Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2021
LuMaMeGiVeSaDo
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 485
Sondaggi precedenti
Feed RSS
I commenti possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


1745 l inflazione Usa a giugno potrebbe essere già sopra il 3% : una previsione per i prossimi mesi

ho fatto un rapido studio sull inflazione Usa.
 
sono andato a guardarmi gli incrementi di aprile maggio e giugno 2020 in Usa : soprattutto in aprile e maggio , gli incrementi mensili sono molto bassi (-0.4 aprile, -0.80 maggio, -0.1 giugno sul CPi normale a causa della componente OIL)
 
Da investing.com sono andato  a prendere il valore dell indice, e l ho copiato in un foglio excel.   (colonna C)
In colonna F e G ho calcolato, partendo dall indice, i valori degli incrementi mensile e annuali.
e ho verificato che fossero corretti con quelli ufficiali. In realtà c'è uno scostamentov  sui dati annuali  : i miei sono piu alti di circa 0.2, dovuto probabilmente a correzioni di stagionalità. Gli incrementi mensili sono invece identici e si nota quanto dicevo sopra, ossia un crollo degli incrementi mensili nel mese di marzo 2020 -0.4 e un -0.8 nel mese di aprile.

ho poi stimato che nei prossimi mesi l inflazione aumenti mensilmente di +0.19, che trovo piuttosto in linea , forse fin prudenziale, con quando avvenuto recentemente.

Ho messo questo incremento in rosso nelle celle F10-F2
partendo da questo incremento mensile, ho calcolato come salirebbe l indice di mese in mese (numeri rossi : C10-C2).
Calcolati gli indici, ho calcolato l incremento anno su anno (colonna G)

Ho fatto un chart
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20210208Usa_Cpi_headline_2021.jpg
 
Se gli incrementi mensili restano a 0.19, l inflazione y/y toccherà un picco al 3.3% nella rilevazione di metà giugno

=============

ho ripetuto la stessa procedura con il CPI CORE.
questo il risultato .
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20210208Usa_Cpi_core_2021.jpg

nel core ho costruito due curve future : una fucsia con incrementi attesi di 0.19% mensili, e una verde con incrementi mensili di 0.15%
L inflazione core sale di meno e, considerando solo il base effect, a luglio torna già sotto il 2%.

===============

queste previsioni riguardano solo il BASE EFFECT, ossia la sostituzione di rilevazioni mensili molto basse con nuove rilevazioni attuali piu alte.
Non dicono niente circa inflazione da salari, o incrementi da prezzi derivanti da aumento dell oil ,o da materie prime importate.
Ceteris paribus, vedremo l inflazione Usa intorno al 3% a giugno.
La FED sicuramente non si lascerà agitare da questi dati, ben sapendo che verranno riassorbiti.
Tuttavia l effetto transitorio potrebbe avere un second round effect imprevedibile, quindi , come ci ha sempre ricordato Draghi nelle sue conferenze da presidente Bce, bisogner monitorare attentamente questi second round effect, Le ricadute sulla curva dei rendimenti dei titoli di stato e sugli indici potrebbero essere durature.


Inviato da Antonio Lengua il lun 08 febbraio 2021 - 17:45:31 | Leggi/Invia Commenti:4 |Stampa veloce
Commenti
1745 l inflazione Usa a giugno potrebbe essere già sopra il 3% : una previsione per i prossimi mesi claint | 08 feb : 22:46
Commenti: 5555

Utente 20 gen : 15:11
Replica a questo
indici azionari con chiusur sui max domani si replica con in testa ftsemib Buonanotte

1745 l inflazione Usa a giugno potrebbe essere già sopra il 3% : una previsione per i prossimi mesi remo | 09 feb : 04:47
Commenti: 1806

Utente 08 lug : 10:40
Replica a questo
Range sp 3925--3887

1745 l inflazione Usa a giugno potrebbe essere già sopra il 3% : una previsione per i prossimi mesi maninblack | 09 feb : 08:39
Commenti: 3008

Utente 31 dic : 16:18
Replica a questo
Bellissimo lavoro Antonio! grazie mille

Re: 1745 l inflazione Usa a giugno potrebbe essere già sopra il 3% : una previsione per i prossimi Foxtrot | 09 feb : 13:11
Commenti: 335

Utente 01 giu : 20:10
Replica a questo
Concordo anche io. Bravissimo, il tema merita attenzione anche se il mercato credo saprà distinguere fra aumenti "tecnici" ed aumenti reali.


Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti