Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 461
Sondaggi precedenti
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


mercoledì 28 novembre 2018
2229 powell infiama gli azionari

il commento di powell, che i tassi sono just below il livello fair, ha scatenato il rally di oggi sugli indici Usa.
alla chiusura, la progressione è notevole : nasdaq +3,1  dj +2,44 (>60o punti), es +2,2%
 
molti i commenti su questo "just below" : secondo alcuni, powell ha corretto il tiro dopo che , il 3 ottobre aveva detto che i tassi erano long way from neutral.
 
    Powell -- October 3: "Interest rates are still accommodative, but we're gradually moving to a place where they will be neutral. We may go past neutral, but we're a long way from neutral at this point, probably."

    Powell -- November 28: "Interest rates are still low by historical standards, and they remain just below the broad range of estimates of the level that would be neutral for the economy -- that is, neither speeding up nor slowing down growth."
 
in realtà dal 3 ottobre, non sono arrivati cambi rilevanti nel quadro macro usa da modificare cosi radicamente la retorica riguardante i tassi.
quindi molti si interrogano se questa dovishness serva solo a correggere un eccessivo pessimismo indicato nelle parole del 3 ottobre, MA IN REALTà NON MODIFICHINO IL DOT PLOT DELLA FED, che, al di là della parole, fotografa una situazione in cui ci sono ancora 4 rialzi in un orizzonte di 12 mesi.
 
gli indici non si sono fatte tante domande, e sono volati, come indicavo e già si comincia a parlare del Powell Put..
mi aspetto, visto che siamo arrivati su livelli di resistenza importanti (es 2745, nasdaq 6926), un po di ritracciamento nei prossimi giorni.
le minute del fomc in uscita domani potrebbero già raffreddare il rally.
buona notte.
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 22:30:15 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1808 powell rassicura i mercati

powell rassicura i mercati
le headlines uscite prima che lui inizi a parlare sono confortanti.
non ci sono valutazioni eccessive sui mercati
Repeats Sees 'Moderate' Overall Vulnerabilities To Financial Stability
Gradual Rate Hikes Balance Risks To Forecast
Solid US Growth, Low Unemployment, Near-Target Inflation Expected
No Pre-Set Policy Path; Paying 'Very Close Attention' To Data - 'Close' To Price Stability, Maximum Employment Mandates
 
 
commenti :
Chair signals federal funds rate is "just below" neutral possibly signaling less monetary policy tightening ahead. Along w/ Vice Chair Clarida's speech yesterday, this signals intent by the Fed to move "landing zone". bounce while yields and $ fall
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 18:08:24 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
1759 per guardare lo speech di powell in diretta ecco un link

per guardare lo speech di powell in diretta ecco un link
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 18:00:00 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1435 dati Usa in linea con l atteso

deflatore pce al 1,4 come atteso
gdp usa Q3 seconda lettura conferma il 3,5%  della prima lettura.
direi dati che non cambiano niente..
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 14:35:53 | Leggi/Invia Commenti:8 |Stampa veloce
1434 parla powell alle 18

alle 18oo parla powell,  e domani escono le minute dell ultimo meeting.
La FED continua a essere nel mirino dell amministraizone Usa, che vorrebbe un rallentamento del sentiero di rialzo dei tassi.
la fed difende la sua autonomia dai ripetuti assalti (ultimo di oggi , un sondaggio di mnuchin presso bond dealers se preferivano rialzo di tassi oppure maggior velocità nel quantitative tapering
 
alcuni si aspettano che powell oggi sia piu dovish ma , visti questi retroscena,non mi stupirei che powell non cambiasse minimamente la linea di fermezza confermando il dot plot dell ultima riunione.
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 14:34:15 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1348 bce smentisce rumour di un annuncio di tltro a dicembre

IS SAID TO SEE NO NEED FOR NEW LONG-TERM LOANS IN DECEMBER - BBG *ECB OFFICIALS ARE SAID TO EXPECT TO CONFIRM END OF BOND BUYING *ECB IS SAID TO FOCUS COUNCIL TALK ON BOND REINVESTMENT STRATEGY
 
 
 
 
 
 
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 13:48:42 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1334 doppio minimo daily su tutti i principali indici eur e usa

uno sguardo ai prinicipali indici su un timeframe daily
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20181128daily.gif
sono tutti in un trend discendente, tuttavia piu o meno tutti hanno doppi minii in corso.
in europa in particolare lo stoxx ha segnato un doppio minimo in corrisopndenza di livelli di supporto imoptanti che risalgono al dicembre 2016.
il dax ha un supporto piu basso, ossia il 10800 (con gap da chiudere tra 10840 e 10844) che tanti si aspettano e che chissà se toccherà o no.

il doppio minimo in essere , corale, puo trasformarsi in un movimento corale al ribasso qualora fosse rotto su tutti contemporaneamente.
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 13:35:02 | Leggi/Invia Commenti:2 |Stampa veloce
1307 le 13oo sono un orario sensibile sul dax..

le 13oo sono un orario sensibile sul dax..
a quest ora spesso entrano volumi inspiegabili, concentrati e precisi ..
una possibile spiegazione è nel fatto che dalle 13 alle 1302 lo xetra tiene un asta intraday
 
intorno a quest ora conviene evitare di tenere posizione aperte con stop strette perchè i movimenti erratici possono facilmente far scattare la stop.
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 13:08:29 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1227 ecj dà la sua opinione il 4 dicembre

la ecj darà la sua opinione sulla possibilità di revoca dell art 50 a tempo di record : il 4 dicembre, una settimana prima del voto al parlamento.
LINK https://twitter.com/MehreenKhn/status/1067737851075252225

Entra in campo una nuova variabile  che puo avere un notevole peso nel voto del 11 dicembre.
non sono esperto di cose inglesi, ma penso che , qualora l ECJ desse opinione psitiva sul ritiro unilaterale, il partito remain ne uscirebbe rafforzato.
dall altra parte la May potrebbe sfruttare  questa situazione per ricompattare il suo partito e i Leave intorno al draft.
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 12:28:04 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
1042 may fa retromarcia sulla blindatura del testo del draft eu uk

leggo ch la May è in una situaizone difficile col parlamento Voleva blindare il testo concordato con l EU ma ha lasciato perdere. QUindi ora i deputati son liberi di votare anche su una serie di modifiche, come la richiesta di un altro referendum oppure un differente accordo con l EU. Il fatto che la may abbia fatto retromarcia suggerisce che lei sappia che sta perdendo la battaglia all interno del suo partito conservatore
LINK https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-11-27/u-k-s-may-is-said-to-back-down-over-brexit-votes-in-parliament?srnd=premium-europe
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 10:43:17 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce
919 calendario di oggi

oggi c'è asta di bund 10 anni.
In Usa il core PCE prices, il GDP del Q3 seconda lettura,  l asta dei 7 anni (alle 19oo)
 
i volumi stamattina sono bassi  i bund non sta scambiando praticamente niente, fino solo 41k lots, e ha un rank percentile di solo 2% rispetto alle passate 60 sessioni.
il dax e btp scambiano un po di piu : siamo al 30mo percentile : il dax punta a 86k lots a fine sessione e il btp a 50k lots.
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 09:19:28 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
917 si è sgonfiato l ottimismo sul btp

l entusiasmo sul btp si è sgonfiato dopo il rally di lunedi, e stamattina è sceso fino a 123.30, 30 ticks sopra l open di lunedi mattina e lontano 150 dai massimi di lunedi.
Il motivo è che le disponibilità viste nel week end ad una revisione del DPEF non si stanno manifestando in modo concreto, anzi, le dichiarazioni di salvini di ieri indicano che il dpef che il parlamento prenderà in esame è quello inviato alla commissione europea (che l ha rispedito indietro con la procedura di infrazione) e non ce ne saranno altri.
Ai mercati questo standby non  è piaciuto e il btp ha restituto i guadagni e lo spread si è riallargato.
 
attendiamo sviluppi nei prossimi giorni.
 la strategia del governo è un machiavellico cerchiobottismo : da un lato cercare di evitare la prcedura di infrazione, dall altro portare avanti le manovre indicate nel contratto di governo e già vendute come attuate con l elettorato in vista dell importante appuntamento delle europee 2019.    Lasciando al parlamento il compito di attuare quelle modifiche sostanziali che la renderebbero piu accettabile in sede europea.
 
Compito non facile, anche perchè a giudicare la manovra non è in questo caso il popolo del web ma tecnici preparati.
 
I mercati hanno dato un segno di fiducia lunedi strappando btp e fib al rialzo, ma si sono dovuti ricredere , e sono tornati in standby.
Speravo che lunedi fosse l inizio di un bel movimento, corposo e coerente,  magari non proprio lineare, un bell allungo fino a 126-12650, e l spread che punta vs 250,  ma mi devo ricredere : troppi chiari di luna, troppe incertezze, troppi machiavellissimi politici.
 
Intanto domani abbiamo l asta di btp a meido lungo termine, con btp 5 10 anni e cct. sarà un altra cartina di tornasole , anche se, essendo dedicata soprattutto agli istituzionali, la domanda salterà fuori.
Il periodo difficile sarà gennaio e febbraio : li si concentrano masse importanti di titoli che scadono. e si farà anche sentire l assenza della bce, che qualcosa ancora compra sul secondario.
 
Inviato da Antonio Lengua il mer 28 novembre 2018 - 09:17:16 | Leggi/Invia Commenti:0 |Stampa veloce