Menù Principale
· Links
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930 
 
Sondaggio

Questo è un esempio di poll - Ti piace il sito?

SI

NO

Questo sondaggio è riservato agli utenti registrati

Voti: 446
Sondaggi precedenti
Feed RSS
I commenti possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Seleziona Lingua


1759 il risk off dagli Usa trascina in finale di sessione gli indici europei

oggi gli indici europei sono riusciti a mettere a segno un notevole decoupling rispetto agli indici Usa, mediamente i ns stanno sovraperformando di circa 1,5%
verso le 1730, gli Usa sono andati flat o negativi (il nasdaq è passato da +1 a -1) e hanno portato gli europei a fare settlemente intorno a metà del range odierno.
questo risk off ha contagiato anche il btp, che da 123-12320 è sceso fino a 12250 dove è attualmente, e il bund , che ovviamente è salito fino a 16040.
lo stoxx ha segnato il quarto high in zona 3170 3177 in cinque sedute
il dax ha provato a chiudere il gap a 483.5 ma non c'è riuscito.
 
da una sessione cosi si possono derivare letture contrastanti.
propendo per una lettura bearish personalmente.
temo che
1) nei prossimi giorni gli indici europei non riusicranno a tenere questa sovraperformance di 1,5% accumulata oggi 
2) torneremo a testare prima delle elezion di mid term le zone intorno a 11ooo di dax.
 
le elezioni di mid term saranno un snodo cruciale per gli ultimi due mesi dell anno e potrebbero essere lose-lose per i mercati.
se trump riuscisse a tenere entrambe le camere, si troverebbe investito di un potere enorme, e potrebbe scaricare la sua rinnovata vis polemica 1) sull FED, la politica dei rialzi della quale ha già pesantemente criticato dicendosi addirittura pentito di aver nominato powell  2) sul commercio estero (wto e cina).
Se invece perdesse una camera, i democratici sono pronti a mettergli i bastoni tra le ruote paralizzando le iniziative legislative  in modo anche eclatante.
In ogni caso, aspettiamoci un incremento di volatilità, che , come sappiamo, comporta forzate riduzione automatiche di posizioni nei fondi risk parity e un generale atteggiamente meno aggressivo anche nei fondi meno automaticmente legati al VAR.
 
ci torneremo su nei prossimi giorni..
Inviato da Antonio Lengua il lun 29 ottobre 2018 - 18:00:02 | Leggi/Invia Commenti:1 |Stampa veloce
Commenti
1759 il risk off dagli Usa trascina in finale di sessione gli indici europei ciacco | 29 ott : 19:56
Commenti: 1331

Utente 01 mar : 08:38
Replica a questo
Anche se non è facile immaginare una discesa degli indici americani senza che l'europa accompagni il movimento, un recupero di spread dax vs sp500 verso l'area 4,4-4,5 dove si è consumata la rottura di un box pluriennale alla fine del mese di luglio scorso a me sembra probabile.
Non che ci sia grande margine ma da aprile ad ottobre siamo passati da 4,9 a 4,1 con una perdita relativa del dax di circa il 16% col dollaro sostanzialmente invariato nel periodo quindi un rimbalzo almeno verso quell'area non sarebbe certo scandaloso


Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti