News: 848 la cina vuol riprendere a comprare derrate alimentari dagli Usa - nuovi focolai in Usa :quanto pesano gli stati in questione ?
(Categoria: equities EU)
Inviato da Antonio Lengua
ven 19 giugno 2020 - 08:49:01


gli indici aprono al rialzo, spinti dall indiscrezione che la cina intende aumentare gli acquisti di derrate alimentari dagli Usa.
LINK https://twitter.com/C_Barraud/status/1273867061966655489

intorno alle 830, gli indici euopei, ma soprattutto ES e NQ hanno strappato al rialzo.   il nasdaq è arrivato a testare il 10070 (il record storico toccato il 10 giugno è 10155.25)
 
Oggi si riunione il consiglio dei capi di stato e di governo europei, per discutere del recovery fund. Si sa già che questa riunione, in vieoconferenza, sarà solo interlocutoria : pria dell estate merkel vorrebbe chiudere e definire tutto , nel corso di una o due riunioni con presenza fisica.
 
===============

Dagli Usa continuano ad arrivare news di nuovi focolai in vari stati , texas florida arizona, ecc.
LINK https://www.cnbc.com/2020/06/18/coronavirus-parts-of-the-us-are-on-the-cusp-of-losing-control-gottlieb-says.html?&qsearchterm=gottlieb
"alcuni stati sono sulla soglia di perdere il controllo sul covid" dott Gottlieb. Gli stati in particolare soo Arizona, Texas, Florida, Alabama, Arkansas
perchè gli indici non reagiscono a queste news ?
I mercati ignorano il rischio. Motivi ? forse l economie di questi stati incidono poco sul totale nazionale?
non si direbbe guardando questo grafico del contributo del GdP Usa per singolo stato nel 2019.
LINK https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_states_and_territories_of_the_United_States_by_GDP
nella classifica generale california è il primo contributore al gdp , con un 14.6%, segue texas 8.8 newyorkd 8.1 [ora qui sotto controllo il covid] quindi  florida 5.1.   alabama è solo 27ma con 1.1, arkansas 33ma con 0.8
questi 4 stati citati al limite del fuori controllo contano circa il 15% (un settimo del gdp), e continuano comunque ad essere aperti (nessun lockdown, ma solo misure obbligatorie, non piu solo "raccomandazioni").
Contestualizzati cosi , questi nuovi focolai sono ancora limitati , sia per il peso degli stati coinvolti, sia perchè non è scattato nuovamente il lockdown totale in questi stati.
Questa potrebbe essere una spiegazione...
Se ci aggiungiamo la speranza del vaccino, il pompaggio di liquidità della FED, gli interventi del governo, ecc ecc. abbiamo il quadro complessivo.
Ho scritto questo commento soprattutto per chi, avvicinandosi ai mercati magari da poco tempo, non riesce a capire come mai , con questa recrudescenza di news preoccupante, gli indici stazionino sui massimi storici.  
Chi è sui mercati da piu tempo, non si stupisce piu di niente :)



Questa news proviene da THE HAWK TRADER
( http://www.thehawktrader.com/news.php?extend.31835 )