News: 727 commento del 6 luglio
(Categoria: equities EU)
Inviato da Antonio Lengua
ven 06 luglio 2018 - 07:27:52


alle ns 6oo di stamattina sono scattati i dazi Usa su 34bn di import dalla cina (25% su 818 prodotti).
per ora è una goccia nel mare degli scambi commerciali, ma trump ha gia minacciato altri 16bn , quindi allo studio ulteriori 200bn e ieri dal Montana ha dichiarato che potrebbe arrivare a 500bn di dazi, che pareggerebbero la somma totale degl import Usa dalla cina nel 217 (505bn).
La cina dovrebbe (in base alle dichiarazioni) attuare delle misure di ritorsione, e si aspettano gli annunci - ancora non pervenuti - di cosa potrebbero colpire (probabilmente soya e prodotti agricoli).
potete trovare un articolo sul FT di stamattina
LINK https://www.ft.com/content/5c5b66a8-80a6-11e8-bc55-50daf11b720d

tutto cio' è per ora prezzato dai mercati, ma cresce il nervosismo, ovviamente.
a farne le spese è per esempio il dato sulla disoccupazione Usa di oggi. Normalmente uno dei dati macro piu importanti e piu seguiti, passa in secondo piano, appannato dalle risposte cinesi e dai tweet minacciosi di trump. Il ragionamento è semplice : l economia usa è andata abbastanza bene nel Q1, è andata benissimo nel Q2  (si parla di un +4% di crescita annualizzata), ma con la partenza dei dazi cosa succederà nei prossimi trimestri??? quindi guardare il dato sulla disoccupazione è come guidare guardando nello specchietto retrovisore.

anche i dati usciti ieri, ADP e ISM sono stati accolti piuttosto freddamente
l ADP segnala un incremento di posti di lavoro nel settore privato di 177k , sotto la previsione di 190 ma sempre molto alto.
I servizi Ism restano su livelli molto alti, battono le stime, con un incremento dell attività di business e dei nuovi ordini.
08:15       USD         ADP Nonfarm Employment Change (Jun)     177K     190K     189K     
09:45       USD         Markit Composite PMI (Jun)     56.2     56.0     56.0     
09:45       USD         Services PMI (Jun)     56.5     56.5     56.5     

10:00       USD         ISM Non-Manufacturing PMI (Jun)     59.1     58.3     58.6
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Business Activity (Jun)     63.9     60.9     61.3     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Employment (Jun)     53.6           54.1     
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing New Orders (Jun)     63.2           60.5         
10:00       USD         ISM Non-Manufacturing Prices (Jun)     60.7           64.3     

in europa merkel è riuscita a sigillare il patto di governo con la SPD, quindi per ora non abbiamo rischi di aprire un altro fronte di incertezza sulla tenuta del governo tedesco. Ci basta trump :)

Sui mercati nn ci sono particolari movimenti.
Ieri mattina la sessione era partita un movimento risk on piuttosto deciso, su indici e su bonds.
Nel pomeriggio li risk-on, che si traduce in una discesa dei bonds core, ha perso smalto : tutti i bonds tedeschi sono risaliti rapidamente, e il bund è tornato a tradare tra 16250 e 16280 (nella mattinata aveva toccato un low a 162.05).
Il tnote Usa è sempre fermo in range di 40 ticks, tra 120.00 e 120.40 : ieri sono stati annunciati gli ammontari in emissione di 3 10 e 30 anni, in programma per settimana prossima (normalmente le aste sono martedi mercoledi e giovedi, gli ammontare sono in linea con quanto atteso).
a piu tardi con i dati sulla disoccupazione..sicuramente li guardo e li commento sul sito



Questa news proviene da THE HAWK TRADER
( http://www.thehawktrader.com/news.php?extend.28824 )