni a hong kong (unitamente a trimestrali brutte, come quela di nissan, con i profitti scesi del 70 settanta % dall anno scorso) hanno spinto al ribasso gli indici Usa e europei.
Il dax è partito intorno a 12220.12210, e ora nelle prime battute in apertura, è tornato a 12260.
 
questa mattina ho pubblicato su twitter 3 analisi :
ES volume profil weekl :
 
dax volume profile weekly :
 
dax analisi delle ultime tre onde, con individuazione di 5 aree all interno di queste onde :
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 13 novembre 2019 - 09:10:23 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
martedì 12 novembre 2019
1753 report on possible tariffs on autos and auto parts

è uscita questa news cheha mandato un po in fibrillazione gli indici europei
 
Breaking: US Trade Representative's Office will submit a report on possible tariffs on autos and auto parts. This report will be submitted to White House by tomorrow and could allow President to target specific countries & EU for tariffs on autos and auto parts
 
inoltre lo speech di trump sarà ritardato di un po'.
Inviato da Antonio Lengua il mar 12 novembre 2019 - 17:53:15 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
1713 sugli indici azionari il realmoney sia entrato pesantemente

stavolta pare che sugli indici azionari il realmoney sia entrato pesantemente, spinto dalla paura di perdere il rally
 
lo dice Bofa nel suo mensile survey dei fund managers :
 
The investment bank’s latest monthly survey of global fund managers found that cash levels posted their largest decline since President Donald Trump’s 2016 election to 4.2% from 5% as investors rushed to take on risk.
Cash on hand is now at its lowest level since June 2013
 
 
un vecchio motto di borsa dice che l orso schiaccia il pulsante della discesa quando sono saliti tutti.
Se a maggio c era un problema di posizionamento molto difensivo (tutti pieni di put, portafogli scarichi) che ha limitato la discesa degli indici a nn piu del 6-7% dopo l inizio della guerra tariffaria, la situazine ora è cambiata e , il timore di perdere il rally ha spinto anche i piu riluttanti a entrare in posizione.
Settimana scorsa Bofa aveva detto che nella settimana c erano sdtati flussi in entrata sugli azionari europpei x 1,7bn euro, il massimo delle precedenti 88 settimane.
Lo scenario di ora si presenta quindi mlto diverso da maggio  : le notizie positive sono prezzate, gli investitori sono posizionati ampiamente long.
se qualcosa dovesse andare storto, prenderebbe tutti alla sprovvista.
 
dire quando e se inizierà un mercato bear non so.   per ora non ci sono ovviamente segnali.
Ma con i presupposti di cui sopra, qualra dovesse iniziare un movimento bearish, sarebbe sicuramente molto violento e pervasivo.
Inviato da Antonio Lengua il mar 12 novembre 2019 - 17:13:30 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1614 nuovo ALl Time High dell ES

dalle 1545 hanno iniziato a entrare volumi sul ES, ovviamente in acquisto al rialzo.
ES ha aggiornato, come proclamava oggi trump, il massimo assoluto : era 3096.5, ora tratta sopra 3098
 
prima del trade, ipnotizzati dal TINA (there Is No Alternative) e con la paura FOMO (Fear Of Missing Out), gli azionari non stornano niente.
Inviato da Antonio Lengua il mar 12 novembre 2019 - 16:14:46 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1543 tutto fermo in attesa di trump

partiti i mercati USA alle 15.30 : chi si aspettava un po di movimento, è rimasto deluso.
i volumi sono assolutamente nulli, e i movimenti di prezzo idem.
 
tutti in attesa del discorso di trump, che dovrebbe essere programmato per le 18oo.
Inviato da Antonio Lengua il mar 12 novembre 2019 - 15:43:37 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1108 la volatilità è in continua contrazione.

la volatilità è in continua contrazione.
lo vediamo dal vix : non solo la volatilità sul mese corrente è in riduzione, ma anche lo spread tra vix piu vicino e vix piu lontano si sta riducendo a livelli molto bassi, segnale che non solo nel breve si ritiene che ci sarà poca volatilità ma anche sul medio termine.
 
io ho un ulteriore calcolo della volatilità, intesa come movimenti intraday.
 
prendo tutti gli swing che abbiamo una escursione superiore ad un livello che considero minimo (sul dax per esempio sono 25 ticks, gli swing di 15 ticks non li considero), e li sommo, giorno per giorno.
dal mio archivio vado a chartare queste somme, e vedo quanto si muovono una dozzina di prodotti.
ecco il risultato : in questo zip trovate i chart di 12 prodotti , con la somma degli swing giorno per giorno.
se li scorrete noterete come tutti gli azionari (6) hanno una vola in continua discesa.
 
ma bisogna stare attenti : nel passato è successo che , nonostante gli indici restassero in range ristretti, la vola intraday inizio ad aumentare.
come se avessero scaldato i motori con l auto ancora al box..
poi hanno mollato la frizione, e gli indici sono caduti.
controllo spesso questi chart perchè possono dare delle indicazioni leading sulla partenza del movimento (che generalmente è al ribasso).
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 12 novembre 2019 - 11:10:28 | Leggi/Invia Commenti:24 |Stampa veloce
1101 è uscito lo zew

German ZEW Survey – Current Situation Nov -24.7 (est -22.3; prev -25.3)
-German ZEW Survey – Expectations Nov -2.1 (est -13.0; prev -22.8)
 
peggiora la situazione attuale ma per il futuro sono piu ottimisti
Inviato da Antonio Lengua il mar 12 novembre 2019 - 11:01:34 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
740 rally notturno

il rally notturno del dax (che da 13190 sale a 13270) è dovuto probabilmente alla news che trump intende rinviare i dazi sulle auto europee di altri 6 mesi.
la news in realtà è uscita ieri sera ma gira da un po di giorno, io l ho letta alle 22.50 circa, e fino a stamttina alle 4.45 il dax se ne stava pigro sotto 13200.
Poi il dax ha iniziato a salire.
Con pochi volumi ha bucato una resistenza importante a 13225, che ieri aveva contenuto la salita nella sessione ordinaria, e probabilmente dopo sono scattate un po di stop.
Anche gli indici usa sono al rialzo tra 0.2 e 0.3,   ES quta 3093.5, vicino al 3096.75, massimo storico.
 
oggi alle 11 esce lo ZEW tdesco,
nel pomeriggio , oltre a interventi di Clarida e Kashkari, nel radar degli investitori c'è un importante discorso di Trump alle 18oo
Domani powell parla al congresso.
Inviato da Antonio Lengua il mar 12 novembre 2019 - 07:40:44 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
lunedì 11 novembre 2019
1007 weekly dax

analisi del volume prfile del dax :
LINK https://twitter.com/thehawktrader/status/1193816641584422912
 
 
il 13198, citato come spartiacque ha ceduto alla fine della prima ora di cash aperto, con volumi in crescita.
Laprima ora è stata abbastanza difficile da inquadrare.
Il buy the dips ha portato il dax fino alla res a 13225, e poiu in su di li i flussi si sono interrotti. 
vediamo se imposta un canalino discendente ora..
Inviato da Antonio Lengua il lun 11 novembre 2019 - 10:07:21 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
945 gli indici sono sempre in modalità buying the dip.

45' dopo l apertura del cash europeo, emerge che gli indici sono sempre in modalità buying the dip.
Il dax è arrivato a 150, e li si  è manifestato subito un interesse in acquisto.
 
quindi dopo una pausa in zona 180 190 , sono entrati due flussi importanti, che l hanno riportato tra 200 e 220, dove ci sono importanti resistenze.
lo spartiacque che indica una ripresa della discesa è 12198, ossia il livello di assestamento dopo il primo spike rialzista.
 
 
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 11 novembre 2019 - 09:45:58 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
824 pochi dato oggi

oggi sul fronte macro, esce la prod industriale italiana di settembre alle 10, quindi quella inglese alle 1030.
In uSA è mezza festività : gli indici sono aperti, ma il mercato cashdei bonds è chiuso, e non sono previsti dati macro nel pomeriggio.
Nell notte, in Giappone, asta di titoli trentennali.
 
Una giornata quindi molto leggera sul fronte macro ed eventi : in assenza di tweet di trump, navarro, mnuchin et similia, i mercati avranno modo di esplicare con  piu pulizia la loro price action.
Inviato da Antonio Lengua il lun 11 novembre 2019 - 08:25:09 | Leggi/Invia Commenti:9 |Stampa veloce
742 acqua fredda sulle speranze di trade deal

nel week nd sono arrivate dichiarazioni poco tranquillizzanti ul fronte del trade deal.
Navarro ha detto :
 
There's no rollback at all, there are no conflicting signals," Navarro told Yahoo.
 The White House hawk said China asserted facts that weren't in the agreement.
 "There is no agreement to rollback any existing tariffs as part of the Phase One deal," he said, nothing that it was never on the table when they met and had a handshake deal in October.
 
morgan stanley ha emesso un avviso di vendita sulle azioni europee sabato : 
 
il dax ha rotto l importante supporto a 13200, dove si collocavano dei massimi storici risalneti a aprile 2008 e ci sta lavorando sotto (ora 182)
Prossimi supporti 13150 circa e poi un importantissimo 13105-103, testato piu volte prima per partire all attacco di 13300.
 
tutti gli indici cinesi sono -2
nikkei -0.9
singapore -1
 
ES si avvicina al supporto  3070, poi sotto ha un poc intatto a 3060.75 del 1 novembre
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 11 novembre 2019 - 07:43:01 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
venerdì 08 novembre 2019
2214 il finale della settimana è in denaro sugl indici Usa.

il finale della settimana è in denaro sugl indici Usa.
ES chiude inzona 3090-3091, il nasdaq 8260
Non ci sono news particolari, ma nell ultima ora il vix ha accelerato la discesa arrivando a perdere il 5% e chiudendo appena sopra 12.
Le posizioni short sul vix, come comunicate dal COT, hanno toccato un nuovo massimo storico.
 
il dax chiude a 13255, lo stox sopra 3700 a 3702
 
buon fine settimana a tutti
Inviato da Antonio Lengua il ven 08 novembre 2019 - 22:15:02 | Leggi/Invia Commenti:17 |Stampa veloce
1356 il btp è massacrato oggi..

il btp è massacrato oggi..
 
lo spread vs bund si è allargato a 157 bp e la differenza di prezzo, che ieri pomeriggio era intorno a 27.oo ha strappato fino all attuale 28.24
non ci sono motivi particolari se non il fatto che il btp è molto elastico all andamento dei tassi : in un contesto di tassi in crescita, il nostro debito reagisce con maggior intensita' e quindi i player prezzano subito li fatto che il tesoro dovrà emettere maggior debito a causa dei tassi alti.
Il contrario succede nelle fasi nelle quali c'è una corsa ai rendimenti, come abbiamo visto fino a settmebre : il btp stringe lo spread con maggior vigor rispetto agli altri bonds, perchè tassi piu bassi impattano molto sul debito.
 
nella discesa, peraltro, dato che 0.01% sul btp equivale a 8.5ticks, mentre sul bund 0.01% si ottiene con un movimento di 14 ticks, se i due future scendono dello stesso ammontare (200 tick di bund e 200 tickd di btp) il rendimento delbtp sale molto piu del rendimento del bund : 200/8.5 basis point a fronte di 200/14 basis point per il bund.
quindi c'è già implicito in un sell off "parallelo" in tick un peggioramenteo dello spread.
da ieri, non solo abbiamo avuto un peggiormanete per questo motivo tecnico, ma lo spread di prezzo bund-btp è peggiorato ancora di piu, quindi il btp ha perso ancora di piu.
se quando lo spread chiude molto (ieri è capito per una decina di minuti, e ne ho approfittato) , me la sento di longare bund e shortare btp.  quando (com ora) lo spread allarga fatico di piu a comprare btp e shortare bund, lo ammetto..
 
 
ecco una panoramica della situazion dei rendimenti
Inviato da Antonio Lengua il ven 08 novembre 2019 - 13:57:29 | Leggi/Invia Commenti:36 |Stampa veloce
1116 buying climax weekly sulle azioni europee

alla fine i flussi ci sono stati e sono stati altissimi
 
BAML: European Equities Saw Biggest Inflows In 88 Weeks Surmounting To $1.7Bln - RTRS
 
anche se sui futures i volumi ieri  non sono stati cosi eclatanti come l inizio di giornata lasciava immaginare, a livello settimanale i flussi sulle azioni europee hanno toccato un massimo da oltre 18 mesi.
 
io purtroppo non ho i dati passati ma sarebbe interessante metterli a confronto con le varie performance dell indice.
 
mi viene da ragionare che sotto 13ooo dax e 3622 di stoxx, tutti questi long vanno in perdita
Inviato da Antonio Lengua il ven 08 novembre 2019 - 11:17:01 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1011 volume profile degli indici - chart dax

un occhiata al volume profile daily
sto guardando i VP daily, che potete vedere nche voi qui :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/istodaily20191108.gif
si tratta di un chart con 16 volume profile dail che pubblico ogni mattina nel riquadro chart e Eventi, in questa pagina in alto (le primissime righe)
 
gli indici usa sono in basso a sinistra
 
tutti gl indici ierihanno creato delle figure a P, con la zona di volumi sparata in prossimita dei massimi.
nella notte sono scesi lunga la gamba della P e si trovano (ES  e NQ) ini prossimità dei minimi di ieri.
I tre giorni precedenti sono stati in laterale e hanno creato il vero POC della settimana :  3073 per ES  e 8213 sul NQ : il nasdaq è già sceso sotto questo suo livello, all SP mancano ancora 7-9 punti per testarlo.
Questi potrebbero essere i livelli critici della settimana : se ci si chiude sotto, la settimana si conclude con una shooting star con chiuura sui minimi, e , viste le incoraggianti notizie che sono uscite, sarebbe un segnale che molto ottimismo  è già prezzato sui mercati

gli europei sono piu forti  : il pc weekly del dax si colloca a 13140, e piu sotto c'è il livello fondamentale di swing a 13105.  Questi sono i livelli critici
 
chart del dax

questo è un chart del dax barre a volumi costanti, una barra 4000 lot :
siamo sul top di 3 canali convergenti :
1) quello lunghissmo che parte da 10280
2) un secondoche parte da metà agosto
3) il terzo piu veloce che parte dal 12400
 
mi pare iperesteso, poi non si puo mai dire quanto duri l iperestensione..
Inviato da Antonio Lengua il ven 08 novembre 2019 - 10:12:01 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1005 continuano volumi alti sui bonds, anche se in rallentamento rispetto a ieri

rispetto alla sessione di ieri, dal punto di vista dei volumi, oggi assistiamo ad una netta riduzione degli scambi.
il dax fin dall inizio non ha esprsso niente di particolare, indicando che nella zona 220 260 si trova abbastanza a suo agio.
 
nella prima mezzora ci sono stati volumi alti sul bund e sul btp, dopo la giornata monster di ieri in cui il bund è arrivato a scambiare >1mln di lots e il btp 131ooo lots (piu del dax che si fermat a 98ooo).
quando ci sono queste sessioni cosi movimentate, il nervosismo permane il giorno dopo ovviamente... i mercati restano scossi e turbati.
me già dalle 930 in poi anche sul bund i volumi si sono calmati molto.
il bund ha una bella resistenza sul poc di ieri a 169.86, poi 170.03 e 170.42
 
per ora l pc di ieri ha tenuto e la riduzione dei volumi senza particolari spunti recenemtne indica che anch eil bund si trova in una zona confortevole sotto il 169.85-90.
 
vediamo come evolve la sesione..
la fuga dai bonds rispecchia un recupero di fiducia nelle condizioni macro di crescita.
stamattina per esempi è uscito un trade balance tedesco migliore dell atteso, segnale che l economia tedesca sta riprendenndo a macinare export ipu di quanto ci si aspettasse
German Trade Balance (Sep): 21.1Bln (est 19.5 Bln, prevR 16.4 Bln)
-German Exports SA (M/M) Sep: 1.5% (est 0.3%, prevR -1.5%)
-German Imports SA (M/M) Sep: 1.3% (est 0.0%, prevR 0.6%)
-German Current Account Balance (Sep): 25.5 Bln (est 19.1 Bln, prevR 17.3 Bln)
 
restano zone d ombra, come evidenziata dalla francia invece, conuna produz industriale e un trade balance peggiore dell atteso (la prod manifatt è migliore, ma è una sotto classe della piu ampia prod industriale, qundi ubi maior, minor cessat...)
French Manufacturing Production (M/M) Sep: 0.6% (est 0.2% ; prev -0.8%)
French Manufacturing Production (Y/Y) Sep: 0.4% (est 0.1% ; prevR -1.5% ; prev -1.6%)

French Industrial Production (M/M) Sep: 0.3% (est 0.4% ; prev -0.9%)
French Industrial Production (Y/Y) Sep: 0.1% (est 0.3% ; prevR -1.3% ; prev -1.4%)

French Trade Balance Sep: -5.551B (est -4.964B ; prevR -5.436B ; prev -5.019B)
French Current Account Balance Sep: -2.7B (prevR -3.0B ; prev -2.5B)
 
torno subito per un analisi degli indici
 
Inviato da Antonio Lengua il ven 08 novembre 2019 - 10:06:20 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
giovedì 07 novembre 2019
2143 ecco il motivo per cui trump non ha risposto

ecco il motivo per cui trump non ha risposto in modo esplicito confermando l accordo di eliminare i dazi, come indicato dalla cina stamattina :
 
Edward Lawrence @EdwardLawrence
22m
Chinese trade sources: #China wants all tariffs rolled back as phases of the #trade deals are completed. Those sources say the US offered to roll back some tariffs but want to keep majority in place until the Chinese reach certain milestones after the full trade deal is completed

WH Plan To Roll Back China Tariffs Faces Fierce Internal Opposition; No Final Decision Has Been Made Yet - RTRS Sources
 
gli indici si raggrennano un po : ES (il ticker dello sp500 future.. il miniSP) perde da 3097 a 3080, il tnote recupera 50 ticks dai minimi di sessione.
 
 
insomma, la strada è ancora tortuosa e le posizioni sono diverse.
L uscita di stamane dei cinesi mi da proprio l impressione di essere una mossa tattica per scoprire la seria volontà di trump di concludere un deal.
Come avevo scritto su twitter, si sono ribaltate le parti : prima era trump che conclamava a gran voce il deal con la cina, e i cinesi restavano silenziosi.
Ora i cinesi hanno preso loro il comando, e lanciano dei messaggi (come quello di stamattina) che rompono le fila all avversario Usa e metterlo in difficoltà : sono sempre dell idea che , dopo la mossa a sorpresa di maggio, la fiducia tra le due parti sia sempre molto bassa, che ci sia diffidenza, anche perchè la posta in gioco è altissima ricordiamolo. E' in gioco un bipolarismo tra l attuale superpotenza mondiale e quella che ambisce a rubarle il trono.
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 21:43:56 | Leggi/Invia Commenti:18 |Stampa veloce
1902 bonds bonds bonds

gli indici salgono, ma i veri volumi enormi continuano ad uscire dai bonds, e proseguono il trend che e' iniziato da qualche giorno (l avevo già segnalato due giorni fa).
 
il bund , che alla fine della sessione arriverà a scambiare quasi 1,1 mln di lots, è arrivato or ora a testare quel rendimento di -0.22 che si vede bene in questo chart postato originariamente due giorni fa
 
il tnote rende ora 1.96%, e il 2 anni rende 1.70, per uno spread 2-10 anni di 26bp.
ovviamente anche sul tnote i volumi sono enormi, oggi arriverà a scambiare quasi 2,4 mln di lotti sul future.
 
questi flussi in uscita sui bonds potrebbero riversarsi sugli indici, ma anche semplicemnte parcheggiarsi sulla parte piu breve della curva, accentuando questo movimento che si chiama bearish steepening.
 
di fronte alla possibilità di una ripresa nell economia mondiale, i fondi e le gestioni portano a casa i guadagni sui bonds, ma l impressione  è che questo movimento abbia preso l andamento di una vera e propria valanga, con un accelerazione da panic selling.
 
il rendimento del 10 anni usa sta avvicinandosi ad un area di resistenza che si colloca intorno al 2.04-2.07
ogni 0.01 di rendimento sono circa 8,5 ticks di prezzo, quindi 10 bp soo 85 ticks in decimali. Ora il tnote quota 128.15, e si potrebbe fermare in zona 127.30.
 
da notare oggi anche un comportamento particolare dello spread btp bund : ad un certo nella discesa, il bund ha accelerato molto , e il btp è rimasto indietro. Questo ha prodotto un restringimento anomalo dello spread, fino ad una differneza di prezzo di 26.70 - 26.60
Io ne ho approfittato comprando bund e vendendo btp.. dopo 1-2 ore lo spread è tornato in area 27.25, e ora quota 27.38.  Io ho chiuso bene il trade.
se ne giorni prossimi dovessero emergere comportamenti di questo tipo, il long bund short btp è un calcio a porta vuota.
ecco un chart dello spread aggiornato alla chiusura di oggi
 
 
i mercati stanno ribaltando quindi tutta l impostazione recessiva che ha caratterizzato i trend dal 5 maggio in poi.
scommettono su un trade deal che rimetta l economia mondiale in condizione di ripresa per il 2020.
I movimenti sulle varie asset classes sono qundi molto violenti.
Se dovesse andare delusa questa aspettativa, il rinculo sarebbe violentissimo.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 19:02:56 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1416 cosa ci si aspetta dagli utili del Q4 in Usa ? +0.80%

ho letto questo interessante articolo del FT, in cui prevedono una crescita degli utili delle societè Usa di solo lo 0.8% nel quarto trimestre 2019.
La stima degli utili per il Q4 è progressivamente scesa, dal +7,2 di luglio, al 4.1% di inizio ottobre, e ora, quasi completate le comunicazioni trimestrali del Q3, è stata ulteriormete ridotta a 0.80%.
Per tutto il 2019 la crescita degli EPS sarà solo 1.3%
 
All'inizio del Q3, le società di previsione avevano abbassato violentemente le previsioni per gli utili nel Q3 a -2.2%,  e alla fine gli utili sono usciti migliori del previsto, ossia con una contrazione di "solo" 0.7% : questo ha permesso di guardare il bicchiere mezzo pieno (-07 è sempre meglio di -2.2, della serie "meglio spaccarsi una tibia che prendersi una coltellata in pancia") e , aiutati dalla liquidità della fed e dai tweet di trump, portare gli indici a nuovi massimi storici.
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 14:16:30 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1303 Rate of change del dax, 61 giorni, dal 2000 in avanti

su richiesta di un caro amico, sono andato a calcolare il rate of change del dax a partire dal 15 agosto 2019, quando ha toccato il minimo dell anno.
Sono peraltro 61 sessioni, quindi interessante perchè il calcolo ci porta al trimestre.
 
ecco il risultato :
 
il chart parte addirittura dal 2000, qundi rappresenta 20 anni di dax.
Un periodo piuttsto lungo.
 
come vedete , l estensione raggiunta oggi, ossia +16.60% calcolata sul Hihgh a 13300, è significativa anche in un orizzonte cosi lungo.
 
Notate come nel passato estensioni al rialzo molto forti sono avvenute sempre dopo picchi violenti, in cui le discese erano state di piu del 25-30% .
Quindi si spiegano piu facilmente rimbalzi cosi intensi, dopo aver toccato dei low cosi profondi.
 
L ultimo intenso rally si ebbe a gennaio 2015, quando la Bce lancio il QE 1.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 13:03:40 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
1048 potrebbe arrivare una doccia fredda se questa news fosse vera

potrebbe arrivare una doccia fredda se questa news fosse vera :
 
pare che i media occidentali abbiamo dato un interpretazione sbagliata ai comunicati cinesi.
l eliminazione delle tariffe è la conditio sine qua non per  i cinesi, ma non è stata già concordata con gli usa.
 
 
=============
 
leggete anche questo
 
============
 
 
questo è quanto scriveva due giorni fa il direttore del global times
LINK https://twitter.com/HuXijin_GT/status/1191714150994472962
 
To reach a deal, China and the US must simultaneously remove the existing additional tariffs at the same ratio, which means that tariffs to be removed should be in proportion to how much agreement has been reached.
 
che è esattamente quanto ha ripetuto oggi il portavoce cinese.
 
Già mi piacciono poco i mercati news driven..
Se poi , oltre ad essere news driven, si scopre che reuters traduce malamente i comunicati stravolgendone il senso, allora bisogna preoccuparsi seriamente.
Ho iniziato a seguire su tweeter questo contributore , che pare essere piu obiettivo : @HenryYinCNA
 
 
=====
 
in ogni caso il movimento è iperesteso :
questo è l aggiornamento del chart del dax daily, con l rate of change a 23 sessioni che ho iniziato a chartare da lunedi scorso.
 
con il h di oggi a 13298 siamo a +11.20% di rally in 23 giorni, ossia il quarto piu alto rally da fine 2014.
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 10:48:06 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
903 potrebbe essere la giornata del buying climax questa.

da tanto non vedo volumi cosi forti prima delle 9oo, e questo su tutte le asset class.
tra i volumi altiissimi e la price action cosi estrema, potrebbe essere la giornata del buying climax questa.
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 09:03:31 | Leggi/Invia Commenti:23 |Stampa veloce
851 continuano a uscire dichiarazioni dal ministro del commercio cinese

continuano a uscire dichiarazioni dal ministro del commercio cinese

#CHINA'S COMMERCE MINISTRY: The amount of tariff relief that would come in the 1st phase, set to be signed in the coming weeks, would depend on the content of that agreement; The two sides had “constructive talks” in the past two weeks
 
 nonvoglio sbilanciarmi con dei ragionamenti complessi e fin troppo astratti ma da questa dichiarazione mi pare che tutto dipende dal "content of that agreement"
 
intanto, con lo spike fino a 274, il dax sta cominciando a riempire con riferimenti di prezzi questa area che non veniva trattata da fine 2017.
Io avevo trovato delle resistenze a 283 e 314 con i miei algoritmi.
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 08:51:08 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
826 dichiarazioni cinesi

Chinese Commerce Ministry: China And US Have Agreed To Cancel Existing Tariffs In Different Phases
-If China And US Reaches Phase 1 Trade Deal, Both Sides Must Cancel Existing Tariffs At The Same Time, With The Same Proportion Based On Agreement
 
questa news spinge al rialzo gli indici : dax aggiorna i massimi dell anno e attacca la zona 13200 , importante resistenza sul daily..
ES rompe il 3080 (3084 ora)
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 08:26:36 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
810 dati macro di oggi

la settimana si conclude senza fuochi di artificio dal lato dati macro.
infatti oggi iniziamo con un dato tedesco, piu debol del previsto
German Industrial Production SA (M/M) Sep -0.6% (est -0.4%, prev 0.3%)
-German Industrial Production WDA (Y/Y) Sep -4.3% (est -4.4%, prev -4.0%)
 
in mattinata ci sono asta di titoli di stato :
 
aste di titoli spagnol a 3 5 10 anni alle 1030.
aste di titoli francesi a 10 anni
 
alle 13oo la riunione della BoEngland, riunione per la quale non ci sono aspsettative particolari

nel pomeriggio non c'è niente  (tranne i soliti jobless claims weekly)
nella notte la bilancia commerciale cinese
Domani ci sono un po di dati europi, ma ninete di particolare, e in Usa solo il michigna consumer confidence preliminare.  
 
TRADE DEAL SPOSTATO (A INIZIO DICEMBRE ??)
Overnight gli indici asiatici sono in modesto ribasso, direi una riflessione sul recente rally alla luce dei ritardi che si stanno verificando nel trade deal. Non solo a riguardo della location ma anche dei termini  del sospirato accordo.
la cina, come sapete , chiede che non solo non vengano applicati nuovi dazi ma anche che i dazi aggiunti in questi mesi siano tolti.
 
I mercati, a giudicare dalla reazione di ieri alla news dello slittamento a inizio dicmbre, vogliono continuare a credere che il deal ci sarà e richiederà solo ulteriori due settimane. E' certo che pero' man mano che i mercati salgono nell attesa, il rischio di una delusione cresce : i mercati arrivano a questo evento posizionati "long" senza il minimo dubbio, e questo li rende vulnerabili sia a delusione ex.ante  sia a prese di profitto ex-post nel caso che i dettagli del deal non siano quelli sperati e/o promessi.
Per ora comunque non ci sono segnali di inversione, se non un rallentamento nel momentum ascendente.
Inviato da Antonio Lengua il gio 07 novembre 2019 - 08:10:14 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
mercoledì 06 novembre 2019
PMI eeuropei e ritardo nel meeting trump xi

di poco fa la news che l incontro xi trump potrebbe essere spostato a dicembre,
un altra fonte dice che non è sicuro che ci sarà un accordo..
 
seu queste news, alle 17.44 i mercati si sono ovviamente innervositi.  il dax ha prima inesplicabilemente fatto uno strappo fino a 13200, salvo poi ritracciare molto rapidamente a 13130.
gli algotrader semantici avevano probabilmente capito male nel primo acquisto long.
 
questa mattina sono usciti i PMI europei,i quali hanno spinta nuovamente al rialzo . arrivo un po in ritardo su questo post ma lo annoto ai fini di archivio
 
questi i dati usciti :
03:00       EUR         Spanish Industrial Production (YoY) (Sep)     0.8%     1.6%     1.4%     
03:15       EUR         Spanish Services PMI (Oct)     52.7     52.8     53.3     
 
03:45       EUR         Italian Composite PMI (Oct)     50.8           50.6     
03:45       EUR         Italian Services PMI (Oct)     52.2     51.0     51.4     
 
03:50       EUR         French Markit Composite PMI (Oct)     52.6     52.6     50.8     
03:50       EUR         French Services PMI (Oct)     52.9     52.9     51.1     
 
03:55       EUR         German Composite PMI (Oct)     48.9     48.6     48.5     
03:55       EUR         German Services PMI (Oct)     51.6     51.2     51.4     
   
04:00       EUR         Markit Composite PMI (Oct)     50.6     50.2     50.1     
04:00       EUR         Services PMI (Oct)     52.2     51.8     51.6     
05:00       EUR         Retail Sales (YoY) (Sep)     3.1%     2.5%     2.7%     
05:00       EUR         Retail Sales (MoM) (Sep)     0.1%     0.1%     0.6%    
 
germania italia e eurozona sono usciti migliori dell atteso.
 
il dax ha avuto un movimento un po randomico nella mattinata : prima al rialzo spra il H di ieri 13156, poi ha rotto l area 13155 al ribasso, dove si concentravano molti volumi importanti, ed è scivolato fino a 13103, poco sotto il low di ieri. E poi lentamente nel pomeriggio è tornato in area 13170.
IL miglioramento del quadro macro sta supportando il movimento, insieme all estenuante attesa di un incontro xi trump.
Il congresso dei Bric a Brasilia, 13 14 novembre, dato per papabile sede di un incontro, è troppo vicino : sono ancora molti i punti da sistemare. Quindi poco fa è arrivata questa news di un possibile scivolamento a dicembre.
Per ora la reazione è stata molto nervosa sull uscita della news, ma il nervosismo sta ritnrando, tanto che il dax da 13175 prima della news è tornato già a a 13157.
 
Stanno ora parlando del meeting nato a londra del 3 4 dicembre come data possibile per l incontro
NEW: I'm told this is now the event to watch -- that a Trump/Xi meeting in Europe could bookend the NATO Summit in London, scheduled for Dec 3-4, which Pres. Trump is expected to attend:
Inviato da Antonio Lengua il mer 06 novembre 2019 - 18:08:23 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
809 giornata dei PMI europei

oggi si continua con i PMI
nella notte è uscito il PMI russia, anche questo in risalita :
- Markit Russia Services (Oct): 55.8 (est 52.8, prev 53.6)
- Markit Russia Composite (Oct): 53.3 (prev 51.4)
 
oggi dalle 915 in poi escono i PMI europei, sia servizi che composito.
 
ieri i dati Usa hanno confermato il buon tono dell economia Usa :
l ISM  è uscito piu alto del previsto e anche piu alto del dato precedente
 
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing PMI (Oct)     54.7     53.5     52.6    
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Business Activity (Oct)     57.0     55.0     55.2     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Employment (Oct)     53.7           50.4     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing New Orders (Oct)     55.6           53.7    
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Prices (Oct)     56.6           60.0
 
la reazione dei mercati è stata immediatamente al rialzo , ma poi il dato  è stato metabolizzato e sia dax che indici Usa sono tornati ai livelli pre-dato.
 
Stamattina troviamo il dax sempre intorno all area 13.130-140.
 
 
I volumi di ieri sono stati molto bassi : il dax non è neanche arrivato a scambiare 80k lots, e ES si è fermato a 1100k lots. 
Invece, come indicavo ieri, molta attività si è oncentrata sui bonds : il bund ha rotto il minimo del contratto di dicembre e tuttora sta lavoando sotto questo livello. Il sell off sui bonds non è solo del bund, ma è in parallelo su tutti i decennali, quindi lo troviamo sia sui mercati Usa che in giappone, dove il rendimento del decennale JPB è salito a -0.08%, mentre il tnote è salito a 1.85 : il differenziale tra 2 e 10 anni, che aveva segnalato nei mesei passati il rischio di recession andando in negativo, è tornato a +24 bp (il 2 anni rende 1.61%).
LINK https://it.investing.com/rates-bonds/japan-10-year-bond-yield-advanced-chart
LINK https://it.investing.com/rates-bonds/u.s.-10-year-bond-yield-advanced-chart
 
con questi dati macro piu confortanti e la possibilità di una rimozione delle tariffe, i mercati stanno scommettendo in una inattesa fase di recupero economico, e a farne le spese sono ovviamente i titoli a reddito fisso, oggetto di flussi enormi di acquisti nei primi 8-9 mesi dell anno, e ora invece liquidati rapidamente dai fondi, che cercano di consolidare i guadagni fatti in questa parte dell anno.
Gli acquisti della bce poco possono fare quando partono questi flussi in uscita dall asset class..
e 'probabile che questo movimento, corale a livello planetario, possa continuare.

Inviato da Antonio Lengua il mer 06 novembre 2019 - 08:09:33 | Leggi/Invia Commenti:47 |Stampa veloce
martedì 05 novembre 2019
1228 la fase 1 di questo interim deal non è cosi scontata.

la fase 1 non è coi scontata come lasciano intravvedere ross e tump.
la cina ha le sue richieste, tra le quali la rimozioni delle tariffe esistenti e non solo la promessa di non far partire le nuove (Da metà dicembre)
lo dice molto chiaramente Hu Xijin in questo tweet
 
sul tweet il dax ha perso 25 ticks, da 13150 a 13125.
ora è già tornato a 140.
vedremo come va a finire questa storia infinita.
 
peccato non aver salvato quel post precedente di Hu Xijing : è stato rimosso.
Al posto di questo, lautore ha postato un altro tweet, con contenuto simile ma non proprio identico
 
ho recuperato il precedente tweet ora cancellato :
 
 Hu Xijin 胡锡进 @HuXijin_GT

Based on what I know, Beijing will insist that the US proportionally remove existing additional tariffs simultaneously with China. The US keeping all tariffs, only suspending new tariff threat, in exchange for  major concessions from China, China won't accept such a phase 1 deal.
Inviato da Antonio Lengua il mar 05 novembre 2019 - 12:28:17 | Leggi/Invia Commenti:30 |Stampa veloce
1038 è uscito il PMI Uk servizi meglio del previsto 50 vs 49.7 atteso

è uscito il PMI Uk servizi meglio del previsto  50 vs 49.7 atteso
Oggi escono i PMI servizi e ISM non manifatt in Usa, fondamentale perchè raggruppa circa l 85% del PIL Usa.
 
E domani è il turno dei PMI servizi europei.
 
intanto leggo che l incontro trump xi potrebbe avvenire nel congresso dei Brics in Brasile il 13 14 novembre.  Se fosse cosi, mancherebbero pochi giorni per scoprire i dettagli di questo trade deal.
Nella notte, per la prima da mesi, il reminbi è tornato sotto 7,oo vs usd.
Ricordo un lunedi mattina, che il yuan aveva rotto al rialzo 7 : una giornataccia di lettera sui mercati, il segnale valutario era stato preso molto male dai mercati.
 
nonostante il forte rally, che ho testimoniato con il chart del post precedente, gli indici non stornano quasi niente.
Il dax è sceso fino a 13115, ES resta tornico sopra 3080
Ora il dax è a 13,148 e non sembra aver nessuna voglia di scendere.
Probabilmente fino alla firma del deal, le prese di profitto saranno minime, sopratt se poi i dato macro continuano a segnalare un piccolo miglioramente congiunturale.Questo pomeriggio in Usa e domattina in europa, gli ISM - PMI saranno fondamentali a questo proposito.
In vicinanza del deal, mi aspetto  che la regola del "buy the rumour sell the news" dimostri ancora una volta la sua validità : li sarà l occasione per shortare bene su eventuali strappi di ottimismo.
Io avevo una posizione short sul dax, ma stamattina lho azzerata in perdita. Pazienza..
 
I volumi oggi sono tutti sul bund :il bund ha rotto il minimo del contratto dicembre, ed è sceso fino a 170.40.
Attualmente rende -0.32% , e guardando un chart sul rendimento, vedo che ha rotto due trendline ribassiste.
Un prossimo rally del rendimento potrebbe prtare il bund fino al -0.22%, resistenza orizzontale, che corrisponde sul prezzo di dicembre a circa 169.25.
Inviato da Antonio Lengua il mar 05 novembre 2019 - 10:47:29 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce
839 nell ultlimo mese il dax ha rellato >11%

ieri, con il rally di oltre 1,5% , il dax ha raggiunto un estensione di ben 9.7% rispetto al 3 ottobre, quando è partito questo movimento rialzista (dal minimo al massimo, 11.5%)
Mi sono andato a chartare , su questo timeframe (che guarda caso coincide con un ciclo mensile), dal 2014 i vari rate of change del dax.
un chart abbastanza banale avendo i dati daily.
il risultato l ho postato e commentato su questo mio twitter :
 
probabilmente il movimento rialzista non è finito, ma se a qualcuno fosse venuto in mente, a livello intuitivo, che il dax ha corso molto, beh, non ha tutti i torti !
 
Inviato da Antonio Lengua il mar 05 novembre 2019 - 08:39:28 | Leggi/Invia Commenti:13 |Stampa veloce
lunedì 04 novembre 2019
1658 indici Usa con buoni volumi

gli indici Usa hanno aperto con buona progressione rialzisdta, dopo la mattina di euforia in europa, e supportati da volumi elevati.
Ero molto curioso di guardare il comportamento nella prima ora, alla luce delle continue notizie positive trapelate nel week end e dei volumi sostenuti.
Ne è emerso u pattern interessante : i picchi di volumi si sono concentrati tutti nella parte alta (es 3080 , nasdaq 8225) , gli indici sono scesi, poi hanno ritestato questi livelli dal basso senza riuscire a romperli, e ora continuano a lavorarci sotto.
Lungi dall essere un segnale di inversione, è semplicmente un indizio.
vediamo come prosegue la sessione.
Intanto il dax ha perso 50 punti dai massimi di sessione, 13166, e ora scambia a 13122.
 
 
sono usciti i dati factory orders e durable orders in Usa, ma sono dati di settembre :quindi, pur essendo bruttini, sono già ampiamente ricompresi nel dato Q3 Gdp e nei PMI / ISM, e nel dato della disoccupazione.
Inviato da Antonio Lengua il lun 04 novembre 2019 - 16:56:51 | Leggi/Invia Commenti:5 |Stampa veloce
CENA DI NATALE

CENA DI NATALE
 
ho già organizzato qualche cena di Natale per traders.
due anni fa sia a Genova che a Milano.
L anno scorso solo a Genova.
Quest anno propongo una bella location vicino a Milano :
 
 
al Golf Club di TOlcinasco, vicino all uscita Binasco, con parcheggio comodissimo, il 6 dicembre venerdi sera, organizzo una rimpatriata tra traders
Costo 30 euro : misto abbondante di antipasti, due primi, due dolci, acqua e vino.
 
Ecco la location :
 
chi volesse partecipare , mi avvisi per tempo cosi definisco il numero.
Arrivati ad un certo numero, dovro' poi chiudere la lista.
puo scrivermi attraverso l email del sito o sulla mia personale  antoniolengua chiocciola gmai punto com.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il lun 04 novembre 2019 - 14:16:26 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
buongiorno e buona settimana!

buongiorno e buona settimana!
scusate il ritardo..ho avuto una mattinata intensa, sono arrivato davanti ai monitors solo dopo le 10 e il tempo è volato.
ora aggiungo qualche commento e poi posto anche i VP weekly e daily as usual.
 
gli indici azionari continuano la corsa iniziata venerdi dopo i dati NFP e Ism manifatturieri Usa.
SP500  e nasdaq stanno inanellando nuovi massimi storci uno dopo l altro.
e anche gli europei stanno salendo con rinnovato vigore, dopo un laterale (tra 12980 e 12790 durato qualche sessione).
Il dax si trova a 500 punti dai massimi storici (13600).
 
Se nessuno di questi indici si rilevano segnali di reversal : la salitasta avvenendo con volumi medi, nè pochi nè tanti.
Tutto si sta svolgendo all interno di canali ascendenti abbastanza precisi.
Quindi non ci sono segnali di imminente cambio di direzione.
 
ci sono segnali pero' preoccupanti.
Iniziamo dai progressi da inizio anno  :stoxx dax ftmib sp500 e nasdaq sono tutti compresi tra +24 e +28% da inizio anno.
la compiacenza è ben presente anche sul VIX : la volailit implicità resta molto bassa, e le posizioni degli operatori hanno di nuovo aggiornato il minimo storico
quando si mettono tutti dalla stessa parte  (in questo caso short di vix, quindi long equities), c'è da stare un po preoccupati.
 
questa salita degli indici è in gran parte dovuta ad una rotazione settoriale : in uscita dai difensive e in ingresso sui ciclici.
Varie case avevano chiamatoquesto trade, che avrebbe avvantaggiato le borse europee cicliche (dax) nei cofronti per esempio degli Usa. E io avevo per esempio aperto uno spread long dax short sp500 circa un mese fa. Mail dax era a 12100 (uno dei long che avevo fatto era li). Ora siamo a 13100, 1000 punti piu in su : +8%. Mi chiedo quando ci sia ancora di spazio da percorrere... (update spread : poco dopo l avevo chiuso in modesto utile, avvisando sul sito. peccato, perchè il dax era arrivato a sovraperfore sp500 del 4%, da 4.08 a 4.25, dove siamo attualmente), maquesta è acqua passata ormai).
 
quindi mi chiedo , avendo peraltro una posizione short dax (in loss ovviamente), se sia il caso di hedgiare con qualche put, chiuderla, o incrementarla.
Incrementarla in assenza di segnali di inversione direi proprio di no : tengo munizioni all asciutto se e quando il mercato girerà.
Forse conviene chiuderne un po e un po portare in avanti vendendo put, che con una vola del 12,5% permettono di alzare il prezzo di carico abbastana bene.
 
Sui bonds, ho poche idee per ora.
Il bund è stato rimbalzato indietro dalla resistenza a 172 per la quarta volta,
Il btp resta nella parte alta dello spread degli ultimi due mesi e non vedo molte chance di restringimento da qui all approvazione della finanziaria, nonostante io pensi che il governo terrà (grazie allo spauracchio di elezioni anticipate in caso di caduta del governo conte2)
 
Se qualcuno ha idee operative interessante, discutiamone insieme
Inviato da Antonio Lengua il lun 04 novembre 2019 - 13:30:55 | Leggi/Invia Commenti:33 |Stampa veloce
venerdì 01 novembre 2019
1507 ES e NQ vanno a segnare nuovi massimi storici

l Ism è uscito piu basso delle attese ma in riealzo rispetto al mese precedente.
i sottoindici occupazione e nuovi ordini sono migliorari
quindi tutto sommato abbastanza buono e sicuramente non in grado di spegnere l entusiasmo dopo l ottmo NFP
US ISM Manufacturing Oct 48.3 (est 48.9; prev 47.8)
US ISM Manufacturing Prices Paid Oct 45.5 (est 49.9; prev 49.7)
-US ISM Manufacturing Employment Oct 47.7 (est 46.4; prev 46.3)
-US ISM Manufacturing New Orders Oct 49.1 (prev 47.3)

US Construction Spending (M/M) Sep 0.5% (est 0.2%; prevR -0.3%; prev 0.1%)

ES e NQ vanno a segnare nuovi massimi storici
il dax migliora il massimo del 2019
Inviato da Antonio Lengua il ven 01 novembre 2019 - 15:07:48 | Leggi/Invia Commenti:35 |Stampa veloce
1334 dati molto belli

i dati NFp hanno sorpreso ampiamente al rialzo : non solo non risentono minimamente dell effetto dello sciopero GM, ma anche il mese precedent viene rivisto al rialzo di 44k unità
 
Average Hourly Earnings (MoM) (Oct)     0.2      0.3%     0.4%     
Average Hourly Earnings (YoY) (YoY) (Oct)     3.0      3.0%     2.9%     
Average Weekly Hours (Oct)     34.4      34.4     34.4     
Government Payrolls (Oct)     -3k            22.0K      rivisto a 13k
Manufacturing Payrolls (Oct)     -36      -50K     -2K     rivisto a -5k
Nonfarm Payrolls (Oct)     128k      89K     136K     rivisto a 180k
Participation Rate (Oct)     63.3      63.2%     63.2%     
Private Nonfarm Payrolls (Oct)      131k     80K     114K     rivisto a 167k
U6 Unemployment Rate (Oct)     7.0            6.9%     
Unemployment Rate (Oct)  3.6          3.6%     3.5%
 
gli azionari reagiscono subito con un rialzo,
cadono i bond  il tnote perde 50 ticks, il bund 30 ticks.
Inviato da Antonio Lengua il ven 01 novembre 2019 - 13:34:24 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce
1017 Fugnoli nel suo Rosso e Nero parla dei buybacks.

Fugnoli nel suo Rosso e Nero parla dei buybacks.
non fa rivelazioni clamorose ma spiega bene come funzionano, come i Dem vogliano disciplinarli e ridurli, come i buybacks stiano diminuendo intanto e come l insider selling invece stia crescendo.
Tutte cose che possono disturbare seriamente l equity Usa
LINK https://www.kairospartners.com/wp-content/uploads/2019/10/rn-20191031.pdf
Inviato da Antonio Lengua il ven 01 novembre 2019 - 10:18:07 | Leggi/Invia Commenti:20 |Stampa veloce
1006 operatività molto ridotta in attesa dei dati Usa

volumi molto bassi sinora
il dax era partito con volumi in media , ma questi sono crollati letteralmente e il da è entrato in un trading range inferiore a 25 ticks.
bund e btp non sono piu dinamici.
 
sono usciti un po di PMI europei : turchia norvegia svezia svizzera.. Sono mixed : qualcuno migliore , qualcuno peggiore.
 
in assenza di breaking news (da non escludere soprattutto da parte cinese visto che siamo venerdi, i mercati cinesi hanno finito la settimana e spesso viene usato l intervallo 10oo - 12oo per novità da parte della Pboc), potremmo restare in questo limbo operativo fino alle 1330.
 
oggi esce l importante dato NFP ma forse è ancora piu interessante il ISM, come indicato in qs articolo
 
i volumi bassi non dipendono dalla festività.
Oltre all italia, in europa non ci sono paesi primari in festa.  (potete guardare il calnedario Holidays di investing .com)
Inviato da Antonio Lengua il ven 01 novembre 2019 - 10:06:26 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
831 dati macro - recupero borse Usa in chiusura

buongiorno!
 
oggi in europa non ci sono dati, se non il PMI Uk alle 1030
alle 1330 disoccupazione Usa, poi construction spending alle 15oo insieme all importante ISM manifatturiero
poi parlano un sacco di membri FED
 
trimestrali di oggi
  • Exxon Mobil, XOM
  • Chevron, CVX
  • Colgate-Palmolive, CL
 
si chiude cosi la settimana.
 
lunedi si parte subito con tutti i PMI manifatturieri europei definitivi (quindi incluso italia e spagna)
martedi in USa escono i PMI e ISM servizi
mercoledi è il turno dei PMI servizi europei.
 
 
ieri sera in chiusura di mese gli indici Usa hanno rellato nell ultima mezzora recuperando un po della discesa intraday.
Stamattina ES è a 3042, poco sopra un importante supporto 3040, e sopra il close di ieri (fine mese) a 3036.
iL dax è tornato sopra 12900 di nuovo.
 
i volumi sono bassi, ma asperttiamo a vedere cosa succede con l open cash alle 9oo..
Inviato da Antonio Lengua il ven 01 novembre 2019 - 08:32:07 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
giovedì 31 ottobre 2019
1852 l ucrainagate sta diventando un terremo minato per trump

l ucrainagate sta diventando un terremo minato per trump
 
anche il suo top Russia adviser ha testimoniato che trump ha chiesto un quid pro quo all ucraina..
Inviato da Antonio Lengua il gio 31 ottobre 2019 - 18:53:01 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
1812 usa, allo studio un nuovo piano di taglio fiscale

trump non soddisfatto dei tagli della fed e dei suoi tweet sul trade deal, sta studiando un nuovo piano di taglio fiscale per riuscire a portare la crescita al 5% che vorrebbe e vincere le elezioni 2020.
 
i democratici, che controllano la camera bassa (che ha oggi votato per l inizio dell impeachment) non gli lasceranno carta bianca facilmente.
Inviato da Antonio Lengua il gio 31 ottobre 2019 - 18:12:04 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
Vai a pagina   <<        >>