Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2020
LuMaMeGiVeSaDo
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 472
Sondaggi precedenti
Feed RSS
I commenti possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


1714 ANALISI DI MEDIO TERMINE DEI PRINCIPALI INDICI EUROPEI E AMERICANI

ANALISI DI MEDIO TERMINE DEI PRINCIPALI INDICI EUROPEI E AMERICANI
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200511barreB.gif

DAX DJ E ES stanno definendo un nuovo canale ascendente, intuibile dai minimi crescenti (vedi frecce rosse)
Sul DJ (YM) si vede molto distintamente, dato che la tdline dei minimi tocca anche due massimi.
Nel caso di SP500, la parallela dai minimi tirata sui massimi si scontra con un livello di resistenza importante a 3030 circa.

il canale del dax è meno preciso : la tdline sui minimi unisce tre minimi crescenti, ma la spinta sui massimi non è altrettanto significativa come negli Usa.

Piu debole del dax è lo STOXX (alto a sinistra) : tranne lo spike a 3ooo di fine aprile, mi pare che qui la dinamica di minimi crescenti sia molto debole. Piu che un canale ascendente, lo stoxx è in laterale di attesa.

Il settore bancario SX7E è sempre sui minimi e non accenna al minimo rimbalzo.

il nasdaq fa storia a sè...l ho commentato qui
 
Con importanti rimbalzi dai minimi (nadaq +40% dal low, -5.2% dai massimi 2020, ES +34% e -22%, dax +36% e -21%) gli indici aspettano
- aggiornamento piu preciso circa la situazione economica attuale (i dati macro sono molto imprecisi, le previsioni con altissima dispersione)
- maggiore visibilità sulla tenuta sanitaria dopo la riapertura nei primi paesi pionieri, e quindi sulla forma che potrebbe prendere la ripresa

Livelli chiave di supporto, rotti i quali si manifesta delusione, si possono individuare alla rottura delle trendline inferiori in rosso : in tal caso gli indici uscirebbero da questa fase di "fiducia" in un recupero + azione CBs e fiscal spending, e prezzerebbeo almeno un ritorno alla base del laterale di marzo (9500 dax 21200 DJ, 2450 ES).

Oltre a quanto indicato sopra, fattori positivi in Europa :
- presentazione recovery fund, che potrebbe facilmente tramutarsi in un fattore di delusione  (politica fiscale)
- nuovi farmaci (sperimentazione tocilizumab) e diffusione capillare di test anticorpali)  (politica sanitaria)
- incremento PEPP da parte della BCE  (politica monetaria)

Di vaccini, il vero e unico game changer, non parlo neanche perchè ancora prematuro.
Inviato da Antonio Lengua il lun 11 maggio 2020 - 17:16:26 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
Commenti
1714 ANALISI DI MEDIO TERMINE DEI PRINCIPALI INDICI EUROPEI E AMERICANI Bruce_Banner | 11 mag : 21:58
Commenti: 4936

Utente 17 dic : 14:55
Replica a questo
trump
questo l'avevo rimosso, ricordavo solo quella di mamma ho perso l'aereo
https://youtu.be/DaIZvCDWAcQ?t=61


Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti