Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 446
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


lunedì 03 dicembre 2018
1724 eccomi a guardare ex post la giornata

è stata una giornata molto intensa e mi scuso per l assenza..
 
cerco di recuperare ora :)
 
dopo il gap up degli indici, gli europei hanno tenuto molto bene i guadagni in mattinata. dax e stoxx hanno proseguito al rialzo, il dax è arrivato a testare un importante resistenza a 568 (piu su aveva 598). I  volumi, ovviamente record nella prima ora sono progressivamente sfumati.
Un livello che si è rivelato uno spartiacque è stato creato da spike di volumi tra 525 e 530.
La forza della mattina è stata aiutata da PMI manifatturieri usciti abbastanza alti (tranne per l italia, che ha deluso..).
 
ecco tutti i dati usciti

03:15       EUR         Spanish Manufacturing PMI (Nov)     52.6     51.5     51.8     
03:30       CHF         SVME PMI (Nov)     57.7     56.3     57.4     
03:45       EUR         Italian Manufacturing PMI (Nov)     48.6     48.9     49.2     
03:50       EUR         French Manufacturing PMI (Nov)     50.8     50.7     50.7     
03:55       EUR         German Manufacturing PMI (Nov)     51.8     51.6     51.6     
04:00       EUR         Manufacturing PMI (Nov)     51.8     51.5     51.5    
 
questo clima di risk-on ha contagiato anche i bonds :il bund ha perso subito in apertura 60 ticks, tornando a 161 mentre il btp, supportato dal nuovo clima di collaborazone tra eu e ita (tornero' poi su questo argomento), si è stabilizzato sopra 125.
 
intoron a ora di pranzo, sono cominciate a apparire le prime crepe nella tenuta degli indici europei.
Il fmitb insisteva a lavorare sui mnimi di sessione, il dax ha rotto la zona 525 530, lo stoxx guidava al ribasso e era già sceso sotto il low di sessioe.
Con l apertura degli usa il movimento è proseguito  : gli indici Usa hanno dimezzato il gap up lasciato, e il dax  è sceso fino al miimi di 453 (toccato poco fa).
restano aperti i gap up , che si chiudono a 438 sul weekly e 11.331 sul daily.
 
il bund ha recuperato tutto il terreno perso, tornando a 16155.
il btp è partito al rialzo, arrivando fno a 12565 , ora si è raffreddato e quota 12535.
 
come giudicare questi movimenti ??
INDICI EUROPEI : sul dax prima di comprare aspetterei ALMENO la chiusura del gap weekly a 438, e possibilmente vorrei vedere anche la chiusura del gap sui USA.
BTP : si sta stringendo lo spread, ma o si compra facendo un atto di fede (con stop moooolto larghe) o meglio aspettare qualche livello piu robusto. Scelgo la seconda io. Dopo lo shock del PIL negativo, si è aperta una discussione ITA EU, sbandierata da tutti i mass media, ma il governo deve mettere mano troppo pesantemente nella manovra. Alla fine, potrebbe anche venirne fuori una manovra che piace ai mercati (e che potrebbe riportare il btp a 210 di spread, ora siaom a 280) quindi ad un rally di 8-900 ticks, ma non so se i due partiti riusciranno a fare un U-turn cosi repentino : il costo politico puo essere molto alto, e forse preferiranno altre strade... Intanto l 8 dicembre a Roma l adunanza oceanica della Lega che parole sentirà da Salvini ? attaccherà ancora la commissioni europea ? ci sono ancora molti nuvoloni all orizzont per spingermi a comprare btp con un atto di fede.
 
Mercoledi in Usa i mercati finanziari restano chiusi per la morte di Bush senior.
Venerdi escono i dati sulla disoccupazione.
In mezzo avremo gli ISM servizi.
La prossima settimana abbiamo il voto sulla brexit in parlamento. e intanto ci avviciniamo alla riunioen BCE, FED e al quadruple witching
Nn c'è fretta : la volatilà a dicembre sarà ampia, con moltissime occasioni per trading tecnico "di qualità" e non di pancia.
Inviato da Antonio Lengua il lun 03 dicembre 2018 - 17:24:35 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
850 l apeertura commerciale usa cina infiamma le borse.

buongiorno!
l apeertura commerciale usa cina infiamma le borse.
il yuan si rafforza, il dollaro si indebolisce, le borse usa recuperano tra 1,8 e 2% lasciano un gap daily e weekly.
le borse europee seguono a ruota, con recuperi di piu del 2% rispetto al close di venerdi,
gliindici europei lasciano aperti gap up sia sul dailiy che sul weekly, gap up davvero notevoli.
ritengo che questi gap richiedano una chiusura, almeno quelli weekly, quindi stamattina ho shrtato in open e aspetto prezzi in discesa per chiudere..
 
sul btp, anche qui denaro per il cambio di tono del governo, dopo lo choc del pil negativo di venerdi.
ci sta un long sulle discese,  
ci torno piu tardi su questo trade
 
oggi escono i PMI europei manifatturieri, si inizia con i pmi spagnoli alle 915, seguono gli italiani francesi tedescni e eurozona dalle 945 in poi .
Inviato da Antonio Lengua il lun 03 dicembre 2018 - 08:50:10 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce