Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2019
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 463
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


giovedì 11 luglio 2019
1345 bce pronta all azione

sono uscite le minute della BCE del meeting 5-6 giugno
il messaggio chiaro e forte è
ECB OFFICIALS SIGNALED 'DETERMINATION TO ACT' TO ENSURE INFLATION TARGET IS MET -MINUTES
 
non esiteranno quindi a muoversi..
 
già nel meeting di fine luglio molti si aspettanoun taglio del tasso di sconto da -0.40 a -0.50%
Per un eventuale QE, preparato da una modifica nelle percentuali acquistabili (spostato al rialzo dall attuale 33 al 50% di ogni emissione), si parla di riunione i settembre o del 24 ottobre.  La bce potrebbe riprendere ad un ritmo di 40 45 bn al mese, e andare avanti per be ben piu di un anno prima di finire i titoli acquistabili.
 
le riunioni della bce saranno il 25 luglio, il 12 settembre , il 24 ottobre e il 12 dicembre.

su questo scenario si incastra la successione di draghi.
Draghi è diventato presidente a inizio novembre, quindi la prima conferenza della lagarde sarebbe il 12dicembre.
Annunciare il QE  a dicembre, lasciando quindi l onore/onere alla lagarde di questo nuovo cambio di passo , potrebbe essere troppo avanti.
Pensare che la BCE resti nell inazione , aspettando l insediamento del nuovo presidente, non mi pare sensato.
Quindi ritengo che , se ci sarà da lanciare il QE, lo faranno indipendentemente dal fatto che si tratta dell ultima o penultima riunione con draghi.
 
 
Inviato da Antonio Lengua il gio 11 luglio 2019 - 13:45:39 | Leggi/Invia Commenti:7 |Stampa veloce