Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 446
Sondaggi precedenti
Feed RSS
I commenti possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


1925 sempre deboli gli indici Usa

leggo su zerohdege che se sp500 arrivasse a 2711 potrebbe partire un altra ondata di vendite, pari a 32bn di controvalore.
Ho fatto un veloce calcolo e si tratta di 230ooo lots di miniES...
per ora stanno tenendo i minimi, ma si vede che sono fiacchi..
Inviato da Antonio Lengua il mar 04 dicembre 2018 - 19:25:11 | Leggi/Invia Commenti:3 |Stampa veloce
Commenti
1925 sempre deboli gli indici Usa reddbull65 | 04 dic : 20:41
Commenti: 383

Utente 09 gen : 08:40
Replica a questo
Mi pare tutto un pò esagerato, la locomotiva USA magari rallenterà ma per parlare di recessione ci vogliono segni molto più tangibili di una inversione delle curve dei tassi. A parte che la Fed ha anche gli strumenti adatti per agire tecnicamente su questa curva.

1925 sempre deboli gli indici Usa Celeste | 04 dic : 21:25
Commenti: 7317

Utente 14 lug : 17:33
Replica a questo
correggo il buon Sersale citato sotto, la statistica dice 17 mesi e non 16..:-) cmq ricordo che se la "recessione" può essere un fenomeno ciclico, la borsa può crollare anche senza recessione economica e anche che una bolla finanziaria può trasformarsi in recessione, tanto x dire che qui grandi o piccoli siamo tutti traders e non abbiamo alcun controllo su ciò.

1925 sempre deboli gli indici Usa Celeste | 04 dic : 21:38
Commenti: 7317

Utente 14 lug : 17:33
Replica a questo
a 11170 riprendo il mio pezzettino di dax chiuso prematuramente tempo fa... x il resto aspetto sempre i mitici 10800 e aspettando sempre babbo Natale se vuole arrivare :-)


Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti