Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2020
LuMaMeGiVeSaDo
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 470
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


venerdì 21 febbraio 2020
1005 anche i PMI europei sono usciti migliori del previsto

Eurozone Markit Composite PMI Feb P: 51.6 (est 51.0 ; prev 51.3)
Eurozone Markit Manufacturing PMI Feb P: 49.1 (est 47.4 ; prev 47.9)
Eurozone Markit Services PMI Feb P: 52.8 (est 52.3 ; prev 52.5)

anche i PMI europei sono usciti migliori del previsto, e questo indica che spagna e italia hanno contribuito positivamente (spagna e italia sono già rilevate ma non vengono fornite in questo giro di dati preliminari).
 
 
buoni anche gli ordini industriali italiani : +1.4 da attesi -0.65%

A questo punto, logica vorrebbe che la discesa si esaurisse e quanto meno il dax trovasse un equilibrio tra 13600 e 13700, senon piu alto.
Vediamo : come dicevo nel post precedente, il fatto che si stia trattando volumi enormi ci aiuterà a dare una lettura a questo movimento.
Se sale, OK.
Se scende di nuovo sotto 13.600, tutti quelli che hanno acquistato dopo i dati saranno in loss, e , essendo volumi enormi, la possibile liquidazione di questi porterà un movimento ribassista piu intenso.
Mutatis mutandis, vale il contrario se il mercato salisse ovviamente.
La presenza di elevati volumi amplifica i movimenti.
Inviato da Antonio Lengua il ven 21 febbraio 2020 - 10:06:03 | Leggi/Invia Commenti:55 |Stampa veloce