Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2021
LuMaMeGiVeSaDo
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 486
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


venerdì 19 febbraio 2021
1445 Vitor Constancio sull inflazione Usa : fno al 4% / tnote testa un supporto tostissimo proprio ora

anche vitor constancio è allineato con le prevision di un forte aumento dell inflazione per il base effect
LINK https://twitter.com/VMRConstancio/status/1361715631675039746
 
l 8 febbraio ho pubblicato uno studio sul base effect sull inflazione Usa, che proiettava un aumento dell inflazione fino oltre il 3% a giugno
LINk http://www.thehawktrader.com/news.php?item.32191.6
 
non sorprende che il fixed income sia soggetto ad un rapido repricing che sta mettendo sotto pressione, per la sua velocità anche alcuni indici piu sensibili ai tassi (nasdaq russell).
segnalo in particolare un livello cruciale sul tnote : l area dei minimi testati l altroeiri , tra 135.45 a 135.60, è stata accompagnata da volumi enormi. quasi 500k lots in un ridotto intervallo di tempo.
Gli inteventi in denaro sono stati quindi mostruosi (considerando che il tnote scambia mediamente 1 mln di lots AL GIORNO),
Da li il tnote ha rimbalzato 40 punti, ma ora è tornato a testare il supporto indicato.
Per ora sembra un rimbalzo del gatto morto.
Se dovesse rompere il supporto, partirebbe una terza onda ribassista, e metterebbe a dura prova la tenuta degli azionari.
Non ho idea di chi possa aver comprato cosi tanto in cosi poco tempo. Non mi stupirei se ci fosse una mano istituzionale (tesoro, fed) che cerca di rallentare questo riposizionamento dei tassi a lunga, rallentandone almeno la dinamica.
Il problem infatti non è tanto il livello assoluto, ma la velocità con cui si assestano sui nuovi livelli. Un movimento cosi rapido non da' tempo di aggiustare progressivamente i portafogli : sono tutti dallo stesso lato quindi i volumi crescono enormemente e i movimenti di prezzo possono diventare violenti e trascinare via tutto.
 
Stamattina i volumi sul tnote sono un po scesi rispetto agli ultimi 4 giorni sul tnote : da percentile 94 il 16-2, siamo saliti al 99%ile il 17, 84 ieri e 78 oggi.
anche il bund hst avendo un movimento simile.
Inviato da Antonio Lengua il ven 19 febbraio 2021 - 14:47:33 | Leggi/Invia Commenti:6 |Stampa veloce